...

Workshop in Medicina d`Urgenza: approccio sistemico al

by user

on
Category: Documents
4

views

Report

Comments

Transcript

Workshop in Medicina d`Urgenza: approccio sistemico al
Relatori
–– Dr.ssa. med. Emanuela Zamprogno
Caposervizio Pronto Soccorso
Ospedale Regionale di Lugano, Civico e Italiano
–– Dr. med. Nicola Di Battista
Responsabile Area Critica,
Ospedali Privati Riuniti Nigrisoli - Bologna
–– Dr. med. Francesco Sgambato
Primario Medicina Interna, Ospedale Fatebenefratelli di
Benevento
Informazioni ed iscrizioni
Segretariato Pronto Soccorso
Tel. +41 (0)91 811 60 05
[email protected]
Iscrizioni aperte a medici ed infermieri. Saranno accettate
le prime 100 iscrizioni pervenute.
È gradita una gentile conferma compilando la cartolina di
iscrizione annessa entro il 20 aprile 2016.
Crediti
Associazione Medici Internisti del Canton Ticino AMITI 7
8
Società Svizzera Medicina d’Urgenza SGNOR/SSMUS
7
Società Svizzera Chirurgia SGC/SSC
6
Società Svizzera Anestesia SGAR/SSAR
Società Svizzera di Medicina Intensiva SGI-SSMI Crediti richiesti
Con il sostegno di
Workshop in Medicina d’Urgenza:
approccio sistemico al paziente acuto
Sabato 30 aprile 2016
Parco Maraini, Sala Ceresio, Lugano
Dalle 09h00 alle 17h30
Care colleghe,
cari colleghi,
Programma
09h00
Abbiamo pensato ad un incontro di aggiornamento che
potesse riassumere l’approccio sistemico al paziente acuto.
“Tissue is the issue”: la cellulla rappresenta il nocciolo della
questione. La letteratura scientifica internazionale mette,
infatti, in risalto come diagnosi e terapia nel paziente acuto
debbano essere indirizzate all’ottimizzazione della perfusione
cellulare per prevenire e limitare il danno d’organo.
Per il mantenimento dell’omeostasi sono inoltre essenziali
elementi quali elettroliti, ossigeno, idrogenioni, bicarbonati.
Inoltre la conoscenza dei loro equilibri ed interazioni
reciproche ha un ruolo chiave nella gestione del paziente in
emergenza-urgenza.
Per migliorare l’outcome e la prognosi del paziente con
segni d’ipoperfusione d’organo sono necessari un precoce
inquadramento diagnostico ed un rapido intervento
terapeutico, raggiungibili anche attraverso l’utilizzo di
tecnologie innovative non invasive.
Questi i principali temi che affronteremo nel corso del
workshop in modo da fornire indicazioni chiare e concrete.
Augurandoci di aver destato il vostro interesse e di accogliervi
numerosi, vogliate gradire i nostri miglior saluti.
Dr.ssa med. Emanuela Zamprogno, caposervizio Pronto
Soccorso, Ospedale Regionale di Lugano, Civico e Italiano
Dr.ssa med. Angelica Vaccaro, capoclinica Pronto soccorso,
Ospedale Regionale di Lugano, Civico e Italiano
Dr. med. Enrico Zucconi, capoclinica Pronto Soccorso,
Ospedale Regionale di Lugano, Civico e Italiano
Benvenuto
Dr.ssa med. E. Zamprogno
Ossigenare, ventilare e perfondere - Dr. med. N. Di Battista
09h15 Ossigenare, ventilare e perfondere
09h45 Principi di fisiopatologia respiratoria
10h15 Discussione e domande
Princi pi di Ventilazione in PS - Dr.ssa med. E. Zamprogno
10h30
11h00
NIV in PS: dalla c-pap al respiratore
Casi clinici pratici
11h30
Pausa caffè
Equilibrio acido base ed emogasanalisi - Dr. med. F. Sgambato
11h45
12h15
12h45
Principi di equilibrio acido-base
Lettura dell’emogasanalisi
Casi clinici pratici
13h15 Pausa pranzo
Visione olistica degli Equilibri - Dr. med. F. Sgambato
14h00 Interazioni esistenti tra gli equilibri idroelettrolitico, acido-base ed osmolare
14h30 Discussione e domande
L’organismo come un Insieme - Dr. med. F. Sgambato
14h45 La legge universale dell’equilibrio minerale (formula di Loeb)
15h15 Casi clinici pratici
15h45 Pausa caffé
Emodinamica e monitoraggio non invasivo - Dr. med. N. Di Battista
16h00
16h30
17h00
17h30
17h40
Principi di emodinamica
Utilizzo nuove tecnologie non invasive (NIC)
Casi clinici pratici
Discussione e domande
Conclusioni e saluti
CARTOLINA DI ISCRIZIONE
Workshop in Medicina d’Urgenza:
approccio sistemico al paziente acuto
Sabato 30 aprile 2016
Parco Maraini, Sala Ceresio, Lugano
Dalle 09h00 alle 17h30
P.f. compilare in stampatello
Titolo ..............................................................................................................................
Cognome e nome ....................................................................................................
Istituto ..........................................................................................................................
Indirizzo ........................................................................................................................
E-mail .............................................................................................................................
Telefono .......................................................................................................................
Data e firma ...............................................................................................................
Da inoltrare entro mercoledì 20 aprile 2016 tramite email a:
Tel. +41 (0)91 811 60 05
[email protected]
INVIA
INVIA
Fly UP