...

Nessun compromesso: scegliete HPE 3PAR StoreServ, l`unica

by user

on
Category: Documents
11

views

Report

Comments

Transcript

Nessun compromesso: scegliete HPE 3PAR StoreServ, l`unica
AnyCorp
Nessun compromesso
Scegliete HPE 3PAR StoreServ, l'unica architettura di
storage primario di cui avete bisogno
Brochure
Brochure
Pagina 2
Moderno storage tier-1 ottimizzato per flash
Per le aziende l'IT non è mai stato così importante. Proprio per questo, l'infrastruttura IT deve
essere più che mai semplice, intelligente, rapida, flessibile e allineata al business. Nella Idea
Economy, il successo di un'azienda dipende dalla velocità con cui riesce a trasformare le idee
in valore. Ma la vostra infrastruttura è pronta?
Se avete bisogno di storage tier-1, HPE 3PAR StoreServ è quello che fa per voi. Lo storage
HPE 3PAR StoreServ, il fondamento del portafoglio HPE Converged Storage, offre una vasta
gamma di modelli che forniscono storage flash tier-1 al prezzo conveniente di un sistema di
fascia media e vi permettono di consolidare tutte le applicazioni in un sistema flash Enterprise.
Con lo storage HPE 3PAR StoreServ potrete abbattere i silos che impediscono di raggiungere
i livelli di agilità ed efficienza necessari per avere successo nella Idea Economy. Sarà l'ultima
architettura di storage primario di cui avrete bisogno, che siate una piccola o media impresa
con un ambiente virtualizzato in rapida espansione, una grande impresa che vuole supportare
l'IT-as-a-Service (ITaaS) o un provider di servizi globale che sta costruendo un cloud ibrido o
privato gestito.
Soddisfare qualunque richiesta, senza fatica,
senza eccezioni e senza compromessi
Garanzia di uptime al 99,9999%
I sistemi di storage HPE 3PAR StoreServ
sono progettati per fornire un'alta
disponibilità dei dati con uptime del
99,9999%, offrendo tutti i vantaggi del
Converged Storage HPE per gli ambienti
mission-critical, senza correre alcun
rischio.
La crescita esplosiva dei dati, le nuove scelte tecnologiche e la proliferazione delle architetture
organizzate in silos stanno spingendo i sistemi di storage legacy oltre i propri limiti. Con una
moderna architettura tier-1 altamente scalabile e ottimizzata per flash, lo storage HPE 3PAR
StoreServ è l'unica piattaforma di storage primario di cui avete bisogno per abbattere i silos
nel data center e rispondere al cambiamento con agilità ed efficienza.
•Le tecnologie di compattazione dei dati riducono i requisiti di capacità fino al 75%1
•Potete eseguire immediatamente il provisioning dello storage e gestire l'accesso a blocchi,
file e oggetti da una singola interfaccia
•Supporta un'ampia gamma di carichi di lavoro di storage, come virtualizzazione dei server,
database, applicazioni, home directory e condivisioni utente, gestione dei contenuti e
collaborazione, conservazione dei dati e governance
•Consente di eliminare i colli di bottiglia, grazie a un'architettura scalabile in orizzontale che
supporta vari petabyte e milioni di IOPS2
•Assicura livelli di servizio con strumenti di ottimizzazione della QoS a grana fine e latenza
costantemente inferiore al millisecondo
•I carichi di lavoro misti e imprevedibili possono essere gestiti adattandosi in modo flessibile
ai cambiamenti nei livelli di servizio delle applicazioni
•Consente di creare un flessibile pool di capacità, per eseguire il ribilanciamento dei carichi di
lavoro con un clic, senza appliance di virtualizzazione esterne o sovraccarichi di gestione
•Consente di aumentare l'efficienza dello storage a livello di data center, permettendo di
spostare i dati senza disservizi da un array all'altro
•Potete proteggere i dati con il backup flat, che evita di ricorrere a software ISV e ai
tradizionali processi di backup su server3
•Semplifica il backup e il ripristino, garantendo una protezione dei dati compatibile con le
applicazioni e integrata nello storage
•Consente di ottenere un RPO quasi sincroni, con replica remota flessibile, trasparente e
indipendente dal modello
1
In base all'uso delle tecnologie di compattazione dei
dati, tra cui thin provisioning e deduplica inline.
2
In base ai benchmark SPC-1 e SPC-2, disponibili
all'indirizzo storageperformance.org.
3
ttualmente supportato negli ambienti
A
VMware®, Oracle e Microsoft SQL Server.
•Riduce la complessità grazie a iSCSI per Ethernet, configurazione della velocità e connettività
automatica dello storage
Lo storage HPE 3PAR StoreServ consente di ottenere tutto questo, aumentando al tempo
stesso l'efficienza e l'utilizzo delle risorse, con un'accelerazione hardware che garantisce un
consolidamento sicuro e una riduzione del TCO dello storage.
Brochure
Thin Deduplication con Express
Indexing
Caratteristica del sistema operativo HPE
3PAR OS, il software HPE 3PAR Thin
Deduplication con funzione Express
Indexing brevettata è l'unica soluzione del
settore in grado di offrire la deduplica
inline scalabile con accelerazione
hardware per tutti gli array all flash.
Thin Deduplication è disponibile su tutti
gli array di storage HPE 3PAR StoreServ
con SSD, aumenta la capacità utilizzabile,
riduce il TCO ed estende la durata dei
supporti flash. Se sono presenti alti volumi
di dati deduplicati, Thin Deduplication
migliora inoltre la velocità e le prestazioni
di scrittura. Le altre architetture di storage
che supportano la deduplica non sono in
grado di offrire tutti questi vantaggi con lo
stesso livello di capacità e prestazioni.
Pagina 3
Di seguito sono riepilogati alcuni dei vantaggi offerti dallo storage HPE 3PAR StoreServ
ottimizzato per flash.
Consolidamento sicuro per livelli superiori di agilità ed efficienza
È possibile gestire più gruppi di utenti e applicazioni tramite un singolo sistema di storage,
con l'assoluta certezza che l'accesso ai dati non verrà compromesso né interrotto, nonché
federare più sistemi per formare un pool di risorse flessibile, con ribilanciamento dei carichi di
lavoro in un clic.
HPE 3PAR StoreServ offre un'architettura moderna e scalabile fino a più di 15 petabyte (PB)
di capacità utilizzabile, fornisce convergenza reale dei carichi di lavoro basati su blocchi e file,
così come l'accesso agli oggetti, e garantisce una resilienza tier-1 insieme alla segregazione
amministrativa sicura di utenti, host e dati applicativi. Un livello di densità leader di settore
permette di consolidare 560 TB di capacità utilizzabile in un solo chassis 2U e più di 5,5 PB
di capacità utilizzabile nello spazio fisico di una piastrella, mentre la ridondanza hardware
completa garantisce una resilienza totale del sistema, anche in caso di imprevisti.
La configurazione autonoma evita l'errore umano, mentre le funzionalità diagnostiche e il
monitoraggio basato sul Web con il portale HPE StoreFront Remote consentono di sfruttare
la gestione e il monitoraggio proattivi, per proteggersi dagli imprevisti. L'integrità end-toend dei dati protegge tutti i carichi di lavoro in modo completamente trasparente a host e
applicazioni.
HPE StoreFront Remote
HPE StoreFront Remote è un portale Web
sicuro che integra la gestione on-premise,
fornendo informazioni dettagliate e
analisi per gli array di storage HPE 3PAR
StoreServ e l'ambiente di backup HPE
StoreOnce, accessibili sempre e ovunque.
Tramite il portale HPE StoreFront
Remote, potete accedere in remoto a un
dashboard intuitivo che mostra, in una
singola posizione, esclusive informazioni
dettagliate sull'ambiente di storage
primario e backup.
La mobilità bidirezionale dei dati senza disservizi consente di federare più sistemi, per
supportare una rigorosa infrastruttura on demand mediante la formazione di un pool di
risorse flessibile, con capacità utilizzabile fino a 60 PB, in grado di eseguire milioni di IOPS
con latenze inferiori al millisecondo e fino a 300 GB/s di larghezza di banda front-end.4 Lo
spostamento dei dati con un clic permette di ribilanciare i carichi di lavoro per far fronte a
esigenze di business e livelli di servizio in continua evoluzione. Diversamente dagli approcci
che richiedono appliance di virtualizzazione SAN esterne per creare pool di capacità, questa
soluzione non richiede hardware aggiuntivo, permettendo di accrescere l'agilità aziendale
senza acquistare appliance aggiuntive né aumentare l'overhead di virtualizzazione.
Grazie alla possibilità di monitorare
più sistemi contemporaneamente,
HPE StoreFront Remote consente di
prendere decisioni più efficaci, identificare
precocemente i problemi di capacità e
prestazioni e massimizzare l'utilizzo degli
array per aumentare l'efficienza.
QoS senza compromessi anche per i carichi di lavoro più impegnativi
È possibile offrire livelli di servizio superiori a un maggior numero di utenti e applicazioni, con
un'infrastruttura più contenuta. Se si unisce la resilienza tier-1 alla scalabilità multicontroller
e all'estrema flessibilità integrate nello storage HPE 3PAR StoreServ, la necessità di
implementare e gestire silos di storage separati per fornire livelli di QoS differenziati diventa
un ricordo del passato.
HPE StoreFront Remote garantisce:
• Possibilità di accedere sempre e
ovunque a informazioni relative
all'ambiente 3PAR e StoreOnce su
un portale Web sicuro senza costi
aggiuntivi.
Lo striping dei dati a grana fine a livello di sistema in tutte le risorse interne (dischi, porte,
loop, cache, processori e così via) assicura livelli di servizio elevati e prevedibili per carichi di
lavoro di ogni tipo. In questo modo la qualità del servizio rimane elevata e prevedibile anche
quando l'utilizzo del sistema aumenta o in caso di guasto a un componente.
• Analisi dettagliate su capacità e
prestazioni per tutti gli array 3PAR
registrati e le destinazioni di backup
StoreOnce.
• Un intuitivo portale Web caratterizzato
da un design coerente con HPE 3PAR
StoreServ Management Console
(SSMC) e gli strumenti HPE OneView,
per garantire la massima semplicità di
utilizzo.
• Funzioni avanzate e intuitive per l'analisi
dei trend di capacità, l'analisi dei trend di
prestazioni e la previsione della capacità,
per consentirvi di prendere decisioni più
efficaci per il vostro data center.
4
In base ai benchmark SPC-1 e SPC-2, disponibili
all'indirizzo storageperformance.org.
Potete attribuire la massima priorità alle applicazioni e ai carichi di lavoro mission-critical,
specificando gli obiettivi di prestazioni e latenza nonché i livelli massimi di IOPS e larghezza
di banda. Se gli obiettivi non vengono raggiunti o i livelli massimi vengono superati, il sistema
regola automaticamente i livelli di servizio delle applicazioni e dei carichi di lavoro con priorità
inferiore, in modo da garantire sempre il raggiungimento dei livelli di QoS necessari per le
applicazioni con priorità più elevata.
Potete inoltre specificare soglie per proteggere i singoli tenant, impedendo ad esempio che
un singolo carico di lavoro monopolizzi tutte le risorse dell'array. Questa capacità elimina
anche l'ultimo ostacolo al consolidamento, permettendovi di fornire alti livelli di QoS senza
partizionare fisicamente le risorse o gestire silos di storage separati.
Diversamente dagli approcci allo storage incentrati sulle applicazioni, il ribilanciamento
autonomo con un clic dello storage HPE 3PAR StoreServ permette di offrire costantemente
i giusti livelli di QoS, senza disservizi, senza pianificazione preventiva e senza richiedere
l'implementazione di più array.
Brochure
Accelerazione di lettura e in scrittura
HPE 3PAR Express Writes è una
funzionalità di accelerazione della scrittura
integrata nel sistema operativo HPE 3PAR
OS, in grado di gestire l'utilizzo della CPU
per aumentare la velocità, offrire fino al
30% di IOPS in più e ridurre la latenza fino
al 20%, in base al carico di lavoro.5 Questi
vantaggi si estendono sia alle unità a
rotazione meccanica, sia ai supporti basati
su flash. Per accelerare la lettura, HPE
3PAR Adaptive Flash Cache consente di
utilizzare le unità SSD come estensione
della cache DRAM. Negli array di storage
HPE 3PAR StoreServ configurati con SSD,
questa funzionalità può raddoppiare la
velocità di lettura e ridurre la latenza fino
al 70%.
Pagina 4
Prestazioni superiori con un'architettura ottimizzata per flash
Disponibile in una vasta gamma di modelli e configurazioni, a seconda delle vostre esigenze
aziendali, lo storage HPE 3PAR StoreServ offre una singola architettura ottimizzata per flash
che consente di scegliere tra:
•Array all flash e starter kit all flash
•Array flash convergenti con la possibilità di integrare supporti meccanici a basso costo, in
aggiunta alle unità flash
•Array di storage multilivello in grado di estendere la cache DRAM alle unità SSD, per
accelerare le applicazioni
1
•
•
•
•
Quando la scalabilità
è importante
Un solo sistema operativo
Una sola interfaccia
Un solo insieme di funzionalità
Accesso unificato a livello di
blocco, file e oggetto
Quando le prestazioni
sono importanti
20450/20850
20800/20840
Quando il valore è importante
8450
Get Thinner Guarantee
Avete bisogno di una soluzione sicura?
Il programma HPE 3PAR Get Thinner
Guarantee promette una riduzione fino
al 75% dei requisiti di capacità in caso di
sostituzione dello storage legacy con una
soluzione di storage all flash HPE 3PAR
StoreServ. Con la garanzia di HPE.6
Figura 1. Modelli di storage HPE 3PAR StoreServ
Per ulteriori informazioni, richiedete
ad HPE di eseguire una valutazione
gratuita dello storage, che include:
• Valutazione completa dell'efficienza
dello storage attuale
Le altre architetture di storage non sono in grado di offrire questa gamma di opzioni di
implementazione, che assicura un alto grado di flessibilità e adattabilità al cambiamento delle
vostre esigenze nel tempo, il tutto con lo stesso sistema operativo, la stessa interfaccia di
gestione e un insieme affidabile di opzioni per la protezione dei dati.
• Percentuali di utilizzo dello storage e
capacità standard
• Dimensioni dell'array necessarie per
soddisfare i livelli di servizio (SLA)
8400
8440
8200
Potete fornire i massimi livelli di servizio al minor costo possibile, indipendentemente dal
vostro scenario di implementazione e dalla sua evoluzione. Oltre che dall'indisponibilità delle
applicazioni dovuta a problemi hardware o al danneggiamento dei dati, potete proteggere la
vostra azienda anche da eventi più gravi, come il danneggiamento di un intero database e il
downtime del data center, ad esempio in caso di calamità naturale.
Gestione di un ampio spettro di carichi di lavoro
Con una licenza opzionale per la suite software HPE 3PAR File Persona, potete ottenere una
soluzione strettamente integrata che consente il provisioning di volumi di storage a blocchi e
di condivisioni file da un singolo sistema convergente.
La suite HPE 3PAR File Persona è una funzionalità su licenza del sistema operativo HPE
3PAR OS, che offre una serie completa di protocolli file, un'API di accesso agli oggetti e servizi
file. L'acquisto di questa licenza consente di estendere alle condivisioni file e all'accesso agli
oggetti tutti i vantaggi dell'architettura forniti dalla piattaforma ai carichi di lavoro a blocchi, in
un modo semplice da integrare e gestire.
L'attivazione del software HPE 3PAR File Persona aggiunge funzionalità di consolidamento
delle home directory, condivisione file e applicazioni cloud personalizzate all'array,
aumentandone la capacità di gestire carichi di lavoro di virtualizzazione, database e
applicazioni che utilizzano protocolli a blocchi per i nuovi scenari di utilizzo dei file, il tutto con
la stessa capacità di storage e le stesse interfacce di gestione unificate.
Questa soluzione veramente convergente permette di risparmiare fino al 71% di spazio nel
data center7, oltre a garantire un notevole risparmio sui consumi energetici, con una singola
soluzione. Le funzionalità di rilevamento degli zeri e duplica inline per i sistemi configurati con
unità SSD garantiscono inoltre una compattazione senza problemi dei dati nei file.
5
Informazioni basate su un carico di lavoro
casuale con 100% di scritture e blocchi da 8K.
6
S oggetto a requisiti di idoneità e conformità
ai termini e alle condizioni del programma
HPE 3PAR Get Thinner Guarantee.
7
nalisi interna di Hewlett Packard Enterprise
A
confrontata con EMC VNX, aprile 2016.
Risposta più rapida con la gestione autonoma
Potete semplificare, automatizzare e velocizzare la gestione con uno storage capace di svolgere
automaticamente tutte le attività di configurazione, provisioning e ottimizzazione. Lo storage HPE
3PAR StoreServ elimina le tipiche attività manuali di pianificazione dello storage e gestione dei
cambiamenti, grazie a intelligenti funzionalità di gestione e ottimizzazione autonome implementate
a livello di sottosistema, che non richiedono alcun intervento da parte dell'amministratore.
Brochure
Volete sostituire il vostro array HDS,
IBM XIV, EMC VMAX, CLARiiON CX4 o
VNX?
Tutti i sistemi di storage HPE 3PAR
StoreServ includono il software HPE
3PAR Online Import, gratuitamente
per un anno, che consente una
migrazione senza problemi e permette
di abbandonare per sempre i tradizionali
sistemi di storage organizzati in silos.
Raddoppio garantito della densità di
macchine virtuali
Potete ottenere il massimo dal vostro
ambiente virtualizzato. Lo storage HPE
3PAR StoreServ consente di raddoppiare
la densità delle macchine virtuali sui server
fisici, con il supporto del programma HPE
3PAR Get Virtual Guarantee.8
Pagina 5
Oltre a ridurre al minimo la probabilità di errore umano, queste funzionalità permettono di
rispondere più velocemente, riducendo il tempo di provisioning da ore, giorni o settimane
a pochi secondi. Bastano 15 secondi per eseguire il provisioning di un volume. Potete
inoltre garantire alte prestazioni a tutte le applicazioni, anche in caso di guasto, e adattarvi
rapidamente agli eventi imprevedibili ottimizzando i livelli di QoS con un clic.
L'integrazione con Microsoft® System Center e VMware vCenter fornisce ai proprietari delle
applicazioni maggiore visibilità sullo storage, mentre HPE StoreOnce Recovery Manager
Central offre agli amministratori di backup livelli superiori di granularità e controllo degli
snapshot basati su array, tramite strumenti di gestione forniti da VMware, Oracle9 o Microsoft.
Possibilità di soddisfare richieste applicative imprevedibili e dinamiche
Lo storage HPE 3PAR StoreServ supporta la mobilità dei dati federati su tutti gli array, per
consentirvi di gestire le risorse a livello di data center anziché solo a livello di sistema.
La federazione dello storage basata su peer permette di spostare dati e carichi di lavoro da
un array all'altro senza alcun impatto su applicazioni, utenti o servizi. È possibile scalare in
massa senza rinunciare alla semplicità, creare pool di risorse evitando il costo e la complessità
delle appliance di virtualizzazione esterne e ottenere la flessibilità necessaria per gestire
carichi di lavoro ed esigenze aziendali imprevedibili.
Potete spostare dati e volumi virtuali con thin provisioning in modo semplice e senza
disservizi tra gli array di storage HPE 3PAR StoreServ, indipendentemente dal modello, per
ottimizzare l'utilizzo delle risorse, evitare punti caldi e colli di bottiglia, assicurare i livelli di
servizio, gestire la crescita imprevedibile e rispettare anche gli SLA più esigenti.
I dati possono essere spostati anche tra dispositivi nuovi ed esistenti, per gestire le risorse
di storage in modo più efficiente, ad esempio aggiornando la tecnologia e cambiando la
destinazione delle risorse.
Le funzionalità di replica e ripristino tra i sistemi permettono di garantire la continuità
di business anche in caso di calamità naturale o downtime dell'intero data center.
Queste relazioni possono essere utilizzate per svolgere senza disservizi le operazioni di
manutenzione di server e applicazioni.
Potete inoltre aumentare la disponibilità e la protezione dei dati negli ambienti VMware e
Microsoft Hyper-V.
8
S oggetto a requisiti di idoneità e conformità ai termini
e alle condizioni del programma Get Virtual Guarantee.
9
ecovery Manager Central per Oracle supporta
R
gli ambienti RHEL e OEL. Per gli ambienti Solaris
SPARC, IBM AIX e HP-UX, potete usare HPE
3PAR Application Software Suite per Oracle.
Protezione del business contro i downtime applicativi
Il tempo di inattività delle applicazioni può essere fatale per la vostra azienda e può essere
dovuto a una vasta gamma di cause, dall'errore umano alla calamità naturale. Pertanto la
protezione dei dati deve essere un continuum in grado di coprire gli scenari più diversi.
Brochure
Pagina 6
Cluster mesh-active
Lo storage HPE 3PAR StoreServ offre un'architettura tier-1 altamente resiliente che fornisce la
prima linea di difesa contro i downtime applicativi, tramite caratteristiche di alta disponibilità
quali tolleranza ai guasti e ridondanza hardware. Inoltre,
•gli snapshot point-in-time (PIT) garantiscono ulteriore protezione in caso di errori
applicativi e perdita o danneggiamento dei dati.
•L'economico sistema di replica remota protegge da calamità naturali e downtime estesi a
un'intera sede, grazie alla possibilità di eseguire la replica in modo flessibile con qualsiasi
membro della famiglia HPE 3PAR StoreServ, indipendentemente dal modello.
Architetture HPE 3 PAR:
interconnessione full-mesh
Economicamente conveniente
Scalabile
Resiliente
Soddisfa i requisiti di
cloud computing in termini
di efficienza, multi-tenancy
e gestione autonoma
Storage modulare tradizionale
Conveniente
Generalmente active/passive
o active/optimized
Design a doppio controller
che limita la scalabilità e
la resilienza
Storage monolitico
tradizionale
•La replica in streaming asincrono consente di bilanciare latenza, distanza e tempo di
ripristino, risultando particolarmente adatta ai data center all flash. Lo streaming asincrono
evita i costi di latenza della replica sincrona e, al tempo stesso , consente di ottenere copie
praticamente esatte dei dati, con obiettivi di punto di ripristino (RPO) misurabili in secondi.
•Il backup online basato su disco, con appliance di backup HPE StoreOnce fisiche o virtuali,
protegge da guasti degli array e danneggiamenti dei dati, per offrire una protezione dei dati
completa.
Il sistema di backup HPE StoreOnce aumenta il livello di protezione delle applicazioni,
permettendo di creare snapshot più frequenti e conservarli più a lungo con meno risorse.
Potete liberare capacità flash nell'array HPE 3PAR StoreServ scaricando gli snapshot su
sistemi di backup più economici. Sfruttando il backup flat per ridurre i costi di licenza ISV
di backup, potete liberare il data center dalla dipendenza dall'infrastruttura di backup
tradizionale.10
Negli ambienti VMware, Microsoft e Oracle9, il backup flat tra HPE 3PAR StoreServ e
HPE StoreOnce con il software HPE StoreOnce Recovery Manager Central permette di
salvaguardare la produttività aziendale, accelerando il processo di backup e ripristino ed
eliminando l'impatto sulle prestazioni applicative. Questo processo di backup semplificato
riduce inoltre il TCO dello storage, sfruttando le appliance HPE StoreOnce fisiche o virtuali
per conservare i backup a costi contenuti e ridurre i costi di licenza software. La funzione
nativa per lo spostamento degli snapshot dallo storage HPE 3PAR StoreServ ai sistemi HPE
StoreOnce consente di arginare rapidamente le eventuali minacce allo storage online, grazie
alla possibilità di ripristinare i dati con un clic in qualsiasi momento.
Un'architettura che ridefinisce gli standard di agilità
ed efficienza
A mano a mano che l'IT si evolve, passando dall'elaborazione orientata alle applicazioni a
modelli più flessibili ed efficienti di fornitura dei servizi, anche i requisiti dell'infrastruttura
cambiano. Grazie a una moderna architettura concepita per la virtualizzazione, l'ITaaS e il
cloud, lo storage HPE 3PAR StoreServ anticipa questi nuovi requisiti offrendo una piattaforma
multi-tenant resiliente e sicura.
Scalabile, resiliente e
active-active
Complesso e costoso
Statico e poco flessibile
Connettività
host
Cache dati
Connettività
unità
Switch a matrice
Figura 2.
Architettura HPE 3PAR e
architetture tradizionali
10
Attualmente supportato solo in ambienti VMware.
Architettura ottimizzata per flash con design mesh-active
La soluzione di storage HPE 3PAR StoreServ è dotata di un design mesh-active basato su
un esclusivo sistema di controller interconnessi nell'ambito di un'architettura ottimizzata
per flash. Tale architettura combina i vantaggi delle architetture monolitiche e modulari,
eliminando al tempo stesso i sovrapprezzi, le difficoltà correlate alla scalabilità e i colli di
bottiglia prestazionali dei sistemi di storage legacy. Di conseguenza, l'architettura HPE 3PAR
fornisce prestazioni sostenibili per carichi di lavoro diversificati e imprevedibili, assicurando la
scalabilità anche con livelli elevatissimi di utilizzo della capacità.
Diversamente dalle precedenti architetture con controller "active-active", in cui ogni volume
è attivo solo su un singolo controller, l'architettura HPE 3PAR è caratterizzata da un design
mesh-active, in cui ogni volume può essere attivo su tutti i controller del sistema.
Un'interconnessione full-mesh ad alta velocità collega più controller di storage per formare
un cluster mesh-active con coerenza di cache, contenente fino a otto nodi controller per
garantire una comunicazione tra nodi a bassa latenza e alte prestazioni. Questo design meshactive è una delle tante caratteristiche che consentono di ottimizzare per flash l'architettura
dei sistemi di storage HPE 3PAR StoreServ, eliminando i colli di bottiglia prestazionali che
possono creare problemi negli array di dischi generici durante l'introduzione dei supporti
basati su flash.
Brochure
Estensione degli investimenti in storage
flash tramite i meccanismi di gestione
della durata dei supporti
All'interno di ogni ASIC specifico con
controller di storage HPE 3PAR Gen5
Thin Express è presente un efficiente
meccanismo di rilevamento degli
zeri a livello di circuito stampato, che
permette la deduplica thin inline per la
compattazione dei dati a livello di blocco
e di file e per la rimozione dello spazio
allocato ma inutilizzato, senza alcun
impatto sulle prestazioni, estendendo
quindi la durata dei supporti basati
su flash grazie all'eliminazione delle
operazioni di scrittura superflue. Adaptive
Read and Write è un'altra funzione che
contribuisce a prolungare la durata delle
unità flash, associando automaticamente
le letture e scritture in base alle dimensioni
degli I/O sull'host.
Tecnologia Adaptive Sparing
HPE 3PAR Adaptive Sparing è una
tecnologia brevettata che migliora le
prestazioni e la durata dei supporti flash
grazie a un esclusivo approccio di sparing
(che prevede la gestione di una riserva di
capacità da utilizzare in caso di guasto a
un'unità). La nuova generazione di questa
tecnologia, Adaptive Sparing 2.0, è così
potente che consente di quintuplicare la
durata delle unità SSD, rispetto a quella
delle unità SSD singole, aumentando al
tempo stesso le prestazioni di scrittura.
Questi livelli superiori di durata e
prestazioni sono frutto di un più efficiente
approccio allo sparing a livello di sistema,
che riduce la necessità di destinare
allo sparing intere unità, o una parte
significativa di ogni unità. Invece, la
maggior parte della capacità di riserva
normalmente prenotata dalle singole
unità può essere sbloccata a livello di
firmware e quindi utilizzata da 3PAR OS
per aumentare durata e prestazioni a
livello di sistema, una capacità offerta
esclusivamente da 3PAR.
Grazie anche alla tecnologia Adaptive
Sparing, HPE è in grado di offrire una
garanzia incondizionata di cinque anni su
tutte le unità SSD HPE 3PAR StoreServ,
che copre anche i guasti ai supporti
e l'usura delle unità. Inoltre, questa
tecnologia è fondamentale per consentire
ad HPE di continuare a dominare il
mercato commercializzando unità flash
basate su nuove tecnologie e dimensioni,
in modo più rapido ed economico delle
altre piattaforme attuali.
11
edere il white paper tecnico sull’architettura
V
HPE 3PAR per ulteriori informazioni.
Pagina 7
I controller che formano il cluster del sistema mesh-active con coerenza di cache strettamente
accoppiato sono dotati di ASIC Thin Express Gen5 che sfruttano l'accesso diretto alla memoria
(DMA), per consentire all'ASIC locale del nodo di accedere direttamente alla memoria in altri
nodi riducendo i tempi di latenza. Questi ASIC collegano inoltre ogni singolo controller del
sistema con tutti gli altri controller, tramite collegamenti dedicati ad alta larghezza di banda e
bassa latenza, che consentono di distribuire i carichi di lavoro di I/O su tutto l'array.
Supporto dei carichi di lavoro misti per garantire prestazioni costantemente elevate
Un altro importante vantaggio dell'ASIC Thin Express Gen5 è costituito dal supporto dei
carichi di lavoro misti con livelli di prestazioni estremamente elevati. Il sistema permette di
eseguire senza conflitti carichi di lavoro che richiedono l'elaborazione ad alta velocità di alti
volumi di transazioni sulle stesse risorse di storage, permettendo il consolidamento senza
alcun compromesso. Questa capacità è particolarmente importante negli ambienti con server
virtuali, dove lo storage HPE 3PAR StoreServ consente di raddoppiare la densità di macchine
virtuali per aumentare il consolidamento di server e storage e migliorare il ROI.
L'elaborazione degli I/O multi-tenant consente di ottimizzare le prestazioni dei carichi di
lavoro misti, suddividendo gli I/O di grandi dimensioni in blocchi di più sottoinsiemi di I/O da
32 KB, per garantire che le operazioni di lettura di piccole dimensioni non siano ostacolate
dalle richieste di I/O più impegnative. Con i supporti basati su flash, questo approccio
granulare assicura prestazioni costantemente elevate, mentre i carichi di lavoro scalano a
centinaia di migliaia di IOPS e oltre.
Le prestazioni accelerate dell'ASIC Thin Express Gen5, unite alle funzionalità di ricostruzione
di Rapid RAID, permettono alla piattaforma di utilizzare le modalità Fast RAID 5 e Fast RAID
6 per consentire al sistema di ottenere i livelli di prestazioni del mirroring RAID tradizionale,
riducendo fino al 66% la capacità di storage.11
Virtualizzazione e wide-striping a grana fine
L'architettura HPE 3PAR StoreServ sfrutta tre livelli di virtualizzazione dello storage per
aumentare l'utilizzo della capacità e accelerare le prestazioni. Questa virtualizzazione a grana
fine suddivide i singoli dischi fisici in unità di allocazione granulari, o blocchi, ciascuna delle
quali può essere assegnata in modo indipendente e riassegnata dinamicamente a dischi
logici diversi, che vengono utilizzati per creare i volumi virtuali. La suddivisione dei supporti
(basati sia su disco che su flash) in piccoli blocchi consente di virtualizzare le unità fisiche,
permettendo di aumentare l'utilizzo ed evitando il sottoutilizzo della capacità. Questa unità
di virtualizzazione a grana fine consente inoltre ai livelli RAID misti sulla stessa unità fisica
di eliminare i gruppi RAID dedicati e gestire direttamente i supporti basati sulle nuove
tecnologie, a mano a mano che diventano disponibili.
I dischi logici costituiscono il livello di virtualizzazione in cui vengono applicati i parametri
di QoS, come il livello di disponibilità, il tipo di supporto multimediale, il livello RAID e così
via. Questo consente il tiering a livello di sub-LUN, oltre allo striping di dati e I/O a livello
di sistema per ogni volume su tutte le risorse del sistema. Lo striping a livello di sistema
assicura al tempo stesso un utilizzo elevato della capacità e alti livelli di prestazioni. Anche
un piccolo volume può usufruire delle prestazioni di centinaia di dispositivi multimediali e di
tutti i controller di storage del sistema, per ottenere prestazioni ottimali senza compromettere
l'utilizzo delle capacità.
Per i supporti basati su flash, la virtualizzazione a grana fine combinata con il wide-striping
consente anche modelli di I/O uniformi, distribuendo uniformemente l'usura nell'intero
sistema. In caso di guasto a un supporto, lo sparing a livello di sistema contribuisce a evitare
il degrado delle prestazioni, permettendo ricostruzioni multiple più veloci. Poiché lo storage
HPE 3PAR StoreServ gestisce autonomamente il bilanciamento del carico a livello di sistema,
non è necessario dedicare altro tempo o eseguire operazioni complesse per creare o gestire
un sistema configurato in modo ottimale.
Caching dinamico progettato per flash
Il caching è un elemento importante dell'architettura HPE 3PAR, in cui viene eseguito
dinamicamente e in modo tale da estendere la durata dei supporti basati su flash.
L'algoritmo di caching di HPE 3PAR è dinamico, poiché si adatta al tipo di supporto (HDD
o SSD), al tipo di unità (7.200 o 15.000 giri al minuto) e al tipo di carico di lavoro (casuale
o sequenziale, di lettura o scrittura). Inoltre, la possibilità di adattare letture e scritture in
base alle dimensioni degli I/O dell'host consente un approccio di caching più granulare, nella
gestione dei supporti basati su flash. Ciò permette di minimizzare i tempi di accesso ai dati,
riducendo drasticamente la latenza di I/O, evitando l'usura non necessaria dei supporti flash e
accelerando le prestazioni di back-end.
Brochure
Provisioning e
conversione
Pagina 8
Componenti
aggiuntivi
trasparenti
Gestione
Persistenza
SmartStart
Efficienza
Per assicurare prestazioni di I/O casuali coerenti con i supporti flash anche in presenza di
carichi di lavoro misti, l'algoritmo di caching di HPE 3PAR StoreServ suddivide in blocchi
più piccoli gli I/O sequenziali di grandi dimensioni, prima di trasmetterli al back-end. Questo
algoritmo, progettato per gestire i carichi di lavoro multi-tenant non prevedibili, si adatta
inoltre autonomamente ai cambiamenti nei modelli dei carichi di lavoro. Ad esempio, l'offload
autonomo della cache rimuove i colli di bottiglia nella cache regolando la frequenza con cui
i dati vengono scaricati dalla cache ai supporti flash, utilizzando i tassi di utilizzo storici della
cache.
Un altro aspetto importante dell'algoritmo di offload della cache è costituito
dall'identificazione dei dati della cache che devono essere scaricati sul back-end. Il sistema di
storage HPE 3PAR StoreServ tiene traccia dei riscontri nella cache di lettura e trattiene al suo
interno i dati più importanti, per ridurre la latenza dei dati consultati più di frequente.
Suite di software HPE 3PAR
Figura 3. Le suite software
HPE 3PAR aumentano
l'agilità e l'efficienza
dell'infrastruttura
Il sistema di storage HPE 3PAR StoreServ è leader di settore perché offre funzionalità di
gestione degli array capaci di rimuovere i livelli di complessità che gravano generalmente
sull'amministrazione dello storage, oltre a prodotti che aumentano la visibilità e il controllo
eliminando le attività manuali costose, ripetitive e soggette a errori.
Sfruttando il sistema operativo HPE 3PAR, Hewlett Packard Enterprise offre un'ampia gamma
di componenti e suite software in bundle, capaci di aumentare i livelli di agilità ed efficienza
dell'infrastruttura, per consentirvi di eliminare qualsiasi compromesso.
Sono disponibili le seguenti suite software:
HPE 3PAR Operating System Software Suite: indispensabile per tutti i nuovi sistemi
HPE 3PAR StoreServ, è un software di base in grado di offrire tutto il necessario per essere
operativi in tempi rapidi e con efficienza. Questa suite di software è basata sulle HPE 3PAR
Thin Technologies, che includono HPE 3PAR Thin Provisioning, HPE 3PAR Thin Persistence,
HPE 3PAR Thin Conversion e HPE 3PAR Thin Deduplication e sfruttano l'ASIC HPE 3PAR
Gen5. L'accelerazione delle prestazioni è assicurata da HPE 3PAR Adaptive Flash Cache, che
riduce i tempi di risposta delle applicazioni. La semplificazione e la sicurezza della rete sono
garantite dal tagging VLAN iSCSI. La gestione semplificata è fornita dal sistema operativo
HPE 3PAR, dalla console HPE 3PAR StoreServ Management Console e dal software HPE
3PAR Host Explorer. I componenti software HPE 3PAR System Reporter e HPE 3PAR Info
sono progettati per tenere traccia delle tendenze di prestazioni e utilizzo della capacità di
più sistemi HPE 3PAR StoreServ. Gli altri componenti principali della suite includono HPE
3PAR Full Copy, funzionalità di ribilanciamento autonome che consentono di ottimizzare l'uso
delle future espansioni di capacità e il supporto del software multipathing standard per l'alta
disponibilità negli ambienti cluster. Il prodotto include una licenza di HPE 3PAR Online Import
valida per un anno, per consentire la migrazione dai sistemi HPE EVA, EMC12, HDS13 o IBM14.
12
Il supporto di HPE 3PAR Online Import per lo
storage EMC si estende ai sistemi di storage EMC
VMAX, EMC VNX ed EMC CLARiiON CX4.
13
Il supporto di HPE 3PAR Online Import per i sistemi
di storage Hitachi si estende ai sistemi di storage
Hitachi Data Systems (HDS) TagmaStore Network
Storage Controller (NSC), Universal Storage
Platforms (USP) e Virtual Storage Platforms (VSP).
14
Il supporto di HPE 3PAR Online Import per lo storage
IBM si estende ai sistemi IBM XiV Gen 2 e IBM XiV
Gen 3.
HPE 3PAR Replication Suite: questa suite include HPE 3PAR Virtual Copy con software HPE
3PAR Remote Copy, entrambi in vendita anche separatamente per tutti i modelli HPE 3PAR
StoreServ. Il software HPE 3PAR Virtual Copy consente di proteggere e condividere i dati
in modo economico, con ripristino rapido mediante snapshot copy-on-write non duplicativi
senza prenotazione. HPE 3PAR Remote Copy offre una protezione dei dati semplice ed
economicamente vantaggiosa per efficienti processi di ripristino di emergenza multi-tenant.
È incluso anche HPE 3PAR Peer Persistence, che consente il failover automatico trasparente
su distanze metropolitane mediante la modalità di copia remota sincrona. Per i sistemi HPE
3PAR StoreServ 20000 e 8000, questa suite include anche il software HPE 3PAR Cluster
Extension, che consente il failover automatico tra data center diversi mediante la modalità di
copia remota asincrona.
Brochure
Pagina 9
HPE 3PAR Data Optimization Software Suite: questo pacchetto software unisce i
componenti HPE 3PAR Dynamic Optimization, HPE 3PAR Adaptive Optimization, HPE 3PAR
Priority Optimization e HPE 3PAR Peer Motion. HPE 3PAR Dynamic Optimization offre i
livelli di servizio richiesti per garantire il minimo costo possibile per l'intero ciclo di vita dei
dati. HPE 3PAR Adaptive Optimization migliora l'utilizzo dello storage, supportando il tiering
dello storage con costi ottimizzati. HPE 3PAR Priority Optimization assicura i livelli di servizio
con controlli QoS per le applicazioni mission-critical. HPE 3PAR Peer Motion consente il
bilanciamento del carico su richiesta, avviando lo spostamento di dati e carichi di lavoro tra gli
array senza alcun impatto su applicazioni, utenti o servizi. I quattro prodotti software integrati
in questa suite sono disponibili anche separatamente per tutti i modelli HPE 3PAR StoreServ.
I prodotti inclusi nella suite possono variare a seconda della data di acquisto. Per informazioni
dettagliate e complete, consultate le specifiche rapide del software HPE 3PAR.
HPE 3PAR File Persona Suite: è una funzionalità su licenza del sistema operativo HPE
3PAR che fornisce avanzati protocolli file, da SMB/CIFS fino a NFS ed FTP, servizi dati file,
dalla gestione delle quote agli snapshot di file e alla conservazione/invariabilità, oltre a un'API
RESTful di accesso agli oggetti per l'accesso ai file a livello di programmazione. Estende lo
spettro dei carichi di lavoro gestiti in modo nativo dallo storage HPE 3PAR StoreServ, al fine
di includere home directory e condivisioni utente, gestione dei contenuti e collaborazione,
conservazione dei dati/governance, oltre ad applicazioni cloud personalizzate. HPE 3PAR
StoreServ Management Console e/o la potente interfaccia da riga di comando HPE 3PAR CLI,
programmabile tramite script, garantiscono una gestione veramente unificata.
HPE 3PAR Security Suite: questa suite software combina in un singolo pacchetto i
componenti software HPE 3PAR Virtual Domains e HPE 3PAR Virtual Lock. Permette di
isolare l'accesso e offrire affidabili servizi di storage per applicazioni e gruppi di utenti diversi,
con una protezione aggiuntiva associata alla conservazione dei volumi di storage.
HPE 3PAR Application Software Suite per Hyper-V: questo bundle software include HPE
3PAR Recovery Manager per Microsoft Hyper-V e il software HPE 3PAR VSS Provider, che
consentono di proteggere l'ambiente Microsoft Hyper-V.
HPE 3PAR Application Software Suite per Exchange: questo bundle include tutti gli
elementi essenziali per l'utilizzo con Microsoft Exchange, inclusi i componenti software HPE
3PAR Recovery Manager per Exchange e il software HPE 3PAR VSS Provider.
HPE StoreOnce Recovery Manager Central Suite: questa suite combina tutto il necessario
per proteggere le applicazioni critiche basate sullo storage HPE 3PAR StoreServ. Il software
HPE StoreOnce Recover Manager Central (RMC) consente di creare, gestire e automatizzare
snapshot coerenti in caso di arresto anomalo per qualsiasi applicazione e snapshot coerenti
a livello di applicazione per gli ambienti VMware vSphere, Microsoft SQL Server e Oracle15.
RMC consente inoltre di effettuare backup flat nei sistemi HPE StoreOnce per una protezione
convergente dei dati.
Soluzioni di storage gestite dalle applicazioni per ogni
esigenza di scala o prestazioni
Hewlett Packard Enterprise investe in tecnologie e partnership con lo scopo di supportare
importanti iniziative IT strategiche, collaborando con partner quali VMware, Citrix®, Red Hat®,
Oracle, Symantec e Microsoft per sviluppare soluzioni di storage integrate, specifiche per le
piattaforme e compatibili con storage HPE 3PAR StoreServ.
15
ecovery Manager Central per Oracle (RMC-O)
R
supporta gli ambienti RHEL e OEL. Per gli ambienti
Solaris SPARC, IBM AIX e HP-UX, potete usare
HPE 3PAR Application Software Suite per Oracle.
Storage creato per ITaaS, virtualizzazione e app cloud
Le esclusive funzionalità di virtualizzazione e automazione incorporate nei sistemi di storage
HPE 3PAR StoreServ si integrano con i prodotti software e le soluzioni HPE in modo da offrire
vantaggi unici per VMware vSphere, VMware View, Microsoft Windows Server Hyper-V, Citrix
XenServer, Red Hat Enterprise Virtualization (RHEV) e Oracle VM.
Brochure
HPE StoreServ Integration Services
Volete massimizzare i vantaggi dello
storage HPE 3PAR StoreServ? HPE
Technical Services Storage Consulting
ora offre HPE 3PAR StoreServ Integration
Services, per consentirvi di ottenere il
massimo dagli investimenti in storage,
integrando la nuova soluzione di storage
HPE 3PAR StoreServ nell'infrastruttura
server e SAN esistente. Per ulteriori
informazioni, visitate il sito
hpe.com/services/storage.
Pagina 10
Solamente lo storage HPE 3PAR StoreServ vanta le prestazioni e la sicurezza necessarie per
raddoppiare la densità di macchine virtuali sui server esistenti ed è in grado di dimezzare i
requisiti di capacità, per consentirvi di massimizzare il ROI dei progetti di virtualizzazione e
cloud computing. Le tecnologie di storage avanzate di HPE 3PAR StoreServ e l'integrazione
dell'hypervisor ottimizzano la densità delle macchine virtuali e l'efficienza di storage. Questo
è il motivo per cui VMware ha scelto 3PAR StoreServ come piattaforma Fiber Channel di
riferimento per lo sviluppo della tecnologia Virtual Volumes (VVols).
La progettazione ottimizzata per flash consente di garantire prestazioni prevedibili, fino a 15
PB di capacità utilizzabile e servizi di dati Tier-1 avanzati, incluso un programma di garanzia
della disponibilità dei dati al 99,9999%, il tutto a 1,50 dollari per GB di capacità utilizzabile,
un costo inferiore a quello delle unità orientate alle prestazioni in array ibridi con tiering
automatico.
Quanto conoscete il vostro ambiente di
backup?
Scopritelo richiedendo una valutazione
gratuita ad HPE.
Lo storage HPE 3PAR StoreServ è perfetto per il consolidamento dei servizi ITaaS ed è in
grado di fornire le massime prestazioni al minimo costo per transazione possibile, senza
rinunciare a disponibilità, scala e servizi dati Tier-1.
Scoprite perché passando a una soluzione
HPE StoreOnce potete ridurre fino al
95% i requisiti di capacità di backup.
Iscrivetevi per ottenere gratuitamente
una valutazione non invasiva e senza
obblighi del vostro ambiente di backup.
La valutazione non richiede l'accesso ai
vostri dati riservati e fornisce un report
dettagliato che include:
Protezione dati integrata negli array flash
Se volete eseguire backup praticamente immediati e coerenti a livello di applicazione per
l'ambiente di database VMware, Microsoft SQL Server o Oracle, la soluzione ideale è costituita
dai sistemi HPE StoreOnce con il software HPE StoreOnce Recovery Manager Central, che
consente di eseguire il backup e il ripristino in modo rapido, efficiente, granulare, affidabile
e semplice, con il sistema storage HPE 3PAR StoreServ. Questa soluzione rivoluziona gli
approcci tradizionali di backup e ripristino, offrendo una protezione dei dati integrata nello
storage e compatibile con le applicazioni, che evita i tradizionali processi di backup basati su
server, permettendo di gestire senza problemi snapshot, backup e ripristino direttamente da
VMware vCenter.
• La capacità e le prestazioni
dell'ambiente di backup attuale
• Indicatori di prestazioni chiave, quali
finestre di backup, tassi di successo dei
backup e molto altro ancora
• Opportunità di riduzione dei costi
• Potenziale riduzione dei costi di licenza,
con il software StoreOnce Recovery
Manager Central
Registratevi oggi stesso o contattate il
vostro rappresentante HPE per ottenere
ulteriori informazioni.
Supporto dell'impresa basata sui dati
Nelle aziende di oggi le implementazioni mission-critical Oracle, SAP® e Microsoft® SQL
Server costituiscono l'elemento centrare delle attività di generazione del profitto. Un'elevata
velocità di transazione equivale a profitti elevati, ma le applicazioni hanno bisogno anche di
scalabilità per supportare la crescita. Lo storage HPE 3PAR StoreServ fornisce prestazioni
flash allo stesso costo per gigabyte dello storage HDD orientato alle prestazioni e, con HPE,
potete ottenere una disponibilità del 99,9999% con una scala dell'ordine dei petabyte.
Lo storage HPE 3PAR StoreServ offre un'architettura ottimizzata per flash al costo di
molti array ibridi, un'architettura in grado di fornire milioni di IOPS con latenze applicative
inferiori al millisecondo, senza rinunciare alla disponibilità tier-1, a una scala dell'ordine dei
petabyte o ad avanzati servizi dati, come la protezione dati integrata negli array flash. La
stretta integrazione della soluzione con Oracle, SAP e Microsoft SQL Server garantisce livelli
superiori di disponibilità e prestazioni, oltre a una gestione semplificata. Il supporto per Oracle
e Microsoft SQL Server garantito dal software HPE StoreOnce Recovery Manager Central
fornisce una resilienza superiore con backup flat ultrarapido.
Aumento della produttività della forza lavoro
Per essere competitive, le aziende di oggi devono essere in grado di supportare comunicazioni
trasparenti e promuovere una collaborazione più completa tra i dipendenti, proteggendo al
tempo stesso i dati degli utenti. Un'implementazione di successo di Exchange o SharePoint
richiede un'adeguata base di storage per supportare la nuova crescita o come parte di
progetti di aggiornamento o migrazione delle applicazioni. Lo storage HPE 3PAR StoreServ
permette di supportare un numero elevato di caselle di posta, con dimensioni massime
superiori, e al tempo stesso tagliare i costi delle singole caselle di posta, passando dagli
euro ai centesimi. Tramite HPE 3PAR Recovery Manager per Exchange16 è inoltre possibile
recuperare in modo rapido ed economico messaggi e-mail relativi a periodi di tempo diversi.
Questo software viene fornito tramite HPE 3PAR
Application Software Suite per Exchange.
16 La partnership consolidata tra HPE e Microsoft assicura una gamma completa di soluzioni
di storage per Exchange e SharePoint, che offrono caratteristiche di semplicità, scalabilità,
disponibilità costante ed efficienza. Sfruttando architetture di riferimento e best practice
testate e collaudate, potete implementare Exchange e SharePoint in tutta sicurezza sulle
soluzioni di storage HPE StoreServ.
Brochure
Pagina 11
Modelli e specifiche dello storage HPE 3PAR StoreServ
Descrizione e utilizzo
Quando il valore conta.
Quando la scalabilità conta.
Modello
8200
8400
8440
20800
20840
8450
20450
20850
Controller di storage
2
2o4
2o4
2, 4, 6 o 8
2, 4, 6 o 8
2o4
2o4
2, 4, 6 o 8
Numero massimo di
porte host
Fibre Channel a 16 Gb/s
12
24
24
160
160
24
80
160
4-12
8-24
8-24
0-160
0-160
8-24
0-80
0-160
Ethernet a 10 Gb
0-4
0-8
0-8
0-48
0-48
0-8
0-24
0-48
iSCSI/FCoE a 10 Gb
0-4
0-8
0-8
0-80
0-80
0-8
0-40
0-80
Numero massimo di
iniziatori per sistema
Tipi di unità (utilizzabili
in combinazione)
2.048
4.096
4.096
8.192
8.192
4.096
8.192
8.192
SAS (prestazioni,
nearline, SSD)
SAS (prestazioni,
nearline, SSD)
SAS (prestazioni,
nearline, SSD)
SAS (prestazioni,
nearline, SSD)
SAS (prestazioni,
nearline, SSD)
SAS SSD
SAS SSD
SAS SSD
Numero massimo di unità
(tutti i tipi)
240
576
960
1920
2304
480
576
1152
N. massimo di unità a stato 120
solido (SSD)
240
480
1024
1152
480
576
1152
Capacità grezza massima
2400 TB
3000 TB
6000 TB
9600 TB17
1843 TB
(solo SSD)
1966 TB
8043 TB18
(solo SSD)
750 TB
Quando le prestazioni contano.
HPE Technology Services
Il portafoglio di servizi di assistenza Hewlett Packard Enterprise integra le prestazioni e
l'affidabilità dell'infrastruttura di storage HPE 3PAR StoreServ. HPE fornisce completi servizi
end-to-end per il ciclo di vita dell'intera infrastruttura (server, storage, rete e software). I nostri
servizi consentono inoltre di consolidare la gestione del supporto e, se necessario, possiamo
collaborare direttamente con gli SV (Independent Software Vendor). Attraverso l'integrazione
di servizi hardware e software, offriamo un'esperienza di supporto su misura per le vostre
esigenze di business.
Consulenza, trasformazione e integrazione
La consulenza per la trasformazione e l'integrazione può aiutarvi a gestire le complessità di
storage, backup, archiviazione, ripristino di emergenza e big data.
Distribuzione e implementazione
L'esperienza di HPE vi assiste nelle attività di implementazione, gestione, trasferimento,
sanitizzazione e smaltimento, offrendo anche servizi di formazione incentrati sul miglioramento.
Supporto previsto per la seconda metà del 2016.
17, 18 Brochure
Gestione e supporto
Scegliete un livello di supporto personalizzato, proattivo e semplificato su misura per la vostra
azienda.
Nota: La disponibilità dei servizi specifici varia a seconda del prodotto.
Calcolo del risparmio
Dedicate cinque minuti a calcolare i
potenziali risparmi triennali e il ROI che
potreste ottenere con la migrazione dallo
storage attuale alla soluzione HPE 3PAR
StoreServ. Per accedere allo strumento di
calcolo rapido del ROI per lo storage HPE,
fate clic qui.
Opportunità di finanziamento HPE
È possibile personalizzare la gestione
del ciclo di vita delle risorse IT,
dall'acquisizione delle nuove risorse
alla gestione di quelle esistenti, fino
alla rimozione delle apparecchiature
inutilizzate.
hp.com/go/hpfinancialservices
HPE Factory Express
HPE Factory Express offre servizi di
personalizzazione e implementazione per
le soluzioni di storage e server acquistate.
È possibile personalizzare l'hardware
in fabbrica in base a specifiche esatte,
velocizzando l'implementazione.
hp.com/go/factoryexpress
HPE Foundation Care
Una suite completa di servizi hardware e software con lo scopo di migliorare la disponibilità
dell'infrastruttura IT.
HPE Proactive Care
Una serie integrata di servizi proattivi e reattivi studiati per aiutarvi ad aumentare la stabilità e
le prestazioni della vostra infrastruttura convergente al fine di migliorare i risultati di business.
Il servizio HPE Proactive Care è stato espressamente progettato per supportare i dispositivi
negli ambienti IT, fornendo un'avanzata soluzione di supporto che copre server, sistemi
operativi, hypervisor, storage, SAN (Storage Area Network) e reti.
HPE Proactive Care Advanced
Questo servizio costituisce un'estensione del servizio HPE Proactive Care ed è progettato
per consentirvi di trarre il massimo vantaggio dagli investimenti IT, mantenere la stabilità
dell'infrastruttura IT, raggiungere gli obiettivi di business e dei progetti IT, ridurre i costi
operativi e liberare il personale IT per dedicarlo alle attività prioritarie. Un HPE Account
Support Manager (ASM) dedicato fornisce consulenze tecniche e operative personalizzate,
incluse le best practice HPE ricavate dalla vasta esperienza di supporto HPE.
HPE Datacenter Care
È la soluzione di supporto più completa di HPE, espressamente concepita per soddisfare le
esigenze di supporto specifiche del data center. Offre una vasta gamma di servizi proattivi e
reattivi a vari livelli, per soddisfare sia le esigenze degli ambienti più essenziali, sia quelle degli
ambienti più business-critical.
HPE Lifecycle Event Services
Questi servizi, venduti per evento, includono sia servizi per l'implementazione di tecnologie e
soluzioni, sia servizi di valutazione e altri servizi per ottimizzare e gestire l'infrastruttura IT.
Formazione
Hewlett Packard Enterprise
Acquisite le competenze necessarie con la
formazione e la certificazione ExpertOne
di Hewlett Packard Enterprise. Grazie
alla formazione su HPE Converged
Storage, sarete in grado di accelerare
la transizione tecnologica, migliorare le
prestazioni operative e ottenere un ritorno
superiore sull'investimento in tecnologie
Hewlett Packard Enterprise. I nostri corsi
di formazione sono disponibili quando e
dove ne avete bisogno, grazie a opzioni
di erogazione flessibili e a una capacità di
formazione a livello globale.
hp.com/learn/storage
Collegatevi e tornate a concentrarvi sul business
Sfruttate tutti i vantaggi del vostro investimento in tecnologia, connettendo in modo sicuro
i vostri prodotti ad HPE. Potete ridurre i downtime fino al 77%, raggiungere una precisione
diagnostica prossima al 100% e ottenere una singola visualizzazione consolidata del vostro
ambiente. Connettendovi, potrete contare su un monitoraggio attivo 24 ore su 24 per 7 giorni
su 7, avvertimenti preliminari, registrazione automatica delle richieste e invio automatico dei
pezzi di ricambio. I clienti che utilizzano i servizi HPE Proactive Care e HPE Datacenter Care
usufruiscono anche di attività proattive che consentono di prevenire i problemi e aumentare
l'ottimizzazione. Tutti questi vantaggi sono già inclusi nei prodotti server, di storage e di rete
collegati al supporto HPE tramite una connessione sicura.
Per ulteriori informazioni, visitate il sito hpe.com/services/storage.
Per ulteriori informazioni, visitate il sito
hpe.com/storage/3PAR
Registrati per ricevere gli
aggiornamenti
© Copyright 2012–2016 Hewlett Packard Enterprise Development LP. Le informazioni contenute in questo documento sono soggette
a modifica senza preavviso. Le uniche garanzie per i servizi e i prodotti Hewlett Packard Enterprise sono quelle espressamente indicate
nelle dichiarazioni di garanzia che accompagnano tali prodotti e servizi. Nessuna affermazione contenuta nel presente documento può
essere ritenuta un'estensione di tale garanzia. Hewlett Packard Enterprise declina ogni responsabilità per eventuali omissioni ed errori
tecnici o editoriali contenuti nel presente documento.
Microsoft e Windows Server sono marchi commerciali del gruppo Microsoft. Oracle è un marchio registrato di Oracle e/o delle sue affiliate.
Red Hat è un marchio registrato di Red Hat, Inc. negli Stati Uniti e in altri paesi. Citrix è un marchio registrato di Citrix Systems, Inc. e/o di
una o più delle sue controllate e potrebbe essere registrato presso il Patent and Trademark Office negli Stati Uniti e in altri paesi. VMware
è un marchio registrato o un marchio commerciale di VMware, Inc. negli Stati Uniti e/o in altre giurisdizioni. SAP è un marchio o un
marchio registrato di SAP SE in Germania e in altri Paesi.
4AA3-2542ITE, giugno 2016, Rev. 16
Fly UP