...

EDDIE REDMAYNE, ATTORE VINCITORE DELL`OSCAR

by user

on
Category: Documents
9

views

Report

Comments

Transcript

EDDIE REDMAYNE, ATTORE VINCITORE DELL`OSCAR
EDDIE REDMAYNE, ATTORE VINCITORE DELL’OSCAR, ICONA DI STILE CLASSICO
Eddie Redmayne non si tira mai indietro di fronte ai ruoli impegnativi. La sua brillante
interpretazione del famoso fisico Stephen Hawking ne “La teoria del tutto” gli è valsa
nel 2015 l’Oscar come migliore attore, il BAFTA, il Golden Globe e lo Screen Actors
Guild Award.
Con la sua recente interpretazione di Lili Elbe, nel film The Danish Girl, ha impressionato
ancora una volta la giuria di Hollywood, ricevendo la nomination come miglior attore
protagonista sia ai Golden Globes sia agli Academy.
Il giovane e talentuoso attore, grazie al suo impeccabile stile, è considerato tra “gli
uomini più eleganti” al mondo. Evitando i trend della moda Eddie preferisce un look
classico, senza tempo, fatto di abiti sartoriali, scarpe su misura e ovviamente orologi
meccanici.
Eddie è rimasto molto colpito dalla storia d’innovazione e design di OMEGA ed è
diventato ambassador della maison nel 2015. OMEGA è orgogliosa di essere
rappresentata da Eddie Redmayne che con il suo stile, le sue maniere inglesi e il suo
humor, è senza dubbio il perfetto brand ambassador.
OMEGA GLOBEMASTER “CALENDARIO ANNUALE”
Nel 2015 il Globemaster è stato uno dei segnatempo protagonisti di Basilea. Oggi il
famoso Master Chronometer torna con un’importante novità in grado di impressionare
ancora una volta il pubblico e gli appassionati di orologi.
L’OMEGA Globemaster “Calendario Annuale” è caratterizzato da un nuovo diametro
di cassa che passa da 39 mm a 41 mm. La nuova misura permette di apprezzare
maggiormente in quadrante “Pie Pan” una caratteristica già rinomata della collazione
Globemaster. Il quadrante è presentato in un’elegante tonalità di grigio e re-introduce
il classico design a croce che riprende i modelli Constellation vintage.
La caratteristica di questo rinnovato modello che attira maggiormente l’attenzione è
senza dubbio il nuovo movimento, caratterizzato dalla funzione calendario annuale.
Ogni mese è stato elegantemente posto sul quadrante tra gli indici blu.
Le lancette di ore e minuti lucide e sfaccettate anch’esse di colore blu sono ricoperte di
Super-Luminova, così come gli indici. Col cambiare della luce tutti questi elementi
conferiscono all’orologio un effetto accattivante.
Ulteriori tocchi di blu sono la lancetta centrale dei secondi, il logo OMEGA e la stella
posta sul quadrante a identificare la collezione Constellation.
Il tutto è completato da un cinturino di pelle blu con chiusura déployante.
La cassa è in acciaio inossidabile mentre, la lunetta zigrinata è in carburo di tungsteno.
La principale caratteristica del Globemaster presentato nel 2015 era sicuramente la
nuova certificazione Master Chronometer. L’innovazione di OMEGA non si ferma.
Questa volta il segnatempo è equipaggiato con il nuovo calibro OMEGA Co-Axial
Master Chronometer 8922.
La card di certificazione Master Chronometer che accompagna l’orologio prova che il
segnatempo ha superato gli otto intesivi test stabiliti dal METAS.
GLOBEMASTER – IL PRIMO MASTER CHRONOMETER AL MONDO
1. STORIA
PIÙ DI 50 ANNI D’ISPIRAZIONE
Creato nel vero spirito OMEGA, il Globemaster è animato dal più avanzato movimento
meccanico e caratterizzato da un design che prende ispirazione dai primi modelli
Constellation, simbolo dell’abilità orologiera di OMEGA ed eredità del brand in termini di
precisione e prestazioni. Ogni orologio è certificato attraverso una serie di test indipendenti, un
processo rivoluzionario in grado di definire un nuovo standard qualitativo per tutta l’industria
orologiera.
La storia di OMEGA ha influenzato anche il fondello del Globemaster, caratterizzato da un
medaglione con impressa l’immagine della cupola di un osservatorio astronomico, in onore ai
premi ottenuti durante i famosi concorsi cronometrici in osservatorio.
Le otto stelle nel cielo sopra l’osservatorio simboleggiano i più importanti record di precisione
stabiliti da OMEGA e allo stesso tempo rappresentano gli otto test METAS che il segnatempo e
il suo movimento hanno superato per ricevere la certificazione di Master Chronometer.
Due elementi di design definiscono il Globemaster: il quadrante, creato in uno stile che i
collezionisti hanno per lungo tempo definito come “pie-pan” (letteralmente teglia da torta) e la
lunetta zigrinata, un elemento che ha decorato alcuni dei più famosi modelli della collezione
Constellation.
2. TECNOLOGIA
MASTER CHRONOMETER
OMEGA e l’istituto Federale Svizzero di Misurazione (METAS) alla fine del 2014 hanno
annunciato la nuova procedura di certificazione degli orologi attiva dal 2015. Il Globemaster è
il primo segnatempo a essere testato e approvato secondo questo nuovo processo, che oltre a
misurare le performance dell’orologio nell’utilizzo quotidiano ne assicura il funzionamento
quando esposto a forti campi magnetici di 15.000 gauss. Ogni altro brand potrà sottoporre i
propri orologi ai test METAS per ricevere la certificazione di Master Chronometer, che non solo
dichiara la qualità del movimento, ma di tutto l’orologio.
Prima che il segnatempo sia sottoposto al campo magnetico e le sue performance misurate
secondo i criteri approvati dal METAS, il movimento deve passare i test stabiliti dal Contrôle
Officiel Suisse des Chronomètres (COSC). Una volta concluso il processo di verifica, i clienti
riceveranno una card che include il numero identificativo, che potrà essere utilizzato per
scoprire quali sono state le performance dell’orologio durante i test.
1999
All’interno del calibro 2500 è lanciato lo scappamento coassiale, il nuovo scappamento funzionale per
orologi meccanici, il primo dopo 250 anni.
2007
Il calibro OMEGA Co-Axial 8500 è il primo dei movimenti coassiali del marchio a essere realizzato negli
stabilimenti della manifattura.
2008
Il marchio introduce la spirale in silicio antimagnetica nei suoi esclusivi calibri OMEGA Co-Axial.
2013
Nasce il calibro OMEGA Co-Axial 8508 noto per essere il primo vero movimento meccanico
antimagnetico al mondo.
2014
La tecnologia antimagnetica è industrializzata e incorporata nei movimenti meccanici degli orologi
maschili e femminili, a partire dal nuovo calibro 8500 OMEGA Master Co-Axial.
2015
OMEGA presenta una serie di otto test certificati dal METAS che misurano la precisione dell’orologio e
del suo movimento durante e dopo l’esposizione a 15.000 gauss. I segnatempo che superano questi
rigorosi test ricevono la qualifica di Master Chronometer.
Otto sono i criteri che sono misurati durante il processo di certificazione:
1. PRECISIONE MEDIA GIORNALIERA DELL’OROLOGIO
Questo test dura quattro giorni e verifica la precisione giornaliera dell’orologio durante le
normali condizioni d’utilizzo. Il segnatempo è prima collocato in sei posizioni e a due
temperature differenti, in seguito esposto a un campo magnetico pari a 15.000 gauss, poi
smagnetizzato e infine testato nuovamente nelle stesse posizioni e temperature differenti. Per
ogni fase è scattata una fotografia dell’orologio che sarà confrontata dopo 24 ore per
verificare la precisione in base all’ora UTC.
2. FUNZIONAMENTO DEL MOVIMENTO APPROVATO DAL
L’ESPOSIZIONE AD UN CAMPO MAGNETICO DI 15.000 GAUSS
COSC
DURANTE
Questo test verifica il solo movimento dell’orologio, collocandolo in due diverse
posizioni e sottoponendolo a un campo magnetico pari a 15.000 gauss. Ogni posizione
è mantenuta per 30 secondi, durante i quali si verifica in modo udibile il funzionamento
del movimento attraverso un microfono.
3. FUNZIONAMENTO DELL’OROLOGIO DURANTE
MAGNETICO DI 15.000 GAUSS
L’ESPOSIZIONE A UN
CAMPO
Simile al n° 2, questo test espone a un campo magnetico di 15.000 gauss non solo il movimento,
ma l’intero orologio. La verifica del funzionamento avviene sempre attraverso il supporto audio.
Nel mondo moderno il magnetismo si trova in tutto ciò che ci circonda, in oggetti quali: tablet,
telefoni, asciugacapelli e persino nelle chiusure delle borsette. Nei segnatempo meccanici privi
di tecnologia antimagnetica l’esposizione ai campi magnetici può incidere a lungo termine sulla
precisione.
4. DEVIAZIONE DELLA PRECISIONE MEDIA GIORNALIERA DOPO L’ESPOSIZIONE A UN
CAMPO MAGNETICO DI 15.000 GAUSS
Questo test misura la deviazione media giornaliera dell’orologio tra il 2° e il 3° giorno del primo
test. Il risultato indica la precisione media giornaliera del segnatempo prima e in seguito
all’esposizione a un campo magnetico di 15.000 gauss.
5. IMPERMEABILITÀ
Con questo test l’orologio è immerso in acqua applicando una pressione graduale fino al
raggiungimento della profondità d’impermeabilità indicata. Per alcuni segnatempo si
raggiungono anche profondità maggiori. In questo modo si garantisce il corretto funzionamento
in condizioni subacquee.
6. RISERVA DI CARICA
Con questo test è verificata la riserva di carica dell’orologio scattando delle fotografie all’inizio
e alla fine della carica prevista. Un ulteriore controllo di eventuali deviazioni garantisce che
l’orologio funzioni con precisione per il tempo di carica previsto. Questo per garantire che,
anche se lasciato sul comodino per un fine settimana intero, l’orologio continuerà a funzionare
perfettamente.
7. SCARTO DI MARCIA CON RISERVA DI CARICA CHE VA DAL 100% AL 33%
Questo test prevede di collocare l’orologio in sei posizioni differenti, come le sei facce di un
dado. L’orologio è carico al 100% e ogni posizione è mantenuta per 30 secondi, durante i quali
si registra la precisione media tramite un supporto audio. In seguito la riserva di carica viene
ridotta di 2/3 e la verifica è ripetuta per garantire la stessa precisione anche quando il
segnatempo non è completamente carico.
8. SCARTO DI MARCIA IN SEI POSIZIONI DIFFERENTI
Simile al precedente, questo test rileva l’eventuale presenza di deviazione di marcia
dell’orologio collocato in sei posizioni differenti, come le sei facce di un dado. Ogni posizione è
mantenuta per 30 secondi e il risultato viene registrato tramite un supporto audio. Collocando
l’orologio in posizioni differenti è possibile garantirne le prestazioni indipendentemente
dall’attività svolta, che si tratti della pratica di uno sport o di un lavoro alla scrivania.
3. LA COLLEZIONE GLOBEMASTER
IL DESIGN CLASSICO INCONTRA LA TECNOLOGIA DEL FUTURO
Disponibile in una vasta gamma di materiali incluso oro Sedna™ 18k, oro giallo 18k e
acciaio, il Globemaster sarà sempre ricordato come il primo Master Chronometer.
Il segnatempo in 39mm è caratterizzato da un iconico quadrante “pie-pan” reso famoso dai
modelli Constellation del ‘52. Le lancette centrali di ore, minuti e secondi, così come gli indici
sono ricoperti di Super-LumiNova.
Il datario è posizionato a ore 6.
Una lunetta zigrinata dagli spigoli smussati circonda il quadrante conferendo al Globemaster
un look unico. Lunetta che nei modelli in acciaio è in carburo di tungsteno.
Fly UP