...

Muoversi a San Donato - Comune di San Donato Milanese

by user

on
Category: Documents
27

views

Report

Comments

Transcript

Muoversi a San Donato - Comune di San Donato Milanese
Muoversi a San Donato
Sicuri e in sintonia con l’ambiente
Gli obiettivi di mandato si sono concentrati su alcuni
aspetti di mobilità “sostenibile”. In primo luogo con la
promozione e l’incentivo del trasporto pubblico, poi
con una politica per favorire l’uso della bicicletta e per
muoversi a piedi negli spostamenti brevi. Importante è
stata anche la collaborazione con le scuole e le aziende.
Cinque linee di intervento
a favore dei mezzi pubblici
1. attuata la revisione generale delle linee, riducendo quelle poco utilizzate e potenziando
quelle a maggior domanda;
2. mantenuta ed estesa la copertura del territorio
servito;
3. semplificati i percorsi aumentando nel frattempo la frequenza delle linee più usate;
4. rinnovati gli elementi di arredo urbano delle
fermate; le paline e le pensiline sono più che
raddoppiate passando da 20 a 45.
5. consolidata la fermata della Metropolitana
M3 come baricentro del sistema locale di trasporto.
Il nuovo quadro del sistema
di trasporto comunale,
frutto della trattativa con i Comuni
di Milano e San Giuliano,
ATM e AGI
Dal dicembre 2006 è attivo il nuovo servizio di
autobus a chiamata “CHIAMABus”, dalle 9 alle
12 e dalle 14 alle 17.
Per maggiori informazioni:
www.comune.sandonatomilanese.mi.it
Numero verde
800 907440
La linea B ha modificato il suo percorso e gli orari.
Il nuovo capolinea si trova in via Marignano
M3. Il tratto M3 - via Mecenate è stato soppresso e sostituito dalla linea ATM 45 che serve la
stessa tratta. All’interno di San Donato il percorso è rimasto lo stesso ed è aumentata la frequenza, da 38 a 50 corse feriali con partenze regolari
ogni 20 minuti dai due capolinea (fra le 7 e le 8
del mattino le corse sono più frequenti).
La prima corsa è alle 5.55 e l’ultima alle 21.20.
Al sabato la cadenza è di una corsa ogni mezz’ora, abolita la distinzione fra orario scolastico
e non, soltanto nel mese di agosto il servizio
subisce alcune limitazioni.
Comune di San Donato Milanese
2
Bilancio di Mandato
La prima stazione delle biciclette
340 posti bici coperti
Inaugurata nel 2003 la stazione delle bici si trova al
capolinea della M3 con servizi di:
• parcheggio e ricovero
• noleggio
• riparazione
• punto di informazioni.
L’esempio è osservato da tanti altri Comuni e realtà associative che sempre più spesso hanno visitato la struttura per riproporre il progetto.
Sosta oraria diffusa, ma per i residenti
basta il contrassegno
La presenza della M3, di importanti funzioni di
pubblica utilità come l’ospedale, e l’insediamento di molte aziende di terziario, portava con sé
il rischio di trasformare San Donato in una grande area di sosta indiscriminata per le auto provenienti da fuori città.
L’Amministrazione ha invece approvato un
piano di sosta regolamentata che suddivide il
territorio in zone omogenee e garantisce:
• la sosta oraria per quanti arrivano da fuori o si
spostano all’interno;
• la sosta libera per i residenti con l’esposizione
del contrassegno autorizzativo.
Tre nuovi parcheggi
sotterranei in centro
Realizzati più di 400 box interrati
tra quelli in via Jannozzi e via Di
Vittorio. Sono iniziati inoltre i lavori
per un centinaio di nuovi box sotto
piazza Dalla Chiesa.
Da Poasco a Porta Romana con la 77
Da marzo 2007, sia al mattino (dalle 6.30 alle
9.30) che alla sera (dalle 17.00 alle 20.00) la
linea 77 dell’ATM collega Poasco con il capolinea M3 di Porta Romana, a Milano. Per molti
abitanti del quartiere sarebbe necessario che il
collegamento potesse essere attivo durante
l’intero arco della giornata. Il Comune ha
posto questa esigenza sia all’ATM sia al
Comune di Milano, auspicando di trovare un
accordo integrativo visto che l’Amministrazione Comunale, per favorire l’arrivo a Poasco
del bus, ha investito molte risorse nella riqualificazione della strada di collegamento con
Chiaravalle, oggi molto più agibile e sicura
anche per i mezzi ATM.
Per i ragazzi della frazione è stato mantenuto
inoltre il servizio di bus scolastico.
Comune di San Donato Milanese
3
Bilancio di Mandato
Un patto per la mobilità con le aziende e le scuole
Casa – Lavoro:
muoversi comodi, muoversi meglio
Anche grazie all’Ufficio per la Mobilità del
Comune, oggi circa 3.400 persone usufruiscono
dei vantaggi del piano degli spostamenti Casa Lavoro che il Comune ha sottoscritto con le
aziende.
L’accordo con ENIservizi, in particolare, fa sì
che le navette interaziendali siano interconnesse
con le reti di trasporto pubblico, in particolare
alle fermate di M3 e San Donato FS, con una
concentrazione ed un aumento delle corse negli
orari di entrata e di uscita dagli uffici, e aggiungendo anche due fermate intermedie in più.
Contemporaneamente è partita la promozione
per l’uso della bicicletta sia per gli spostamenti
casa - lavoro sia per quelli lavoro – lavoro per i
tratti brevi, con un parco bici aziendale e un
sistema di agevolazioni per la Stazione delle bici
alla fermata M3.
Importante anche l’accordo per gli abbonamenti ATM scontati e addebitati direttamente in
busta paga. Analoghi accordi per la mobilità
sostenibile sono stati raggiunti con le aziende
collocate nell’area di Via XXV Aprile e Via
Milano, in particolare con Canon e Daikin.
Da casa a scuola e ritorno
Un altro partner importante per le questioni
della mobilità è stato il mondo della scuola, in
particolare le scuole elementari e medie. Questa
collaborazione ha prodotto il successo dell’iniziativa “Walk to school” (a scuola a piedi) che nel
corso di tre anni, dal 2002 al 2005, ha coinvolto
quasi 4.000 studenti con un’adesione variabile
fra scuola e scuola dal 50 all’85%. All’iniziativa si
sono aggiunti più di 700 studenti delle scuole
superiori (Licei e Istituto Tecnico Mattei).
Comune di San Donato Milanese
4
Bilancio di Mandato
“C’entro in bici”
24 biciclette a disposizione
Dal 2006 è attivo il servizio di biciclette pubblichea disposizione dei cittadini per i loro spostamenti quotidiani all’interno della città. Nella foto
uno dei punti di prelievo in città.
Più di 11 Km di piste ciclabili
Oltre ad aver realizzato diverse piste ciclabili interne alla città, il Comune ha collaborato con i Comuni vicini (San Giuliano Milanese, Peschiera Borromeo,
Mediglia, Melegnano e Colturano) per sviluppare un piano integrato intercomunale di piste ciclabili.
Nei punti di maggiore “attrazione” come il Municipio, le scuole, la biblioteca, le
farmacie, la posta e le piazze di San Donato, sono stati posizionati oltre 300 stalli per agganciare la bicicletta in tutta sicurezza.
Finalmente un accordo per prolungare la M3
Nel 2003 il Comune ha firmato un accordo con Regione Lombardia, Provincia,
Comuni di Milano, Peschiera, Mediglia, Pantigliate, Settala e Paullo per prolungare il tracciato della M3 con due nuove fermate a San Donato.
Un passo importante per rispondere alla crescente richiesta di mobilità nell’area
sud-est Milano e ridurre l’inquinamento lungo la Paullese.
La stazione ferroviaria di San Donato
Inaugurata nel 2003, oggi è oggetto di riqualificazione in accordo con RFI (la rete ferroviaria
italiana).
Comune di San Donato Milanese
5
Bilancio di Mandato
Fly UP