...

Antonio Enrico PONZO nato a San Paolo del

by user

on
Category: Documents
16

views

Report

Comments

Transcript

Antonio Enrico PONZO nato a San Paolo del
CURRICULUM VITAE
Antonio Enrico PONZO
nato a San Paolo del Brasile il 6 giugno 1951 e residente in
via A. Vespucci n. 5 - 85100 Potenza
(Cl.: 3355482195) Tlf. Ab.: 0971.24270, tlfx: 0971.26397,
uff.: 080.5405630, tlfx: 080.5405601
QUALIFICHE
Dirigente Settore Programmazione Vie di Comunicazione - Assessorato ai
Trasporti e Vie di Comunicazione - Regione PUGLIA ]), nominato con decorrenza
1° agosto 2005, coordina quattro Uffici ai quali è riferita la responsabilità della
pianificazione e del finanziamento delle infrastrutture principali e accessorie per
l’esercizio degli aeroporti, delle ferrovie, delle autolinee regionali e locali, degli
investimenti POR e INTERREG. Ha sottoscritto nel dicembre 2005, 28 giugno 2006,
28 ottobre 2007 e 29 novembre 2007 il 2°, 3° e 4° Atto Integrativo dell’Accordo di
Programma Quadro Puglia Trasporti: “Aeroporti e Viabilità”, nella qualità di
Responsabile
dell’Attuazione,
assieme
ai
rappresentanti
del
Ministeri
dell’Economia e dell’Infrastrutture, di ENAV ed ENAC. Gli investimenti relativi
ammontano a 615 milioni di euro (M€ 615).
Dirigente Settore Trasporti - Programmazione settoriale - Assessorato ai
Trasporti e Vie di Comunicazione - Regione PUGLIA ]), nominato con decorrenza
30 gennaio 2003, coordina quattro Uffici ai quali è riferita la responsabilità del
finanziamento per l’esercizio degli aeroporti, delle ferrovie, delle autolinee regionali e
locali, degli investimenti POR e INTERREG. Ha sottoscritto in data il 31 marzo 2003,
nella qualità di Responsabile dell’Attuazione, l’Accordo di Programma Quadro
per il Trasporto Aereo e la Viabilità Regionale assieme ai rappresentanti del
Ministeri dell’Economia e dell’Infrastrutture, di ENAV ed ENAC (M€ 470). Ha avviato
le procedure concorsuali ex D.L.vo 422/1997 ed è responsabile dell’attuazione della
legge regionale 18/2002, Testo Unico della disciplina sui Trasporti regionali e locali.
Dirigente Ufficio Lavoro ed Emergenze Occupazionali (Dipartimento Lavoro
Formazione Cultura e Sport - Regione Basilicata [di seguito riportata come
“Regione”]), nominato con decorrenza 30 gennaio 2002, predispone i provvedimenti
1
CURRICULUM VITAE
legislativi e amministrativi, attuandone poi l’esecuzione, inerenti alle direttive per i
Centri Provinciali per l’Impiego, alla cassa integrazione guadagni, alla mobilità e ai
sostegni finanziari per i Lavoratori Socialmente Utili.
Dirigente Ufficio Sistema Tributario Regionale (Dipartimento Presidenza della
Giunta _ Regione ), nominato in data 17 settembre 2000, predispone gli schemi
della normativa attuativa del federalismo fiscale e riorganizza l’ufficio cui è preposto
per il controllo delle entrate dirette e indirette, oltre che per le ingiunzioni di
pagamento a carico dei trasgressori, con particolare riguardo all’informatizzazione
dell’ufficio medesimo.
Fino alla succitata data è Dirigente Ufficio Trasporti ( Dipartimento Assetto del
Territorio - Trasporti - Protezione Civile _ Regione ) alle dirette dipendenze del
Direttore Generale e dell’Assessore, ha curato sei leggi regionali, operanti, inerenti
alla riforma del trasporto pubblico locale di linea e fuori linea rendendo la Regione
prima in Italia nell’attuazione del D.L.vo 422/97 (Burlando). Ha inoltre riordinato il
settore dei contributi d’esercizio e per gli investimenti, comunali, provinciali e
regionali con nuove regolamentazioni più oggettive (l.r.26/1996). Ha pure
istituzionalizzato nuove procedure per il controllo e le verifiche dei costi standard
aziendali.
Ha l’incarico di Responsabile dell’Attuazione dell’Accordo di Programma
Quadro per il Trasporto Ferroviario e per Sistemi di Mobilità e Scambio
sottoscritto tra Governo e Regione il 19 gennaio 2000. L’accordo prevede una spesa
di £ 515 mld per infrastrutture da realizzare sul territorio regionale.
In precedenza ha Diretto il Servizio Vigilanza nello stesso Ufficio, svolgendo di
fatto le funzioni di dirigente d’ufficio.
Entra nei ruoli della Regione, agosto 1993, a seguito di inglobamento dell’attività
dell’ARSA - Azienda Regionale per lo Sviluppo dell’Artigianato - della quale è
stato Direttore Generale e Segretario del Consiglio di Amministrazione.
In tale funzione è stato responsabile del bilancio aziendale e della relativa attività
di promozione commerciale con particolare riguardo alla costituzione e assistenza a
Consorzi e Cooperative per la subfornitura industriale e per la commercializzazione
2
CURRICULUM VITAE
delle produzioni artistiche.
ESPERIENZE PROFESSIONALI
MAR. 2009
Dirigente Settore Programmazione Vie di Comunicazione - Regione Puglia
È responsabile della pianificazione e del finanziamento delle infrastrutture
principali e accessorie per l’esercizio degli aeroporti, dei porti, delle ferrovie e delle
principali vie di comunicazione regionali, degli investimenti POR e INTERREG. È
responsabile dell’attuazione dell’Accordo di Programma Quadro Trasporti: “Aeroporti
e Viabilità”.
Collaudatore Materiale Rotabile PESA (PL).
Nominato dalle Ferrovie del Sud Est.
Master Fondi Comunitari e relativa progettualità.
Roma e Bruxelles.
GIU. 2005
Dirigente Settore Trasporti - Regione Puglia
È responsabile dell’attuazione della riforma del Trasporto Pubblico Regionale e
Locale, prevista dalla legge regionale di recepimento della delega statale in materia
di Trasporti, oltre che dell‘attuazione degli investimenti previsti nei P.O.R. e
nell‘Accordo Quadro del 31 marzo 2003 in materia di infrastrutture aeroportuali e
viarie regionali e nell’Accordo Aggiuntivo del 30 DIC. 2004.
LUG. 2004
Componente Commissione Gara Europea per l’attribuzione dei Servizi di Trasporto
Pubblico Locale di competenza della Provincia di Lecce
NOV. 2003
Presidente Commissione Gara Europea per l’attribuzione dei Servizi di Trasporto
Pubblico Locale di competenza della Regione Puglia
FEB.2002 - DIC.2002
Dirigente Ufficio Lavoro ed Emergenze Occupazionali - Regione Basilicata
Elabora, anche con l’ausilio di consulenti, gli schemi di leggi regionali attuative
della riforma del collocamento, riorganizza i rapporti con le Amministrazioni
Provinciali in funzione della valorizzazione dei Centri per l’impiego (ex collocamento)
e cura le riunioni per la Cassa Integrazione Guadagni. È membro della Commissione
Regionale per l’Impiego. Predispone i provvedimenti legislativi e amministrativi per
l’erogazione della spesa relativa ai sostegni per i Lavoratori Socialmente Utili.
LUG.2002
Commissario ad acta - Amministrazione Comunale di San Giorgio Lucano
È nominato dalla Commissione Governativa per il Controllo sugli Atti Regionali
per valutare e provvedere circa numerose e cospicue sanzioni amministrative a
carico del vicesindaco nella sua veste di farmacista.
NOV.2000 - GEN.2001 Presidente Commissione Gara Aggiudicazione Servizio Trasporti Potenza Matera Sedi Universitarie.
È nominato dalla Giunta Regionale di Basilicata per adempiere a questa funzione
importante in quanto il servizio suddetto fa parte delle innovazioni del Piano
Regionale Trasporti.
SET. 2000 - GEN.2002 Dirigente Ufficio Sistema Tributario Regionale - Basilicata
Elabora, anche con l’ausilio di consulenti, gli schemi di leggi regionali attuative
del federalismo fiscale e opera una ricognizione delle entrate regionali in funzione
della meccanizzazione informatica dell’ufficio. Ridefinisce le procedure
amministrative di recupero dei tributi non introitati.
1993-2000
3
Dirigente Ufficio Trasporti - Regione Basilicata
Gestisce oltre 80 mld/lire di stanziamenti annui operando i necessari riparti e le
CURRICULUM VITAE
conseguenti liquidazioni. Ha predisposto i Contratti di Servizio che dovrà
sottoscrivere con i Concessionari del TPL. Quale membro della Conferenza delle
Regioni, livello tecnico, ha contribuito alla formazione dei decreti ministeriali relativi
all’adozione degli accordi di programma e dei contratti di servizio di FS e FAL.
Partecipa ai corsi di specializzazione in trasporto pubblico locale (gestione e
controllo costi) di ISFORT e SST.
GEN. 1994
Commissario ad acta - Amministrazione Provinciale di Potenza
Viene nominato dalla Commissione Governativa per il Controllo sugli Atti
Regionali per adempiere al rinnovo delle concessioni di autolinee di competenza
della Provincia.
1983-1993
Direttore Generale - Segretario Consiglio d’Amministrazione - ARSA
Matura esperienze promozionali con i paesi dell’Est-Europa e collabora con
organismi dell’allora Comunità Europea, precisamente CESCE e EGLEI con sede in
Bruxelles. A seguito, inoltre, di apposita missione in Cameroun relaziona alla
Cooperazione Italiana sulle opportunità di scambi e Joint-ventures nel settore del
legno artigianale e industriale. Produce numerosi studi di fattibilità per la
programmazione regionale e il finanziamento comunitario. Collabora inoltre con la
Gazzetta del Mezzogiorno per la prima pagina regionale.
1981-1983
Funzionario Ufficio Industria - Regione Basilicata
Nominato referente per la Regione dal Presidente p.t. è il funzionario
amministrativo che segue gli uffici del Ministro Scotti delegato per la nuova
industrializzazione delle zone terremotate. Istruisce pertanto, in seno all’apposita
commissione, le domande di insediamento ai fini della compatibilità territoriale con il
Programma Regionale di Sviluppo.
Supera, classificandosi al primo posto, il pubblico concorso per l’assunzione
all’impiego nei ruoli di funzionario dell’ARSA.
1975-1981
Responsabile Operativo provinciale - Indeco Srl Firenze
Lavora alle dipendenze della società fiorentina al Programma di Sviluppo per
l’Artigianato della Regione Basilicata. Cura la pubblicazione di una rivista bimestrale
d’informazione sul settore. Cura la realizzazione di progetti di fattibilità in vari settori
della piccola e piccolissima impresa con particolare riguardo ai progetti finanziari e ai
budgets, lay-outs, gantt e pert.
1974-1975
Borsista - Regione
Viene selezionato quale borsista per la specializzazione in economia aziendale
per la promozione e lo sviluppo dell’artigianato. La formazione dura per nove mesi a
Firenze e prosegue sul campo, in Basilicata.
STUDI E TITOLI
Laurea in Giurisprudenza - Università degli Studi di Napoli - 19.XII.1973
Maturità Classica - Liceo Ginnasio Q. O. Flacco di Potenza - 07.VII.1969
♦ Abilitazione professionale di avvocato conseguita presso la Corte di Appello di
Potenza il 24.VI.1993 a seguito di regolare tirocinio biennale e di esami scritti e
orali;
♦ Specializzazione sul trasporto locale presso l’ISFORT - set. dic. 1997 e presso la
Scuola Superiore dei Trasporti - gen. 1998;
♦ Idoneità e Capacità Professionale per Dirigere Attività di Trasporto di Persone,
conseguita il 21.X.1999.
♦ Lingue conosciute: Inglese parlato e scritto, Francese letto e scritto.
4
CURRICULUM VITAE
AUTORIZZAZIONI E LICENZE
♦ Porto di Fucile dal 1971;
♦ Patente Nautica;
♦ Fiduciario Regionale Ufficiali di Gara della Federazione Italiana Tennis per la
Basilicata;
♦ Brevetti attività sportive subacquee.
Il presente curriculum formativo e professionale è sottoscritto e autocertificato,
nella consapevolezza delle conseguenze derivanti da dichiarazioni mendaci, ai
sensi degli artt. 46, 47 e 76 del D.P.R. n°445/2000.-
In fede,
Bari, 10 marzo 2008.-
5
Antonio Enrico Ponzo
Fly UP