...

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra

by user

on
Category: Documents
14

views

Report

Comments

Transcript

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra
○
57
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
Barra del menu Avvio: è composta dal pulsante Start, facendo clic sul quale si accede a un
menu che consente di avviare i programmi installati.
○
○
All’interno delle finestre di Windows un ruolo molto importante viene svolto dalla barra dei
menu e dalle barre degli strumenti, che consentono di svolgere le varie operazioni con molta
facilità e immediatezza. Analizziamo le diverse barre.
○
○
Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu,
barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento.
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
Barra dei menu: è la barra più importante, essenziale per compiere qualsiasi tipo di operazione. La varie voci infatti, con i relativi sottomenu, consentono di accedere a tutti i comandi e le
opzioni disponibili.
○
○
Nella finestra di una cartella poi, compaiono diverse barre.
○
○
○
○
○
Barra del titolo: è la barra sulla quale è riportato il nome della cartella o del file attivo; alla sua
estremità si trovano i pulsanti per ridurre a icona, ingrandire e chiudere la finestra, che esamineremo più avanti.
○
○
○
○
○
○
Area di notifica: è la parte all’estremità destra della barra delle applicazioni e consente, con
un doppio clic, di aggiornare la data e l’ora, di visualizzare l’andamento della stampa, di
regolare il volume della scheda audio, di aprire la posta elettronica e così via.
○
○
○
○
○
Per passare da una visualizzazione all’altra posizionatevi sul pulsante Start, fate clic con il pulsante destro del mouse e scegliete Proprietà.
○
○
Il pulsante Start offre due tipi
di visualizzazione: menu di
avvio e menu di avvio classico.
La visualizzazione Menu di
avvio classico è simile a
quella delle precedenti versioni di Windows, quella
Menu di avvio invece consente di visualizzare, quindi aprire con più facilità, i
programmi utilizzati recentemente, oltre a programmi
per l’accesso a Internet e per
la posta elettronica.
○
○
○
○
○
○
○
○
Modulo 2
Facendo clic sul pulsante
compare infatti l’elenco dei programmi installati;
per sceglierne uno è sufficiente fare clic con il mouse.
○
2.2.2.1
○
○
Uso del computer e gestione dei file
○
○
58
○
○
○
○
ECDL Guida facile
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
Barra degli strumenti Standard: offre, con
i primi due pulsanti, la possibilità di navigare nella cartella e nelle eventuali sottocartelle o file che ospita; il terzo pulsante consente di
passare alla cartella di livello superiore, quella in cui la cartella corrente è contenuta; il pulsante Cerca apre un menu da utilizzare per ricercare file o cartelle visibile qui sotto a sinistra.
Con il pulsante Cartelle si ottiene invece uno schema gerarchico delle risorse presenti nel
computer, visibile qui sotto a destra.
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
Nella parte sinistra della finestra è visualizzata la struttura
gerarchica, con le varie unità
di memorizzazione presenti
nel computer, il loro contenuto, le cartelle e le sottocartelle. In questo riquadro compaiono solo cartelle, e non
file.
Per visualizzare i file che si
trovano sul desktop o nelle
varie cartelle, selezionate la
cartella a cui siete interessati
nella parte sinistra della finestra: nella parte destra comparirà il suo contenuto.
○
○
○
○
○
○
○
○
○
59
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
Esaminiamo, di tutte le barre, le icone principali, quelle utilizzate più frequentemente.
Facendo clic sul pulsante che raffigura un cerchio nella barra di scorrimento verticale si apre un menu che consente, fra le altre cose (sfogliare il
documento per campo, per nota, per commento, per sezione e così via),
di utilizzare la funzione Trova, Sostituisci, Vai a (figura a pagina seguente).
○
○
○
○
La barra di stato fornisce informazioni come il numero totale di pagine del documento, il
numero di riga e di colonna e così via.
○
○
○
Le barre di scorrimento, illustrate qui sotto e a sinistra, consentono di spostarsi all’interno di
un documento verticalmente e orizzontalmente.
○
○
○
○
○
Barra Formattazione: consente di applicare le varie formattazioni ai documenti.
○
Per capire a che cosa serve un’icona è sufficiente posizionare su di essa il puntatore del mouse,
senza fare clic.
○
○
○
○
○
○
Barra Standard: contiene pulsanti che consentono di salvare, aprire, stampare un documento,
tagliare, copiare incollare parti di documento, annullare e ripristinare un’operazione e così via.
○
○
○
○
○
○
Barra dei menu: è, come già detto, la barra più importante; tutte le altre possono non essere
visualizzate, ma quella dei menu è necessaria per compiere ogni tipo di operazione.
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
Modulo 2
Questa sorta di barra degli strumenti, che compare a sinistra della finestra (ed è
visibile qui a sinistra), consente varie operazioni: creare, condividere e pubblicare
sul Web una cartella, visualizzare le altre risorse del computer e infine visualizzare
i dettagli relativi alla cartella selezionata.
La barra è una sorta di menu contestuale che cambia a seconda di ciò che è selezionato (se selezionate un file, ad esempio,
appaiono le opzioni Rinomina, Sposta, Copia e così via, come
potete vedere qui a destra).
Vi sono poi barre (quella dei menu, quella Standard e quella
Formattazione, le barre di scorrimento e la barra di stato) che
appaiono in tutte le applicazioni, e che differiscono solo per
alcuni pulsanti, a seconda del programma. Analizziamole prendendo come base quelle di Word.
○
○
○
○
Barra dell’indirizzo: in essa è visualizzata la posizione del file o della cartella attivi; nell’esempio della figura è attiva la cartella Word, all’interno della cartella anno 2004, posizionata a sua
volta nella cartella Syllabus 4 che si trova sul desktop, nell’unità di memorizzazione C. Questa
barra è molto importante per sapere sempre dove ci si trova all’interno della struttura gerarchica delle cartelle.
○
○
Uso del computer e gestione dei file
○
○
60
○
○
○
○
ECDL Guida facile
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
Apri nuovo file
Stile
Apri file esistente
Tipo e dimensione carattere
Salva il file
Grassetto, Corsivo, Sottolineato
Stampa e anteprima di stampa
Allinea a sinistra, al centro, a destra e giustifica
Controllo ortografico
Taglia, Copia e Incolla
Copia formato
Annulla, ripristina le ultime operazioni eseguite
Mostra/Nascondi ¶
Zoom
Guida in linea e Trova
Interlinea
Elenchi numerati e puntati
Riduci/aumenta rientro del testo
Aggiungi un bordo
Evidenziatore
Colore carattere.
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
Per visualizzare le barre degli strumenti, sia nelle cartelle sia nei programmi, utilizzate il menu
Visualizza→Barre degli strumenti e selezionate con il mouse quelle che volete attivare.
○
○
○
○
○
○
○
○
○
61
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
Le barre degli strumenti sono generalmente poste sotto la barra dei menu, ma possono essere
spostate e posizionate in un punto qualsiasi della pagina:
○
○
Uso del computer e gestione dei file
○
○
○
Modulo 2
○
○
○
○
Abbiamo già accennato ai tre pulsanti presenti nella barra del titolo:
○
○
○
Minimizzare, ingrandire, ridimensionare, spostare e chiudere una finestra.
○
○
○
Riduci a icona la finestra
○
○
Ripristina o Ingrandisci
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
Trascinate uno dei bordi
per ridimensionare la finestra
○
In questo esempio abbiamo ridotto a icona una cartella, un file e un programma.
I pulsanti Ingrandisci e Ripristina servono rispettivamente a ingrandire a tutto schermo la finestra e a riportarla alle dimensioni normali. Quando la finestra è ingrandita a tutto schermo, è
presente il pulsante Ripristina; altrimenti è presente il pulsante Ingrandisci.
Una volta ridotte le dimensioni di una finestra facendo clic su
Ripristina, potete modificarle a piacimento: posizionate il
puntatore del mouse su uno dei bordi della finestra e, quando
assume questa forma ↔, trascinate il bordo fino a ottenere le
dimensioni desiderate:
Il pulsante Chiudi serve per chiudere la finestra attiva o, se state
lavorando in un’applicazione, per uscire dal programma.
○
○
○
○
Quando si fa clic sul pulsante Riduci a icona, la finestra scompare dallo schermo, ma non
viene chiusa: viene posizionata in forma di pulsante sulla barra delle applicazioni ed è sufficiente fare clic sul pulsante per ripristinarla:
○
○
○
Chiudi la finestra o il programma
○
2.2.2.2
○
○
Per spostare una barra fate clic sul suo bordo e trascinate fino al punto desiderato: per
riposizionarla è sufficiente un doppio clic sul bordo.
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
Clic qui
per spostare
Fly UP