...

Comunicato Ufficiale N.506 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2

by user

on
Category: Documents
15

views

Report

Comments

Transcript

Comunicato Ufficiale N.506 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2
Stagione Sportiva 2015/2016
Comunicato Ufficiale N.506
1. Comunicazioni della F.I.G.C.
2. Comunicazioni della L.N.D.
3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque
3.1 Segreteria
4. Risultati Gare
COPPA ITALIA CALCIO A 5 UNDER 21
Turno Ottavi Ritorno
REAL FUTSAL ARZIGNANO
AOSTA CALCIO 511 A.S.D.
LECCO CALCIO A 5
MILANO CALCIO A 5
CARLISPORT COGIANCO C5
REAL RIETI S.R.L.
FUTSAL CISTERNINO
ACQUAESAPONE C5 S.R.L.
FENICE VENEZIAMESTRE
PRATO CALCIO A CINQUE
KAOS FUTSAL
LEONARDO
META C.5
FUTSAL BISCEGLIE 1990
SAN ROCCO RUVO
BRILLANTE TORRINO FUTSAL
7
7
3
7
3
3
7
0
-
6(*)
2
7
0
0
1
5
0
(*)d.t.s.
5. Giustizia Sportiva
5.1 Decisioni del Giudice Sportivo
Giudice Sportivo, Avv. Renato Giuffrida, assistito dal rappresentante
A.I.A. Dott.Domenico Trombetta, nella seduta del 20/02/2016 ha adottato le
Il
decisioni che di seguito integralmente si riportano:
5.1.1. COPPA ITALIA CALCIO A 5 UNDER 21
GARE DEL 16/17-02-2016
Pag.
1/
CI/21
A CARICO DI SOCIETA’
AMMENDA E OBBLIGO DI GIOCARE A PORTE CHIUSE TUTTE LE COMPETIZIONI
INERENTI L’UNDER 21 FINO AL 31/12/2016
REAL FUTSAL ARZIGNANO
Euro
2500,00
Perchè propri sostenitori,nel corso dell'incontro rivolgevano agli arbitri
reiterate ingiurie e minacce. Al termine della gara mentre l'arbitro si
recava a centrocampo per il saluto fair-play, veniva attinto con sputi da
alcuni di detti sostenitori sportisi dagli spalti. Eseguito il saluto fairplay, i medesimi penetravano indebitamente sul terreno di gioco, e due di
essi si dirigevano verso gli arbitri profferendo frasi minacciose. A seguito
di ciò i direttori di gara chiedevano a dirigenti della società di
intervenire per frenare l'intrusione, ricevendo però un netto rifiuto. Gli
aggressori direttisi verso il secondo arbitro, tentavano di colpirlo una
prima volta senza riuscirvi, in quanto bloccati dall'intervento di terze
persone, uno degli aggressori tuttavia, divincolatosi riusciva a raggiungere
il predetto arbitro colpendolo con una manata al collo ed ad una spalla.
Altri facinorosi dalle transenne attingevano gli arbitri con copiosi sputi.
Successivamente mentre gli arbitri precipitosamente cercavano di rientrare
negli spogliatoi l'esagitato di cui sopra, divincolatosi, tentava nuovamente
di aggredire la terna senza riuscirvi. Chiusisi negli spogliatoi gli arbitri
sollecitavano l'intervento delle forze dell'ordine che, sopraggiunte
consentivano loro di lasciare l'impianto in tutta tranquillità.
Sanzione così determinata per responsabilità oggettiva per la condotta
propri sostenitori e la mancata assistenza agli arbitri a fine gara da parte
dei dirigenti della società(R.A.-R.O.A.).
REAL FUTSAL ARZIGNANO
Ai sensi delle disposizioni di cui all’art.16, comma 4 bis del C.G.S., la
società è tenuta alla corresponsione della sanzione di cui al C.U. 104/2014
F.I.G.C., pari a 2200 Euro dovute a seguito degli atti di violenza
perpetrati da un proprio calciatore nei confronti del direttore di gara e
riportati nel sottoelencato paragrafo di pertinenza.
AMMENDA
Euro
200,00 LEONARDO
Per corali ingiurie e minacce da parte di propri sostenitori in campo
avverso per tutta la durata del secondo tempo nei confronti del secondo
arbitro.
Euro
50,00 AOSTA CALCIO 511 A.S.D.
Per inosservanza dell'obbligo di assistenza medica durante la gara.
Pag.
2/
CI/21
Euro
50,00 MILANO CALCIO A 5
Per inosservanza dell'obbligo di assistenza medica durante la gara.
A CARICO DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’FINO AL
9/ 3/2016
FALCONI ALESSANDRO
(LEONARDO)
Per aver rivolto all'arbitro frasi offensive, allontanato.
AMMONIZIONE E DIFFIDA
MARUCCIA MARCELLO
(LECCO CALCIO A 5)
Per comportamento non regolamentare sul terreno di gioco, allontanato.
A CARICO DI MASSAGGIATORI
SQUALIFICA PER UNA GARA
SINIGAGLIA GIOVANNI
(FUTSAL BISCEGLIE 1990)
Per proteste nei confronti dell'arbitro, allontanato.
A CARICO DI ALLENATORI
SQUALIFICA PER DUE GARE
BALSEMIN ADRIANO
(REAL FUTSAL ARZIGNANO)
Per aver rivolto all'arbitro frasi offensive, allontanato.
STEFANI CRISTIAN
(REAL FUTSAL ARZIGNANO)
Per aver rivolto all'arbitro frasi offensive, allontanato
SQUALIFICA PER UNA GARA
FERRI DANIELE
(REAL RIETI S.R.L.)
Per proteste nei confronti dell'arbitro,allontanato.
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
Pag.
3/
CI/21
SQUALIFICA FINO AL 30/06/2017
BRUTTOMESSO ALBERTO
(REAL FUTSAL ARZIGNANO)
Perché al termine dell'incontro rivolgeva reiterate ingiurie all'indirizzo
dell'arbitro, ed avvicinato il cronometrista ufficiale lo colpiva con una
violenta gomitata al costato destro, procurandogli intenso dolore che
persisteva per oltre due ore dal termine dell'incontro.
SQUALIFICA PER TRE GARE
SALAMONE MARIO RICCARDO
(REAL FUTSAL ARZIGNANO)
Espulso
per
aver
rivolto
all'arbitro
frasi
offensive,al
termine
dell'incontro penetrava indebitamente sul terreno di gioco reiterando le
ingiurie nei confronti del direttore di gara.
SQUALIFICA PER DUE GARE
COLOMBARA PIETRO
(REAL FUTSAL ARZIGNANO)
Per aver rivolto all'arbitro a fine gara reiterate ingiurie.
MARZOTTO MARCO
(REAL FUTSAL ARZIGNANO)
Per aver rivolto all'arbitro a fine gara reiterate ingiurie.
SQUALIFICA PER DUE GARE
PITTALIS DENIS
(LEONARDO)
Per aver rivolto all'arbitro frase offensiva.
BRONDI FILIPPO
(PRATO CALCIO A CINQUE)
Per comportamento irriguardoso a fine gara nei confronti dell'arbitro.
SQUALIFICA PER UNA GARA
DA SILVA LUCAS
(REAL FUTSAL ARZIGNANO
Per condotta scorretta nei confronti di un avversario e per comportamento
non regolamentare.
LAI NICOLA
Per reiterate scorrettezze.
(LEONARDO)
BALDACCI TOMMASO
(PRATO CALCIO A CINQUE)
Per proteste nei confronti dell'arbitro.
Pag.
4/
CI/21
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV infr
MUROLO ANTONIO
BOTOSSO ENRICO
SALAMONE MARIO RICCARDO
(FUTSAL BISCEGLIE 1990)
(FENICE VENEZIAMESTRE)
(REAL FUTSAL ARZIGNANO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE II infr
BUCCELLA SIMONE
MAURA ALEX
FABOZZI FEDERICO MATTIA
FERRUCCI GIACOMO
CARDONE GIORGIO
BILLAI CRISTIAN
BUZZANGA IVAN
VIGLIANISI GIANLUCA
BEN LAMRABET ABDESSLAM
GAZQUEZ FERNANDEZ JOSE MARIA
BUCCI FRANCESCO
CAMPANALE ALBERTO
MARINELLI GIOACCHINO
(ACQUAESAPONE C5 S.R.L.)
(ACQUAESAPONE C5 S.R.L.)
(BRILLANTE TORRINO FUTSAL)
(FUTSAL BISCEGLIE 1990)
(FUTSAL CISTERNINO)
(LEONARDO)
(META C.5)
(META C.5)
(PRATO CALCIO A CINQUE)
(REAL RIETI S.R.L.)
(SAN ROCCO RUVO)
(SAN ROCCO RUVO)
(SAN ROCCO RUVO)
I AMMONIZIONE
BUFALARI FRANCESCO
VIEIRA JUNIOR EDSON ROBERTO
LISI ANGELO
RICCI VALENTINO
FORTUNA DE LEMOS TIAGO
QUARENGHI PIETRO
MURRU CHRISTIAN
PITTALIS DENIS
NICOLOSI GAETANO
MARTELLI EDOARDO
PAGNUSSATT GIOVANI
CILIBERTI GIACOMO
PRATI ANTONIO
VENTURA PAQUIA CARL LUNDREN
HOUENOU CARLO
SUKSOMKORN MASTER KANCHAI
(ACQUAESAPONE C5 S.R.L.)
(FUTSAL BISCEGLIE 1990)
(FUTSAL CISTERNINO)
(FUTSAL CISTERNINO)
(KAOS FUTSAL)
(LECCO CALCIO A 5)
(LEONARDO)
(LEONARDO)
(META C.5)
(PRATO CALCIO A CINQUE)
(PRATO CALCIO A CINQUE)
(SAN ROCCO RUVO)
(SAN ROCCO RUVO)
(FENICE VENEZIAMESTRE)
(REAL FUTSAL ARZIGNANO)
(REAL FUTSAL ARZIGNANO)
Pag.
5/
CI/21
Il Giudice Sportivo della Divisione Calcio a Cinque
(Renato Giuffrida)
Le ammende irrogate con il presente comunicato dovranno pervenire a questa
Divisione entro e non oltre il 03/03/2016.
Pubblicato in Roma ed affisso all’albo della Divisione Calcio a Cinque il
20/02/2016.
Il Segretario
Fabrizio Di Felice
Il Presidente
Fabrizio Tonelli
Pag.
6/
CI/21
Fly UP