...

Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i

by user

on
Category: Documents
5

views

Report

Comments

Transcript

Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i
Curriculum Vitae Europass
Informazioni personali
Nome(i) / Cognome(i)
Cittadinanza
Data di nascita
Sesso
Indirizzo Mail
Ernesto Caffo
Italiana
16/05/1950
M
[email protected]
Esperienza professionale
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Nome e indirizzo del datore di
lavoro
2001 ad oggi
Professore Ordinario del Settore Scientifico Disciplinare MED/39, Neuropsichiatria
infantile, presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’ Università di Modena e Reggio
Emilia. Attualmente in servizio presso il Dipartimento di Medicina diagnostica, clinica e di
sanità pubblica.
Università degli studi di Modena e Reggio Emilia
Nell’ambito del proprio incarico universitario ha collaborato alle seguenti attività di ricerca:
- Dal 2000 attività di studio e di ricerca sui temi della genetica dei disturbi dei bambini
in età evolutiva, del trauma, dell’abuso, dell’emergenza e del disagio mentale in
bambini e adolescenti.
- Dal 2003 ad oggi - Global Program on Child and Mental Health, promosso
dall'Organizzazione Mondiale di Psichiatria (WPA)
- Attualmente membro di un consorzio internazionale di ricerca coordinato dal Prof.J.
Goodyer dell’Università di Cambridge sul tema della Depressione in età evolutiva
che comprende l’Università di Marburg (Prof Prof.H Remschmidt), di Utrecht (Prof.H.
Van Engeland), di Atene (Prof. S. Tsiantis). E’ responsabile del coordinamento
nazionale del progetto.
- Attualmente coinvolto in numerosi consorzi internazionali di ricerca promossi dalla
IACAPAP (International Association for Child and Adolescent Psychiatry and Allied
Professions) nell’ambito dei disturbi mentali in età evolutiva, in particolare dell’autismo,
dei disturbi pervasivi dello sviluppo e dei disturbi dell’umore.
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Nome e indirizzo del datore di
lavoro
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Pagina 1/9 - Curriculum vitae di
Cognome/i Nome/i
2000 ad oggi
Presta attività assistenziale presso l’Azienda Ospedaliera-Universitaria di Modena in qualità
di Dirigente Medico a tempo pieno presso la Struttura di Pediatria. E’ responsabile
dall’ottobre 2003 del Programma “Sviluppo della Neuropsichiatria infantile” per
l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena
Azienda Ospedaliera Policlinico di Modena
Dal 2001 ad oggi
E’ Direttore della Scuola di specializzazione in Neuropsichiatria infantile presso
l'Università di Modena e Reggio Emilia e del Master di II livello “La valutazione e
l’intervento in situazioni di abuso all’infanzia e pedofilia” presso la medesima Università
(attualmente giunto alla VI edizione)
Per maggiori informazioni su Europass: http://europass.cedefop.europa.eu
© Comunità europee, 2003 20060628
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Nome e indirizzo del datore di
lavoro
/Date
Lavoro o posizione ricoperti
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Nome e indirizzo del datore di
lavoro
Tipo di attività o settore
2003 ad oggi
E’ docente di “Neuropsichiatria infantile” per il Corso di Laurea in Tecnica della
Riabilitazione psichiatrica
Università degli studi di Modena e Reggio Emilia
2002/2003 – 2013/2014
E’ direttore del Master di II livello “La valutazione e l’intervento in situazioni di abuso
all’infanzia e pedofilia” presso la medesima Università
1987- ad oggi
E’ fondatore e Presidente dell’Ente Morale S.O.S. Il Telefono Azzurro Onlus
Corso Lodi, 47 - 20139 Milano
Terzo settore
In qualità di Presidente di Telefono Azzurro ha realizzato numerosi progetti per l’infanzia e
l’adolescenza che hanno incluso lo sviluppo di linee telefoniche sui temi dell’abuso,
dell’emergenza e della scomparsa:
•
Dal 2003 ad oggi - 114 - Progetto promosso dal Ministero delle Comunicazioni (ed
attualmente dal Dipartimento per le Pari Opportunità) per l’istituzione di una Linea telefonica
per la gestione delle situazioni di emergenza nell'infanzia e nell’adolescenza
•
Dal 2005 a tutt’oggi – Linea 116.000 per i bambini scomparsi, in collaborazione
con il Ministero dell’Interno
•
HOTLINE DI TELEFONO AZZURRO - Progetto della comunità Europea per un
utilizzo sicuro di internet da parte di bambini e adolescenti
•
2002/2004 - Progetto Safer Internet promosso dalla Comunità Europea per
promuovere un utilizzo più consapevole dei nuovi mezzi di comunicazione.
Nell’ambito delle attività svolte dall’Associazione è direttore scientifico dei Centri Tetto
Azzurro che offrono percorsi di diagnosi e trattamento per vittime di abusi/maltrattamenti e
per le loro famiglie. I centri operano valutazioni diagnostiche e interventi di trattamento per
bambini e adolescenti vittime di situazioni di abuso e maltrattamento: abuso sessuale intrafamiliare ed extra familiare - abuso fisico, patologia delle cure (incuria, disuria ed
ipercura), abuso psicologico e violenza domestica. .
Date
Lavoro o posizione ricoperti
11/2011 ad oggi
Coordinatore della Global Health Coalition
Iniziativa promossa in seguito alla “Carta di Roma”, un piano di azione globale per la tutela
dei bambini e degli adolescenti vittime di abuso e di sfruttamento sessuale
Date
Lavoro o posizione ricoperti
2008/2009 e 2009/2010
E’ docente a contratto di Neuropsichiatria infantile presso il Corso di laurea triennale in
Scienze e tecniche psicologico-sociali dello sviluppo e dell’educazione, presso la
Facoltà di Psicologia 2
Università Sapienza di Roma
Nome e indirizzo del datore di
lavoro
Date
Pagina 2/9 - Curriculum vitae di
Cognome/i Nome/i
1998 ad oggi
Per maggiori informazioni su Europass: http://europass.cedefop.europa.eu
© Comunità europee, 2003 20060628
Lavoro o posizione ricoperti
Tipo di attività o settore
E’ Presidente della Fondazione per lo Studio e la Ricerca sull’Infanzia e l’Adolescenza
Terzo settore
Date
Lavoro o posizione ricoperti
2008 ad oggi
E’ membro del direttivo dell’International Centre for Missing & Exploited Children
(ICMEC).
Date
Lavoro o posizione ricoperti
2003-2007
E’ Presidente della European Society for Child and Adolescent Psychiatry (ESCAP)
Date
Lavoro o posizione ricoperti
2001-2004
E’ Vicepresidente della Società Italiana di Neuropsichiatria dell'infanzia e
dell'adolescenza (SINPIA)
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Date
Lavoro o posizione ricoperti
2001-2006
E’ membro dell’ Osservatorio sulle Politiche per l’Infanzia presso il Ministero del Welfare
Dal 2003
E’ membro del Comitato Scientifico del CICLOPE - Comitato Interministeriale di
Coordinamento per la Lotta alla Pedofilia
Istruzione e formazione
Date
Principali
tematiche/competenze
professionali possedute
1975-1998
Abuso, trauma ed emergenza. Psichiatria infantile e adolescenziale
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e
formazione
Realizza diversi periodi di training formativo professionale all’estero: negli Stati Uniti presso
le Università di Denver (H.Kempe, F.Coppolillo), San Francisco (H.Philips), New York
University (G. Jung, D. Koplewitz), Harvard (M. Belfer, B. Brazelton), Columbia (D.Schaffer,
A.Green, R.Klin,). In USA ha svolto la propria attività formativa prevalentemente presso il
Child Study Center dell’Università di Yale per approfondire studi e ricerche sul trauma e
sull’abuso in soggetti in età evolutiva, sui comportamenti esternalizzanti in età
adolescenziale e sull’autismo e sui disturbi pervasivi dello sviluppo.
Date
Titolo della qualifica rilasciata
1996/1997
Corso di Specializzazione su “Il sistema integrato di Emergenza Sanitaria”
Pagina 3/9 - Curriculum vitae di
Cognome/i Nome/i
Per maggiori informazioni su Europass: http://europass.cedefop.europa.eu
© Comunità europee, 2003 20060628
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e
formazione
Date
Titolo della qualifica rilasciata
Scuola di Management della Libera Università Luiss, Area Sanità
1979-1984
Diploma di Scuola di Specializzazione in Psichiatria con una tesi su “Le distorsioni
relazionali precoci madre -bambino: prospettive diagnostiche e di intervento”
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e
formazione
Livello nella classificazione
nazionale o internazionale
Università di Modena
Date
Titolo della qualifica rilasciata
Principali
tematiche/competenze
professionali possedute
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e
formazione
Date
Titolo della qualifica rilasciata
1979-1984
Scuola di Specializzazione in “Terapia famigliare sistemica”
Psicoterapia
110/110 e lode
Centro per lo Studio della Famiglia di Milano diretto dai Prof.ri Boscolo e Cecchin.
1975-1980
Diploma di Scuola di Specializzazione in Neuropsichiatria infantile discutendo una tesi su
“L’abuso all’infanzia: analisi e proposte in una prospettiva preventiva”
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e
formazione
Livello nella classificazione
nazionale o internazionale
Date
Titolo della qualifica rilasciata
Università di Modena
110/110 e lode
1976
Abilitazione all’esercizio professionale di medico - chirurgo presso l’Università di Bologna
ed iscrizione all’Ordine dei Medici e Chirurghi di Bologna.
Date
Titolo della qualifica rilasciata
1969-1975
Laurea in Medicina e Chirurgia discutendo la tesi “Analisi dei disturbi emotivi e relazionali
del bambino in ospedale e proposte preventive” relatrice la Prof.ssa Paola Giovanardi
Rossi, titolare della Cattedra in Neuropsichiatria Infantile.
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e
formazione
Livello nella classificazione
nazionale o internazionale
Date
Titolo della qualifica rilasciata
Università di Bologna
105/110
1973-1975
Allievo interno frequentatore della Clinica di Malattie Nervose e Mentali dell’Università di
Bologna
Pagina 4/9 - Curriculum vitae di
Cognome/i Nome/i
Per maggiori informazioni su Europass: http://europass.cedefop.europa.eu
© Comunità europee, 2003 20060628
Pubblicazioni
E’ autore di numerose pubblicazioni scientifiche nell’ambito della neuropsichiatria infantile, della
salute mentale in età evolutiva, della psicopatologia dello sviluppo, del trauma e dell’abuso
nell’infanzia e nell’adolescenza. Ha partecipato a numerosi congressi nazionali ed internazionali: gli
abstract presentati sono stati pubblicati nei relativi Abstract books.
Di seguito si riportano le pubblicazioni più significative:
VOLUMI
Brymer, M., Jacobs, A., Layne, C., Pynoos, R., Ruzek, J., Steinberg, A., Vernberg, E., Watson, P.
(2010). (traduzione italiana a cura di Caffo E, Forresi B. Scrimin S.). Primo Soccorso psicologico.
Guida all’operatività sul campo. Guerini Editore, Milano.
Gerald Young Y, Ferrari P, Volkmar F, Caffo E., Cohen D., (Eds). (2004) Autism and pervasive
developmental disorders links between clinical science and neuroscience. FILADELFIA:
Bruner/Mazel.
Fergusson D.M., Mullen P.E., (2004) Abusi sessuali sui minori, Torino: Centro Scientifico Editore
(Ed italiana a cura di Ernesto Caffo)
Caffo E., (2003) Emergenza nell’infanzia e nell’adolescenza. Interventi psicoterapeutici e di
comunità, Milano: McGraw-Hill.
Caffo E., (2003),Consulenza telefonica relazione d’aiuto. La qualità dell’ascolto e dell’intervento con
i bambini e gli adolescenti, Milano: McGraw-Hill.
Caffo E., Camerini G.B., Florit G.(2002). Criteri di valutazione nell’abuso all’infanzia. Elementi clinici
e forensi. Milano: McGraw-Hill
Caffo E (a cura di ) - I QUADERNI DI TELEFONO AZZURRO, Crescere con la TV. Uno studio
comparato sul quotidiano televisivo fra Italia e Canada
E. Caffo (1994). L’ascolto del bambino. Nuove prospettive d’intervento sull’infanzia in difficoltà.
MILANO: Edizioni Guerini e Associati.
E. Caffo (1993). Bambino a Mosaico. L’impegno per l’infanzia, conoscenza e intervento. MILANO:
Edizioni Guerini e Associati.
M. Bertolini, E. Caffo (1992). La violenza negata. Disagio psichico, relazioni famigliari, abuso
all’infanzia. MILANO: Edizioni Guerini e Associati.
E. Caffo, G. B. Camerini (1991). Clinica della psicomotricità e del rilassamento. Paidos 2, MILANO:
Edizioni Guerini e Associati.
Caffo E. (1991). Telefono Azzurro. MILANO: Edizioni Feltrinelli.
E. Caffo (1988). Il rischio famigliare e la tutela del bambino. MILANO: Edizioni Guerini e Associati.
C. Quarti, E. Caffo (1987). Il Grande Libro dei Genitori. MILANO: Edizioni Paoline.
G. P. Guaraldi, E. Caffo (1986). Diagnosi e classificazione dei disturbi psichici nell'infanzia e
nell’adolescenza. MILANO: Masson Italia Editori.
Caffo E (1984). Principi di psicopatologia dell'età evolutiva. Aspetti di diagnosi strutturale. MILANO:
Edizioni Unicopli.
E. Caffo (1984). Bambini Divisi: i figli dei genitori separati. MILANO: Edizioni Unicopli.
Caffo E (1984). La distorsione relazionale precoce tra genitore e bambino: prospettive di prevenzione dell'abuso all'infanzia. MILANO: Edizioni Unicopli
E. Caffo (1983). Handicap, istituzione ed abusi. MILANO: Edizioni Unicopli.
E. Caffo (1982). Abusi e violenze all'infanzia. MILANO: Edizioni Unicopli.
E’ direttore scientifico della pubblicazione annuale dei Rapporti nazionali sulla condizione
dell’infanzia e dell’adolescenza pubblicati annualmente con l’istituto di ricerca Eurispes dal 2000 al
2010.
Pagina 5/9 - Curriculum vitae di
Cognome/i Nome/i
Per maggiori informazioni su Europass: http://europass.cedefop.europa.eu
© Comunità europee, 2003 20060628
Capitoli pubblicati in volumi
Caffo E, Forresi B, Lepri GL (2009) How to Train Professionals to Effectively Manage Child Abuse
Cases? The Case-Example of a University-Based and Multidisciplinary Training Program in Italy in
Sette R. (edited by), Cases on Technologies for Teaching Criminology and Victimology:
Methodologies and Practices, Hershey, PA (USA), IGI Global, 2009.
Caffo E., Belaise C. (2007) Violence and Trauma: Evidence-based Assessment and Intervention in
Children and Adolescents: A Systematic Review, in H. Remschmidt, B.Nurcombe, M. Belfer,
N.Sartorius, A. Okasha (Edited by) The Mental Health of Children and Adolescents: An area of
global neglect, John Wiley & Sons: Chichester.
Caffo E., Ghiringhelli B, Forresi B. (2007). Minori stranieri vittime di abuso: quale ruolo per il
pediatra? in G. R. Burgio, S. Bertelloni (a cura di), Una pediatria per la società che cambia. Edizioni
Tecniche Nuove, 279-288
Caffo E., Strik Lievers L., Forresi B. (2006) Child abuse and neglect, a mental health perspective, in
ME Garralda, M.Flamant (Edited by), Working with children and adolescents: an evidence based
approach to risk and resilience, Oxford: Aronson, an imprint of Rowmans and Littlefield publishers,
95-128
Caffo E., Belaise C., (2005) Children and Adolescents’ psychopathology after trauma: new
preventive psychotherapeutic strategies, in Oxinton K.V. (Edited by) Psychology of Stress, Nova
Science Publishers.
Caffo E., Forresi B., (2005) La guerra vista attraverso uno schermo televisivo: possibili
conseguenze sui bambini e sugli adolescenti, in Morcellini M. La guerra negli occhi - I bambini e la
percezione della guerra in tv. Testimonianze, interviste, ricerche, Eri-Rai, Roma.
Caffo E., Forresi B., (2005), L’abuso all’infanzia e all’adolescenza: prospettiva storica e questioni
aperte, in De Natale (a cura di), Pedagogisti per la giustizia, Vita e Pensiero, Milano, 795-818.
Caffo E., Forresi B., et al (2004) Innovative intervention in the community, in Remschmidt H.,
Belfer M., Goodyer J., Facilitating Pathways. Care treatment and prevention in child and adolescent
mental health. Springer, Berlin.
Caffo E (1999). “Nuovi approcci ai servizi di salute per i bambini e gli adolescenti”. In Le famiglie
interrogano le politiche sociali. ROMA: Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Caffo E. (1999). “L’Ombudsperson per l'Infanzia: esperienze a confronto”. In L'istituzione della
figura del Garante per 1' Infanzia in Italia: esperienze a confronto (a cura di Telefono Azzurro).
MILANO: Telefono Azzurro - Rizzoli Editore, pp.16-20.
Caffo E. (1999). “Il diritto di essere persone”. In Bambini e Adolescenti Migranti ( a cura di Telefono
Azzurro). MILANO Il Telefono Azzurro - Rizzoli, pp.11-13.
Caffo E.(1999). “I Diritti dei bambini, i Doveri degli adulti”. In I Diritti dei bambini, i doveri degli adulti
(a cura di Telefono Azzurro). MILANO: Il Telefono Azzurro - Rizzoli, pp.9-21
Caffo E (1998). “Il Pubblico Tutore in Italia: ascoltare i bambini per dare loro voce dinanzi alle
istituzioni”. In Nuovi strumenti per la protezione dell’infanzia in Europa: le esperienze degli
Ombudsperson per l’infanzia a confronto (a cura di Telefono Azzurro). MILANO: Telefono Azzurro,
pp.17-21.
Caffo E, Cohen D, (1998). “Developmental Psychopathology and Child Mental Health Services:
Risk and Protective Factors in Children Families and Society”. In J. G. Young, P. Fewen (Eds),
Designing Mental Health services and system for children and adolescents, FILADELFIA:
Bruner/Mazel, pp.3-13.
Caffo E (1994). “L’ascolto del bambino come strategia per la prevenzione dell’abuso all’infanzia”. In
L’Ascolto del bambino. Nuove prospettive di intervento sull’infanzia in difficoltà (a cura di E. Caffo).
MILANO: Guerini e Associati, pp.41-53.
Pagina 6/9 - Curriculum vitae di
Cognome/i Nome/i
Per maggiori informazioni su Europass: http://europass.cedefop.europa.eu
© Comunità europee, 2003 20060628
Articoli su riviste nazionali ed internazionali (1995-2010)
Tomba E, Belaise C, Ottolini F, Ruini C, Bravi A, Albieri E, Rafanelli C, Caffo E, Fava GA. (2010)
Differential effects of well-being promoting and anxiety-management strategies in a non-clinical
school setting. J Anxiety Disord, Apr;24(3):326-33
Ruini C, Ottolini F, Tomba E, Belaise C, Albieri E, Visani D, Offidani E, Caffo E, Fava GA (2009)
School intervention for promoting psychological well-being in adolescence. J Behav Ther Exp
Psychiatry, Dec;40(4):522-32
Caffo E., Belaise C., Forresi B., (2008) Promoting Resilience and Psychological Well-Being in
Vulnerable Life Stages. Psychother Psychosom 77:331-336
Caffo E. Forresi B., Strik Lievers L., (2005) Un approccio evolutivo e multifattoriale alla depressione
in adolescenza, Rivista italiana di medicina dell’adolescenza, 3 (2), 5-9.
Caffo E., Forresi B., Strik Lievers L. (2005) Impact, psychological sequelae and management of
trauma affecting children and adolescents. Current Opinion in Psychiatry. 18(4): 422-428.
Camerini GB, Sannicola AM, Vezzosi V, Caffo E (2005), Indicatori di disagio depressivo e fattori di
rischio socio-ambientale: studio su diverse popolazioni scolastiche. Psichiatria dell'infanzia e
dell'adolescenza, 72 (1), 7-18
Caffo E., Belaise C., (2003), Psychological aspects of traumatic injury in children and adolescents,
in Child Adolesc Psychiatric N Am, 12, 493-535
Caffo E., (2002) Quale giustizia per i bambini e gli adolescenti? Una riforma annunciata in Dike,
supplemento aprile-maggio 2002, 3-12
Caffo E.(2002) Il Trauma dell’abuso all’infanzia, Italian Journal of Psychopathology, vol.8, 84-85.
Caffo E., Camerini E.(2002). Bambini vittime e testimoni. Il problema di ascoltarli, in Dike, vol.2,
119-138
Caffo E (2000). "Nuove conoscenze per nuovi interventi nella prevenzione e nella presa in carico
dell’abuso e della violenza sui bambini e sugli adolescenti". In IV Giornate Pediatriche
Interregionali, Fimmp, Napoli, pp.100-105.
Caffo E, Laor N (1999). "Trauma and Emergencies in Child Psychiatry: Clinical Theory and
innovative, multidisciplinary and multimodal intervention". In European Child and Adolescent
Psychiatry, vol.8, suppl.2, Steinkopff Verlag.
Caffo, M. E. Biagini, M. G. Scribano (1999). "Telefono Azzurro and adolescents victims of abuse:
consultation services and intervention procedures". In European Child and Adolescent Psychiatry,
vol.8, suppl.2 Steinkopff Verlag.
Caffo E, Camerini GB, Scribano MG(1999). "Methodological approach and procedures in case of
sexual abuse: the experience of Telefono Azzurro". In European Child and Adolescent Psychiatry,
vol.8, suppl.2, Steinkopff Verlag.
Caffo E (1999). "L'abuso sessuale extrafamiliare". In Rivista Italiana di Pediatria, vol. 25 n.3 pp.4852.
Caffo E (1999). "Child and Adolescent Psychiatry in Italy". In Child and Adolescent Psychiatry in
Europe (Eds. R. Remschmidt and H. Van Engeland) Steinkopff Verlag, Darmstadt, pp.187-196.
Camerini GB, Caffo E, De Panfilis C, Giammario C, Magnani G, Ramadori S (1999). "L’evoluzione
dell’ideazione prassica in età evolutiva. Studio preliminare su una batteria di prove". In Psichiatria
dell’infanzia e dell’adolescenza, vol.66., n.5,. ROMA: Borla, pp.597-605
Caffo E (1999)."Le strategie di prevenzione dell’abuso all’infanzia". In Rivista Italiana di Pediatria,
vol.25, n. 4, pp.687-690.
Caffo E (1999). “La prevenzione dell'abuso all'infanzia. L'esperienza del Telefono Azzurro”. In
Quaderni del Centro Scientifico Regionale di Prevenzione Sanitaria, Cagliari (a cura di C. Pintor)
anno II, 1-2-4-5.
Caffo E (1998). Dall’esperienza di ascolto telefonico alla creazione dell’“ombudsperson per
l’Infanzia”, XIV Congress Iacapap, Stockholm, 2-6 agosto.
Cohen JD, Caffo E (1998). Developmental Psychopathology: a framework for planning Child Mental
Health. In Epidemiologia e Psichiatria Sociale; vol.7,3, pp.156-160.
Cohen JD, Caffo E (1998). "Developmental Psychopathology and Child Mental Health Services.
Risk and Protective Factors in Children, Families and Society". In Designing Mental Health
Services and Systems for Children and Adolescents. A Shrewd Investment (Eds O. J. Yung and P.
Ferrari) FILADELFIA: Brunner/Mazel, pp. 3-13.
Camerini GB, Coccia M, Caffo E. (1996). "Il Disturbo da Deficit dell'attenzione iperattiva: analisi
della frequenza in una popolazione scolastica attraverso questionari agli insegnanti". In Psichiatria
dell'infanzia e dell'adolescenza, vol. 63, n 5, ROMA, pp.587-594.
Caffo E (1996). "La psicomotricità in età evolutiva". Atti del convegno: “Il corpo nella psicopatologia
e nella psicoterapia”. In Rivista italiana di psicoterapia e psicosomatica, Cremona, anno 8, n.1,
pp.22-24.
Pagina 7/9 - Curriculum vitae di
Cognome/i Nome/i
Per maggiori informazioni su Europass: http://europass.cedefop.europa.eu
© Comunità europee, 2003 20060628
Capacità e competenze
personali
Madrelingua(e)
Italiano
Altra(e) lingua(e)
Inglese
Autovalutazione
Livello europeo (*)
Comprensione
Ascolto
Lettura
C2
Lingua
Lingua
Altra(e) lingua(e)
C2
Parlato
Interazione
Produzione
orale
orale
C2
C2
C2
C2
C2
(*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue
Scritto
C2
C2
C2
Francese
Autovalutazione
Livello europeo (*)
Lingua
Lingua
Capacità e competenze sociali
Comprensione
Ascolto
Lettura
Parlato
Interazione
Produzione
orale
orale
C2
C2
C2
C2
C2
C2
C2
C2
(*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue
Scritto
Ottime competenze relazionali maturate sia in ambito accademico che nell’ambito di
contesti istituzionali (a livello nazionale ed internazionale)
Capacità e competenze
organizzative
Eccellenti competenze organizzative maturate nell’ambito della propria formazione
nonché nella Presidenza dell’Associazione SOS IL Telefono Azzurro Onlus
Capacità e competenze
tecniche
Competenze nella ricerca
Capacità e competenze
informatiche
Ottime competenze informatiche
Patente
Competente nella progettazione nazionale ed europea
Competenze nella formazione
Competenze cliniche
B
Ulteriori informazioni
Allegati
Pagina 8/9 - Curriculum vitae di
Cognome/i Nome/i
C2
C2
Copia documento di identità
Per maggiori informazioni su Europass: http://europass.cedefop.europa.eu
© Comunità europee, 2003 20060628
Il sottoscritto ERNESTO CAFFO , nato a Modena il 16/05/1950 consapevole delle sanzioni penali richiamate dall'art. 76 del
D.P.R. 28/12/00 n. 445 in caso di dichiarazioni mendaci e della decadenza dei benefici eventualmente conseguenti al
provvedimento emanato sulla base di dichiarazioni non veritiere, di cui all'art. 47 del D.P.R. del 28/12/00 n. 445, ai sensi e per
gli effetti dell'art. 47 del citato D.P.R. 445/2000, sotto la propria responsabilità
DICHIARA
- Che i dati e le informazioni del presente curriculum vitae corrispondono al vero,
- Di aver preso visione dichiara di aver preso visione dell’Informativa privacy, di cui all’art. 13 del. D. Lgs. n.196/2003, inserita
sul sito del Ministero degli Affari Esteri (http://host7.esteri.it/gsesp/) e nell’avviso di selezione.
AUTORIZZA
il trattamento dei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati
personali .
Modena, 9 giugno 2014
Firma
Pagina 9/9 - Curriculum vitae di
Cognome/i Nome/i
Per maggiori informazioni su Europass: http://europass.cedefop.europa.eu
© Comunità europee, 2003 20060628
Fly UP