...

Carta dei Servizi Sanitari 2016

by user

on
Category: Documents
58

views

Report

Comments

Transcript

Carta dei Servizi Sanitari 2016
Carta
dei Servizi
Sanitari
2016
Carta
dei Servizi
Sanitari
2016
“Chi salva una sola
persona è come se salvasse
un mondo intero.”
sommario
PRESENTAZIONE6
GUIDA ALLA LETTURA DELLA CARTA DEI SERVIZI
8
PRINCIPI FONDAMENTALI
9
STORIA DELL’OSPEDALE ISRAELITICO
10
ORGANIZZAZIONE11
SEDI16
INFORMAZIONI DI SERVIZIO
20
AGENDA PRENOTAZIONI
24
SERVIZI TECNOLOGICI
26
reparti e centri specializzati
29
ATTIVITÀ AMBULATORIALI
30
RICOVERO E ASSISTENZA
36
DAY HOSPITAL E DAY SURGERY
43
EMERGENZE SANITARIE
45
SERVIZI46
ECCELLENZA DELL’OSPEDALE ISRAELITICO
50
TUTELA DEL PAZIENTE
52
CULTURA EBRAICA
56
“L’Ospedale Israelitico
opera da oltre 400 anni
e vanta un’antica tradizione
di eccellenza nell’assistenza
ospedaliera e nella cura
dei pazienti, alla quale
abbiamo l’aspirazione
e il dovere di attenerci
per essere sempre
al servizio della salute.”
“Il personale dell’Ospedale
Israelitico si è sempre impegnato
a offrire tutti i servizi non solo
a un alto livello di qualità
e specializzazione, ma anche
con cortesia e umanità adeguate”.
Gentile Utente,
l’Ospedale Israelitico opera da oltre 400 anni e vanta un’antica tradizione di eccellenza nell’assistenza ospedaliera e nella cura dei pazienti, alla quale abbiamo
l’aspirazione e il dovere di attenerci per essere sempre al servizio della salute.
Questa Carta dei Servizi ne racconta la storia e l’organizzazione interna e indica i
principi fondamentali che ispirano il lavoro giornaliero del nostro personale sanitario: uguaglianza, informazione, partecipazione, qualità delle prestazioni.
In tal modo intendiamo rendere agevole l’accesso ai servizi offerti e rispondere
in maniera veloce e concreta alle esigenze di chi fruisce delle nostre prestazioni.
Nel corso della sua lunga esperienza, il personale dell’Ospedale Israelitico si è
sempre impegnato a offrire i servizi non solo a un alto livello di qualità e specializzazione, ma anche con cortesia e umanità adeguate.
Desidero ringraziare personalmente tutti coloro che operano all’interno dell’Ospedale per il lavoro che svolgono giorno per giorno, con grande professionalità e
premura nei confronti dei cittadini che si affidano ai nostri medici. Tale impegno
appare ancora più significativo in questi mesi difficili, in cui abbiamo il dovere di
superare le difficoltà e tornare ad operare nel pieno della efficienza e della legalità.
Restiamo a disposizione per fornire qualsiasi informazione utile a soddisfare le
Sue esigenze.
Al servizio della salute.
Alfonso Celotto
GUIDA ALLA LETTURA
DELLA CARTA DEI SERVIZI
La presente Carta dei Servizi è stata redatta in seguito all’emanazione del Decreto
del Presidente del Consiglio dei Ministri del 19 maggio 1995. Si compone di tre parti:
• Nella prima parte l’Ente si presenta e indica i compiti e i principi
fondamentali a cui si deve ispirare;
• La seconda parte illustra il nuovo sistema organizzativo ospedaliero
con particolare riferimento alle prestazioni e ai servizi erogati;
• L’ultima parte è dedicata ai meccanismi di tutela e di verifica.
In particolare viene indicata la procedura per poter sporgere reclamo
a seguito di disservizio, atto o comportamento che abbiano negato
o limitato la fruibilità delle prestazioni.
Eventuali mancanze riscontrate in questa Carta dei Servizi ovvero suggerimenti da
dare, possono essere comunicati alla Direzione Sanitaria o alla Direzione Generale
ai seguenti indirizzi mail:
[email protected] | [email protected]
cenni storici
Risale al 1994 il primo tentativo da parte della Comunità Europea di regolamentare
i molteplici aspetti che coinvolgono le attività degli Ospedali. Da allora i sistemi di
certificazione e di accreditamento sono migliorati e sono stati recepiti da gran parte degli Enti. Per questo motivo, e ispirati dalla stessa filosofia, abbiamo pensato
di scrivere questa carta dei servizi per farci conoscere dai nostri utenti e per migliorare sempre più i servizi proposti. Il punto di vista del cittadino deve diventare
uno dei parametri per valutare la qualità del servizio. L’utente deve essere messo
in grado di sapere quali servizi sono offerti presso ogni struttura, quali sono le procedure e le modalità per poter accedere agli stessi. In questo contesto la Carta dei
Servizi Sanitari, elaborata da uno specifico gruppo di lavoro, rappresenta un utile
strumento attraverso il quale l’Ospedale, oltre ad informare gli utenti sui servizi
offerti e sulle relative modalità di accesso, si impegna su alcuni standard di qualità.
Essa, inoltre, si attiva sul piano gestionale interno per avviare processi di riorganizzazione e di miglioramento dell’efficienza e della qualità dei servizi.
La carta dei servizi si basa soprattutto sui sistemi di tutela dei cittadini tra cui
vanno ricordati:
•
•
•
•
8
Il numero telefonico unico per l’informazione ai cittadini per l’accesso ai servizi;
L’ampliamento delle fasce orarie nelle aree di ricovero;
La qualità della documentazione sanitaria;
La rilevazione del gradimento degli utenti.
Carta dei Servizi Sanitari
principi
fondamentali
EGUAGLIANZA
L’erogazione dei servizi sanitari si basa sul principio di eguaglianza degli utenti.
Le regole relative ai rapporti con gli utenti sono eguali per tutti a prescindere da
sesso, razza, religione ed opinioni politiche. È garantita la parità di trattamento, a
parità di condizioni di servizio prestato, indipendentemente dall’area geografica
e/o dalla fascia sociale di appartenenza dell’utente.
IMPARZIALITÀ
Nei confronti degli utenti vengono adottati criteri di obiettività, giustizia e imparzialità.
CONTINUITÀ
I servizi sanitari sono svolti con continuità, regolarità e senza interruzioni. Inoltre, vengono adottati i provvedimenti necessari per ridurre al minimo la durata di
eventuali disservizi.
DIRITTO DI SCELTA
L’utente può scegliere liberamente sul territorio nazionale la struttura sanitaria a
cui desidera accedere.
PARTECIPAZIONE
Viene garantita la partecipazione dell’utente alla prestazione del servizio, sia per
tutelare il diritto alla corretta erogazione dello stesso, sia per favorire la collaborazione nei confronti dei soggetti erogatori. L’utente ha diritto di accesso alle informazioni che lo riguardano, può presentare documenti, formulare suggerimenti
e inoltrare reclami.
EFFICIENZA ED EFFICACIA
L’Ospedale è costantemente impegnato a garantire che le prestazioni erogate rispondano ai criteri di efficienza e di efficacia.
Ospedale Israelitico
9
STORIA DELL’OSPEDALE
ISRAELITICO
Le origini antichissime dell’Ospedale Israelitico conferiscono all’istituzione radici
solide e profonde, che hanno contribuito a costruire la storia dell’Ente e hanno
creato i presupposti per la sua evoluzione nel tempo.
Una prima Opera Pia Ebraica nasce a Roma nel 1600 con lo scopo di fornire
assistenza sanitaria alla popolazione ebraica romana, privata dell’accesso
agli ospedali dalle norme sulla reclusione nel ghetto. L’Opera, nella sua forma
di assistenza prevalentemente domiciliare, durerà fino al 1884. In prossimità
dell’epidemia di colera del 1834, le autorità del tempo, temendo la diffusione del
contagio, concessero solo temporaneamente l’istituzione di un Lazzaretto per gli
ebrei romani, sito nel Palazzo Cenci.
Solo dopo il 1884, molti anni dopo l’unificazione di Roma allo Stato Italiano,
l’amministrazione comunale, considerata anche la vicinanza dell’Isola Tiberina
al vecchio Ghetto, e in seguito alla morte di un correligionario, che pur colto da
malore, non venne accolto dagli ospedali pubblici, decise di dare in concessione
alla Comunità Ebraica il vecchio Convento vicino alla Chiesa di San Bartolomeo.
L’Isola è stata sempre considerata un importante luogo sacro, con la peculiarità di
essere dotata di capacità terapeutiche. Proprio sull’Isola venne eretto un famoso
Tempio di Esculapio, secondo quanto narrato da Tito Livio ed Ovidio.
Le cure e il sostegno agli ebrei romani bisognosi si potenziarono grazie alla
fusione di alcune associazioni e confraternite ebraiche, che provvidero anche al
finanziamento dell’istituendo Ospedale Israelitico con i lasciti e la beneficenza.
L’atto costitutivo ufficiale per Regio Decreto dell’Ospedale e del Ricovero per
Anziani Poveri e Invalidi (RIPI) risale al 1911.
L’Ospedale Israelitico, convenzionato con il Sistema Sanitario Nazionale, nel 1970
inaugura una nuova sede nei pressi del quartiere della Magliana, acquisendo una
struttura edilizia adeguata ove ospitare un consistente numero di posti letto. Come
Ospedale Ecclesiastico e poi Classificato, comunque operante nel sistema pubblico,
l’Ospedale Israelitico, con il suo personale medico e infermieristico scelto soltanto
con i criteri dell’efficienza e competenza, svolge la sua assistenza alla popolazione
del territorio, senza distinzione di credo religioso o appartenenze etniche. Lo
storico edificio dell’Isola Tiberina diventa uno dei Poliambulatori dell’Ente e la sua
sede legale e amministrativa.
10
Carta dei Servizi Sanitari
organizzazione
L’OSPEDALE ISRAELITICO SI PRESENTA
commissario straordinario
Prof. Alfonso Celotto
AMMINISTRATORE PREFETTIZIO
Dott. Narciso Mostarda
Collegio dei Revisori
dei Conti
Presidente
Riccardo Bauer
Revisori
Riccardo Bauer
Ugo Besso
Roberto Di Veroli
Direttore Sanitario
Dott.ssa Amalia Allocca
Membri di Organismo
di Vigilanza dell’Ospedale
Israelitico
ai sensi del D.Lgs. 231/2001
Coordinatore
Dott. Emanuele D’Innella
Avv. Matteo Melandri
Dott. Enrico Orvieto
Ospedale Israelitico
11
organigramma
commissario
alfonso celotto
AMMINISTRATORE prefettizio
NARCISO MOSTARDA
Direttore Generale
alfonso celotto a.i.
SEGRETERIA E AFFARI GENERALI
ALFONSO CELOTTO a.i.
SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE
stefano cercola
Direttore Amministrativo
alfonso celotto a.i.
RESPONSABILE SISTEMI
INFORMATIVI
Valeria GIANNOTTA
Ufficio AMM.NE,
FINANZA
E CONTROLLO
Claudia LOMBARDINI
Ufficio CONTABILITà
ANALITICA
Dafna MENASCI
Ufficio
ACCETTAZIONE
AMM.VA E CUP
Roberta DE BERARDINIS
Ufficio
PERSONALE
Claudio PUTEO
Secondo l'art 2 bis del novellato art. 32 della L. 114/2014, il decreto del Prefetto, al comma
2, è stato adottato d’intesa con il Ministro della Salute e la nomina è conferita a soggetti in
possesso di curricula che evidenziano qualificate e comprovate professionalità ed esperienza di gestione sanitaria.
12
Carta dei Servizi Sanitari
ORGANIZZAZIONE
ORGANI - ORGANISMI
CONSIGLIO DEI SANITARI
COMITATO RICERCA SCIENTIFICA
COLLEGIO DEI REVISORI
ORGANISMO DI VIGILANZA
Direttore Sanitario
AMALIA ALLOCCA
Vice Direttore Sanitario
gabriella ergasti
Ufficio DEGENZE*
(Addetti Francesco cherubini
Francesca eufemi)
Ufficio
PROVVEDITORATO
ECONOMATO
A. celotto a.i.
Ufficio APPROPRIATEZZA
CARTELLE CLINICHE*
Ufficio Tecnico
(Addetto A. nasini)
Ufficio CARTELLE
CLINICHE e urp
Rosa GALASSO
DIPARTIMENTO
OSPEDALIERO
POLIAMBULATORI
Sede Fulda
risk manager
gabriella ergasti
Ufficio SEGRETERIA
Antonella di marzio
COORDINATRICE ATTIVITà
ambulatoriale
margherita guarino
SERVIZIO DIETETICO
a. miragliotta
r. pisano
Sede Isola
c. ventura
locale farmaci
m. v. suma
Sede Veronese
R. POSTACCHINI
*Responsabile in corso di definizione
Ospedale Israelitico
13
strutture sanitarie
ospedaliere
Direttore Sanitario: AMALIA ALLOCCA
vice Direttore Sanitario: gabriella ergasti
dipartimento ospedaliero
Strutture complesse
GERIATRIA
STEFANO ronzoni (f.f.)
- DEGENZE ORDINARIE 25 PL:
24 PL Accreditati - 1 PL Autorizzato
Strutture semplici
BRONCOPNEUMOLOGIA
DEGENZE ORDINARIE 5 PL:
4 PL Accreditati - 1 PL Autorizzato
ONCOLOGIA
RAFFAELE MADAIO
- DEGENZE ORDINARIE 13 PL:
12 PL Accreditati - 1 PL Autorizzato
- DAY HOSPITAL 5 PL
MEDICINA
CLAUDIO PITIGLIANI
-DEGENZE ORDINARIE 6 PL:
5 PL Accreditati - 1 PL Autorizzato
Strutture semplici dipartimentali
CARDIOLOGIA
FRANCESCO VETTA
- DEGENZE ORDINARIE 11 PL:
10 PL Accreditati 1 PL Autorizzato
ANGIOLOGIA
ALBERTO MURGIANO
- DEGENZE ORDINARIE 11 PL:
10 PL Accreditati - 1 PL Autorizzato
- DAY HOSPITAL 1 P.L.
GASTROENTEROLOGIA
ed END. DIGESTIVA
CLAUDIO CANNAVIELLO
- DEGENZE ORDINARIE 7 PL:
6 PL Accreditati - 1 PL Autorizzato
CHIRURGIA DELLA MANO
ALESSIA PAGNOTTA
- DEGENZE ORDINARIE 3 PL:
2 PL Accreditati - 1 PL Autorizzato
- DAY HOSPITAL 5 PL
Strutture semplici
IPERTENSIONE E PATOLOGIE CORRELATE
PACIFICO SPAGNOLETTO
- DEGENZE ORDINARIE 6 PL
ENDOCRINOPATIE E MALATTIE DEL METABOLISMO
CLAUDIO VENTURA
- DEGENZE ORDINARIE 6 PL
ORTOPEDIA e TRAUMATOLOGIA con annesso servizio
di FISIOTERAPIA - paolo lucci (f.f.)
- DEGENZE ORDINARIE 14 PL:
10 PL Accreditati - 4 PL Autorizzati
- DAY HOSPITAL 3 PL
14
Carta dei Servizi Sanitari
DAY HOSPITAL CHIRURGICO
(Specialità non afferenti
ai reparti di degenza)
- Urologia 1 PL
- Otorinolaringoiatria 1 PL
- Chirurgia Generale 3 PL
In assenza di nominativo,
il responsabile è:
- Per Strutture semplici:
Responsabile della struttura
complessa a cui afferiscono.
Responsabili - Tipologia di Attività
Servizi dipartimentali
TOTALI POSTI LETTO: 126
RADIOLOGIA
BASILIO LIPPI
- AMBULATORI
- ATTIVITà INTERNA (Videat)
Attività di DEGENZA:
• Reparti Degenza Ordinaria:
PL 107 di cui PL 95 Accreditati
e PL 12 Autorizzati
LABORATORIO ANALISI
MARGHERITA GUARINO
- AMBULATORI
- ATTIVITà INTERNA (Videat)
day hospital medico chirurgico
• PL 19 Accreditati
ANESTESIOLOGIA
ANTONIO BUSETTA
- ATTIVITà INTERNA
(Sala operatoria -Videat)
Attività Ambulatoriale
su tre sedi:
• Via Fulda
• P.zza San Bartolomeo all’Isola
• Via Veronese
LABORATORIO
ANATOMIA PATOLOGICA
SILVIA TACCOGNA (conv. O.R.A.)
- AMBULATORI
- ATTIVITà INTERNA (Videat)
UNITà OPERATIVA PSICOSOCIALE
DIANA COEN
- ATTIVITà INTERNA (Videat)
Ospedale Israelitico
15
SEDI
L’Ospedale Israelitico svolge la propria attività in tre sedi:
• Degenza, Day Hospital, Day Surgery e Poliambulatori - Via Fulda, 14
• Poliambulatori - Piazza San Bartolomeo all’Isola, 21
• Poliambulatori - Via Giuseppe Veronese, 59
Servizio di navetta gratuito
È disponibile un servizio di bus navetta completamente gratuito per l’utente, che consente di
raggiungere la sede dell’Ospedale di Via Fulda. Gli orari del servizio navetta sono i seguenti:
•
•
Dalle ore 07.00 alle ore 12.50:
spola ogni 10 minuti tra Piazza Madonna di Pompei e Ospedale Israelitico;
Dalle ore 14.00 alle ore 18.00.
In ogni caso si consiglia sempre di telefonare al numero 06 655891 per avere conferma sugli
orari del bus navetta.
16
Carta dei Servizi Sanitari
Collegamenti urbani per raggiungere Via Fulda
Autobus:128 - 228 - 773 - 786 - 719
F.S. Linea per Fiumicino - Staz. Magliana
Con auto privata: dal centro della città prendere la Via Portuense proseguire
e prendere Via della Magliana, girando per Via di Generosa. Via Fulda è la prima
traversa sulla destra. Dal Raccordo anulare Uscita 31 Magliana / Ponte Galeria.
Parcheggio: Pubblico incustodito - in Via dell’Oratorio Damasiano
ulda
Via F
Ospedale
Israelitico
Vi a
Via
nerosa
Via di Ge
ro s a
u
em
rlo
Mon
t
ene
a
eros
Gen
a
d
iG
di
mbe
taco
a
C
e
dell
V
i
Via della Magliana
rada A91
Autost
Tevere
Fiume
Stazione
Magliana
Vico
lo de
ll’Im
b
arco
Ospedale Israelitico
17
SEDI
Collegamenti urbani per raggiungere piazza san bartolomeo
all’isola (Isola Tiberina)
Autobus: H - 23 - 63 - 271 - 280 - 780
Metropolitana: Circo Massimo
Tram: Linea 8
Parcheggio: Privato custodito in Piazza delle Cinque Scole;
Comunale a pagamento incustodito Lungotevere degli Anguillara.
L u ng o
Isola Tiberina
oteve
li Ang
Via Della Lungaretta
18
Carta dei Servizi Sanitari
uillar
a
Ospedale
Israelitico
Lun
degli gotevere
Alber
tesch
i
ro
el Fo
Via d
io
Olitor
ino
Palat
Ponte
ni
rleo
i Pie
de
re de
g
nci
Piazza
San Bartolomeo
all’Isola
Pon
te C
est
io
Lung
e Tev
ere
re d
e’ C
e
e
er
ev
ot
ng
Lu
Fium
teve
Po
nt
eF
ab
ric
io
Collegamenti urbani per raggiungere VIA Giuseppe Veronese
Autobus: 170 - 780 - 781 - 791
i
o
bbi
Ode
risi
Via
Via di Pietr
a Papa
da
Gu
nse
Qu
Via
lmo Marcon
a
an
or
aj
M
Via P
ortue
no
iri
Qu
Veron
ese
d
iP
irin
ozz
o
Via
Qu Majo o Pa
nta
ra
irin
leo
o M na
ajo
ran
a
Via
Viale Guglie
a
Vi
Via Portuense
Via G.
Ospedale
Israelitico
Ospedale Israelitico
19
informazioni di servizio
numeri utili
CUP 06 602911
Dal lunedì al venerdì: ore 8.00 - 20.00
Domenica: ore 8.00 - 13.00
CENTRALINO:06 655891
OSPEDALE ISRAELITICO VIA FULDA:
Direzione Sanitaria
06 655891
Accettazione Amministrativa
06 65589342
Capo Sala Ambulatori
06 65589514
Capo Sala Day Hospital
06 65589370
Servizio Psico-Sociale
06 65589333
Laboratorio Analisi
06 65589351
Radiologia06 65589354
OSPEDALE ISRAELITICO ISOLA TIBERINA:
Direzione Generale 06 68281442
Direzione Amministrativa 06 68281407
Accettazione Amministrativa 06 68281402
Capo Sala Ambulatori
06 68281423
OSPEDALE ISRAELITICO VIA G. VERONESE:
Ambulatori 06 5534101
20
Carta dei Servizi Sanitari
ORARIO DI INGRESSO VISITATORI
Le visite ai degenti sono autorizzate nei seguenti orari:
Feriali 12.15 - 13.15 | 15.00 - 16.00 | 18.00 - 19.30
Festivi 10.00 - 13.00 | 15.00 - 18.00
Ogni paziente può ricevere visite da parte di parenti ed amici.
È consigliabile non ricevere più di due persone per volta, per non affaticarsi troppo
e per non creare disturbo alla quiete degli altri. Non sono ammesse visite di
bambini di età inferiore ai 12 anni.
Solo per alcuni pazienti particolarmente bisognosi di assistenza si concedono
permessi speciali per accedere ai reparti al di fuori dei suddetti orari. In tal caso il
permesso si riferisce ad una sola persona e viene rilasciato su richiesta del Medico
Responsabile del Reparto.
Ospedale Israelitico
21
informazioni di servizio
PRENOTAZIONI VISITE
Come e dove prenotare per pagare i ticket
Per accedere alle prestazioni è necessaria la richiesta del medico di base o dello
specialista su ricettario regionale. Le visite e le prestazioni specialistiche vengono
erogate dall’ente previa prenotazione e pagamento del ticket. Il pagamento, in tutte
le tre sedi della struttura, si può effettuare anche con Bancomat e Carte di Credito.
Si può prenotare:
Telefonicamente
Centro Unico di Prenotazione (CUP) dell’Ospedale al numero 06 602911 tutti i
giorni dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.00 alle ore 20.00 e la Domenica dalle ore
8.00 alle ore 13.00, premendo il tasto 1 per le prestazioni convenzionate ed il tasto
2 per quelle private.
Di persona
Presso gli sportelli dell’Accettazione Amministrativa di:
• Via Fulda, 14
• Piazza San Bartolomeo all’Isola, 21
• Via Giuseppe Veronese, 59
nei seguenti orari:
22
dal Lunedì al Giovedì dalle ore 07.30 alle ore 18.30
il Venerdì l’orario è il seguente:
dal 1° Ottobre al 31 Dicembre dal 1° Gennaio al 31 Marzo dal 1° Aprile al 30 Settembre dalle ore 07.30 dalle ore 07.30 dalle ore 07.30 alle ore 15.30
alle ore 16.30
alle ore 18.30
La Domenica è aperto dalle ore 07.30
alle ore 13.00
Carta dei Servizi Sanitari
Online
SSN: È possibile compilare il form per la richiesta di prenotazione direttamente dal
nostro sito internet www.ospedaleisraelitico.it alla sezione “Prenota Online” e si
verrà contattati entro 72 ore.
PRIVATO: è possibile prenotare contestualmente la propria visita, scegliendo
medico, orario e sede preferiti.
I servizi di Prenotazione, CUP e Accettazione Amministrativa sono realizzati nel rispetto dei
Requisiti di Sistema Qualità ISO 9001:2008 con certificazione rilasciata dall’Ente di Certificazione
Bureau Veritas Italia SpA (certificato numero IT244212).
Ospedale Israelitico
23
AGENDA PRENOTAZIONI
Per poter fornire un servizio migliore agli utenti,
e tenendo conto delle molteplici richieste pervenuteci, al fine di limitare i disagi e le lunghe file di
attesa, sia telefoniche che presso i nostri sportelli
si comunica che l’apertura delle prenotazioni per le
prestazioni ambulatoriali in convenzione con il SSN
avverrà con le seguenti cadenze temporali:
dal giorno 1
di ogni mese
ORTOPEDIA
Visite
Iniezioni Endoarticolari
Medicazioni Ortopediche
RADIOLOGIA
Rx
DERMATOLOGIA
Visite
Epiluminescenza
Asportazione radicale
della cute
Crioterapia
Laser
OTORINOLARINGOIATRIA
Visite
Rinoscopia
Laringoscopia
Rinoscopia Fibre Ottiche
Asportazione Cerume
Lavaggio Auricolare
Rinomanometria
Esame Audiometrico
NB: si specifica che se il giorno di apertura delle
agende è festivo l’apertura viene posticipata al primo giorno lavorativo successivo.
SI RICORDA INOLTRE CHE:
• ogni 20 del mese (dalle ore 13.00) si aprono le
prenotazioni delle giornate domenicali del mese
successivo;
• Le prestazioni in regime privato possono essere
prenotate senza vincoli temporali.
24
Carta dei Servizi Sanitari
ALLERGOLOGIA
Visite
Prick test
Patch test
NEUROCHIRURGIA
Visite
FISIATRIA
Visite
dal giorno 7
di ogni mese
dal giorno 14
di ogni mese
dal giorno 21
di ogni mese
TAC
OCULISTICA
Visite
Tonometria Fondo Oculare
Chirurgia Refrattiva
Test di Shirmer
ECOCOLORDOPPLER
ECOGRAFIE
BIOPSIA 1: AGO ASPIRATO
MAMMOGRAFIA
MOC
ENDOCRINOLOGIA
Visite
CARDIOLOGIA
Visite
Elettrocardiogramma
Ecg da Sforzo
Controllo Pace Maker
Ecocardio
Holter Cardiaco
Holter Pressorio
Aritmologia
REUMATOLOGIA
Visite
Infiltrazioni
EMATOLOGIA
Visite
ONCOLOGIA
Visite
TERAPIA DEL DOLORE
CHIRURGIA GENERALE
Visite
CHIRURGIA PLASTICA
Visite
NEFROLOGIA
Visite
NEUROLOGIA
Visita neurologica
Elettromiografia
Elettroencefalogramma
DIABETOLOGIA
Visite
Visite per Piede Diabetico
GINECOLOGIA
Visite
Pap Test
Colposcopia
Isteroscopia
ANGIOLOGIA
Visite
Pletismografie
Sclerosanti
GERIATRIA
Visite
Valutazione
Multidimensionale
Osteoporosi
UROLOGIA
Visite
Urodinamica
Uroflussimetrie
Cistoscopie
ANDROLOGIA
Visite
BRONCOPNEUMOLOGIA
Visite
Spirometria
CHIRURGIA VASCOLARE
Visite
PSICHIATRIA
Visite
MEDICINA INTERNA
Visite
GASTROENTEROLOGIA
Visite
Colonscopia
Gastroscopia
Ospedale Israelitico
25
SERVIZI TECNOLOGICI
L’Ospedale Israelitico mette al servizio dei pazienti nuovi strumenti per essere
sempre più vicino alle esigenze di chi gli affida la propria salute.
Per questo, oltre a offrire le prestazioni mediche e la disponibilità di sempre,
ha intrapreso un processo di evoluzione digitale che, grazie all’ausilio di nuove
tecnologie, permette di dialogare con noi in modo facile, veloce, in qualsiasi
momento e da qualunque luogo. È un’opportunità ormai alla portata di tutti, grazie
alla sempre crescente diffusione di PC, tablet, smartphone e altri dispositivi che
facilitano l’accesso al web favorendo lo scambio di informazioni e la fruizione di
nuovi servizi.
Servizio gratuito
di prenotazione online
L’Ospedale permette di prenotare direttamente online le proprie visite in regime
privato: è attivo infatti il servizio di prenotazione direttamente dal sito internet
dell’Ospedale.
La procedura è molto semplice: basta collegarsi al sito www.ospedaleisraelitico.it
e cliccare sulla sezione “Prenota Online”.
Per il servizio SSN, a seguito della compilazione del modulo dedicato alle
prestazioni in convenzione, si attiva il servizio con cui ogni utente viene richiamato
dal personale del CUP per effettuare la prenotazione.
26
Carta dei Servizi Sanitari
Ritiro referti online
Per gli esami di laboratorio analisi è possibile ritirare i propri referti online. Il
servizio creato per permettere la consultazione dei risultati clinici da qualsiasi
luogo, senza costi aggiuntivi e nella massima sicurezza, senza doversi recare in
Ospedale per ritirare i referti.
Infatti, nel rispetto della privacy e grazie a un accesso personalizzato, il paziente
interessato è l’unica persona autorizzata ad accedere ai resoconti clinici. Per
usufruire dei nostri servizi online basta accedere al sito www.ospedaleisraelitico.it
e da qui alla sezione dedicata.
I referti rimarranno memorizzati nel sito per non più di 45 (quarantacinque) giorni.
Trascorso tale periodo, anche se il referto non è stato scaricato dal sito, e anche
se il paziente non ha avuto accesso allo stesso, il referto viene automaticamente
cancellato dal sistema, come previsto dalla normativa in vigore.
Se l’utente non procederà a scaricare il referto entro i termini previsti, dovrà
richiederne una copia cartacea telefonicamente al numero 06.602911 (Servizio
CUP), recandosi presso la sede indicata per ritirarlo. I moduli che l’utente visualizza
e scarica dal sito in formato “pdf” sono copie conformi agli originali che sono
conservati presso la sede dell’Ospedale Israelitico in Via Fulda n. 14.
L’intero processo di gestione dei referti on line è stato configurato e viene gestito
con modalità tali da assicurare la protezione e la riservatezza dei dati personali
nel rispetto delle prescrizioni stabilite dalle “Linee Guida in tema di referti on line”,
pubblicate dall’Autorità Garante della Privacy.
Si precisa che, in considerazione dei suggerimenti del Garante della Privacy e di
altre normative in vigore, a titolo cautelativo, l’ospedale ha scelto di non rendere
disponibili in modalità “online” i referti relativi agli esami HIV.
Ospedale Israelitico
27
SERVIZI TECNOLOGICI
Wi-Fi
Nella sede di via Fulda dell’Ospedale è disponibile il Wi-Fi gratis per tutti, fino a due
ore al giorno (illimitato il servizio per le degenze private). La tecnologia senza fili
permette di collegarsi a internet con un accesso diretto e facilitato per consultare
siti e social network senza limiti. Il servizio, particolarmente adatto a chi vuole
restare informato e ha necessità di usare il web anche mentre attende l’arrivo del
proprio turno per una visita medica, è stato pensato per offrire maggior comfort al
fruitore dei servizi ospedalieri.
Newsletter
Per conoscere notizie, curiosità e appuntamenti utili per la salute, è possibile
effettuare l’iscrizione alla newsletter dell’Ospedale Israelitico. Farlo è semplicissimo:
basta compilare i campi richiesti all’interno del modulo presente sul nostro sito.
Dopo la registrazione al servizio, nella propria casella di posta elettronica si
riceverà periodicamente una semplice e-mail con tutti gli aggiornamenti sulle
novità dell’Ospedale in particolare e sul mondo della salute in generale.
QURAMI, l’APP elimina code
Qurami è un’applicazione gratuita che permette di selezionare la sede dell’Israelitico
di interesse, scegliere il servizio, segnalare la propria posizione all’interno della
fila e confermare l’emissione del biglietto. L’app è disponibile su tutti i principali
store mobile: Apple Store, Play Store, Blackberry World e Windows Phone, basta
scaricarla gratuitamente sul proprio smartphone, scegliere la sede dell’Israelitico
dove ci si deve recare e selezionare il servizio di interesse per mettersi in fila.
Qurami rilascia un vero e proprio biglietto e invia delle notifiche per dire, in tempo
reale, a quale numero è arrivata la coda. Così è possibile recarsi fisicamente in
Ospedale, in tempo per il proprio turno, senza aver aspettato ore in fila.
Promemoria SMS
L’Ospedale Israelitico, quattro giorni prima della prestazione prenotata, invia un
messaggio SMS di promemoria sul cellulare del paziente per:
• ricordargli data e ora dell’appuntamento prenotato
• dare la possibilità di disdire qualora non fosse più necessario fruire di quella
prestazione, semplicemente rispondendo all’SMS con testo “0”.
NB: nel caso di più appuntamenti nella stessa giornata e qualora se ne volesse
disdire solo uno dei due, non si potrà rispondere all’SMS, bensì occorrerà chiamare il CUP, allo 06.602911. Infatti, il servizio di disdetta automatica dell’appuntamento, disdice TUTTI gli appuntamenti indicati nell’SMS ricevuto.
28
Carta dei Servizi Sanitari
REPARTI E CENTRI SPECIALISTICI
L’Ospadale Israelitico ospita molteplici Reparti per la cura del paziente e percorsi
specialistici. I Reparti della sede sono così articolati:
angiologia
Ubicazione: 2° piano
Responsabile: Dott. Gaetano Alberto Murgiano
Medicheria di Reparto: 06 65589374
brOncopneumologia
Ubicazione: 3° piano
Responsabile: Dott. Stefano Ronzoni
Medicheria di Reparto: 06 65589367
cardiologia
Ubicazione: 2° piano
Responsabile: Dott. Francesco Vetta
Medicheria di Reparto: 06 65589374
gastroenterologia
Ubicazione: 3° piano
Responsabile: Dott. Claudio Cannaviello
Medicheria di Reparto: 06 65589367
geriatria
Ubicazione: 4° piano
Responsabile: Dott. Stefano Ronzoni
Medicheria di Reparto: 06 65589337
medicina generale
Ubicazione: 3° piano
Responsabile: Dott. Claudio Pitigliani
Medicheria di Reparto: 06 65589367
oncologia
Ubicazione: 4° piano
Responsabile: Dott. Stefano Ronzoni
Medicheria di Reparto: 06 65589337
ortopedia
chirurgia della mano
U.O.C. ortopedia
E TRAUMATOLOGIA
Ubicazione: 3° piano
Responsabile: Dott.ssa Alessia Pagnotta
Medicheria di Reparto: 06 65589381
Ubicazione: 3° piano
Responsabile: Dott. Paolo Lucci
Medicheria di Reparto: 06 65589381
I suddetti Reparti si trovano presso la sede dell’Ospedale Israelitico di Via Fulda.
Ci scusiamo per gli eventuali tempi di risposta prolungati.
Il personale medico e ausiliario potrebbe essere impegnato in corsia.
Ospedale Israelitico
29
ATTIVITÀ AMBULATORIALI
Presso le sedi dell’Ospedale Israelitico vengono erogate
le prestazioni sottoelencate
Branche Specialistiche
Prestazioni e Sedi
Fulda
ANGIOLOGIA e CHIRURGIA
VASCOLARE
Visite
Ecocolordoppler
Pletismografia
CARDIOLOGIA
Visite
Tilt Test
ECG - Test da sforzo al cicloergometro
Ecocardiografia
Holter Cardiaco
Holter Pressorio
CHIRURGIA GENERALE
Visite
Agoaspirato Tiroideo e Mammario - Ecoguidato
ODONTOIATRIA
e ODONTOSTOMATOLOGIA
Visite
Odontostomatologia
Chirurgia Orale
Gnatologia
Ortodonzia
Odontoiatria Pediatrica
Protesi Dentarie
MALATTIE ENDOCRINE,
DEL RICAMBIO E DELLA
NUTRIZIONE
Endocrinologia
Diabetologia
Diete Personalizzate
Andrologia
NEUROLOGIA
Visite
Elettromiografia
Elettroencefalogramma
GERIATRIA
30
Carta dei Servizi Sanitari
Visite
Prestazioni e Sedi
PVT*
SSN*
-


Ecocolordoppler
-


-
-


Visite
Visite


-
-


-
-


Ecocardiografia
-


Holter Cardiaco
Holter Cardiaco


Holter Pressorio
Holter Pressorio


-
-


-
-


-
-

-
-

-
-

-
-

-
-

-
-

-
-

Endocrinologia
Endocrinologia


Diabetologia
Diabetologia


Diete Personalizzate
Diete Personalizzate


Andrologia
-


Visite
-


Elettromiografia
-


-
-


-
-


Isola
Veronese, 59
Visite
* Regime di erogazione della prestazione.
Ospedale Israelitico
31
ATTIVITÀ AMBULATORIALI
Branche Specialistiche
Prestazioni e Sedi
Fulda
OCULISTICA
Visite
Chirurgia Refrattiva
ORTOPEDIA
E TRAUMATOLOGIA
Visite
Chrirugia della Mano e dell’Arto Superiore
Chirurgia dell’Arto Inferiore
Malattie della Colonna Vertebrale
OSTETRICIA E GINECOLOGIA
Visite
Ecografia Ginecologica e Ostetrica
Ambulatorio Infertilità della Coppia
OTORINOLARINGOIATRIA
Visite
Esami strumentali
UROLOGIA
Visite
Andrologia
Urodinamica e Uroflussimetria
DERMATOLOGIA
Visite
Studio e Mappatura nei in Epiluminescenza
Dermochirurgia
Test Allergologici
-
MEDICINA FISICA
E RIABILITAZIONE
FKT
GASTROENTEROLOGIA
Visite
Epatologia
32
Carta dei Servizi Sanitari
Prestazioni e Sedi
PVT*
SSN*
Visite


-
Campo visivo


Chirurgia Refrattiva
Chirurgia Refrattiva


-
-


-
-


-
-


-
-


Visite
Visite


Ecografia Ginec. e Ostetrica
-


Amb. Infertilità della Coppia
-


Visite
Visite


Esami strumentali
Esami strumentali


-
Visite


-
-
-
-


Visite
Visite


Studio e Mappatura nei in Epil.
Studio e Mappatura nei in Epil.

Dermochirurgia
-


Test Allergologici
Test Allergologici


Laserterapia Estetica
-

-
-


Visite
-


Epatologia
-


Isola
Veronese, 59
Visite
* Regime di erogazione della prestazione.
Ospedale Israelitico
33
ATTIVITÀ AMBULATORIALI
Branche Specialistiche
Prestazioni e Sedi
Fulda
BRONCOPNEUMOLOGIA
Visite
Esami Strumentali
RADIOLOGIA - DIAGNOSTICA
PER IMMAGINI
MOC
Mammografia
Ortopanoramica
Radiografia
TAC
Urografia e Clisma Opaco
Ecografia Diagnostica
Risonanza Magnetica
Dentascan 3D
34
GERIATRIA
-
LABORATORIO ANALISI
Prestazioni di Laboratorio
Carta dei Servizi Sanitari
Prestazioni e Sedi
PVT*
SSN*
Visite


-
-


-
-


-
-


-
-


-
-


-
-


-
-


-
-


-
-

-
-

Visite
-


-
-


Isola
Veronese, 59
-
* Regime di erogazione della prestazione.
Notizie Utili
Il tariffario di dette prestazioni è reso disponibile e consultabile agli utenti presso
gli uffici di accettazione amministrativa di ogni sede.
Si possono ricevere informazioni anche via e-mail all’indirizzo:
[email protected]
Ospedale Israelitico
35
RICOVERO E ASSISTENZA
Ricovero Ordinario
Il ricovero in Ospedale avviene su prescrizione del medico di base o dello
specialista ambulatoriale. L’Ospedale Israelitico dispone di 95 posti letto, articolati
nei seguenti reparti:
• Angiologia
• Broncopneumologia
• Cardiologia
• Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
• Geriatria
• Medicina Generale
• Oncologia
• Chirurgia della mano
• UOC Ortopedia e Traumatologia
I medici dell’Ospedale Israelitico, in base alle necessità del paziente e dopo aver
analizzato con cura il problema, tenendo conto della reale urgenza, decidono tra i
due tipi di ricovero:
• Ricovero Ordinario Urgente
• Ricovero Ordinario Programmato
L’ammissione del paziente per il ricovero avviene tramite il medico di guardia
nell’ambulatorio di accettazione medica sita al piano terra dell’Ospedale.
Documenti da portare:
• Documento di identità
• Codice fiscale
• Eventuale documentazione clinica relativa al periodo precedente il ricovero
(cartelle cliniche, radiografie, analisi, prescrizioni di terapie effettuate ed altri
accertamenti diagnostici già eseguiti)
• Tessera Sanitaria
È importante comunicare ai medici notizie relative ai farmaci che si prendono
abitualmente, anche se si tratta soltanto di lassativi o antidolorifici, ed eventuali
prescrizioni dietetiche, intolleranze o allergie alimentari.
Indumenti e oggetti personali:
Il paziente ha a sua disposizione un armadietto e un comodino nei quali riporre
gli oggetti personali. Date le dimensioni ridotte di questi mobili conviene limitare
36
Carta dei Servizi Sanitari
il bagaglio all’indispensabile. È consigliabile portare: l’occorrente per l’igiene
personale, la biancheria personale, la vestaglia, le pantofole e gli asciugamani.
È utile prevedere diversi cambi di biancheria intima e magliette per permettere al
personale di assistenza di garantire una costante igiene del paziente. Si consiglia
di non portare con sé denaro e oggetti di valore, la Direzione dell’Ospedale non può
assumersi responsabilità per smarrimenti o furti di oggetti di valore.
Ricovero Programmato
Il ricovero programmato rappresenta un metodo di degenza efficiente in quanto
permette un elevato standard di qualità in termini di accoglienza e di prestazioni
erogate. Avviene tramite presentazione di proposta di ricovero da parte di uno dei
seguenti professionisti:
• medico ospedaliero - medico di famiglia
• medico di guardia medica territoriale
• medico specialista del Servizio Sanitario Nazionale
Tale proposta deve essere consegnata al Reparto di destinazione che, valutata la
gravità del caso e la disponibilità dei posti letto, esegue il ricovero o inserisce il
nome del paziente in un registro di prenotazione.
Ricovero in regime Privato
Il ricovero in regime privato è effettuato dall’Ufficio Degenze che si occupa di
programmare il ricovero privato e di seguire il paziente durante l’intero percorso.
Il paziente viene accolto nelle stanze fornite di ogni comfort: in ogni stanza, se
richiesto, è presente il letto per l’eventuale accompagnatore. Inoltre, la stanza è
dotata di TV, telefono e servizio WiFi. Al paziente giornalmente viene consegnato in
stanza un quotidiano. Il vitto: il paziente può scegliere tra 4/5 menù ( se consentito
dalla dieta prescritta dal medico). All’ingresso il paziente viene valutato dall’equipe
medica al fine di programmare gli interventi di tipo clinico-assistenziali in funzione
della patologia da trattare e vengono svolte delle valutazioni intermedie fino al
raggiungimento dell’obiettivo prefissato. Il Tariffario delle Prestazioni eseguite in
regime privato è disponibile presso le accettazione ammnistrative delle tre sedi e
presso l’Ufficio Degenze. Al termine del ricovero il paziente effettua il pagamento
dietro presentazione della fattura.
Convenzioni e Finanziamenti
L’Ospedale Israelitico ha Convenzioni* con le seguenti Assicurazioni:
Assident, Assirete, Capaiap, Consorzio Musa, Day Medical, Filo Diretto, Galeno,
Help Card, Mapre Warranty Spa, Medical4all, Mutua MBA, Mutua Nuova Sanità, My
Assistance, Prontocare, Previmedical, RBM, Sara Ass. Spa, Winsalute, Van Breda.
Inoltre, presso la nostra struttura è possibile far riferimento ad una finanziaria per
la rateizzazione dell’intervento privato.
*Compatibilmente con le prestazioni sanitarie
autorizzate dalle autorità competenti
Ospedale Israelitico
37
RICOVERO E ASSISTENZA
Servizio di accoglienza
Nell’atrio dell’Ospedale si trova il servizio di accoglienza che fornisce tutte le
informazioni necessarie riguardanti l’ubicazione, gli orari e le modalità di accesso
ai servizi dell’Ospedale. Gli operatori sono a disposizione del pubblico 24 ore su 24.
Colloquio con il medico
È sempre possibile colloquiare con il Medico, sia in occasione delle visite giornaliere
sia durante gli orari previsti per i colloqui privati. I nostri medici garantiscono la più
assoluta riservatezza sul proprio stato di salute.
I vostri interlocutori
Tutto il personale è a completa disposizione per ogni chiarimento, assistenza o aiuto
necessario. Il Responsabile e gli altri medici formano una squadra che si incarica
delle cure, delle visite, delle prescrizioni di esami e terapie. Si può sempre contare
su questa équipe per ogni informazione necessaria. Il personale infermieristico
formato dal caposala e dagli infermieri, si occupa dell’erogazione delle prestazioni
infermieristiche di tipo preventivo, curativo, palliativo e riabilitativo.
Assistenza ospedaliera
L’Ente garantisce il ricovero in ospedale per la diagnosi e la cura delle malattie
acute che non possono essere affrontate in ambulatorio o a domicilio. L’assistenza
ospedaliera comprende le visite mediche, l’assistenza infermieristica, ogni atto e
procedura diagnostica, terapeutica e riabilitativa necessari per risolvere i problemi
di salute del paziente degente e compatibili con il livello di dotazione tecnologica
delle singole strutture.
“Per l’assistenza ospedaliera l’Ospedale dispone di 95 posti letto per ricoveri ordinari e
di 19 posti letto per il ricovero a ciclo diurno (Day Hospital e/o Day Surgery) disponibili
in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale”.
38
Carta dei Servizi Sanitari
L’Ospedale dispone, per l’attività medico chirurgica in regime privato di:
• 12 posti letto in regime di degenza ordinaria.
Assistenza sanitaria ai cittadini stranieri
Per i cittadini stranieri il ricovero è gratuito nei seguenti casi:
• Cittadini UE che presentano il modello E111.
• Cittadini di Stati con i quali esistono accordi bilaterali, che presentano
un corretto modello rilasciato dal proprio Ente di assistenza.
• Cittadini extracomunitari in possesso di tessera sanitaria.
• Gli altri cittadini stranieri pagano la retta di degenza secondo il tipo
di ricovero, oppure sottoscrivono una dichiarazione per la rivalsa verso
lo stato di appartenenza.
Ospedale Israelitico
39
RICOVERO E ASSISTENZA
soggiorno
I pasti
L’alimentazione è parte integrante della cura; per questo è opportuno non assumere
cibi e bevande non forniti dal personale ospedaliero o non autorizzati dal medico.
Si cerca di offrire cibi il più possibile gradevoli, puntando sulla qualità e varietà. Il
menù prevede piatti tradizionali cucinati in modo tale da assicurare la massima
digeribilità e il rispetto delle regole della Kasherut. I pasti sono serviti in vassoi
personalizzati che ne garantiscono l’igiene e la tenuta termica.
A volte il sapore dei cibi potrà sembrare meno gradevole per problemi derivanti
dalla malattia stessa o dai farmaci che vengono somministrati; comunque come
regola generale i cibi vengono preparati con una ridotta quantità di sale e di
condimenti.
L’orario dei pasti è il seguente:
Colazione07.30
Pranzo
12.30
Merenda
16.30
Cena
18.30
Visite mediche ed esami
La visita medica è un momento diagnostico-terapeutico fondamentale ed è quindi
assolutamente necessario rimanere nella propria stanza durante gli orari stabiliti.
Al di fuori di questi orari l’ospite potrà uscire dal reparto che lo accoglie, rimanendo
entro l’area dell’ospedale, dopo aver chiesto il permesso agli operatori sanitari
informandoli della sua destinazione. L’équipe medica esegue le visite di mattina,
generalmente tra le ore 09.00 e le ore 10.30.
Il medico darà tutte le informazioni sugli esami a cui si è sottoposti e informerà
sugli eventuali rischi che essi possono comportare. È diritto dell’ospite di rifiutare
esami o cure, firmando l’apposita dichiarazione di rifiuto.
40
Carta dei Servizi Sanitari
Il silenzio e la tranquillità
Per non arrecare disturbo agli altri pazienti preghiamo di evitare il più possibile i
rumori, di parlare a voce bassa durante le visite e di moderare il volume della radio
e della televisione.
Tutto l’ospedale è zona di interdizione al fumo ed è assolutamente vietato fumare
in ogni ambiente.
Servizio di televisione
Nell’Ospedale è attivo un servizio gratuito di utilizzo della televisione.
Wi-Fi
È attivo il servizio per tutti i pazienti (senza limiti di orario per i privati).
DIMISSIONE
Al momento della dimissione sarà rilasciata una relazione da consegnare al medico
di fiducia e le medicine necessarie per i primi 7 giorni di terapia domiciliare. Per
alcune malattie è necessario un controllo periodico, per cui verrà fissato il giorno
e la data del primo controllo.
Tutto il Personale è a disposizione per assistere e curare il Paziente, pertanto
nessun operatore sanitario può accettare mance o regali.
RICHIESTA CARTELLE CLINICHE
È possibile richiedere copia della cartella clinica presso gli sportelli dell’accettazione
amministrativa di tutte le tre sedi.
Gli orari seguono quelli degli sportelli dell’accettazione amministrativa. Per la
richiesta, si prega di recarsi allo sportello muniti di delega del paziente e documento
di riconoscimento o certificato di morte.
Ospedale Israelitico
41
RICOVERO E ASSISTENZA
RITIRO DEI REFERTI
Il ritiro dei referti, potrà essere effettuato dall’interessato o da persona
delegata nelle tre sedi dell’Ospedale, con i seguenti orari:
Via Fulda, 14
tutti i giorni, escluso il sabato dalle ore 07.30 alle ore 19.30
Piazza S. Bartolomeo all’Isola, 21
dal lunedì al giovedì dalle ore 10.00 alle ore 19.00
Via G. Veronese, 59
dal lunedì al giovedì
il venerdì (dal 01/10 al 31/12) il venerdì (dal 01/01 al 31/03) il venerdì (dal 01/04 al 30/09) il venerdì (dal 01/10 al 31/12) il venerdì (dal 01/01 al 31/03) il venerdì (dal 01/04 al 30/09) dalle ore 10.00 alle ore 19.00
dalle ore 10.00 alle ore 16.00
dalle ore 10.00 alle ore 17.00
dalle ore 10.00 alle ore 19.00
dalle ore 10.00 alle ore 16.00
dalle ore 10.00 alle ore 17.00
dalle ore 10.00 alle ore 19.00
Per gli esami di laboratorio analisi è possibile ritirare i propri referti online (per
maggiori informazioni consultare la sezione “Servizi tecnologici”).
Il servizio di Ritiro Referti dei Servizi Ambulatoriali e di Laboratorio è realizzato nel
rispetto dei Requisiti di Sistema Qualità ISO 9001:2008 con certificazione rilasciata
dall’Ente di Certificazione Bureau Veritas Italia S.p.A. (certificato numero IT244212).
I risultati degli esami di diagnostica strumentale e di laboratorio dovranno essere
ritirati entro 30 giorni dalla data comunicata per il ritiro dei referti (circolare
Regione Lazio n. 45 del 28/07/1997).
42
Carta dei Servizi Sanitari
DAY HOSPITAL E DAY SURGERY
Il Day Hospital è una tipologia di ricovero o ciclo di ricoveri programmati di nuova
concezione che prevede un ricovero della durata inferiore ad una giornata. Questo
per far sì che i pazienti che debbano usufruire di particolari prestazioni possano
poi intraprendere la convalescenza nell’ambito familiare. Il Day Surgery, invece,
si propone per tutti gli interventi chirurgici o procedure diagnostiche invasive o
seminvasive che non richiedono il pernottamento in Ospedale.
Ospedale Israelitico
43
DAY HOSPITAL E DAY SURGERY
In convenzione
L’Ospedale dispone di un reparto con 21 posti letto in Day Hospital Chirurgico, in
Via Fulda 14, di cui 19 posti letto disponibili in convenzione con il Servizio Sanitario
Nazionale.
Le branche specialistiche di Day Hospital in convenzione sono le seguenti:
•
•
•
•
•
•
•
•
Oncologia
Angiologia
Chirurgia Generale
Geriatria
Otorinolaringoiatria
Ortopedia e traumatologia
Ortopedia Chirurgia della mano
Urologia
Si accede a tale assistenza su indicazione del:
• medico ambulatoriale specialista
• medico interno di reparto
• medico di guardia
Nel caso di prestazioni in convenzione l’utente dovrà presentare la proposta del
medico all’addetto all’accettazione del Day Hospital, il quale effettuerà l’inserimento
nella lista dei ricoveri programmati di ogni singola unità operativa.
44
Carta dei Servizi Sanitari
EMERGENZE SANITARIE
L’Ospedale non dispone di un servizio di pronto soccorso aperto al pubblico.
Qualora il paziente che si reca presso l’Ospedale Israelitico si trova in situazioni di
emergenza si seguono le seguenti modalità operative:
Presso la sede di Via Fulda
Viene chiamato il medico di guardia il quale può, a secondo della necessità, essere
coadiuvato da altri specialisti di guardia (cardiologo, anestesista, chirurgo); il
paziente viene assistito presso l’accettazione medica, dove vengono effettuate le
manovre di primo soccorso e quant’altro necessario e in relazione al caso clinico:
• si prevede il trasferimento del paziente presso uno dei reparti di degenza
dell’Ospedale Israelitico laddove lo stato del paziente lo consente;
• si effettua la chiamata al 118 per il trasferimento presso una struttura consona alle sue necessità con mezzi e assistenza adeguata.
Presso le sedi degli ambulatori di isola Tiberina
Il paziente viene visitato dal medico ambulatoriale e in relazione alle necessità si
provvede a contattare il pronto Soccorso dell’Ospedale Fatebenefratelli dell’Isola
Tiberina.
Presso le sedi degli ambulatori di Via Veronese
Il paziente viene visitato dal medico ambulatoriale e in relazione alle necessità si
effettua la chiamata al 118 per il trasferimento presso il DEA di secondo livello
competente per territorio ovvero quello dell’Ospedale San Camillo Forlanini.
Ospedale Israelitico
45
SERVIZI
LABORATORIO ANALISI (Sede: Via Fulda, 14)
Prestazioni
Ematologia, coagulazione, chimica-clinica, immunologia, allergologia, tossicologia,
radioimmunologia, microbiologia, virologia, autoimmunità, sieroimmunologia. Per
esami particolari (es. Curva Glicemica) è necessario concordare la data dell’esame
con il medico prelevatore.
La sala prelievi di Via Fulda, 14 è aperta:
tutti i giorni (sabato escluso)
domenica
dalle ore 07.30 alle ore 9.30
dalle ore 07.30 alle ore 9.30
Si potrà accedere direttamente senza prenotazione presentandosi a digiuno con
l’impegnativa del medico.
46
Carta dei Servizi Sanitari
ANATOMIA PATOLOGICA (Sede: Via Fulda, 14)
Prestazioni
Esami istologici su biopsie endoscopiche; agobiopsie, prelievi di tessuti da organi ed
apparati; esami citologi da urine; espettorato; agoaspirato; scraping e sedimento;
citologia cervico-vaginale; esami intraoperatori; esami istochimici; tipizzazioni
immunoistochimiche; valutazione di sensibilità a chemio terapia per neoplasie
solide ed ematologiche; valutazione fattori prognostici in oncologia.
Traduzione referti
In caso di comprovata necessità è disponibile la traduzione in lingua inglese
del referto isto/citologico. La richiesta deve essere inoltrata alla segreteria del
Servizio.
Consegna vetrini in visione
È possibile richiedere i vetrini in visione, facendo apposita richiesta: il servizio è
disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30.
• Per il ritiro occorre un documento di riconoscimento.
• Per eventuali sezioni in bianco o per vetrini antecedenti l’anno in corso occorre un preavviso telefonico.
È necessaria autorizzazione mediante delega dell’interessato qualora fosse
impossibilitato a ritirare i vetrini e relativo documento di riconoscimento.
CERTIFICAZIONE DI QUALITà
I servizi del Laboratorio di Analisi sono realizzati nel rispetto dei Requisiti di Sistema
Qualità ISO 9001:2008 con certificazione rilasciata dall’Ente di Certificazione
Bureau Veritas Italia SpA (certificato numero IT244212).
Ospedale Israelitico
47
SERVIZI
RADIOLOGIA (Sede: Via Fulda, 14)
Prestazioni
Tomografia Assiale Computerizzata - T.A.C.; Mineralometria Ossea Computerizzata
- M.O.C.; Esami Radiologici Tradizionali, Stratigrafici, Contrastografici; Mammografia
Digitale, Dentascan, RX Arcate Dentarie-Ortopanoraniche, Ecografie; Ago Aspirati
sotto guida ecografica; Ecografia Endocavitaria, Risonanza Magnetica Nucleare.
L’accesso al servizio ambulatoriale di questa divisione è subordinato alla
prenotazione e si ricorda che il servizio è attivo tutti i giorni dal lunedì al venerdì,
compreso la domenica. Si avvisa l’utenza che presso via Fulda attualmente non
vengono eseguiti esami di diagnostica per immagini nella giornata di domenica.
FISIOKINESITERAPIA (Sede: Via Fulda, 14)
Prestazioni
Rieducazione motoria; esercizi posturali; linfodrenaggio manuale; massoterapia
distrettuale; elettroterapia antalgica (tens e diadinamica); ionoforesi;
elettrostimolazione muscolare; ultrasuonoterapia; laserterapia; tecarterapia (solo
presso la sede di via Fulda); pressoterapia, laser yag.
UNITÀ OPERATIVA PSICOSOCIALE (Sede: Via Fulda, 14)
ATTIVITà INTERNA
Il servizio effettua attività di consulenza ,supporto psicologico, psicoterapia
e psicodiagnostica ai pazienti e ai loro familiari. Lo psicologo accompagna il
paziente e la famiglia nel percorso verso il recupero di un equilibrio psicofisico
offrendo strumenti di orientamento, sostegno e cura. L’attività viene svolta sia
con un intervento diretto sulla persona , sia attraverso il raccordo con le strutture
territoriali; ha l’obiettivo di agevolare la soluzione dei problemi socio ambientali
connessi alla dimissione e alla gestione del paziente anziano malato.
In questo ambito il servizio effettua:
• Consulenza psicologica;
• Consulenza sociale;
• Valutazione e analisi del problema socio assistenziale e orientamento alla famiglia e al paziente ricoverato;
• Collegamento alla rete territoriale.
48
Carta dei Servizi Sanitari
CAMERA MORTUARIA
È ubicata all’interno della struttura ospedaliera di Via Fulda ed è aperta dal lunedì
al venerdì dalle ore 8.00 alle 16.00 il sabato dalle 8.00 alle 12.00.
SERVIZIO RELIGIOSO
Tutto il personale rispetta le idee e le credenze del degente. Per i pazienti di
religione ebraica all’interno dell’Ospedale è presente una Sinagoga, sita al piano
terra. Le funzioni religiose vengono celebrate nei giorni e nelle ore stabilite
dall’Assistente al Culto, il quale effettua quotidiane visite ai reparti. Per i degenti
di altre confessioni religiose, su richiesta del paziente, il personale si attiva per
garantire l’assistenza religiosa.
SERVIZI COMPLEMENTARI
BAR
Il bar interno è situato all’ingresso dell’Ospedale ed è aperto dal lunedì al venerdì
dalle ore 07.00 alle ore 18.00 e la domenica dalle ore 07.00 alle ore 16.00.
Distributori automatici
All’interno della struttura sono presenti distributori automatici di bevande calde,
fredde e snack.
Ospedale Israelitico
49
ECCELLENZA
DELL’OSPEDALE ISRAELITICO
CERTIFICAZIONE DI QUALITÀ
L’Ospedale Israelitico ha ottenuto la Certificazione di Sistema di Gestione per
la Qualità secondo la norma ISO 9001:2008 (certificato Numero IT244212 del
30/07/2015) per i seguenti servizi:
- Prenotazione, Accettazione Amministrativa, CUP
- Ritiro referti
- Servizi di Laboratorio Analisi e Anatomia Patologica.
ANTINFORTUNISTICA
Ai sensi del D.Lgs. 81/2008, il Personale dell’Ospedale Israelitico è addestrato ad
intervenire per controllare gli incendi e tutelare la sicurezza dei Pazienti.
PULIZIA E SANIFICAZIONE
Il servizio di Pulizia e Sanificazione degli ambienti, arredi e impianti dell’Ospedale
è affidato a fornitori qualificati che assicurano gli interventi quotidiani e periodici
di pulizia e sanificazione ambientale come previsto dalle normative e linee guida
di riferimento.
A tale scopo l’Ospedale ha definito un apposito protocollo per la gestione del servizio
di pulizia e sanificazione che specifica i macchinari, i detergenti e disinfettanti
da utilizzare, il comportamento cui il personale deve attenersi, i programmi di
esecuzione e gli orari di effettuazione, le regole generali per la corretta gestione del
servizio e le regole particolari per la corretta gestione dei rifiuti prodotti nel rispetto
della normativa vigente. Eventuali disservizi vengono prontamente gestiti e risolti.
50
Carta dei Servizi Sanitari
STERILIZZAZIONE
Le procedure di pulizia e sterilizzazione adottate dall’Ospedale Israelitico
vengono effettuate nel rispetto delle prescrizioni previste dalla Direttiva 93/42/
CEE (recepita in Italia con il Decreto Legislativo n° 46 del 24 febbraio 1997) e
pertanto prima di preparare e sterilizzare i dispositivi medici si fa riferimento alle
indicazioni contenute nelle schede tecniche. I dispositivi vengono sterilizzati con
metodi convalidati e appropriati.
L’Ospedale applica un processo di sterilizzazione basato su azioni ben precise e
prove effettuate nel rispetto della normativa di riferimento.
Le modalità di esecuzione di tali prove, i carichi di riferimento da utilizzare, i risultati
minimi da ottenere, la documentazione attestante i controlli vengono effettuate
nel rispetto di procedure e protocolli specifici che garantiscono che il processo di
sterilizzazione venga effettuato in condizioni controllate sia per quanto attiene le
modalità di preparazione e confezionamento del materiale che per quanto attiene
l’efficienza dei mezzi e del loro corretto impiego, sia in relazione alla idoneità delle
misure scelte per la conservazione e la protezione dello stato che gli strumenti e
materiali hanno raggiunto al termine del processo.
Le apparecchiature utilizzate per la sterilizzazione rispondono ai requisiti previsti
dalla specifica norma tecnica di riferimento (UNI EN 285) e vengono sottoposte ai
controlli di convalida del metodo di sterilizzazione secondo la norma (UNI EN 554)
come richiesto dal D.L. n° 46 del 24-2-97.
Tutti i controlli chimici, fisici e biologici del ciclo di sterilizzazione effettuati sono
registrati, documentati e archiviati.
Ospedale Israelitico
51
TUTELA DEL PAZIENTE
L’Ospedale Israelitico garantisce la funzione di tutela nei confronti del cittadino
anche mediante la possibilità, per quest’ultimo, di sporgere reclamo a seguito di
disservizio, atto o comportamento che abbiano negato o limitato la fruibilità delle
prestazioni.
In particolare le osservazioni, le opposizioni o i reclami, in qualunque forma
presentati dai cittadini utenti e/o associazioni od organismi riconosciuti che li
rappresentano, possono essere inviate alla Direzione dell’Ospedale all’indirizzo
[email protected]
La Direzione dell’Ospedale Israelitico provvede a dare tempestiva risposta verbale
o scritta per le segnalazioni e i reclami che si presentano di immediata soluzione e
predispone l’attività istruttoria per i reclami che implicano una soluzione differita.
Ogni informazione ricevuta dalla Direzione, serve anche a
• Orientamento all’utenza: ogni cittadino utente può rivolgersi per avere
notizie sulle attività, sui servizi erogati e sulle modalità di accesso
alle strutture sanitarie dell’Ente;
• Ricerca e analisi finalizzate alla conoscenza dei bisogni attesi e proposte
per il miglioramento dei rapporti con l’utenza mediante rilevazioni
sul grado di soddisfazione;
• Rapporti con le associazioni di tutela dei diritti dei cittadini e di volontariato.
Presso le sedi dell’Ospedale sono disponibili dei questionari per la valutazione dei
servizi offerti, che l’utente può richiedere, compilare in forma anonima e imbucare nelle apposite cassette.
Diritti e doveri
La comunicazione e l’informazione fra la persona assistita e l’operatore sanitario
sono essenziali per decidere sulla nostra salute. Partendo da questo principio
abbiamo pensato di redigere questo piccolo vademecum da considerare come una
guida per facilitare il Suo rapporto con l’Ospedale.
1.
52
Il cittadino, quando entra in una struttura sanitaria, è invitato ad avere
un comportamento responsabile in ogni momento, nel rispetto e nella
comprensione dei diritti degli altri malati, con la volontà di collaborare con
il personale medico, infermieristico, tecnico e con la direzione della sede
sanitaria in cui si trova.
Carta dei Servizi Sanitari
2.
L’accesso in Ospedale o in un’altra struttura sanitaria esprime da parte
del cittadino-paziente un rapporto di fiducia e di rispetto verso il personale
sanitario, presupposto indispensabile per l’impostazione di un corretto
programma terapeutico e assistenziale.
3.
è buona norma di ogni paziente informare tempestivamente i sanitari
sull’intenzione di rinunciare, secondo la propria volontà, a cure e prestazioni
sanitarie programmate affinché possano essere evitati sprechi di tempo e
risorse.
4.
Il cittadino è tenuto al rispetto degli ambienti, delle attrezzature e degli arredi
che si trovano all’interno della struttura ospedaliera, ritenendo la stessa
patrimonio di tutti e quindi anche proprio.
5.
Chiunque si trovi all’interno dell’Ospedale è chiamato al rispetto degli
orari delle visite stabiliti dalla Direzione Sanitaria, al fine di permettere lo
svolgimento della normale attività terapeutica e favorire la quiete e il riposo
degli altri pazienti.
6.
Il paziente ha diritto di essere assistito e curato con premura e attenzione, nel
rispetto della dignità umana e delle proprie convinzioni filosofiche e religiose.
7.
Il paziente ha diritto di ottenere dalla struttura sanitaria informazioni
riguardanti le prestazioni erogate dalla stessa e le modalità di accesso. Lo
stesso ha il diritto di poter identificare immediatamente le persone che lo
hanno in cura.
8.
Il paziente ha diritto di ottenere dal sanitario che lo cura informazioni complete
e comprensibili in merito alla diagnosi della malattia, alla terapia proposta e
alla relativa prognosi.
9.
In particolare, salvo i casi di urgenza nei quali il ritardo possa comportare
pericolo per la salute, il paziente ha diritto di ricevere le notizie che gli
permettono di esprimere un consenso effettivamente informato prima
di essere sottoposto a terapie o interventi; le dette informazioni debbono
concernere anche i possibili rischi o disagi conseguenti al trattamento. Ove
il sanitario raggiunga il motivato convincimento dell’inopportunità di una
informazione diretta, la stessa dovrà essere fornita, salvo espresso diniego
del paziente, ai familiari o a coloro che esercitano potestà tutoria.
Ospedale Israelitico
53
TUTELA DEL PAZIENTE
10. Il paziente ha altresì diritto di essere informato sulla possibilità di indagini e
trattamenti alternativi, anche se eseguibili in altre strutture. Ove il paziente
non sia in grado di determinarsi autonomamente, le stesse informazioni
dovranno essere fornite alle persone di cui all’articolo precedente.
11. L’Ospedale garantisce che tutta la documentazione relativa a ciascun paziente
sarà conservata ispirandosi ai principi fondamentali del diritto alla privacy.
12. Il paziente ha diritto di sporgere reclamo, attraverso la compilazione
dell’apposito modulo disponibile presso ogni sede, a seguito di disservizio, atto
o comportamento che abbia negato o limitato la fruibilità delle prestazioni.
13. La Direzione riceve le osservazioni, le opposizioni o i reclami da parte degli
Utenti provvedendo alla eventuale istruttoria e predisponendo la risposta.
L’Utente che per cause oggettive dipendenti dalla Struttura non fruisce della
prestazione specialistica prenotata, ha diritto al rimborso immediato della
somma versata.
54
Carta dei Servizi Sanitari
Reclami, segnalazioni e ringraziamenti
Il reclamo è la comunicazione formale di un disservizio, sottoscritta e indicante
i dati della persona che sporge il reclamo e che implica una risposta da parte
dell’azienda.
La segnalazione è un’osservazione, un rilievo che non implica una risposta formale
all’interessato da parte dell’azienda sanitaria, è comunque utilizzata dall’azienda
per migliorare i servizi.
Modalità di presentazione del reclamo,
segnalazione e ringraziamento
I cittadini possono sporgere reclamo, fare una segnalazione per qualsiasi
disservizio attraverso le seguenti modalità:
• compilando il modulo di reclamo-segnalazione;
• tramite un colloquio diretto con il personale referente presso ogni sede:
Via Fulda: Raul BEDUSSA; Isola Tiberina: segreteria di Direzione Generale;
Via Veronese: Francesca PERINI;
• inviando un fax (firmato) al numero 06 68281444;
• inviando una e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica:
[email protected]
Nel caso in cui il cittadino desideri fare un ringraziamento può utilizzare le seguenti
modalità:
• tramite un colloquio diretto con il personale referente presso
ogni sede come sopra indicato;
• inviando un fax (firmato) al numero 06 68281444;
• inviando una e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica:
[email protected]
Ospedale Israelitico
55
CULTURA EBRAICA
Elementi generali di cultura ebraica
Dal rispetto delle norme dell’Ebraismo, l’Ospedale Israelitico esplica la propria
attività nell’osservanza delle regole alimentari ebraiche e soprattutto attraverso
i propri scopi sociali, seguendo le leggi morali e universali che fanno parte della
coscienza di ogni uomo.
Nella cultura ebraica il rispetto delle leggi concernenti l’alimentazione è di primaria
importanza ed è considerato come uno strumento educativo. Le regole alimentari
uniscono il soddisfacimento di un bisogno primario al rispetto di un rito sacro.
Gli aspetti e i significati di queste regole, possono essere sintetizzati nel termine
“kasher” che significa “essere adatto”.
Spiegare la complessità delle regole in poco spazio di informazione è impossibile,
diciamo piuttosto, in parole facilmente comprensibili, che kasher equivale a
purezza, integrità, igienicità, divieto per alcuni cibi e selezione di quelli adoperati
per l’alimentazione.
Nel periodo della Pasqua Ebraica “Pesach”, secondo un’antica tradizione, la dieta
è priva di cibi lievitati, in ricordo di ciò che avvenne quando il popolo ebraico ha
lasciato l’Egitto.
Quanto detto sopra spiega dunque la scelta degli alimenti destinati agli ospiti
degenti in Ospedale. Si invitano dunque gli utenti ad adeguarsi alle
regole nel rispetto delle leggi ebraiche.
56
Carta dei Servizi Sanitari
Festività Ebraiche 2016 (5776-5777)
PESACH (Pasqua Ebraica)
Vigilia
Venerdì
1° giorno
Sabato
2° giornoDomenica
Vigilia del 7° giorno Giovedì
7° giornoVenerdì
8° giorno
Sabato
22 Aprile
23 Aprile
24 Aprile
28 Aprile 29 Aprile 30 Aprile Chiusura ore
Chiuso
Chiuso
Chiusura ore Chiuso
Chiuso
13:00
11 Giugno 12 Giugno 13 Giugno Chiusura ore Chiuso
Chiuso
17:00
2 Ottobre
3 Ottobre
4 Ottobre
Chiusura ore
Chiuso
Chiuso
17:00
11 Ottobre
12 Ottobre
Chiusura ore
Chiuso
13:00
16 Ottobre
17 Ottobre
18 Ottobre
Chiusura ore
Chiuso
Chiuso
16:00
17:00
SHAVUOTH (Pentecoste)
VigiliaSabato
1° giornoDomenica
2° giorno
Lunedì
ROSH HA SHANà (Capodanno Ebraico)
Vigilia
1° giorno
2° giorno
Domenica
Lunedì
Martedì
KIPPUR (Digiuno di espiazione)
VigiliaMartedì
Mercoledì
SUCCOTH (Festa delle Capanne)
Vigilia
1° giorno
2° giorno
Domenica
Lunedì
Martedì
SHEMINì ATZERETH (VIII giorno conclusivo delle feste autunnali)
Vigilia
Domenica
Lunedì
23 Ottobre
24 Ottobre
Chiusura ore
Chiuso
25 Ottobre
Chiuso
16:00
SIMCHAT TORà (Festa della Legge)
Martedì
Ospedale Israelitico
57
Per maggiori informazioni contatta il
CUP 06.602911
Prenota online su
www.ospedaleisraelitico.it
Aperti anche la domenica
SEDI OPERATIVE
Piazza San Bartolomeo all’Isola, 21
00186 Roma
Via Giuseppe Veronese, 59
00146 Roma
Via Fulda, 14
00148 Roma
Autorizzazione regionale:
delibere n. 662 del 11.03.1975 e delibera n. 2910 del 20.05.1997
e rilascio di Accreditamento Istituzionale definitivo
con DCA n. U00212 del 29.05.2013
58
Carta dei Servizi Sanitari
60
Carta dei Servizi Sanitari
www.ospedaleisraelitico.it
Fly UP