...

Istruzioni uso

by user

on
Category: Documents
48

views

Report

Comments

Transcript

Istruzioni uso
CANCELLAZIONE DEI DISPOSITIVI
AVVER TENZE
Il Ripetitore non permette la cancellazione di un singolo dispositivo: è possibile solo cancellare TUTTI i dispositivi programmati. La cancellazione avviene in questo modo:
• rimuovete il ponticello in dotazione sul connettore A, lasciando il connettore senza ponticello;
• premete il pulsante interno fino a che la spia gialla e rossa non iniziano a lampeggiare
velocemente ed il buzzer emette una breve
segnalazione acustica;
• rilasciate il pulsante interno e, entro 10 secondi,
premete e poi rilasciate la levetta del tamper
(fig. 8): le spie rosse e gialle si accenderanno
(cessando di lampeggiare) ed il buzzer emetterà una nuova segnalazione acustica prolungata. Il Ripetitore ritornerà quindi nel funzionamento normale pronto per un’eventuale nuova
programmazione. Se non si preme la levetta del
fig. 8
tamper entro 10 secondi, il Ripetitore ritornerà
comunque nel funzionamento normale mantenendo la programmazione precedente.
- Questo apparecchio dovrà essere destinato solo all’uso per il quale è stato costruito.
Ogni altro uso è da considerarsi improprio e quindi pericoloso. Il costruttore non può essere
considerato responsabile per eventuali danni a persone, animali o cose derivati da usi impropri, erronei ed irragionevoli.
CARATTERISTICHE TECNICHE
Tutti i prodotti BEGHELLI sono costruiti con materiali di prima qualità, sottoposti a severe procedure di collaudo e sono garantiti da difetti di fabbricazione secondo la normativa vigente.
La garanzia decade se non sono state rispettate le specifiche d’installazione o se gli apparecchi sono stati danneggiati, modificati o riparati da persone non autorizzate.
Per verificare il corretto funzionamento di un Ripetitore installato agite come segue:
1. Mettete la Centrale in Test Radio: tenendo premuto il pulsante “Annullo Chiamata” premete
anche il pulsante “Allarme Tecnico”: un beep prolungato e l’accensione intermittente di tutte le
spie luminose confermano l’operazione: la guida vocale ripeterà periodicamente “Test Sensori”.
2. Premete il pulsante di TEST di un dispositivo programmato sul Ripetitore: Il Ripetitore emetterà un beep per ogni segnale di Test ricevuto. La Centrale, a sua volta emetterà dei beep
per ogni segnale ricevuto dal Ripetitore (ed eventualmente direttamente dal dispositivo)
seguiti dalla riproduzione vocale “Sensore numero…” oppure “Attuatore numero…” oppure
“Telecomando”. Con questa operazione si controlla il passaggio del segnale radio:
Dispositivo → Ripetitore → Centrale.
3. Ripetete l’operazione 2 per tutti i dispositivi programmati sul Ripetitore.
4. Se tra i dispositivi ripetuti vi sono anche dei Ricevitori (es Sirena, Ricevitore Multifunzione,..)
premete il pulsante “Allarme Tecnico” della Centrale: essa riprodurrà “Test Attuatori” e
comincerà a trasmettere dei segnali di Test verso tutti i ricevitori programmati: controllate
che essi effettuino le corrispondenti visualizzazioni di simulazione allarme. Con questa operazione si controlla il passaggio del segnale radio: Centrale → Ripetitore → Ricevitore.
5. Premete il pulsante “Annullo Chiamata” sulla Centrale: essa si riporta nella condizione di
riposo.
• Cod. Ordine 8077
• Trasmettitore e Ricevitore radio DUAL–BAND
• Supervisionato
• Autoprotetto contro l’apertura
• Controllo autonomia batteria con segnalazione esaurimento alla Centrale
• Autonomia: 300.000 ripetizioni o 4 anni
• Pila al Litio 7,2V 13Ah (Cod. Ordine 8132) in dotazione
• Portata della trasmissione radio in campo libero: 100m (la portata all’interno degli edifici si
riduce in funzione della loro struttura)
• Dimensioni (LxAxP)= 156x270x77mm
• Scatola progettata per installazione in esterni
• Temperatura di funzionamento: da -25° a +55°C
• Grado di protezione IP34
• Programmazione dispositivi (max. 8) mediante procedura di autoapprendimento
• Prestazioni fornite dal dispositivo conformi al livello 1 della norma CEI 79-2 e livello
“B” della norma CEI 79-16
• Bande di frequenza: 433,05÷434,79MHz e 868,00÷868,60MHz
• Potenza massima trasmessa RF: <10mW e.r.p.
• Tipo di modulazione: ASK
• Canalizzazione: dispositivo a larga banda
• Antenna integrata di tipo non amovibile
• Organismo notificato interpellato: 0678
• Norma armonizzata ai sensi dell’art. 3.2 del D.L. 9.5.2001 n.269: EN 300 220-3 (09-2000)
6
7
Completamento dell’installazione
Una volta verificate tutte le programmazioni, uscite dalle fasi di programmazione e/o di verifica (premete e rilasciate il pulsante interno fino a che TUTTE le spie non siano spente), fissate il Ripetitore
nella posizione desiderata e richiudete la scatola con il coperchio e le viti in dotazione (figg. 7).
ENT
INTELLIG
lli
Beghe
opzionale
fig. 7
fig. 7/1
fig. 7/2
CONTROLLO DEL FUNZIONAMENT O
INTELLIGENT BEGHELLI
®
- La sostituzione delle batterie deve essere effettuata da personale autorizzato.
SICUREZZA E TECNOLOGIA
PER IL BENESSERE
Ripetitore di segnale bidirezionale
La Beghelli S.p.A. dichiara che il dispositivo Cod. Ordine 8077 è conforme ai requisiti essenziali
ed alle altre disposizioni pertinenti stabilite dalla direttiva 1999/5/CE.
Il suddetto dispositivo può essere utilizzato in tutti gli stati membri della Comunità Europea.
Si fa presente che per l’apparato in questione vige il regime di “libero uso” ai sensi dell’art. 105, comma 1, lettera o), del Codice delle comunicazioni elettroniche, emanato
con Decreto Legislativo 1 agosto 2003 n° 259.
GARANZIA
Per informazioni sulle modalità di intervento in garanzia contattare il Numero Verde
800 626626.
La BEGHELLI garantisce esclusivamente il corretto funzionamento degli apparecchi, se adeguatamente utilizzati, nei limiti descritti nel presente manuale di istruzioni.
È prevista una estensione gratuita della garanzia fino a 4 anni dalla data di installazione; per richiedere l’estensione occorre che l’installazione e il collaudo dell’impianto
siano effettuati da un Installatore elettrico che dovrà apporre il suo timbro e indicare la
data di installazione sull’apposita scheda fornita nella confezione, da rispedire compilata in ogni sua parte entro 5 giorni dall’attivazione.
334.704.000 D
• premete il pulsante interno fino a che le spie gialla e rossa non iniziano a lampeggiare
alternativamente;
• rilasciate il pulsante interno: il Ripetitore inizierà ad inviare alla Centrale il segnale di Test dei
dispositivi programmati. La Centrale emetterà una serie di beep seguiti dalla riproduzione
vocale “Sensore numero…” oppure “Attuatore numero…” oppure “Telecomando” indicando
in tal modo tutti i dispositivi programmati sul Ripetitore.
Questa fase di verifica del Ripetitore dura circa 4 minuti: se nessun dispositivo è stato programmato, il lampeggio delle due spie cesserà dopo pochi secondi. Per terminare anticipatamente questa fase di verifica, premete e rilasciate il pulsante interno.
Per controllare in ogni momento se un singolo dispositivo è programmato sul Ripetitore basta
premere il suo pulsante di TEST: il Ripetitore emetterà dei beep di conferma.
w w w . b e g h e l l i . c o m
BEGHELLI S.p.A. - Via Mozzeghine 13, 15 - 40050 MONTEVEGLIO (BO)
Tel. 051 9660411 - Fax 051 9660444
ISTRUZIONI
PER L’USO E L’INSTALLAZIONE
COS’È IL RIPETIT ORE DI SEGNALE BIDIREZIONALE
INTELLIGENT BEGHELLI
®
Compilare per dispositivi da aggiungere ad un impianto esistente e spedire in
busta chiusa a:
Beghelli S.p.A. - via Mozzeghine, 13-15 - 40050 Monteveglio BO
Il Ripetitore Intelligent Beghelli è un apparecchio radio dual band bidirezionale che consente di
ripetere i segnali di massimo 8 tra i seguenti dispositivi del sistema Intelligent:
• Rivelatori (es.: Rivelatore Infrarosso, Perimetrale, Antiallagamento, Rottura vetri, Fumo,…);
• Ricevitori (es.: Sirene, Ricevitori multifunzione,…);
• Telecomandi (anche per Telesoccorso) e Tastiere.
I dispositivi da ripetere dovranno essere programmati sul Ripetitore, oltre che sulla Centrale
Intelligent secondo le modalità di programmazione descritte sul manuale di installazione.
A sua volta, il Ripetitore va programmato anche sulla Centrale al fine di permettere la verifica
del livello della propria batteria, la verifica delle trasmissioni fra Ripetitore e Centrale nonché di
segnalare gli eventuali tentativi di manomissione.
Dati del Cliente (si acconsente al trattamento dei dati personali):
ATTENZIONE: in uno stesso impianto si possono mettere più Ripetitori ma NON è possibile programmare uno stesso dispositivo su più di 1 Ripetitore. NON è nemmeno possibile realizzare una cascata di Ripetitori.
Ric hiesta di estensione g r atuita
della gar anzia a 4 anni
Ripetitore di segnale bidirezionale Cod. Ordine 8077
Cognome
INSTALLAZIONE
Nome
Per installare il Ripetitore seguite i seguenti passi (se dovete aggiungere un Ripetitore ad un
impianto già programmato ed installato, passate direttamente al capitolo “Ricerca del posizionamento del ripetitore”).
Indirizzo
Città
CAP
Prov.
Telefono
Timbro dell’Installatore dell’impianto
(obbligatorio per estensione garanzia a 4 anni)
INTELLIGENT acquistato il: . ....../........./.......
In mancanza del timbro dell’Installatore la richiesta di estensione Garanzia sarà respinta
Programmazione dei singoli dispositivi con la Centrale
Per programmare il dispositivo con la Centrale fate riferimento al Manuale di Installazione di
quest’ultima (funzione 410 paragrafo “Programmazione dispositivi accessori”).
Ricerca del posizionamento del Ripetitore
In genere la posizione ottimale in cui installare il Ripetitore è quella intermedia tra i dispositivi
da ripetere e la Centrale. Per identificare tale posizione agite come segue:
1. Aprite il Ripetitore e alimentatelo con la batteria in dotazione (fig. 1);
2. Mettete il Ripetitore in Test: premete il pulsante interno fino all’accensione della spia ROSSA
poi rilasciate il pulsante (fig. 2);
3. Mettete la Centrale in Test Radio: tenendo premuto il pulsante “Annullo Chiamata” premete anche il pulsante “Allarme
Tecnico”: un beep prolungato e l’accensione intermittente di
tutte le spie luminose confermano l’operazione: la guida
vocale ripeterà periodicamente “Test Sensori” (fig. 3).
Seguite le fasi 4, 5 e 6 solo se dovete ripetere i segnali della
fig. 3
Centrale verso uno o più Ricevitori (es.: Sirena per esterni,
Ricevitore multifunzione,…).
4. Premete ancora il pulsante “Allarme Tecnico”: la Centrale riprodurrà “Test Attuatori”. In
questa fase il Ripetitore emetterà un beep per ogni segnale di Test proveniente dalla
Centrale e diretto ad un Ricevitore: il Ricevitore emetterà a propria volta un beep per ogni
segnale di Test ricevuto dalla Centrale e/o dal Ripetitore.
5. Cercate una posizione che consenta a tutti i Ricevitori di ricevere i segnali di Test provenienti dalla Centrale (direttamente e/o attraverso il Ripetitore).
6. Premete il pulsante “Allarme Tecnico”: la guida vocale ripeterà periodicamente “Test Sensori”.
7. Premete il pulsante di TEST dei vari dispositivi da ripetere (pulsante VERDE in caso di
Telecomando, ROSSO per il Telecomando di Telesoccorso): se il Ripetitore riceve i segnali di
Test inviati dai dispositivi emette dei beep (4 o 5 beep indicano una ricezione ottimale) e
ripete i segnali verso la Centrale che analogamente emetterà un beep per ogni segnale di
Test ricevuto (dal Ripetitore e/o dal dispositivo). La Centrale inoltre identificherà i vari dispositivi mediante la guida vocale (“Sensore numero…, Attuatore numero…”).
8. Cercate una posizione che consenta alla Centrale di ricevere i segnali di Test provenienti dai
dispositivi da ripetere (direttamente e/o attraverso il Ripetitore). Se tale posizione è diversa
rispetto a quella eventualmente individuata per i Ricevitori (fasi 4, 5 e 6) ripetete la fase 4
per verificare se da questa nuova posizione tutti i Ricevitori ricevono i segnali di Test della
Centrale (eventualmente ripetuti).
9. Una volta individuata la posizione ottimale che consente la copertura di tutti i dispositivi da
ripetere premete il pulsante “Annullo Chiamata” della Centrale riportandola nella condizione
di riposo. Se la spia ROSSA del Ripetitore è accesa premete il pulsante del Ripetitore riportandolo in condizioni di riposo.
Se non avete trovato una posizione che vi consenta la copertura di tutti i dispositivi da ripetere
significa che un solo Ripetitore non è sufficiente.
Programmazione dei dispositivi con il Ripetitore
Programmate i vari dispositivi da ripetere come segue:
• inserite il ponticello in dotazione sul connettore A come
illustrato in figura 4;
• tenete premuto il pulsante interno (fig. 5) fino a che la
spia gialla non inizia a lampeggiare (durante la pressione
si accende anche
la spia ROSSA).
fig. 1
fig. 2
fig. 5
3
4
fig. 4
E
A
• rilasciate il pulsante;
• a questo punto si possono programmare i dispositivi sul Ripetitore:
- se il dispositivo da ripetere è un Telecomando per Telesoccorso: premete il pulsante ROSSO;
- se il dispositivo da ripetere è un Telecomando: aprite il coperchietto e premete il tasto “1”;
- se il dispositivo da ripetere è una Tastiera sono necessarie due operazioni:
1- tenendo premuto il tasto VERDE premete il pulsante interno (programmazione codice
Tastiera);
2- premete il tasto “On1” (programmazione codice impianto);
- per gli altri dispositivi: premete il pulsante che dà inizio al Test (seguire le indicazioni dei
relativi manuali);
Quando il Ripetitore riceve correttamente il comando di programmazione, emette una segnalazione acustica prolungata. Se si ripete la programmazione di un dispositivo già programmato
sul Ripetitore, la segnalazione acustica verrà ripetuta, ma SENZA occupare un’ulteriore posizione di memoria (delle 8 disponibili).
Se sul Ripetitore sono già stati programmati 8 dispositivi si accende la spia ROSSA ad indicare
che non è più possibile aggiungere ulteriori dispositivi.
ATTENZIONE: se in uno stesso impianto si rende necessario ripetere più di 8 dispositivi,
è possibile utilizzare più Ripetitori, ma NON è possibile programmare uno stesso dispositivo su più di 1 Ripetitore. NON è nemmeno possibile realizzare una cascata di
Ripetitori.
La fase di autoprogrammazione dura 4 minuti e viene prolungata dopo ogni nuova programmazione. Per terminare la fase di autoprogrammazione, premete e rilasciate il pulsante interno
(oppure attendete 4 minuti dopo l’ultima programmazione effettuata).
Programmazione del Ripetitore con la Centrale
Eseguite la programmazione del Ripetitore con la Centrale secondo la modalità di programmazione descritta sul manuale della Centrale stessa: il Ripetitore occupa una posizione di
memoria.
Verifica della programmazione
Per eseguire la verifica della corretta programmazione del Ripetitore con la Centrale e con i
dispositivi da ripetere seguite questi passi:
• mettete la Centrale in Test Radio: tenendo premuto il pulsante “Annullo Chiamata” premete
anche il pulsante “Allarme Tecnico”: un beep prolungato e l’accensione intermittente di tutte
le spie luminose confermano l’operazione: la guida
fig. 6
vocale ripeterà periodicamente “Test Sensori” (fig. 3).
• premete il pulsante interno del Ripetitore: la Centrale
E
A
lo riconoscerà riproducendo “beep beep, Sensore
numero…”
È possibile verificare in ogni istante quali dispositivi sono
stati programmati su un Ripetitore secondo la seguente
modalità:
• inserite il ponticello in dotazione sul connettore A come
illustrato in figura 6;
5
Fly UP