...

sereno centoventi - Consorzio Agrario delle province del Nord Ovest

by user

on
Category: Documents
5

views

Report

Comments

Transcript

sereno centoventi - Consorzio Agrario delle province del Nord Ovest
SERENO CENTOVENTI ®
ERBICIDA SISTEMICO PER IL CONTROLLO DELLE INFESTANTI
ANNUALI
Composizione:
Glifosate acido puro (da sale isopropilamminico) g 10,13
Acqua e coadiuvanti q. b. a g 100
Irritante
Pericoloso per l’ambiente
Rischio di gravi lesioni oculari
Tossico per gli organismi acquatici
Può provocare a lungo termine effetti negativi per l’ambiente
acquatico
Conservare fuori della portata dei bambini.
Conservare lontano da alimenti o mangimi e da bevande.
Non mangiare, né bere, né fumare durante l’impiego.
In caso di contatto con gli occhi, lavare immediatamente e
abbondantemente con acqua e consultare un medico.
Non gettare i residui nelle fognature.
Proteggersi gli occhi/la faccia.
In caso d’ingestione consultare immediatamente il medico e mostrargli il
contenitore o l’etichetta.
Non disperdere nell’ambiente. Riferirsi alle istruzioni speciali / schede
informative in materia di sicurezza.
MONSANTO AGRICOLTURA ITALIA S.p.A. - Via San Colombano 81/A
– 26900 Lodi (LO)
Officina di produzione:
Monsanto Europe N.V. - Antwerp – Belgio
SIPCAM S.p.A.- Salerano al Lambro LO
Registrazione del Ministero della Salute n.7677 del 2.2.1989
Volume litri: 0,25 - 0,5 - 1 - 5 - 10 - 20 – 50
Partita n°: vedere sulla confezione.
Informazioni mediche.
In caso di intossicazione chiamare il medico per i consueti interventi di
pronto soccorso.
MODALITÀ D’IMPIEGO.
SERENO CENTOVENTI è un diserbante sistemico per il controllo delle
malerbe annuali che infestano sia le colture arboree ed erbacee, sia gli
incolti.Esso viene assorbito attraverso le parti verdi delle infestanti e
traslocato alle radici, dopo 48 ore dal trattamento è interamente diffuso
all'interno delle infestanti, bloccandone la crescita e iniziando il processo di
devitalizzazione. SERENO CENTOVENTI non possiede attività residua ed
è rapidamente inattivato e degradato dai microorganismi
presenti
nell’ambiente.Non inferisce sulla germinazione dei semi delle colture o delle
erbe infestanti presenti ne terreno. Se si desidera avere anche un controllo
delle infestanti che nascono successivamente al trattamento, impiegare il
prodotto in miscela con erbicidi di pre-semina, pre-emergenza o residuali
autorizzati per le colture indicate in etichetta.
SERENO CENTOVENTI si distribuisce in 200-400 litri di acqua per ettaro,
impiegando attrezzature idonee, dotate di ugelli a specchio o a ventaglio,
con pressione contenuta tra 1 e 3 atmosfere; oppure con attrezzature a
microgoccia controllata.
Avvertenze. Impiegare su infestanti in attiva crescita, preferibilmente in
prossimità della fioritura quando la linfa discendente facilita la traslocazione
nelle parti ipogee della pianta. L'intervento su infestanti sofferenti per cause
diverse, come siccità, freddo, attacchi parassitariè inefficace . L'efficacia
erbicida può essere ridotta da precipitazioni cadute entro 6 ore dal
trattamento, taglio, pascolo, danneggiamento della vegetazione, siccità,
freddo, attacchi parassitari e comunque da quei fattori che possono rendere
difficoltosa la penetrazione e la traslocazione del prodotto.
Campo e dosi d’impiego.
SERENO CENTOVENTI si impiega su infestanti annuali, a dosi variabili in
funzione dell'infestante e dello stadio di sviluppo delle malerbe come di
seguito specificato:
Infestanti graminacee non accestite: 3-4 l/ha.
Infestanti graminacee e dicotiledoni alle prime foglie vere: 4-6 l/ha.
Infestanti graminacee accestite, dicotiledoni sviluppate (15 - 20 cm di
altezza), crucifere allo stadio di rosetta, presenza consistente di
poligonacee: 6-8 l/ha.
Infestanti graminacee sviluppate, crucifere e composite ad inizio fioritura
8-10 l/ha
Campi d'impiego
Vite, olivo, melo , pero,drupacee, noce.
Preparazione dei letti di semina di:
Barbabietola da zucchero, Frumento, mais, Riso, orzo, Avena, Ortaggi,
Prati, Vivai.
Asparago: (impiegare il prodotto prima dell'emergenza dei turioni o alla fine
del raccolto).
Diserbo di incolti:
Bordi stradali, fossi, scoline,argini,arginelli di risaia, banchine stradali,
piazzali, aree urbane non coltivate: (impiegare il prodotto una o due volte a
seconda delle necessità singolarmente o in miscela con altri erbicidi
residuali autorizzati, alla dose di 90-120 ml/100 mq).
DA NON APPLICARE CON I MEZZI AEREI
Compatibilità:
SERENO CENTOVENTI è miscibile con altri diserbanti onde ampliarne lo
spettro d'azione; stante l'elevato numero di formulati e mancanza di
raccomandazioni specifiche è bene effettuare saggi
preliminari di
compatibilità dei formulati che si intendono miscelare.
Avvertenza: In caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il
periodo di carenza più lungo. Devono inoltre essere osservate le norme
precauzionali prescritte per i prodotti più tossici. Qualora si verificassero
casi di intossicazione, informare il medico della miscelazione compiuta.
Fitotossicità: il prodotto non è selettivo. Il prodotto può essere fitotossico se
spruzzato sulle parti verdi delle piante o sulla corteccia non ben lignificata
delle specie arbustive ed arboree. In impianti giovani e per le colture più
sensibili (drupacee) impiegare ugelli schermati.
ATTENZIONE: da impiegarsi esclusivamente nelle epoche e per gli usi
consentiti: ogni altro uso è pericoloso. Chi impiega il prodotto è
responsabile degli eventuali danni che possono derivare da un uso
improprio del preparato. Il rispetto delle predette istruzioni è condizione
essenziale per assicurare l’efficacia del trattamento e per evitare danni
alle piante, alle persone ed agli animali domestici.
Avvertenza importante
Non impiegare attrezzature e recipienti galvanizzati (es. zincati) o di ferro se
non protetti da vernici plastiche.
Per evitare rischi per l’uomo e per l’ambiente seguire le istruzioni per
l’uso.
Non contaminare altre colture, alimenti, bevande e corsi d’acqua.
Non contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenitore. Non
pulire il materiale d’applicazione in prossimità delle acque di
superficie. Evitare la contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle
acque dalle aziende agricole e dalle strade.
Non operare contro vento.
Smaltire le confezioni secondo le norme vigenti. Il contenitore non
può essere riutilizzato. Il contenitore completamente svuotato non
deve essere disperso nell’ambiente.
DA NON VENDERSI SFUSO - AGITARE PRIMA DELL'USO
® Marchio Monsanto
Fly UP