...

Nuovo giro, al turismo arriva Franceschini

by user

on
Category: Documents
54

views

Report

Comments

Transcript

Nuovo giro, al turismo arriva Franceschini
NUMERO 4
Quattordicinale Fortnightly - Anno XVII - Mercoledì 26 Febbraio 2014
TFP SUMMIT 2014
Hôtellerie
AICR
Lavorare in luoghi
di armonia
Il Klima al centro
dell’offerta
Il Roty
va a Singapore
PAGINA 2
PAGINA 7
PAGINA 5
®
OPPORTUNITÀ DI LAVORO • INCONTRO DOMANDA ED OFFERTA • INFORMAZIONE NEL CAMPO DEL TURISMO IN ITALIA ED ALL’ESTERO • ALBERGHI - VILLAGGI TURISTICI - RISTORANTI - BAR - COMPAGNIE AEREE - CATERING MARITTIMO, AEROPORTUALE, FERROVIARIO E TUTTO QUANTO FA TURISMO • AGENZIE VIAGGI/T.O. • OPPORTUNITÀ AZIENDE CESSIONI E RILIEVI
 Editoriale
Nuovo giro,
al turismo arriva
Franceschini
 In primo piano
Relais&Chateaux Palazzo Seneca a Norcia ricerca per il ristorante Vespasia le
seguenti figure professionali:
CHEF DE PARTIE - COMMIS DI CUCINA
■ di ANTONIO CANEVA
Siamo passati, come affermazioni, dall’«allegria» di Mike Bongiorno allo «stare sereni» di
Matteo Renzi; io, come ben potrebbe testimoniare Enrico Letta, non sono tanto sereno: Renzi
afferma che si gioca la faccia, ma qui, più che la
sua faccia, ci giochiamo il paese.
Comunque, questo è ciò che al momento propone la casa – pardon, la politica - e questa è la
novità che dobbiamo tenerci.
Parlando di novità nella politica, non possiamo
non considerare il dicastero del Turismo, che accorpa anche i beni e le attività culturali.
Veniamo da tre successivi ministri che hanno
lasciato una “sicura” traccia: Michela Vittoria
Brambilla voleva abolire il Palio di Siena (per un
ministro del Turismo!), Piero Gnudi sarà ricordato
per aver commissionato un voluminoso studio
realizzato dal Boston consulting group, costato
parecchio, di cui non rimane alcun segno; Massimo Bray, infine, per aver inaugurato trionfalmente il museo dei Bronzi di Riace, rivendicandone
il successo: lavoro iniziato anni addietro dai suoi
predecessori.
Mancheranno mai questi ministri al sistema
turismo?
Non credo proprio. Veniamo all’attualità: il
nuovo ministro è Dario Franceschini, che nelle
biografie viene ricordato anche come autore di
tre romanzi (poco significativo).
Renzi, nel suo programma, propugna discontinuità rispetto al recente passato e, per quanto riguarda il turismo, bisogna dargliene atto; non tanto per aver designato a quel ministero un esperto
(non mi risulta che Franceschini abbia esperienza
con le problematiche legate al turismo), quanto
piuttosto per aver nominato una persona con un
forte peso politico che, sono certo, vorrà (o piuttosto dovrà) dare impulso a questo dicastero,
finora gestito in maniera incolore.
In politica oltre alle idee, e forse anche prima,
conta la forza di cui si dispone e Franceschini,
con un lungo percorso di affermazioni politiche,
se vorrà, potrà incidere positivamente. Questa è
la speranza. D’altronde, con le numerose problematiche che affliggono il comparto, avremo
a breve riscontro: mi auguro di non sbagliarmi,
sono positivo, anzi, quasi sereno …..
per ampliamento brigata di cucina.
E’ richiesta disponibilità immediata ed esperienza minima di 2 anni in ristoranti gourmet
CAPRI
Estetista
Massaggiatrice
a pagina 10
nella funzione richiesta. Particolarmente apprezzate esperienze in ristoranti stellati.
Gradita conoscenza della lingua inglese. Verranno prese in considerazione solo le
candidature i cui requisiti corrispondono a quelli indicati.
Non verranno considerate le richieste che non indicano il riferimento alla figura a cui
candidarsi.
Tutti i curriculum completi di foto dovranno essere inviati con autorizzazione al
trattamento dei dati personali Dlgs 196/2003 a:
Onboard Guest
Service Operators
e-mail: [email protected] - Fax 0743817434
a pagina 9
La società Iprotur s.r.l. di
Mazara del Vallo (TP) cerca per
il proprio villaggio Sporting
Club Village
Il profilo richiesto è persona
di età tra i 35 ed i 55 anni,
con esperienza di almeno 10
anni (soprattutto in strutture
Il
candidato
ideale deve essere dinamico,
efficente ed un buon economo,
capace
di
organizzare
TRAINER
per nuovi inserimenti nel proprio gruppo di supporto software.
CHEF DI CUCINA
alberghiere).
Serenissima Informatica S.p.A.
leader nel mercato Hospitality a livello nazionale
ricerca
il
catering ed il personale di
cucina, contratto c.c.n
OFFRE:
inquadramento come dipendente a tempo indeterminato e
benefit.
RICHIEDE:
età compresa tra 25 e 35 anni, 2 anni di esperienza in hotel,
residenza in Veneto, disponibilità a trasferte in Italia.
TITOLO PREFERENZIALE:
Conoscenza lingue straniere e programmi di Front Office.
INVIARE C.V. VIA E-MAIL A:
[email protected]
Rif.: TRJT02
Tutti i CV devono essere inviati comprensivi di autorizzazione al trattamento dei dati
personali D.Lgs. 196/2003 e verranno considerati solo per la selezione in atto
Fax: 092 3909569
Email:
[email protected]
Tutti i CV devono essere inviati
comprensivi
di
autorizzazione
al trattamento dei dati personali
D.Lgs.
196/2003
e
verranno
considerati solo per la selezione
in atto
Hotel 4 stelle in Costa Smeralda cerca CAPO RICEVIMENTO
con esperienza, bella presenza, gradita la conoscenza del tedesco,
esperienza nella mansione, preferibile provenienza da hotel di lusso,
disponibilità ai turni. È richiesta una forte motivazione al ruolo e
disponibilità immediata.
Hotel Li Graniti
Fax: 0771324684 - Email: [email protected]
Tutti i CV devono essere inviati comprensivi di autorizzazione al trattamento dei dati
personali D.Lgs. 196/2003 e verranno considerati solo per la selezione in atto
LIDO DI VENEZIA
Prima Governante
a pagina 13
JOB IN TOURISM
®
Via Giuseppe Mussi, 4
20154 Milano
Tel. 02 48519477 - 02 43980431
Fax 02 48025154
e-mail: [email protected]
www.jobintourism.it
ASSOCIATO ALL’UNIONE
STAMPA PERIODICA ITALIANA
2
Mercoledì 26 Febbraio 2014
tfp summit
Lavorare in luoghi di armonia
Cosa significa collaborare con una realtà emergente e di ampio respiro come il gruppo Eataly
■ di Massimiliano Sarti
www.tfpsummit.it
Anche quest’anno è tempo di Tfp Summit: l’evento
Job in Tourism dedicato all’incontro tra domanda e
offerta di lavoro nel mondo del turismo è infatti ormai ai nastri di partenza: un appuntamento fisso per
i professionisti della ristorazione e dell’industria dei viaggi e
dell’ospitalità alla ricerca di
nuove opportunità di carriera, che quest’anno si svolgerà
giovedì 27 febbraio presso l’Atahotel Executive Milano di via
Don Luigi Sturzo, a pochi passi dalla stazione di Porta
Garibaldi. Numerose, come sempre, le opportunità di
lavoro e le posizioni aperte, per cui sarà possibile candidarsi ed effettuare colloqui di lavoro direttamente
al Tfp. Tra i profili ricercati, la divisione tourism &
fashion di Adecco selezionerà anche numerose figure
di vendita e ristorazione per il nuovo centro enogastronomico che il gruppo Eataly aprirà a breve a Milano.
Fondata nel 2007 da Oscar Farinetti, Eataly è una
realtà emergente del panorama imprenditoriale italiano, con una forte vocazione internazionale. Noi di
Job in Tourism abbiamo perciò pensato di intervistare
l’amministratore delegato Nicola Farinetti, per capire cosa significhi lavorare in una giovane impresa
di ampio respiro.
V
entiquattro centri enograstonomici attivi tra Italia, Giappone, Stati Uniti,
Turchia ed Emirati Arabi, un fatturato
complessivo superiore ai 200 milioni
di euro e circa 2.500 persone impiegate. Ma anche piani di sviluppo che
prevedono l’apertura, a breve, di altri punti vendita in
Italia, a Mosca e a San Paolo del Brasile, nonché una
strategia di espansione di medio periodo concentrata
soprattutto sui mercati internazionali. Sono i numeri e
le prospettive di Eataly, il gruppo fondato nel 2007 da
Oscar Farinetti, con l’intento di valorizzare i prodotti
enogastronomici di qualità del made in Italy a prezzi
sostenibili. «A noi piace definire i nostri negozi come
luoghi di armonia dedicati al cibo, dove poter mangiare, comprare e imparare», spiega Nicola Farinetti. «Il
nostro obiettivo è infatti quello di offrire a tutti cibi
di alta qualità ma a prezzi, appunto, sostenibili; a tal
fine, ci rivolgiamo direttamente ai produttori, saltando
quanto più possibile gli altri interlocutori di filiera e
assicurando al contempo agli agricoltori prezzi equi
e remunerativi per l’attività svolta. Nell’ambito della
didattica sul cibo svolgiamo inoltre numerose attività
di formazione gratuita, rivolte sia ai nostri stessi clienti,
sia ai bambini e agli anziani, per raccontare loro ciò
che vendiamo e valorizzare, allo stesso tempo, i nostri
fornitori-partner, di cui, a fianco di ogni prodotto da
noi proposto, è sempre presente nome e storia».
Domanda. Qual è quindi il profilo del vostro candidato ideale, al di là delle competenze specifiche atte
ricoprire gli specifici ruoli?
Risposta. Cerchiamo semplicemente persone innamorate del cibo e del proprio lavoro.
D. Tutto qui?
R. Sì, perché il nostro segreto
sta nella qualità delle materie
prime. Abbiamo quindi bisogno
soprattutto di collaboratori che
vogliano bene al cibo, che lo trattino con il rispetto dovuto e che,
nel servirlo e prepararlo, sappiano esaltarne le caratteristiche, al contempo preservandone l’integrità. Da
noi è la materia prima che parla, mentre le persone ne
raccontano la storia.
D. Per spiegare con competenza, occorre però una
buona preparazione alle spalle: come sono organizzati
i vostri programmi formativi?
R. Ci pensiamo direttamente noi. Ai
nostri team garantiamo sia cicli dedicati
a singole tematiche, sia attività formative on the job. A tal fine ci serviamo della
collaborazione e dell’expertise di tutti i
nostri partner e collaboratori, nonché
della vicinanza con una realtà come
l’associazione non profit Slow Food di
Carlo Petrini.
D. Quali sono le possibilità di carriera
interne?
R. La nostra è una realtà ancora molto giovane, siamo nati nel 2007, e in continua espansione. Si può dire perciò che siamo tutt’ora una start-up
continua. Come in tutte le organizzazioni in crescita,
offriamo quindi numerose opportunità di carriera, dato
che non mancano le figure di responsabilità, sia a livello
di uffici centrali, sia per la direzione dei singoli punti
vendita o dei reparti dei nostri centri più grossi.
D. E all’esterno, quali vantaggi può offrire un’esperienza in Eataly?
R. I nostri centri enogastronomici, alcuni dei quali
di grandi dimensioni
come quello di Roma
da quasi 17 mila metri quadrati, arrivano
a totalizzare fino a 5
milioni di visitatori
all’anno. È quindi
evidente come un’esperienza in Eataly
possa rappresentare,
soprattutto per un
giovane, un’ottima
palestra professionale, in cui imparare
Nicola Farinetti
a collaborare anche
con 300-400 colleghi
contemporaneamente. Chi lavora in cucina, in particolare, ha l’opportunità di essere inserito in brigate
numericamente imponenti, impegnate a realizzare
grandi quantità di piatti espressi, preparati però con
estrema cura.
D. Su quali elementi si basa la valutazione delle performance del personale?
R. Come dicevo prima, la nostra
è un’azienda giovane, dove lavorano
molti giovani. Il rapporto umano ha
quindi ancora una valenza notevole.
La valutazione delle risorse è quindi
demandata soprattutto al giudizio
dei capi reparto e dei responsabili
di punto vendita. Senza dimenticare
però anche di considerare gli elementi
oggettivi elaborati dal nostro ufficio
risorse umane.
D. Su cosa poggiate, infine, le vostre politiche motivazionali?
R. In termini immateriali, credo che l’aspetto incentivante più sentito dalla maggior parte dei nostri
collaboratori sia il fatto di appartenere a un progetto
di rilevanza nazionale, fonte di orgoglio professionale
e capace di sviluppare un forte senso di identità aziendale.
D. E a livello materiale?
R. I nostri collaboratori, oltre ai normali elementi contenuti nel contratto nazionale, percepiscono un premio
costruito sulle logiche di una mensilità supplementare.
In sostanza, si tratta di una condivisione degli utili, che
l’azienda ha generato nel corso dell’anno. Non solo: le
logiche che muovono il concept Eataly informano di sé
anche i rapporti tra colleghi. La nostra organizzazione
d’impresa ha perciò una struttura estremamente orizzontale e sono molti i momenti condivisi da tutto lo staff di
un punto vendita. A cominciare dai pasti, dove si sta tutti
insieme mangiando i nostri stessi prodotti. Perché, come
ci piace affermare, il cibo unisce, non divide.
Mercoledì 26 Febbraio 2014
3
world
Accogliere gli ospiti musulmani
Costruire un’offerta ricettiva adeguata alle esigenze dei viaggiatori della religione coranica
■ di Federico Belloni
www.tsmconsulting.it
Dopo aver tracciato, sullo scorso numero di Job in
Tourism. un rapido profilo delle potenzialità della domanda dei viaggiatori musulmani, il titolare della società di consulenza Tsm Consulting, Federico Belloni,
ci racconta ora quali caratteristiche dovrebbe avere
un’offerta di accoglienza tarata sulle esigenze dei turisti
di fede coranica.
A
fronte del forte trend di sviluppo, che
oggi sperimenta la domanda dei viaggiatori musulmani, sono sempre di più
nel mondo gli alberghi che, attraverso
l’offerta di servizi Halal, dichiarano di
essere specializzati nell’accoglienza di
questo particolare segmento di mercato dalla crescente
importanza. E molte di queste strutture, in particolare, si
trovano in Turchia: si tratta, generalmente, di proprietà
di ricche famiglie conservatrici, costruite in prevalenza
durante gli anni 1990, un’epoca di forte boom economico per il paese. Nonostante ciò al mondo esiste un solo
albergo ufficialmente certificato per la sua coerenza con
i principi della Sharia: il 4 Win, situato nella località costiera egiziana di Hurgada, risultato della “conversione
all’Islam” di quello che era il vecchio hotel Le Rois, fallito
e rilevato da un gruppo di imprenditori musulmani. La
struttura, secondo il direttore, Yaser Kamel, rappresenta la «possibilità di fare turismo rispettando noi e la
nostra fede». Ovviamente al 4 Win l’alcool è stato immediatamente bandito
e rimosse le immagini dei cantanti Elvis
Presley e Shakira,
che si trovavano alle
pareti del bar; gli
ospiti però possono
comunque godere
dei numerosi servizi
proposti secondo i
più alti standard di
qualità occidentali,
Federico Belloni
anche se la fruizione è regolata con
una severa rigidità.
Oltre alla ricerca di un’offerta di ristorazione in linea
con le loro specifiche esigenze alimentari, ovvero con
cibo preparato secondo le regole della legge coranica
(a base di frutta, verdura e pesce), quando viaggiano
i turisti musulmani esigono infatti ambienti dove non
è consentito bere, spazi separati per uomini e donne,
nonché la garanzia della lontananza da luoghi dove si

Alcuni consigli per gli hotel italiani
Anche se, per un hotel occidentale, specializzare
la propria offerta sulle esigenze dei turisti musulmani
è in genere molto complesso, perché comporterebbe necessariamente una ridefinizione radicale del
posizionamento competitivo della propria struttura,
nonché il finanziamento degli ingenti investimenti
economici necessari all’adeguamento dei propri
spazi, è tuttavia certamente possibile pensare di
introdurre qualche servizio, in grado di orientare la
propria proposta di accoglienza alla soddisfazione
degli ospiti dalle posizioni meno radicali, in modo
da garantirsi un vantaggio competitivo in questo
particolare segmento di mercato. Ecco allora alcuni
esempi di adeguamenti fattibili:
• Assegnare ai turisti musulmani camere molto
spaziose. Spesso, infatti, per ogni nucleo di turisti,
vengono chieste almeno tre stanze, delle quali
due tra loro comunicanti. E questo perché, oltre
che con i propri figli, le famiglie viaggiano quasi
sempre anche con il personale di servizio, che
ovviamente alloggia nella stanza separata. Le camere devono poi essere rigorosamente per non
fumatori, meglio ancora se situate su un piano
dove il fumo è vietato in tutte le stanze
• Prevedere al ristorante un menu specifico, pensato per rispettare i dettami della legge coranica
(meglio se in lingua araba). Adeguare il servizio
di ristorazione per permettere, in occasione del
Ramadhan, il breakfast prima del sorgere del sole
la cena dopo il tramonto. Nel caso di assenza di
un menu Halal, suggerire le ricette che combinano
tra loro pesce, frutta e verdura.
• Allestire uno spazio, nelle zone comuni, a cappella per la preghiera. Segnalare, nelle camere,
gioca d’azzardo. In caso di presenza di un casinò in hotel, o nelle sue vicinanze, è quindi gradita l’installazione di una segnaletica adeguata. Devono inoltre essere
previsti spazi (e tempi sufficienti) per le preghiere, così
come attività ricreative per le famiglie, mentre l’offerta
televisiva non deve assolutamente prevedere canali per
soli adulti.
Nonostante gli interventi necessari ad
adeguare le strutture alle esigenze di questa particolare tipologia di domanda non
siano affatto trascurabili, non sono pochi
gli operatori dell’ospitalità internazionale
che da tempo stanno provando a sfruttare
le ricche opportunità di business offerte
dalla domanda dei viaggiatori musulmani. Il gruppo
Kempinski, per esempio, ha come obiettivo quello di
costruire, entro il 2015, circa 30 alberghi dedicati ai fedeli della religione coranica, in collaborazione con una
la posizione del punto cardinale est (la direzione
verso la quale dovrebbero essere esposte anche
le finestre), per consentire l’orientamento alla
Mecca (da indicare in modo esplicito) durante le
orazioni quotidiane. Sempre a tal fine, mettere a
disposizione un tappetino su cui gli ospiti possano
inginocchiarsi.
• Nelle camere occupate da ospiti musulmani evitare di includere bevande alcoliche nel frigobar,
così come di proporle loro durante i pasti al ristorante. I musulmani amano la birra analcolica
e lo spumante ricavato dalla fermentazione dei
datteri, così come il vino prodotto con prugne e
succo d’uva. Garantire pure che i prodotti inclusi
nei dentifrici e nei set cortesia non contengano
alcool, perché trattasi di ingrediente vietato anche
quando non è destinato a essere bevuto
• Prevedere la ricezione dei canali televisivi
in lingua araba più seguiti, come Al Jazeera
( w w w. a l j a z e e r a . n e t ) e A l A r a b i y a
(www.alarabiya.net), escludendo al contempo
la possibilità di sintonizzare le tv su quelli per soli
adulti, la cui sola presenza viene considerata una
grave offesa
• Prevedere programmi di formazione ad hoc per il
personale sui modi di comportarsi e di rivolgersi
verso questa tipologia di ospiti, in particolare nei
confronti delle signore. In linea di massima, sono
molto poco appropriati i contatti fisici, tanto che
anche la semplice stretta di mano può essere
fonte di grande imbarazzo. Scegliere almeno un
membro del personale in grado di comprendere
e di parlare la lingua araba, anche se l’inglese è
comunemente conosciuto
società di consulenza specializzata nell’offerta di servizi
islamici: con il brand Shaza, questi alberghi saranno
costruiti in diverse regioni del Nord Africa, in Europa
e nella regione del Golfo Persico. Best Western, per
parte sua, che già ha all’interno del suo circuito hotel
Halal in Malesia, Bahrein e Oman, mira ad aprirne altri
nei prossimi anni, consolidando così la sua
posizione in questo specifico segmento, che
secondo uno studio di Rezidor Hotel Group,
garantirà, almeno per la prossima decade,
un aumento dei profitti, del settore alberghiero internazionale, di una percentuale
attorno al 20% all’anno: uno sviluppo, che
renderà sostenibile anche il versamento del
2,5% dei benefici netti generati a titolo di zahat, la tassa
di solidarietà, conosciuta anche come elemosina islamica, che si considera obbligatoria per tutto il mondo
musulmano adulto con guadagni.
4
Mercoledì 26 Febbraio 2014
travel industry
Trasporto aereo: i trend del 2014
Il mercato dei cieli si muove verso un’ibridazione sempre più spinta dei modelli di business
N
legacy e no-frills.
Le low cost stanno introducendo sempre più servizi
ancillari, che permettono per esempio la scelta del posto, rendono meno rigidi i limiti sul bagaglio a mano e
introducono servizi aggiuntivi. Allo stesso tempo, crescono i legami tra le compagnie tradizionali e i vettori
low cost consociati, come sta accadendo, tra gli altri, a
Lufthansa con Germanwings e ad Air France-Klm con
Transavia, nonché come ha annunciato di fare la russa
Aeroflot con Dobrolet.
■ di Marco Beaqua
umeri in crescita, sia per il traffico passeggeri sia per la profittabilità delle
compagnie aeree, con best performance per le aviolinee nordamericane, che
nel 2014 saranno però finalmente affiancate, in questa tendenza positiva,
anche da quelle europee. Una bella inversione di tendenza attende insomma il comparto del trasporto aereo,
che si scrolla definitivamente di dosso il trend negativo
degli ultimi anni, guardando con ottimismo al prossimo
futuro. Lo ha rivelato, in un recente webinar Carlson
Wagonlit Italia, intitolato «Outlook sul trasporto aereo
2014», il ceo di diciottofebbraio Aviation Advisory, e
noto esperto del mercato, David Jarach. La sua analisi,
che ha preso le mosse da un altro evento Cwt, il forum
«Il business travel in movimento», ha quindi evidenziato
cinque importanti macro-trend che, a sua detta, dovrebbero caratterizzare il mercato dei cieli globali nel 2014:
L’apertura delle compagnie low cost al lungo raggio.
Dopo la giapponese Skymark, che da marzo 2014
opererà un Tokyo-Los Angeles, anche la linea aerea
Norwegian, grazie a nuovi Boeing 787 Dreamliner, si è
assicurata slot da London Gatwick, da cui volare verso
New York, Los Angeles e la Florida. In futuro si svilupperanno, in particolare, soprattutto i collegamenti sulle
direttrici Europa-Usa ed Europa-Asia.
David Jarach
Lo spostamento delle compagnie no-frills verso gli
aeroporti maggiori (anche in
Italia).
Ryanair ha aperto una base a
Fiumicino (con sei aeromobili,
che diventeranno presto 16) e
all’aeroporto di Bruxelles National; Easyjet opera dagli aeroporti di Napoli e Amburgo. È questa
una serie di operazioni di avvicinamento delle low cost agli scali
principali, destinata a moltiplicarsi nel prossimo futuro.
L’ibridazione dei modelli di business tra compagnie
La progressiva perdita di importanza dei vettori regionali
Sarà la crescente redditività dei grandi aerei, in grado
di trasportare un numero elevato di passeggeri su rotte
long haul (risparmiando ora carburante anche grazie
ai nuovi componenti degli aeromobili), a togliere sempre più
importanza ai vettori regionali.
La crescita costante delle compagnie del Medio-Oriente
Qatar Airlines, che beneficerà
dell’apertura, ora davvero vicina, del nuovissimo aeroporto
di Doha, nonché Emirates ed
Etihad (quest’ultima protagonista principale delle trattative con Alitalia, ndr) saranno sempre più impegnate
nel connettere l’Europa con l’Asia.
“cambi di direzione”
Maldive e a Mauritius. La sua
00187 Roma
come nel mondo del lusso,
nalità, creando esperienze
Mauro Governato
formazione nel settore della
Tel 06 328881
incida in modo rilevante sul
personalizzate per sorpren-
General manager
ricettività inizia però nel ramo
www.roccofortehotels.com
servizio che offriamo, ogni
dere la clientela abituale che,
Negli ultimi anni Mauro Go-
food and beverage di impor-
giorno, ai nostri ospiti. Per-
nel corso degli anni, ha reso
vernato ha diretto alcuni de-
tanti ristoranti europei fregiati
tanto, la mia priorità come
il de Russie un hotel di fama
gli hotel più prestigiosi del
dalla stella Michelin, tra cui il
general manager del Rocco
mondiale».
gruppo Four Seasons, come
Gualtiero Marchesi di Milano.
CHI
da dove
Four Seasons Hotel Lisbon
Forte Hotel de Russie sarà
come
il George V di Parigi o il Terre
dove
quella di valorizzare ogni
«Sono fermamente convin-
singola persona del team,
ancora è stato alla guida di al-
Hotel de Russie
to che l’elemento umano,
affinché possa esprimere al
cune strutture One & Only alle
Via del Babuino 9
nell’industria alberghiera così
meglio la propria professio-
ruolo di f&b assistant a quel-
50142 Firenze
Katharina Schlaipfer
lo di yield manager presso il
Tel 055 78711
«Sono onorata di ricoprire
commerciale, per fornire un
General manager
Rome Cavalieri, fino a diven-
Fax 055 78718020
questa nuova carica e di ri-
valido apporto professionale,
Con oltre 17 anni di esperien-
tare, negli ultimi anni, general
[email protected]
tornare in Italia dopo diversi
che contribuirà ad accresce-
za nel settore dell’ospitalità,
manager dell’Hilton Brussels
hilton.com
anni passati all’estero. Mi
re la reputazione di questo
tutti passati all’interno del
City e dell’Hilton Strasbourg.
www3.hilton.com
farò forte della precedente
hotel in Italia e nel mondo».
Blanche, in Provenza; prima
CHI
esperienza al Rome Cavalie-
gruppo Hilton Worldwide, Katharina Schlaipfer ha ricoperto
come
dove
ruoli di crescente responsabi-
Hilton Florence Metropole hotel
lità, passando, tra l’altro, dal
Via del Cavallaccio, 36
da dove
Hilton Strasbourg
ri, e successivamente all’Hilton Molino Stucky Venice,
dove ho ricoperto la carica
di direttore dello sviluppo
Mercoledì 26 Febbraio 2014
5
professioni
A.D.A.
Associazione Direttori Albergo
tel. 06 35403933
www.adanet.it
A.I.B.E.S.
Associazione italiana barmen
e sostenitori
tel. 02 29404565 - 02 29401685
www.aibes.it
A.I.C.R.
Associazione Vice direttori
e Capi ricevimento
di alberghi 4 e 5 stelle
e-mail: [email protected]
www.aicr-italia.org
A.I.D.A.
Associazione Internazionale
Direttori d’Albergo
e-mail: [email protected]
www.aidamanager.com
AIFBM
Associazione Italiana F&B Manager
Tel.02 6691692
e-mail: [email protected]
www.aifbm.com
A.I.R.A.
Associazione Italiana
Impiegati d’Albergo
tel. 02 5455041
www.airaclub.it
Associazione Italiana Maggiordomi
Tel. 02 89058297
cell. 349 6187963
www.maggiordomi.it
A.M.I.R.A.
Associazione Maîtres Italiani
Ristoranti e Alberghi
tel. 02 49458768
www.amira.it
A.N.G.
Associazione Nazionale Governanti
tel. 333 4778710 - 333 7467415
www.angitaly.it/index.htm
ASSOCIAZIONE
PROFESSIONALE
CUOCHI ITALIANI
tel. 02 76115315
www.cucinaprofessionale.com
E.H.M.A.
European Hotel Managers Association
tel. 06 4818888
www.ehma.com
EURO-TOQUES ITALIA
Associazione
Europea di Cuochi Professionisti
tel. 0521 525223
www.euro-toques.it
FAIPA
Federazione delle Associazioni Italiane
dei Portieri d’Albergo “Le Chiavi d’Oro“
e-mail: [email protected]
www.faipa-lechiavidoro.org
F.I.C.
Federazione Italiana Cuochi
tel. 06 4402178 - 06 44202209
www.fic.it
solidus
I Professionisti dell’Ospitalità Italiana
www.solidusweb.it
U.I.P.A.
Unione Italiana Portieri d’Albergo
[email protected]
www.lechiavidoro.org
Il Roty va a Singapore
Una competizione che testimonia da sempre l’importanza del servizio
È
■ di Marco Bosco
Gwendolyn Chia la nuova international receptionist of the year dell’Aicr
(Roty). La giovane professionista al ricevimento del St. Regis Singapore si è infatti aggiudicata l’ambito David
Campbell trophy, messo in palio ogni
anno dall’Amicale internazionale dei vice
direttori e capi ricevimento 4 e 5 stelle tra
i migliori receptionist junior al mondo,
vincendo la concorrenza di ben 13 altri agguerriti finalisti, tra cui la rappresentante
italiana, Raffaella D’Amico, del Crowne
Plaza Rome St. Peter’s. La competizione si
è svolta come di consueto in occasione del
presidium internazionale, che quest’anno
si è tenuto in Germania, presso il Fairmont
Hotel Vier Jahreszeiten di Amburgo.
«Gli straordinari risultati ottenuti da
tutti i finalisti testimoniano di come i miglioramenti siano sempre possibili, persino nell’ambito degli altissimi livelli di
servizio garantiti dall’hôtellerie internazionale», spiega il presidente Aicr e director of front house operations del Jw Marriott Marquis di Dubai, Darin Davies. «I
candidati all’International receptionist of
the year di quest’anno hanno infatti dimostrato come si faccia a mettere la classica

•
•
•
Il podio del David Campbell 2014
Prima: Gwendolyn Chia (St. Regis, Singapore)
Seconda: Johanna Dlogusch (The Gleneagles – Scottish Golf & Spa
Hotels, Auchterarder, Scozia)
Terzi a pari merito: Viviana Colonna (Mandarin Oriental, Ginevra); Tarryn
Adams (Raffles, Dubai)
Da sinistra, Tarryn Adams,
Gwendolyn Chia, Claude Jutzi,
Darin Davies, Frank Albespy,
Johanna Dlogusch
e Viviana Colonna
ciliegina sulla torta nelle attività
di accoglienza degli ospiti. Solo
delle piccole sfumature nella
qualità del servizio hanno peraltro garantito la vittoria a Gwendolyn Chia. La competizione è stata tanto
serrata, in effetti, che sul podio del 2014
sono salite ben quattro persone, con un
“Movimenti”
Chi:
Vito Giannuzzi
Chef
Giovane chef di origini pugliesi, Vito
Giannuzzi vanta
un’esperienza consolidata costruita
lavorando presso ristoranti 5 stelle sia
italiani sia esteri. Ha partecipato, inoltre, ad alcune delle competizioni culinarie della Federazione italiana cuochi,
vincendo, nel 2009, il titolo di campione
internazionale di «cucina calda singola
mediterranea».
Dove
Ristorante la Torre del borgo
Borgobianco Resort & Spa
Contrada Casello Cavuzzi
70044 Polignano a Mare (Bari)
Tel 080 8870111
Fax 080 8870333
[email protected]
www.borgobianco.it
Perché
«Sono una persona che ha fatto della ristorazione una scelta e una professione,
dove sacrificio e soddisfazione personale
devono avere un giusto equilibrio. Ed è
proprio l’equilibrio a fare di questo lavoro
qualcosa di fantastico».
Chi:
Alessandro Rocco
Business development manager
Sin dall’inizio nel
settore del hôtellerie, Alessandro
Rocco possiede
un’esperienza quasi ventennale a livello
internazionale, che l’ha visto ricoprire
incarichi di crescente responsabilità in
diversi hotel di prestigio a Londra, per
il gruppo Hilton, e a Milano, dove per
ex aequo al terzo posto (si veda, a questo
proposito, il box a fianco, ndr)».
Affatto facile è stato perciò il lavoro per
la giuria di Amburgo, guidata da Kerstin
Oelckers (Australia) e composta inoltre
da Antonio Marra (Germania), Maude Pfluger (Francia), Carsten Hennig
(Germania), Adeline Teoh (Singapore),
Corinne Bellaby (Regno Unito) e Riina
Reeder (Germania). «Il David Campbell
trophy sottolinea l’importanza crescente delle relazioni personali nel contesto
dell’ospitalità di lusso», conclude la stessa
Kerstin Oelckers dell’International college of hotel management.
«Nonostante tutte le evoluzioni
tecnologiche e lo sviluppo del
mercato degli ultimi anni, la qualità del servizio rimane infatti un
fattore chiave nella fidelizzazione degli
ospiti e nella costruzione della reputazione
di ogni struttura».
diversi anni è stato nel sales management del gruppo Meliá Hotels International.
Dove
Hilton Milan hotel
Via Luigi Galvani 12
20124 Milano
Tel 02 69831
Fax 02 66710810
[email protected]
www3.hilton.com
Perché
«Accetto questa sfida con grande entusiasmo. Per me, poi, rappresenta un
felice ritorno a casa. Dopo oltre sette
anni passati in un’altra catena, è così un
piacere ritornare nel gruppo Hilton, per
contribuire, con l’esperienza maturata,
allo sviluppo dell’hotel, specialmente
in previsione di un importante appuntamento per la città di Milano quale
l’Expo 2015».
6
Mercoledì 26 Febbraio 2014
fornitori per l’hospitality
La nuova dimensione dei minibar
Da oggetto nascosto a mobile elegante, attraente e silenzioso da posizionare in bella vista
C
■ di Giorgio Bini
modello in cui siamo riusciti a inserire un piccolo distributore di bevande e snack: può contenere fino a
onsumi ridotti, rumorosità nulla, de- otto prodotti diversi, con una riserva di due pezzi per
sign e nuovi materiali, apparecchi in- tipologia di articolo, oltre a due bottiglie da mezzo
telligenti in grado di colloquiare diret- litro di acqua. Un touch screen permette quindi agli
tamente con la reception. I minibar di ospiti di scegliere quello che desiderano e di ritirarlo
ultima generazione sono molto diversi da un cassetto ad hoc. La consumazione viene immeda quelli che si usadiatamente registrata e addebitata
va piazzare dentro un mobiletto o in
sul conto della camera. I vantaggi
qualche angolo nascosto della camera,
sono evidenti: per il cliente, il miniobbligando gli ospiti alla ricerca di una
bar-distributore significa massima
bibita fresca a improvvisate cacce al
igiene nel consumo dei prodotti e
tesoro e a vari improbabili contorsiosicurezza sugli addebiti; per l’albernismi. «Il viaggiatore di oggi», racgo, vuol dire facilità di gestione in
conta Patrick Lomsdalen di Vision,
termini di approvvigionamento ed
«non vuole piegarsi o infilarsi dentro
emissione delle fatture. In questo
un armadio per prendere qualcosa da
caso, infatti, il personale si reca in
bere. Desidera vedere i prodotti dispocamera già sapendo quello che deve
nibili, scegliere comodamente quello
rimpiazzare, mentre alla reception
che preferisce e gustarsi il tutto in piesi evita ogni sorta di discussione o
Patrick Lomsdalen
no relax. I minibar perciò vanno tirati
imbarazzo su cosa e quanto è stato
fuori, messi in bella vista, in un punto
consumato.
centrale della stanza, magari ad altezza occhi davanti al
D. Esistono delle differenze tra i minibar destinati a
televisore, oppure sopra un mobile da cui è facile ser- diverse tipologie di hotel?
virsi. Tanto più che il design si è evoluto: le forme e gli
R. Noi non facciamo alcuna distinzione: forniamo prostili sono diventati più accattivanti, si presta molta più dotti della medesima qualità tanto agli alberghi a 5 stelle
attenzione alle linee, che ora sono spesso arrotondate, quanto ai bed & breakfast. A variare può essere però la
raffinate, piacevoli. Da qualche anno a questa parte, inoldimensione: nei
tre, si stanno diffondendo i modelli con anta in vetro:
nostri cataloghi,
apparecchi decisamente più eleganti, che oltre a dare un
per esempio, si
tocco differente alla camera, mettono in mostra i protrovano modelli
dotti e stimolano la consumazione».
che vanno da 15
Domanda. Al di là del design, come si è evoluta in
a 60 litri, per poi
questi anni la tecnologia applicata ai minibar?
passare a quelli
Risposta. Il maggior cambiamento si è registrato
con compressosicuramente nei consumi, che si sono notevolmente
re, la cui capaciabbassati: avere un minibar in camera acceso 24 ore
tà può arrivare
su 24 costa ormai pochissimo. La rumorosità, inoltre,
fino a 100-110
è oggi pari a zero decibel, con tutti i benefici che ciò
litri. Ma la scelta
comporta in termini di comfort per gli ospiti. E poi c’è
della grandezza
senz’altro la novità del minibar intelligente, in grado
del minibar sta
di colloquiare in modalità wifi direttamente con la
sempre e solo
Un minibar intelligente
reception. Noi di Vision, in particolare, abbiamo un
all’albergatore e

Identikit di Vision
www.visioninfo.it
Con sede a Merano, Vision opera nelle forniture per il settore alberghiero dal 1992. Specializzata in sistemi
di sicurezza per alberghi e di gestione delle temperature in camera, la società propone sistemi integrati di
serrature elettroniche, termostati intelligenti, casseforti, minibar, asciugacapelli e accessori vari. Distributore
ufficiale per l’Italia delle serrature elettroniche VingCard e delle casseforti Elsafe, Vision vanta tra i propri clienti
strutture come il Principe di Savoia, l’Nh Touring, il Novotel Linate, il Four Seasons, nonché gli Starhotels
Ritz e Rosa di Milano, il Danieli, il Cipriani, il Sofitel e l’Hilton Molino Stucky di Venezia, il Four Seasons e i
Lungarno Hotels di Firenze, l’Eden, il Cavalieri Hilton, l’Hassler Villa Medici e il Sofitel di Roma.
Lo Champagne cooler
al tipo di servizio che vuole rendere ai propri ospiti.
D. Quali sono le tecniche più all’avanguardia per evitare la spiacevole abitudine di alcuni clienti, che provano
a usufruire del servizio minibar senza pagare?
R. Come accennavo prima, credo che il minibar intelligente possa rappresentare la soluzione migliore al
fine di evitare qualunque discussione o fraintendimento:
in questi modelli ciò che si consuma viene infatti registrato direttamente, mentre gli altri prodotti non sono
accessibili perché chiusi all’interno di un distributore
automatico.
D. E quali, invece, gli accorgimenti per promuovere
i prodotti?
R. Oggi c’è una grande attenzione verso tutto ciò
che è bio e a chilometro zero. È opportuno quindi
provare a inserire nei minibar non tanto, o non esclusivamente, bibite gasate, ma anche prodotti in grado
di valorizzare la propria destinazione, nonché riconducibili a una filiera biologica tracciata con competenza e criterio territoriale. Non solo: anche gli ultimi
trend del design aiutano, così come un corretto posizionamento dell’apparecchio. Noi abbiamo addirittura
lanciato un nuovo minibar da appendere al muro, lo
Champagne cooler: un vero e proprio quadro, capace
di contenere una bottiglia di champagne, o di un altro vino importante, e due bicchieri. C’è poi anche la
versione con cinque bottiglie: illuminata all’interno,
può essere completamente personalizzata nei colori
e nelle finiture.
D. Qual è quindi il significato del minibar in camera
oggi?
R. È un plus, un servizio sempre apprezzato; specialmente se il contenuto è accuratamente selezionato e
gestito: bisogna proporre cose stuzzicanti, interessanti,
che invoglino il cliente a consumare. Perché l’ospite, in
un albergo, vuole sempre più sentirsi come a casa propria; cerca calore, intimità e confidenza. La possibilità
di gustarsi in tutto relax un drink in camera è quindi
un aspetto imprescindibile della propria esperienza di
soggiorno.
Mercoledì 26 Febbraio 2014
7
Hôtellerie
Il Klima al centro dell'offerta
Storia di una start-up che fa dell’eco-compatibilità l’architrave di una forte identità
U
■ di Massimiliano Sarti
na facciata completamente ricoperta
da pannelli fotovoltaici in grado di
garantire una copertura pari a circa il
50% del fabbisogno energetico dell’albergo; una proposta ristorativa a base
di prodotti bio e integrali, capace di
venire incontro alle necessità della clientela con specifiche esigenze alimentari, come per esempio i celiaci, i
vegetariani o i vegani. Ma anche due distributori per la
ricarica di auto e moto elettriche. Sono solo alcune delle caratteristiche green del Kima Hotel Milano Fiere: la
struttura, inaugurata ad agosto 2012 di fronte all’entrata
dell’area Expo 2015, fa infatti della propria vocazione ecocompatibile l’architrave di una proposta 4 stelle superior
indipendente ma dalla forte identità.
«In questo momento, in particolare, stiamo cercando
fornitori che ci garantiscano la copertura del nostro restante fabbisogno energetico con risorse prodotte da fonti
rinnovabili», racconta l’amministratore unico e general
manager dell’albergo meneghino, Massimo Macchi.
«Non è però affatto un compito facile, perché sul mercato
si trovano soprattutto interlocutori che competono
sul prezzo e non
tanto sul valore
aggiunto garantito dal rispetto di
standard legati
alla sostenibilità
ambientale. Per
noi, invece, l’ecocompatibilità è il
Massimo Macchi
valore fondante
di tutta l’offerta,
tanto che persino nelle sale meeting i bicchieri sono
biodegradabili, cartellette e fogli sono ricavati da carta
riciclata al 100%, le penne sono realizzate con cartone
pressato, mentre l’inchiostro è prodotto con il nero di
seppia».
L’obiettivo del Klima Hotel è così anche quello di ottenere alcune delle principali certificazioni ambientali
internazionali, tra cui l’americana Leed, che è forse, al
presente, la più considerata a livello globale. «Ci stiamo
lavorando», riprende infatti Macchi. «Ma siamo aperti
da poco più di un anno e il fatto di non essere affiliati ad
alcun brand alberghiero rende le cose un po’ più lunghe.
Speriamo però di raggiungere l’obiettivo entro l’Expo
2015, anche se sappiamo che non sarà facile»
Da sola, tuttavia, l’identità green non basta a garantire
la competitività di un hotel indipendente nel contesto
sempre più globalizzato del mercato contemporaneo: «È
per questo motivo che tutte le figure chiave della nostra
struttura sono ricoperte da persone provenienti da im-
 Identikit della struttura
di Francoforte o la Mitt di Mosca», specifica Macchi. «Inoltre
cerchiamo di essere presenti con
Il Klima Hotel Milano Fiere, situato di fronte all’entrata dell’area di Expo
continuità anche sulle principali
2015, è un 4 stelle superior dotato di 115 camere e cinque sale riunioni,
testate di settore».
capaci di ospitare fino a 600 delegati. La facciata anteriore è composta
Altro punto delicato di un hotel
totalmente da pannelli fotovoltaici, mentre la parete posteriore è caratteindipendente in fase di start-up è
rizzata da un verdeggiante giardino verticale. La ristorazione, basata su
poi sicuramente il rapporto con le
prodotti integrali e biologici, offre cucina italiana e internazionale, nonché
agenzie online. «La partnership
menu ad hoc per la clientela vegetariana, celiaca e vegana. A completare
con le Olta per noi, però, è stata
l’offerta, anche un centro fitness, una spa e un parcheggio da 400 posti
un’operazione assolutamente vinauto, dove si trovano pure due distributori per la ricarica di auto e moto
cente. Nei primi mesi di apertura,
elettriche
in particolare, le agenzie online ci
hanno garantito qualcosa come
il 40%-50% delle nostre prenoportanti gruppi internazionali,
tazioni complessive. Ora le cose,
la cui esperienza ci sta dando
certo, sono diverse, anche solo
una grande mano a definire,
perché il tasso di occupazione tra
tutti assieme, la personalità e
agosto e dicembre 2013 e lo stesgli standard dei nostri servizi»,
so periodo dell’anno precedente
aggiunge sempre Macchi. «L’iè cresciuto del 75%. Le Olta tutdentità del nostro hotel è infatti
tavia continuano a rappresentaun processo in continuo divenire poco meno del 20% del nostro
Una camera del Klima Hotel Milano Fiere
re, a cui contribuiscono, con il
mercato, mentre il resto del nostro
loro impegno quotidiano e con
giro d’affari è generato per il 50%
le loro idee personali, tutti i membri del nostro team. dal segmento business e per il 30% dal congressuale».
Credo, tra l’altro, che proprio la possibilità di partecipare
La contiguità del Klima Hotel con l’area della prosalla definizione di standard non predeterminati sia una sima Esposizione universale impone infine un’ultima
delle principali leve motivazionali, che consente al nostro riflessione sul tema dell’Expo e sulle sue prospettive:
staff di dare quel qualcosa in più che una struttura a forte
«Crediamo che l’evento sarà fondamentale per noi»,
impronta eco come la nostra impone. Basti pensare alla afferma Macchi. «Anche solo perché la conclusione dei
ristorazione, dove occorre sapersi destreggiare con menu lavori relativi alla viabilità della zona in cui ci troviamo,
differenti per ogni tipo di cliente, spiegando e consiglian- ci permetterà di essere più facilmente accessibili. Ma non
do con cognizione di causa piatti molto diversi tra loro». è tutto qui, naturalmente: siamo infatti costantemente in
Per iniziare a lavorare al Klicontatto con la società di gestioma Hotel non occorrono, tutne Expo 2015 e le informazioni
tavia, competenze specifiche in
che ci arrivano sono estrematema di ospitalità green: «Basta
mente confortanti. Inoltre il
avere una personalità solare.
nostro concept di ospitalità si
Al resto ci pensiamo noi, con
sposa perfettamente con il tema
percorsi di formazione interni
dell’Esposizione “Energia per
ad hoc dedicati a ogni ruolo».
la vita: nutrire il pianeta”, tanMa da chi è costituito il target
to che siamo stati tra i primi a
della struttura? «Sicuramente
iscriverci alla piattaforma digigli ospiti scandinavi, tedeschi e
tale E015, pensata per favorire
svizzeri mostrano una spiccata
la comunicazione tra visitatori,
Uno scorcio del giardino verticale
sensibilità per l’offerta green. Ulespositori e fornitori dell’evento
timamente, però, l’attenzione ai
milanese».
temi dell’eco-compatibilità sta crescendo notevolmente
E per il dopo? «Molto dipenderà da quali progetti di
anche tra gli italiani». Il Klima Hotel, peraltro, adotta riqualificazione dell’area verranno sviluppati», conclude
una politica di comunicazione e marketing dai tratti tra- Macchi. «C’è chi parla di una vera e propria cittadella
dizionali che, pur non disdegnando affatto il ricorso ai
dello sport, che magari potrà consentire a Milano di cancanali più innovativi come l’online, è fatta soprattutto di didarsi per le Olimpiadi. Staremo a vedere. Siamo certi,
strategie semplici e vecchio stile. «A cominciare dal pre- però, che l’onda lunga dell’effetto Expo si farà sentire alsidiare personalmente le principali fiere di settore, come
meno fino al 2016. E noi stiamo lavorando per sfruttarne
per esempio l’Itb di Berlino, il Wtm di Londra, l’Imex tutte le opportunità».
8
Mercoledì 26 Febbraio 2014
DOMANDE DI LAVORO
DIRETTORE D’ALBERGO con lunga esperienza nel settore
GOVERNANTE referenziata con esperienza pluriennale, dinamica,
alberghiero e turistico con incarichi nei settori: Hotel (direttore
flessibile
d’albergo, consulente operativo e direttore commerciale), Tour
immediata. Zona di lavoro: Milano e provincia.
e
disponibile
Operator (General manager, direttore commerciale, direttore tecnico),
ricerca
occupazione.
Disponibilità
Milano.
Gestione dei costi e ricavi, del revenue e del destination management.
Cell. 3273678048
Email [email protected]
Giovane laureato in Scienze del Turismo presso Università
IULM di Milano, maturità classica, ottima conoscenza inglese e
spagnolo, attualmente stagista receptionist presso hotel 4 stelle,
è interessato a un’occupazione nel settore ricettivo-alberghiero-
turistico o comunque in ambito commerciale. Elementi distintivi:
volontà,
costanza,
serietà,
puntualità.
Disponibilità
Zona di lavoro: Milano e provincia o Paesi anglofoni.
immediata.
Cell.: 348 8505311
mailto: [email protected]
DIRETTORE D’ALBERGO, 47 anni, con pluriennale esperienza nella
città di Milano,ottime capacità organizzative e di leadership, buona
conoscenza della distribuzione web, padronanza della lingua inglese
e francese, conoscenza basilare della lingua tedesca, orientato
verso la soddisfazione del cliente ma anche al raggiungimento degli
obiettivi prefissati, valuta proposte in qualità di direttore, vice-direttore,
assistente della proprietà nella gestione.
Tel. 3391029085
e-mail: [email protected]
Quarantasettenne con pluriennale esperienza in hotel 4 stelle di Milano, ottima
conoscenza distribuzione web e portali di prenotazione, capacità di
organizzazione, leadership e problem solving nonché buona padronanza della
lingua inglese e francese e conoscenza di base della lingua tedesca, valuta
proposte in qualità di Front Office Manager.
Gestionali alberghieri conosciuti: Protel di Serenissima Informatica, Hotel++ di
GP Dati, Hotelmanager di Dylog e Hotel2000
Tel. 3391029085 - e-mail: [email protected]
significativa in F&B, e S&M ottime doti di
leadership e organizzative, valuta proposte per direzione di Alberghi
Tel. +39 3357079187 e-mail [email protected]
trentenne con pluriennale esperienza
comprovata in alberghi e ristoranti
cerca lavoro in italia o estero.
Abituato a grandi moli di lavoro,
conoscenza notevole della cucina
mediterranea.
Disponibilità immediata.
PER CONTATTI E INFO:
GIULIO DI PILATO 340 2299348
[email protected]
Orientamento
al
valuta serie proposte in ruoli
di responsabilità.
Email: [email protected]
PORTIERE NOTTURNO
con decennale esperienza.
Cerco occupazione per la prossima
stagione Estiva 2014 E/O Annuale.
Sono disponibile a Qualsiasi
spostamento su tutto il territorio
nazionale.
in Piemonte.
CHEF / CHEF DI PARTITA
consolidata
Cliente e alla qualità ospitale,
DIRETTORE D’ALBERGO 49 anni, pluriennale esperienza in hotel
di catena, esperienza
aspirante
esperienza nella città di
mail: [email protected]
imprenditoriale). Conoscenza delle lingue inglese,francese e spagnola.
referenziato,
direttore,
Cell.: 335 6871926
Formazione (docente di corsi nel settore turistico per la formazione
Professionista alberghiero
HOTEL MANAGER /
HOTEL RESIDENT MANAGER
Decennale
esperienza
gestione
risorse umane, sales & marketing, web
marketing, banchettistica, congressuale,
conduzione strutture a vocazione
congressuale e wellness, aperture nuovi
alberghi, riposizionamento strutture,
stesura budget e business plan, perfetta
conoscenza 4 lingue straniere, nozioni di
russo, offresi su territorio nazionale.
[email protected]
cell. 320.5539436
Lavoro con Entusiasmo
Passione Costanza ed Eleganza.
Conosco bene la lingua Inglese e
soprattutto il Tedesco.
Logicamente conosco i sistemi
informatici di Base, e diversi
Gestionali Alberghieri
Iscrizione A.I.P.N : 1022
La mia disponibilità e da Aprile
2014
Luigi Napoli
388 1011348
Soluzione per
Email, Newsletter, SMS
FAI CRESCERE
LE TUE RELAZIONI
Con MailUp hai strumenti avanzati di marketing
automation e un team di esperti al tuo fianco per
coltivare le relazioni che contano davvero.
Grazie alla facilità di integrazione della piattaforma
con database esterni, puoi ripensare le attività di
CRM ed essere ancora più vicino ai tuoi clienti.
Facile, automatico ed economico, è MailUp.
PROVALO SUBITO
www.mailup.com
Mercoledì 26 Febbraio 2014
9
internazionali
New round
of cabinet
ministers:
tourism
assigned to
Franceschini
■ Antonio Caneva
From Mike Bongiorno’s “Cheers!”1
we have moved on to Matteo Renzi’s
“Relax!”2. As Enrico Letta might testify,
I am not feeling truly relaxed: Renzi
said his face is at stake, but it seems
to me that the whole country is at
stake, rather than just his face.
Anyhow, this is today’s menu –
pardon me, today’s political proposal
– and this is the news we have to live
with.
Speaking of political news, we
cannot help commenting on the
ministry of tourism, which also
includes the cultural heritage and
activities.
We come from a sequence of three
ministers who left quite a “footprint” :
Michela Vittoria Brambilla wanted to
abolish the Palio di Siena (talk about
a tourism minister!); Piero Gnudi is
remembered for having commissioned
a costly and voluminous study from
The Boston Consulting Group, whereof
no trace is remaining; Massimo Bray
triumphantly inaugurated the Bronzi di
Riace museum, claiming success for a
project which had been started by his
predecessors years before.
Is the tourism system going to miss
these ministers?
I really don’t think so. Let’s come to
the present. The new minister is Dario
Franceschini, whose biographies
depict as the author of three novels
(which is scarcely relevant).
In his programme, Renzi calls for
discontinuity with the recent past
and, as far as tourism is concerned,
he has to be given credit not so
much for having appointed an expert
as minister (I am not aware that
Frenceschini has any experience with
tourism issues), but rather for having
appointed a person of great political
influence, who - I am sure – will want
(and will have to) provide a boost to
this ministry, up to now directed in
such a colourless way.
What matters in politics, in addition
to ideas and maybe more, is the
available strength; with his long
track record of political success,
Franceschini will be able to make a
positive impact, if he wants. This is our
hope. On the other hand, considering
the many problems afflicting our
industry, we will soon find out. I hope
I am not mistaken, I feel positive,
indeed, almost relaxed...
Adecco, Tourism & Fashion division, is urgently looking for
ONBOARD GUEST SERVICE OPERATORS
ONBOARD ADULT ANIMATORS
Secondary School in Hotel Management. Tourism degree or
High School Diploma. A degree in tourism or any related field is a
University degree in modern languages tourism or communication
is highly appreciated - Apprenticeship or work experience in Hotels
or in tourism industry in positions related to customer service. Pleasant appearance, adequate grooming. - Good communication
plus.. - Experience in any related field is highly appreciated. - Good
personal grooming. - Good communication skills. Computer skills,
sport and artistic skills are highly appreciated. - Good knowledge
skills. Good knowledge of the most common software. Cash handling
of both English and Japanese language are compulsory Activities:
is appreciated. - Good knowledge of both English and Japanese
During the cruise, the animators will prepare all the necessary for
language are compulsory. Activities: After Familiarizing with the ship
the various activities, (also making the most of materials available
and its services, Company Policies, Product Plan, procedures and
for the cruise staff), promoting them and trying to involve the Guests
manuals, the Guest Service Operators will handle all requests and
complaints in a professional and diplomatic way, focusing in Guests’
needs and problem solving. They will assist with embarkation and
disembarkation formalities, in cabin change control and registration,
booking procedures, downgrading/upgrading procedures, extra
(e.g. during dance lessons and theme evenings). They will socialize
and interact with the Guests, addressing all their needs. They will
cooperate with the organization of activities which promote and
enhance the various services on board, showing ability to work in
cabins, printing cards. They will also provide wake-up calls and
groups and contributing to create a positive atmosphere interacting
public announcement, handle Guests’ messages and promote
constructively with colleagues. They also will be called to familiarize
the items on sale onboard. In addition, they’ll have to collect cash
with general On Board Revenue services. Date of boarding: April,
deposits and payments. Date of boarding: April, 1st 2014. Idoneous
1st 2014. Idoneous applicants will have to attend a compulsory
applicants will have to attend a compulsory security course during
the month of March.
Please, send your resume in English. inviare cv a
[email protected]
security course during the month of March.
Please, send your resume in English. Inviare cv a
[email protected]
Tutti i CV devono essere inviati comprensivi di autorizzazione
Tutti i CV devono essere inviati comprensivi di autorizzazione
al trattamento dei dati personali D.Lgs. 196/2003 e verranno
al trattamento dei dati personali D.Lgs. 196/2003 e verranno
considerati solo per la selezione in atto
considerati solo per la selezione in atto
Adecco, Tourism & Fashion division, is urgently looking for
ONBOARD CHILDREN ANIMATORS
High School Diploma and evidence of appropriate training and
qualification to work directly with children. - Experience of working
with children. - Two references, including the most recent one,
regarding previous work with children - Good personal grooming.
- Good communication skills. Computer skills, sport and artistic
Relais & Chateaux in Connecticut, USA, cerca
1 Chef de Rang ed
1 Demi Chef de Rang
con i seguenti requisiti : - 3 anni di esperienza in hotel a 5 stelle
-ottima conoscenza della lingua inglese Inviare le candidature
corredate da foto all´indirizzo
[email protected]
specificando in oggetto la posizione per cui ci si candida.
Viene offerto alloggio e visto J1 di 1 anno
Tutti i CV devono essere inviati comprensivi di autorizzazione al trattamento dei dati
personali D.Lgs. 196/2003 e verranno considerati solo per la selezione in atto
skills are highly appreciated. - Good knowledge of both English and
Japanese language are compulsory Activities: During the cruise, the
animators will prepare all the necessary for the various activities,
also promoting them and trying to involve the little Guests. They will
socialize and interact with the Guests, addressing all their needs.
They will collaborate with the planning of the children’s activities in
accordance with the Product Plan and the various Guests’ requests.
Date of boarding: April, 1st 2014. Idoneous applicants will have to
attend a compulsory security course during the month of March.
Please, send your resume in English. Inviare i cv a
1 Famous late Italian TV-quiz presenter
Mike Bongiorno’s trademark greeting was
“Cheers!”.
2 About a month before taking over Enrico
Letta’s chair as Italian prime minister,
Matteo Renzi stated in a popular television
show “Enrico, relax! Nobody wants to take
your place”.
Adecco, Tourism & Fashion division, is urgently looking for
[email protected] rif BORDO
Tutti i CV devono essere inviati comprensivi di autorizzazione
al trattamento dei dati personali D.Lgs. 196/2003 e verranno
considerati solo per la selezione in atto
ITALIAN COUPLE
For a small Conference Centre with Accommodation in Northampton (UK)
We are looking for an Italian couple, with Good/Excellent English,
Clean driving licence to cover the following duties:
One Full Time Caretaker
- Basic maintenace (electricity, plumbing, building) - Gardening
- Swimming pool maintenance
- Waiter (silver service)
- Security
- Company car driving
One Part Time (20 h/w) Housekeeper
- Housekeeping
- Cleaning
- Cooking
Above skills and experiences are essential together with trust and
honesty
*We offer:
- basic salary plus free accomodation package
- beautyfull countryside location
Please, reply, via email sending your CV with a photo included to:
[email protected]
Tutti i CV devono essere inviati comprensivi di autorizzazione al trattamento dei dati
personali D.Lgs. 196/2003 e verranno considerati solo per la selezione in atto
10
Mercoledì 26 Febbraio 2014
DOMANDE / OFFERTE DI LAVORO
DIRETTORE ALBERGO OFFRE AFFIANCAMENTO
Direttore d’albergo esperto tutti i settori, ottima conoscenza 4 lingue + nozioni di russo,
decennale esperienza commerciale offre il proprio affiancamento ad una proprietà che
necessiti di migliorare il budget dei ricavi e quello dei costi, con formula di collaborazione
ESTETISTA MASSAGGIATRICE
da definire in base alle esigenze aziendali.
Disponibile, ove richiesto, il supporto di figure professionali affidabili e flessibili.
[email protected]
cell. 338.6503350
50ENNE FACCHINO AI PIANI/PORTINERIA/
ADDETTO ALLE SALE CONGRESSI
OFFRESI PER ALBERGO.
Buona presenza e serietà professionale.
Sede di lavoro: regione Veneto, Italia
Telefono: 328 7114504
Email: [email protected]
DIRETTORE D’ALBERGO / CONSULENTE di estrazione commerciale,
dinamico, intraprendente, con doti di leadership, ottima conoscenza distribuzione
web, raggiungimento obiettivi, disponibile anche per rilancio di strutture con
problematiche di occupazione e fatturato, valuta proposte in tutta Italia.
Il Caesar Augustus, esclusivo Relais & Chateaux 5*sull’Isola di Capri ricerca figura di
Estetista/Massaggiatrice con comprovata esperienza pluriennale presso alberghi di pari
livello, per la prossima stagione 2014.
Offriamo
una
grande
opportunità
professionale
ad
uno
stipendio
proporzionale all´esperienza ed alle capacità del candidato, all´interno
di un Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro a tempo determinato.
Sono previste facilitazioni di vitto ed di alloggio.
Sono inoltre previsti, prima dell’inizio della stagione e durante la stessa, corsi di
formazione specifici, da parte di insegnanti qualificati.
Requisiti:
∑
E’ assolutamente essenziale che la candidata sia dotata tanto di capacità di
estetista quanto quella di massaggiatrice
∑
Alcuni anni (2/3) di esperienza di estetista/massaggiatrice: una esperienza in
una struttura alberghiera 5 stelle è un forte elemento preferenziale.
∑
Ottima conoscenza lingua inglese (la conoscenza anche di un ulteriore lingua
è solo un elemento preferenziale)
∑
Una buona capacità organizzativa all’interno del proprio gruppo di lavoro.
∑
Capacità di suggerire ottimizzazioni al proprio superiore.
∑
Disposizione al lavoro di gruppo: dovrà interfacciarsi efficacemente con
reception e altri reparti dell’hotel
In caso d’interesse, è gradito un cv che sia corredato da una fotografia.
Tutti i CV devono essere inviati comprensivi di autorizzazione al trattamento dei dati personali
ex D.Lgs. 196/2003 al seguente indirizzo e-mail [email protected] e saranno
utilizzati esclusivamente per la selezione in corso.
… passione per il talento!
Siamo un team di Professionisti di recente
costituzione ma di antica tradizione ed
esperienza nella Ricerca e Selezione del
Personale e nella Consulenza Aziendale
in ambito Risorse Umane.
Specializzati nei settori del Turismo e
dell’Ospitalità, offriamo l’eccellenza nella
competenza professionale.
Il valore aggiunto è la nostra abilità di
saper fornire… un abito su misura!
Non esiste il candidato ideale,
esiste la persona giusta al posto
giusto nel momento giusto!
Resume Hospitality Executive Search
Via Mussi 4, 20154 Milano
Tel. 02/48519477 - Fax 02/48025154
www.resumehospitality.it
JOB IN TOURISM, AUTORIZZAZIONE MINISTERIALE del 28 maggio 2013, prot. 39/0007141
[email protected] Cell. 392 2660781
Mercoledì 26 Febbraio 2014
11
COLLOQUI DI LAVORO APERTI AL TFP SUMMIT
Selezionerà nel corso del Tfp Summit 2014 le sequenti figure professionali:
SALES MANAGER, HOSTESS RISTORANTE, CHEF DE PARTIE, CHEF DE RANG,
WAITER, SOMMELIER, NIGHT AUDITOR, ASSISTANT FRONT OFFICE MANAGER,
MAINTENANCE STAFF (PAINTER / INTERIOR DECORATOR)
Per partecipare alle selezioni registrarsi gratuitmente su www.tfpsummit.it
Le selezioni si terranno il 27 febbraio a Milano, dalle ore 9,00 alle 18,00, presso l’Atahotel Executive
Selezionerà nel corso del Tfp Summit 2014 le sequenti figure professionali:
F&B MANAGER, SALES MANAGER, CHEF, MAITRE, GOVERNANTE,
CAPO RICEVIMENTO, CUOCO, CAMERIERE, ADDETTO AL RICEVIMENTO,
SOUS CHEF, TIROCINIO RISORSE UMANE, TIROCINIO CONTABILITà,
TIROCINIO RICEVIMENTO, TIROCINIO CUCINA, TIROCINIO CONGRESSUALE,
TIROCINIO SALES & MARKETING
Selezionerà nel corso del Tfp Summit 2014 le sequenti figure professionali:
2° MAITRE, CHEF DE RANG, COMMIS DI SALA, COMMIS DI BAR, HOSTESS DI
SALA, CUOCO CAPO PARTITA, COMMIS DI CUCINA,
ADDETTO SALES E MARKETING, GUEST RELATIONS,
ADDETTO AL RICEVIMENTO, PORTIERE DI NOTTE
Per partecipare alle selezioni registrarsi gratuitmente su www.tfpsummit.it
Le selezioni si terranno il 27 febbraio a Milano, dalle ore 9,00 alle 18,00, presso l’Atahotel Executive
Selezionerà nel corso del Tfp Summit 2014 le sequenti figure professionali:
STAGE SEGRETARI RICEVIMENTO, CAMERIERE BAR, CAMERIERE SALA,
MAITRE, CHEF DE RANG, BARMAN
Per partecipare alle selezioni registrarsi gratuitmente su www.tfpsummit.it
Per partecipare alle selezioni registrarsi gratuitmente su www.tfpsummit.it
Le selezioni si terranno il 27 febbraio a Milano, dalle ore 9,00 alle 18,00, presso l’Atahotel Executive
Le selezioni si terranno il 27 febbraio a Milano, dalle ore 9,00 alle 18,00, presso l’Atahotel Executive
Selezionerà nel corso del Tfp Summit 2014 le sequenti figure professionali:
Selezionerà nel corso del Tfp Summit 2014 le sequenti figure professionali:
TIROCINIO FRONT OFFICE/EXECUTIVE LOUNGE, TIROCINIO FOOD &
BEVERAGE, TIROCINIO CUCINA, TIROCINIO UFFICIO AMMINISTRAZIONE,
TIROCINIO ORGANIZZAZIONE DI EVENTI, TIROCINIO UFFICIO PRENOTAZIONI
Per partecipare alle selezioni registrarsi gratuitmente su www.tfpsummit.it
Le selezioni si terranno il 27 febbraio a Milano, dalle ore 9,00 alle 18,00, presso l’Atahotel Executive
PORTIERE, NIGHT AUDITOR, GUEST RELATIONS EXECUTIVE, FRONT OFFICE
MANAGER, CAPO RICEVIMENTO, ADDETTO AL RICEVIMENTO, ROOM DIVISION
MANAGER, GUEST RELATIONS MANAGER, MANUTENTORE, FACCHINO,
GOVERNANTE, CAMERIERE AI PIANI, ADDETTO ALLE PULIZIE / LAVANDERIA /
STIRERIA, FATTORINO, CAMERIERE
Per partecipare alle selezioni registrarsi gratuitmente su www.tfpsummit.it
Le selezioni si terranno il 27 febbraio a Milano, dalle ore 9,00 alle 18,00, presso l’Atahotel Executive
Selezionerà nel corso del Tfp Summit 2014 le sequenti figure professionali:
ADDETTO UFFICIO BOOKING, ADDETTO UFFICIO REVENUE,
SEGRETARIO RICEVIMENTO
Per partecipare alle selezioni registrarsi gratuitmente su www.tfpsummit.it
Le selezioni si terranno il 27 febbraio a Milano, dalle ore 9,00 alle 18,00, presso l’Atahotel Executive
Selezionerà nel corso del Tfp Summit 2014 le sequenti figure professionali:
ADDETTI AL RICEVIMENTO, CAMERIERI DI SALA, CAPO RICEVIMENTO,
Selezionerà nel corso del Tfp Summit 2014 le sequenti figure professionali:
CHEF DE RANG, BARTENDER, COMMIS DI SALA, COMMIS DI BAR,
HOUSEKEEPING MANAGER / DIRECTOR OF SERVICES, MAITRE DI SALA,
AIUTO CUOCO, CAMERIERE AI PIANI, RESTAURANT MANAGER, SEGRETARIA
DI DIREZIONE, ADDETTO AL CONTROLLO DI GESTIONE, CHEF DI CUCINA,
ADDETTO PRIMA COLAZIONE, IMPIEGATA AMMINISTRATIVA ADDETTA ALLA
RENDICONTAZIONE, ASSISTENTI GOVERNANTI, BANCONISTA DI GELATERIA,
CAPO MASSOFISIOTERAPISTA, ESTETISTA, PASTICCERE, ADDETTO AL
RICEVIMENTO, RESPONSABILE PUNTO VENDITA SETTORE RISTORAZIONE,
RESPONSABILE CAMERIERA AI PIANI, ADDETTO ALLA TAVOLA CALDA E
FREDDA, PROMOTER, CUOCO CAPO PARTITA
Per partecipare alle selezioni registrarsi gratuitmente su www.tfpsummit.it
Le selezioni si terranno il 27 febbraio a Milano, dalle ore 9,00 alle 18,00, presso l’Atahotel Executive
RESIDENT MANAGER, BARMAN, MAITRE, SOMMELIER
Per partecipare alle selezioni registrarsi gratuitmente su www.tfpsummit.it
Le selezioni si terranno il 27 febbraio a Milano, dalle ore 9,00 alle 18,00, presso l’Atahotel Executive
Selezionerà nel corso del Tfp Summit 2014 le sequenti figure professionali:
ADDETTI AL BREAKFAST, ADDETTO AL RICEVIMENTO TURNANTE, BARMAN,
ADDETTO/A CAFFETTERIA, CAMERIERI DI SALA PER EVENTI, CHEF DE RANG,
Selezionerà nel corso del Tfp Summit 2014 le sequenti figure professionali:
SALES MANAGER, SEO MANAGER, OPERATIONS
MANAGER RISTORAZIONE COLLETTIVA
CUOCHI CAPO PARTITA, FOOD AND BEVERAGE MANAGER, HOSTESS / STEWARD
DI SALA, MAITRE, RESPONSABILE DI SALA, ASSISTANT RESTAURANT MANAGER,
CAPO BARMAN, OPERATORI PLURISERVIZIO, ROOM DIVISION MANAGER,
SPA COORDINATOR
Per partecipare alle selezioni registrarsi gratuitmente su www.tfpsummit.it
Per partecipare alle selezioni registrarsi gratuitmente su www.tfpsummit.it
Le selezioni si terranno il 27 febbraio a Milano, dalle ore 9,00 alle 18,00, presso l’Atahotel Executive
Le selezioni si terranno il 27 febbraio a Milano, dalle ore 9,00 alle 18,00, presso l’Atahotel Executive
12
Mercoledì 26 Febbraio 2014
COLLOQUI DI LAVORO APERTI AL TFP SUMMIT
Selezionerà nel corso del Tfp Summit 2014 le sequenti figure professionali:
RECEPTIONIST, PORTIERE NOTTURNO / NIGHT AUDITOR, CHEF DE RANG,
Adecco seleziona per Eataly le seguenti figure per Milano:
BARMAN, CUOCHI, GOVERNANTE / SUPERVISOR, PASTICCERE, FOOD
Barista, Cameriere, Cuoco/Aiuto Cuoco, Cassiere,
Pizzaiolo, Salumiere/ Gastronomo, Banconista,
AND BEVERAGE MANAGER, COMMIS ALLE COLAZIONI, FACCHINO DI
Addetto Banco Pescheria, Macellaio, Panettiere,
CUCINA, CAMERIERI DI SALA, ALLESTITORE, CAMERIERE AI PIANI,
Commesso di punto vendita reparto Vino e Birra
FACCHINO AI PIANI, GUARDAROBIERE, PORTIERE, BELLBOY,
COPPIE ALBERGATORI PER GESTIONE OPERATIVA NUOVE
Per partecipare alle selezioni registrarsi gratuitmente su www.tfpsummit.it
Le selezioni si terranno il 27 febbraio a Milano, dalle ore 9,00 alle 18,00, presso l’Atahotel Executive
STRUTTURE, FACCHINO, SEGRETARIO DI RICEVIMENTO
Per partecipare alle selezioni registrarsi gratuitmente su www.tfpsummit.it
Le selezioni si terranno il 27 febbraio a Milano, dalle ore 9,00 alle 18,00, presso l’Atahotel Executive
Selezionerà nel corso del Tfp Summit 2014 le sequenti figure professionali:
Animatori e educatori bordo nave con conoscenza lingua
Selezionerà nel corso del Tfp Summit 2014 le sequenti figure professionali:
AIUTO CUOCO, ADDETTA/O AL RICEVIMENTO, SUSHI MAN, CHEF DE
RANG, MANAGER ASSISTANT PUNTO VENDITA,
ADDETTO ALLA PORTINERIA, COMMIS DI SALA
inglese e giapponese Segretari di ricevimento (italia)
Sales assistant fashion, Store manager, Receptionist e
Commessi con conoscenza lingua russo e cinese, addetti
alla gastronomia, baristi, camerieri, cuochi, Hostess e
Stewart, Maitre, Food&Beverage manager, Cameriere ai
piani , Revenue manager, Executive Houskeeping
Per partecipare alle selezioni registrarsi gratuitmente su www.tfpsummit.it
Per partecipare alle selezioni registrarsi gratuitmente su www.tfpsummit.it
Le selezioni si terranno il 27 febbraio a Milano, dalle ore 9,00 alle 18,00, presso l’Atahotel Executive
Le selezioni si terranno il 27 febbraio a Milano, dalle ore 9,00 alle 18,00, presso l’Atahotel Executive
Selezionerà nel corso del Tfp Summit 2014 le sequenti figure professionali:
Selezionerà nel corso del Tfp Summit 2014 le sequenti figure professionali:
MUSICISTI E CANTANTI, COREOGRAFI, SCENOGRAFI,
COSTUMISTI, DEEJAY, TECNICI SUONO E LUCI,
ANIMATORI DI CONTATTO, ISTRUTTORI DI CANOA,
TENNIS, FITNESS, ARCO, TREKKING E ORGANIZZATORI
DI TORNEI, ANIMATORI BAMBINI E RAGAZZI, ESTETISTA,
MASSAGGIATORI, OPERATORI SHIATSU, OSTEOPATI,
FISIOTERAPISTI, PARRUCCHIERE, CHEF,
CUOCHI CAPO PARTITA, PIZZAIOLO, PASTICCIERE,
MACELLAIO, BAR MANAGER, BARTENDER, RECEPTIONIST,
ADDETTO GUEST RELATIONS
Per partecipare alle selezioni registrarsi gratuitmente su www.tfpsummit.it
Le selezioni si terranno il 27 febbraio a Milano,
dalle ore 9,00 alle 18,00, presso l’Atahotel Executive
AREA LEISURES / INTRATTENIMENTO:
•
ANIMATORI UMORISTI
•
ANIMATORI SPORTIVI
•
ISTRUTTORI DI TENNIS
•
ISTRUTTORI DI VELA
•
ISTRUTTORI DI FITNESS/AEROBICA
•
COSTUMISTI
•
TECNICI SUONO/LUCI
•
SCENOGRAFI
•
COREOGRAFI
•
ADDETTI ALL’INFANZIA
AREA FOOD & BEVERAGE
•
PASTICCERI
•
CUOCHI CAPI PARTITA
•
CHEF PASTICCERI
•
BARMAN
•
SOMMELIER
•
RESPONSABILI RISTORANTE (MAITRE)
•
RESPONSABILI STOCK E APPROVVIGIONAMENTI
AREA HOTELIER / HOSPITALITY
•
RECEPTIONIST FRONT OFFICE (FRANCESE ED INGLESE FLUENTI
OBBLIGATORIO)
Per partecipare alle selezioni registrarsi gratuitmente su www.tfpsummit.it
Le selezioni si terranno il 27 febbraio a Milano,
dalle ore 9,00 alle 18,00, presso l’Atahotel Executive
Mercoledì 26 Febbraio 2014
13
offerte di lavoro
Reservation Agent
Il Reservation Agent gestisce prenotazioni provenienti da vari canali e verifica la correttezza
delle operazioni attinenti alla gestione delle prenotazioni.
Il Reservation Agent risponde al Reservation Manager.
Caratteristiche
•
Ottima conoscenza inglese e tedesco;
•
Buona conoscenza pacchetto Office;
•
Orientamento alla relazione con l’ospite;
•
Spiccata dote di leadership;
•
Forte motivazione al lavoro in team;
Disponibilità e flessibilità;
•
•
Esperienza in uffici prenotazione;
•
Non è richiesta esperienza pregressa in hotel
di lusso.
Offriamo
•
Contratto CCNL Turismo full time a tempo
determinato.
•
Alloggio (se richiesto).
•
Servizio mensa e divise.
Link per inviare la propria candidatura: http://goo.gl/2VMesM
Tutti i CV devono essere inviati comprensivi di autorizzazione al trattamento dei dati personali ex D.Lgs. 196/2003 e saranno utilizzati
esclusivamente per la selezione in corso.
JSH Group Spa
www.jshotels.it
per il nuovissimoJSH
Group
Spa
www.jshotels.it
“ Holiday Inn Rome Pisana ” 4* a Roma
Ricerca la seguente figura professionale:
per
il
nuovissimo
“
Holiday
Inn
Rome
Pisana
”
4*
a
Roma
Ricerca
la
seguente
figura
professionale:
REVENUE & RESERVATION
MANAGER (rif. REV Roma)
Età: si valutano candidati e candidate in età compresa tra i 30 e 45 anni;
REVENUE
&
RESERVATION
MANAGER
(rif.
REV
Roma)
Esperienze professionali: si valutano esclusivamente candidati con almeno
3 anni di esperienza in posizioni analoghe;
 Età:
si
valutano
candidati
e
candidate
in
età
compresa
tra
i
30
e
45
anni;
 Esperienze
professionali:
si
valutano
esclusivamente
candidati
con
almeno
3
anni
di
esperienza
in
Costituisce
titolo fortemente preferenziale la conoscenza dei sistemi
posizioni
analoghe;
distributivi di Holiday Inn;
 Costituisce
titolo
fortemente
preferenziale
la
conoscenza
dei
sistemi
distributivi
di
Holiday
Inn;
Costituisce
titolo fortemente preferenziale una buona conoscenza del
 Costituisce
titolo
fortemente
preferenziale
una
buona
conoscenza
del
mercato
romano;
 Si
richiede
una
buona
conoscenza
della
lingua
inglese;
mercato romano;
 Costituisce
titolo
preferenziale
la
conoscenza
di
software
di
yield
management;
Si
richiede una buona conoscenza della lingua inglese;
 Sede
di
lavoro
:
Roma
Costituisce
 Impiego
annuale.
titolo preferenziale la conoscenza di software di yield
management;
Tutti
i
CV
devono
essere
inviati
comprensivi
di
autorizzazione
al
trattamento
dei
dati
personali
ex
D.Lgs.
Sede di lavoro : Roma
196/2003
e
saranno
utilizzati
esclusivamente
per
la
selezione
in
corso
Impiego annuale.
Spedire
Curriculum
Vitae
via
mail
con
riferimento
in
oggetto
al
seguente
recapito:
e‐mail:
[email protected]
‐
web
site:
www.jshotels.it
Tutti i CV devono essere inviati comprensivi di autorizzazione al trattamento
dei
dati personali ex D.Lgs. 196/2003 e saranno utilizzati esclusivamente per
la selezione in corso
1° Governante
Spedire Curriculum Vitae via mail con riferimento in oggetto al seguente recapito:
e-mail: [email protected] - web site: www.jshotels.it
La figura ricercata avrà la responsabilità di supervisionare il reparto Housekeeping coordinando lo staff sia interno che in
outsourcing, assicurare un servizio di pulizia attento e di qualità nei confronti degli Ospiti, pianificare ed organizzare i turni
di lavoro.
Basilare la capacità di interfacciarsi in maniera chiara e rapida con gli altri reparti, soprattutto il Ricevimento, la Manutenzione
e l’Ufficio Eventi. Il candidato ideale ha una comprovata esperienza maturata in strutture 5 stelle - preferibilmente hotel
di capacità superiore alle 150 camere - nel medesimo ruolo o similare, spiccate doti di problem solving, flessibilità e
leadership, ottime doti organizzative, capacità di lavorare in un ambiente multi-culturale, una buona conoscenza parlata e
scritta della lingua inglese e di una seconda lingua, preferibilmente francese. Completano il profilo la buona conoscenza
nell’utilizzo del pc (pacchetto Office). Sarà considerato titolo preferenziale la buona conoscenza dei principali programmi
di gestione alberghiera, preferibilmente Protel.
Canne Bianche, Hotel 4 stelle in Puglia, ricerca personale da
inserire nel proprio organico per la prossima stagione.
Executive Chef e Sous Chef
I candidati devono aver maturato un’esperienza nello stesso
ruolo
in strutture dello stesso livello.
JSH
Group
Srl
Via
Circonvallazione
Meridionale,
56
–
47923
–
Rimini
–
T.
+39
0541
620122
–
F
+39
0541
1780882
www.jshotels.it
‐
[email protected]
C.F.
e
P.i.
03818200408
–
Cap.
Soc.
€
100.000
i.v.
–
R.E.A.
del
Registro
Imprese
di
Rimini
n.
309808
Fax: 00390804828098
I candidati interessati sono invitati ad inviare il proprio CV, corredato di consenso al trattamento dei dati personali (D. Lgs.
Email: [email protected]
196/2003), via e-mail a: [email protected], indicando nell’oggetto “Candidatura Prima Governante”.
Tutti i CV devono essere inviati comprensivi di autorizzazione al trattamento dei dati personali
Tutti i CV non corrispondenti ai requisiti sopra indicati saranno automaticamente esclusi dalla selezione
ex D.Lgs. 196/2003 e saranno utilizzati esclusivamente per la selezione in corso.
Da molti anni lavoriamo a stretto
contatto con gli Hotel più prestigiosi
del Centro-Nord Italia offrendo
sia personale qualificato, sia servizi
efficienti.
Riordino Camere
Facchinaggio
Allestimento Congressi
Plonge
L’eleganza di Outsourcing
in un piccolo gesto
Outsourcing Srl - www.outsourcing.it
Sede Milano Via Guerrazzi 20 - 20145 Milano
Tel. 02 48197846 - Email: [email protected]
Sede Roma Corso Vittorio Emanuele II 154
00189 Roma - Tel. 06 3216648
Email: [email protected]
Milano Roma Varese Genova Alessandria Torino
Padova Venezia Ravenna
14
Mercoledì 26 Febbraio 2014
offerte DI Lavoro
Importante struttura ricettiva***** situata nel Sud Sardegna
con 2 ristoranti, 3 bar ed un centro benessere sta selezionando,
per la stagione estiva 2014,
www.jobintourism.it
maitre d’hotel, chef de rang, barman
ed estetista/massaggiatrice.
Direttore editoriale: Antonio
Caneva
Direttore responsabile: Fabrizio
Garavaglia
Consorzio Solaris ricerca
Coordinatore redazionale:
Governante/Executive Housekeeper (m/f)
Massimiliano Sarti
da inserire in organico cooperativa per hotel 4/5 stelle in Roma.
[email protected]
Presidente:
Antonio Caneva
Amministrazione Pubblicità e
Inserzioni:
Job in Tourism srl
Via Mussi, 4 - 20154 Milano
Tel. 02/48519477 - 43980431 Fax
02/48025154
E-mail: [email protected]
Registrazione presso il tribunale di
Milano, numero 213 del 23/03/1998.
Ai sensi dell’Art. 10 della Legge
675/96, le finalità del trattamento
dei dati relativi ai destinatari
della presente rivista consistono
nell’assicurare l’informazione sul
mercato del lavoro nel campo del
turismo a soggetti identificati per la
RICHIEDIAMO: • Esperienza consolidata maturata nello stesso
ruolo in strutture dello stesso livello con elevati standard di
servizio • Conoscenza della lingua inglese (liv.B1 minimo). •
Determinazione • Capacità di leadership assertiva • Capacità
relazionali
• Autonomia nell’organizzazione del lavoro operativo •
Dinamismo e flessibilità
OFFRIAMO: • Ambiente lavorativo professionale con prospettive
a lungo termine • Lavoro autonomo in un team giovane e
internazionale con la possibilità di crescita delle esperienze
lavorative e personali • Valorizzazione delle proprie idee e pratiche
di lavoro.
I candidati interessati possono inoltrare CV esclusivamente tramite
e-mail, completo del consenso al trattamento dei dati (D. Lgs.
196/03), a, [email protected] Il presente
annuncio è rivolto a entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e
125/91, e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei
decreti legislativi 215/03 e 216/03.
Offriamo una grande opportunità professionale ad uno
stipendio competitivo e proporzionale all’esperienza ed alle
capacità del candidato, all’interno di un Contratto Collettivo
Nazionale di Lavoro a tempo determinato.
Sono previste facilitazioni di vitto ed eventualmente alloggio.
Requisiti:
-
-
-
esperienza nel ruolo pari almeno a due anni,
possibilmente all’interno di catene alberghiere a
carattere stagionale;
capacità organizzative, adattamento al lavoro
di squadra, ottime capacità relazionali e buona
conoscenza almeno di una lingua straniera, oltre a
quella italiana;
spiccata personalità nelle relazioni con la clientela.
In caso d’interesse, è gradito un cv che sia corredato da una
fotografia.
E mail [email protected]
Tutti i CV devono essere inviati comprensivi di autorizzazione al
trattamento dei dati personali D.Lgs. 196/2003 e verranno considerati
solo per la selezione in atto
Costituisce criterio preferenziale esperienza maturata all’estero.
Si predilige Cv in formato europeo con foto annessa.
loro attività professionale mediante
l’invio della presente rivista. LEditore
garantisce il rispetto dei diritti dei
soggetti interessati di cui l’Art. 13
CONTI DI SAN BONIFACIO - WINE RESORT
RESORT MANAGER
Marketing Manager
Job Description The Resort Manager is the key leadership position
La figura ricercata avrà il ruolo di gestire le attività di marketing e gestione
del web (utilizzo piattaforma CMS del web-site, invio newsletter, gestione
Google Analytics...), con l’obiettivo di massimizzare l’occupazione
e il fatturato aziendale. Basilare la capacità di individuare in piena
autonomia, pur con la supervisione del Responsabile Commerciale, una
strategia di promozione e comunicazione volta a promuovere l’Hotel, i
Ristoranti e i vari servizi offerti. Il candidato ideale ha una comprovata
esperienza maturata in strutture 5 stelle, spiccate doti di problem solving,
flessibilità, ottime doti organizzative, eccellente padronanza dell’italiano
e ottima conoscenza della lingua inglese. Completano il profilo l’ottima
conoscenza e la piena autonomia nell’utilizzo del pc. Sarà considerato
titolo preferenziale la conoscenza delle principali tematiche SEO/SEM,
la Laurea in Scienze della Comunicazione/Marketing e similari, nonchè
la buona conoscenza dei principali programmi di gestione alberghiera,
preferibilmente Protel.
della suddetta legge.
Gli annunci di offerte/richieste di
lavoro sono pubblicati sotto la
responsabilità dell’inserzionista per
i contenuti dei testi.
Rammentiamo che la Legge 903/97
art. 1 vieta discriminazioni fondate
responsible for working closely with the Owners in planning,
organizing, staffing, directing and controlling the hotel operation.
Responsible for hotel, Food / Beverage, Rooms and Spa operation.
sul sesso per l’accesso al lavoro e
Monitor financial and productivity forecasts and results. Develop
quindi le inserzioni si riferiscono ad
maximum profits through cost and labor control. Maintain the
entrambi i sessi.
highest standards of quality and service to the guests, including
cleanliness of guests’ rooms and associated facilities, and security
NOTE GENERALI:
Job in Tourism è un’Agenzia per
il Lavoro (decreto Legislativo 276
del 10 settembre 2003 articolo 2,
comma1, lettera C), autorizzazione
rilasciata dal Ministero del
Lavoro e delle Politiche Sociali
il 28/05/2013 prot. 39/0007141/
MA004.A003
Comunicazione privacy
Il responsabile del trattamento dei
dati personali raccolti in banche
dati di uso redazionale è l’editore
a cui, presso la sede di via Mussi
4, 20154 Milano (tel. 02 43 98 04 32
fax 02 4802 51 54), gli interessati
potranno rivolgersi per esercitare
i diritti previsti ai sensi dell’art. 2
all. A Dlgs 196/2003
Tutte le inserzioni pubblicate sono
da intendersi riferite a persone di
entrambi i sessi come da Legge
sulle pari opportunità 903/77
for hotel patrons and employees. Acts as a subject matter expert
regarding delivery of luxury five star services and experiences.
Essential Functions: It is essential that the Resort Manager
possesses exceptional leadership skills in guest services,
associate relations, and general hotel operations. He/she should
be resourceful, highly self-motivated, possess strong work ethic
and sense of urgency, exceptional written/verbal communication
skills, and be able to manage teams, individuals and hotel
operating departments to achieve financial objectives. Must have
I candidati interessati sono invitati ad inviare il proprio CV, corredato di
consenso al trattamento dei dati personali (D. Lgs. 196/2003), via e-mail
a: [email protected], indicando nell’oggetto
“Candidatura Marketing Manager”. Tutti i CV non corrispondenti ai requisiti sopra indicati saranno
automaticamente esclusi dalla selezione.
in-depth knowledge in all departments of the Hotel. Please send
full resume’ in English.
Fax: 00393407731873
Email: [email protected]
Hotel **** nel centro di Roma cerca la seguente figure professionale:
Capo Ricevimento
Esperienza pregressa nella mansione,ottima conoscenza della lingue
inglese ed ulteriore lingua straniera,autonomia nella gestione delle
Tutti i CV devono essere inviati comprensivi di autorizzazione al trattamento
dei dati personali D.Lgs. 196/2003 e verranno considerati solo per la
selezione in atto
prenotazioni online(OTA).
Tutti i cv devono essere inviati con foto e autorizzazione al trattamento
dei dati personali ex D.Lgs. 196/2003
Email: [email protected]
Fly UP