...

Ripristino funzionalità griglia ad arco esistente 1 Trattiene i corpi

by user

on
Category: Documents
6

views

Report

Comments

Transcript

Ripristino funzionalità griglia ad arco esistente 1 Trattiene i corpi
-RIPRISTINO FUNZIONALE IMPIANTO DEPURAZIONE di ROCCAFORTE del GRECO (RC)Rif. Specifica
ITEM
U-100
DESCRIZIONE
Q
SERVIZIO
GRIGLIATURA
APPARECCHIATURE ELETTROMECCANICHE
AEM-10.1
AEM-10.2
GR-101
XX-101 A/B
U-200
Ripristino funzionalità griglia ad arco esistente
Paratoia manuale intercettazione griglia e by-pass
1
2
Trattiene i corpi solidi trasportati dai reflui
Intercetta la grigliatura o by-passa la
1
Fornisce l'O₂ per l'ossidazione dei reflui
OSSIDAZIONE
APPARECCHIATURE ELETTROMECCANICHE
AEM-20.1
TS-201
U-300
Aeratore sommerso tipo radiale da kW 5,00
SEDIMENTAZIONE SECONDARIA
APPARECCHIATURE ELETTROMECCANICHE
AEM-30.1
AEM-30.2
AEM-30.3
P-301 A/B
TU-301
TU-302
U-400
Pompa ricircolo ed estrazione fanghi supero: Q= 10 mc ;H=4,5 2
Tubazione in acciaio zincato ricircolo fanghi DN80
1
Tubazione in acciaio zincato allontanamento supero DN80
1
DISINFEZIONE E MISURA DI PORTATA IN USCITA
APPARECCHIATURE ELETTROMECCANICHE
AEM-40.1
FM-401
AEM-40.2
TK-401
PD-401
AEM-40.3
U-500
Misuratore di portata a ultrasuoni
Serbatoio stoccaggio disinfettante da lt 200
Pompa dosatrice Disinfettante:lt/h 0÷5;
1
1
2
ISPESSIMENTO FANGHI
APPARECCHIATURE ELETTROMECCANICHE
AEM-50.1
TU-501
AEM-50.2
TU-502
TU-503
AEM-50.3
U-600
Tubaz estraz fanghi ispessiti a essiccamento acc DN 100
Tubaz allontanamento acque surnatanti acc DN100
Tubaz.in acc trasferimento percolati in testa DN80
1
1
1
LETTI DI ESSICCAMENTO
APPARECCHIATURE ELETTROMECCANICHE
AEM-60.1
AEM-60.2
SA-601 A:D
P-601
U-700
Saracinesche a globo a leva per fanghi DN100
Pompa rilancio percolati letti essiccamento: Q= 5 mc/h ; H= 6
4
2
QUADRO ELETTRICO E DISTRIBUZIONE ENERGIA
APPARECCHIATURE ELETTROMECCANICHE
AEM-70.1
CV-701
AEM-70.2
IE-701
AEM-70.3
QE-701
AEM-70.4
AEM-70.6
IT-701
IA-701
U-900
AEM-90.1
P-901
AEM-90.2
QE-902
Cavidotti e cavi elettrici (corpo)
Impianto illuminazione esterno
Quadro elettrico generale impianto depurazione
Impianto di messa a terra
Impianto di teleallarme
1
1
1
1
1
IMPIANTO SOLLEVAMENTO ESTERNO
Pompa sommersa sollevamento fognario:Q= 9 mc/h; H= 3 mt; 2
Quadro elettrico sollevamento esterno
1
Solleva i fanghi da ricircolare e da allontanare
Adduce i fanghi di ricircolo in Ossidazione
Estrae i fanghi di supero
SPECIFICA TECNICA:AEM‐10.1 GE‐101; Ripristino funzionale griglia ad arco esistente. Il ripristino funzionale della Griglia ad arco esistente consiste in:  Smontaggio del motore e revisione completa dello stesso sia elettrico che meccanico (ovvero: controllo dell’avvolgimento ed eventuale riparazione, controllo dei morsetti e dei cavi di alimentazione; controllo dei morsetti e dei cavi di alimentazione ed eventuale sostituzione ecc fino alla eventuale fornitura di un nuovo motore completo.  Smontaggio del motoriduttore e completa revisione dello stesso (ovvero sostituzione di componenti non funzionanti e/o mancanti.  Revisione della funzionalità dell’arco.  Revisione ed eventuale riparazione del pettine.  Controllo ed eventuale sostituzione del cassonetto raccolte grigliato.  Rimontaggio delle parti elettriche e meccaniche. La macchina deve essere perfettamente ripristinata in ogni sua parte anche se non espressamente elencata e deve risultare perfettamente funzionante. Compreso e compensato ogni altro onere e magistero necessario per l’esecuzione dei lavori e degli interventi necessari a perfetta regola d’arte. SPECIFICA TECNICA:AEM‐10.2 XX‐101 A/B; Paratoia manuale intercettazione griglia e by‐pass. La paratoia manuale avrà le seguenti caratteristiche:  Esecuzione interamente in profilati e lamierati in acciaio inox AISI304.  Dimensioni del canale: mm 300x450.  Telaio formato da profilati inox AISI304 a L spessore mm 3 chiodati al fondo del canale e lateralmente allo stesso.  Scudo in lamiera di acciaio inox AISI304 spessore mm 3 munito di maniglia per l’estrazione o posizionamento. Compreso e compensato ogni altro onere e magistero necessario per dare l’opera funzionante a perfetta regola d’arte. SPECIFICA TECNICA:AEM‐20.1 TS‐201; Aeratore sommerso tipo radiale. L’aeratore sommerso del tipo radiale avrà le seguenti caratteristiche: ‐Profondità massima di immersione: m 5,00. ‐Distanza di installazione dalla parete: m. 2,50. ‐Diametro massimo dell’apparecchiatura: m. 0,581. ‐Diametro tubo di aspirazione: mm 80. Dati del motore: ‐Potenza nominale: kW 5,0. ‐Tensione: V 400. ‐Frequenza: Hz 50. ‐Avviamento: Diretto. ‐Raffreddamento: Liquido circostante. Prestazioni dell’areatore: ‐Ossigeno trasferito in condizioni standard(SOTR): Kg/h 4,0. ‐Potenza assorbita dalla rete: kW 4,25. Materiali costruttivi: ‐Carcassa: Ghisa GG25 con verniciatura epossidica. ‐Albero motore: Acciaio inox AISI 420. ‐Diffusori e condotto di aspirazione: Acciaio ino AISI 316. ‐Girante e canale di espulsione: Acciaio inox AISI 316 indurido al Cromo. ‐Boccola guida: Bronzo. ‐Tenuta meccanica: Carburi di silicio. Compreso e compensato ogni altro onere e magistero per dare l’opera completa e funzionante a perfetta regola d’arte. SPECIFICA TECNICA: AEM‐30.1 P‐301 A/B; Pompa ricircolo ed estrazione fanghi supero. DESCRIZIONE: Elettropompa antintasamento per il ricircolo dei fanghi secondari e l’allontanamento di quelli di supero, del tipo sommergibile con girante aperta mono o multicanale, motore elettrico incorporato, munita di piede di accoppiamento automatico e guide di scorrimento. Motore elettrico alloggiato in vano a tenuta stagna, collegato mediante un albero di lunghezza ridotta ad una girante; speciali tenute meccaniche impediscono che il fluido pompato venga a contatto con le parti elettriche e meccaniche interne della pompa. Il raffreddamento del motore è con liquido circostante. I sistemi di protezione sono costituiti da sensori di segnalazione infiltrazioni nella camera ispezione e da sensori termici nello statore. Le pompe funzionano in completa o parziale immersione nel liquido da pompare. La pompa viene calata dentro il pozzo con l'ausilio di tubo/i guida fino al piede di accoppiamento, fissato sul fondo del pozzo. Il peso proprio della pompa realizza una perfetta aderenza fra la flangia di mandata della pompa e il piede di accoppiamento. DATI TECNICI: ‐ Potenza nominale massima: kW ‐ Tensione: 400 V ‐ Velocità di rotazione massima: 1450 giri/min ‐ Grado di protezione: IP 68 ‐ Isolamento statore: Classe H ‐ Passaggio libero minimo: 100 mm ‐ Mandata: DN 80 PRESTAZIONI AL PUNTO DI LAVORO: ‐ Portata: 48 l/s ‐ Prevalenza totale: 3,0 m ‐ Rendimento idraulico non inferiore a: 70,0 % MATERIALI: ‐ Carcassa motore: ghisa GG.25 ‐ Corpo pompa: ghisa GG.25 ‐ Girante: ghisa GG.25 ‐ Albero motore: acciaio inox AISI 420 ‐ Viteria a contatto del liquido: acciaio inox AISI 316 ‐ Tenute meccaniche: carburo di silicio/tungsteno ‐ Finitura esterna: vernice epossidica ACCESSORI A CORREDO: ‐ Catena zincata per il sollevamento ed estrazione di lunghezza adeguata. ‐ Basamento DN 80 per accoppiamento rapido della pompa alla tubazione di mandata, con ancoraggio superiore tubo di guida. ‐ Tubo/i guida zincato/i DN 50 di lunghezza adeguata. ‐ Cavo elettrico sommergibile di potenza e ausiliario di lunghezza adeguata. ‐ Tubo di mandata, valvola di non ritorno a Clapet, saracinesca a c.p. Compreso ogni altro onere e magistero per dare l’opera finita e funzionante a regola d’arte.
SPECIFICA TECNICA: AEM‐30.2 TU‐301; Tubazione in acciaio zincato ricircolo fanghi DN80. La tubazione di ricircolo dei fanghi avrà le seguenti caratteristiche: Esecuzione in acciaio zincato del DN 80. Comprenderà: Tubi, manicotti, curve, ecc. Il tutto dato in opera compreso ogni altro onere e magistero per dare l’opera completa e funzionante a perfette regola d’arte. SPECIFICA TECNICA: AEM‐30.3 TU‐302; Tubazione in acciaio zincato allontanamento fanghi di supero DN80. La tubazione di allontanamento dei fanghi di supero avrà le seguenti caratteristiche: Esecuzione in acciaio zincato del DN 80. Comprenderà: Tubi, manicotti, curve, ecc. Il tutto dato in opera compreso ogni altro onere e magistero per dare l’opera completa e funzionante a perfette regola d’arte. SPECIFICA TECNICA: AEM‐40.1 FM‐401; Misura di portata ad ultrasuoni. DESCRIZIONE: Misuratore di livello/portata del tipo ad ultrasuoni in uscita della clorazione per il calcolo della portata in uscita all’impianto, avente le seguenti caratteristiche: ‐ ‐ ‐ ‐ ‐ ‐ ‐ ‐ ‐ ‐ ‐ Unità a microprocessore monocanale, specifica per misura di portata in canale aperto, in collegamento a sonda. Elettronica ad elementi “Fuzzy‐Logic” per analisi intelligente dell’eco. Relè di uscita indirizzabili a programma. Separazione galvanica totale tra alimentazione, ingresso, uscita analogica ed uscita a relè (DIN/VDE0160). Precisione (tipica): +/‐ 1% del campo di misura max. Risoluzione (tipica): +/‐ 0,1% del campo di misura max. Influenza campi elettromagnetici: +/‐ 1% del campo di misura max a 10V/m, secondo NAMUR, IEC 301‐3. Elettronica in custodia di plastica, IP66 per montaggio su parete. Modulo di calibrazione a gestione dati da frontale: display LCD, tastiera, totalizzatore, LEDs di segnalazione integrati nell’elettronica. Alimentazione: 20‐30 VDC, 4 ÷20 mA commutabile N. 5 Relè x SPDT Sonda ad ultrasuoni per misura di livello/portata in collegamento a centralina, avente le se‐ guenti caratteristiche: ‐ Campo misura: 5 m in liquidi, 2 m in solidi. ‐ ‐ ‐ ‐ ‐ ‐ ‐ T esercizio: ‐40°/‐20°C ÷ 60°C P esercizio max: 2 bar abs. Classe di protezione: IP 68. Corpo a membrana: PPS. Sensore per compensazione temperatura incorporato. Attacco: cordolo in PP, G 1” – GF. Con 5 m di cavo di collegamento. Con riscaldamento. SPECIFICA TECNICA: AEM‐40.2 TK‐401; Serbatoio stoccaggio disinfettante da lt 200. DESCRIZIONE: Serbatoio cilindrico ad asse verticale per lo stoccaggio della soluzione commerciale di ipo‐ clorito di sodio con fondo inferiore piano e superiore bombato, da installarsi su una base di cemento armato. Tale serbatoio è realizzato in PRFV ‐ Capacità Il serbatoio è completo di: ‐ ‐ ‐ Sfiato libero ricurvo in polietilene. Bocchello flangiato inferiore di carico e scarico. Indicatore visivo di livello. lt 200 SPECIFICA TECNICA: AEM‐40.3 PD‐401 A/B; Pompa dosatrice disinfettante. DESCRIZIONE: Pompa volumetrica a membrana idraulica per il dosaggio dell’ipoclorito di sodio al serba‐ toio di stoccaggio acque di servizio, azionata in automatico con segnale di tipo 4÷20 mA dal sistema di misura del cloro residuo, costituita da: ‐ Testa pompante a membrana idraulica con valvola di sicurezza interna; ‐ Meccanismo di ritorno a molla; ‐ Materiale corpo meccanismo in alluminio. CARATTERISTICHE TECNICHE: ‐ Portata max: ‐ pressione esercizio/max: ‐ taratura valv. sicur. interna: ‐ corse/min: ‐ valvole a sfera: ‐ attacchi: Parti a contatto del liquido pompato: ‐ Testata: ‐ Membrana: ‐ Sedi valvola: ‐ Guida valvola: ‐ Tenuta valvole: ‐ Valvole: ‐ ‐ 0÷5 l/h 4/5 bar 5 bar 55 spm doppie 3/8” Gas f. PP PTFE PVC PP FPM PYREX Regolazione della portata manuale 0‐100% tramite nonio fisso e manopola graduata; da fermo e in moto. Motore C.V.E. di potenza nominale max 0,25 kW, 4 poli, 230/400 V‐trifase‐50 Hz; IP55. SPECIFICA TECNICA: AEM‐90.1 P‐1001 A/B: Pompa sommersa per sollevamento liquami fognari.La pompa di cui alla presente Specifica Tecnica verrà installata all’esterno dell’impianto di depurazione in un pozzetto di raccolta e rilancio fognario. DESCRIZIONE: Elettropompa antiocclusione per il ricircolo dei fanghi secondari e l’allontanamento di quelli di supero, del tipo sommergibile con girante aperta mono o multicanale, motore elettrico incorporato, munita di piede di accoppiamento automatico e guide di scorrimento. Motore elettrico alloggiato in vano a tenuta stagna, collegato mediante un albero di lunghezza ridotta ad una girante; speciali tenute meccaniche impediscono che il fluido pompato venga a contatto con le parti elettriche e meccaniche interne della pompa. Il raffreddamento del motore è con liquido circostante. I sistemi di protezione sono costituiti da sensori di segnalazione infiltrazioni nella camera ispezione e da sensori termici nello statore. Le pompe funzionano in completa o parziale immersione nel liquido da pompare. La pompa viene calata dentro il pozzo con l'ausilio di tubo/i guida fino al piede di accoppiamento, fissato sul fondo del pozzo. Il peso proprio della pompa realizza una perfetta aderenza fra la flangia di mandata della pompa e il piede di accoppiamento. DATI TECNICI: ‐ ‐ ‐ ‐ ‐ ‐ ‐ Potenza nominale massima: Tensione: Velocità di rotazione massima: Grado di protezione: Isolamento statore: Passaggio libero minimo: Mandata: kW 400 V 1450 giri/min IP 68 Classe H 100 mm DN 80 ‐ ‐ Prevalenza totale: Rendimento idraulico non inferiore a: 3,0 m 70,0 % PRESTAZIONI AL PUNTO DI LAVORO: ‐ Portata: 2,78 l/s MATERIALI: ‐ Carcassa motore: ghisa GG.25 ‐ ‐ ‐ ‐ ‐ ‐ ghisa GG.25 ghisa GG.25 acciaio inox AISI 420 acciaio inox AISI 316 carburo di silicio/tungsteno vernice epossidica Corpo pompa: Girante: Albero motore: Viteria a contatto del liquido: Tenute meccaniche: Finitura esterna: ACCESSORI A CORREDO: ‐ Catena zincata per il sollevamento ed estrazione di lunghezza adeguata. ‐ Basamento DN 80 per accoppiamento rapido della pompa alla tubazione di mandata, con ancoraggio superiore tubo di guida. ‐ Tubo/i guida zincato/i DN 50 di lunghezza adeguata. ‐ Cavo elettrico sommergibile di potenza e ausiliario di lunghezza adeguata. ‐ Tubo di mandata, valvola di non ritorno a Clapet, saracinesca a c.p. Compreso ogni altro onere e magistero per dare l’opera finita e funzionante a regola d’arte
SPECIFICA TECNICA AEM-70.1
La distrinuzione elettrica del depuratore è costituita dai seguenti componeti:
N° 10 pozzetto prefabbricato in cemento armato ,completo di lapide con chiusino in c.a.p.
compreso platea e rinfranchi in calcestruzzo Rck 15 di spessore non inferiore a 10cm, fornitura e
posa in opera escluso scavo e rinterro . dimensioni interne: 40x40x40 cm.
50 metri di tubo protettivo corrugato flessibile doppia parete in PE alta densità, diametro 110
mm., elevata resistenza meccanica. Raggio di curvatura minino pari a 8 volte il diametro esterno.
Interrato alla profondità media di cm 50. Compreso lo scavo e il successivo rinterro.
100 metri di tubo protettivo corrugato flessibile doppia parete in PE alta densità, diametro 63
mm., elevata resistenza meccanica. Raggio di curvatura minino pari a 8 volte il diametro esterno.
Interrato alla profondità media di cm 50. Compreso lo scavo e il successivo rinterro.
50 metri di cavo unipolare tipo FG7-OR in rame ricotto stagnato ,flessibile, tensione nominale
0.6/1KV , isolante in gomma etilpropilenica qualità G7 , guaina in PVC qualità Rz , non propagante
fiamma, a contenuta emissione di gas corrosivi in caso d’incendio, conforme alle norme CEI 20-22
parte II , CEI 20-37 parte I , CEI 20-11 e CEI 20-34. Posto in tubazioni o canalizzazioni predisposte
o graffati a scalette portatavi.Completo di capicorda terminazioni ,guaine termorestringenti, fascette
d’ancoraggio ed accessori di completamento. Sez. 4x16 mmq
150 metri di scavo a sezione obbligata fino alla profondità di m 0,8 dal piano di sbancamento od, in
mancanza di questo dall'orlo del cavo, compreso il taglio e la rimozione di radici e ceppaie, anche in
presenza di acqua- Compreso il rinterro e la costipazione.
Sono compresi i seguenti lavori: Tutti i cavi elettrici e cavidotti, le giunzioni e le attestazioni in
morsettiera, i collegamenti alle apparecchiature in campo nel tratto tra il quadro generale ”QE-BT”
e tutte le utenze dell'impianto compresi tutti i collegamenti relativi al sistema di Automaziome e
agli strumenti di misura. Posti in opera comprensivi di ogni onere per l'installazione su tubazione ,
canale , passerella o graffettata, incluse le giunzioni a tenuta ,le scatole di derivazione, i terminali e
quanto altro occorre per dare l'opera finita a perfetta regola d'arte.
Nel corso delle lavorazioni saranno forniti ed installati i seguenti cavi:
-
cavo tipo FG7O-R 4x25mmq+T
cavo tipo FG7O-R 4x16mmq+T
cavo tipo FG7O-R 4x10mmq+T
cavo tipo FG7O-R 4x4mmq+T
cavo tipo FG7O-R 3x2.5mmq+T
cavo tipo FG7O-R 2x4mmq+T
cavo tipo FG7O-R 2x2.5mmq+T
cavo tipo FG7-R 1x70mmq
cavo tipo FG7-R 1x95mmq
cavo tipo NO7V-K 1x50mmq G.V.
cavo tipo NO7V-K 1x6mmq G.V.
cavi unipolari tipo NO7V-K di varie sezioni
cavi multipolari tipo FROR di varie sezioni
-Tipologie
-cavo unipolare NO7V-K flessibile, tensione nominale 450/750V , isolante in PVC , conforme a
norme CEI 20-22 parte II , UNEL 35752
-cavo multipolare FROR flessibile, tensione nominale 450/750V , isolante in PVC ,guaina in PVC,
conforme a norme CEI 20-22 parte II , UNEL 35752
- cavo FG7/O-R in rame ricotto stagnato ,flessibile, tensione nominale 0.6/1KV , isolante in
gomma etilpropilenica qualità G7 , guaina in PVC qualità Rz , conforme a norme CEI 20-22 parte II
, CEI 20-37 parte I , CEI 20-11 e CEI 20-34
La scelta del cavo unipolare o multipolare è relativa agli schemi e ai calcoli di progetto, le varie
misure andranno dalle sezioni di 1.5mmq a 16mmq.
SPECIFICA TECNICA AEM-70.2
Illuminazione esterna e servizi
- N° 3 Pali di illuminazione esterna con le seguenti caratteristiche:
Palo di illuminazione del tipo conico in lamiera di acciaio,
Attacco testa palo diametro 60mm
Spessore lamiera 3mm
Diametro di base 158mm
Zincatura a caldo
completo di:
basamento con quattro tirafondi da interrare
bulloneria e tappi
portafusibile
fusibile 16A
morsettiera asportabile.
Altezza palo 9.000mm
comprensivo di apparecchio di illuminazione con corpo in alluminio presso fuso , diffusore in
policarbonato infrangibile ed autoestinguente V2 stabilizzato ai raggi UV antingiallimento ,liscio e
trasparente vetro opale ed interno in colore bianco,
Cablaggio:
Alimentazione 230V/50Hz con protezione termica
cavetto flessibile capicordata con puntali in ottone stagnato
isolamento con calza in fibra di vetro sez. 1mmq, morsettiera 2P+T
Lampada a SAP 250W (220V-50Hz)
viterie in acciaio impedibili, anticorrosione e antigrippaggio.
Grado di protezione IP65.
Conformità alle norme EN60598- CEI 34-21
- N° 3 Plinti
Fornitura e posa in opera di Pozzetto prefabbricato in cemento armato ,completo di lapide con
chiusino in c.a.p. , compreso platea e rinfianchi in calcestruzzo Rck 15 di spessore non inferiore a
10cm,. dimensioni interne:a) 40x40x40 cm. Completo di tubazione in PVC rigido diametro 160mm
annegato in un getto di calcestruzzo per la costituzione di un plinto per il fissaggio del palo di
illuminazione esterna.
- N° 2: Quadri Prese CEE da esterno
Fornitura e posa in opera di quadro prese da esterno a norma IEC 309 -costituito da contenitore in
poliestere con grado di protezione IP66 , pannello sfinestrato per l'accesso agli apparecchi modulari,
gruppo di protezione modulare costituito da: n.1 interruttore generale differenziale 4P-32AId=0.3A, n.1 interruttore automatico-magnetotermico 2P-16A-6kA, n.1 interruttore automaticomagnetotermico 3P-25A-6kA.
Gruppo prese composto da:
n.2 prese CEE 3P-25A,
n.1 presa CEE 2P-16A .
le prese saranno interbloccate mediante un Interruttore rotativo idoneo per categorie AC22- AC3
completo di manopola lucchettabile in posizione di aperto e chiuso, la base è completa di ampio
vano superiore per il cablaggio dei cavi elettrici.
Compresi i cablaggi elettrici alla linea di alimentazione e le opere di staffaggio a parete, ogni altro
onere e magistero per dare l'opera finita e funzionante,secondo normative vigenti.
SPECIFICA TECNICA AEM-70.3
QE—701 Quadro elettrico di alimentazione, comando e controllo apparecchiature impianto
depurazione
Il quadro avrà le seguenti caratteristiche nominali di funzionamento:
- Tensione nominale: 500Vca; Fasi: 3F+N ; Frequenza nominale: 50Hz
- Tensione di tenuta frequenza industriale per un minuto: 2.500V;
- Tensione circuiti ausiliari: 48Vcc
Caratteristiche costruttive:
Armadio in lamiera di acciaio pressopiegata di spessore min.2mm, costituito da elementi
componibili preforati o chiusi , barrature di sostegno per le apparecchiature , verniciatura con
polveri epossidiche e numero due mani finali di vernice epossidica a forno.
Dimensioni (Altezza x Profondità x Larghezza ): 2000x856x465mm
Grado di protezione: IP55
Segregato forma 2
Il quadro prevede:
- n.1 gruppo di misura di tipo digitale ;
- n.1 Scaricatore di sovratensione;
- n.1 interruttore generale come da schema unifilare,
- Interruttori automatici o sezionatori con fusibili come da schema unifilare di progetto;
- Partenze motori con coordinamento totale per le macchine;
- Indicatori luminosi , contattori in relazione degli utilizzatori termici, relè e contatti ausiliari
con pilotaggio a tensione 48Vca;
- Trasformatore di sicurezza 380/48V;
- Vano contenente le indicazioni luminose di stato e di allarme delle utenze asservite.
Il tutto atto a realizzare le seguenti funzioni:
■ Protezione dai sovraccarichi e dai corto circuiti;
■ Comando “Stop/Moto” dell’utenza asservita;
■ Commutazione "automatico/zero/manuale” del comando utenza;
■ Segnalazione stato "ON /OFF;
■ Allarme" scattata protezione termica".
Rispondenza della norma CEI 17/13/1, targa riportante i dati caratteristici e di tutta la
documentazione prevista dalla norma comprese le verifiche alle prove di tenuta di tensione ed ai
limiti di sovratemperatura.
SPECIFICA TECNICA AEM-70.4
Impianto di messa a terra
L’impianto sarà costituito da : ml. 80 di treccia di rame nudo della sezione di 35 mmq interrata ad
una profondità minima di 60cm dal piano di calpestio, per uno sviluppo complessivo come indicato
nelle apposite tavole di progetto , con n.10 pozzetti ispezionabili in c.a. 40x40cm di cui n°5
comprensive di palina in acciaio zincato profilata a croce h=1.5mt collegamenti con morsetto a
pettine in rame , n.3 collettori di rame 30x3cm posizionati in cassetta in PVC con coperchio
trasparente , conduttore di terra costituito da cavo tipo NO7V-K colore giallo verde sez. 1x6mmq,
conduttori di protezione ed equipotenziali del tipo NO7V-K di colore giallo verde di sezione
adeguata , collegamenti equipotenziali di tutte le masse dell'impianto secondo i dettami della buona
tecnica
SPECIFICA TECNICA AEM-70.5
Teleallarme
Stazioni periferiche a PLC Caratteristiche: -
Alloggiamento con possibilità di espansione su Rack componibile Controllore programmabile con processore tipo: W325 16 Input digitali 24VDC 8 Output digitali 4 Input analogici 2 Output analogici N° 1 modem GSM/GPRS N° 1 Porta seriale RS232 N°1 Porta Ethernet Caricabatterie integrato N° 5 uscite Vdc 1.5 A con alimentazione aensore 24 Vdc Comunicazione di rete con aperture e verso i seguenti protocolli: Unitelway, Modbus, Modbus Plus, Profibus, Interbus, Interbus S, Ethernet TCP/IP, FipIO, Fipway, Bus As‐I Gruppo di continuità Gruppo statico di continuità con le seguenti caratteristiche: UPS tecnologia On‐ line doppia conversione, potenza: 1.000VA, alimentazione:220V‐ autonomia 60' , fattore di potenza >0.86 , frequenza 50/60Hz ,sovraccarico di 125% per 10 min., completo di batterie di tipo ermetico,sistema di comando e controllo a microprocessore , interruttori magnetotermici di protezione ,by‐pass statico a tempo zero , by‐pass manuale, fusibili di batteria ,display alfanumerico LCD ,pulsanti di comando e controllo a led, porta di comunicazione RS232, funzione di risparmio energetico e cabinet SPECIFICA TECNICA AEM-90.2
Quadro elettrico di alimentazione e comando Pompe di sollevamento collettori :
Il quadro avrà le seguenti caratteristiche nominali di funzionamento:
- Tensione nominale: 400Vca; Fasi: 3F+N ; Frequenza nominale: 50Hz
- Tensione di tenuta frequenza industriale per un minuto: 2.500V;
- Tensione circuiti ausiliari: 24 Vcc
Caratteristiche costruttive:
Cassetto monoblocco in poliestere rinforzato con fibre di vetro pressato a caldo, colore grigio
RAL 7032, provvisto di controporta in poliestere e porta trasparente in vetro temprato.
Dimensioni (Altezza x Profondità x Larghezza ): 530x430x200 mm
Grado di protezione: IP66
Tenuta agli impatti IK08 secondo IEC 62262
Segregato forma 1
Il quadro prevede:
-
n.1 Strumento multifunzione ;
n.1 Scaricatore di sovratensione;
n.1 interruttore generale come da schema unifilare da progetto,
Partenza motore con cordinamento totale per le pompe;
Indicatori luminosi , contattori in relazione degli utilizzatori termici, relè e contatti ausiliari
con pilotaggio a tensione 24Vca;
Trasformatore di sicurezza 380/24V;
indicazioni luminose di stato e di allarme delle utenze asservite fissate sulla controporta.
Il tutto atto a realizzare le seguenti funzioni:
■ Protezione dai sovraccarichi e dai cortocircuiti;
■ Comando “Stop/Moto” dell’utenza asservita;
■ Commutazione "automatico/zero/manuale” del comando utenza;
■ Segnalazione stato "ON /OFF;
■ Allarme" scattata protezione termica" per le utenze con motore elettrico.
Rispondenza della norma CEI 17/13/1, targa riportante i dati caratteristici e di tutta la
documentazione prevista dalla norma comprese le verifiche alle prove di tenuta di tensione ed ai
limiti di sovratemperatura.
Fly UP