...

check-list urgenza - ipasvi la spezia

by user

on
Category: Documents
17

views

Report

Comments

Transcript

check-list urgenza - ipasvi la spezia
LA CHECK-LIST
DELL’URGENZA
Newsletter di Febbraio 2008 di
Collegio Infermieri IPASVI della Spezia
www.ipasvi.laspezia.net
a cura di Patrizia Nunziante, Infermiera specialista
visita le altre nostre newsletter sul sito; e le iniziative aggiornate anche su www.ipasvi.it
aprendo lo spazio della città di La Spezia (attraverso la cartina italiana in home page)
1
INTRODUZIONE
Con il termine check-list (in italiano lista di controllo) si identifica qualsiasi elenco esaustivo di
cose da fare o da verificare per eseguire una determinata attività.
La spunta degli elementi di una check-list è il metodo più semplice e sicuro per portare a termine
attività che prevedono molti passi e che richiedono particolare attenzione…..
Questa è la definizione del vocabolario, di per sé esaustiva, di tutto il significato e l’importanza, che
assume la “lista di controllo”, nella gestione infermieristica dell’emergenza-urgenza, in termini di
sicurezza dell’utente e di efficacia degli interventi.
Vi è mai capitato di provare il brivido…….di non trovare il farmaco salvavita o di verificare il non
funzionamento di uno strumento……..troppo tardi?????
Avete mai provato la sensazione di….. “girare a vuoto”…..in un momento in cui, la tempestività
dell’intervento, è indispensabile alla sopravvivenza di un essere umano????
Non so come vi siete sentiti voi…….ma so come mi sono sentita io e vi posso assicurare che non
me lo dimentico più!!!!!
Mi sono sentita…tanto…..la Fantozzi della situazione…..inadeguata a fornire l’assistenza
necessaria……responsabile delle possibilità in meno….offerte a quella persona!!!!
Eh sì……responsabile!!!! Esattamente come prevedono tutte le leggi che regolamentano la nostra
professione…..e che non stiamo qui a ripetere, perché ormai…. fanno parte del patrimonio di
ognuno di noi……altrimenti è come giocare….senza conoscere le regole del gioco…e pretendere di
vincere……infrangendole….portando come giustificazione l’ignoranza!!!!
DESCRIZIONE
La check-list del carrello dell’urgenza, di seguito presentata, vuole essere solo una proposta,
suscettibile di modifiche, che saremo lieti di accogliere, a integrazione del modello presentato.
Si suddivide in 4 parti:
la I è dedicata ai materiali, ulteriormente ripartiti in A –, airway, B- breathing, C- circulation, Ddisability, E-expose and esamine
la II riguarda i dispostivi di protezione individuale
la III i farmaci ed è presente un numero progressivo; questa è un’idea dei colleghi emiliani, che
semplifica il controllo. E’stato utilizzato il sistema di classificazione dei libri nelle biblioteche:
viene identificata ogni scatola con un numero, in modo che, scorrendo velocemente i numeri
progressivi, ci si possa rendere conto, immediatamente, della mancanza di un farmaco. Ovviamente
ciò prevede che, ogni volta in cui viene utilizzata anche una sola fiala, la scatola venga sostituita
con una integra. Quest’ultimo rappresenta uno dei principi cardine della gestione del carrello
dell’urgenza, per essere sicuri dell’effettiva disponibilità del farmaco (vi è mai capitato di aprire
una scatola e di trovarla vuota????!!!! A me sì!!!).
2
Infine, la IV parte riguarda le infusioni.
PARTE I - MATERIALI:
• controllo dotazione
• controllo scadenze
• funzionamento
3
• annotazioni
• segnalazione in caso di guasto o di indisponibiltà
A
MATERIALE
ASPIRATORE
FUNZIONANTE
SONDINI
ASPIRAZIONE
CANNULE GUEDEL
MISURA
QUANTITA’
1
BIANCHI
5
VERDI
ROSSI
BIANCA
VERDE
ARANCIONE
ROSSA
5
5
2
2
2
2
CONTROLLO/NOTE
B
MATERIALE
PALLONE AMBU
RESERVOIR
RACCORDO O2
PALLONE VAE VIENI
RACCORDO
MASCHERA
RACCORDO O2
MASCHERE FACCIALI
MASCHERE FACCIALI
MISURA
ADULTO
ADULTO
3
4
MASCHERE FACCIALI
SET INTUBAZIONE
LARINGOSCOPIO
FUNZIONANTE
MANICO
5
LAME CURVE
3
4
5
3
4
5
LAME RETTE
QUANTITA’
1
CONTROLLO/ NOTE
1
1
2
2
2
2
2+1
MONTATA SU
AMBU E CON
BORDO
GONFIATO
2
1
1
1
1
1
1
1
4
PINZA MAGILL
LAMPADINA DI
RISERVA
PILE DI RISERVA
TUBI
ENDOTRACHEALI
TUBO MANDRINATO
MANDRINO
CORRUGATO
FILTRO
ANTIBATTERICO
LUBRIFICANTE
SIRINGA 10 CC
CEROTTO SETA
MASCHERA
LARINGEA SET
TUBO LARINGEO
C-PAP SET
VALVOLE PEEP
SET O2 VENTURI
SET AEREOSOL
ADULTO
6-7-7,5-8-8,5-9
7-7,5-8-9
1
1
1
2
1
1
2
2
1
3
1
1
5-7,5-10-12,5-15
1
2
2
10
10
SET DRENAGGIO
TORACICO
2
SET
CRICOTIROIDOTOMIA
2
PULSIOSSIMETRO
1
C
MATERIALE
MONITOR DEFIBRILLATORE
TEST DEFIBRILLATORE
RILEV TRACCIA
APPARECCHIO IN CARICA
PIASTRE PULITE
CAVO DAE-PACING
PIASTRE DAE-PACING
GEL PIASTRE
RED- DOT
MISURA
QUANTITA’ CONTROLLO/NOTE
1
2
1
1 BUSTA
SFIGMOMANOMETRO
FONENDOSCOPIO
1
1
APPARECCHIO ECG
GEL
1
1
5
MODULO RICHIESTA
1
SET CVC
CVC
GUANTI STERILI
TELI STERILI
GARZE STERILI PACCO
AGHI SUTURA SETA
RASOIO
BISTURI
SIRINGA
CEROTTI FISSAGGIO
FIALE SOL-FISIOLOGICA
3
3
3
3
10
3
5
3
3
3
3
SET VENA PERIFERICA
AGHI CANNULA
LACCIO
CEROTTI FISSAGGIO
TAPPINI PERFORABILI
RUBINETTI 3 VIE
BUTTERFLY
AGHI
PRELIEVO VENOSO
CAMICIA
RACCORDI
PROVETTE
MODULI RICHIESTA
3 VIE
6,5-7-7,5-8
3 ZERI
10 CC
10 CC
14 G
16 G
18 G
20 G
VERDE
18 G
20
20
EMOCROMO
30
CHIMICA CL
30
CARDIACI
30
COAGULAZIONE 30
GRUPPO
20
PROVE
20
CROCIATE
1
PRELIEVO ARTERIOSO
SIRINGHE EGA
DISINFETTANTE
COTONE
CEROTTO
15
15
15
15
3
15
30
20
30
30
20
1
BASSO
ALTO
3
3
SOMMINISTRAZIONE
6
DISPOSITIVO POMPA SIRINGA
POMPA VOLUMETRICA
SIRINGHE
5 CC
10 CC
20 CC
50 CC
INSULINA
DEFLUSSORI NORMALI
DEFLUSSORI OPACHI
REGOLATORI DI FLUSSO
PROLUNGHE
3
2
30
30
30
20
30
30
20
30
30
D-E
MATERIALI
FORBICI TAGLIA ABITI
CATETERI VESCICALI
SNG
SACCHETTI
LUBRIFICANTE
SONDA OROGASTRICA
SONDA BLAKMORE
SCHIZZETTONI
METALLINE
TERMOMETRO
APPARECCHIO STICK
GLICEMICO
STRISCETTE
PUNGIDITO
SET INTRAOSSEA
SET RACHICENTESI
MISURA
12-14-16-18
14-16-18
QUANTITA’
2
10
10
10
3
5
2
20
10
2
1
CONTROLLO/NOTE
1 SCATOLA
1 SCATOLA
2
2
PARTE II- DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE
• controllo dotazione
• annotazioni
7
• segnalazione in caso di indisponibiltà
MATERIALI
GUANTI LATTICE
GUANTI VINILE
MISURA
S
M
L
S
M
L
QUANTITA’
1 PACCO
1 PACCO
1 PACCO
1 PACCO
1 PACCO
1 PACCO
1 PACCO
MASCHERINE
CHIRURGICHE
MASCHERE FFP3
CAMICI MONOUSO
CALZARI
CONTROLLO/NOTE
10
10
10 PAIA
PARTE III - FARMACI
• controllo dotazione
• controllo scadenze
• annotazioni
• segnalazione di indisponibiltà
CARRELLO
PRINC. ATTIVO
NOME COMM
ADENOSINA
AMIODARONE
ATROPINA
SALBUTAMOLO EV
NALOXONE
NITROGLICERINA EV
MIDAZOLAM 15 MG
AMINOFILLINA
DIGOSSINA 0,5 MG
DOBUTAMINA 250 MG
DOPAMINA 400 MG
URAPIDIL
CLORIDATO 50 MG
IDROCORTISONE
EMISUCCINATO
SODICO 100 MG
IDROCORTISONE
KRENOSIN
CORDARONE
VENTOLIN
NARCAN
VENITRIN
IPNOVEL
AMINOMAL
LANOXIN
EBRANTIL
N°
PROGR
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
QUANTITA’ CONTROLLO/NOTE
2 CONF
1 CONF
2 CONF
1 CONF
2 CONF
2 CONF
2 CONF
1 CONF
1 CONF
4 FL
2 CONF
2 CONF
FLEBOCORTID 13
5 FL
FLEBOCORTID 14
5 FL
8
EMISUCCINATO
SODICO 500 MG
IDROCORTISONE
EMISUCCINATO
SODICO 1000 MG
TIOPENTALE SODICO
VERAPAMIL
PREDNISOLONE 40
MG
PREDNISOLONE 125
MG
PREDNISOLONE 1000
MG
PREDNISOLONE 2000
MG
PROTAMINA
SOLFATO 1 ML
FUROSEMIDE
ATENOLOLO
NITROPRUSSIATO DI
SODIO
DESAMETASONE 4
MG
CLORFENAMINA
MALEATO 10 MG
METILPREDNISOLONE
EMISUCCINATO
SODICO 20 MG
DIAZEPAM 10 MG
LIDOCAINA 2%
CLORURO DI
POTASSIO 10 ML-20
MEQ
POTASSIO
ASPARTATO 10 ML-3
MEQ
MAGNESIO SOLFATO
10 ML-2MEQ
MAGNESIO CLORURO
10 ML-5 MEQ
GLUCOSIO 20 %-10 ML
CLORURO DI SODIO
0,9%-10 ML
FLEBOCORTID 15
5 FL
PENTOTHAL
16
ISOPTIN
17
SOLUMEDROL 18
3 FL
1 CONF
10 FL
SOLUMEDROL 19
5 FL
SOLUMEDROL 20
3 FL
SOLUMEDROL 21
3 FL
22
3 FL
LASIX
TENORMIN
23
24
3 CONF
1 CONF
1 CONF
BENTELAN
25
2 CONF
TRIMETRON
26
2 CONF
URBASON
27
2 CONF
VALIUM
28
KCL
29
2 CONF
3 FL
1 CONF
KFLEBO
30
2 CONF
31
1 CONF
32
1 CONF
33
34
1 CONF
3 CONF
SOLUZIONE
FISIOLOGICA
CASSAFORTE
PRINC. ATTIVO
MORFINA
NOME COMM N°
QUANTITA’
PROGR
1C
3 CONF
CONTROLLO/NOTE
9
CLORIDATO 1 MG
KETAMINA
PETIDINA
KETANEST
2C
3C
2 CONF
2 CONF
FRIGO
PRINC ATTIVO
ADRENALINA
NORADRENALINA
SUXAMETONIO
CLORURO
ATRACURIO
BESILATO
CISATRACURIO
BESILATO
PROPOFOL
GLUCAGONE
INSULINA RAPIDA
LORAZEPAM 4 MG
LISINA
ACETILSALICILATO
500 MG
VITAMINA K
NOME
COMM
QUANTITA’
MIDARINE
N°
PROGR
1F
2F
3F
TRACRIUM
4F
2 CONF
NIMBEX
5F
3 CONF
DIPRIVAN
TAVOR
FLECTADOL
6F
7F
8F
9F
10F
2 CONF
2 FL
2 FL
2 CONF
2 CONF
KONAKION
11F
2 CONF
CONTROLLO/NOTE
20 CONF
10 CONF
5 CONF
PARTE IV - INFUSIONI
• controllo dotazione
• controllo scadenze
• annotazioni
10
• segnalazione in caso di indisponibiltà
PRINC ATTIVO
POLIGELINA 500 CC
ETAMIDO/SODIO CLORURO
BICARBONATO DI SODIO 500
ML- 8,4%
BICARBONATO DI SODIO 500
ML- 1M
SOLUZIONE ELETTROLITICA
500 ML
RINGER LATTATO 500 ML
SOLUZIONE FISIOLOGICA 100
ML
SOLUZIONE FISIOLOGICA 250
ML
SOLUZIONE FISIOLOGICA 500
ML
GLUCOSATA 5%-100 ML
GLUCOSATA 10%-250 ML
GLUCOSATA 20%-500 ML
NOME COMM QUANTITA’ CONTROLLO/NOTE
EMAGEL
5 FL
VOLUVEN
5 FL
3 FL
3 FL
5 FL
5 FL
10 FL
5 FL
5 FL
5 FL
3 FL
3 FL
BIBLIOGRAFIA
•
http://it.wikipedia.org
• www.anpas.piemonte.it/
REGIONE PIEMONTE CHECK LIST – Coordinamento Responsabili Centrali Operative 118 –
12/7/2004
•
Check list carrello emergenza – ASL 4 Chiavarese- PS Lavagna
•
Verifica ordinaria carrello urgenza ASL 5 Spezzino Med. D’urg PO S. Andrea
•
Dispensa del corso “La gestione del
paziente critico nel trasporto secondario
urgente”, organizzato da ASL 5 Spezzino il 10 -11 nov. 2004
11
Fly UP