...

ALLA VISIONE DEI COLLEGHI TUTTI DICIAMO BASTA !!!

by user

on
Category: Documents
5

views

Report

Comments

Transcript

ALLA VISIONE DEI COLLEGHI TUTTI DICIAMO BASTA !!!
LETTERA APERTA
Segreteria Provinciale di Genova
Prot. n. 121/2011/ S.P.
Genova, 16. 06. 2011
AL SIGNOR QUESTORE DI GENOVA
e, per conoscenza;
AL SIGNOR DIRIGENTE L’ U. P. G. S. P.
SEDE
ALLA SEGRETERIA GENERALE UGL POLIZIA DI STATO
ROMA
ALLA VISIONE DEI COLLEGHI TUTTI
DICIAMO BASTA !!!
Questa O. S., da sempre attenta ai problemi dei lavoratori della Polizia di
Stato, esprime forti preoccupazioni per la situazione che si sta generando all'
Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico.
In questo delicato contesto i nostri dirigenti sindacali stanno attentamente
monitorando le scelte della Dirigenza allo scopo di rappresentare un punto fermo
per i lavoratori delle Volanti “ormai allo stremo“ e per ricercare e proporre
soluzioni ai numerosi problemi che vengono sollevati.
Questo nostro impegno, purtroppo, viene sovente vanificato da un atteggiamento
superficiale del Dirigente, che sembra rimanere insensibile alle problematiche del
personale.
Infatti, in questi ultimi anni, la cronica e deficitaria carenza di personale, ha avuto
come conseguenza un considerevole aumento dei servizi e un sovraccarico di
lavoro senza eguali, accompagnando così i lavoratori a subire uno stress
degenerante. Servizi di ogni genere, anche e soprattutto di competenza di altri
uffici, ad esempio il ritorno della vigilanza Fissa della Sinagoga Ebraica e la
Vigilanza fissa nei turni serali e notturni innanzi la Questura.
In tal senso giova ricordare che al COT vi sono le telecamere di sorveglianza,
basterebbe controllarle allo scopo di risparmiare personale e contemporaneamente
UGL POLIZIA DI STATO - Segreteria Provinciale di Genova
Via A. Diaz, 2 - 16121 Genova – tel. 010.5366537 fax 010. 5366220
www.uglpoliziadistato.it
[email protected]
LETTERA APERTA
Segreteria Provinciale di Genova
ci sarebbe una gestione più oculata delle risorse.
Peccato che la Dirigenza dell' UPGSP non si preoccupi di questi problemi
probabilmente e a conferma di cio' continuano ininterrotte le lamentele da parte
del personale.
Ma occorre ricordare che lavorare in queste condizioni puo' portare allo stress,
quando le richieste superano le possibilità del lavoratore di affrontarle o
controllarle.
E lo stress lavoro\correlato, oggetto di studio in questi giorni presso il superiore
Dicastero,
puo' causare problemi di salute mentale e fisica,
esaurimento nervoso
come ad esempio
e cardiopatie se si manifesta con intensita' per periodi
prolungati.
E si rammenta che i datori di lavoro sono giuridicamente obbligati a tutelare la
salute e la sicurezza sul lavoro , a individuare le cause dello stress e a ridurne le
cause….
Siamo al paradosso.
Quando ci si accinge a sviluppare una riflessione complessa, e si è incerti su quale
sia il modo più conveniente di avviarla, è saggia massima di esperienza lasciarsi
guidare da un indizio, meglio se in apparente contrasto con l’esperienza comune,
ossia se evocativo di un paradosso. Quasi sempre, infatti, i paradossi racchiudono
qualche segreto.
Ebbene, il paradosso su cui propongo di soffermarci è quello per
cui la cultura
lavoristica, che per prima è stata capace di far germinare
nell’ordinamento giuridico un’idea dell’uomo non circoscritta all’avere, ma estesa
all’essere della persona ha incontrato difficoltà, o ha rivelato, quanto meno, un
certo imbarazzo, nel tematizzare la problematica dei danni alla persona del
lavoratore. Ciò al punto da rimanere quasi disorientata di fronte alla realtà, talvolta
molto prosaica, di un’esperienza giurisprudenziale che è ormai divenuta, anche per
la sua dilagante trasversalità, uno dei capitoli più importanti del contenzioso. La
dignità del lavoratore, il diritto alla salute e alla sicurezza sono valori irrinunciabili
e sacri per la nostra Organizzazione Sindacale. Occorrerebbe da parte della
dirigenza cd. “del buon senso” giovarsi della massima : “comandare lo sanno fare
tutti, difficile e' saper comandare”.
UGL POLIZIA DI STATO - Segreteria Provinciale di Genova
Via A. Diaz, 2 - 16121 Genova – tel. 010.5366537 fax 010. 5366220
www.uglpoliziadistato.it
[email protected]
LETTERA APERTA
Segreteria Provinciale di Genova
Per questo e per moltissimi altri problemi comunicatici dal personale questa O.S.,
prima di indire una conferenza stampa tesa a fornire all’opinione pubblica e ai
mass media la realtà lavorativa dei lavoratori della Polzia di Stato di Genova,
chiede un incontro urgente al Sig. Questore affinchè si adoperi, fattivamente, per
chiedere
con forza al Ministero un congruo numero di operatori di Polizia che
possa consentire di alleviare i disagi degli operatori già presenti.
L’incontro sarà anche prodromico affinchè, in una logica di critica costruttiva, il
Questore impartisca istruzioni ai propri collaboratori per il buon funzionamento dei
vari uffici, tenendo a mente che stella polare di questa O.S. è la salute e la
sicurezza degli operatori.
La Segreteria Provinciale
UGL Polizia di Stato
UGL POLIZIA DI STATO - Segreteria Provinciale di Genova
Via A. Diaz, 2 - 16121 Genova – tel. 010.5366537 fax 010. 5366220
www.uglpoliziadistato.it
[email protected]
Fly UP