...

Mamma anche mi veuggio a galante

by user

on
Category: Documents
4

views

Report

Comments

Transcript

Mamma anche mi veuggio a galante
Mamma anche mi veuggio a galante
Oh mamma mi ci vuol la fidanzata – Natalino Otto
(O.De Santis-O.Del Pino)
Oh mamma
me ghe vêu unn-a galante.
Uh mamma
me ghe vêu unn-a galante.
Mi vorieva quella cossa
coscì caâ e deliziosa,
che fâ o cheu sospiroso,
che fâ o cheu parpellà.
L’è ‘na cossa, ti o sæ cossa,
che de neutte, misteriosa,
fâ o mæ cheu sospiroso,
fâ o mæ cheu trepidà ma de passion.
Mamma no son ciù
quello figgieu menabelin,
che sbraggiavi sempre
perché ‘ea un birichin.
Oua son ciù grande
e sento remesciame o cheu,
scì, oh mamma
l’è o segnale de l’amo
L’è ‘na neuva sciamma,
un delizioso sentimento,
che me bruxa o cheu
cö o seu languido tormento.
L’è ‘na dôçe sciamma
ma mì a veddo assai distante
se, oh mamma
no troviò unn-a galante.
Testa de cavelli d’ou,
no, no posso ciù assûnnâ,
assûnno tremuli
baxin d’amö.
Mamma anche mì veuggio
unn-a figgetta da baxià, ma
che no fasse
comme quella in sêunno, sospirà.
Che me strenze forte
In scio seu cheu da spasimante,
scì, oh mamma,
me ghe vêu unn-a galante.
Testa de cavelli d’ou,
no, no posso ciù assûnnâ,
assûnno tremuli
baxin d’amö.
Oh, oh, mamma, mamma,
mì ea un menabelin,
son cresciuo, oh mamma
l’è o segnale dell’amö.
G’ho a sciamma,
dôçe sentimento,
che tormento! Oh mamma
me ghe vêu unn-a galante.
Mamma anche mì veuggio
unn-a figgetta da baxià, ma
che no fasse
comme quella in sêunno, sospirà.
Che me strenze forte
In scio so cheu da spasimante,
scì, oh mamma,
me ghe vêu unn-a galante.
Oh mamma,
me ghe vêu unn-a galante.
oh mamma,
me ghe vêu unn-a galante.
Mamma voglio anch’io la fidanzata
Oh mamma,
mi ci vuol la fidanzata.
Uh mamma,
mi ci vuol la fidanzata.
Io vorrei quella cosa,
tanto cara, deliziosa,
che fa il cuore sospiroso,
che fa il cuore palpitar.
È una cosa, e sai che cosa,
che di notte, misteriosa,
fa il mio cuore sospiroso,
fa il mio cuore trepidare di passion.
Mamma non son più
quel capriccioso ragazzino
che sgridavi sempre
pel suo fare birichino.
Ora son cresciuto
e sento un fremito nel cuore
che, oh mamma,
è il segnale dell'amore.
È una nuova fiamma,
un delizioso sentimento
che mi brucia il cuore
col suo languido tormento.
È una dolce fiamma
che a morire è destinata
se, oh mamma,
non avrò la fidanzata.
Facce dai capelli d'or
no, non posso più sognar,
sogno tremuli bacin d'amor.
Mamma voglio anch'io
una pupetta per baciare
che non faccia
come quelle in sogno, sospirare.
Che mi stringa forte
sul suo cuore, innamorata,
si, oh mamma,
mi ci vuol la fidanzata.
Oh oh, ma mamma
io fui birichino,
son cresciuto, oh mamma,
è il segnale dell'amore.
Ho la fiamma,
dolce sentimento.
Che tormento! Oh mamma,
mi ci vuol la fidanzata.
Fly UP