...

Impronta digitale con Sirona Connect.

by user

on
Category: Documents
7

views

Report

Comments

Transcript

Impronta digitale con Sirona Connect.
SISTEMI CAD/CAM | STRUMENTI | SISTEMI DI IGIENE | RIUNITI | SISTEMI RADIOLOGICI
Nuove prospettive per lo Studio ed il Laboratorio
Impronta digitale con Sirona Connect.
Metodo
Vantaggi
I vantaggi dell‘ impronta digitale
Ripresa
Sirona Connect –
l’inizio di una
nuova era.
Facile e preciso
n Facile controllo e alta precisione grazie all’affermato sistema
CEREC AC con CEREC Bluecam
n Ciclo dello studio più facile e igienico: basta rilevare l’impronta
ottica ed inviare il file
n Integrazione dell’impronta ottica nello studio mantenendo
l’apprezzata collaborazione con il laboratorio di vostra scelta
n Feedback diretto sulla qualità del modello e, quindi, riduzione
delle fonti d’errore
Orientamento al paziente
n Elevato comfort per il paziente, perché viene eliminato il disturbo
arrecato dall‘impronta tradizionale
n Fidelizzazione dei pazienti e acquisizione di nuovi pazienti che
scelgono un trattamento moderno e un restauro dentale di alta
qualità
n Archiviazione senza limiti di tempo dei dati digitali dell’impronta
Tecnologia moderna
n Soluzione affidabile ed innovativa grazie a 25 anni di esperienza
ed alla straordinaria competenza nello sviluppo dei prodotti di
Sirona
n Ingresso nella tecnologia dentale del futuro
n Espandibilità al trattamento di tipo chairside e facile integrazione di futuri sviluppi del prodotto
Sicurezza del futuro
n Digitalizzazione dei modelli con un collegamento proficuo
al flusso di lavoro del laboratorio
n Accesso ad una moderna produzione del modello
n Potenziale ottimizzazione dei costi di laboratorio
Acquisizione di clienti
n Superiore immagine quale laboratorio partner per le impronte
ottiche
n Più possibilità di acquisire nuovi clienti su scala nazionale
n Elevata flessibilità grazie alla varietà dei materiali
Sicurezza
n Riduzione delle fonti d’errore grazie alla precisione dell’impronta ottica acquisita direttamente nella bocca del paziente
e trasmissione 1:1 dei dati del modello nel laboratorio
n Guadagno di tempo attraverso l’intesa immediata e diretta
con l’odontoiatra, possibile già durante la seduta con il
paziente
n Aumento del fattore igiene
n 25 anni di esperienza Sirona nella tecnica dentale digitale
02 | 03
Progettazione
Vantaggi per l’odontotecnico
Vantaggi per il dentista
Trasmissione
Essere un passo avanti agli altri non sempre è difficile. L’impiego delle tecnologie digitali ha già introdotto progressi decisivi in numerosi
campi della medicina. La classica produzione di restauri dentali con il metodo CAD/CAM è una pratica ormai consolidata in molti laboratori
odontotecnici. Con Sirona Connect, la produzione “analogica” dei modelli, intesa come una comune catena di processi dal rilevamento
dell’impronta convenzionale nello studio dentistico fino alla, realizzazione del modello nel laboratorio odontotecnico, viene digitalizzata in
misura crescente. Con Sirona, il numero 1 dell‘ impronta digitale dentisti e odontotecnici possono beneficiare di oltre 25 anni di esperienza
nel CAD/CAM, garantendosi preziosi vantaggi. Sarà una buona giornata. Con Sirona.
Vantaggi
Il processo digitale di produzione del modello
Ecco come funziona Sirona Connect.
Metodo
L’impronta digitale con Sirona Connect è il metodo preciso e innovativo di rilevamento dell’impronta. I dati digitali rilevati per via endorale
dall’odontoiatra vengono convertiti in un modello 3D e trasmessi direttamente on line al laboratorio odontotecnico. In questo modo, per la
maggio parte dei casi di restauro non è più necessaria l’impronta tradizionale, un’operazione che risulta sgradita a molti pazienti. La
tecnica moderna di produzione centrale del modello e inLab offrono quindi flessibilità al laboratorio odontotecnico nella produzione del
restauro, sia tramite il proprio sistema inLab, sia tramite la collaborazione con laboratori inLab o la produzione centralizzata. La produzione
con il metodo convenzionale è possibile anche con Sirona Connect.
Invio dei dati del modello inclusa la
descrizione dell’ordine tramite il portale
CEREC Connect
Indicazioni e materiali:
n Con la digitalizzazione del modello tramite Sirona Connect è possibile realizzare restauri di denti singoli (inlay, onlay, veneer,
corone anatomiche e strutture ceramizzate), oltre a strutture per ponti.
n A disposizione c’è una vasta scelta di materiali: ossido di zirconio, ossido di alluminio, ceramica feldspatica/vetroceramica,
disilicato di litio, materiali sintetici, metallo nobile, metallo non nobile.
Consegna del restauro finito allo studio
Ricevimento dei dati e download
dell’ordine dal portale Sirona Connect
tramite il software inLab
Elaborazione dati tramite il software
inLab per ordinare il modello e progettare
il restauro
Produzione centralizzata del modello con
la tecnica SLA e consegna al laboratorio
Molaggio di modelli con perni mediante
inLab MC XL nel proprio laboratorio
Ripresa
Controllo automatico della ripresa grazie al
software Sirona Connect
Realizzazione del restauro con l’unità di
molaggio inLab nel proprio laboratorio, in
un laboratorio partner o presso infiniDent
Trasmissione
Impronta digitale con la CEREC Bluecam, il
cuore dell’unità di diagnostica per immagini
CEREC AC
Laboratorio
Progettazione
Studio
Rifinitura del trattamento CAD/CAM in laboratorio.
È possibile anche la lavorazione convenzwionale sul modello.
04 | 05
Distinguersi dalla massa!
Vantaggi
Digitale anziché tradizionale
Una tecnica che resta impressa!
L’impronta tradizionale e la realizzazione del modello sono tra i processi più laboriosi e complessi sia per lo studio che per il laboratorio. La
digitalizzazione del modello facilita la precisione del lavoro, minimizza gli errori e accresce la soddis-fazione dei pazienti.
Metodo
Meno fasi di lavoro nello studio e nel laboratorio significano più sicurezza
n Nessuna inesattezza dovuta al materiale o al suo impiego (formazione di bolle, spaccature, interruzioni del margine della preparazione)
n Nessuna miscelazione scorretta né scarso rispetto dei tempi di miscelazione, impronta e indurimento
n Niente disinfezione, confezionamento e immagazzinamento
n Nessuna dilatazione e retrazione incontrollata del materiale dell’impronta prima, durante e dopo il trasporto
Dall’impronta al modello - confronto delle fasi del processo
Fasi di lavoro nello studio
Fasi di lavoro nello studio
1. Preparazione del cucchiaio
1. Applicazione di Optispray
2. Impronta di base in silicone
2. Impronta digitale
3. Impronta di precisione
3. Compilazione del modulo d’ordine
Ripresa
Modellatura digitale
4. Disinfezione
5. Compilazione del modulo d’ordine
6. Immagazzinamento fino al ritiro
Presa dal laboratorio
Trasmissione dei dati attraverso
il portale Sirona Connect
Lavorazione del modello nel laboratorio
1. Pulizia
1. Ricevimento dei dati
2. Rifinire le impronte
2. Ordine del modello
3. Colare il gesso
3. Consegna del modello in laboratorio
Trasmissione
Lavorazione del modello nel laboratorio
4. Squadrare le arcate
5. Inserire i perni
6. Rifilare lo zoccolo
7. Realizzare i monconi
8. Scoprire i margini della preparazione
Modello finito
Modello finito
Scoprite la forza di attrazione dell’impronta ottica
Volete suscitare ancora più entusiasmo nei vostri pazienti e acquisirne altri? Con l’impronta ottica è semplicissimo. Fatevi conquistare da questo trattamento moderno ad altissima precisione, con un comfort eccezionale per il paziente. In altre parole: restate
impressi nei vostri pazienti, anzichè di prendere impronte! Grazie al metodo di impronta ottica facile e preciso, per i pazienti
scompare lo sgradevole fastidio del cucchiaio, mentre voi potete concentrarvi interamente sul lavoro e sul paziente lavorando in
totale relax. A tutto vantaggio del vostro ambulatorio e dei pazienti che danno valore a un trattamento dentistico di prim’ordine.
06 | 07
Progettazione
Impronta convenzionale
Vantaggi
CEREC Bluecam – semplicità e precisione
Il nuovo standard di precisione.
Elevata fedeltà dell’immagine sul margine della preparazione
Grazie alla grande profondità di campo, CEREC Bluecam è in grado
di riprodurre i margini della preparazione in modo estremamente
preciso. Un risultato impensabile senza utilizzare la luce blu a onde
corte.
Telecamera poco ingombrante e applicabile su supporto
CEREC Bluecam è stata progettata partendo dalle linee della
telecamera CEREC, messa alla prova pratica migliaia di volte.
Le piccole dimensioni consentono di usarla facilmente anche
nell’area molare posteriore. Il supporto CEREC garantisce una
maggiore sicurezza. Grazie a questo supporto, la CEREC Bluecam
può essere appoggiata direttamente sul dente ed ottiene automaticamente la distanza ottimale per la ripresa ottica.
Progettazione
Trasmissione
Scatto automatico nella posizione di trattamento voluta
La telecamera individua automaticamente il momento ottimale
della ripresa e scatta in modo automatico. Voi portate poco a poco
la telecamera sull’area voluta per la ripresa. Così è possibile rilevare
un quadrante completo con un unico passaggio. Ed il tutto mantenendo la posizione di trattamento che preferite, con una postura
ergonomica corretta per voi e per il paziente.
Riprese senza immagini mosse
Il breve tempo di acquisizione delle immagini di CEREC Bluecam
è il fattore determinante per evitare le immagini mosse. Inoltre,
il rilevamento dell’immagine mossa assicura che la ripresa venga
effettuata solo se la telecamera è stabile. Il software CEREC Connect,
infine, seleziona automaticamente solo le riprese ottimali.
Ripresa
Profondità di campo elevata
È possibile posizionare la telecamera CEREC Bluecam direttamente
sul dente con il supporto CEREC per telecamera, oppure rilevare le
immagini a una certa distanza: l’allineamento parallelo del raggio
e l’elevata profondità di campo garantiscono un’alta qualità
della ripresa in ogni situazione. Così è possibile riprodurre in modo
semplice ed esatto anche le parti della bocca difficili da raggiungere.
Metodo
La precisione dell’impronta ottica ha un peso decisivo sul risultato finale del restauro. Con il proprio innovativo sistema ottico
CEREC Bluecam raggiunge un livello di precisione della ripresa mai raggiunto prima*. La lunghezza d’onda corta della luce blu genera
dati estremamente precisi. Anche chi si avvicina per la prima volta a questa tecnica ottiene subito un’altissima qualità dell’impronta
ottica. Persino nelle zone della bocca di difficile accesso.
* Risultato dello studio del Prof. Dr. Mehl (Università di Zurigo 2008): la precisione della misurazione in profondità arriva fino a 19 µm.
08 | 09
L’impronta digitale nello studio dentistico
Vantaggi
Riprese con CEREC AC:
iniziare è facile!
3. Già durante il processo della ripresa, il
dentista può visualizzare un’anteprima
dei dati del modello in 3D.
4. Nell’anteprima 3D è possibile valutare
subito la qualità dell’immagine e, se
necessario, correggerla già durante la
seduta con il paziente.
5. Nel giro di pochi secondi, il software
CEREC Connect calcola dalle riprese un
modello virtuale 3D costituito da preparazione, antagonista e relazione centrica.
6. Infine, il margine della preparazione
può essere determinato direttamente in
studio con il software CEREC Connect o,
in un momento successivo, in laboratorio.
Trasmissione
Ripresa
2. Il rilevamento digitale della preparazione, dell’antagonista e della relazione
centrica avviene nella bocca del paziente,
con CEREC Bluecam. E‘ inoltre possibile
creare set di immagini supplementari, per
scansioni di wax-up o della situazione
preoperatoria. La luce blu a onde corte
evidenzia con esattezza il campo della
ripresa e facilita l’orientamento.
Al processo di ripresa seguono
l‘ordine al laboratorio e la trasmissione dei dati tramite il portale
Sirona Connect.
10 | 11
Progettazione
Entrate nel mondo dell’impronta ottica: CEREC AC
Con l’unità di ripresa CEREC AC e la relativa CEREC Bluecam ed il software CEREC Connect
integrato, avete tutto quello che vi occorre per l’impronta ottica. Il software propone una
guida utente intuitiva e non richiede particolari conoscenze informatiche. In qualsiasi momento è possibile espandere l’unità di ripresa con un’unità di molaggio, per realizzare restauri chairside.
1. Il requisito essenziale di una ripresa
precisa è una superficie non riflettente.
CEREC Optispray prepara alla ripresa
agendo in modo rapido, facile, igienico e
preciso. E garantisce un’alta fedeltà dei
dettagli nei bordi.
Metodo
Il cuore dell’impronta ottica è CEREC AC con CEREC Bluecam. Questo sistema garantisce facilità d’uso, precisione eccellente e
sicurezza clinica. Il software CEREC Connect, pensato per l’utilizzo nello studio dentistico, guida ad un’impronta ottica precisa
attraverso facili passaggi. Con un ulteriore vantaggio: tutti i dati del modello possono essere archiviati facilmente.
Piattaforma di comunicazione per studio e laboratorio
Metodo
* Il requisito per utilizzare Sirona Connect è avere una connessione Internet
DSL attiva, un indirizzo e-mail valido e la registrazione una tantum sul portale
Sirona Connect da parte di dentista e laboratorio odontotecnico .
Ripresa
TRASMISSIONE DATI IN CORSO
Trasmissione
Lo scaricamento (download) dei dati dal portale Sirona Connect sul computer del laboratorio avviene partendo dal software inLab.
Successivamente, il laboratorio ha diverse possibilità per la realizzazione di modello e restauro.
I vantaggi del just-in-time
Il portale Sirona Connect permette a dentista e odontotecnico di vedere simultaneamente il modello 3D sullo
schermo, se richiesto, e di scambiarsi informazioni in modo
rapido e diretto. Il feedback immediato del laboratorio allo
studio dentistico fa risparmiare tempo e riduce il dispendio
per eventuali correzioni successive.
Progettazione
Il portale Sirona Connect è la piattaforma Internet centralizzata che unisce studio e laboratorio ed assicura la trasmissione online* dei
dati digitali del modello e delle informazioni dell’ordine. Il caricamento (upload) dei dati da parte dell’odontoiatra sul portale Connect
avviene direttamente dal software CEREC Connect.
Vantaggi
Portale Sirona Connect –
filo diretto con il laboratorio.
12 | 13
Trasmissione dati dallo studio al laboratorio
Vantaggi
Portale Sirona Connect –
la rete digitale.
Vantaggi per il dentista
n L‘ordine diretto al laboratorio aiuta ad ottimizzare l’uso del tempo nello studio
n Scambio diretto di informazioni con il laboratorio e possibilità di correzione della preparazione già durante la seduta con il paziente
n Facile aggiunta di informazioni aggiuntive come ad es. la foto del paziente
Rapido e sicuro
La trasmissione dei dati tramite il
portale Sirona Connect richiede
pochi minuti, indipendentemente
dall’ampiezza del restauro.
Vantaggi per l’odontotecnico
n Risparmio di tempo grazie alla comunicazione immediata dell‘ordine in arrivo via e-mail
n Riduzione delle correzioni successive grazie all’adattamento immediato dei dati del modello insieme al dentista dopo il
ricevimento dell’ordine
n Presenza costante per il cliente: attraverso la registrazione come laboratorio inLab sul portale Sirona Connect, l’odontotecnico
può essere contattato direttamente da tutti i dentisti Sirona Connect
Metodo
Caricare e inviare. Ricevere ed elaborare. E tutto nel giro di pochi secondi, senza ritardi e senza spese di trasporto. Il portale
Sirona Connect semplifica la collaborazione e la comunicazione a tutto vantaggio di studio e laboratorio.
Il portale Sirona Connect per il dentista
Ripresa
TRASMISSIONE DATI IN CORSO
Il portale Sirona Connect per l’odontotecnico
2. Successivamente viene compilato direttamente sullo schermo il modulo d’ordine
nel portale Sirona Connect e viene scelto
il laboratorio inLab voluto con un semplice
click.
3. L’ultimo passaggio prevede il caricamento dei dati del modello sul portale
Sirona Connect e l’invio dell’ordine. Ha
luogo la trasmissione dati. Una volta che i
dati sono stati ricevuti e verificati dal
laboratorio odontotecnico, il dentista riceve
una conferma dell’ordine.
1. Il laboratorio si registra online (una
tantum) con i dati di contatto nel portale
Sirona Connect. I dentisti Sirona Connect
ora possono contattarlo per ulteriori
accordi commerciali e in seguito possono
sceglierlo come laboratorio inLab preferito.
2. Una volta che il dentista ha inviato i
dati dell’ordine e del modello tramite il
portale Sirona Connect, il laboratorio riceve una notifica via e-mail. Attraverso il
software inLab può scaricare immediatamente i dati del modello dal portale
Sirona Connect, verificarli, chiarire eventuali dubbi al telefono con il cliente e
confermare l’ordine online.
3. Per la produzione successiva del
modello il laboratorio ha diverse
opzioni: ordine centralizzato del modello
presso Sirona, fresaggio del modello
con inLab MC XL o esportazione dei
dati del modello per altri software
CAD/CAM.
Nelle pagine seguenti sono contenute ulteriori informazioni sulla
produzione del modello e del restauro.
14 | 15
Progettazione
1. Una volta effettuata la registrazione online
(una tantum) al portale Sirona Connect sul
sito www.sirona-connect.it, il dentista rileva
l’impronta ottica con CEREC Bluecam. Il
software CEREC Connect calcola il modello
3D.
Trasmissione
Sirona Connect
Dall’impronta ottica al modello
Vantaggi
Niente gesso, basta un click:
ora i modelli si fanno così.
Potete trovare informazioni più
dettagliate sulla progettazione e produzione CAD/CAM con il sistema inLab
nelle due pagine doppie seguenti.
L’alternativa rapida e flessibile – fresare direttamente i modelli con inLab MC XL
Nessun altro sistema CAD/CAM è in grado di offrire altrettanta continuità al flusso di lavoro digitale, dall’impronta ottica fino
alla realizzazione di modello e restauro. Con l’unità di molaggio inLab MC XL ulteriormente perfezionata, non solo è possibile
molare diversi restauri, ma per la prima volta si possono persino fresare i modelli con perni. Il metodo è particolarmente adatto
per produrre modelli di arcata parziale nei trattamenti dei denti singoli o per ponti piuttosto piccoli nell’area dei denti
laterali. Con il vantaggio di un processo affidabile ed economico all’interno del proprio laboratorio, che fa risparmiare tempo e
aumentare la flessibilità.
I modelli prodotti a livello centralizzato
vengono realizzati mediante il metodo SLA
(stereolitografia) e nel giro di tre giorni
lavorativi vengono spediti direttamente
al laboratorio inseriti sulle piastre portamodello.
Il modello viene montato sull’articolatore
come di consueto tramite piastre di adattamento. A questo punto è pronto per adattare
il restauro CAD/CAM già realizzato o per la
lavorazione successiva di tipo convenzionale.
Grazie al software inLab 4.0 il modello
virtuale viene scontornato, le preparazioni
vengono sottoscanalate e si predispongono tagli e fori per i perni. I singoli
segmenti del modello vengono fresati con
inLab MC XL utilizzando blocchi per
modelli in poliuretano, attraverso la
tecnica stack.
Dopo la fresatura, i segmenti del modello vengono rimossi, fissati con perni in
modo facile e veloce con il pinning tool
e, infine, posizionati sulla piastra portamodelli.
Le piastre preparate possono essere
montate sull’articolatore a valore medio
tramite una piastra di adattamento per
modelli.
Progettazione
Per produrre un modello, il laboratorio invia
i dati ricevuti del modello 3D alla produzione
centralizzata SLA di Sirona, a Bensheim.
Trasmissione
I vantaggi
n Più robusti del modello in gesso: non si rompono in caso di caduta
n Più resistenti alle abrasioni rispetto ai modelli in gesso: la forma del moncone non si
modifica neppure in caso di frequente inserimento e rimozione del restauro
n Già segmentati: ogni moncone preparato è un segmento a sé
n Taglio flessibile: segmentazione possibile anche in situazioni difficili
n Già fissati sulla piastra perforata: analogamente alla tecnica finora in uso per i modelli
n Consegna opzionale di un moncone aggiuntivo con maschera gengivale: per verificare
la copertura nelle preparazioni subgengivali
Ripresa
Metodo
Per produrre un modello, il laboratorio inLab può inviare i dati del modello 3D ricevuti alla produzione centralizzata Sirona. In questo
modo risparmia quel tempo prezioso che prima veniva impiegato per pulire le impronte, colare, rifilare lo zoccolo, inserire i perni e
molare i modelli in gesso, ma anche per eseguire i monconi. Il modello Sirona Connect viene realizzato con una resina acrilica mediante il metodo SLA (stereolitografia). Grazie all‘utilizzo delle open interface (OPEN Model), e‘ possibile l‘esportazione dei file in formato „STL“ e quindi l‘utilizzo di sistemi di produzione alternativi come le stampanti 3D.
16 | 17
Vantaggi
Progettare il restauro sul modello digitale
Tutto ciò che serve è il software inLab 4.0
Il software inLab 4.0 rappresenta il primo passo per utilizzare le impronte ottiche con Sirona Connect. Consente infatti di accedere
direttamente al portale Sirona Connect, di scaricare i dati del modello e dell’ordine e di ordinare il modello Sirona Connect SLA presso
la produzione centralizzata di Sirona. Inoltre, con il software inLab potete progettare il restauro ordinato.
Metodo
Diverse possibilità di produzione
Oltre alle indicazioni di Sirona Connect, il software inLab propone numerose altre indicazioni relative a strutture per ponti con più
elementi, abutment individuali, provvisori e WaxUp per attacchi. La facilità d’uso del software permette di arrivare alla meta voluta in
modo rapido e sicuro. L’integrazione perfetta alla vostra abilità manuale.
Modellazione biogenerica della
superficie di masticazione
Inlay, onlay, corone integrali e parziali, ma
anche ponti anatomici: in ogni caso, CEREC
Biogeneric è l’unico metodo di ricostruzione
che esegue un’analisi metrica della situazione dentale individuale e, sulla base di
questa informazione, calcola la morfologia
occlusale. Su misura per il singolo paziente
e con la massima fedeltà all’originale.
Rivestimento digitale
Con la modalità multilayer è possibile progettare corone e ponti anatomici e, successivamente, molare struttura e rivestimento
adatto usando diversi materiali. In questo
modo si risparmia tempo e si riduce la
possibilità di errori rispetto al metodo
della sovrapressatura.
Progettazione
Semplicemente professionale
Gli strumenti dal design moderno e di uso
intuitivo offrono possibilità professionali di
progettazione. Il regolare aggiornamento del
software garantisce di essere sempre un
passo avanti nella tecnologia.
Trasmissione
Ripresa
NOVITÀ: altre opzioni di interfaccia permettono di esportare in formato STL per una lavorazione successiva con altri software CAD/CAM.
18 | 19
Vantaggi
Produzione del restauro
Con il sistema inLab, plasmate il futuro.
Con il sistema inLab, che comprende software e unità di molaggio, la qualità e il successo commerciale del vostro lavoro, dalla
progettazione fino al molaggio, sono nelle vostre mani. Attraverso la produzione CAD/CAM interna con inLab vi proponete come
partner competenti nella realizzazione degli ordini Sirona Connect e, nel contempo, fate un passo decisivo verso un futuro di autonomia.
Varietà dei materiali
Il software inLab, in abbinamento all’unità
di molaggio inLab, mette a disposizione una
vasta gamma di materiali: ossido di zirconio,
ossido di alluminio, disilicato di litio e ceramica feldspatica.
Finalizzazione del restauro
Dopo il ricevimento del modello Sirona Connect
e la produzione del restauro, si svolgono
come di consueto le operazioni di adattamento e finalizzazione del restauro sul
modello. Infine, il lavoro finito viene consegnato nel modo abituale allo studio.
Progettazione
inLab MC XL
L’unità di molaggio offre vantaggi straordinari grazie fresatura del disilicato di litio,
alla produzione economica di restauri in
ossido di zirconio e molto altro ancora.
Trasmissione
Ripresa
Metodo
Avere un‘ unità di molaggio inLab vi assicura:
n vantaggi in termini di costi e di tempo rispetto alla produzione centralizzata
n vantaggi di competitività grazie alla convenienza della produzione di restauri in ossido di zirconio
n vantaggi a livello di offerta attraverso la varietà di materiali ed indicazioni di inLab
20 | 21
Dati tecnici.
Studio
Desiderate maggiori informazioni sulla tecnologia CAD/CAM di Sirona? Qui trovate una panoramica delle nostre brochure, che
potete ricevere dal rivenditore CEREC di fiducia oppure scaricare dal sito www.sirona.it sotto la voce Service. Informazioni sempre
aggiornate sulla digitalizzazione del modello con Sirona Connect sono disponibili anche su www.sirona-connect.it
Software
121 cm x 36 cm x 47 cm
inLab > V3.8x
n Login
nel portale Sirona Connect
di restauri
Peso dell’apparecchio
43 kg
Monitor
19", risoluzione 1.280 x 1.024 pixel
Lunghezza telecamera
20 cm
Lunghezza del cavo
circa 140 cm
Peso dell’apparecchio
280 g
Metodo di ripresa
n Proiezione
di luce strutturata e ottica tele
centrica con nuova tecnologia basata su un
diodo blu ad alta potenza (470 nanometri di
lunghezza d’onda) per una profondità di campo
elevata e grande fedeltà dell’immagine
n Scatto automatico
n La telecamera può essere posizionata
direttamente sul dente, è possibile lavorare
senza difficoltà anche nell’area posteriore dei
denti laterali
Comandi
Trackball ottica e tastiera sotto membrana
Alimentazione elettrica
n Allacciamento
Collegamento di rete
n LAN
Software
n preinstallato
elettrico standard
(100–230 V, 50/60 Hz)
n Opzionale: gruppo di continuità per la corrente
elettrica (autonomia di breve durata)
Produzione
Indicazioni
inLab MC XL
Inlay, onlay, veneer,
corone, cappette,
ponti, modelli
Metodo
n Progettazione
Materiale:
ossido di zirconio, ossido di alluminio,
ceramica feldspatica/vetroceramica,
disilicato di litio, ceramica a infiltrazione, materie
plastiche
Produzione
centralizzata
infiniDent
Cappette,
strutture per ponti
a 16 elementi
Materiale:
ossido di zirconio, ossido di alluminio,
ceramica a infiltrazione,
metallo vile, materie plastiche
Catalogo CEREC
Catalogo Sistema inLab
Ripresa
Misure (H x L x P)
Buono a sapersi.
Laboratorio
CEREC AC
Vantaggi
Informazioni dettagliate
e WLAN
Software
n Ripresa
di preparazione, antagonista
e morso
n Calcolo del modello 3D
n Funzione rifilatura
n Tracciatura del margine di preparazione
n Collegamento al portale Sirona Connect
Trasmissione
CEREC Connect
Software 4.0x
Opzioni
Espandibilità in ogni momento al trattamento chairside con unità di molaggio:
3
n CEREC MC XL
Facile integrazione di sviluppi futuri del prodotto come per es.
“CEREC meets GALILEOS”
n CEREC
Progettazione
Portale Sirona Connect
Requisiti: indirizzo di posta elettronica, registrazione una tantum su www.sirona-connect.it *
n Caricamento dei dati di modello e ordine nello studio dentistico e trasferimento online al laboratorio nel giro di pochi minuti
n Download dei dati di impronta ottica e ordine nel laboratorio
* Svizzera: www.sirona-connect.ch
Con riserva di modifiche tecniche.
22 | 23
Con riserva di modifiche tecniche ed errori, codice d’ordine A91100-M43-B223-01-7200, Stampato in Germania, No di dispo 04605, JP12-044 WS 02122.V2
SISTEMI CAD /CAM | STRUMENTI | SISTEMI DI IGIENE | RIUNITI | SISTEMI RADIOLOGICI
Sirona – competenza sistematica unica a livello mondiale per le attrezzature per il dentale
Sirona sviluppa e produce sistemi CAD/CAM per lo Studio (CEREC) e il Laboratorio (inLab), strumenti
e sistemi per l’igiene, riuniti e sistemi di diagnostica per immagini. L’obiettivo di Sirona è fornire sempre prodotti
che garantiscano agli utilizzatori il massimo in fatto di redditività, facilità d’uso e innovazione. A vantaggio
dello Studio, del Laboratorio e del benessere dei pazienti. Qualunque sia la sfida che dovete affrontare ogni
giorno, potete contare su un partner affidabile. Sarà una buona giornata. Con Sirona.
Sirona Dental Systems S.r.l. via Fermi, 22 37136 Verona (Italia)
E.mail: [email protected] www.sirona.it
Fly UP