...

galline ovaiole - logo del sistema ERSA di autovalutazione

by user

on
Category: Documents
10

views

Report

Comments

Transcript

galline ovaiole - logo del sistema ERSA di autovalutazione
1
Bilancio di N e P delle principali tipologie di allevamento - Manuale d’uso
5/10 Galline ovaiole
Dicembre 2014
2
1. GALLINE OVAIOLE
Dati ipotetici di riferimento
Tabella 1.1 Consistenza media dell’allevamento e strutture di stabulazione dell’azienda agricola di riferimento
Consistenza allevamento
Categoria di animali
Galline ovaiole
Galline ovaiole
Numero
medio
annuo
2500
2500
Tipo di stabulazione
3
In batteria di gabbie senza tecniche di pre-disidratazione
A terra con fessurato totale o parziale e disidratazione della pollina nella fossa sottostante
Tabella 1.2 Dati introdotti per la descrizione dei parametri produttivi e della gestione dell’alimentazione degli animali
Fase
Durata
Ingestione media
Contenuto di proteina
Contenuto in P mangime
(giorni)
(%tq)
allevamento
di mangime
grezza mangime (%tq)
(kg t.q./capo/d)
(*)
Periodo 1
Periodo 2
Periodo 3
Periodo 4
30
120
120
140
17.5
17.5
17.0
16.0
Ulteriori dati tecnica di allevamento
Vuoto sanitario tra un ciclo e l’altro (gg)
Mortalità entro ciclo (%)
Produzione media uova giornaliera (kg/d)
Peso vivo medio iniziale (kg/capo)
Peso vivo medio finale (kg/capo)
(*) se l’ingestione è nota, altrimenti l’applicativo calcolerà l’ingestione sulla base dei dati di input
-
0.60
0.60
0.60
0.60
21
5
205
1.65
2.35
4
Inserimento dati gestione per calcolo bilancio di N e P in stalla: parte A)
5
Inserimento dati gestione per calcolo bilancio di N e P in stalla: parte B)
6
Dettagli su output ottenuto (estratto) - A -
7
Dettagli su output ottenuto (estratto) - B -
8
Informazioni sulle strutture di stoccaggio: dati ipotetici di riferimento
Consistenza media dell’allevamento e strutture di stabulazione dell’azienda agricola di riferimento
Consistenza allevamento
Categoria di animali
Galline ovaiole
Galline ovaiole
Numero
medio
annuo
2500
2500
Tipo di stabulazione
In batteria di gabbie senza tecniche di pre-disidratazione
A terra con fessurato totale o parziale e disidratazione della pollina nella fossa sottostante
9
Inserimento dati sulle strutture di stoccaggio: Galline ovaiole
10
Dettagli su output ottenuto: tipo di reflui, volumi e contenuto in N
11
ATTENZIONE: il volume di effluenti zootecnici ed il loro contenuto in N calcolato dal sistema, non tiene conto dell’eventuale contributo in
acque meteoriche che interessano i contenitori di stoccaggio non dotati di copertura o di ulteriori volumi di effluenti liquidi derivati da
superfici scoperte interessate da effluenti zootecnici, etc.
Galline ovaiole: uso agronomico degli effluenti zootecnici prodotti
L’azienda può proseguire accedendo al successivo passaggio del sistema che consente di simulare l’organizzazione aziendale dell’uso agronomico degli effluenti zootecnici prodotti
12
Oppure, nel caso in cui l’azienda volesse tenere conto della diluizione degli effluenti con acque meteoriche (per esempio serbatoi di stoccaggio senza copertura), può utilizzare i dati del
bilancio del N per dare una rappresentazione diversa dei volumi e degli stoccaggi secondo le indicazioni fornite nella “APPENDICE: uso agronomico degli effluenti zootecnici, volumi diversi
dallo standard calcolato”
Fly UP