...

tubo multistrato FIVPex

by user

on
Category: Documents
7

views

Report

Comments

Transcript

tubo multistrato FIVPex
FIVPress e FIVPressGAS
Tubo multistrato e raccordi per impianti termosanitari
e per impianti domestici di adduzione gas
SCHEDA TECNICA
IT 03
azienda
La FIV srl è stata fondata nel 1984, fin dall’inizio l’esperienza produttiva dei suoi manager ha permesso all’azienda di proporre al mercato, prodotti d’elevata qualità.
Le soluzioni costruttive innovative adottate fanno sì che i prodotti siano sempre all’avanguardia. Gli investimenti
dedicati al continuo aggiornamento dei transfer, e delle linee di montaggio automatico rendono il prodotto FIV
affidabile. Le certificazioni ottenute dall’azienda dai vari istituti di certificazione dei paesi importatori di prodotti
FIV, sono la conferma che la società produce nel rispetto delle norme più esigenti in termini d’affidabilità e qualità
dei materiali impiegati.
3
4
talento italiano
Progettazione accurata e realizzazione mediante le più moderne tecnologie, assicurano ai nostri prodotti uno
standard qualitativo elevato e costante.
I nostri articoli vengono posti sul mercato coperti dalla garanzia “Quality Control”, la quale attesta che
ogni pezzo uscito dalla F.I.V. è stato sottoposto ed ha superato tutta una serie di controlli atti a stabilirne
la rispondenza ai capitolati qualitativi.
attestati di conformità
sui prodotti
Tutti i nostri prodotti, sono sottoposti ai più severi controlli.
I sistemi di collaudo idraulici e pneumatici utilizzati, sono in funzione delle caratteristiche costruttive e d’esercizio
dei prodotti testati in relazione alle singole normative internazionali.
certificazioni
Le certificazioni ISO 9001:2008 ed ISO 14001:2004 sono ulteriori garanzie per il cliente.
La società, è costantemente impegnata nel continuo sviluppo di nuovi prodotti in grado di aiutare il nostro cliente
ad acquisire sempre maggiori quote di mercato.
Tubo multistrato e raccordi
PER IMPIANTI TERMOSANITARI
E PER IMPIANTI DI ADDUZIONE GAS
indice
Certificati di qualità sistema FIVPress ................................... pag 6
Settori di applicazione e proprietà sistema FIVPress ............. pag 7
Installazione del sistema FIVPress ........................................ pag 9
Tubo multistrato FIVPex ........................................................ pag 12
Raccordi a pressare multipinza FIVPress .............................. pag 22
Attrezzatura raccordi a pressare FIVPress ............................ pag 32
Raccordi modulari a stringere FIVPress ................................ pag 34
Tenuta monoblocco ............................................................. pag 35
Raccordi integrati a stringere Integral .................................. pag 41
Attrezzatura raccordi a stringere .......................................... pag 40
Certificato assicurativo sistema FIVPress ............................. pag 46
Sistema a pressare impianti adduzione gas FIVPressGas ..... pag 47
Installazione del sistema FIVPressGas .................................. pag 48
Certificato di qualità sistema FIVPressGas ............................ pag 48
Schemi d’esempio sistema FIVPressGas .............................. pag 52
Tubo multistrato FIVGas ....................................................... pag 56
Raccordi a pressare per gas multipinza FIVGas .................... pag 61
Tenuta monoblocco gas ....................................................... pag 67
Attrezzatura raccordi a pressare FIVPressGas ...................... pag 68
Norme e Leggi di riferimento ............................................... pag 70
6
certificati di qualità
un sistema completo
SETTORI DI APPLICAZIONE
FIVPRESS è il sistema innovativo e semplice per la realizzazione di impianti termici e sanitari mediante
l’impiego di tubi multistrato e di speciali raccordi.
I raccordi sono disponibili in due diverse soluzioni: a pressare e a stringere. L’ampia gamma di raccordi e
le diverse possibilità di fissaggio rendono il Sistema FIVPRESS un prodotto altamente affidabile e completo.
Il Sistema FIVPRESS è adatto alla realizzazione di:
• Impianti di riscaldamento
• Impianti sanitari
• Impianti di condizionamento ad acqua refrigerata
• Impianti idrici
• Impianti per aria compressa
DISPONIBILITÀ
SCHEDA TECNICA
SISTEMA FIVPress
proprietà del sistema
TUBO FIVPEX
Tubo multistrato (PEX/AL/PEX) in polietilene reticolato ed alluminio.
RACCORDI
Disponibili in due diverse tipologie (a pressare e a stringere) e in un’ampia gamma, rendono estremamente
pratica la realizzazione degli impianti.
TEMPERATURE E PRESSIONI DI ESERCIZIO
Il sistema FIVPRESS resiste fino a temperature e pressioni di esercizio di 95 °C e 10 bar.
RESISTENZA AL FUOCO
Il tubo multistrato FIVPEX è classificato in classe di protezione antincendio B2 (normale infiammabilità; DIN 4102).
CONTENUTA DILATAZIONE TERMICA LINEARE E BASSE PERDITE DI CARICO
Il tubo del sistema FIVPRESS presenta una bassa dilatazione termica lineare, confrontabile a quella del rame,
una superficie interna liscia che limita notevolmente le perdite di carico ed una notevole resistenza all’erosione
meccanica delle particelle solide normalmente presenti nell’acqua.
Elevata isolazione e fonoassorbenza
Il materiale impiegato ha la capacità di attutire il rumore e le vibrazioni.
Il sistema è disponibile anche con rivestimento isolante in classe 1 di reazione al fuoco (UNI 9177).
ISOLAMENTO DIELETTRICO
Il tubo multistrato FIVPEX presenta lo strato interno in alluminio isolato da eventuali contatti elettrici con l’esterno,
grazie agli strati interno ed esterno in PE-X. Inoltre, nelle giunzioni tubo-raccordo, il tubo multistrato FIVPEX è
isolato dal raccordo grazie ad un anello in plastica; vengono così evitate eventuali compensazioni di potenziale
elettrico.
BARRIERA ALL’OSSIGENO E RESISTENZA CHIMICA
Lo strato di alluminio rende il tubo FIVPEX impermeabile ai gas, quali l’ossigeno, evitando così la corrosione
dei componenti metallici dell’impianto; inoltre il tubo FIVPEX installato sottotraccia resiste ai normali attacchi in
ambienti “acidi” e “basici”. Il tubo multistrato FIVPEX deve però risultare protetto dal contatto diretto con bitume,
grasso, solventi e olii. I raccordi se impiegati in installazioni con pericolo di corrosione (determinata da sostanze
quali: acidi, ammoniaca, cloruri, solfati, etc.), vanno adeguatamente protetti.
Attenzione: gli O-Ring (in EPDM) non sono compatibili con lubrificanti di origine petrolifera.
7
COIBENTAZIONE
Il tubo del sistema FIVPRESS è disponibile anche preisolato, in guaina di polietilene reticolato a cellule chiuse
per la distribuzione di acqua calda (sanitaria e riscaldamento) e refrigerata (previa verifica secondo la norma
UNI EN ISO 12241, per il rischio di condensa).
Resistenza agli schiacciamenti e alle abrasioni
Questo grazie alla resistenza dello strato in alluminio e degli strati in PE-X.
PROTEZIONE DAI RAGGI UV
Nelle installazioni fuori traccia e durante il trasporto o lo stoccaggio il tubo FIVPEX, non preisolato, deve essere
opportunamente protetto dall’esposizione ai raggi UV.
IDONEITÀ ALL’USO PER ACQUA POTABILE
Il tubo multistrato ed i raccordi del sistema FIVPRESS sono idonei per l’impiego in impianti sanitari, in conformità
al Decreto del Ministero della Salute n.174 (06/04/2004) ed alla norma UNI 21003.
COPERTURA ASSICURATIVA
A fronte del proprio impegno e responsabilità, FIV srl si rende garante per il risarcimento di eventuali danni senza
limite temporale con una copertura di Assicurazione R.C. prodotti sul sistema FIVPress.
Peso ridotto e rapidità d’installazione
Il Sistema FIVPRESS grazie al basso peso specifico ed alla possibilità di essere facilmente piegato rende estremamente agevoli tutte le operazioni d’installazione.
Il tubo una volta piegato rimane fermo nella posizione voluta come un tubo metallico.
Il fissaggio della raccorderia risulta semplice e veloce, aumentando così la competitività del sistema rispetto ai
materiali tradizionali
caratteristiche
del sistema
Protezione antincendio
I tubi multistrato FIVPEX sono conformi alla classe di protezione antincendio B2 dei materiali da costruzione
secondo la norma DIN 4102 parte 1 (normale infiammabilità).
Gli impianti di nebulizzazione e le tubature della rete antincendio possono essere realizzati con tubi FIVPRESS
solo previa autorizzazione dell’autorità competente e conformemente alla normativa vigente.
Compensazione del potenziale
I tubi multistrato FIVPRESS sono realizzati con la combinazione di alluminio e polietilene reticolato.
Sia il tubo interno che quello esterno avvolgono il tubo in alluminio. In questo modo sono esclusi contatti elettrici
diretti con la parte metallica del tubo.
Inoltre, ad ogni punto di giunzione tubo-raccordo, i tubi multistrato FIVPRESS sono isolati dal raccordo per mezzo
di un anello in plastica. In questo modo si garantisce che non si generi alcun flusso di corrente diretto, evitando
l’eventuale compensazione del potenziale.
Resistenza chimica
Le caratteristiche chimiche del PE-X rendono i tubi del sistema FIVPRESS resistenti alle seguenti sostanze:
• calcestruzzo, gesso, malta e cemento
• agenti disinfettanti e pulenti secondo DVGW Scheda W291 e DIN 2000
• tutti i materiali naturali contenenti acqua potabile secondo la DIN 2000
• anticorrosivi secondo la DIN 1988 parte 4
I tubi multistrato FIVPRESS devono essere protetti dal bitume e non devono essere posati su linee di bitume.
Inoltre devono essere protetti da grasso, solventi e oli.
I raccordi FIVPRESS devono essere protetti con adeguati rivestimenti se impiegati in ambienti esposti al pericolo
di corrosione, come per esempio nella posa diretta in pavimento continuo, in spazi con umidità permanente o in
presenza di gas aggressivi. Gli O-Ring di tenuta (in EPDM) non sono compatibili con prodotti petroliferi; è quindi
vietato l’uso di lubrificanti derivati dal petrolio.
Isolamento termico
Le reti di distribuzione di acqua calda per uso sanitario o riscaldamento, devono essere coibentate in ottemperanza alla legislazione vigente (L.10/91 e D.P.R 412/93).
I tubi FIVPRESS preisolati con guaina possono essere utilizzati in tali impianti, come anche per la distribuzione di
acqua fredda o refrigerata (impianti di condizionamento), evitando il rischio di condense (previa verifica secondo
la norma UNI EN ISO 12241- 2002) .
8
Resistenza ai raggi UV
I tubi multistrato FIVPRESS devono essere protetti dall’esposizione diretta ai raggi solari. Essi, pertanto, devono
essere coperti durante il trasporto o il magazzinaggio, se privi dell’imballo originale. I tubi FIVPRESS posati
liberamente senza tubi di protezione devono essere protetti da prolungate esposizioni ai raggi solari (più mesi)
per mezzo di un rivestimento.
La funzione di protezione UV dei tubi FIVPRESS può essere svolta dallo strato isolante (FIVPRESS isolato), da
guaine opache oppure avvolgendoli degli stessi in materiali oscuranti.
Assenza di rischi igienici
I tubi multistrato FIVPRESS sono approvati per l’impiego in installazioni per acqua potabile. L’assenza di rischi
igienici, vale a dire l’idoneità per l’acqua potabile calda e fredda, è stata certificata secondo le direttive KTW
dall’istituto di ricerca DVGW ed è oggetto di un costante controllo esterno.
L’impiego del sistema FIVPRESS negli impianti sanitari è garantito dai certificati d’idoneità per acque potabili
secondo la Iegislazione vigente. I tubi multistrato FIVPRESS contribuiscono in modo considerevole ad evitare la
proliferazione di legionella grazie alla superficie liscia, del tubo interno in PE-X, che non favorisce le incrostazioni.
installazione
del sistema
Fissaggio dei tubi esterni
Distanza massima “S” di staffaggio dei tubi esterni:
Dimensione tubo
Distanza massima staffaggio (cm)
14 x 2
100
16 x 2
100
20 x 2
125
26 x 3
150
32 x 3
200
40 x 3,5
200
50 x 4
250
63 x 4,5
250
75 x 5
250
S
S
Nel caso di tubazioni (14x2, 16x2 e
20x2) isolate e posate su calcestruzzo
grezzo nello strato di compensazione
sotto lo strato del massetto, di regola
le variazioni della lunghezza vengono
assorbite grazie al tipo di posa.
La distanza massima di fissaggio con
fascette è di 1 metro, e di 30 cm prima
e dopo le curve.
A = max 100 cm
B = 30 cm
C = 30 cm
D = max 100 cm
B
A
C
D
Si suggerisce comunque di utilizzare raccordi a gomito per effettuare curve su tubi di diametro superiore al 26.
Nel piegare il tubo si deve inoltre evitare di scaricare tensioni sui raccordi già installati e la distanza tra raccordo
ed inizio piega deve essere superiore a 5xØ, dove Ø è il diametro esterno del tubo.
Ø
L=5xØ
Raggi minimi di piegatura
da
R
x
Dimensione
del tubo
Raggio minimo
di piegatura R
Raggio minimo
di piegatura R
con molla piegatubo
14 x 2
5 x da
3 x da
16 x 2
5 x da
3 x da
20 x 2
5 x da
3 x da
26 x 3
8 x da
4 x da
Raggio minimo
di piegatura R
con piegatubi idraulica
4 x da
4 x da
40 x 3,5
4 x da
50 x 4
4 x da
63 x 4,5
4,5 x da
75 x 5
5 x da
9
32 x 3
Dilatazione e fissaggio
Dilatazione longitudinale e fissaggio dei tubi
Gli elementi di fissaggio dei tubi hanno la funzione di supportare la rete dei tubi stessi, da un lato, e di
compensare la dilatazione longitudinale dovuta a fattori termici durante l’esercizio, dall’altro.
Gli elementi di fissaggio dei tubi si dividono in punti fissi (fissaggi rigidi) e in punti scorrevoli, che consentono
il movimento assiale dei tubi.
Le tubature devono essere realizzate in linea di principio in modo da non inibire le variazioni longitudinali.
I punti di scorrimento devono pertanto essere realizzati in modo da non comportarsi come punti fissi durante
l’esercizio.
I punti fissi non devono essere posti sui raccordi a compressione.
In caso di un lungo tratto di tubazione, il punto fisso dovrebbe essere collocato a metà del tratto stesso, per
consentire la dilatazione in due direzioni.
Anche in caso di passaggio attraverso pareti o soffitti è necessario aver cura che le tubazioni possano
avere movimenti elastici (Fig. A, B e C), che possono essere favoriti da un vantaggioso posizionamento del
tubo montante nel vano (Fig. A), con un tubo di rivestimento di misura adeguata per la tubazione derivata
(Fig. B) o con l’installazione di un montante elastico “a” (Fig. C).
a
a
Fig. A
Fig. B
Fig. C
Dilatazione termica longitudinale
Le variazioni della lunghezza del tubo sono dovute al riscaldamento e al raffreddamento.
Il coefficiente di dilatazione dei tubi multistrato FIVPEX è di 0,026 mm/m x K.
Esempio:
Salto termico ∆T: 50K
Lunghezza del tubo L: 5m
Coefficiente di dilatazione: δ 0,026 mm/m.K
10
Dilatazione longitudinale ∆L: ∆L = δ x L x ∆T = 0,026 mm/m.K x 5m x 50K = 6,5 mm
L = Lunghezza (m)
∆T = Salto termico (K)
∆L = Dilatazione longitudinale (mm)
∆T
L
0,1
0,2
0,3
0,4
0,5
0,6
0,7
0,8
0,9
1,0
2,0
3,0
4,0
5,0
6,0
7,0
8,0
9,0
10,0
10
0,026
0,052
0,078
0,104
0,130
0,156
0,182
0,208
0,234
0,260
0,520
0,780
1,040
1,300
1,560
1,820
2,080
2,340
2,600
20
0,052
0,104
0,156
0,208
0,260
0,312
0,364
0,416
0,468
0,520
1,040
1,560
2,080
2,600
3,120
3,640
4,160
4,680
5,200
30
40
50
60
70
0,078
0,156
0,234
0,312
0,390
0,468
0,546
0,624
0,702
0,780
1,560
2,340
3,120
3,900
4,680
5,460
6,240
7,020
7,800
∆L
0,104
0,208
0,312
0,416
0,520
0,624
0,728
0,832
0,936
1,040
2,080
3,120
4,160
5,200
6,240
7,280
8,830
9,360
10,400
0,130
0,260
0,390
0,520
0,650
0,780
1,910
1,040
1,170
1,300
2,600
3,900
5,200
6,500
7,800
9,100
10,400
11,700
13,000
0,156
0,312
0,468
0,624
0,780
0,936
1,092
1,248
1,404
1,560
3,120
4,680
6,240
7,800
9,360
10,920
12,480
14,040
15,600
0,182
0,364
0,546
0,728
0,910
1,092
1,274
1,456
1,638
1,820
3,640
5,460
7,280
9,100
10,920
12,740
14,560
16,380
18,200
Compensazione termica
Dimensionamento dei compensatori di dilatazione
La guida verticale delle colonne montanti è realizzata in canali o in vani, in funzione degli spazi vuoti a disposizione. La compensazione termica longitudinale può essere assorbita dai supporti scorrevoli adatti alle diverse
situazioni di installazione.
Formule di calcolo
∆L = δ x L x ∆T
δ = coefficiente di dilatazione (1/K)
∆T = salto termico (K)
L = Lunghezza del tubo
Ls = C x √ (da x ∆L)
Ls = Lunghezza del compensatore (mm)
da = Diametro esterno del tubo (mm)
C = Costante del materiale (per tubi FIVPEX C=33)
Esempio:
Lunghezza del tubo: 12 m
Diametro esterno del tubo: 26 mm
Salto termico: 50 K
∆L = 0,026 x 12 x 50 = 15,6 mm
Ls = 33 x √ (26 x 15,6) = 665 mm
L
L
∆L
PF:
Punto fisso
∆L
PF
PF
PS:
Punto scorrevole
PF
L
∆L ∆L
PF
PF
d
PS
a
PS
dilatazione termica
PS
dilatazione termica lineare per tubi da 10 m in differenTi materiali
ΔT 50 °C (valori espressi in mm)
Rame / Copper
Acciaio / Steel
Acciaio Inox / Inox Steel
11
tubo multistrato FIVPex
PE-X - AL - PE-X
SETTORI DI APPLICAZIONE
Tubo multistrato per l’impiantistica termosanitaria, realizzato in materiale composito attraverso un processo
tecnologicamente avanzato con il quale un tubo in PE-Xb (polietilene reticolato) viene accoppiato ad un’anima
in alluminio (spessore minimo 0,2 mm) saldata in testa, rivestita esternamente da un altro strato in PE-Xb.
Il tubo FIVPEX associa i vantaggi di lavorazione e durata dati dal tubo in materia plastica, unitamente a quelli
di robustezza e di stabilità dimensionale alla temperatura ed alla pressione di un tubo metallico.
CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE E PRESTAZIONI
Il tubo FIVPEX viene prodotto costruendo uno strato di alluminio all’interno di due strati di polietilene e
facendo seguire il processo di reticolazione; si uniscono così i vantaggi del metallo (stabilità dimensionale,
elevata resistenza alla temperatura e pressione) a quelli della plastica (buona lavorabilità, inerzia chimica).
Le prestazioni del tubo FIVPEX raggiungono i massimi livelli nel settore dei tubi multistrato; ciò è dovuto alla
qualità dei materiali impiegati (polietilene reticolato interno ed esterno, alluminio di spessore elevato) ed al
livello tecnologico della linea di produzione e controllo.
conformità alle norme
Il tubo FIVPEX è conforme alla norma tecnica di prodotto UNI EN ISO 21003 (sistemi di tubazioni multistrato
metalloplastici per acqua fredda e calda), secondo la classe 1 (campo di applicazione: acqua calda sanitaria)
della stessa norma.
costruzione tubo FIVPex
1 Tubo interno in Polietilene reticolato PE-X
2 Strato di connessione adesivo
3 Tubo in alluminio (spessore minimo 0,2 mm)
4 Strato di connessione adesivo
5 Tubo esterno in Politilene reticolato PE-X, per le misure da 14 a 32
mentre PE-HD, alta densità, per le misure da 40 a 75
UNI EN
ISO
21003
12
prestazioni tubo FIVPex
product
Certificazioni e qualità
Le caratteristiche e le prestazioni del tubo FIVPEX sono attestate e certificate da numerosi marchi di qualità
ed omologazioni internazionali.
In particolare, i tubi FIVPEX hanno ottenuto il certificato di qualità DVGW rispondendo alla regola tecnica W542
inoltre sono stati certificati da kQ (Kiwa).
Ciò significa che la loro resistenza nel trasporto di acqua per impianti idrici (calda e fredda) è certificata per
almeno 50 anni.
Idoneità potabile
L’impiego del sistema FIVPRESS negli impianti sanitari è garantito dai certificati d’idoneità per acque potabili
secondo l’attuale legislazione nazionale vigente (D.M. 174 del Ministero della Sanità), nonché dalla conformità
ai requisiti richiesti dall’istituto tedesco KTW.
caratteristiche del
tubo multistrato FIVPex
CARATTERISTICHE TECNICHE TUBO FIVPEX
Coefficiente di dilatazione lineare: 0,026 mm/m °C
Conducibilità termica: 0,43 W/m °C
Raggio minimo di curvatura: 5 x Ø tubo
Rugosità superficiale del tubo interno: 7 μm
CONDIZIONI DI ESERCIZIO TUBO FIVPEX
Temperatura max di esercizio: 95 °C (Impianti funzionanti con acqua)
Pressione max di esercizio: 10 bar
Temperatura di punta temporanea (UNI 21003): 110 °C
Classe di reazione al fuoco: EL (EN 13501-1)
CARATTERISTICHE TECNICHE GUAINA ISOLANTE
Materiale Guaina isolante: Polietilene espanso a cellule chiuse, rivestito da una pellicola in PELD estruso
Conduttività termica (a 40 °C): 0,040 W/mK (UNI EN ISO 8497)
Classe di reazione al fuoco per il rivestimento: 1 (UNI 9177); DL-s2-d2 (EN 13501-1)
CONDIZIONI DI ESERCIZIO GUAINA ISOLANTE
Temperatura di esercizio consentita rivestimento: 45 °C ÷ +100 °C
Spessore rivestimento (UNI 10376): Conforme all’allegato B-TAB 1 del DPR 412/93
(tubazioni correnti entro strutture non affacciate né all’esterno, né su locali non riscaldati)
CURVE DI REGRESSIONE TUBO FIVPEX (16x2)
100
20 °C
P (bar)
70 °C
10
95 °C
110 °C
Esempio di lettura
La pressione massima (Pmax) per una durata di 50 anni
ad una determinata temperatura si individua intersecando
la retta (verticale) relativa a 50 anni con la retta (colorata)
relativa a tale temperatura.
Nota: la pressione d’esercizio prevista (Pes), il coefficiente
di sicurezza sarà pari a ks=Pmax/Pes.
t (anni)
1
10
25 50
1
1
10
100
1000
10000
100000
1000000
t (ore)
classi applicazione UNI 21003
Classe
applicativa
Temperatura
di progetto
TD (°C)
Durata
a TD
(anni)
1
60
2
4
5
Tmalfunzionamento
(°C)
Durata
a Tmax
(anni)
49
80
70
49
20
+
40
+
60
2,5
20
+
60
+
80
14
Campo
di impiego
1
95
100
Acqua calda (60 °C)
80
1
95
100
Acqua calda (70 °C)
70
2,5
100
100
Riscaldamento a
pavimento e radiatori
a bassa temperatura
90
1
100
100
Radiatori
ad alta temperatura
25
25
10
Legenda
Temperatura di esercizio (Toper): Temperatura operativa prevista per la classe di appartenenza.
Temperatura massima di esercizio (Tmax): Valore più alto della temperatura di esercizio consentito solo per un breve periodo di tempo.
Temperatura malfunzionamento (Tmal): Il più alto valore di temperatura che può aversi quando i sistemi di controllo sono in avaria.
13
Nota:
Il periodo di tempo possibile e consentito
per tale valore, è 100 h su un periodo
di 50 anni di esercizio continuo.
20
(°C)
Durata a
Tmalfunzionamento
(ore)
Tmax
esempio marcatura
ESEMPIO DI MARCATURA TUBO FIVPex 16x2
FIVPEX PEXb/AL/PEXb 16x2 PER IMPIANTI TERMOSANITARI T=95°C P=10 bar KQ UNI EN ISO 21003 Class 2/10 bar,
5/10 bar Made in Italy hh:mm gg/mm/aa lotto mtr m
Legenda
FIV
PEX
16x2
T=95 °C
P=10 bar
UNI EN ISO 21003
Classe 2/10 bar
hh:mm
gg/mm/aa
lotto
m
gamma tubo FIVPex
Società
Tipologia di Tubo
Diametro esterno e spessore parete tubo
Temperatura massima di esercizio
Pressione massima di esercizio
Norma di riferimento
Classe di appartenenza
Ora di produzione
Data di produzione
lotto di produzione
Lunghezza progressiva rotolo
Disponibile in rotoli nei diametri DN 14 16 20 26 32 ed in barre DN 16 20 26 32 40 50 63 75. Il tubo in rotolo è
disponibile anche preisolato con guaina in polietilene espanso, a cellule chiuse, reticolato rivestita.
Ø 75
dati dimensionali
Tubo FIVPEX Ø esterno
mm
Tubo FIVPEX Ø interno
Spessore totale
Peso
Contenuto acqua
Spessore isolamento (2)
mm
mm
kg/m
mm
mm
14
10
2
0,10
0,07
6
16
12
2
0,10
0,11
6/10
20
16
2
0,13
0,20
6/9/13
26
20
3
0,26
0,31
9/13
32
26
3
0,34
0,53
9
40
33,2
3,5
0,53
0,855
—
50
41,8
4
0,77
1,385
—
63
53,6
4,5
1,16
2,29
—
75
64,5
5
1,6
3,32
—
(1) Tubo nudo / (2) Solo per tubi isolati
Tubo FIVPEX NUDO in rotoli.
Misura
14 x 2
16 x 2
16 x 2
16 x 2
20 x 2
26 x 3
32 x 3
Conf. mt
100
100
500
200
100
50
50
14
Tubo FIVPEX NUDO in barre da 4 mt.
Misura
Conf. mt
16 x 2
20 x 2
26 x 3
32 x 3
40 x 3,5
50 x 4
63 x 4,5
75 x 5
96
60
40
40
20
20
12
12
Tubo FIVPEX ISOLATO in rotoli, guaina isolante in polietilene reticolato a cellule chiuse, rivestita.
Conduttività termica isolante a 40 °C: 0,040 W/m °C.
Misura
14 x 2 (*)
14 x 2
16 x 2
16 x 2
20 x 2
Spessore isolamento mm
6 (1)
6 (1)
6 (1)
6 (1)
6
Conf. mt
50
100
50
100
50
9 (1)
9 (1)
9 (1)
50
50
25
20 x 2
26 x 3
32 x 3
Tubo FIVPEX ISOLATO in rotoli, guaina isolante in polietilene reticolato a cellule chiuse, rivestita.
Conduttività termica isolante a 40 °C: 0,040 W/m °C.
Misura
16 x 2
20 x 2
Spessore isolamento mm
6 (1)
6
Conf. mt
50
50
Tubo FIVPEX ISOLATO in rotoli, guaina isolante in polietilene reticolato a cellule chiuse, rivestita.
Conduttività termica isolante a 40 °C: 0,040 W/m °C.
Misura
Spessore isolamento mm
Conf. mt
6 (1)
6
50
50
16 x 2
20 x 2
Tubo FIVPEX ISOLATO in rotoli, guaina isolante in polietilene reticolato a cellule chiuse, rivestita.
Conduttività termica isolante a 40 °C: 0,040 W/m °C.
Misura
Spessore isolamento mm
Conf. mt
10
13
13
50
50
25
16 x 2
20 x 2
26 x 3
20x2 (13 mm) - 26x3 (13 mm): Installazioni di tipo C / 16x2 (10 mm): Installazioni di tipo B
Tubo FIVPEX CORRUGATO in rotoli, colore blu.
Misura
16 x 2
20 x 2
26 x 3
Diametro interno guaina mm
Diametro esterno guaina mm
Conf. mt
20,4
24
31
25
28,8
36
50
50
50
Diametro interno guaina mm
Diametro esterno guaina mm
Conf. mt
20,4
24
31
25
28,8
36
50
50
50
Tubo FIVPEX CORRUGATO in rotoli, colore rosso.
Misura
16 x 2
20 x 2
26 x 3
15
( 1 ) Conforme Legge Italiana: L. 10/91 e D.P.R. 412/93 Allegato B - TAB 1 (Tubazioni correnti entro strutture non affacciate né all’esterno né sui locali non riscaldati).
16
perdite di carico FIVPex
G
(l/h)
110
115
120
125
130
135
140
145
150
155
160
165
170
175
180
185
190
195
200
205
210
215
220
225
230
235
240
245
250
255
260
265
270
275
280
285
290
295
300
305
310
315
320
325
330
335
340
345
350
355
360
DN 14x2
V
Δp/m
(m/s) (Pa/m)
0,39
323
0,41
350
0,42
377
0,44
405
0,46
433
0,48
463
0,50
493
0,51
525
0,53
557
0,55
590
0,57
623
0,58
658
0,60
693
0,62
729
0,64
766
0,65
803
0,67
842
0,69
881
0,71
921
0,73
962
0,74 1003
0,76 1045
0,78 1088
0,80 1132
0,81 1176
0,83 1221
0,85 1267
0,87 1314
0,88 1361
0,90 1409
0,92 1458
0,94 1507
0,95 1557
0,97 1608
0,99 1659
1,01 1712
1,03 1764
1,04 1818
1,06 1872
1,08 1927
1,10 1983
1,11 2039
1,13 2096
1,15 2154
1,17
2212
1,18 2271
1,20 2331
1,22 2391
1,24 2452
1,26 2514
1,27 2576
G
(l/h)
120
130
140
150
160
170
180
190
200
210
220
230
240
250
260
270
280
290
300
310
320
330
340
350
360
370
380
390
400
410
420
430
440
450
460
470
480
490
500
510
520
530
540
550
560
570
580
590
600
610
620
DN 16x2
Tubo FIVPEX - perdite di carico distribuite - Acqua a 10 °C
NOTA: 1 bar = 0.1 N/mm² = 100 kPa = 10 m c.a.
V
Δp/m
(m/s) (Pa/m)
0,29
158
0,32
182
0,34
208
0,37
234
0,39
262
0,42
291
0,44
322
0,47
354
0,49
387
0,52
422
0,54
458
0,56
495
0,59
533
0,61
572
0,64
613
0,66
655
0,69
698
0,71
742
0,74
788
0,76
834
0,79
882
0,81
930
0,84
980
0,86 1031
0,88 1084
0,91 1137
0,93 1191
0,96 1246
0,98 1303
1,01 1360
1,03 1419
1,06 1479
1,08 1539
1,11
1601
1,13 1664
1,15
1728
1,18
1793
1,20 1858
1,23 1925
1,25 1993
1,28 2062
1,30 2132
1,33 2203
1,35 2275
1,38 2348
1,40 2422
1,42 2496
1,45 2572
1,47 2649
1,50 2727
1,52 2805
G
(l/h)
150
170
190
210
230
250
270
290
310
330
350
370
390
410
430
450
470
490
510
530
550
570
590
610
630
650
670
690
710
730
750
770
790
810
830
850
870
890
910
930
950
970
990
1010
1030
1050
1070
1090
1110
1130
1150
DN 20x2
V
Δp/m
(m/s) (Pa/m)
0,21
60
0,23
74
0,26
90
0,29
108
0,32
126
0,35
146
0,37
167
0,40
189
0,43
213
0,46
237
0,48
263
0,51
290
0,54
318
0,57
347
0,59
377
0,62
408
0,65
441
0,68
474
0,70
508
0,73
544
0,76
580
0,79
617
0,82
656
0,84
695
0,87
736
0,90
777
0,93
819
0,95
863
0,98
907
1,01
952
1,04
998
1,06 1045
1,09 1093
1,12
1142
1,15
1192
1,17
1243
1,20 1294
1,23 1347
1,26 1400
1,28 1454
1,31 1510
1,34 1566
1,37 1623
1,40 1680
1,42 1739
1,45 1799
1,48 1859
1,51 1920
1,53 1982
1,56 2045
1,59 2109
G
(l/h)
400
440
480
520
560
600
640
680
720
760
800
840
880
920
960
1000
1040
1080
1120
1160
1200
1240
1280
1320
1360
1400
1440
1480
1520
1560
1600
1640
1680
1720
1760
1800
1840
1880
1920
1960
2000
2040
2080
2120
2160
2200
2240
2280
2320
2360
2400
DN 26x3
V
Δp/m
(m/s) (Pa/m)
0,35
115
0,39
136
0,42
158
0,46
182
0,50
207
0,53
234
0,57
262
0,60
291
0,64
322
0,67
354
0,71
387
0,74
422
0,78
457
0,81
494
0,85
533
0,88
572
0,92
613
0,95
655
0,99
698
1,03
742
1,06
787
1,10
834
1,13
881
1,17
930
1,20
980
1,24 1031
1,27 1083
1,31 1136
1,34 1191
1,38 1246
1,41 1302
1,45 1360
1,49 1418
1,52 1478
1,56 1539
1,59 1600
1,63 1663
1,66 1727
1,70 1792
1,73 1858
1,77 1925
1,80 1992
1,84 2061
1,87 2131
1,91 2202
1,95 2274
1,98 2347
2,02 2421
2,05 2495
2,09 2571
2,12 2648
G
(l/h)
800
860
920
980
1040
1100
1160
1220
1280
1340
1400
1460
1520
1580
1640
1700
1760
1820
1880
1940
2000
2060
2120
2180
2240
2300
2360
2420
2480
2540
2600
2660
2720
2780
2840
2900
2960
3020
3080
3140
3200
3260
3320
3380
3440
3500
3560
3620
3680
3740
3800
DN 32x3
V
Δp/m
(m/s) (Pa/m)
0,42
111
0,45
126
0,48
142
0,51
159
0,54
176
0,58
194
0,61
213
0,64
233
0,67
253
0,70
275
0,73
296
0,76
319
0,80
342
0,83
366
0,86
391
0,89
416
0,92
443
0,95
469
0,98
497
1,01
525
1,05
553
1,08
583
1,11
613
1,14
644
1,17
675
1,20
707
1,23
739
1,27
773
1,30
806
1,33
841
1,36
876
1,39
912
1,42
948
1,45
985
1,49 1022
1,52 1060
1,55 1099
1,58 1138
1,61 1178
1,64 1219
1,67 1260
1,71 1301
1,74 1344
1,77 1386
1,80 1430
1,83 1474
1,86 1518
1,89 1563
1,93 1609
1,96 1655
1,99 1702
perdite di carico FIVPex
DN 40x3,5
V
(m/s)
0,32
0,36
0,39
0,42
0,45
0,49
0,52
0,55
0,58
0,62
0,65
0,68
0,71
0,75
0,78
0,81
0,84
0,88
0,91
0,94
0,97
1,01
1,04
1,07
1,10
1,14
1,17
1,20
1,23
1,27
1,30
1,33
1,36
1,40
1,43
1,46
1,49
1,53
1,56
1,59
1,62
1,66
1,69
1,72
1,75
1,79
1,82
1,85
1,88
1,92
1,95
Δp/m
(Pa/m)
53
63
73
84
96
108
121
134
148
163
178
194
211
228
245
264
282
302
321
342
363
384
406
428
451
475
499
523
548
574
600
626
653
681
709
737
766
796
825
856
886
918
949
982
1014
1047
1081
1115
1149
1184
1220
G
(l/h)
2000
2200
2400
2600
2800
3000
3200
3400
3600
3800
4000
4200
4400
4600
4800
5000
5200
5400
5600
5800
6000
6200
6400
6600
6800
7000
7200
7400
7600
7800
8000
8200
8400
8600
8800
9000
9200
9400
9600
9800
10000
10200
10400
10600
10800
11000
11200
11400
11600
11800
11950
DN 50x4
V
(m/s)
0,40
0,44
0,48
0,52
0,56
0,60
0,64
0,68
0,72
0,76
0,80
0,84
0,88
0,92
0,96
1,00
1,04
1,08
1,12
1,16
1,20
1,24
1,28
1,32
1,36
1,40
1,44
1,48
1,52
1,56
1,60
1,64
1,68
1,72
1,76
1,80
1,84
1,88
1,92
1,96
2,00
2,05
2,09
2,13
2,17
2,21
2,25
2,29
2,33
2,37
2,40
Δp/m
(Pa/m)
57
67
78
90
102
115
129
144
159
174
191
208
225
244
263
282
302
323
344
366
388
411
434
458
483
508
534
560
587
614
642
670
699
728
758
789
820
851
883
915
948
982
1016
1050
1085
1121
1156
1193
1230
1267
1295
G
(l/h)
3000
3500
4000
4500
5000
5500
6000
6500
7000
7500
8000
8500
9000
9500
10000
10500
11000
11500
12000
12500
13000
13500
14000
14500
15000
15500
16000
16500
17000
17500
18000
18500
19000
19500
20000
20500
21000
21500
22000
22500
23000
23500
24000
24500
25000
25500
26000
26500
27000
27500
28000
DN 63x4,5
V
(m/s)
0,36
0,42
0,49
0,55
0,61
0,67
0,73
0,79
0,85
0,91
0,97
1,03
1,09
1,15
1,21
1,27
1,33
1,39
1,46
1,52
1,58
1,64
1,70
1,76
1,82
1,88
1,94
2,00
2,06
2,12
2,18
2,24
2,30
2,37
2,43
2,49
2,55
2,61
2,67
2,73
2,79
2,85
2,91
2,97
3,03
3,09
3,15
3,21
3,27
3,34
3,40
Δp/m
(Pa/m)
35
46
58
71
85
101
118
135
154
174
195
216
239
263
287
313
340
367
395
425
455
486
518
551
584
619
654
690
727
765
804
844
884
925
967
1010
1053
1097
1142
1188
1235
1282
1330
1379
1429
1479
1530
1582
1635
1688
1742
G
(l/h)
5000
5500
6000
6500
7000
7500
8000
8500
9000
9500
10000
10500
11000
11500
12000
12500
13000
13500
14000
14500
15000
15500
16000
16500
17000
17500
18000
18500
19000
19500
20000
20500
21000
21500
22000
22500
23000
23500
24000
24500
25000
25500
26000
26500
27000
27500
28000
28500
29000
29500
30000
DN 75x5
V
(m/s)
0,42
0,46
0,50
0,54
0,59
0,63
0,67
0,71
0,75
0,80
0,84
0,88
0,92
0,96
1,00
1,05
1,09
1,13
1,17
1,21
1,26
1,30
1,34
1,38
1,42
1,46
1,51
1,55
1,59
1,63
1,67
1,72
1,76
1,80
1,84
1,88
1,93
1,97
2,01
2,05
2,09
2,13
2,18
2,22
2,26
2,30
2,34
2,39
2,43
2,47
2,51
Δp/m
(Pa/m)
35
42
49
56
64
72
81
90
99
109
119
130
141
152
164
176
189
201
215
228
242
257
271
286
302
317
333
350
366
383
401
418
436
455
473
492
512
531
551
572
592
613
634
656
678
700
722
745
768
791
815
17
G
(l/h)
1000
1100
1200
1300
1400
1500
1600
1700
1800
1900
2000
2100
2200
2300
2400
2500
2600
2700
2800
2900
3000
3100
3200
3300
3400
3500
3600
3700
3800
3900
4000
4100
4200
4300
4400
4500
4600
4700
4800
4900
5000
5100
5200
5300
5400
5500
5600
5700
5800
5900
6000
Tubo FIVPEX - perdite di carico distribuite - Acqua a 10 °C
NOTA: 1 bar = 0.1 N/mm² = 100 kPa = 10 m c.a.
18
perdite di carico FIVPex
G
(l/h)
110
115
120
125
130
135
140
145
150
155
160
165
170
175
180
185
190
195
200
205
210
215
220
225
230
235
240
245
250
255
260
265
270
275
280
285
290
295
300
305
310
315
320
325
330
335
340
345
350
355
360
DN 14x2
V
Δp/m
(m/s) (Pa/m)
0,39
257
0,41
278
0,42
299
0,44
321
0,46
344
0,48
368
0,50
392
0,51
417
0,53
442
0,55
468
0,57
495
0,58
522
0,60
550
0,62
579
0,64
608
0,65
638
0,67
668
0,69
700
0,71
731
0,73
764
0,74
796
0,76
830
0,78
864
0,80
899
0,81
934
0,83
970
0,85 1006
0,87 1043
0,88 1081
0,90 1119
0,92 1157
0,94 1197
0,95 1236
0,97 1277
0,99 1318
1,01 1359
1,03 1401
1,04 1444
1,06 1487
1,08 1530
1,10
1574
1,11
1619
1,13 1664
1,15
1710
1,17
1756
1,18 1803
1,20 1851
1,22 1899
1,24 1947
1,26 1996
1,27 2045
G
(l/h)
120
130
140
150
160
170
180
190
200
210
220
230
240
250
260
270
280
290
300
310
320
330
340
350
360
370
380
390
400
410
420
430
440
450
460
470
480
490
500
510
520
530
540
550
560
570
580
590
600
610
620
DN 16x2
Tubo FIVPEX - perdite di carico distribuite - Acqua a 50 °C
NOTA: 1 bar = 0.1 N/mm² = 100 kPa = 10 m c.a.
V
Δp/m
(m/s) (Pa/m)
0,29
126
0,32
145
0,34
165
0,37
186
0,39
208
0,42
231
0,44
256
0,47
281
0,49
308
0,52
335
0,54
363
0,56
393
0,59
423
0,61
454
0,64
487
0,66
520
0,69
554
0,71
589
0,74
625
0,76
662
0,79
700
0,81
739
0,84
778
0,86
819
0,88
860
0,91
903
0,93
946
0,96
990
0,98 1035
1,01 1080
1,03 1127
1,06
1174
1,08 1222
1,11
1271
1,13
1321
1,15
1372
1,18
1423
1,20 1476
1,23 1529
1,25 1583
1,28 1637
1,30 1693
1,33 1749
1,35 1806
1,38 1864
1,40 1923
1,42 1982
1,45 2042
1,47 2103
1,50 2165
1,52 2227
G
(l/h)
150
170
190
210
230
250
270
290
310
330
350
370
390
410
430
450
470
490
510
530
550
570
590
610
630
650
670
690
710
730
750
770
790
810
830
850
870
890
910
930
950
970
990
1010
1030
1050
1070
1090
1110
1130
1150
DN 20x2
V
Δp/m
(m/s) (Pa/m)
0,21
47
0,23
59
0,26
72
0,29
85
0,32
100
0,35
116
0,37
133
0,40
150
0,43
169
0,46
188
0,48
209
0,51
230
0,54
252
0,57
275
0,59
299
0,62
324
0,65
350
0,68
376
0,70
404
0,73
432
0,76
461
0,79
490
0,82
521
0,84
552
0,87
584
0,90
617
0,93
651
0,95
685
0,98
720
1,01
756
1,04
793
1,06
830
1,09
868
1,12
907
1,15
946
1,17
987
1,20 1028
1,23 1069
1,26
1112
1,28 1155
1,31 1199
1,34 1243
1,37 1288
1,40 1334
1,42 1381
1,45 1428
1,48 1476
1,51 1525
1,53 1574
1,56 1624
1,59 1675
G
(l/h)
400
440
480
520
560
600
640
680
720
760
800
840
880
920
960
1000
1040
1080
1120
1160
1200
1240
1280
1320
1360
1400
1440
1480
1520
1560
1600
1640
1680
1720
1760
1800
1840
1880
1920
1960
2000
2040
2080
2120
2160
2200
2240
2280
2320
2360
2400
DN 26x3
V
Δp/m
(m/s) (Pa/m)
0,35
91
0,39
108
0,42
126
0,46
145
0,50
165
0,53
186
0,57
208
0,60
231
0,64
256
0,67
281
0,71
307
0,74
335
0,78
363
0,81
393
0,85
423
0,88
454
0,92
487
0,95
520
0,99
554
1,03
589
1,06
625
1,10
662
1,13
700
1,17
739
1,20
778
1,24
819
1,27
860
1,31
902
1,34
945
1,38
989
1,41 1034
1,45 1080
1,49 1126
1,52
1174
1,56 1222
1,59 1271
1,63 1321
1,66 1371
1,70 1423
1,73 1475
1,77 1528
1,80 1582
1,84 1637
1,87 1692
1,91 1748
1,95 1805
1,98 1863
2,02 1922
2,05 1981
2,09 2041
2,12 2102
G
(l/h)
800
860
920
980
1040
1100
1160
1220
1280
1340
1400
1460
1520
1580
1640
1700
1760
1820
1880
1940
2000
2060
2120
2180
2240
2300
2360
2420
2480
2540
2600
2660
2720
2780
2840
2900
2960
3020
3080
3140
3200
3260
3320
3380
3440
3500
3560
3620
3680
3740
3800
DN 32x3
V
Δp/m
(m/s) (Pa/m)
0,42
88
0,45
100
0,48
113
0,51
126
0,54
140
0,58
154
0,61
169
0,64
185
0,67
201
0,70
218
0,73
235
0,76
253
0,80
272
0,83
291
0,86
311
0,89
331
0,92
351
0,95
373
0,98
394
1,01
417
1,05
439
1,08
463
1,11
487
1,14
511
1,17
536
1,20
561
1,23
587
1,27
613
1,30
640
1,33
668
1,36
696
1,39
724
1,42
753
1,45
782
1,49
812
1,52
842
1,55
873
1,58
904
1,61
936
1,64
968
1,67 1000
1,71 1033
1,74 1067
1,77 1101
1,80 1135
1,83 1170
1,86 1205
1,89 1241
1,93 1277
1,96 1314
1,99 1351
perdite di carico FIVPex
DN 40x3,5
V
(m/s)
0,32
0,36
0,39
0,42
0,45
0,49
0,52
0,55
0,58
0,62
0,65
0,68
0,71
0,75
0,78
0,81
0,84
0,88
0,91
0,94
0,97
1,01
1,04
1,07
1,10
1,14
1,17
1,20
1,23
1,27
1,30
1,33
1,36
1,40
1,43
1,46
1,49
1,53
1,56
1,59
1,62
1,66
1,69
1,72
1,75
1,79
1,82
1,85
1,88
1,92
1,95
Δp/m
(Pa/m)
42
50
58
67
76
86
96
107
118
129
142
154
167
181
195
209
224
239
255
271
288
305
322
340
358
377
396
416
435
456
476
497
519
541
563
585
608
632
655
679
704
729
754
779
805
832
858
885
913
940
968
G
(l/h)
2000
2200
2400
2600
2800
3000
3200
3400
3600
3800
4000
4200
4400
4600
4800
5000
5200
5400
5600
5800
6000
6200
6400
6600
6800
7000
7200
7400
7600
7800
8000
8200
8400
8600
8800
9000
9200
9400
9600
9800
10000
10200
10400
10600
10800
11000
11200
11400
11600
11800
12000
DN 50x4
V
(m/s)
0,40
0,44
0,48
0,52
0,56
0,60
0,64
0,68
0,72
0,76
0,80
0,84
0,88
0,92
0,96
1,00
1,04
1,08
1,12
1,16
1,20
1,24
1,28
1,32
1,36
1,40
1,44
1,48
1,52
1,56
1,60
1,64
1,68
1,72
1,76
1,80
1,84
1,88
1,92
1,96
2,00
2,05
2,09
2,13
2,17
2,21
2,25
2,29
2,33
2,37
2,41
Δp/m
(Pa/m)
45
53
62
71
81
92
103
114
126
138
152
165
179
193
208
224
240
256
273
290
308
326
345
364
383
403
424
445
466
487
510
532
555
578
602
626
651
676
701
727
753
780
807
834
862
890
918
947
976
1006
1036
G
(l/h)
3000
3500
4000
4500
5000
5500
6000
6500
7000
7500
8000
8500
9000
9500
10000
10500
11000
11500
12000
12500
13000
13500
14000
14500
15000
15500
16000
16500
17000
17500
18000
18500
19000
19500
20000
20500
21000
21500
22000
22500
23000
23500
24000
24500
25000
25500
26000
26500
27000
27500
28000
DN 63x4,5
V
(m/s)
0,36
0,42
0,49
0,55
0,61
0,67
0,73
0,79
0,85
0,91
0,97
1,03
1,09
1,15
1,21
1,27
1,33
1,39
1,46
1,52
1,58
1,64
1,70
1,76
1,82
1,88
1,94
2,00
2,06
2,12
2,18
2,24
2,30
2,37
2,43
2,49
2,55
2,61
2,67
2,73
2,79
2,85
2,91
2,97
3,03
3,09
3,15
3,21
3,27
3,34
3,40
Δp/m
(Pa/m)
28
36
46
56
68
80
93
107
122
138
154
172
190
209
228
249
270
291
314
337
361
386
411
437
464
491
519
548
578
608
638
670
702
734
768
802
836
871
907
943
980
1018
1056
1095
1134
1174
1215
1256
1298
1340
1383
G
(l/h)
5000
5500
6000
6500
7000
7500
8000
8500
9000
9500
10000
10500
11000
11500
12000
12500
13000
13500
14000
14500
15000
15500
16000
16500
17000
17500
18000
18500
19000
19500
20000
20500
21000
21500
22000
22500
23000
23500
24000
24500
25000
25500
26000
26500
27000
27500
28000
28500
29000
29500
30000
DN 75x5
V
(m/s)
0,42
0,46
0,50
0,54
0,59
0,63
0,67
0,71
0,75
0,80
0,84
0,88
0,92
0,96
1,00
1,05
1,09
1,13
1,17
1,21
1,26
1,30
1,34
1,38
1,42
1,46
1,51
1,55
1,59
1,63
1,67
1,72
1,76
1,80
1,84
1,88
1,93
1,97
2,01
2,05
2,09
2,13
2,18
2,22
2,26
2,30
2,34
2,39
2,43
2,47
2,51
Δp/m
(Pa/m)
28
33
39
45
51
57
64
71
79
86
95
103
112
121
130
140
150
160
170
181
192
204
215
227
239
252
265
278
291
304
318
332
347
361
376
391
406
422
438
454
470
487
504
521
538
556
573
591
610
628
647
19
G
(l/h)
1000
1100
1200
1300
1400
1500
1600
1700
1800
1900
2000
2100
2200
2300
2400
2500
2600
2700
2800
2900
3000
3100
3200
3300
3400
3500
3600
3700
3800
3900
4000
4100
4200
4300
4400
4500
4600
4700
4800
4900
5000
5100
5200
5300
5400
5500
5600
5700
5800
5900
6000
Tubo FIVPEX - perdite di carico distribuite - Acqua a 50 °C
NOTA: 1 bar = 0.1 N/mm² = 100 kPa = 10 m c.a.
20
perdite di carico FIVPex
G
(l/h)
110
115
120
125
130
135
140
145
150
155
160
165
170
175
180
185
190
195
200
205
210
215
220
225
230
235
240
245
250
255
260
265
270
275
280
285
290
295
300
305
310
315
320
325
330
335
340
345
350
355
360
DN 14x2
V
Δp/m
(m/s) (Pa/m)
0,39
239
0,41
259
0,42
279
0,44
299
0,46
321
0,48
343
0,50
365
0,51
388
0,53
412
0,55
436
0,57
461
0,58
487
0,60
513
0,62
540
0,64
567
0,65
595
0,67
623
0,69
652
0,71
682
0,73
712
0,74
742
0,76
774
0,78
805
0,80
838
0,81
870
0,83
904
0,85
938
0,87
972
0,88 1007
0,90 1043
0,92 1079
0,94 1115
0,95 1152
0,97 1190
0,99 1228
1,01 1267
1,03 1306
1,04 1346
1,06 1386
1,08 1426
1,10 1468
1,11 1509
1,13
1551
1,15 1594
1,17 1637
1,18 1681
1,20 1725
1,22 1770
1,24 1815
1,26 1860
1,27 1906
G
(l/h)
120
130
140
150
160
170
180
190
200
210
220
230
240
250
260
270
280
290
300
310
320
330
340
350
360
370
380
390
400
410
420
430
440
450
460
470
480
490
500
510
520
530
540
550
560
570
580
590
600
610
620
DN 16x2
Tubo FIVPEX - perdite di carico distribuite - Acqua a 80 °C
NOTA: 1 bar = 0.1 N/mm² = 100 kPa = 10 m c.a.
V
Δp/m
(m/s) (Pa/m)
0,29
117
0,32
135
0,34
154
0,37
173
0,39
194
0,42
216
0,44
238
0,47
262
0,49
287
0,52
312
0,54
339
0,56
366
0,59
394
0,61
424
0,64
454
0,66
485
0,69
517
0,71
549
0,74
583
0,76
617
0,79
653
0,81
689
0,84
726
0,86
763
0,88
802
0,91
841
0,93
881
0,96
922
0,98
964
1,01 1007
1,03 1050
1,06 1094
1,08 1139
1,11
1185
1,13
1231
1,15
1279
1,18
1327
1,20 1375
1,23 1425
1,25 1475
1,28 1526
1,30 1578
1,33 1630
1,35 1684
1,38 1737
1,40 1792
1,42 1848
1,45 1904
1,47 1960
1,50 2018
1,52 2076
G
(l/h)
150
170
190
210
230
250
270
290
310
330
350
370
390
410
430
450
470
490
510
530
550
570
590
610
630
650
670
690
710
730
750
770
790
810
830
850
870
890
910
930
950
970
990
1010
1030
1050
1070
1090
1110
1130
1150
DN 20x2
V
Δp/m
(m/s) (Pa/m)
0,21
44
0,23
55
0,26
67
0,29
80
0,32
93
0,35
108
0,37
124
0,40
140
0,43
157
0,46
176
0,48
195
0,51
215
0,54
235
0,57
257
0,59
279
0,62
302
0,65
326
0,68
351
0,70
376
0,73
402
0,76
429
0,79
457
0,82
485
0,84
515
0,87
544
0,90
575
0,93
606
0,95
638
0,98
671
1,01
705
1,04
739
1,06
774
1,09
809
1,12
845
1,15
882
1,17
920
1,20
958
1,23
997
1,26 1036
1,28 1076
1,31
1117
1,34 1159
1,37 1201
1,40 1244
1,42 1287
1,45 1331
1,48 1376
1,51 1421
1,53 1467
1,56 1514
1,59 1561
G
(l/h)
400
440
480
520
560
600
640
680
720
760
800
840
880
920
960
1000
1040
1080
1120
1160
1200
1240
1280
1320
1360
1400
1440
1480
1520
1560
1600
1640
1680
1720
1760
1800
1840
1880
1920
1960
2000
2040
2080
2120
2160
2200
2240
2280
2320
2360
2400
DN 26x3
V
Δp/m
(m/s) (Pa/m)
0,35
85
0,39
101
0,42
117
0,46
135
0,50
154
0,53
173
0,57
194
0,60
216
0,64
238
0,67
262
0,71
287
0,74
312
0,78
339
0,81
366
0,85
394
0,88
423
0,92
454
0,95
485
0,99
516
1,03
549
1,06
583
1,10
617
1,13
652
1,17
688
1,20
725
1,24
763
1,27
802
1,31
841
1,34
881
1,38
922
1,41
964
1,45 1006
1,49 1050
1,52 1094
1,56 1139
1,59 1185
1,63 1231
1,66 1278
1,70 1326
1,73 1375
1,77 1424
1,80 1475
1,84 1526
1,87 1577
1,91 1630
1,95 1683
1,98 1737
2,02 1791
2,05 1847
2,09 1903
2,12 1960
G
(l/h)
800
860
920
980
1040
1100
1160
1220
1280
1340
1400
1460
1520
1580
1640
1700
1760
1820
1880
1940
2000
2060
2120
2180
2240
2300
2360
2420
2480
2540
2600
2660
2720
2780
2840
2900
2960
3020
3080
3140
3200
3260
3320
3380
3440
3500
3560
3620
3680
3740
3800
DN 32x3
V
Δp/m
(m/s) (Pa/m)
0,42
82
0,45
94
0,48
105
0,51
118
0,54
130
0,58
144
0,61
158
0,64
172
0,67
188
0,70
203
0,73
219
0,76
236
0,80
253
0,83
271
0,86
289
0,89
308
0,92
328
0,95
347
0,98
368
1,01
388
1,05
410
1,08
431
1,11
454
1,14
476
1,17
499
1,20
523
1,23
547
1,27
572
1,30
597
1,33
622
1,36
648
1,39
675
1,42
702
1,45
729
1,49
757
1,52
785
1,55
813
1,58
843
1,61
872
1,64
902
1,67
932
1,71
963
1,74
994
1,77 1026
1,80 1058
1,83 1091
1,86 1124
1,89 1157
1,93 1191
1,96 1225
1,99 1260
perdite di carico FIVPex
DN 40x3,5
V
(m/s)
0,32
0,36
0,39
0,42
0,45
0,49
0,52
0,55
0,58
0,62
0,65
0,68
0,71
0,75
0,78
0,81
0,84
0,88
0,91
0,94
0,97
1,01
1,04
1,07
1,10
1,14
1,17
1,20
1,23
1,27
1,30
1,33
1,36
1,40
1,43
1,46
1,49
1,53
1,56
1,59
1,62
1,66
1,69
1,72
1,75
1,79
1,82
1,85
1,88
1,92
1,95
Δp/m
(Pa/m)
39
46
54
62
71
80
89
99
110
121
132
144
156
169
182
195
209
223
238
253
268
284
300
317
334
351
369
387
406
425
444
464
484
504
525
546
567
589
611
633
656
679
703
727
751
775
800
825
851
877
903
G
(l/h)
2000
2200
2400
2600
2800
3000
3200
3400
3600
3800
4000
4200
4400
4600
4800
5000
5200
5400
5600
5800
6000
6200
6400
6600
6800
7000
7200
7400
7600
7800
8000
8200
8400
8600
8800
9000
9200
9400
9600
9800
10000
10200
10400
10600
10800
11000
11200
11400
11600
11800
12000
DN 50x4
V
(m/s)
0,40
0,44
0,48
0,52
0,56
0,60
0,64
0,68
0,72
0,76
0,80
0,84
0,88
0,92
0,96
1,00
1,04
1,08
1,12
1,16
1,20
1,24
1,28
1,32
1,36
1,40
1,44
1,48
1,52
1,56
1,60
1,64
1,68
1,72
1,76
1,80
1,84
1,88
1,92
1,96
2,00
2,05
2,09
2,13
2,17
2,21
2,25
2,29
2,33
2,37
2,41
Δp/m
(Pa/m)
42
50
58
66
76
85
96
106
117
129
141
154
167
180
194
209
223
239
254
271
287
304
321
339
357
376
395
414
434
454
475
496
517
539
561
584
607
630
653
678
702
727
752
777
803
829
856
883
910
938
966
G
(l/h)
3000
3500
4000
4500
5000
5500
6000
6500
7000
7500
8000
8500
9000
9500
10000
10500
11000
11500
12000
12500
13000
13500
14000
14500
15000
15500
16000
16500
17000
17500
18000
18500
19000
19500
20000
20500
21000
21500
22000
22500
23000
23500
24000
24500
25000
25500
26000
26500
27000
27500
28000
DN 63x4,5
V
(m/s)
0,36
0,42
0,49
0,55
0,61
0,67
0,73
0,79
0,85
0,91
0,97
1,03
1,09
1,15
1,21
1,27
1,33
1,39
1,46
1,52
1,58
1,64
1,70
1,76
1,82
1,88
1,94
2,00
2,06
2,12
2,18
2,24
2,30
2,37
2,43
2,49
2,55
2,61
2,67
2,73
2,79
2,85
2,91
2,97
3,03
3,09
3,15
3,21
3,27
3,34
3,40
Δp/m
(Pa/m)
26
34
43
53
63
75
87
100
114
129
144
160
177
194
213
232
251
272
293
314
337
360
383
408
433
458
484
511
538
566
595
624
654
685
716
747
779
812
845
879
914
949
984
1021
1057
1095
1132
1171
1210
1249
1289
G
(l/h)
5000
5500
6000
6500
7000
7500
8000
8500
9000
9500
10000
10500
11000
11500
12000
12500
13000
13500
14000
14500
15000
15500
16000
16500
17000
17500
18000
18500
19000
19500
20000
20500
21000
21500
22000
22500
23000
23500
24000
24500
25000
25500
26000
26500
27000
27500
28000
28500
29000
29500
30000
DN 75x5
V
(m/s)
0,42
0,46
0,50
0,54
0,59
0,63
0,67
0,71
0,75
0,80
0,84
0,88
0,92
0,96
1,00
1,05
1,09
1,13
1,17
1,21
1,26
1,30
1,34
1,38
1,42
1,46
1,51
1,55
1,59
1,63
1,67
1,72
1,76
1,80
1,84
1,88
1,93
1,97
2,01
2,05
2,09
2,13
2,18
2,22
2,26
2,30
2,34
2,39
2,43
2,47
2,51
Δp/m
(Pa/m)
26
31
36
41
47
53
60
66
73
81
88
96
104
113
121
130
140
149
159
169
179
190
201
212
223
235
247
259
271
284
297
310
323
337
350
364
379
393
408
423
438
454
469
485
501
518
534
551
568
586
603
21
G
(l/h)
1000
1100
1200
1300
1400
1500
1600
1700
1800
1900
2000
2100
2200
2300
2400
2500
2600
2700
2800
2900
3000
3100
3200
3300
3400
3500
3600
3700
3800
3900
4000
4100
4200
4300
4400
4500
4600
4700
4800
4900
5000
5100
5200
5300
5400
5500
5600
5700
5800
5900
6000
Tubo FIVPEX - perdite di carico distribuite - Acqua a 80 °C
NOTA: 1 bar = 0.1 N/mm² = 100 kPa = 10 m c.a.
raccordi a pressare
multipinza
CARATTERISTICHE
I raccordi a pressare FIVPRESS sono stati ideati per essere installati con la tecnica di collegamento basata
sull’utilizzo delle pressatrici elettriche o manuali.
Questo tipo di giunzione ha ottenuto un crescente successo per l’estrema semplicità e velocità di installazione,
unita all’alto grado di sicurezza di tenuta a temperatura e pressione.
La pinza, specifica per ogni diametro dei raccordi, comprime una bussola in acciaio inox che blocca il tubo
sull’anima del raccordo. La tenuta idraulica e meccanica è garantita dallo speciale profilo del raccordo e dal
doppio O-Ring.
Il raccordo, dopo la pressatura, produce una giunzione con caratteristiche di massima stabilità e durata che lo
rendono particolarmente indicato nelle installazioni sotto traccia.
particolari costruttivi
La bussola in acciaio inox è bloccata sul raccordo tramite l’accoppiamento sull’anello in plastica di colore grigio.
Ogni bussola riporta, incisa, l’indicazione del diametro e della data di produzione (anno settimana).
L’anello in plastica assolve quattro importanti funzioni:
–impedisce il contatto elettrico fra lo strato di alluminio del tubo e il corpo in ottone del raccordo, evitando il
rischio di possibili corrosioni
–permette di verificare, attraverso apposite aperture, che il tubo sia stato inserito nel raccordo fino al punto di
battuta
–guida il corretto posizionamento delle ganasce attorno alla bussola (per i profili TH - KSP 11 e B - KSP 1)
–mantiene fissata la bussola al raccordo.
conformità alle norme
Certificazione e qualità
La qualità del sistema FIVPRESS con raccordi a pressare è certificata dall’ente tedesco DVGW, in conformità alla
Regola Tecnica W534.
22
product
costruzione
raccordi a pressare
1 Corpo in ottone (*) UNI EN 12165 CW617N / UNI EN 12164 CW614N
2 Ghiera portabussola in Poliammide
3 Bussola in Acciaio inox 304 solubilizzato
4 Doppio O-Ring in EPDM perossidico 70 SH
5 Matrici (pinze) in acciaio
(*) nichelatura solo su superfici non a contatto con fluidi trasportati quindi conformi al Decreto del Ministero
della Salute n.174 del 06/04/2004.
Attacco Femmina e Maschio filettature UNI EN 10226 (UNI EN ISO 7/1) (DIN 2999)
profilo di pressatura
GUIDA ALLA SCELTA
Pinze utilizzabili con raccordi FIVPRESS Multipinza in base al profilo e alla dimensione, per ottenere una pressatura totale lungo l’intera superficie e garantendo una compressione sicura e indivisibile.
TH - KSP 11
B - KSP 1
2
3
1
4
5
U - KSP 5
F - KSP 2
16
20
26
32
40
50
63
75
OK
OK
OK
OK
OK
OK
OK
OK
OK
OK
OK
OK
–
–
–
–
OK
OK
–
–
–
–
–
–
OK
OK
–
–
–
–
–
–
OK
OK
–
–
–
–
–
OK
23
TH
B
U
H
F
H - KSP 7
istruzioni di montaggio
raccordi a pressare
Di seguito riportiamo le istruzioni per un corretto montaggio dei raccordi a pressare.
È importante eseguire con cura ed attenzione la pressatura per garantire un perfetto collegamento del raccordo
e quindi l’efficienza nel tempo.
IL TAGLIO
Tagliare
con
cesoia
9o la
8 10
7tagliatubo
6 il
3 multistrato
5 2 il tubo
4 1 verificando che il taglio sia perpendicolare all’asse del tubo.
1
LA CALIBRATURA - SVASATURA
calibratura
impiegando
9 8 tagliata
10
7 6dell’estremità
3 la
5 2 4 1 Eseguire
l’apposito calibratore che consente di calibrare e svasare
l’estremità del tubo.
L’operazione è fondamentale, in quanto determina il corretto diametro interno del tubo e crea lo smusso che agevola
l’inserimento del raccordo.
1 Inserire il raccordo nel tubo fino al punto di battuta; l’anello
in plastica trasparente consente di verificare la corretta
posizione.
PRESSATURA
Con
e B - KSP 1: Po9 11
8- KSP
10
7 TH
6profilo
3 Pinze/Matrici
5 2 4 1 21 sizionare la pinza/matrice attorno alla bussola (Fig. 3A)
facendo combaciare il colletto dell’anello in plastica con
21
323 BA
1
la gola delle ganasce (Fig. 3B).
Con Pinze/Matrici profilo U - KSP 5 e H - KSP 7 e F - KSP 2:
Posizionare le pinza/matrice appoggiandola lateralmente
al colletto dell’anello in plastica.
Avviare le pressatrice fino allo scatto di segnalazione del
completamento della pressatura (Fig. 4).
32 B
343 BA
Completamento pressatura
Avviare
fino
9 scatto
8 allo
10 di segnalazione del
7 6 3 5la pressatrice
2 4 1 24
completamento della pressatura. Togliere la pressatrice e
riaprire le ganasce.
3 B
4
gamma raccordi
a pressare
FIV produce un’ampia gamma di raccordi a pressare per tubi dal Ø 16 fino al Ø 75, dalle forme e configurazioni
più richieste dal mercato, per offrire agli installatori molteplici usi nell’impiantistica.
Raccordo diritto femmina, nichelato.
TUBO
MISURA
CH 
A
Raccordo diritto maschio, nichelato.
TUBO
MISURA
CH 
A
Raccordo a gomito attacco femmina, nichelato.
MISURA
TUBO
A
CH
A
mm
49,5
49,5
52
52
56
57
Ch
mm
24
24
30
30
38
38
Conf. Master
pz/sc pz/sc
10/100
400
10/90
360
10/60
240
5/40
160
5/30
120
5/25
100
16x2
16x2
20x2
20x2
26x3
26x3
32x3
32x3
40x3,5
40x3,5
50x4
63x4,5
75x5
A
mm
48
50,8
50,8
54,5
54,5
59,5
60,5
66,5
71,5
74
77
82,2
95,7
Ch
mm
22
22
22
27
27
34
34
46
46
46
52
65
78
Conf. Master
pz/sc pz/sc
10/100
400
10/100
400
10/100
400
10/70
280
5/50
200
5/30
120
5/30
120
1/16
64
1/16
64
1/16
64
1/12
48
1/8
32
1/-
Misura
Tubo
A
mm
B
mm
Ch
mm
1/2" x 16
16x2
23,5
44
24
10/80
1/2" x 20
20x2
23,5
44
24
10/60
240
3/4" x 20
20x2
28
48
30
10/50
200
Misura
Tubo
1/2" x 16
1/2" x 20
3/4" x 20
3/4" x 26
1" x 26
1" x 32
16x2
20x2
20x2
26x3
26x3
32x3
Misura
Tubo
3/8" x 16
1/2" x 16
1/2" x 20
3/4" x 20
3/4" x 26
1" x 26
1" x 32
1"1/4 x 32
1" x 40
1"1/4 x 40
1"1/2 x 50
2" x 63
2”1/2 x 75
Conf. Master
pz/sc pz/sc
320
3/4" x 26
26x3
28
48
30
5/35
140
1" x 32
32x3
33
53
38
5/25
100
Misura
Tubo
1/2" x 16
1/2" x 20
3/4" x 20
3/4" x 26
1" x 32
1"1/4 x 40
1"1/2 x 50
2" x 63
16x2
20x2
20x2
26x3
32x3
40x3,5
50x4
63x4,5
A
mm
26
26
31,5
31,5
38
44
49
61
B
mm
44
44
48
48
53
69,5
75,5
81
Ch
mm
22
22
27
27
34
46
52
65
Misura
Tubo
A
mm
B
mm
C
mm
D
mm
E
mm
Ch
mm
1/2" x 16
16x2
48
32
44
20
40
24
10/40
160
1/2" x 20
20x2
48
32
44
20
40
24
10/40
160
3/4" x 20
20x2
56
37
48
20
40
30
10/20
80
3/4" x 26
26x3
56
37
48
20
40
30
10/20
80
B
Raccordo a gomito attacco maschio, nichelato.
MISURA
TUBO
A
CH
B
Raccordo a gomito attacco femmina, con flangia, nichelato.
Conf. Master
pz/sc pz/sc
=
E
=
D
Conf. Master
pz/sc pz/sc
10/100
400
10/70
280
10/40
160
5/40
160
5/25
100
1/12
48
1/8
32
1/6
24
MISURA
TUBO
A
B
CH
25
C
Misura
Raccordo a gomito attacco femmina, collo lungo con flangia, nichelato.
B
mm
C
mm
D
mm
E
mm
Ch
mm
Conf. Master
pz/sc pz/sc
1/2" x 16
16x2
68
52
44
20
40
24
10/30
120
1/2" x 20
20x2
68
52
44
20
40
24
10/30
120
=
E
=
D
A
mm
Tubo
MISURA
TUBO
A
B
CH
C
Raccordo a T, intermedio con derivazione femmina, nichelato.
MISURA
TUBO
A
CH
C
C
B
Raccordo diritto intermedio, nichelato.
TUBO
CH
B
B
A
Raccordo diritto intermedio ridotto, nichelato.
TUBO 1
TUBO 2
CH
26
A
Misura
Tubo
16 x 1/2" x 16
16 x 3/4" x 16
20 x 1/2" x 20
20 x 3/4" x 20
26 x 3/4" x 26
32 x 3/4" x 32
32 x 1" x 32
40 x 3/4" x 40
40 x 1" x 40
40 x 1"1/4 x 40
50 x 3/4" x 50
50 x 1" x 50
50 x 1"1/4 x 50
63 x 1" x 63
63 x 1"1/4 x 63
75 x 1” x 75
16x2
16x2
20x2
20x2
26x3
32x3
32x3
40x3,5
40x3,5
40x3,5
50x4
50x4
50x4
63x4,5
63x4,5
75x5
A
mm
23,5
28
23,5
28
28
33
33
35,5
39
48,5
40
41
48,5
46,5
48,5
56
B
C
mm mm
88
44
96
48
88
44
96
48
96
48
106
53
106
53
130
65
130
65
140 71,5
133 66,5
133 66,5
143 71,5
143 71,5
143 71,5
201 100,5
Ch
mm
24
30
24
30
30
38
38
38
38
47
38
38
47
47
47
-
Conf. Master
pz/sc pz/sc
10/50
200
10/40
160
5/30
120
5/30
120
5/20
80
5/15
60
5/15
60
1/10
40
1/10
40
1/6
24
1/6
24
1/6
24
1/6
24
1/4
16
1/4
16
1/Conf. Master
pz/sc pz/sc
Misura
Tubo
A
mm
B
mm
Ch
mm
16 x 16
16x2
73
34,5
16
10/100
400
20 x 20
20x2
73
34,5
20
10/70
280
26 x 26
26x3
71
35,5
23
5/35
140
32 x 32
32x3
74
37
29
5/30
120
40 x 40
40x3,5
95
47,5
40
1/14
56
50 x 50
50x4
101
50,5
48
1/8
32
63 x 63
63x4,5
103
51,5
60
1/6
24
75 x 75
75x5
116
58
78
1/-
-
Misura
Tubo 1
Tubo 2
20 x 16
26 x 16
26 x 20
32 x 16
32 x 20
32 x 26
40 x 26
40 x 32
50 x 32
50 x 40
63 x 40
63 x 50
75 x 40
75 x 50
75 x 63
20x2
26x3
26x3
32x3
32x3
32x3
40x3,5
40x3,5
50x4
50x4
63x4,5
63x4,5
75x5
75x5
75x5
16x2
16x2
20x2
16x2
20x2
26x3
26x3
32x3
32x3
40x3,5
40x3,5
50x4
40x3,5
50x4
63x4,5
A
mm
73
71
71
73
73
73
86,5
86
91,5
99
101
103
105,5
108
107,8
Ch
mm
20
23
23
29
29
29
40
40
48
48
60
60
58
58
58
Conf. Master
pz/sc pz/sc
10/70
280
5/50
200
5/40
160
5/30
120
5/30
120
5/30
120
1/16
64
1/14
56
1/12
48
1/10
40
1/6
24
1/6
24
1/1/1/-
TUBO
A
Raccordo a gomito intermedio, nichelato.
A
TUBO
B
Raccordo a T, intermedio, nichelato.
B
B
A
Raccordo a T, intermedio ridotto, nichelato.
TUBO 3
TUBO 1
B
TUBO 2
=
=
A
Misura
Tubo
16 x 16
20 x 20
26 x 26
32 x 32
40 x 40
50 x 50
63 x 63
75 x 75
16x2
20x2
26x3
32x3
40x3,5
50x4
63x4,5
75x5
A
mm
44
44
48
53
66
74,5
82
100,5
Conf. Master
pz/sc pz/sc
10/70
280
10/60
240
5/30
120
5/20
80
1/10
40
1/6
24
1/4
16
1/-
Misura
Tubo
A
mm
B
mm
16 x 16 x 16
16x2
88
44
10/40
160
20 x 20 x 20
20x2
88
44
10/30
120
26 x 26 x 26
26x3
96
48
5/20
80
32 x 32 x 32
32x3
106
53
5/15
60
40 x 40 x 40
40x3,5
132
66
1/8
32
50 x 50 x 50
50x4
149
74,5
1/4
16
63 x 63 x 63
63x4,5
164
82
1/2
8
75 x 75 x 75
75x5
201 100,5
1/-
-
Tubo 1
Tubo 2
Tubo 3
16 x 20 x 16
20 x 16 x 16
20 x 16 x 20
20 x 20 x 16
20 x 26 x 20
20 x 32 x 20
26 x 16 x 20
26 x 16 x 26
26 x 20 x 16
26 x 20 x 20
26 x 20 x 26
26 x 26 x 16
26 x 26 x 20
26 x 32 x 26
32 x 16 x 32
32 x 20 x 20
32 x 20 x 26
32 x 20 x 32
32 x 26 x 20
32 x 26 x 26
32 x 26 x 32
32 x 32 x 16
32 x 32 x 20
32 x 32 x 26
40 x 26 x 32
40 x 26 x 40
40 x 32 x 32
40 x 32 x 40
40 x 40 x 32
50 x 26 x 50
50 x 32 x 50
50 x 40 x 40
50 x 40 x 50
50 x 50 x 32
50 x 50 x 40
63 x 50 x 63
75 x 40 x 75
75 x 50 x 75
16x2
20x2
20x2
20x2
20x2
20x2
26x3
26x3
26x3
26x3
26x3
26x3
26x3
26x3
32x3
32x3
32x3
32x3
32x3
32x3
32x3
32x3
32x3
32x3
40x3,5
40x3,5
40x3,5
40x3,5
40x3,5
50x4
50x4
50x4
50x4
50x4
50x4
63x4,5
75x5
75x5
20x2
16x2
16x2
20x2
26x3
32x3
16x2
16x2
20x2
20x2
20x2
26x3
26x3
32x3
16x2
20x2
20x2
20x3
26x3
26x3
26x3
32x3
32x3
32x3
26x3
26x3
32x3
32x3
40x3,5
26x3
32x2
40x3,5
40x3,5
50x4
50x4
50x4
40x3,5
50x4
16x2
16x2
20x2
16x2
20x2
20x2
20x2
26x3
16x2
20x2
26x3
16x2
20x2
26x3
32x3
20x2
26x3
32x3
20x2
26x3
32x3
16x2
20x2
26x3
32x3
40x3,5
32x3
40x3,5
32x3
50x4
50x4
40x3,5
50x4
32x3
40x3,5
63x4,5
75x5
75x75
A
mm
88
88
88
88
96
106
96
96
96
96
96
96
96
106
106
106
106
106
106
106
106
106
106
106
124,5
132
124,5
132
124,5
149
149
149
149
139,5
149
164
201
201
B
mm
44
44
44
44
48
53
48
48
48
48
48
48
48
53
53
53
53
53
53
53
53
53
53
53
57,5
57,5
58,5
66
66
64
63,5
74,5
72,5
74,5
74
82
91
91
Conf. Master
pz/sc pz/sc
10/30
120
10/40
160
10/30
120
10/30
120
5/25
100
5/20
80
5/25
100
5/25
100
5/25
100
5/25
100
5/25
100
5/25
100
5/25
100
5/15
60
5/15
60
5/20
80
5/15
60
5/15
60
5/15
60
5/15
60
5/15
60
5/15
60
5/15
60
5/15
60
1/8
32
1/8
32
1/8
32
1/8
32
1/8
32
1/6
24
1/6
24
1/6
24
1/6
24
1/6
24
1/4
16
1/2
8
1/1/-
27
Misura
Conf. Master
pz/sc pz/sc
A
TUBO
Raccordo a gomito intermedio a 45°, nichelato.
Misura
Tubo
A
mm
Conf. Master
pz/sc pz/sc
40 x 40
50 x 50
63 x 63
75 x 75
40 x 3,5
50 x 4
63 x 4,5
75x5
54
59,5
63
75,5
Misura
Tubo
A
mm
B
mm
C
mm
Ch
mm
16 x 1/2" x 16
16x2
26
44
88
22
10/50
200
20 x 1/2" x 20
20x2
26
44
88
22
10/40
160
20 x 3/4" x 20
20x2
31,5
48
96
27
10/30
120
26 x 3/4" x 26
26x3
31,5
48
96
27
5/20
80
1/10
1/6
1/4
1/-
40
24
16
-
A
Raccordo a T intermedio maschio, nichelato.
MISURA
TUBO
A
CH 
B
Conf. Master
pz/sc pz/sc
B
C
Raccordo diritto con dado girevole femmina con tenuta O-Ring, nichelato.
TUBO
MISURA
CH
A
Raccordo diritto con dado girevole femmina con tenuta piana, nichelato.
TUBO
MISURA
CH
A
Derivazione
Tubo
A
mm
Ch
mm
16 - 24x19
24 x 19
16x2
45,5
27
10/100
400
20 - 24x19
24 x 19
20x2
45,5
27
10/80
320
16 - 3/4"
EUROCONO
16x2
45,5
30
10/80
320
20 - 3/4"
EUROCONO
20x2
45,5
30
10/80
320
Misura
Attacco
Tubo
A
mm
Ch
mm
16 x 3/8"
3/8"
16x2
48,7
19
1/50
200
16 x 1/2"
1/2"
16x2
49,5
25
1/50
200
16 x 3/4"
3/4"
16x2
49,5
30
1/40
160
20 x 1/2"
1/2"
20x2
49,5
25
1/50
200
20 x 3/4"
3/4"
20x2
49,5
30
1/40
160
26 x 3/4"
3/4"
26x3
49,5
30
1/35
140
26 x 1"
1"
26x3
54,5
37
1/30
120
32 x 1"
1"
32x3
54,5
37
1/25
100
32 x 1"1/4
1"1/4
32x3
59,5
46
1/20
80
40 x 1"1/2
1"1/2
40x3,5
70
52
1/12
48
50 x 2"
2"
50x4
78
64
1/8
32
63 x 2"1/2
2"1/2
63x4,5
91
80
1/6
24
C
mm
D
mm
Misura
Raccordo a T femmina, disassato, nichelato.
TUBO
A
MISURA
=
C
=
B
=
=
D
28
Attacco
Tubo
A
mm
B
mm
Conf. Master
pz/sc pz/sc
Conf. Master
pz/sc pz/sc
Conf. Master
pz/sc pz/sc
16 x 1/2" x 16
16x2
29
92
32
20
5/25
100
20 x 1/2" x 20
20x2
29
92
32
20
5/25
100
Misura
Raccordo terminale destro, disassato, nichelato.
A
mm
B
mm
C
mm
D
mm
Conf. Master
pz/sc pz/sc
1/2" x 16
16x2
29
63
32
20
5/30
120
1/2" x 20
20x2
29
63
32
20
5/30
120
Misura
Tubo
A
mm
B
mm
C
mm
D
mm
A
MISURA
Tubo
=
C
=
B
=
=
D
Raccordo terminale sinistro, disassato, nichelato.
1/2" x 16
16x2
29
63
32
20
5/30
120
1/2" x 20
20x2
29
63
32
20
5/30
120
Misura
Tubo
A
mm
B
mm
C
mm
D
mm
Ch
mm
15 x 16
16
44 16,5
145
Ø15
22
A
MISURA
Conf. Master
pz/sc pz/sc
=
C
=
B
=
=
D
Raccordo curvo con tubo rame, nichelato.
1/20
80
B
C
D
Conf. Master
pz/sc pz/sc
CH.
A
Valvola sottointonaco completa di Cannotto e Rosone, cromato.
Misura
Conf. Master
pz/sc pz/sc
16 x 16
1/5
20
20 x 20
1/5
20
26 x 26
1/5
20
29
Valvola sottointonaco completa di Volantino e Rosone, cromato.
Vitone da 3/4” prolungato (+20 mm) per gruppo vitone.
Conf. Master
pz/sc pz/sc
Misura
16 x 16
1/5
20
20 x 20
1/5
20
26 x 26
1/5
20
Conf.
pz/sc
Misura
Nota
3/4"
(1)
10
3/4"
(2)
10
(1) Per gruppo vitone con canotto cieco.
(2) Per gruppo vitone con volantino e rosone.
Conf.
pz/sc
Guarnizioni sferiche, di ricambio, per otturatore vitone, in EPDM.
10
Conf.
pz/sc
Staffa zincata ad incasso per gomiti flangiati.
10
Interasse multiplo: 80 - 100 - 153 mm
Sull’interasse da 153 mm è possibile fissare i gomiti flangiati in 4 differenti angolature.
Conf.
pz/sc
Staffa piana zincata per gomiti flangiati.
1
30
Interasse: 153 mm
Conf.
pz/sc
Staffa per raccordo a T disassato.
2
Δρ = perdita di carico (Pa)
ζ = coefficiente di perdita
50
3/4"
50
Conf.
pz/sc
1/2"
50
3/4"
50
Raccordi FIVPRESS
Per determinare le perdite di carico localizzate di impianti con raccordi FIVPRESS, è possibile rifarsi ai seguenti valori per
i coefficienti di perdita (ζ), ricavabili dalla letteratura tecnica.
Figura raccordo
Δρ=ζ ρv ²
2
1/2"
Misura
Tappo prova impianto con O-Ring, colore Blu.
perdite di carico
localizzate raccordi
Conf.
pz/sc
Misura
Tappo prova impianto con O-Ring, colore Rosso.
ξ
1,8
Figura raccordo
ξ
2,2
1,6
2,4
1,8
ρ = massa volumica
del fluido (kg/m³)
per l’acqua:
ρ20 °C = 0.9982;
ρ40 °C = 0.9922;
ρ60 °C = 0.99832;
ρ80 °C = 0.9718
2,2
3,2
2,4
3,0
v = velocità del fluido (m/s)
31
attrezzatura raccordi
a pressare
Attrezzatura specifica e dedicata per l’installazione al sistema FIVPRESS, per garantire un perfetto collegamento
del raccordo al tubo e quindi l’efficienza nel tempo.
Pressatrice manuale da DN14 a DN32. Testa ruotabile di 360° - Bracci telescopici,
allungabili di 30 cm - Peso dell’attrezzo: circa 2,5 Kg. Lunghezza dell’attrezzo: 560
- 860 mm - Forza di spinta: min. 30 kN - Raccordi pressabili: da DN14 a DN32.
Valigetta metallica, porta pinze.
Conf. pz/sc
1
Conf. pz/sc
1
Matrici per pressatrice manuale MP32 (Profilo TH - KSP11).
Pinza per sistema FIVPRESS (Profilo TH - KSP11).
Misura
16 x 2
20 x 2
26 x 3
32 x 3
Conf. pz/sc
1
1
1
1
Pressatrice elettroidraulica SPM32 230 V per pinze FIVPress da DN 14 a DN 75
Peso comprensivo dell’adattatore: 4,5 Kg - Peso adattatore 230 V: 840 g - Dimensioni LxHxS:
390x310x95 - Forza di spinta: min. 32KN - Alimentazione: 230 V, 50 Hz - Assorbimento max:
30 A - Tensione di uscita adattatore: 14,4 V - Tempo di serraggio: da 4 a 7 s in funzione del
diametro - Temperatura di utilizzo: -20 °C ÷ 40 °C - Testa ruotabile di 360° - Ritorno automatico
del pistone - Attacco USB per diagnosi remota - Led di segnalazione malfunzionamenti e stato di
funzionamento - Completa di valigetta metallica, adattatore 230 V, cavo USB, software di analisi.
Misura
16 x 2
20 x 2
26 x 3
32 x 3
Conf. pz/sc
1
1
1
1
Pinza a catena UW 63.
Conf. pz/sc
1
Matrici per pinza a catena UW 63 (Profilo TH - KSP11).
Misura
63 x 4,5
Conf. pz/sc
1
Conf. pz/sc
1
Pinza per sistema FIVPRESS (Profilo TH - KSP11).
Carica batteria 14.4 V per pressatrice SPM32.
Conf. pz/sc
1
Batteria 14.4 V per pressatrice SPM32.
Misura
40 x 3,5
50 x 4
63 x 4,5
75 x 5
Conf. pz/sc
1
1
1
1
Pressatrice a 230 V SPM19 18V per pinza FIVPress ad inserti da DN 16 a DN 32.
Peso (attacco 230V escluso): 1,8 Kg - Dimensioni: 371x100x74 mm - Forza di spinta:min 19 kN
- Aliment.: 18 V DC - Carica batteria: 230 V, 50 Hz - Cap. batteria: 1,5 Ah - Tempo ricarica: 30 min
ca - Tempo serraggio: da 3 a 4 sec (in funz. al Ø) - Temperatura utilizzo: -10°C÷40°C - Livello
sonoro: 75 dB(A) a 1 m - Vibrazioni: < 2,5 m/s² (valore effettivo ponderato dell’accelerazione)
- Testa ruotabile di 360° - Ritorno autom. pistone - Attacco USB diagnosi remota - Led
segnalazione malfunzionamenti e stato di funzionamento - Completa di borsa, batteria 18 V,
carica batteria, cavo USB e software di analisi.
Conf. pz/sc
1
32
Adattatore 230 V per pressatrice SPM32.
Conf. pz/sc
1
Conf. pz/sc
1
Pinza sistema FIVPRESS ad inserti per pressatrice SPM19.
Calibratore svasatore multiplo.
Conf. pz/sc
1
Tipo
Ø 16 - 20 - 26
Matrici per pinza ad inserti per pressatrice LIGHT (Profilo TH - KSP11).
Misura
16 x 2
20 x 2
26 x 3
32 x 3
Conf. pz/sc
1
1
1
1
Batteria 18 V - Ah 1.5, per pressatrice SPM19.
Cesoia per tubi multistrato sistema FIVPRESS.
Tipo
Ø 14 ÷ 32
LAMA DI RICAMBIO PER CESOIA
Conf. pz/sc
1
Conf. pz/sc
1
Conf. pz/sc
1
1
Cesoia per tubi multistrato sistema FIVPRESS, con guida tubo.
Carica batteria 18 V per pressatrice SPM19.
Tipo
Ø 14 ÷ 20
LAMA DI RICAMBIO PER CESOIA
Conf. pz/sc
1
1
Conf. pz/sc
1
Tagliatubo.
Adattatore 230 V per pressatrice SPM19.
Conf. pz/sc
1
Calibratore svasatore singolo.
Tipo
Ø 14 ÷ 32
ROTELLA DI RICAMBIO
Ø 6 ÷ 75
Molla piegatubo interna.
Tipo
Ø 16
Ø 20
Ø 26
Conf. pz/sc
1
1
1
1
1
1
1
1
1
Conf. pz/sc
1
1
1
Molla piegatubo esterna.
Tipo
Ø 14
Ø 16
Ø 20
Conf. pz/sc
1
1
1
33
Tipo
Ø 14
Ø 16
Ø 20
Ø 26
Ø 32
Ø 40
Ø 50
Ø 63
Ø 75
Conf. pz/sc
1
1
1
raccordi modulari
a stringere
CARATTERISTICHE
L’utilizzo della raccorderia a stringere rende l’installazione del tubo semplice, veloce e, soprattutto, può avvenire
con una ridottissima attrezzatura.
La filettatura dei raccordi 24x19 (o 32px1,5) consente l’utilizzo di un’unica tipologia di raccordi accoppiabili a
diverse tenute di dimensioni differenti, razionalizzando il magazzino.
PATENINTG
PEND
particolari costruttivi
Corpo UNI EN 12165 CW617N**
Attacco Femmina Maschio
Filetto gas ISO 228/1 (DIN 259)
** Nichelatura solo su superfici non a contatto con i fluidi trasportati;
34
gamma raccordi
Raccordi da 1/2” e 3/4” con attacco 24x19
Raccordi da 3/4” e 1” con attacco 32p1.5
Raccordi Bigiunto e Trigiunto attacco 24x19 e 32p1.5
tenuta monoblocco
multistrato
costruzione tenuta
monoblocco
La tenuta monoblocco per tubo multistrato è fornita con i suoi componenti (dado, ogiva, adattatore) già assemblati
e pronti all’inserimento del tubo. L’apertura ricavata sul dado consente di verificare che il raccordo sia stato inserito
fino al punto di battuta.
La tenuta idraulica è assicurata mediante il sistema con 3 O-Ring e ogiva dentata stringitubo. Tutte le monoblocco
sono dotate di un apposito anello in PTFE che isola elettricamente l’alluminio dal raccordo in ottone.
1 Dado in UNI EN 12165 CW617N
2 Adattatore in UNI EN 12164 CW614N
3 Rondella in P.T.F.E.
4 Ogiva dentata stringitubo, tagliata in UNI EN 12164 CW614N
5 O-Ring di tenuta in EDPM peroxidized 70 Sh.
6 Ghiere interne di tenuta in UNI EN 12164 CW614N
1
1
2
3
4
5
Tenuta Rame
1
2
4
5
Tenuta Multistrato
5
Tenuta PEX, PP
Tenuta MONOBLOCCO
per tubo rame
Attacco 24x19
Tenuta MONOBLOCCO
per tubo multistrato
Attacco 24x19 e 32p.1,5
Tenuta MONOBLOCCO
per tubo Pex, PP, PB
Attacco 24x19
35
istruzioni di montaggio
raccordi modulari
a stringere
Di seguito riportiamo le istruzioni per un corretto montaggio dei raccordi a stringere.
È importante eseguire con cura ed attenzione l’installazione per garantire un perfetto collegamento del raccordo
e quindi l’efficienza nel tempo.
IL TAGLIO
Tagliare
con
cesoia
9o la
8 10
7tagliatubo
6 il
3 multistrato
5 2 il tubo
4 1 verificando che il taglio sia perpendicolare all’asse del tubo.
1
1
LA CALIBRATURA - SVASATURA
calibratura
impiegando
9 8 tagliata
10
7 6dell’estremità
3 la
5 2 4 1 Eseguire
l’apposito calibratore che consente di calibrare e svasare
l’estremità del tubo.
L’operazione è fondamentale, in quanto determina il corretto diametro interno del tubo e crea lo smusso che agevola
l’inserimento del raccordo.
2
INSERIMENTO DEL RACCORDO
9 8 monoblocco,
10 verificando il cor7 tenuta
6 nella
3 Infilare
5il tubo
2 4 1 retto inserimento attraverso lo spacco del dado (fig. 3).
3
L’avvitamento
Avvitare
dado
mediante
9 8e serrare
10
7 6 il 3 5 2 4 1 chiave esagonale
(fig. 4), senza forzare eccessivamente.
36
4
istruzioni di montaggio
tenuta monoblocco rame
Per un facile e sicuro collegamento delle tubazioni in rame mediante la tenuta monoblocco, si consiglia di accertare
che l’estremità del tubo non presenti bave o spigoli taglienti, eliminabili con l’apposito utensile sbavatore.
NO
OK
1
2
In seguito, prima dell’inserimento, assicurarsi che tutti i
componenti siano in asse con il foro (Fig. 1).
In questo caso per l’applicazione della tenuta è sufficiente una lieve pressione (Fig. 2).
Nei pochi casi in cui non sia stato possibile tagliare il tubo
senza bave o sbavarlo, è sufficiente:
– Estrarre la tenuta dal dado svitandola (Fig. 3).
–Calzare sul tubo separatamente i vari componenti
(Fig. 4).
– Riavvitare il tutto (Fig. 5).
istruzioni di montaggio
tenuta monoblocco
multistrato, Pex, PP
3
4
5
Per una corretta installazione delle tenute monoblocco multistrato, PEX e PP seguire attentamente le istruzioni
sotto riportate.
90°
Prima dell’installazione verificare che il dado giri liberamente rispetto all’adattatore (vedi costruzione della
tenuta alla pagina precedente).
Tagliare il tubo (Fig. 1) a 90° rispetto alla lama della
cesoia (Fig. 2).
2
1
Solo per il tubo multistrato ed è indispensabile l’esecuzione della calibratura e dello smusso del tubo per evitare
il danneggiamento degli O-ring durante l’inserimento del
tubo nella tenuta monoblocco.
Una corretta calibratura si esegue inserendo e ruotando
contemporaneamente l’utensile calibratore-svasatore
(Fig. 3, 4 e 5) sino al raggiungimento della parte in
alluminio del tubo da parte della fresa, completando lo
smusso dello spigolo interno.
Inserire il tubo nella tenuta sino al punto di battuta (Fig. 6)
quindi ruotare il dado facendo coincidere lo spacco di
ispezione con lo spacco dell’ogiva e verificare che il tubo
sia completamente inserito (Fig. 7).
Per agevolare l’inserimento bagnare eventualmente
l’estremità del tubo e/o il raccordo solo con acqua pulita.
La lubrificazione con olii o grassi danneggia irrimediabilmente gli O-ring del raccordo.
Avvitare il dado (Fig. 8) al componente (valvola, collettore) e serrare mediante l’apposita chiave senza forzare
eccessivamente.
SI
3
4
NO
5
Spacco
6
7
Dado
8
37
gamma raccordi
a stringere
Per i tubi FIVPEX DN 14, 16, 20: tenuta e raccordi con filettatura 24x19, compatibile con tutti i prodotti FIV della
linea termo. Per i tubi FIVPEX DN 26: tenuta e raccordi con filettatura 32p1,5.
I raccordi modulari sono idonei con l’accoppiamento anche con tipologie diverse di tubazioni quali PEX, PP e
Rame semplicemente variando la tipologia di tenuta.
NOTE
** Possono essere montate tutte le tenute da 24x19 per Tubi Multistrato, PEX, PP, PB dal 12 al 20.
*** Possono essere montate tutte le tenute da 32p1,5 per Tubi Multistrato, PEX, PP, PB dal 22 al 26.
Raccordo diritto Femmina, nichelato.
Misura
Attacco
Ch.
B
A
mm
B
mm
Ch
mm
gr
PN
24x19
25
10
25
49
16
50
800
24x19
27
10
31
75
16
30
480
Misura
Attacco
1/2" **
3/4" **
Conf. Master
pz/sc pz/sc
3/4" ***
32p1,5
27
10
34
78
16
25
400
1" ***
32p1,5
28,5
10
38
95
16
20
320
Misura
Attacco
A
mm
B
mm
C
mm
gr
PN
A
Raccordo diritto Maschio, nichelato.
Misura
Attacco
Ch.
B
C
Ch
mm
Conf. Master
pz/sc pz/sc
1/2" **
24x19
28,5
10
11
25
50
16
50
800
3/4" **
24x19
29,5
10
12
31
73
16
30
480
10
12
34
85
16
25
400
10 13,5
34
88
16
20
320
3/4" ***
32p1,5
30
1" ***
32p1,5
31,5
Misura
Attacco
A
mm
B
mm
C
mm
Ch
mm
gr
PN
20x20 **
24x19
27,5
10
10
25
50
16
50
800
26x26 ***
32p1,5
28
10
10
34
84
16
25
400
Misura
Attacco
A
mm
B
mm
gr
PN
A
Raccordo diritto - Bigiunto, nichelato.
Attacco
Attacco
Ch.
B
Conf. Master
pz/sc pz/sc
C
A
Raccordo curvo Femmina, nichelato.
Attacco
B
Misura
Conf. Master
pz/sc pz/sc
1/2" **
24x19
26
31
71
16
25
400
3/4" **
24x19
29 33,5
99
16
20
320
3/4" ***
32p1,5
31
35
118
16
12
192
1" ***
32p1,5
33 38,5
143
16
10
160
Misura
Attacco
gr
PN
A
Raccordo curvo Maschio, nichelato.
38
Attacco
B
Misura
A
A
mm
B
mm
Conf. Master
pz/sc pz/sc
1/2" **
24x19
26
29
60
16
30
480
3/4" **
24x19
29
31
73
16
25
400
3/4" ***
32p1,5
31
32
90
16
15
240
1" ***
32p1,5
33
35
114
16
12
192
Raccordo curvo bigiunto, nichelato.
gr
PN
24x19
26 27,5
59
16
30
480
26x26 ***
32p1,5
31 31,5
95
16
15
240
Misura
Attacco
gr
PN
Attacco
20x20 **
A
mm
Conf. Master
pz/sc pz/sc
Attacco
B
Attacco
B
mm
Misura
A
Raccordo a T - Femmina, nichelato.
B
mm
Conf. Master
pz/sc pz/sc
1/2" **
24x19
52
31
92
16
20
320
3/4" **
24x19
58 33,5
118
16
12
192
Attacco
Attacco
B
Misura
A
mm
3/4" ***
32p1,5
62
35
152
16
8
128
1" ***
32p1,5
66 38,5
182
16
6
96
Misura
Attacco
gr
PN
A
Raccordo a T - Maschio, nichelato.
B
mm
Conf. Master
pz/sc pz/sc
1/2" **
24x19
52
29
82
16
20
320
3/4" **
24x19
58
31
98
16
15
240
Attacco
Attacco
B
Misura
A
mm
3/4"***
32p1,5
62
32
128
16
8
128
1"***
32p1,5
66
35
154
16
6
96
Misura
Attacco
A
mm
B
mm
gr
PN
20x20x20 ** 24x19
52 27,5
81
16
20
320
26x26x26 *** 32p1,5
62
134
16
8
128
A
Raccordo a T - Trigiunto, nichelato.
32
Attacco
Attacco
B
Attacco
Conf. Master
pz/sc pz/sc
A
Raccordo curvo Femmina con flangia, nichelato.
B
mm
24x19
26
31
47
24x19
29 33,5 49,5
Attacco
1/2" **
3/4" **
C
D
mm mm
E
mm
gr
PN
Conf. Master
pz/sc pz/sc
21
42
105
16
12
192
21
42
134
16
10
160
Attacco
C
B
Misura
A
mm
Misura
A
E
D
39
Conf.
pz/sc
Staffa zincata per raccordi curvi flangiati.
12
Misura
Tenuta MONOBLOCCO per acqua, tubo rame, nichelata.
Attacco
Misura
A
Ch.
A
mm
Attacco
Ch
mm
gr
PN
Conf. Master
pz/sc pz/sc
Ø 10
24x19
14,5
27
42
10
50
800
Ø 12
24x19
14,5
27
38
10
50
800
Ø 14
24x19
14,5
27
34
10
50
800
Ø 15
24x19
14,5
27
32
10
50
800
Ø 16
24x19
14,5
27
30
10
50
800
Ø 18
24x19
14,5
27
30
10
40
640
(*)
24x19
14,5
27
30
10
20
320
gr
PN
(*) Tenuta monoblocco cieca (tappo).
Misura
Tenuta MONOBLOCCO per tubo multistrato, nichelata.
Misura
Attacco
A
Ch.
Tenuta MONOBLOCCO per tubo PEX, PP nichelata.
Attacco
Misura
A
Ch.
attrezzatura raccordi
a stringere
40
A
mm
Ch
mm
Conf. Master
pz/sc pz/sc
14x2
24x19
20,5
27
68
16
50
400
16x2
24x19
20,5
27
65
16
50
400
16x2,25
24x19
20,5
27
65
16
50
400
17x2
24x19
20,5
27
63
16
40
640
18x2
24x19
20,5
27
61
16
50
400
20x2
24x19
20,5
27
57
16
50
400
20x2,25
24x19
20,5
27
56
16
40
640
20x2,5
24x19
20,5
27
56
16
40
640
25x2,5
32p1,5
20,5
37
119
16
20
320
26x3
32p1,5
20,5
37
117
16
20
320
16x2
EUROCONO
24
30
84
16
10
160
16x2
EUROCONO
24
30
84
16
10
160
Misura
Attacco
A
mm
Ch
mm
gr
PN
Conf. Master
pz/sc pz/sc
12x1
24x19
20,5
27
68
16
40
640
16x1,5
24x19
20,5
27
61
16
40
640
16x1,8
24x19
20,5
27
62
16
40
640
16x2
24x19
20,5
27
62
16
40
640
16x3
24x19
20,5
27
63
16
40
640
17x2
24x19
20,5
27
60
16
40
640
20x2
24x19
20,5
27
53
16
40
640
20x2,8
24x19
20,5
27
54
16
40
640
17x2
EUROCONO
24
30
76
16
10
160
20x2
EUROCONO
24
30
67
16
10
160
Installazione semplice e veloce con attrezzatura ridottissima.
Sono i vantaggi per chi utilizza il sistema dei Raccordi Modulari a stringere FIVPRESS.
Chiave per serraggio derivazioni CH 27 / CH 30 in acciaio.
Misura
CH 27
Attacco
Chiave per serraggio derivazioni CH 27 in ottone, nichelata.
Conf. pz/sc
1
Misura
CH 27
Conf. pz/sc
1
raccordi integrati
a stringere Integral
CARATTERISTICHE
I raccordi INTEGRAL permettono l’installazione veloce e sicura e soprattutto con una ridotta attrezzatura; gli articoli
sono dotati di due o-ring in EPDM che garantisce la tenuta in combinazione con il profilo a dente di sega del portagomma stesso, più anello in PTFE per eliminare eventuali correnti vaganti.
IDONEITÀ POTABILE
I raccordi a stringere INTEGRAL sono conformi al Decreto del Ministero della Salute n. 174 del 06/04/204.
costruzione
raccordo Integral
1 Corpo in ottone UNI EN 12165 CW617N
e UNI EN 12164 CW614N
2 Dado in UNI EN 12165 CW617N
3 Doppio O-Ring in EPDM peroxide 70 SH
4 Rondella in P.T.F.E.
particolari costruttivi
gamma raccordi
Corpo in ottone con nichelatura solo su superfici non a contatto con fluidi trasportati
Attacco Femmina Maschio
Filetto gas ISO 228/1 (DIN 259)
Raccordi da 1/2” e 3/4”
con attacco per tubo multistrato da Ø 16x2 e Ø 20x2
41
istruzioni di montaggio
raccordi integrati
a stringere Integral
Di seguito riportiamo le istruzioni per un corretto montaggio dei raccordi a stringere.
È importante eseguire con cura ed attenzione l’installazione per garantire un perfetto collegamento del raccordo
e quindi l’efficienza nel tempo.
IL TAGLIO
Tagliare
con
cesoia
9o la
8 10
7tagliatubo
6 il
3 multistrato
5 2 il tubo
4 1 verificando che il taglio sia perpendicolare all’asse del tubo.
1
1
LA CALIBRATURA - SVASATURA
calibratura
impiegando
9 8 tagliata
10
7 6dell’estremità
3 la
5 2 4 1 Eseguire
l’apposito calibratore che consente di calibrare e svasare
l’estremità del tubo.
L’operazione è fondamentale, in quanto determina il corretto diametro interno del tubo e crea lo smusso che agevola
l’inserimento del raccordo.
2
INSERIMENTO DEL RACCORDO
Infilare
di arri
9 assicurandosi
8 10
7del raccordo
6dado
3 5 nel
2 4il tubo
1 vare in battuta del raccordo stesso (fig. 3).
3
L’avvitamento
Avvitare
dado
mediante
9 8 10
7e serrare
6 3 5 il 2 4 1 chiave esagonale
(fig. 4), senza forzare eccessivamente.
42
4
gamma raccordi
a stringere Integral
Raccordo diritto femmina, nichelato.
Raccordo diritto maschio, nichelato.
Raccordo gomito femmina, nichelato.
Raccordo gomito maschio, nichelato.
Raccordo gomito femmina, con flangia, nichelato.
FIV produce un’ampia gamma di raccordi a pressare per tubi dal Ø 16 e al Ø 20, dalle forme e configurazioni più
richieste dal mercato, per offrire agli installatori molteplici usi nell’impiantistica.
Misura
Tubo
Conf.
pz/sc
Master
pz/sc
1/2" x 16
16x2
10/150
600
1/2" x 20
20x2
10/100
400
3/4" x 20
20x2
10/100
400
Misura
Tubo
Conf.
pz/sc
Master
pz/sc
1/2" x 16
16x2
10/150
600
1/2" x 20
20x2
10/100
400
3/4" x 20
20x2
10/100
400
Misura
Tubo
Conf.
pz/sc
Master
pz/sc
1/2" x 16
16x2
10/100
400
1/2" x 20
20x2
10/60
240
3/4" x 20
20x2
10/60
240
Misura
Tubo
Conf.
pz/sc
Master
pz/sc
1/2" x 16
16x2
10/100
400
1/2" x 20
20x2
10/60
240
3/4" x 20
20x2
10/60
240
Misura
Tubo
Conf.
pz/sc
Master
pz/sc
1/2" x 16
16x2
10/70
280
1/2" x 20
20x2
5/60
240
43
Raccordo a T, intermedio con derivazione femmina, nichelato.
Raccordo diritto, intermedio, nichelato.
Raccordo diritto, intermedio ridotto, nichelato.
Raccordo gomito, intermedio, nichelato.
Raccordo a T, intermedio, nichelato.
44
Raccordo a T, intermedio ridotto, nichelato.
Misura
Tubo
Conf.
pz/sc
Master
pz/sc
16 x 1/2" x 16
16x2
10/50
200
20 x 1/2" x 20
20x2
5/30
120
20 x 3/4" x 20
20x2
5/30
120
Misura
Tubo
Conf.
pz/sc
Master
pz/sc
16 x 16
16x2
10/100
400
20 x 20
20x2
10/50
200
Misura
Tubo 1 - Tubo 2
Conf.
pz/sc
Master
pz/sc
16 x 20
16x2 - 20x2
10/70
280
Misura
Tubo
Conf.
pz/sc
Master
pz/sc
16 x 16
16x2
10/100
400
20 x 20
20x2
10/60
240
Misura
Tubo
Conf.
pz/sc
Master
pz/sc
16 x 16 x 16
16x2
10/50
200
20 x 20 x 20
20x2
5/30
120
Misura
Tubo 1
Tubo 2
Tubo 3
Conf.
pz/sc
Master
pz/sc
16 x 20 x 16
16x2
20x2
16x2
5/50
200
16 x 20 x 20
16x2
20x2
20x2
5/30
120
Raccordo a T, intermedio con derivazione maschio, nichelato.
Raccordo a 105° femmina, nichelato.
Raccordo a 105° femmina, lungo, nichelato.
Dado attacco 1/2”, nichelato.
Ogiva.
Misura
Tubo
Conf.
pz/sc
Master
pz/sc
16 x 1/2" x 16
16x2
10/50
200
20 x 1/2" x 20
20x2
5/30
120
20 x 3/4" x 20
20x2
5/30
120
Misura
Tubo
Conf.
pz/sc
Master
pz/sc
1/2” x 16
16x2
5/50
200
Misura
Tubo
Conf.
pz/sc
Master
pz/sc
1/2” x 16
16x2
5/50
200
Misura
Tubo
Conf.
pz/sc
Master
pz/sc
16
16x2
20/240
960
20
20x2
10/200
800
Misura
Tubo
Conf.
pz/sc
Master
pz/sc
16
16x2
20/240
960
20
20x2
10/200
800
45
certificato assicurativo
sistema
Tutti i componenti del sistema per impianti idrotermici FIV sono progettati e costruiti in ottemperanza alle norme
europee e sottoposti a severi controlli di qualità, certificati da prestigiosi enti indipendenti.
A dimostrazione della consapevolezza della qualità dei propri prodotti ed a tutela di qualsiasi danno derivante
da eventuali difettosità, FIV srl ha stipulato un contratto di assicurazione che garantisce senza limite di validità
temporale ogni impianto.
La polizza prevede le seguenti somme di copertura per ogni sinistro:
– € 4.000.000,00 per danni a persona;
– € 4.000.000,00 per danni a cose e/o animali;
– € 400.000,00 per i danni da interruzione e/o sospensione d’attività di terzi;
– € 400.000,00 per le spese relative al ritiro/rimpiazzo del prodotto difettoso.
Certificato Assicurativo
La F.I.V. S.r.l., nella sua qualità di Azienda produttrice e distributrice del sistema per impianti idrotermici, composto da tubi
multistrato e raccordi a compressione (denominato Sistema FIVPress), offre la presente dichiarazione assicurativa a conferma che
la propria responsabilità civile derivante da vizio del prodotto difettoso per eventuali danni a terzi, ivi compreso il consumatore
finale, è garantita da HELVETIA Compagnia Svizzera d’Assicurazioni, con la polizza n. 057-07-202256 (e sue successive
sostituzioni, modifiche e/o integrazioni).
La F.I.V. S.r.l., garantisce tramite la predetta polizza, a partire dalla data di collaudo dei predetti impianti e senza limite di validità
temporale, gli eventuali danni materiali cagionati a terzi da vizio del prodotto difettoso sempre che sia in vigore la predetta
polizza al momento del ricevimento della denuncia di danno da parte di F.I.V. S.r.l.
La predetta polizza manleva la F.I.V. S.r.l. dalla sua responsabilità civile nella qualità di produttore del Sistema FIVPress per i vizi
del prodotto difettoso, per ogni sinistro fino a (massimali annui):
€ 4.000.000,00 per danni a persona;
€ 4.000.000,00 per danni a cose e/o animali;
€ 400.000,00 per i danni da interruzione e/o sospensione d’attività di terzi;
€ 400.000,00 per le spese relative al ritiro/rimpiazzo del prodotto difettoso.
L'Assicurazione decade qualora vengano impiegati altri prodotti rispetto a quelli forniti dalla F.I.V. S.r.l.; qualora non vengano
osservate le istruzioni di montaggio o di posa; qualora non ci si attenga agli accordi scritti con la F.I.V. S.r.l.; FIV si riserva di
non aprire sinistro assicurativo – e di non rimborsare alcunché – qualora non siano state effettuate e documentate le prove
prescritte sugli impianti secondo le normative internazionali vigenti nel paese d'installazione (in Italia secondo le prescrizi oni del
D.M. n. 37 del 22/01/08 e le norme tecniche UNI 9182:2008, e loro successive sostituzioni, modifiche e/o integrazioni).
Obblighi del cliente in caso di sinistro:
In caso di sinistro, il cliente deve darne avviso scritto alla F.I.V. S.r.l. entro tre giorni da quando ne ha avuto conoscenza (art. 1913
Cod. Civ.). L'inadempimento di tale obbligo può comportare la perdita totale o parziale del diritto all'indennizzo (art. 1915 Cod. Civ.).
Rischi atomici e danni da inquinamento:
Sono esclusi dall'assicurazione i danni che, in relazione ai rischi assicurati, si siano verificati in connessione con trasformazioni o
assestamenti energetici dell'atomo, naturali o provocati artificialmente (fissione e fusione nucleare, isotopi radioattivi, macchine
acceleratrici, ecc.).
Sono esclusi altresì i danni di qualsiasi natura e da qualunque causa determinati, conseguenti a inquinamento dell'atmosfera,
inquinamento, infiltrazione, contaminazione di acque, terreni o colture, interruzione, impoverimento o deviazione di sorgenti o
corsi d'acqua, alterazioni o impoverimento di falde acquifere, giacimenti minerali ed in genere di quanto trovasi nel sottosuolo
suscettibile di sfruttamento.
Committente
Via
CAP
Località
Prov.
CAP
Località
Prov.
Tel.
Ditta Installatrice
Via
Tel.
Fornitura F.I.V. S.r.l. :
Fattura nr.
del Data d'installazione
Data di collaudo Timbro e firma installatore
N.B.: purché avvenga entro 12 mesi dalla data d'acquisto 03.2010 - BT
46
F.I.V. S.r.l. - Via Gavardina di Sopra traversa III n. 86 _ 25010 Ponte S. Marco Calcinato (Brescia) Italy
Tel +39 030 9638711 _ Fax +39 030 9638701 _ e-mail:[email protected] _ www.fiv.it
sistema a pressare
impianti adduzione gas
Tubo FIVGAS
con guaina corrugata in rotolo
*
*
*
Scatola ad incasso
per l’installazione di raccordi
a gomito flangiato
alvola collettore primo ingresso,
V
in scatola ad incasso,
con raccordi FIVPressGAS diritti
con dado girevole F 24x19,
tenuta O-ring e raccordo diritto 1”M
47
GAS-BOX valvola a sfera da incasso per gas
con raccordi FIVPressGAS diritti con dado girevole
3/4” F, tenuta piana
installazione del sistema
I criteri ed i metodi per la progettazione, l’installazione ed il collaudo degli impianti per l’adduzione e distribuzione
di gas combustibili realizzati con questo sistema di tubazioni multistrato metallo-plastici e relativi raccordi, sono
definiti dalla UNI/TS 11343, in accordo con la UNI 7129. Non sono compresi nello scopo e campo di applicazione
della UNI/TS 11343 gli impianti soggetti al DM 12 aprile 1996.
A tali norme ci si deve attenere scrupolosamente e tassativamente per la realizzazione degli impianti con il
sistema FIVPressGAS, unitamente a quanto prescritto nella documentazione tecnica fornita a corredo del prodotto.
Si riportano di seguito alcune definizioni ed informazioni di carattere generale, rimandando nello specifico a
quanto riportato e prescritto nella norme sopra citate.
Punto di riconsegna
Il punto di riconsegna è il punto in cui avviene il passaggio di proprietà del gas dall’azienda distributrice all’utente.
Può coincidere o meno con il punto d’inizio.
Punto d’inizio
Il punto d’inizio è il primo elemento dell’impianto soggetto all’applicazione della norma di installazione UNI/TS 11343.
A seconda della tipologia impiantistica questo elemento può essere:
a)il rubinetto posto immediatamente a valle del gruppo di misura;
b)il rubinetto posto immediatamente a valle di una derivazione che alimenta un impianto domestico o similare,
1 Dispositivo di intercettazione ingresso
contatore/misuratore
2 Codolo di ingresso
3 Contatore/misuratore
4 Eventuale presa di pressione del
contatore/misuratore; potrebbe essere
prevista nel dispositivo di intercettazione
5 Dispositivo di intercettazione
6 Presa di pressione completa di tappo;
potrebbe essere prevista nel dispositivo
di intercettazione
7 Codolo di uscita
8 Mensola di fissaggio
9 Gas
48
certificato di qualità
del sistema
qualora la tubazione principale del gas a valle del gruppo di misura è asservita ad impianti di tipologia diversa da
quelli ricadenti nella presente norma, per esempio: cicli produttivi, centrali termiche maggiori di 35 kW,ecc.;
c)il rubinetto posto immediatamente a valle del gruppo di riduzione qualora l’impianto di cui al punto b) sia alimentato con pressione maggiore di quella prevista dal campo di applicazione della presente norma.
Per gli impianti alimentati a GPL la definizione del punto di inizio è riportata nella UNI 7131.
La possibilità di manovra del dispositivo d’intercettazione che costituisce il punto di inizio deve essere limitata
esclusivamente all’utente interessato. Gli impianti interni devono essere dotati di una presa di pressione facilmente
accessibile e ad uso esclusivo dell’utente. La presa di pressione deve essere posta a valle del dispositivo d’intercettazione che costituisce il punto d’inizio.
Dimensionamento dell’impianto
Per il dimensionamento dell’impianto interno, si rimanda alla UNI 7129 e all’appendice A della UNI/TS11343.
un sistema completo
Il sistema è costituito da una gamma completa di tubi multistrato in PE-X/AL/PE-X, forniti in rotoli e in barre, di raccordi a pressare e dalle relative attrezzature; l’offerta è completata da una serie di accessori e componenti specifici
(quali guaina corrugata, collettori gas, valvole gas sottointonaco, scatole da incasso, etc.).
SETTORI DI APPLICAZIONE
FIVPressGAS è il sistema innovativo e semplice per la realizzazione di impianti di adduzione gas per usi domestici mediante l’impiego di tubi multistrato e di speciali raccordi.
Il sistema ha campo di impiego nei combustibili gassosi alimentati da reti di distribuzione, da bidoni e serbatoi fissi
di GPL, con pressione massima d’esercizio di 0,5 bar e temperatura di esercizio da -20°C a +70°C.
TUBO MULTISTRATO E RACCORDI a pressare FIVGAS PER GAS MULTIPINZA
Tubi e raccordi si distinguono dagli analoghi prodotti per impianti idrotermosanitari grazie al colore giallo (che
contraddistingue la superficie esterna del tubo, la ghiera porta bussola e gli O-ring dei raccordi) ed alla diversa
marcatura (sia di tubo che raccordi).
Le attrezzature (calibratori, pinze, pressatrici) sono invece in comune con il sistema FIVPress per impianti acqua.
campo di applicazione
Impianti gas di VI e VII specie della I, II e III famiglia, alimentati da rete di distribuzione, da bombole e serbatoi
fissi di GPL.
•VI specie: condotte per pressione massima di esercizio oltre 0.04 bar fino a 0.5 bar
•VII specie: condotte per pressione massima di esercizio fino a 0.04 bar
•I famiglia: gas manifatturati, 21.5< Wi<28.7 MJ/m³
•II famiglia: gas naturali, 43.4<Wi<52.4 MJ/m³
•III famiglia: gas di petrolio liquefatti, 72< Wi<85.3 MJ/m³
Nota: Wi=indice di Wobbe inferiore
attestati di conformità
del sistema
Il sistema risponde alla normativa UNI/TS 11344, riguardante la regolamentazione dei sistemi di tubazioni multistrato metallo-plastici e raccordi per il trasporto di combustibili gassosi per impianti interni, alla
UNI/TS 11343, riguardante la regolamentazione di progettazione, installazione e manutenzione degli impianti
a gas per uso domestico ed alla UNI 7129-1 riguardante la regolamentazione di progettazione, installazione e
manutenzione degli impianti a gas per uso domestico alimentati da rete di distribuzione.
Il sistema ha inoltre ottenuto la certificazione dal prestigioso Organismo di Certificazione KIWA in conformità alle
leggi italiane vigenti.
49
Posa raccordi FIVGas
e rubinetti
intercettazione
I raccordi FIVGas, i rubinetti e tutte le giunzioni iniziali e terminali del sistema di tubazioni multistrato metalloplastici devono essere inseriti in apposite scatole ispezionabili con coperchio non a tenuta; gli organi di manovra
dei rubinetti devono essere posti in posizione visibile facilmente accessibile. I punti di giunzione in corrispondenza
dei raccordi posizionati nei pozzetti devono essere opportunamente protetti contro le corrosioni, secondo quanto
previsto dalla UNI EN 12954, nel caso ci sia il rischio che vengano a contatto con sostanze che possano causare
o innescare corrosione.
L’impianto deve essere preferibilmente realizzato con tubo continuo; a tale scopo possono essere utilizzati adeguati
collettori all’inizio dell’impianto. Eccezionalmente, nel caso particolari condizioni operative rendano impossibile
tale soluzione, è ammissibile la giunzione intermedia, inserita in apposita scatola ispezionabile con coperchio
non a tenuta. Non è mai ammessa la giunzione quando inserita all’interno di un alloggiamento non ispezionabile.
A monte di ogni apparecchio di utilizzazione, e cioè a monte di ogni collegamento flessibile o rigido, fra l’apparecchio e l’impianto interno, deve sempre essere inserito un rubinetto di intercettazione, posto in posizione
facilmente accessibile.
Posa tubi multistrato
FIVGas
I tubi devono essere posati preferibilmente all’esterno dell’edificio, limitando il più possibile il percorso all’interno
dei locali e garantendo nel contempo un’adeguata protezione contro l’azione dei raggi UV, i danneggiamenti meccanici (con particolare attenzione a quelle zone soggette a transito o manovra di mezzi) e l’incendio, utilizzando,
ove necessario, strutture appositamente realizzate oppure guaine.
I tubi possono essere collocati:
- sotto traccia (tracciati interni)
- interrati (tracciati esterni)
- in strutture appositamente realizzate (tracciati esterni)
In quest’ultimo caso si consiglia di rispettare le seguenti distanze massime di staffaggio:
Fissaggio dei tubi esterni
Distanza massima “S” di staffaggio dei tubi esterni:
Dimensione tubo
Distanza massima staffaggio (cm)
16 x 2
100
20 x 2
125
26 x 3
150
32 x 3
200
S
S
In fase di posa, porre particolare attenzione alle dilatazioni termiche che possono interessare i tubi multistrato.
L’allungamento che subisce un tubo in funzione della variazione della temperatura può essere calcolato con la
seguente formula:
50
ΔL = α x L x ΔT
dove:
α è il coefficiente di dilatazione lineare, pari a 0,026 mm/m K per i tubi multistrato metallo-plastici;
L è la lunghezza iniziale del tratto di tubo (m);
ΔT è il salto termico (K).
Compensazione termica
Nella posa nei cavedii, si può realizzare una compensazione termica longitudinale grazie a supporti scorrevoli
adatti alle diverse situazioni di installazione.
Formule di calcolo
∆L = δ x L x ∆T
δ = coefficiente di dilatazione (1/K)
∆T = salto termico (K)
L = Lunghezza del tubo
Ls = C x √ (da x ∆L)
Ls = Lunghezza del compensatore (mm)
da = Diametro esterno del tubo (mm)
C = Costante del materiale (per tubi FIVPEX C=33)
Esempio:
Lunghezza del tubo: 12 m
Diametro esterno del tubo: 26 mm
Salto termico: 50 K
∆L = 0,026 x 12 x 50 = 15,6 mm
Ls = 33 x √ (26 x 15,6) = 665 mm
L
L
∆L
PF:
Punto fisso
∆L
PF
PF
PS:
Punto scorrevole
PF
L
∆L ∆L
PF
PF
d
PS
a
PS
PS
Nella posa del tubo, per effettuare le piegature del tubo, utilizzare esclusivamente le apposite attrezzature
FIVPress, rispettando i raggi minimi di curvatura.
da
Raggi minimi di piegatura
Dimensione
del tubo
R
x
Raggio minimo
di piegatura R
con molla piegatubo
Raggio minimo
di piegatura R
con piegatubi idraulica
4 x da
5 x da
5 x da
4 x da
26 x 3
5 x da
4 x da
32 x 3
5 x da
4 x da
51
16 x 2
20 x 2
Schemi d’esempio
Si riportano di seguito alcuni schemi d’esempio, rimandando nello specifico a quanto riportato e prescritto nella
UNI/TS 11343.
100
300
600
Posa interrata (dimensioni in millimetri)
Legenda:
1
2
3
4
100
Nastro di segnalazione
Materiale di riempimento
Sabbia
Tubazione gas
Nei casi in cui la profondità di 600 mm non possa essere rispettata, occorre prevedere una protezione meccanica
della tubazione ricorrendo ad una struttura appositamente realizzata o tubo guaina in materiale metallico.
Posa, con guaina, entro canaletta grigliata
Legenda:
52
Canaletta 1
Copertura grigliata 2
Raccordo 3
Tubazione gas 4
Guaina 5
Posa entro canaletta chiusa
Legenda:
Canaletta 1
Copertura non grigliata 2
Raccordo 3
Tubazione gas 4
Asole areazione con barriera ai raggi UV 5
Attraversamento di muri perimetrali esterni in mattoni pieni o senza intercapedini
Legenda:
Ambiente esterno 1
Ambiente interno 2
Tubo guaina (in materiale metallico
o altro materiale avente classe A1 di reazione
al fuoco secondo UNI EN 13501-1) 3
Sezione libera 4
Sigillatura 5
Tubazione gas 6
Intonaco interno 7
Intonaco esterno 8
Raccordo 9
Cassetta ispezionabile (se necessaria) 10
Struttura appositamente realizzata 11
53
Attraversamento di una parete perimetrale esterna con intercapedine d’aria
Legenda:
Ambiente esterno 1
Ambiente interno 2
Tubo guaina (solo in materiale metallico) 3
Sezione libera 4
Sigillatura 5
Tubazione gas 6
Intonaco interno 7
Intonaco esterno 8
Raccordo 9
Intercapedine d’aria 10
Cassetta ispezionabile (se necessaria) 11
Struttura appositamente realizzata 12
20
Attraversamento di solette (pavimento o soffitti) (dimensioni in millimetri)
Legenda:
Tubazione gas
Intercapedine
Sigillatura
Tubo guaina (in materiale metallico
o altro materiale avente classe A1 di reazione
al fuoco secondo UNI EN 13501-1)
Cassetta ispezionabile (se necessaria)
54
1
2
3
4
5
Tubazione sotto traccia annegata in malta di cemento
Legenda:
Mattoni forati
Guaina
Malta cemento
Tubazione gas
1
2
3
4
De
20
20
Zone di posa sotto traccia (dimensioni in millimetri)
0
20
100
200
Legenda:
10 volte il diametro
Parete
Pavimento
1
2
3
200
Zona per tubazioni sotto traccia
Nel caso di posa di tubazioni nelle pareti che contengano piccole cavità (esempio mattoni forati) è necessario
che le tubazioni siano inserite in una guaina protettiva che impedisca eventuali infiltrazioni di gas nelle cavità
stesse.
55
tubo multistrato
PE-X - AL - PE-X
SETTORI DI APPLICAZIONE
Tubo multistrato (PEX/AL/PEX) in polietilene reticolato ed alluminio, realizzato in materiale composito attraverso un processo tecnologicamente avanzato con il quale un tubo in PE-Xb (polietilene reticolato) viene
accoppiato ad un’anima in alluminio (spessore minimo 0,2 mm) saldata in testa, rivestita esternamente da
un strato in PE-Xb.
CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE E PRESTAZIONI
Il tubo FIVGAS viene prodotto costruendo uno strato di alluminio all’interno di due strati di polietilene e
facendo seguire il processo di reticolazione; si uniscono così i vantaggi del metallo (stabilità dimensionale,
elevata resistenza alla temperatura e pressione) a quelli della plastica (buona lavorabilità, inerzia chimica).
Le prestazioni del tubo FIVGAS raggiungono i massimi livelli nel settore dei tubi multistrato; ciò è dovuto alla
qualità dei materiali impiegati (polietilene reticolato interno ed esterno, alluminio di spessore elevato) ed al
livello tecnologico della linea di produzione e controllo.
conformità alle norme
costruzione tubo
Il tubo FIVGAS è conforme alla norma tecnica di prodotto UN I/TS 11344 (sistemi di tubazioni multistrato
metallo-plastici e raccordi per il trasporto di combustibili gassosi per impianti interni) e UN I/TS 11343 (Impianti
a gas per uso domestico - Impianti di adduzione gas per usi domestici alimentati da rete di distribuzione, da
bidoni e serbatoi fissi di GPL , realizzati con sistemi di tubazioni multistrato metallo-plastici - Progettazione,
installazione e manutenzione).
1 Tubo interno in Polietilene PE-X
2 Strato di connessione adesivo
3 Tubo in alluminio (spessore minimo 0,2 mm)
4 Strato di connessione adesivo
5 Tubo esterno in Polietilene PE-X alta densità
caratteristiche del
tubo multistrato
CARATTERISTICHE TECNICHE TUBO FIVGAS
Temperatura di esercizio: -20 °C ÷ 70 °C - Pressione di esercizio: max 0.5 bar
Coefficiente di dilatazione lineare: 0.026 mm/m °C
Conducibilità termica: 0.45 W/m °C - Raggio minimo di curvatura: 5 x Ø tubo
Rugosità superficiale del tubo interno: 7μm
56
CARATTERISTICHE TECNICHE GUAINA corrugata (rif. tubo prerivestito)
Materiale: Polietilene alta densità HDPE
Autoestinguenza (UL 94): Classe V2
CONDIZIONI DI ESERCIZIO guaina corrugata estensibile
Materiale: polipropilene autoestinguente
Autoestinguenza (CEI EN 60695-2-10):
1) Classe di appartenenza 850 (°C) - 2) Tempo medio di estinguenza 6,4 (secondi)
Autoestinguenza (UL 94): Classe V2
Capacità di estensione: circa 3 volte la lunghezza iniziale
gamma tubo
Disponibile in rotoli nei diametri DN 16 20 26 32 ed in barre DN 26 32. Il tubo in rotolo è disponibile anche
corrugato con guaina corrugata, inoltre è disponibile la singola guaina corrugata.
dati dimensionali
Tubo FIVGAS Ø esterno
mm
16
20
26
32
Tubo FIVGAS Ø interno
mm
12
16
20
26
Spessore totale
mm
2
2
3
3
Peso
kg/m
0,10
0,13
0,26
0,34
Contenuto acqua
l/m
0,11
0,20
0,31
0,53
Diametro interno corrugazione (1)
mm
20,4
24
31
36,3
Diametro esterno corrugazione (1)
mm
25
28,8
36
44
(1) Solo per tubi corrugati
esempio marcatura
ESEMPIO DI MARCATURA TUBO FIVGAS 16x2
KQ UNI/TS 11344 FIVGAS 16x2 MOP 0.5 GAS PEXb/Al/PEXb T= -20°C / 70°C - Made in Italy – GG/MM/AA ZZ / ZZ
Legenda
KQ
Ente certificatore
UNI/TS 11344
Norma di riferimento
FIVGAS
Nome Sistema
GAS
Tipologia utilizzo
16x2
Diametro esterno e spessore parete tubo
MOP 0.5 GAS
Pressione di esercizio con GAS
PE-Xb/Al/PE-Xb
Composizione strati tubo
T= -20°C / 70 °C
Temperature di utilizzo
GG/MM/AA
Data produzione
ZZ/ZZ
Lunghezza progressiva rotolo
Tubo FIVGAS NUDO in rotolo.
Misura
Conf mt
16 x 2
100
20 x 2
100
26 x 3
50
32 x 3
50
57
Tubo FIVGAS NUDO in barre da 4 mt.
Misura
Conf mt
26 x 3
20
32 x 3
16
Tubo FIVGAS con guaina corrugata in rotolo.
Misura
Diametro interno guaina mm
Diametro esterno guaina mm
Conf. mt
16 x 2
20,4
25
50
20 x 2
24
28,8
50
26 x 3
31
36
50
32 x 3
36,3
44
25
Guaina corrugata estensibile in rotolo.
Misura
Conf mt
16 x 2
50
20 x 2
25
26 x 3
25
32 x 3
25
Terminale per guaina estensibile.
58
Misura
Conf pz/sc
16 x 2
10
20 x 2
10
26 x 3
10
32 x 3
10
Perdita di carico tubi
Valori di riferimento per il Metano
• temperatura: 15 °C
• pressione: 1013.25 mbar
• densità metano: 0.676 kg/m³
• potere calorifico inferiore metano: 8250 kcal/m³
Metano
Potenza
(kW)
Portata
(m³/h)
16
Δp
(mbar/m)
20
Velocità
(m/s)
Δp
(mbar/m)
26
Velocità
(m/s)
Δp
(mbar/m)
32
Velocità
(m/s)
Δp
(mbar/m)
Velocità
(m/s)
5
0,505
0,029
1,241
0,007
0,698
0,002
0,447
0,001
0,264
6
0,606
0,040
1,489
0,010
0,838
0,003
0,536
0,001
0,317
7
0,707
0,052
1,738
0,013
0,977
0,005
0,626
0,001
0,370
8
0,808
0,067
1,986
0,017
1,117
0,006
0,715
0,002
0,423
9
0,909
0,082
2,234
0,021
1,257
0,007
0,804
0,002
0,476
10
1,010
0,100
2,482
0,025
1,396
0,009
0,894
0,002
0,529
11
1,111
0,118
2,730
0,030
1,536
0,010
0,983
0,003
0,582
12
1,212
0,138
2,979
0,035
1,675
0,012
1,072
0,003
0,634
13
1,313
0,160
3,227
0,040
1,815
0,014
1,162
0,004
0,687
14
1,414
0,183
3,475
0,046
1,955
0,016
1,251
0,004
0,740
15
1,515
0,207
3,723
0,052
2,094
0,018
1,340
0,005
0,793
16
1,616
0,232
3,971
0,058
2,234
0,020
1,430
0,006
0,846
17
1,717
0,259
4,220
0,065
2,374
0,022
1,519
0,006
0,899
18
1,818
0,287
4,468
0,072
2,513
0,025
1,608
0,007
0,952
19
1,919
0,317
4,716
0,080
2,653
0,027
1,698
0,008
1,005
20
2,020
0,347
4,964
0,087
2,792
0,030
1,787
0,008
1,057
21
2,121
0,379
5,213
0,095
2,932
0,033
1,877
0,009
1,110
22
2,222
0,412
5,461
0,104
3,072
0,035
1,966
0,010
1,163
23
2,323
0,446
5,709
0,112
3,211
0,038
2,055
0,011
1,216
24
2,424
0,482
5,957
0,121
3,351
0,042
2,145
0,012
1,269
25
2,525
0,519
6,205
0,130
3,491
0,045
2,234
0,013
1,322
26
2,626
0,557
6,454
0,140
3,630
0,048
2,323
0,014
1,375
27
2,727
0,596
6,702
0,150
3,770
0,051
2,413
0,015
1,428
28
2,828
0,636
6,950
0,160
3,909
0,055
2,502
0,016
1,480
29
2,929
0,678
7,198
0,170
4,049
0,058
2,591
0,017
1,533
30
3,030
0,720
7,446
0,181
4,189
0,062
2,681
0,018
1,586
31
3,131
0,764
7,695
0,192
4,328
0,066
2,770
0,019
1,639
32
3,232
0,809
7,943
0,203
4,468
0,070
2,859
0,020
1,692
33
3,333
0,855
8,191
0,215
4,608
0,074
2,949
0,021
1,745
34
3,434
0,902
8,439
0,227
4,747
0,078
3,038
0,022
1,798
35
3,535
0,951
8,688
0,239
4,887
0,082
3,128
0,023
1,851
40
4,040
1,209
9,929
0,304
5,585
0,104
3,574
0,030
2,115
45
4,545
1,494
11,170
0,376
6,283
0,129
4,021
0,037
2,379
50
5,051
1,806
12,411
0,454
6,981
0,156
4,468
0,044
2,644
59
Perdita di carico tubi
Valori di riferimento per il GPL
• temperatura: 15 °C
• pressione: 1013.25 mbar
• densità GPL: 1.864 kg/m³
• potere calorifico inferiore GPL: 27000 kcal/m³
GPL
60
Potenza
(kW)
16
Portata
(m³/h)
Δp
(mbar/m)
20
Velocità
(m/s)
Δp
(mbar/m)
26
Velocità
(m/s)
Δp
(mbar/m)
32
Velocità
(m/s)
Δp
(mbar/m)
Velocità
(m/s)
5,000
0,154
0,010
0,379
0,021
0,213
0,002
0,137
0,0002
0,081
6,000
0,185
0,013
0,455
0,029
0,256
0,003
0,164
0,0003
0,097
7,000
0,216
0,018
0,531
0,038
0,299
0,004
0,191
0,0004
0,113
8,000
0,247
0,023
0,607
0,048
0,341
0,005
0,218
0,0006
0,129
9,000
0,278
0,028
0,683
0,059
0,384
0,007
0,246
0,0007
0,145
10,000
0,309
0,034
0,758
0,072
0,427
0,008
0,273
0,0008
0,162
11,000
0,340
0,040
0,834
0,085
0,469
0,009
0,300
0,0010
0,178
12,000
0,370
0,047
0,910
0,100
0,512
0,011
0,328
0,0011
0,194
13,000
0,401
0,054
0,986
0,115
0,555
0,013
0,355
0,0013
0,210
14,000
0,432
0,062
1,062
0,132
0,597
0,015
0,382
0,0015
0,226
15,000
0,463
0,070
1,138
0,149
0,640
0,016
0,410
0,0017
0,242
16,000
0,494
0,079
1,214
0,167
0,683
0,018
0,437
0,0019
0,258
17,000
0,525
0,088
1,289
0,187
0,725
0,021
0,464
0,0021
0,275
18,000
0,556
0,097
1,365
0,207
0,768
0,023
0,491
0,0024
0,291
19,000
0,586
0,107
1,441
0,228
0,811
0,025
0,519
0,0026
0,307
20,000
0,617
0,118
1,517
0,250
0,853
0,028
0,546
0,0029
0,323
21,000
0,648
0,129
1,593
0,273
0,896
0,030
0,573
0,0031
0,339
22,000
0,679
0,140
1,669
0,297
0,939
0,033
0,601
0,0034
0,355
23,000
0,710
0,152
1,744
0,322
0,981
0,035
0,628
0,0037
0,372
24,000
0,741
0,164
1,820
0,347
1,024
0,038
0,655
0,0040
0,388
25,000
0,772
0,176
1,896
0,374
1,067
0,041
0,683
0,0043
0,404
26,000
0,802
0,189
1,972
0,401
1,109
0,044
0,710
0,0046
0,420
27,000
0,833
0,202
2,048
0,429
1,152
0,047
0,737
0,0049
0,436
28,000
0,864
0,216
2,124
0,459
1,195
0,051
0,765
0,0053
0,452
29,000
0,895
0,230
2,199
0,488
1,237
0,054
0,792
0,0056
0,469
30,000
0,926
0,244
2,275
0,519
1,280
0,057
0,819
0,0060
0,485
31,000
0,957
0,259
2,351
0,551
1,323
0,061
0,846
0,0063
0,501
32,000
0,988
0,275
2,427
0,583
1,365
0,064
0,874
0,0067
0,517
33,000
1,019
0,290
2,503
0,616
1,408
0,068
0,901
0,0071
0,533
34,000
1,049
0,306
2,579
0,650
1,451
0,072
0,928
0,0075
0,549
35,000
1,080
0,323
2,655
0,685
1,493
0,076
0,956
0,0079
0,565
40,000
1,235
0,410
3,034
0,871
1,706
0,096
1,092
0,0100
0,646
45,000
1,389
0,507
3,413
1,077
1,920
0,119
1,229
0,0124
0,727
50,000
1,543
0,613
3,792
1,302
2,133
0,144
1,365
0,0150
0,808
raccordi a pressare
per gas
multipinza
CARATTERISTICHE
I raccordi a pressare FIVGAS sono stati ideati per essere installati con la tecnica di collegamento basata sull’utilizzo delle pressatrici elettriche o manuali.
Questo tipo di giunzione ha ottenuto un crescente successo per l’estrema semplicità e velocità di installazione,
unita all’alto grado di sicurezza di tenuta a temperatura e pressione.
La pinza, specifica per ogni diametro dei raccordi, comprime una bussola in acciaio inox che blocca il tubo
sull’anima del raccordo. La tenuta idraulica e meccanica è garantita dallo speciale profilo del raccordo e dal
doppio O-Ring.
Il raccordo, dopo la pressatura, produce una giunzione con caratteristiche di massima stabilità e durata che lo
rendono particolarmente indicato nelle installazioni sotto traccia.
particolari costruttivi
La bussola in acciaio inox è bloccata sul raccordo tramite l’accoppiamento sull’anello in plastica di colore giallo.
Ogni bussola riporta, incisa, l’indicazione del diametro e la scritta GAS, che ne identifica l’utilizzo, oltre al colore
dell’anello porta bussola, e permette la distinzione rispetto agli analoghi raccordi per impianti idrotermosanitari.
L’anello in plastica assolve quattro importanti funzioni:
–impedisce il contatto elettrico fra lo strato di alluminio del tubo e il corpo in ottone del raccordo, evitando il
rischio di possibili corrosioni
–permette di verificare, attraverso apposite aperture, che il tubo sia stato inserito nel raccordo fino al punto di
battuta
–guida il corretto posizionamento delle ganasce attorno alla bussola (per i profili TH - KSP 11 e B - KSP 1)
–mantiene fissata la bussola al raccordo.
conformità alle norme
costruzione
raccordi a pressare
per gas
Certificazione e qualità
Il tubo FIVGAS è conforme alla norma tecnica di prodotto UN I/TS 11344 (sistemi di tubazioni multistrato metalloplastici e raccordi per il trasporto di combustibili gassosi per impianti interni) e UN I/TS 11343 (Impianti a gas
per uso domestico - Impianti di adduzione gas per usi domestici alimentati da rete di distribuzione, da bidoni e
serbatoi fissi di GPL , realizzati con sistemi di tubazioni multistrato metallo-plastici - Progettazione, installazione
e manutenzione).
1 Corpo in ottone (*) UNI EN 12165 CW617N / UNI EN 12164 CW614N
2 Ghiera portabussola in Nylon
3 Bussola in Acciaio inox 304
4 Doppio O-Ring in EPDM perossidico 70 SH
5 Matrici (pinze) in acciaio
(*) nichelatura solo su superfici non a contatto con fluidi trasportati quindi conformi al Decreto del Ministero
della Salute n.174 del 06/04/2004.
Filettature: UNI EN ISO 228-1, UNI EN 10226
61
profilo di pressatura
GUIDA ALLA SCELTA
Pinze utilizzabili con raccordi FIVPRESS Multipinza in base al profilo e alla dimensione, per ottenere una pressatura totale lungo l’intera superficie e garantendo una compressione sicura e indivisibile.
TH - KSP 11
B - KSP 1
2
3
1
4
5
U - KSP 5
TH
B
H - KSP 7
F - KSP 2
16
20
26
32
OK
OK
OK
OK
OK
OK
OK
OK
gamma raccordi a pressare
FIV produce un’ampia gamma di raccordi a pressare per tubi dal Ø 16 fino al Ø 32, dalle forme e configurazioni
più richieste dal mercato, per offrire agli installatori molteplici usi nell’impiantistica.
Raccordo diritto femmina, nichelato.
TUBO
MISURA
CH 
A
Raccordo diritto maschio, nichelato.
TUBO
MISURA
CH 
A
Raccordo a gomito attacco femmina, nichelato.
MISURA
TUBO
A
CH
A
mm
49,5
49,5
52
52
56
57
Ch
mm
24
24
30
30
38
38
Conf. Master
pz/sc pz/sc
10/100
400
10/90
360
10/60
240
5/40
160
5/30
120
5/25
100
16x2
20x2
20x2
26x3
26x3
32x3
A
mm
50,8
50,8
54,5
54,5
59,5
60,5
Ch
mm
22
22
27
27
34
34
Conf. Master
pz/sc pz/sc
10/100
400
10/100
400
10/70
280
5/50
200
5/30
120
5/30
120
Misura
Tubo
A
mm
B
mm
Ch
mm
1/2" x 16
16x2
23,5
44
24
10/80
1/2" x 20
20x2
23,5
44
24
10/60
240
3/4" x 20
20x2
28
48
30
10/50
200
3/4" x 26
26x3
28
48
30
5/35
140
1" x 32
32x3
33
53
38
5/25
100
Misura
Tubo
1/2" x 16
1/2" x 20
3/4" x 20
3/4" x 26
1" x 32
16x2
20x2
20x2
26x3
32x3
A
mm
26
26
31,5
31,5
38
B
mm
44
44
48
48
53
Ch
mm
22
22
27
27
34
Misura
Tubo
1/2" x 16
1/2" x 20
3/4" x 20
3/4" x 26
1" x 26
1" x 32
16x2
20x2
20x2
26x3
26x3
32x3
Misura
Tubo
1/2" x 16
1/2" x 20
3/4" x 20
3/4" x 26
1" x 26
1" x 32
Conf. Master
pz/sc pz/sc
320
B
Raccordo a gomito attacco maschio, nichelato.
MISURA
TUBO
A
CH
62
B
Conf. Master
pz/sc pz/sc
10/100
400
10/70
280
10/40
160
5/40
160
5/25
100
Raccordo a gomito attacco femmina, con flangia, nichelato.
Tubo
A
mm
B
mm
C
mm
D
mm
E
mm
Ch
mm
Conf. Master
pz/sc pz/sc
1/2" x 16
16x2
48
32
44
20
40
24
10/40
160
1/2" x 20
20x2
48
32
44
20
40
24
10/40
160
3/4" x 20
20x2
56
37
48
20
40
30
10/20
80
=
E
=
D
Misura
MISURA
TUBO
A
B
CH
C
Raccordo a T, intermedio con derivazione femmina, nichelato.
MISURA
TUBO
A
CH
C
C
B
Raccordo diritto intermedio, nichelato.
TUBO
CH
B
Misura
Tubo
A
mm
B
mm
C
mm
Ch
mm
Conf. Master
pz/sc pz/sc
16 x 1/2" x 16
16x2
23,5
88
44
24
10/50
200
16 x 3/4" x 16
16x2
28
96
48
30
10/30
120
20 x 1/2" x 20
20x2
23,5
88
44
24
5/30
120
20 x 3/4" x 20
20x2
28
96
48
30
5/30
120
26 x 3/4" x 26
26x3
28
96
48
30
5/20
80
32 x 3/4" x 32
32x3
33
106
53
38
5/15
60
32 x 1" x 32
32x3
33
106
53
38
5/15
60
Misura
Tubo
A
mm
B
mm
Ch
mm
Conf. Master
pz/sc pz/sc
16 x 16
16x2
73
34,5
16
10/100
400
20 x 20
20x2
73
34,5
20
10/70
280
26 x 26
26x3
71
35,5
23
5/35
140
32 x 32
32x3
74
37
29
5/30
120
Misura
Tubo 1
Tubo 2
A
mm
Ch
mm
20 x 16
20x2
16x2
73
20
10/70
280
26 x 20
26x3
20x2
71
23
5/40
160
32 x 26
32x3
26x3
73
29
5/30
120
Misura
Tubo
A
mm
16 x 16
16x2
44
10/70
20 x 20
20x2
44
10/60
240
26 x 26
26x3
48
5/30
120
32 x 32
32x3
53
5/20
80
B
A
Raccordo diritto intermedio ridotto, nichelato.
TUBO 1
TUBO 2
CH
Conf. Master
pz/sc pz/sc
A
Conf. Master
pz/sc pz/sc
280
TUBO
A
Raccordo a gomito intermedio, nichelato.
A
63
Misura
Tubo
A
mm
B
mm
Conf. Master
pz/sc pz/sc
16 x 16 x 16
16x2
88
44
10/40
160
20 x 20 x 20
20x2
88
44
10/30
120
26 x 26 x 26
26x3
96
48
5/20
80
32 x 32 x 32
32x3
106
53
5/15
60
TUBO
B
Raccordo a T intermedio, nichelato.
B
B
A
Tubo 1
Tubo 2
Tubo 3
A
mm
B
mm
16 x 20 x 16
16x2
20x2
16x2
88
44
10/30
120
20 x 16 x 16
20x2
16x2
16x2
88
44
10/40
160
20 x 16 x 20
20x2
16x2
20x2
88
44
10/30
120
20 x 20 x 16
20x2
20x2
16x2
88
44
10/30
120
20 x 26 x 20
20x2
26x3
20x2
96
48
5/25
100
20 x 32 x 20
20x2
32x3
20x2
106
53
5/20
80
26 x 20 x 20
26x3
20x2
20x2
96
48
5/25
100
26 x 20 x 26
26x3
20x2
26x3
96
48
5/25
100
26 x 32 x 26
26x3
32x3
26x3
106
53
5/15
60
32 x 20 x 20
32x3
20x2
20x2
106
53
5/20
80
32 x 20 x 26
32x3
20x2
26x3
106
53
5/15
60
32 x 20 x 32
32x3
20x3
32x3
106
53
5/15
60
32 x 26 x 26
32x3
26x3
26x3
106
53
5/15
60
32 x 26 x 32
32x3
26x3
32x3
106
53
5/15
60
Misura
Raccordo a T, intermedio ridotto, nichelato.
TUBO 3
TUBO 1
B
TUBO 2
=
=
A
Raccordo diritto con dado girevole femmina con tenuta O-Ring, nichelato.
TUBO
MISURA
CH
A
Raccordo diritto con dado girevole femmina con tenuta piana, nichelato.
TUBO
MISURA
CH
A
Attacco
Derivazione
Tubo
A
mm
Ch
mm
16 - 24x19
24 x 19
16x2
45,5
27
10/100
400
20 - 24x19
24 x 19
20x2
45,5
27
10/80
320
16 - 3/4"
EUROCONO
16x2
45,5
30
10/80
320
20 - 3/4"
EUROCONO
20x2
45,5
30
10/80
320
Misura
Attacco
Tubo
16 x 1/2"
16 x 3/4"
20 x 1/2"
20 x 3/4"
26 x 3/4"
26 x 1"
32 x 1"
1/2"
3/4"
1/2"
3/4"
3/4"
1"
1"
16x2
16x2
20x2
20x2
26x3
26x3
32x3
A
mm
41
42
41
42
45
42
46
Ch
mm
25
30
25
30
37
30
37
2
51,5
10
65
14,5 11,5
5
90
80
40
26
28,
36
64
20
80
Conf. Master
pz/sc pz/sc
1/50
200
1/40
160
1/50
200
1/40
160
1/35
140
1/30
120
1/25
100
1
80
90
Conf. Master
pz/sc pz/sc
Conf. Master
pz/sc pz/sc
Scatola ad incasso per gomiti flangiati, per l’installazione di raccordi a gomito flangiato.
65
Conf. Master
pz/sc pz/sc
60,5
1
Valvole con collettore primo ingresso.
Collettore con valvola di intercettazione integrata, con ingresso 1” F
due derivazioni 24x19M
una derivazione M28x1,5,
adatto al realizzo di giunzioni interne ai locali, intercettabili e a vista, in accordo a UNI 7129.
Nella confezione sono presenti:
- Viti, tasselli e distanziali per installazione a muro.
-D
ado M28x1,5 utilizzabile con l’ogiva in ottone in dotazione per collegamento a tubazione rame Ø22 mm, oppure utilizzabile
con l’adattatore cieco 22 e relativo o-ring in HNBR 18x2,5, in dotazione, per sigillare l’uscita se non utilizzata.
1 Dado M28x1,5
2 Ogiva in ottone
3 Adattatore cieco D22
4 O-ring in HNBR 18x2,5
Conf.
pz/sc
Misura
1”
Ø19
33
M28x1,5
31
Rp 1"
DN25
36
1
Derivazioni laterali: 24x19 M
Derivazione di testa: M28x1,5
Ø 5,2
54.5
65
Ø14
24x19
103
Ø14
24x19
144
Scatola ad incasso per valvola con collettore primo ingresso gas.
All’interno della confezione sono presenti:
1 Scatola ad incasso per valvola, misura 264x164x111 mm
2 4 prolunghe adattabili per tubo DN16 - DN18 - DN20 - DN26 - DN32
2 viti M4x50 con relative rosette e dadi
Conf.
pz/sc
164
1
88
63 23,5
264
1
2
234
120
143
56,5
53,6
2
56,5
65
Rubinetto a sfera da incasso per gas.
Progettato appositamente per l’impiego di gas ad alta e bassa pressione, passaggio interno Ø 15 mm - Apertura e chiusura con rotazione di 90° della leva
Codolo telescopico per facilitare l’operazione di montaggio - Limiti di temperatura: da -20 °C a +60 °C - Tenuta asta o-ring NBR 75 Sh A (ASTM D 2240)
Pressione d’esercizio: MOP 5-20
1
2
3
4
5
6
7
8
Corpo valvola ottone 1/2”x1/2” UNI EN 12165 CW617N sabbiato
Giunto telescopico ottone 3/4” UNI EN 12164 CW614N
Scatola in polistirolo antiurto giallo
Protezione da cantiere in polistirolo antiurto giallo
Piastra in acciaio inox AISI 430
Gomma di scorrimento NBR 70 Sh
Leva di manovra in zama vibrata-cromata
Prolunga adattabile
Misura
1/2”
15 mm
116
CORSA MIN
64 mm
62
3/4”
CORSA MAX 84 mm
180
CH 27 mm
CH 27 mm
CH 26 mm CH 26 mm
istruzioni di montaggio
raccordi a pressare
Di seguito riportiamo le istruzioni per un corretto montaggio dei raccordi
a pressare. È importante eseguire con cura ed attenzione la pressatura
per garantire un perfetto collegamento del raccordo e quindi l’efficienza
nel tempo.
IL TAGLIO
1
Tagliare
la9cesoia
8 o
10 verificando che
7 6il tagliatubo
3 multistrato
5 con
2il tubo
4 1 il taglio sia perpendicolare all’asse del tubo.
LA CALIBRATURA - SVASATURA
9 8 tagliata
10impiegando l’apposito
7 6dell’estremità
3 la
5 2 4calibratura
1 Eseguire
2
calibratore che consente di calibrare e svasare l’estremità del tubo.
L’operazione è fondamentale, in quanto determina il corretto diametro interno del tubo e crea lo smusso che agevola l’inserimento del
raccordo.
Inserire il raccordo nel tubo fino al punto di battuta; l’anello in plastica
trasparente consente di verificare la corretta posizione.
3 A
PRESSATURA
Con
e B - KSP 1: Posizionare la
9 11
8- KSP
10
7 TH
6profilo
3 Pinze/Matrici
5 2 4 1 pinza/matrice attorno alla bussola (Fig. 3A) facendo combaciare il
colletto dell’anello in plastica con la gola delle ganasce (Fig. 3B).
Avviare le pressatrice fino allo scatto di segnalazione del completamento della pressatura (Fig. 4).
3 B
66
Completamento pressatura
Avviare
fino
9 scatto
8 allo
10 di segnalazione del completa7 6 3 5la pressatrice
2 4 1 mento della pressatura. Togliere la pressatrice e riaprire le ganasce.
4
Conf.
pz/sc
1
tenuta monoblocco gas
La tenuta monoblocco per gas è fornita con i suoi componenti (dado, ogiva, adattatore) già assemblati e pronti
all’inserimento del tubo. La tenuta è assicurata mediante il sistema con 2 O-Ring e ogiva dentata stringitubo.
1
costruzione tenuta
monoblocco
1 Dado in UNI EN 12165 CW617N
3
2
2 Adattatore in UNI EN 12164 CW614N
3 Ogiva stringitubo in UNI EN 12164 CW614N
4 O-Ring di tenuta in HBNR 70 giallo
4
Misura
Attacco
Tenuta MONOBLOCCO gas, per tubo rame, nichelata.
Misura
Attacco
A
Ch.
Chiave per serraggio derivazioni CH 27 / CH 30 in acciaio.
Ch
mm
gr
PN
Conf. Master
pz/sc pz/sc
Ø 10
24x19
14,5
27
42
10
50
800
Ø 12
24x19
14,5
27
38
10
50
800
Ø 14
24x19
14,5
27
34
10
50
800
Ø 15
24x19
14,5
27
32
10
50
800
Ø 16
24x19
14,5
27
30
10
50
800
Ø 18
24x19
14,5
27
30
10
50
800
Tappo
24x19
14,5
27
-
10
20
320
Chiave per serraggio derivazioni CH 27 in ottone, nichelata.
Misura
CH 27
istruzioni di montaggio
tenuta monoblocco rame
A
mm
Conf. pz/sc
1
Misura
CH 27
Conf. pz/sc
1
Per un facile e sicuro collegamento delle tubazioni in rame mediante la tenuta monoblocco, si consiglia di accertare
che l’estremità del tubo non presenti bave o spigoli taglienti, eliminabili con l’apposito utensile sbavatore.
NO
OK
1
2
In seguito, prima dell’inserimento, assicurarsi che tutti i
componenti siano in asse con il foro (Fig. 1).
In questo caso per l’applicazione della tenuta è sufficiente una lieve pressione (Fig. 2).
Nei pochi casi in cui non sia stato possibile tagliare il tubo
senza bave o sbavarlo, è sufficiente:
3
4
5
67
– Estrarre la tenuta dal dado svitandola (Fig. 3).
–Calzare sul tubo separatamente i vari componenti
(Fig. 4).
– Riavvitare il tutto (Fig. 5).
attrezzatura raccordi a
pressare
Attrezzatura specifica e dedicata per l’installazione al sistema FIVPressGas, per garantire un perfetto collegamento del raccordo al tubo e quindi l’efficienza nel tempo.
Pressatrice manuale da DN14 a DN32. Testa ruotabile di 360° - Bracci telescopici,
allungabili di 30 cm - Peso dell’attrezzo: circa 2,5 Kg. Lunghezza dell’attrezzo: 560
- 860 mm - Forza di spinta: min. 30 kN - Raccordi pressabili: da DN14 a DN32.
Valigetta metallica, porta pinze.
Conf. pz/sc
1
Conf. pz/sc
1
Matrici per pressatrice manuale MP32 (Profilo TH - KSP11).
Pinza per sistema FIVPressGas (Profilo TH - KSP11).
Misura
16 x 2
20 x 2
26 x 3
32 x 3
Conf. pz/sc
1
1
1
1
Pressatrice elettroidraulica SPM32 230 V per pinze FIVPressGas da DN 14 a DN 75
Peso comprensivo dell’adattatore: 4,5 Kg - Peso adattatore 230 V: 840 g - Dimensioni LxHxS:
390x310x95 - Forza di spinta: min. 32KN - Alimentazione: 230 V, 50 Hz - Assorbimento max:
30 A - Tensione di uscita adattatore: 14,4 V - Tempo di serraggio: da 4 a 7 s in funzione del
diametro - Temperatura di utilizzo: -20 °C ÷ 40 °C - Testa ruotabile di 360° - Ritorno automatico
del pistone - Attacco USB per diagnosi remota - Led di segnalazione malfunzionamenti e stato di
funzionamento - Completa di valigetta metallica, adattatore 230 V, cavo USB, software di analisi.
Misura
16 x 2
20 x 2
26 x 3
32 x 3
Conf. pz/sc
1
1
1
1
Pinza a catena UW 63.
Conf. pz/sc
1
Matrici per pinza a catena UW 63 (Profilo TH - KSP11).
Misura
63 x 4,5
Conf. pz/sc
1
Conf. pz/sc
1
Pinza per sistema FIVPressGas (Profilo TH - KSP11).
Carica batteria 14.4 V per pressatrice SPM32.
Conf. pz/sc
1
Batteria 14.4 V per pressatrice SPM32.
Misura
40 x 3,5
50 x 4
63 x 4,5
75 x 5
Conf. pz/sc
1
1
1
1
Pressatrice a 230 V SPM19 18V per pinza FIVPressGas ad inserti da DN 16 a DN 32.
Peso (attacco 230V escluso): 1,8 Kg - Dimensioni: 371x100x74 mm - Forza di spinta:min 19 kN
- Aliment.: 18 V DC - Carica batteria: 230 V, 50 Hz - Cap. batteria: 1,5 Ah - Tempo ricarica: 30 min
ca - Tempo serraggio: da 3 a 4 sec (in funz. al Ø) - Temperatura utilizzo: -10°C÷40°C - Livello
sonoro: 75 dB(A) a 1 m - Vibrazioni: < 2,5 m/s² (valore effettivo ponderato dell’accelerazione)
- Testa ruotabile di 360° - Ritorno autom. pistone - Attacco USB diagnosi remota - Led
segnalazione malfunzionamenti e stato di funzionamento - Completa di borsa, batteria 18 V,
carica batteria, cavo USB e software di analisi.
Conf. pz/sc
1
68
Adattatore 230 V per pressatrice SPM32.
Conf. pz/sc
1
Conf. pz/sc
1
Pinza sistema FIVPressGas ad inserti per pressatrice SPM19.
Calibratore svasatore multiplo.
Conf. pz/sc
1
Tipo
Ø 16 - 20 - 26
Matrici per pinza ad inserti per pressatrice LIGHT (Profilo TH - KSP11).
Misura
16 x 2
20 x 2
26 x 3
32 x 3
Conf. pz/sc
1
1
1
1
Batteria 18 V - Ah 1.5, per pressatrice SPM19.
Cesoia per tubi multistrato sistema FIVPressGas.
Tipo
Ø 14 ÷ 32
LAMA DI RICAMBIO PER CESOIA
Conf. pz/sc
1
Conf. pz/sc
1
Conf. pz/sc
1
1
Cesoia per tubi multistrato sistema FIVPressGas, con guida tubo.
Carica batteria 18 V per pressatrice SPM19.
Tipo
Ø 14 ÷ 20
LAMA DI RICAMBIO PER CESOIA
Conf. pz/sc
1
1
Conf. pz/sc
1
Tagliatubo.
Adattatore 230 V per pressatrice SPM19.
Conf. pz/sc
1
Calibratore svasatore singolo.
Tipo
Ø 14 ÷ 32
ROTELLA DI RICAMBIO
Ø 6 ÷ 75
Molla piegatubo interna.
Tipo
Ø 16
Ø 20
Ø 26
Conf. pz/sc
1
1
1
1
1
1
1
1
1
Conf. pz/sc
1
1
1
Molla piegatubo esterna.
Tipo
Ø 14
Ø 16
Ø 20
Conf. pz/sc
1
1
1
69
Tipo
Ø 14
Ø 16
Ø 20
Ø 26
Ø 32
Ø 40
Ø 50
Ø 63
Ø 75
Conf. pz/sc
1
1
1
norme e
leggi di riferimento
UNI 5634
Sistemi di identificazione delle tubazioni e canalizzazioni convoglianti fluidi.
UNI 7129
Impianti gas per uso domestico e similari alimentati da reti di distribuzione – Progettazione e installazione.
UNI 7131
Impianti a GPL per uso domestico non alimentati da rete di distribuzione – Progettazione, installazione,
esercizio e manutenzione.
Gruppi di misura con contatori a pareti deformabili – Prescrizioni di installazione.
UNI 9036
UNI 11137-1Impianti a gas per uso domestico e similare – Linee guida per la verifica e per il ripristino della tenuta di impianti
interni in esercizio – Parte 1: Prescrizioni generali e requisiti per i gas della I e II famiglia.
UNI/TS 11343Impianti di adduzione gas per usi domestici alimentati da rete di distribuzione, da bidoni e serbatoi fissi di GPL,
realizzati con sistemi di tubazioni multistrato metallo-plastici.
UNI TS 11344
Sistemi di tubazioni multistrato metallo-plastici e raccordi per il trasporto di combustibili gassosi per impianti interni.
UNI EN 124Dispositivi di coronamento e di chiusura per zone di circolazione utilizzate da pedoni e da veicoli. Principi di costruzione, prove di tipo, marcatura, controllo di qualità.
UNI EN 331
Rubinetti a sfera ed a maschio conico con fondo chiuso, a comando manuale, per impianti a gas negli edifici.
UNI EN 751-2Materiali di tenuta per giunzioni metalliche filettate a contatto con gas della 1a, 2a e 3a famiglia e con acqua calda
– Composti di tenuta non indurenti.
UNI EN 751-2 Materiali di tenuta per giunzioni metalliche filettate a contatto con gas della 1a, 2a e 3a famiglia e con acqua calda
– Nastri di PTFE non sinterizzato.
UNI EN 12954
Protezione catodica di strutture metalliche interrate o immerse – Principi generali e applicazione per condotte.
UNI EN 13501-1 Classificazione al fuoco dei prodotti e degli elementi da costruzione – Parte 1: Classificazione in base ai risultati
delle prove di reazione al fuoco.
CEI 64-8Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in corrente alternata e a 1500 V in corrente
continua. Stesse condizioni di riferimento.
UNI 7140
Apparecchi a gas per uso domestico. Tubi flessibili non metallici per allacciamento.
UNI 7141
Apparecchi a gas per uso domestico - Portagomma e fascette.
UNI 10582Prodotti di gomma – Guarnizioni di tenuta di gomma vulcanizzata per tubi flessibili di allacciamento di apparecchi a
gas per uso domestico – Requisiti.
UNI EN 437
Gas di prova - Pressioni di prova – Categorie di apparecchi.
UNI EN 1254-1Rame e leghe di rame – Raccorderia idraulica - Raccordi per tubazioni di rame con terminali atti alla saldatura o
brasatura capillare.
UNI EN 1254-2
Rame e leghe di rame – Raccorderia idraulica – Raccordi per tubazioni di rame con terminali a compressione.
UNI EN 1254-3
Rame e leghe di rame – Raccorderia idraulica – Raccordi per tubazioni di plastica con terminali a compressione.
UNI EN 1254-4Rame e leghe di rame – Raccorderia idraulica – Raccordi combinanti altri terminali di connessione con terminali di
tipo capillare o a compressione.
UNI EN 10241
Raccordi di acciaio filettati per tubi.
UNI
Filettature di tubazioni per accoppiamento con tenuta sul filetto.
EN 10226
UNI EN 14800Assemblaggi di tubi metallici ondulati di sicurezza per il collegamento di apparecchi domestici che utilizzano combustibili gassosi.
Decreto Ministeriale
24/11/1984 Norme di sicurezza antincendio per il trasporto, la distribuzione, l’accumulo e l’utilizzazione del gas naturale con
densità non superiore a 0,8.
Decreto Ministeriale
12/04/1996 Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, la costruzione e l’esercizio degli
70
impianti termici alimentati da combustibili gassosi.
Stabilimento
Via Gavardina di Sopra traversa III n. 86 _ 25010 Ponte S. Marco Calcinato (Brescia) _ Italy
Tel +39 030 9638711 _ Fax +39 030 9638701 _ e-mail:[email protected] _ www.fiv.it
Ufficio Commerciale Italia
Tel. +39 030 9638716
Fax +39 030 9638702
Export department
Tel. +39 0434 567911
Fax +39 0434 567902
Rev. 0 - 03.2014 - Ufficio Pubblicità & Immagine - BT - Stampa: Grafiche Trabella (BL) - 300 copie
9999924300001
Sede legale
Via brigata Osoppo, 166 _ 33074 Vigonovo frazione di Fontanafredda (PN) _ Italy
Fly UP