...

Scarica le istruzioni per l`impostazione dei filtri AntiSpam

by user

on
Category: Documents
8

views

Report

Comments

Transcript

Scarica le istruzioni per l`impostazione dei filtri AntiSpam
DSS
5 aprile 2007
DSS
5 aprile 2007
IMPOSTAZIONI FILTRI ANTISPAM PER LA POSTA ELETTRONICA DI UNITO
Spam, software antispam e filtri ........................................................................................................... 1
1.
Accedere al webmail dell’unito................................................................................................... 2
2.
Creare sul webmail la cartella “indesiderata” ............................................................................. 3
3.
Impostare il filtro che sposti lo Spam ......................................................................................... 4
4.
Visualizzare la nuova cartella “indesiderata” in Outlook Express .............................................. 6
Spam, software antispam e filtri
La SPAM (Spiced Ham), era carne in scatola che veniva fornita ai soldati dell'esercito americano, per questo
motivo si guadagnò una fama piuttosto negativa. Nel gergo Internet, lo spam ha invece assunto un
significato del tutto differente, ma mantiene la sua connotazione negativa. Lo spamming in Internet consiste
nell'invio di messaggi pubblicitari di posta elettronica (SPAM) che non siano stati in alcun modo sollecitati.
Questo genere di messaggi è conosciuto anche come "UCE" (Unsolicited Commercial EMail) o "Junk Mail".
L'antenato dello spam è stato negli Stati Uniti l'invio di FAX o messaggi vocali via telefono, sfruttando il fatto
che le telefonate urbane erano completamente gratuite. Questo fenomeno è stato prontamente bloccato
attraverso una legge. Purtroppo la strada per bloccare lo spam è più difficile data la natura sovranazionale
della rete Internet.
Il seguente documento fornisce le indicazioni per l’utilizzo di filtri antispam che si basano sulla recente
introduzione del software SpamAssassin da parte del CentroRete. Tale software utilizza svariate regole per
analizzare il contenuto e il formato dei messaggi in arrivo e in base alle regole decide in autonomia se
aggiungere la parola chiave [SPAM] davanti all’oggetto del messaggio.
Il fatto che i messaggi contrassegnati da SpamAssassin abbiano sempre la parola chiave [SPAM] all’inizio
dell’oggetto rendono applicabile i filtri sulla posta in arrivo presenti sul sito del webmail di unito.
Nel seguito viene spiegato come fare per:
v accedere al sito del webmail di unito
v creare sul webmail una apposita cartella chiamata “indesiderata” in cui dirottare i messaggi
contrassegnati come [SPAM]
v impostare un filtro che sposti i messaggi in arrivo contrassegnati come [SPAM] nella cartella
“indesiderata”
v far visualizzare la cartella “indesiderata” nel caso di utilizzo di Outlook Express
Al termine delle operazioni descritte i messaggi contrassegnati come [SPAM] verranno automaticamente
dirottati nella cartella “indesiderata” (accessibile sia tramite webmail che tramite Outlook Express) liberando
in tal modo la posta in arrivo e permettendo di esaminare i messaggi contenuti nella cartella “indesiderata”
quando lo si desidera.
In generale i software antispam, e Spam Assassin in particolare, contrassegnano i messaggi spam con
sufficiente precisione, in ogni caso prima di cancellare tutti i messaggi presenti nella cartella “indesiderata” si
consiglia comunque di verificare che non vi siano contenuti messaggi di un qualche interesse per l’utente.
1/7
DSS
1.
Accedere al webmail dell’unito
Navigare sino all’indirizzo http://www.mail.unito.it/ e scegliere il percorso numero 3 arancione facendo clic
su link apposito.
Inserire il proprio nome utente (login) e la propria password e confermare facendo clic sul pulsante
“Prosegui”.
2/7
DSS
2.
Creare sul webmail la cartella “indesiderata”
Se non lo si era già fatto in precedenza per creare sul webmail una apposita cartella chiamata “indesiderata”
in cui dirottare i messaggi contrassegnati come [SPAM] procedere facendo clic sul pulsante “Cartelle”.
Inserire la parola “indesiderata” nella casella Crea cartella e poi fare poi clic sul pulsante “Crea”.
3/7
DSS
3.
Impostare il filtro che sposti lo Spam
Per impostare un filtro che sposti i messaggi in arrivo contrassegnati come [SPAM] nella cartella
“indesiderata” fare clic sul pulsante “Opzioni” (come mostrato nella figura sopra) e poi scegliere la voce
“Filtri” con un clic del mouse.
4/7
DSS
Fare clic sul pulsante “Nuovo filtro”.
Nella nuova finestra che viene proposta inserire nei vari campi le informazioni che determinano il
comportamento del filtro esattamente come indicato in figura e confermare facendo clic sul pulsante
“Inserisci”.
In particolare NON utilizzare parentesi quadre nella casella “Testo” che possono determinare un
comportamento anomalo del filtro.
5/7
DSS
Al termine il nuovo filtro deve essere visualizzato come in figura ed è immediatamente attivo.
A questo punto si può anche chiudere la finestra del webmail.
Tutti i messaggi in arrivo contrassegnati come [SPAM] verranno automaticamente dirottati dal nuovo filtro
appena creato nella cartella “indesiderata” creata in precedenza.
4.
Visualizzare la nuova cartella “indesiderata” in Outlook Express
Nel caso di utilizzo di Outlook Express con protocollo IMAP per far visualizzare la cartella “indesiderata”
connettersi ad Internet e avviare il programma Outlook Express e poi procedere come indicato nella figura,
facendo prima un solo clic sul proprio account IMAP (indicato di solito con l’indirizzo di posta elettronica),
posto nella parte a sinistra sullo schermo e poi fare clic sul pulsante “Cartelle IMAP…” posto a destra
6/7
DSS
Fare clic sul pulsante “Reimposta elenco” attendere qualche istante e verificare che nell’elenco sia inclusa
anche la voce “indesiderata”. Al termine confermare facendo clic sul pulsante “OK”.
La nuova cartella “indesiderata” ha le stesse caratteristiche della altre cartelle IMAP già presenti
(“Posta in arrivo”, “Sent”, “Drafts” ecc.) e l’eliminazione o lo spostamento dei messaggi si effettua con le
stesse modalità che già si utilizzano per le altre cartelle.
7/7
Fly UP