...

Lanci - Fidal Lombardia

by user

on
Category: Documents
3

views

Report

Comments

Transcript

Lanci - Fidal Lombardia
LANCI
CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI INVERNALI DI LANCI
1.
2.
La FIDAL indice i Campionati Italiani Assoluti Invernali di Lanci Maschili e Femminili valevoli per l'aggiudicazione del titolo di
Campione d'Italia di Lanci Invernali.
FASI DI SVOLGIMENTO
I Campionati si articolano in tre prove:
• 1^ Prova Regionale
• 2^ Prova Regionale
(Ogni Comitato Regionale deve organizzare obbligatoriamente almeno una Prova Regionale.)
• Finale Nazionale
3.
PROGRAMMA TECNICO
Il programma tecnico dei Campionati è il seguente:
3.1 Gare Uomini
DISCO
MARTELLO
GIAVELLOTTO
3.2 Gare Donne
DISCO
MARTELLO
GIAVELLOTTO
4. NORME DI PARTECIPAZIONE
4.1 FASE REGIONALE
4.1.1 Possono partecipare gli atleti e le atlete italiane delle categorie Seniores, Promesse, Juniores.
4.1.2 Le Regioni che avessero un numero esiguo di atleti/e iscritti potranno chiedere alla Segreteria Generale l'autorizzazione ad
effettuare questa Fase in una regione limitrofa.
4.1.3 Ogni atleta può prendere parte a due gare.
4.1.4 Sono ammessi ai lanci di finale 8 atleti.
4.1.5 Non sono ammessi a partecipare atleti fuori classifica.
4.2 FINALE NAZIONALE
4.2.1 Alla Finale Nazionale vengono ammessi gli atleti che dopo le due Prove Regionali ottengono le migliori 8 prestazioni, più i
primi 4 atleti delle graduatorie nazionali dell'anno precedente. Se i quattro atleti delle graduatorie sono già compresi nella
classifica dei primi otto, vengono ammessi alla Finale gli atleti che dopo le due Prove Regionali hanno ottenuto dalla 9a alla 12a
prestazione.
4.2.2 Ogni atleta può prendere parte a due gare.
4.2.3 Sono ammessi ai lanci di finale 8 atleti.
5. PREMI
5.1 Sono premiati con medaglia i primi 8 atleti di ogni gara della Finale Nazionale.
Per quanto non contemplato nel presente regolamento si rimanda alle "Norme Generali".
CAMPIONATI ITALIANI JUNIORES INVERNALI DI LANCI
1.
La FIDAL indice i Campionati Italiani Juniores Invernali di Lanci Maschili e Femminili valevoli per l'aggiudicazione del titolo di
Campione d'Italia Juniores di Lanci Invernali.
2. FASI DI SVOLGIMENTO
I Campionati si articolano in tre prove:
•
1^ Prova Regionale
•
2^ Prova Regionale
(Ogni Comitato Regionale deve organizzare obbligatoriamente almeno una Prova Regionale.)
•
Finale Nazionale
3.PROGRAMMA TECNICO
Il programma tecnico dei Campionati è il seguente:
3.1 Gare Uomini
DISCO
MARTELLO
GIAVELLOTTO
3.2 Gare Donne
DISCO
MARTELLO
GIAVELLOTTO
4. NORME DI PARTECIPAZIONE
4.1 FASE REGIONALE
4.1.1 Possono partecipare gli atleti e le atlete italiane della categoria Juniores.
4.1.2 Ogni atleta può prendere parte a due gare.
4.1.3 Sono ammessi ai lanci di finale 8 atleti per ciascuna categoria.
4.1.4 Non sono ammessi a partecipare atleti fuori classifica.
4.2 FINALE NAZIONALE
4.2.1 Alla Finale Nazionale vengono ammessi gli atleti che dopo le due Prove Regionali ottengono le migliori 6 prestazioni Juniores più i
primi 2 atleti delle graduatorie nazionali dell'anno precedente tra quelli al 1° anno di categoria. Se i due atleti delle graduatorie
sono già compresi nella classifica dei primi sei, vengono ammessi alla Finale gli atleti che dopo le due Prove Regionali hanno
ottenuto la 7a e l'8a prestazione.
4.2.2 Ogni atleta può prendere parte a due gare.
4.2.3 Sono ammessi ai lanci di finale 8 atleti.
5. PREMI
5.1 Sono premiati con medaglia i primi 8 atleti di ogni gara della Finale Nazionale.
Per quanto non contemplato nel presente regolamento si rimanda alle "Norme Generali”
CAMPIONATI ITALIANI PROMESSE INVERNALI DI LANCI
1.
La FIDAL indice i Campionati Italiani Promesse Invernali di Lanci Maschili e Femminili valevoli per l'aggiudicazione del titolo di
Campione d'Italia Promesse di Lanci Invernali.
2.
FASI DI SVOLGIMENTO
I Campionati si articolano in tre prove:
1^ Prova Regionale
2^ Prova Regionale
(Ogni Comitato Regionale deve organizzare obbligatoriamente almeno una Prova Regionale.)
Finale Nazionale
3.
PROGRAMMA TECNICO
Il programma tecnico dei Campionati è il seguente:
3.1 Gare Uomini
DISCO
MARTELLO
GIAVELLOTTO
3.2 Gare Donne
DISCO
MARTELLO
GIAVELLOTTO
4. NORME DI PARTECIPAZIONE
4.1 FASE REGIONALE
4.1.1 Possono partecipare gli atleti e le atlete italiane della categoria Promesse.
4.1.2 Ogni atleta può prendere parte a due gare.
4.1.3 Sono ammessi ai lanci di finale 8 atleti.
4.1.4 Non sono ammessi a partecipare atleti fuori classifica.
4.2 FINALE NAZIONALE
4.2.1 Alla Finale Nazionale vengono ammessi gli atleti che dopo le due Prove Regionali ottengono le migliori 6 prestazioni Promesse più
i primi 2 atleti delle graduatorie nazionali dell'anno precedente tra quelli al 1° e 2° anno di categoria. Se i due atleti delle
graduatorie sono già compresi nella classifica dei primi sei, vengono ammessi alla Finale gli atleti che dopo le due Prove Regionali
hanno ottenuto la 7a e l'8a prestazione.
4.2.2 Ogni atleta può prendere parte a due gare.
4.2.3 Sono ammessi ai lanci di finale 8 atleti.
5. PREMI
5.1 Sono premiati con medaglia i primi 8 atleti di ogni gara della Finale Nazionale.
Per quanto non contemplato nel presente regolamento si rimanda alle "Norme Generali"
Fly UP