...

Antonio DE SIENA CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DATI

by user

on
Category: Documents
16

views

Report

Comments

Transcript

Antonio DE SIENA CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DATI
Antonio DE SIENA
CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM
► DATI PERSONALI:
Dott. Antonio De Siena
nato ad Andrano (Le) 11.12.49
residente a Lecce
Via Francesco D’Elia, 5
C.F. DSNNTN49T11A281B
Ufficio: Soprintendenza per i Beni Archeologici della Basilicata
Via A. Serrao,11 – 85100 POTENZA - Tel. 0971 323111
Fax 0971323261- a-mail sba-bas @beniculturali.it
[email protected]
Antonio De Siena ha conseguito la laurea in Lettere Classiche presso
l’Università degli Studi di Lecce, discutendo la tesi “La Val d’Agri nel periodo
arcaico” e riportando la votazione di 110/110 e Lode. Suo relatore è stato il prof.
D. Adamesteanu.
Ha frequentato la Scuola di Specializzazione in Archeologia presso
l’Università degli Studi di Pisa.
Ha fruito di borsa di studio del Deutscher Akademischer Austauschdienst
(Repubblica Federale Tedesca) della durata di mesi 14, dal mese di ottobre del
1977 al mese di novembre del 1978, con soggiorni a Bonn, Berlino e Roma.
Presso il DAI di Berlino nel 1983 ha sviluppato la ricerca “Mykenische
und archaische Keramik von Metapont”.
Dal 16.08.1980 è nei ruoli della carriera direttiva del Ministero per i Beni
e le Attività Culturali con la qualifica di Direttore Archeologo Coordinatore.
Assegnato alla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Basilicata ha avuto
la responsabilità del Museo Archeologico Nazionale di Metaponto, dell’area
urbana della colonia greca di Metaponto e di una parte di territorio della
provincia di Matera.
È stato coordinatore delle attività e dei rapporti con gli Enti Locali per la
provincia di Matera dal 1996 al 2009.
Ha avuto la delega di compiti ex art. 17, comma 1-bis del D.Lgs.
165/2001 dal 10 gennaio al 31 dicembre 2006: attività di programmazione e di
tutela per la provincia di Matera.
Nel 2005 ha avuto la delega per la cura delle relazioni sindacali e della
contrattazione collettiva.
Dal 2007 è componente, per decreto prefettizio, del Comitato per la
Valorizzazione della Cultura della Repubblica nel contesto dell’Unione Europea.
2
E’ stato docente di Archeologia dell’Italia Preromana presso la Scuola di
Specializzazione in Archeologia Classica e Medievale dell’Università di
Basilicata, sede di Matera, negli aa. aa. 1994-96 e di Storia dell’urbanistica e
dell’architettura greca e romana negli aa. aa. 1996-2000.
Ha avuto numerosi incarichi di docenza in Corsi di formazione
professionale per il management e la valorizzazione dei beni culturali
organizzati dall’Università degli Studi della Basilicata, dall’Università del
Salento, da Enti pubblici e da istituti privati per la formazione della Puglia e della
Basilicata.
Ha collaborato e collabora con centri di ricerca nazionali ed
internazionali, tra cui l’Istituto Archeologico Germanico di Roma e Berlino,
l’Istituto di Archeologia Classica dell’Università di Austin nel Texas, l’Istituto
Universitario di Architettura di Venezia, l’Istituto di Archeologia dell’Università di
Rennes 2, la Scuola di Specializzazione in Archeologia Classica e Medievale
dell’Università di Basilicata, le Università di Lyon, Ginevra, Bari, Milano, Torino,
Padova, Perugia, Venezia, Viterbo, Roma, Salerno, Napoli, Lecce, Pisa.
È membro dell’Istituto Archeologico Germanico dal 1993 ed ha ricevuto,
nel corso della 15^, Edizione il premio ‘Il Dirupo d’oro per la Cultura’
dall’Amministrazione Comunale di Pisticci (Mt), l’8 agosto 2008.
Dal 23 luglio 2009 ha la direzione della Soprintendenza per i Beni
Archeologici della Basilicata e dal 3 agosto al 30 settembre ha avuto anche
quella ad Interim della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Calabria.
► ATTIVITA’ DI TUTELA, RICERCA E VALORIZZAZIONE
Ha definito le istruttorie di vincolo archeologico in numerosi siti
d’interesse individuati nel Metapontino (Bernalda, Pisticci, Pomarico, Scanzano,
Montalbano, Stigliano, Montescaglioso).
Ha progettato e diretto interventi di scavo archeologico, di restauro e
valorizzazione nell’area urbana e nella necropoli di Metaponto, nei santuari
extraurbani di S. Biagio e delle Tavole Palatine, nei centri italici di Cozzo
Presepe, Incoronata, Pomarico, Craco, Ferrandina, Pisticci, Timmari, Matera,
Montescaglioso, Salandra e nei complessi romano-imperiali di Metaponto-porto,
Scanzano-Recoleta,
Scanzano-Termitito,
Montalbano-Bosco
Demanio,
Stigliano-Cinto dell’Eremita ed Accettura.
Tra gli interventi più significativi include: il restauro con parziale anastilosi
del teatro greco, del tempio ionico D, dell’altare del tempio B di Apollo e del
tempio arcaico A di Hera, la creazione del Parco archeologico dell’area urbana
di Metaponto con centro servizi, spazi espositivi per elementi architettonici,
lapidario, laboratori e punto informativo multimediale.
È stato progettista e direttore lavori di specifici interventi per la
realizzazione dei parchi archeologici di Termitito (Scanzano Ionico), Cozzo
Presepe (Montescaglioso), Bosco Demanio (Montalbano Jonico), Difesa San
Biagio (Montescaglioso), Timmari (Matera), Castro Cicurio (Pomarico), San
Biagio alla Venella (Bernalda).
Ha curato le operazioni per il miglioramento funzionale, la sistemazione e
la messa in sicurezza dei parchi archeologici del santuario extraurbano di Hera,
c.d. Tavole Palatine, dell’area della città antica e del museo di Metaponto con
finanziamenti provenienti dai programmi ordinari, dai Fondi Comunitari Europei
3
(PIM, POM, POT, FERS, PON Sicurezza) e dal I, II e III Accordo di Programma
Quadro tra il MiBAC e la Regione Basilicata.
Nel periodo 2006-2009 è stato il responsabile scientifico per “Intervento
per l’uso teatrale e spettacolare dell’area archeologica (teatro greco) di
Metaponto mediante l’allestimento di strutture ed impianti tecnologici compatibili
e di facile rimozione nonché opere di facilitazione all’accesso”. Comune di
Bernalda (Mt). POR Basilicata – FERS Misura II. I Azione A. Accordo
Programma Quadro Beni Cultural.
A seguito della realizzazione dell’oleodotto ENI Viggiano-Taranto e del
metanodotto SNAM Montesano sulla Marcellana (Sa) - Brindisi, nel periodo
1999-2005, ha avuto la responsabilità dei lavori di scavo archeologico
preventivo e del controllo dei tracciati nei territori della provincia di Matera
(Stigliano, Craco, Pisticci e Bernalda). I numerosi siti riconosciuti hanno
restituito contesti databili tra il Neolitico e l’Alto Medioevo. Nell’occasione ha
riconosciuto le tracce dell’antica bonifica agraria del territorio metapontino ed ha
individuato numerose strutture rurali con relative necropoli. Sono stati scavati
anche 165 depositi funerari.
Con ricognizioni e scavi sistematici ha messo in evidenza insediamenti e
infrastrutture del territorio agricolo della colonia greca di Metaponto (canali,
strade, nuclei funerari e fattorie d’età greca e romana). I risultati sono confluiti
nelle mostre documentarie “Archeologia e Petrolio in Basilicata. Dalla colonia
greca di Metaponto alla città romana di Grumento” e “Metaponto. Archeologia di
una colonia greca”.
Nel 2000-2001 ha seguito gli interventi per la sostituzione della rete
irrigua da parte del Consorzio di Bonifica del Bradano e Metaponto nei territori
dei comuni di Bernalda e Pisticci. Ha potuto ampliare la documentazione
archeologica relativa agli insediamenti rurali presenti nel territorio ed a
realizzare la relativa cartografia.
Dal 2005 è stato impegnato nei lavori per l’ampliamento della strada
statale Jonica n. 106, nel tratto Scanzano- fiume Bradano, di competenza del
Compartimento ANAS della Basilicata. Dalle attività di scavo archeologico
preventivo e di controllo delle operazioni per il movimento di terra è stato
possibile individuare, scavare e recuperare oltre 856 depositi funerari. A questa
documentazione si deve aggiungere quella relativa a luoghi di culto, fattorie e
tratti della viabilità extraurbana.
Al momento ha in corso anche le operazioni di archeologia preventiva e
di scavo sul tracciato della ex statale n. 175, Metaponto-Matera, ora di
competenza della Provincia di Matera. Le operazioni sono iniziate nel 2007.
Ha promosso, con un progetto di archeologia sperimentale finanziato
dalla Regione Basilicata, la ricostruzione di una fattoria greca del III secolo a.C.
nel Bosco Demanio di Montalbano Jonico.
Nell’agosto 2008 a Metaponto, nel santuario extraurbano delle Tavole
Palatine, ha partecipato all’organizzazione della prima edizione del premio
internazionale Pitagora-Metapontum e negli anni 2008 e 2009, sempre a
Metaponto, alle due edizioni del premio Metabos.
Collabora con il Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari per il
monitoraggio delle aree archeologiche, monumentali e paesaggistiche in
Basilicata con voli periodici in elicottero e sopralluoghi a terra.
4
Attualmente ha in corso i seguenti incarichi:
2007 Responsabile Unico del Procedimento: Matera. Allestimento sale
espositive del Museo Archeologico Nazionale D. Ridola. III Atto integrativo
dell’Accordo di Programma Quadro in materia di Beni e Attività Culturali tra
Mibac e Regione Basilicata.
2007 Responsabile Unico del Procedimento: Matera – Museo
Archeologico Nazionale D. Ridola. Integrazione allestimento museale. Lavori di
ristrutturazione, allestimento ed adeguamento impianti tecnologici. Piano
Nazionale Archeologia 2006.
2007 Responsabile Unico del Procedimento: Comune di Cersosimo (Pz).
III Atto Integrativo dell’Accordo di Programma Quadro in materia di Beni e
Attività Culturali. Sistemazione area archeologica di Cersosimo (Pz).
2007 Responsabile per la redazione dei progetti P.O.R. Basilicata 20002006, Interventi innovativi per la tutela e la valorizzazione del patrimonio
storico-culturale e archivistico del PIT Area Bradanica.
2007 Progettista e Direttore dei lavori per il completamento delle aree
espositive del museo di Metaponto e sistemazione delle aree esterne. Accordo
di Programma Quadro in materia di Beni Culturali. II Atto Integrativo
2007 Presidente della commissione di valutazione per lo Studio di
fattibilità “Reti archeologiche e centri fortificati della Magna Grecia.
2007 Progettista e Direttore Lavori: “Metaponto. Museo Archeologico
Nazionale. Integrazione allestimento museale. Piano Nazionale Archeologia
2006.
2009 Progettista e Direttore Lavori “Stato emergenza in seguito
allagamento parco archeologico di Metaponto (Bernalda), Programmazione
ordinaria, esercizio finanziario 2009.
Oltre ad aver organizzato gli spazi espositivi all’interno dell’Antiquarium
(1980-1991) e del Parco dell’area urbana di Metaponto, ha ideato e realizzato
l’allestimento del nuovo museo di Metaponto (1991).
Ha curato specifiche mostre archeologiche e documentarie a Metaponto,
Ferrandina, Potenza, Roma, Siena, New York, Colonia, Lerici e Rovereto.
Si citano in particolare:
Ferrandina. Recupero di una identità culturale, Ferrandina maggio- luglio 1987.
Ornamenti femminili in Basilicata dall’età del ferro al periodo tardo antico, nel
nuovo museo archeologico nazionale di Metaponto nel 1991;
Il vino di Dioniso. Dei e uomini a banchetto nella Basilicata antica, a Roma,,
Museo Barracco 8 luglio- 28 novembre 1999;
5
The Wine of Dionysus, mostra organizzata con modificazioni ed integrazioni a
New York, dall’8 novembre al 19 dicembre 2000, presso la Sidney Mishkin
Gallery, Baruch College.
Land des Dionysos, al Römisch-Germanisches Museum di Colonia nei mesi di
luglio-agosto 2001
Il vino di Dioniso. Dei e uomini a banchetto, in collaborazione con la
Soprintendenza per i Beni archeologici della Toscana, presso il complesso di
Santa Maria della Scala a Siena, nel luglio-dicembre 2002;
Archeologia e Petrolio in Basilicata. Dalla colonia greca di Metaponto alla città
romana di Grumento, luglio 2002, presso il museo archeologico nazionale di
Metaponto;
Moda, costume e bellezza nella Basilicata antica, 28 settembre 2003, museo
archeologico nazionale di Metaponto;
Archeologia del vino nella Liguria ed in Basilicata, in collaborazione con la
Soprintendenza per i Beni Archeologici della Liguria, presso il museo del
castello di Lerici, La Spezia, 1 agosto – dicembre 2004;
Il vino di Dioniso. Archeologia del vino in Basilicata e Trentino, presso i Musei
Civici di Rovereto, dal 15 febbraio al 2 ottobre 2005, in collaborazione con la
Soprintendenza per i Beni Archeologici della Provincia Autonoma di Trento.
Coloni greci e Italici: le forme dell’integrazione, museo archeologico nazionale
di Metaponto, luglio 2006.
► PUBBLICAZIONI
Ha curato pubblicazioni riguardanti la valorizzazione del patrimonio
archeologico della Regione Basilicata e l’attività di ricerca nel Metapontino. S’è
interessato, in particolare, delle problematiche relative all’occupazione dei
territori da parte delle comunità indigene, alle forme degli insediamenti ed alla
frequentazione della costa ionica dell’Italia meridionale durante le fasi pre- e
protocoloniali ed allo sviluppo urbanistico della colonia greca.
1. D. ADAMESTEANU, D. MERTENS, A. DE SIENA, Metaponto: santuario di Apollo,
tempio D (tempio ionico), rapporto preliminare, in “Bollettino d’Arte”, serie V,
LX, 1975, I-II, pp. 26-49. De Siena pp. 39-49, figg. 43-83.
2. A. DE SIENA, Scavo del teatro-ekklesiasterion di Metaponto, in “Gli Eubei in
Occidente”, Atti XVIII Convegno di Studi sulla Magna Grecia (Taranto, 1978),
Napoli 1979, pp. 357-366.
3. A. DE SIENA, Bibliografia di Dinu Adamesteanu (non comprensiva della sua
attività in Basilicata), in “Attività archeologica in Basilicata (1964-1977). Scritti
in onore di D. Adamesteanu”, Matera 1980, pp. 17-22.
4. A. DE SIENA, Note stratigrafiche sul santuario di Apollo Licio a Metaponto, in
“Attività archeologica in Basilicata (1964-1977). Scritti in onore di D.
Adamesteanu”, Matera 1980, pp. 83-116.
6
5. A. DE SIENA, Il dibattito, in “Siris e l’influenza ionica in Occidente”, Atti XX
Convegno Studi sulla Magna Grecia (Taranto 1980), Napoli 1981, pp. 102106.
6. A. DE SIENA, L’antica Metaponto, in G. Acito e M. Tommaselli (a cura di),
“Metapontino”, Itinerario Turistico 5, Matera 1982, pp. 6-9.
7. A. DE SIENA, Termitito. Campagna di scavo 1982, in “Magna Grecia e mondo
miceneo”, Atti XXII Convegno di Studi sulla Magna Grecia (Taranto 1982),
Napoli 1983, pp. 125-131, tavv. I-IV.
8. A. DE SIENA, Termitito (Montalbano Ionico, Matera), San Vito (Pisticci,
Matera), in “Magna Grecia e mondo miceneo”, Atti XXII Convegno di Studi
sulla Magna Grecia (Taranto 1982), Napoli 1983, pp. 69-83; 94-98, tavv. XVXXVI.
9. A. DE SIENA, Pomarico Vecchio (com. di Pomarico, Matera), in “Studi
Etruschi”, LII, 1984, pp. 538-539.
10. D. ADAMESTEANU, A. DE SIENA, Battifarano, in G. Nenci, G. Vallet (a cura di),
“Bibliografia topografica della colonizzazione greca in Italia e nelle isole
tirreniche”, IV, Pisa-Roma 1985, pp. 17-20.
11. A. DE SIENA, Termitito, in M. Marazzi, S. Tusa, L. Vagnetti (a cura di), “Traffici
micenei nel Mediterraneo. Problemi storici e documentazione archeologica”,
Atti del Convegno di Palermo (1984). Istituto Gramsci Siciliano, Taranto 1986,
pp. 41-48.
12. A. DE SIENA, M. TAGLIENTE (a cura di), Siris-Polieion. Fonti letterarie e nuova
documentazione archeologica, Incontro Studi – Policoro 8-10 giugno 1984,
Galatina 1986.
13. A. DE SIENA, Termitito e S. Vito di Pisticci: dati archeologici e problemi
interpretativi, in A. De Siena, M. Tagliente (a cura), “Siris-Polieion. Fonti
letterarie e nuova documentazione archeologica”, Galatina 1986, pp. 27-34.
14. A. DE SIENA, Metaponto. Nuove scoperte in proprietà Andrisani, in A. De
Siena, M. Tagliente (a cura), “Siris-Polieion. Fonti letterarie e nuova
documentazione archeologica”, Galatina 1986, pp. 135-156.
15. A. DE SIENA, Scavi in località Incoronata ed a Metaponto: nuove scoperte, in “I
Greci sul Basento. Mostra degli Scavi archeologici all’Incoronata di Metaponto
1971-1984”, Como 1986, pp. 199-212.
16. A. DE SIENA, Incoronata di Pisticci. Un decennio di ricerche archeologiche, in
“Basilicata” 28, 1986, pp. 23-24.
17. A. DE SIENA, Rinvenimenti archeologici a Ferrandina, in N. Barbone, F. Lisanti
(a cura di), “Ferrandina. Recupero di una identità culturale”, Galatina 1987,
pp. 51-76.
18. A. DE SIENA, Casinello, in G. Nenci, G. Vallet (a cura di), “Bibliografia
Topografica della Colonizzazione Greca in Italia e nelle isole tirreniche”, V,
Pisa-Roma 1987, pp. 41-42.
7
19. A. DE SIENA, Bernalda (Matera). Grande Metaponto, in F. Perego (a cura di),
“Memorabilia: il futuro della memoria – 3. Laboratori per il progetto”, Roma
1987, pp. 385-390.
20. DE SIENA, Metaponto, in “La Basilicata invisibile”, Matera 1988, pp. 25-30.
21. F. BOENZI, C. CHERUBINI, C.I. GIASI, A. DE SIENA, Engineering geology around
the ancient urban area of Metapontim (Lucania, Italy), in P.G. Marinos e G.C.
Koukis (a cura di), The Engineering Geology of Ancient Works, Monuments
and Historical Sites. Preservation and Protection, Proceedings of an
International Symposium organized by the Greek National Group of IAEG,
Athens 19-23 September 1988, Rotterdam 1988, pp. 1633-1638.
22. A. DE SIENA, Incoronata (Comune di Pisticci, Matera), in “SE” LVI, 1989-1990,
pp. 636-639, tavv. CXXXVI-CXXXVII.
23. A. DE SIENA, Il castro romano di Metaponto, in M. Salvatore (a cura di),
“Basilicata. L’espansionismo romano nel sud-est d’Italia. Il quadro
archeologico”, Venosa 1990, pp. 301-314, Tavv. I-VI
24. A. DE SIENA, Contributi archeologici alla definizione della fase protocoloniale
del Metapontino, in “Bollettino Storico della Basilicata”, 6, 1990, pp. 71-88.
25. A. DE SIENA, Mostre. Dall’età del ferro al tardo antico, in “Basilicata”, 33, 1991,
1-2, pp. 46-48.
26. A. DE SIENA, Metaponto e il Metapontino, in "Da Leukania a Lucania. La
Lucania centro orientale fra Pirro e i Giulio-Claudii", Roma 1992, pp.114-135.
27. A. DE SIENA, Metaponto – Loc. Crucinia, tomba 17/71, in A. Bottini (a cura di),
“Armi. Gli strumenti della guerra in Lucania”, Bari 1993, pp. 123-133.
28. A. DE SIENA, L. GIARDINO, Herakleia e Metaponto. Trasformazioni urbanistiche
e produzione agricola tra tarda repubblica e primo impero: i nuovi dati
archeologici, in “Le ravitaillement en blé de Rome et des centres urbains des
débuts de la République jusq’au Haut Empire”, Actes du colloque international
de Naples - 1991, Naples-Rome 1994, pp.197-211. De Siena pp. 197-202;
204-211.
29. A. DE SIENA, La colonizzazione greca nel Metapontino (Archeologia della
fascia ionica della Basilicata), in “Archeologia della costa jonica. Pisticci e il
Metapontino”, Atti del Convegno di Studi – Pisticci 1993, Lavello 1994, pp.
171-193; 211-213.
30. A. DE SIENA, Parco e museo archeologico di Metaponto – Termitito (Scanzano
Ionico, Matera), in R. Grifoni Cremonesi e F. Radina (a cura di), “Guide
Archeologiche. Preistoria e Protostoria in Italia” 11, Puglia e Basilicata,
UISPP, Forlì 1995, pp. 206-228.
31. A. DE SIENA, Metaponto, un’esperienza urbanistica d’avanguardia, in
“Basilicata Regione Notizie”, IX, 1996, 2-3, pp. 117-118.
8
32. A. DE SIENA, Kalathos a figure nere, in G. Pugliese Carratelli (a cura di), “I
Greci in Occidente”, Milano 1996, pp. 645-646.
33. A. DE SIENA, Metapontino: strutture abitative ed organizzazione territoriale
prima della fondazione della colonia achea, in F. D’Andria, K. Mannino (a cura
di), “Ricerche sulla casa in Magna Grecia e in Sicilia”, Atti del colloquio di
Lecce (1992), Galatina 1996, pp. 161-195.
34. A. DE SIENA, Pomarico: le fortificazioni, in M. Barra Bagnasco (a cura di),
“Pomarico Vecchio I. Abitato, mura, necropoli, materiali”, Galatina 1997, pp.
45-54.
35. A. DE SIENA, Metaponto: problemi urbanistici e scoperte recenti, in “Siritide e
Metapontino. Storie di due territori coloniali”, Atti dell’incontro di studio
(Policoro 1991), Naples-Paestum 1998, Cahiers CJB, XX), pp. 141-170.
36. A. DE SIENA, La colonizzazione achea del Metapontino, in D. Adamesteanu (a
cura di), “Storia della Basilicata 1. L’antichità”, Bari-Roma 1999, pp. 211-245.
37. L. GIARDINO, A. DE SIENA, La costa ionica dall’età del ferro alla fondazione
delle colonie: forme e sviluppi insediativi, in “Magna Grecia e Sicilia. Stato
degli studi e prospettive di ricerca”, a cura di M. Barra Bagnasco, E. De Miro,
A. Pinzone, Messina 1999, pp. 23-38. De Siena pp. 23-32; 35-38.
38. A. DE SIENA, Il culto di Dioniso nelle colonie greche della Basilicata, in “Il vino
di Dioniso. Dei e uomini a banchetto in Basilicata”, Roma 1999, pp. 29-32.
39. L. GIARDINO, A. DE SIENA, Metaponto, in E. Greco (a cura di), “La città greca
antica. Istituzioni, società e forme urbane”, Roma 1999, pp. 329-363. De
Siena pp. 335-363.
40. A. DE SIENA, Il Metapontino: insediamenti antichi e bonifiche, in “Archeologia
dell’acqua in Basilicata”, Potenza 1999, pp. 53-72.
41. A. DE SIENA, Oreficerie nelle colonie greche di Metaponto e Siris-Herakleia, in
“Ornamenti e lusso. La donna nella Basilicata antica”, Roma 2000, pp. 21-25.
42. M. L. NAVA, A. DE SIENA (a cura di), The Wine of Dionysus. Banquet of Gods
and Men in Basilicata, Sidney Mishkin Gallery, Baruch College, New York,
November 8 to December 19, 2000.
42. A. DE SIENA (a cura di), Metaponto. Archeologia di una colonia greca, Taranto
2001, pp. 1-123.
43. A. DE SIENA, Profilo storico archeologico, in A. De Siena (a cura di),
Metaponto. Archeologia di una colonia greca, Taranto 2001, pp. 7- 44.
44. A. DE SIENA, Il territorio di Metaponto, in “Problemi della chora coloniale
dall’Occidente al Mar Nero”, Taranto 29 settembre – 3 ottobre 2000, Atti del
XL Convegno di Studi sulla Magna Grecia, Napoli 2001, pp. 757-769.
45. A. DE SIENA, La realtà militare nelle colonie greche, in “Genti in arme.
Aristocrazie guerriere della Basilicata antica”, Roma 2001, pp. 29-33.
9
46. A. DE SIENA –L. GIARDINO, Trasformazioni delle aree urbane e del paesaggio
agrario in età romana nella Basilicata sudorientale, in Lo Cascio E. e Storchi
Marino A. (a cura di), “Modalità insediative e strutture agrarie nell’Italia
meridionale in età romana”, Bari 2001, pp. 129-167. De Siena pp. 129-144;
151-162.
47. A. DE SIENA, S. CANCELLIERE, L. LAZZARINI, The architectural marbles of the
Athenaion of Metapontum and their identification, in ASMOSIA 2000. VI
International Conference, Venice june 15-18 2000, Venezia 2002, pp. 303-308
48. A. DE SIENA, in “Le arti di Efesto. Capolavori in metallo dalla Magna Grecia”, a
cura di Giumlia-Mair e M. Rubinich, Trieste 2002, pp. 181, 186-187, 195.
49. A. DE SIENA, Lo sport e il sacro, in “Sport e giochi nella Basilicata antica”,
Mostra Museo Archeologico della Siritide, 28 settembre 2002-10 gennaio
2003, Taranto 2002, pp. 37-45.
50. A. DE SIENA, Tra Metaponto e Siris: il mito nel mondo greco arcaico, in
“Immagine e mito nella Basilicata antica”, Catalogo Mostra Museo Provinciale
Potenza, Venosa 2002, pp. 35-46.
51. A. DE SIENA, Appunti di topografia metapontina, in Bertelli G. e Roubis D. (a
cura di),
“Torre di Mare I. Ricerche archeologiche nell’insediamento
medievale di Metaponto (1995-1999)”, SIRIS 2, 2002, pp. 25-40.
52. A. DE SIENA (a cura di), Il vino di Dioniso. Dei e uomini a banchetto, Catalogo
mostra Siena, Complesso Santa Maria della Scala, Siena 2002.
53. A. DE SIENA, V. CRACOLICI, Gli strumenti per il banchetto ed il simposio. Le
forme della socialità: i complessi funerari. Il culto di Dioniso, in A. De Siena (a
cura di), “Il vino di Dioniso. Dei e uomini a banchetto”, Siena 2002, pp. 68-121.
54. A. DE SIENA, The Metaponto Project, Ministero per i Beni e le Attività Culturali
e Commissione Interministeriale per il Recupero delle Opere d’Arte, Potenza
2002, pp. 5- 20
55. A. DE SIENA, Metaponto, in Guaitoli M. (a cura di), “Lo sguardo di Icaro. Le
collezioni dell’Aerofototeca Nazionale per la conoscenza del territorio”, Roma
2003, pp. 360-365.
56. A. DE SIENA, Metaponto. Breve profilo storico-archeologico. Matera 2002, pp.
1-20.
57. A. DE SIENA, The wider region of Metaponto and Siris, in Stampolidis N. Ch.
(edited by), “Sea Routes … from Sidon to Huelva. Interconnections in the
Mediterranean 16th – 6th c. BC.”, Catalogo Mostra Museum of Cycladic Art,
Athens 2003, pp. 123-130, 430.
58. A. DE SIENA, Ambiente e paesaggio nella Magna Grecia: Metaponto, in
“Ambiente e Paesaggio nella Magna Grecia”, Taranto 5-8 ottobre 2002, Atti
del XLII Convegno di Studi sulla Magna Grecia, Napoli 2003, pp. 511-513.
10
59. A. DE SIENA, La Magna Grecia e le manifestazioni del sacro. Esempi di arte
contemporanea, Catalogo Mostra Pinacoteca Comunale d’Arte Moderna
Bernalda-Metaponto, Bernalda 2003, pp. 7-12.
60. A. DE SIENA, in Stampolidis N. C e Tassoulas Y. (edited by), Magna Graecia.
Athletics and the Olympic Spirit on the Periphery of the Hellenic World,
Catalogo Mostra Museum of Cycladic Art Athens 2004, p. 149, n. 66
Amphora, p. 276, n. 206 Head of a statue.
61. A. DE SIENA - L. GIARDINO, TerritoriO, fotografia aerea e archeologia.
Bibliografia di Dinu Adamesteanu, in “Archeologia Aerea. Studi di
Aerofotografia Archeologica”, 1, 2004, pp. 22-36.
62. A. DE SIENA (a cura di), Il vino di Dioniso. Dei e Uomini a banchetto.
Archeologia del vino in Basilicata e Liguria, Catalogo mostra Museo del
Castello di Lerici, La Spezia, 1 agosto- 8 dicembre 2004), Firenze 2004.
63. A. DE SIENA, Gli strumenti per il banchetto ed il simposio. Le forme della
socialità: i complessi funerari. Il culto di Dioniso, in A. De Siena (a cura di), “Il
vino di Dioniso. Dei e Uomini a banchetto. Archeologia del vino in Basilicata e
Liguria”, Catalogo mostra Lerici, Firenze 2004, pp. 60-90.
64. A. DE SIENA, La documentazione archeologica di Ferrandina,in Palestina C.
(a cura di), “Ferrandina. Uggiano vecchia”, Potenza 2004, pp. 26-33.
65. A. DE SIENA, Il tramonto della Magna Grecia. La documentazione archeologica
dai territori di Metaponto ed Herakleia, in Atti del XLIV Convegno di Studi sulla
Magna Grecia, Napoli 2005, pp. 433-458, tavv. XLV-L; 758-760.
66. A. DE SIENA, Metaponto e la costa ionica della Basilicata, in Settis S. e Parra
M. C. (a cura di), Catalogo Mostra Magna Graecia. Archeologia di un sapere,
Catanzaro 19 giugno-31 ottobre 2005, Milano 2005, pp. 376-387.
67. A. DE SIENA – E. LAPADULA, Basilicata. Stigliano (Mt), loc. Fosso dell’Eremita
2004-2005, Archeologia Medievale XXXII, 2005, pp. 249-250.
68. A. DE SIENA, Il dibattito, in “Kroton e il suo territorio tra VI e V secolo a.C.”, Atti
del Convegno di Studi, Crotone 2-5 marzo 2000, Crotone 2005, pp. 293-295.
69. A. DE SIENA, Alexidamos. Atleta metapontino, in Linzalata D. (a cura di),
“Alexidamos”, Bernalda 2006, pp. 11-14.
70. A. DE SIENA, Coloni greci e Italici: le forme dell’integrazione, Mostra Museo
Archeologico Nazionale Metaponto (Mt), Bernalda 2006, pp. 1-12.
71. A. DE SIENA, Attività archeologica in Basilicata nel 2006, in “Passato e futuro
dei Convegni di Taranto”, Atti del XLVI Convegno di Studi sulla Magna
Grecia, Taranto 29 settembre – 1 ottobre 2006, Napoli 2007, pp. 407-463,
tavv. I-XXIX.
72. A. DE SIENA, A. DI TURSI, E. GIANNICHEDDA, E. LAPADULA, A. PATRONE, L.
TRIVIGNO, Scavi archeologici nell’area dell’abbazia di San Michele
11
Arcangelo a Montescaglioso (Mt), in ‘Archeologia Postmedievale, 11,
2007, pp. 109-136.
73. A. DE SIENA, Metabos, l’eroe indigeno mitico fondatore di Metaponto, in
Sebaste S. (a cura di ), “Metabos”, Bernalda (Mt) 2007, pp. 5-9.
74. A. DE SIENA, Il santuario extraurbano di S. Biagio alla Venella nel
territorio di Metaponto, in Carella J. (a cura di), “Il santuario extraurbano
di San Biagio alla Renella”, Bernalda 2007, pp. 9-17.
75. A. DE SIENA, Atene e l’area ionica della Basilicata, in “Atene e la Magna
Grecia. Dall’età arcaica all’Ellenismo”, Atti del XLVII Convegno di Studi
sulla Magna Grecia, Taranto 27-30 settembre 2007, Napoli 2008, pp.
581-596, tavv. I-VI.
76. A. DE SIENA, Metaponto,
località Crucinia, proprietà Giacovelli.
Osservazioni su alcune tombe monumentali arcaiche della necropoli
occidentale, Bollettino d’Arte, serie VI, XCIII, 2008, n. 143 GennaioMarzo, pp. 1-14.
► PARTECIPAZIONE A CONVEGNI
Ha partecipato a convegni in Italia ed all’estero con specifiche relazioni
scientifiche. Ha tenuto seminari e conferenze presso Istituti Universitari e
Culturali in molte città italiane ed europee (Francia, Spagna, Germania, Grecia).
In particolare si segnala la partecipazione ai seguenti incontri di studi:
1. “Magna Grecia e mondo miceneo” Convegno XXII di Studi sulla Magna
Grecia. Taranto 7-11 ottobre 1982. DE SIENA, Termitito (Montalbano
Ionico, Matera), San Vito (Pisticci, Matera), in “Magna Grecia e mondo
miceneo”, Atti XXII Convegno di Studi sulla Magna Grecia (Taranto
1982), Nuovi documenti, Napoli 1982, pp. 69-83; 94-98, tavv. XV-XXVI.
2. A. DE SIENA, Termitito. Campagna di scavo 1982, in “Magna Grecia e
mondo miceneo”, Atti XXII Convegno di Studi sulla Magna Grecia
(Taranto 1982), Napoli 1983, pp. 125-131, tavv. I-IV.
3. “Traffici micenei nel Mediterraneo. Problemi storici e documentazione
archeologica”, Convegno Istituto Gramsci Siciliano, Atti a cura di M.
Marazzi, S. Tusa, L. Vagnetti, Taranto 1986; A. DE SIENA, Termitito, pp.
41-48.
4. “Siris-Polieion. Fonti letterarie e nuova documentazione archeologica”,
Incontro Studi, Policoro 8-10 giugno 1984, Galatina 1986; A. DE SIENA,
Termitito e S. Vito di Pisticci: dati archeologici e problemi interpretativi,
pp. 27-34; A. DE SIENA, Metaponto. Nuove scoperte in proprietà
Andrisani, pp. 135-156.
5. “The Engineering Geology of Ancient Works, Monuments and Historical
Sites. Preservation and Protection”, International Symposium organized
12
by the Greek National Group of IAEG, Athens 19-23 September 1988, F.
BOENZI, C. CHERUBINI, C.I. GIASI, A. DE SIENA, Engineering geology
around the ancient urban area of Metapontim (Lucania, Italy), Rotterdam
1988, pp. 1633-1638..
6. “Basilicata. L’espansionismo romano nel sud-est d’Italia. Il quadro
archeologico”, Convegno Venosa 23-25 aprile 1987, A. DE SIENA, Il
castro romano di Metaponto, in M. Salvatore (a cura di), “Basilicata.
L’espansionismo romano nel sud-est d’Italia. Il quadro archeologico”,
Venosa 1990, pp. 301-314, Tavv. I-VI.
7. “Le ravitaillement en blé de Rome et des centres urbains des débuts de
la République jusq’au Haut Empire”, Actes du colloque international de
Naples - 1991, Naples-Rome 1994, A. DE SIENA, L. GIARDINO, Herakleia e
Metaponto. Trasformazioni urbanistiche e produzione agricola tra tarda
repubblica e primo impero: i nuovi dati archeologici, pp.197-211.
8. “Archeologia della costa jonica. Pisticci e il Metapontino”, Atti del
Convegno di Studi – Pisticci, 22 maggio 1993, A. DE SIENA, La
colonizzazione greca nel Metapontino (Archeologia della fascia ionica
della Basilicata), Lavello 1994, pp. 171-193.
9. “Ricerche sulla casa in Magna Grecia e in Sicilia”, a cura di F. D’Andria e
K. Mannino, Atti del colloquio. Lecce 23-24 giugno1992), A. DE SIENA,
Metapontino: strutture abitative ed organizzazione territoriale prima della
fondazione della colonia achea, Galatina 1996, pp. 161-195.
10. “Siritide e Metapontino. Storie di due territori coloniali”, Atti dell’incontro
di studio (Policoro 1991), A. DE SIENA, Metaponto: problemi urbanistici e
scoperte recenti, Naples-Paestum 1998, Cahiers CJB, XX), pp. 141-170.
11. “Magna Grecia e Sicilia. Stato degli studi e prospettive di ricerca”, a cura
di M. Barra Bagnasco, E. De Miro, A. Pinzone, Incontro Studi, Messina
2-4 dicembre 1996, L. GIARDINO, A. DE SIENA, La costa ionica dall’età del
ferro alla fondazione delle colonie: forme e sviluppi insediativi, Messina
1999, pp. 23-38.
12. “Modalità insediative e strutture agrarie nell’Italia meridionale in età
romana”, Convegno Internazionale di Studi, Università Federico II, Napoli
11-13 giugno 1998, (a cura di Lo Cascio E., Storchi Marino A. ), Bari
2001, L. GIARDINO, A. DE SIENA, Trasformazioni delle aree urbane e del
paesaggio agrario in età romana nella Basilicata sud-orientale, pp. 129167.
13. “Problemi della chora coloniale dall’Occidente al Mar Nero”, XL
Convegno Internazionale di Studi sulla Magna Grecia, Taranto 29
settembre-3 ottobre 2000, Napoli 2001; A. DE SIENA, Il territorio di
Metaponto, pp. 757-769.
14. “Gli Achei e l’identità etnica degli Achei d’Occidente”, Atti del Convegno
Internazionale di Studi, Paestum 23-25 febbraio 2001, Paestum-Atene
2002, A. DE SIENA, Metaponto. La documentazione archeologica arcaica.
15. “Lo spazio del rito. Santuari e culti in Italia meridionale tra greci e
indigeni”, Matera 28-29 giugno 2002. A. DE SIENA, Metaponto: nuove
attestazioni di culto.
16. “Ambiente e paesaggio nella Magna Grecia”, XLII Convegno di Studi sulla
Magna Grecia, Taranto 5-8 ottobre 2002, Napoli 2003; A. DE SIENA, I casi di
studio: Metaponto, pp. 511-513.
13
17. Problemi di conservazione dell’habitat rupestre: le fasi antiche del
popolamento e l’ambiente, Convegno Nazionale “L’attualità degli
insediamenti rupestri nell’ottica della conservazione integrata: il caso
dell’area apulo-lucana”, Matera 16/17 dicembre 2002.
18. “Vita quotidiana in Magna Grecia: gli agricoltori del Metapontino a
Pantanello. Agricoltura, alimentazione, Salute”, Matera 20 settembre
2003
19. “Tramonto della Magna Grecia”, XLIV Convegno di Studi sulla Magna
Grecia, Taranto 24-28 settembre 2004, Napoli 2005; A. DE SIENA,
Tramonto della Magna Grecia: la documentazione archeologica dai
territori delle colonie greche di Metaponto ed Herakleia, pp. 433-458,
tavv. XLV-L.
20. “Piani di gestione dei siti UNESCO: la sperimentazione di un modello per
la realizzazione”, Matera 9 e 10 maggio 2005. DE SIENA: Il patrimonio
archeologico del Materano e la sua valorizzazione con il piano di
gestione.
21. “Verso la città. Forme insediative in Lucania e nel mondo italico fra IV e
III sec. a. C.”, Venosa 13-14 maggio 2006. A. DE SIENA, Nuove forme
insediative nella Basilicata orientale tra IV e III sec. a.C.
22. “Crisi e trasformazioni. L’Italia meridionale nel IV e III secolo a.C.”,
Convegno Internazionale in occasione del 65° compleanno di Dieter
Mertens, Roma 26-28 giugno 2006, DE SIENA, Metaponto, la città e il
territorio tra IV e III sec. a.C., Atti in c.d.s.
23. “Achaia e Italia meridionale. Contatti, scambi e relazioni
dall’Antichità fino ai nostri giorni”, Convegno di Egio, 6-8 luglio 2006;
A. DE SIENA, Metaponto, sviluppo urbano e occupazione del territorio,
Atti in c.d.s.
24. “Passato e futuro nei convegni di Taranto”, XLVI Convegno di Studi sulla
Magna Grecia, Taranto 29 settembre – 1 ottobre 2006, Napoli 2007, A.
DE SIENA, L’attività archeologica in Basilicata nel 2006, pp. 407-463, tavv.
I-XXIV.
25. “Atene e la Magna Grecia dall’età arcaica all’Ellenismo”, XLVII Convegno
di Studi sulla Magna Grecia, Taranto 27-30 settembre 2007, Napoli
2008, A. DE SIENA, Atene e l’area ionica della Basilicata, pp. 581-596,
tavv. I-VI.
26. “Dinu Adamesteanu. Dal Mar Nero allo Ionio”, Convegno di Studi, Roma
27-28 marzo 2008; A. DE SIENA, Forme di mobilità e d’integrazione:
dall’abitato indigeno dell’Incoronata alla colonia greca di Metaponto, Atti
in c.d.s.
27. “Metaponto ai tempi di Pitagora”, Incontro Internazionale di Studi,
Metaponto 6 giugno 2008, A. DE SIENA, Formazione della città e bonifica
agraria in età arcaica, Atti in c.d.s.
28. “I riti del costruire nelle acque violate”, Incontro Internazionale di Studi,
Roma 11-13 giugno 2008, A. DE SIENA, Geometrie urbane e bonifica del
territorio. Metaponto tra VI e V sec. a.C., Atti in c.d.s.
29. “100 anni di Archeologia aerea in Italia”, Convegno Nazionale di
Archeologia Aerea, Roma 15-17 aprile 2009, A. DE SIENA, La ricerca a
Metaponto e nel Metapontino: tra fotografia aerea e archeologia, Atti in
c.d.s.
14
30. “Archeologia preventiva. Esperienze a confronto”, Incontro di Studi,
Salerno 3 luglio 2009, A. DE SIENA, Tra tutela e ammodernamento: le
interferenze tra viabilità di scorrimento veloce e chora metapontina.
Problemi e soluzioni. Atti in c.d.s.
31. “Metropoli, colonie e sub-colonie nel Mediterraneo antico: esperienze a
confronto”, in ricordo di Giuseppe Nenci, Lecce 23-25 ottobre 2009, A.
DE SIENA, Metaponto: impianto e dinamiche di una (sub-)colonia. Atti in
c.d.s.
32. “Le alluvioni nel Metapontino”, Matera 19-21 novembre 2009, A. DE
SIENA, Insediamento antico e bonifica agraria nel Metapontino.
Antonio De Siena
Fly UP