...

Logo Museo emigrante - UPBeduca

by user

on
Category: Documents
93

views

Report

Comments

Transcript

Logo Museo emigrante - UPBeduca
Università Popolare Biellese
per l’educazione continua
Associazione di Promozione Sociale
albo provinciale, atto n. 944 del 1.4.2009 n. iscr. 004/BI
Persona Giuridica
registro regionale, D.G.R. n. 534 del 9.6.2006
Istituto di Cultura Generale
riconosciuto dal Ministero dei Beni e le Attività Culturali,
note ministeriali nn. 13920, 19.10.1984 e 5379, 2.4.1985
Medaglia d’oro e diploma di benemerenza di I classe
«ai benemeriti della scuola, della cultura e dell’arte»
(ex L. 16.11.1950 n. 1093)
decreto 15.12.1992 del Presidente della Repubblica Italiana
aderente a
Italiana di Educazione degli Adulti, Roma
rete nazionale “Università Aperta”
e
FIDEF–Federazione Italiana Enti e Scuole
di Istruzione e Formazione
UNIEDA–Unione
Anno Accademico 2016–2017
guida ai corsi
www.upbeduca.it
www.upbeduca.eu
facebook.com/upbeduca
con il contributo della
Regione Piemonte,
Assessorato alla Cultura,
Direzione Promozione attività culturali, Istruzione e Spettacolo
composizione: UPBeduca
Biella – maggio 2016
stampa
maggio 2016
in copertina: xxxxxxxxxxxxxxxxxx
2
XXXXXXXX presentazione Lava XXXXXXXXXXXX
In conseguenza di tutto ciò, un ringraziamento particolare va
a tutti coloro che confidano nella cultura:
o ai frequentatori, a qualsiasi titolo, di UPBeduca perché
con la loro volontà di apprendere sottoscrivono la nostra
“fede”;
o agli organi associativi istituzionali;
o alla struttura dell’associazione che – tramite la
segreteria, i docenti (con l’impegno e la passione
didattica), i volontari (col loro insostituibile contributo), i
“gruppi di interesse” (Ri-Circolo, Centro Universitario
Teatrale, Laboratori Musicali, Amici del Museo del
Territorio) – rende possibile la realizzazione dei corsi,
delle conferenze, delle escursioni e delle altre iniziative
culturali.
Inoltre il ringraziamento va anche a chi sostiene
l’Associazione:
o alla Fondazione Cassa di Risparmio di Biella;
o alla Fondazione Cassa di Risparmio di Torino;
o alla Regione Piemonte;
o al personale della Provincia di Biella che, nonostante il
momento, mantiene intatta la sensibilità nei confronti
dell’Associazione;
o alla Città di Biella, e in particolare all’Assessorato alla
Cultura, per le sinergie poste in atto con il Museo del
Territorio e la Biblioteca Civica;
o alle Istituzioni, agli Enti, alle Amministrazioni e alle
Associazioni che ospitano le nostre attività o che
collaborano con noi, anche attraverso altre forme, per la
realizzazione dei progetti didattici.
Biella, 16 maggio 2016
Fabrizio Lava, presidente entrante
4
UPBeduca: missione e struttura
L’Università Popolare Biellese per l’educazione
continua, nata nel 2004 dalla fusione dell’Università
Popolare di Biella e dell’Università Popolare Subalpina per
l’Educazione Continua e la cui prima costituzione risale al
1902, si propone quale centro di educazione continua e
permanente dei giovani, degli adulti e degli anziani ponendo
al centro delle proprie attività lo studio, la ricerca, il dibattito,
la formazione, l’aggiornamento culturale, le iniziative
editoriali.
È Associazione di Promozione Sociale iscritta all’albo
provinciale, atto n. 944 del 1.4.2009 n. iscr. 004/BI –
Rappresenta le APS della Provincia di Biella in seno
all’Osservatorio Regionale
È iscritta nel Registro Regionale centralizzato delle persone
giuridiche, di cui alla D.G.R. n. 39-2648 del 2.4.2001, con
determina della Regione Piemonte n. 534 del 9.6.2006.
È Istituto di Cultura Generale riconosciuto dal Ministero dei
Beni e le Attività Culturali con note ministeriali nn. 13920 del
19.10.1984 e 5379 del 2.4.1985
In occasione del 90° di fondazione, le è stata conferita
medaglia d’oro e diploma di benemerenza di I classe «ai
benemeriti della scuola, della cultura e dell’arte» (ex L.
16.11.1950 n. 1093) con Decreto del 15 dicembre 1992 del
Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro, su
proposta del Ministro della Pubblica Istruzione Rosa Russo
Jervolino.
In quanto aderente a UNIEDA: è iscritta al registro delle
associazioni che svolgono attività in favore degli immigrati al
n. A/322/2004/RM – Ministero del Lavoro e delle Politiche
Sociali; è abilitata alla CILS–Certificazione di Italiano come
Lingua Straniera dell’Università per Stranieri di Siena
(convenzione quadro sottoscritta nel marzo 2004); ha
aderito alla rete nazionale di «Università Aperta».
Aderisce a
FIDEF–Federazione
Italiana Enti e Scuole di Istruzione
e Formazione
Collabora con numerosi Enti, Amministrazioni
Associazioni regionali, provinciali, comunali.
5
e
Consiglio di Amministrazione
Fabrizio Lava presidente; Luigi Galleran vicepresidente;
Giuliana Arborio segretario generale; Giuseppe Algerino
tesoriere; Maria Grazia Avignone segretario del CdA; Fulvio
Conti, Giovanni Correale, Simone Dellacqua, Alberto
Galazzo, Gianfranco Pavetto, Liana Perin Mantello
consiglieri.
Ufficio di Presidenza
Fabrizio Lava presidente; Luigi Galleran vicepresidente;
Alberto Galazzo past president e direttore generale;
Giuliana Arborio segretario generale; Giuseppe Algerino
tesoriere; Gianfranco Pavetto coordinatore didattico; Liana
Perin Mantello “L’incontro del pomeriggio”; Elana Serrani
Viaggi di studio.
Comitato consultivo tecnico-scentifico
David Coen Sacerdotti Sears, Marco Balossino, Fulvio
Conti, Alberto Galazzo, Vincenzo Pelle
Collegio dei revisori dei conti
Domenico Calvelli presidente, Renza Clelia Candellero,
Giuseppe Dindelli.
Collegio dei garanti
Carlo Bozzalla Pret presidente, Gabriele Maiolino, Andrea
Osella.
Sedi e segreterie
Biella
via Lorenzo Delleani 33d – 13900 Biella BI
tel. 015.8497380, 333.2062857, fax 015.0990358
C.F. 90050040022 – P.Iva 02230670024
www.upbeduca.it – www.upbeduca.eu –
facebook.com/upbeduca – news.upbeduca.eu –
arte.upbeduca.eu – musica.upbeduca.eu
e-mail:
Presidenza: [email protected]
Direzione: [email protected]
Segreteria: [email protected]
Amministrazione: [email protected]
LRSM: [email protected]
CUT: [email protected]
Ri-Circolo: [email protected]
6
AMTB: [email protected]
Webmaster: [email protected]
PEC: [email protected]
segreteria via Lorenzo Delleani 33d
tel. 015.8497380 – fax 015.0990358
e-mail: [email protected]
reception Roberta Galazzo, Maria Luisa Scandalitta
orari
lunedì a venerdì 10.00-12.30, 16.00-19.30;
sabato 10.00-12.00
mercoledì di settembre: continuato 10.00-19.30
sede corsi UPBeduca, via Lorenzo Delleani 33d;
ITIS “Quintino Sella”, via Fratelli Rosselli 2;
Museo del Territorio Biellese, “L’incontro”
Brusnengo
segreteria
sede corsi
Municipio
Municipio
Candelo
segreteria
sede corsi
(iscrizioni presso le altre sedi)
Biblioteca Civica “Livio Pozzo”
Cavaglià
segreteria
orari
sede corsi
Biblioteca Comunale
17 e 24 settembre 2016:
sabato 9.00-12.00
“Salotto d’argento”
Cerrione
segreteria
orari
sede corsi
Municipio
da lunedì 13 giugno 2016:
mercoledì 16.00-18.00, sabato 10.00-12.00
Centro Polivalente di Vergnasco
Cossato “Sergio Bertotto”
segreteria
orari
sede corsi
c/o Informagiovani, via Ranzoni 24
tel. 015.9893530
7 e 14 luglio 2016, giovedì 14.00-18.00;
19 e 26 luglio, martedì 10.00-12.30;
dal 5 al 29 settembre,
martedì 10.00-12.30, gioved’ 14.30-18.00;
dal 3 ottobre, da lunedì a mercoledì 19.3022.00 (Scuola Media L. da Vinci).
Scuola Media L. da Vinci, pz. Mercato 50
Magnano
segreteria
sede corsi
(iscrizioni presso le altre sedi)
Centro Polivalente di Cerrione-Vergnasco
7
Mezzana Mortigliengo
segreteria
sede corsi
Municipio
Biblioteca Comunale
Mongrando
segreteria
sede corsi
(iscrizioni presso le altre sedi)
Salone della Biblioteca Comunale
Mosso
segreteria
sede corsi
Biblioteca
Biblioteca
Pollone
segreteria
sede corsi
(iscrizioni presso le altre sedi)
Biblioteca Civica Benedetto Croce
Verrone
segreteria
orari
sede corsi
Municipio
da lunedì 20 giugno 2016:
lunedì a venerdì 11.00-12.30, 14.00-15.30
Scuola Elementare e Biblioteca Multimediale
Le iscrizioni ai corsi si possono effettuare presso qualsiasi
segreteria, indipendentemente da dove si tengono. Le sedi
aperte in giugno e luglio applicano i contributi scontati anche
per conto delle sedi che risultano chiuse in tale periodo.
8
Corsi: orari, costi, modalità
L’anno sociale va dal mese di luglio 2016 al mese di giugno 2017,
con l’eccezione di eventuali campus già collocati nel mese di
giugno; il calendario delle lezioni sarà coordinato con quello delle
scuole locali.
La data di inizio delle lezioni è:





lunedì 3 ottobre 2016 per tutte le sedi, Aree Tematiche
Comunicazione
Linguistica,
Informatica-Intelligenza
Tecnologica nel Quotidiano, Salute e Benessere;
lunedì 10 ottobre 2016 per i corsi delle altre Aree Tematiche;
giovedì 9 gennaio 2017, per i corsi di Informatica-Intelligenza
Tecnologica nel Quotidiano del secondo trimestre;
mercoledì 1 febbraio 2017 per i corsi delle altre Aree Tematiche
del secondo quadrimestre;
lunedì 3 aprile 2017 per i corsi di Intelligenza Tecnologica nel
Quotidiano del terzo trimestre.
Le lezioni si svolgeranno con le durate, modalità e orari indicati in
calce ai singoli corsi.
La quota associativa annuale di € 25,00 consente la
partecipazione a tutte le attività di UPBeduca che si svolgono dal 1
luglio 2016 al 30 giugno 2017. Eventuali campus estivi di giugno
2016 richiedono il pagamento della quota associativa 2016-2017, in
quanto sono da considerarsi, a tutti gli effetti, la prima attività
dell’Anno Accademico 2016-2017. La quota associativa comprende
i seguenti servizi e vantaggi:





gli aggiornamenti alla guida dei corsi che dovessero uscire in
questo periodo;
le comunicazioni via e-mail delle attività non a calendario;
le agevolazioni in essere presso Enti e primari esercizi
commerciali convenzionati;
materiale e pubblicazioni dedicati ai soci;
polizza infortuni (per maggiori informazioni su caratteristiche
della copertura assicurativa ed elenco degli esercizi
commerciali, rivolgersi in segreteria).
Il patto associativo, e la norma di legge, impongono che la
quota associativa di € 25,00 non venga in nessun caso
restituita (anche in mancanza di attivazione dei corsi), così
come rimangono al socio la proprietà degli eventuali omaggi
ricevuti all’atto dell’iscrizione e la fruibilità delle agevolazioni di
cui sopra. Se nessun corso, di quelli scelti dal socio, verrà attivato,
al socio stesso verrà però consegnato un voucher di € 15,00 valido
per i corsi dell’anno 2017-2018.
Alla quota associativa vanno aggiunti i contributi per i corsi ai quali
ci si intende iscrivere. I pagamenti possono essere effettuati, presso
tutte le sedi, in contanti e assegno (quest’ultimo compilato
osservando rigorosamente la normativa vigente) e, presso le sedi di
Biella e Cossato, con carta Bancomat o di credito.
È necessario compilare in ogni sua parte il modulo d’iscrizione
disponibile tra gli Allegati della presente Guida, nelle segreterie e
sul sito internet. La Segreteria rilascerà (o vidimerà per rinnovo) la
tessera sociale e, come ricevuta, una copia della domanda. La
tessera e la domanda opportunamente vidimate costituiranno gli
unici documenti amministrativi validi per essere ammessi ai corsi e
9
per usufruire delle agevolazioni e godere della copertura
assicurativa. Per tali motivi, durante l’anno accademico saranno
effettuati controlli.
Mentre è necessario per i corsi di UPBeduca-Iunior, il contributo
non è richiesto ai giovani sotto i vent’anni (nati dopo il 30 settembre
1996) per i corsi delle seguenti Aree Tematiche: Lingue,
Informatica, Le scienze dell’uomo, Le scienze della mente e della
comunicazione, con l’eccezione di alcuni corsi il cui elenco è
disponibile in segreteria.
È possibile l’iscrizione a più corsi senza limitazioni né di numero né
di sede. La frequenza in più sedi comporta una quota associativa
unica.
L’iscrizione ad almeno tre corsi nell’Anno Accademico 2016-2017
(esclusi quelli svolti a titolo gratuito) dà diritto a un voucher
nominativo di € 20,00, che verrà consegnato su richiesta alla
Segreteria della Sede di Biella a maggio 2017 e utilizzabile a valere
sui corsi dell’Anno Accademico 2017-2018.
UPBeduca è un’associazione senza fine di lucro che svolge attività
per i soci. Non è una scuola privata. Chi aderisce è, in quanto
socio, parte attiva del processo educativo e organizzativo, la qual
cosa consente tra l’altro di praticare costi i più contenuti possibili,
veramente popolari. Proprio per il fatto che UPBeduca è retta da un
patto associativo vanno rispettate nell’interesse generale, e quindi
individuale, alcune regole tra le quali l’attivazione del corso solo
quando questo abbia raggiunto un numero di partecipanti
sufficiente a coprire gli oneri del corso stesso. Qualora il corso non
raggiunga il numero minimo per essere attivato, al partecipante
potrà essere proposto:




aumento della quota di partecipazione al corso, in maniera
proporzionale, ripartendo fra i partecipanti le quote mancanti;
riduzione del numero di ore del corso facendo restare immutata
la quota di partecipazione, tenendo conto che in questo caso
vale il principio che a meno partecipanti corrisponde più tempo
a disposizione a persona nell’interazione con il docente;
non attivazione del corso e restituzione del solo contributo
spese;
scelta di altro corso di pari costo.
I contributi ai corsi vengono restituiti solo nel caso di non attivazione
dei corsi per qualsiasi motivo, cioè principalmente per il non
raggiungimento del numero minimo di allievi stabilito per corso o
per problemi concernenti la disponibilità della sede o del docente.
La quota associativa e il contributo al corso sono nominativi per cui
non potranno essere trasferiti ad altra persona, nemmeno a un
familiare.
Eventuali testi da utilizzare saranno consigliati dai Docenti all’inizio
dei corsi. I curriculum dei Docenti sono consultabili sui siti internet di
UPBeduca.
Le informazioni relative ai corsi contenute nella presente guida
sono state accuratamente controllate e hanno ottenuto conferma
fino al momento dell’andata in stampa. Tuttavia, dal momento che
tra la pubblicazione del programma e l’inizio dei corsi alcuni dati
possono cambiare, UPBeduca si riserva il diritto di approntare
soluzioni alternative in maniera tale da garantire comunque la
qualità didattica e un regolare svolgimento delle lezioni. Quindi, per
cause di forza maggiore, UPBeduca ha facoltà di cambiare
10
insegnante, sede del corso (sempre e soltanto nell’ambito dello
stesso comune), di attuare cambiamenti non sostanziali delle date
di svolgimento dei corsi. Aggiornamenti e/o variazioni al calendario
saranno tempestivamente segnalati sui siti internet e nelle
bacheche. I corsisti sono invitati a mantenersi aggiornati.
Le variazioni occasionali verranno comunicate tramite SMS oppure
e-mail. I corsisti sono tenuti a controllare dette comunicazioni onde
evitare di presenziare inutilmente alle lezioni temporaneamente non
effettuabili.
Nella Guida, per ogni corso sono indicati titolo e codice (da riportare
nel modulo d’iscrizione), docente/i, durata e orario, eventuale
numero massimo di corsisti, eventuali partenariati, contributo
(doppia indicazione: fino al 31 luglio/dal 30 agosto), programmaprerequisiti-note. I programmi dettagliati sono disponibili in
segreteria.
UPBeduca è anche questo:
passeggiate culturali e socializzazione
11
I dieci giorni di UPBeduca,
incontri di orientamento per la scelta dei corsi
L’obiettivo di questo periodo di incontri è promuovere la
conoscenza dell’ampia proposta di corsi e di attività, presentati
nella Guida dell’Anno Accademico 2015-2016, e favorire la
possibilità di una scelta consapevole e mirata alle esigenze
personali. Agli incontri partecipano la Direzione Didattica, i
responsabili di Area Tematica, alcuni docenti. Nel corso degli
incontri è anche possibile assistere a lezioni dimostrative e
iscriversi. I dieci giorni di UPBeduca si inseriscono nella prestigiosa
cornice della tradizionale mostra collettiva del Gruppo Artistico RiCircolo “RI-Circolo racconta”.
venerdì 9 settembre 2016 ore 17.30, sede di UPBeduca
Biella, Vernissage della Mostra Collettiva di Ri-Circolo
(aperta fino a domenica 18 ore 10.00-19.00)
venerdì 9 settembre 2016 ore 20.30, sede di UPBeduca
Area Tematica “Le scienze dell’uomo”
sabato 10 settembre 2016 ore 10.00, sede di UPBeduca
Area Tematica “UPBeduca-Iunior”
lunedì 12 settembre 2016 ore 20.30, sede di UPBeduca
Area Tematica “Salute e benessere”
martedì 13 settembre 2016 ore 20.30, sede di UPBeduca
Aree Tematiche “Comunicazione linguistica”
mercoledì 14 settembre 2016 ore 20.30, sede di UPBeduca
Aree Tematiche “Informatica/Intelligenza Tecnologica nel
Quotidiano” e “Le scienze del diritto e della natura”
giovedì 15 settembre 2016 ore 20.30, sede di UPBeduca
Area Tematica “Le scienze della mente e della comunicazione”
venerdì 16 settembre 2016, ore 20.30, sede di UPBeduca
Area Tematica “Teoria e pratica di …”
sabato 17 settembre 2016 ore 10.00 e ore 15.00,
sede di UPBeduca
Area Tematica “Arte, Musica, Spettacolo”
domenica 18 settembre 2016 ore 17.00, UPBeduca
Biella, Vernissage della Mostra Collettiva di Ri-Circolo
tra il 9 e il 18 settembre si terranno seminari divulgativi e orientativi
su diversi temi, anche in forma di open day
test linguistici, tutto settembre, a partire dalle ore 20.30, nella
sede di UPBeduca: Inglese ogni martedì – altre lingue su
richiesta
12
UPBeduca Iunior
14
UPBeduca ha tra i suoi obiettivi anche quello di indirizzare i giovani
verso forme di cultura non scolastica, come presente negli indirizzi
della Comunità Europea; da questo discende la gratuità della
frequenza concessa ai giovani sotto i vent’anni (nati dopo il 30
settembre 1996) per i corsi delle Aree Tematiche Comunicazione
Linguistica, Informatica, Intelligenza tecnologica nel quotidiano, Le
scienze dell’uomo, Le scienze della mente e della comunicazione.
Per giovanissimi e giovani (dai 6 ai 14 anni) UPBeduca propone
corsi interamente dedicati loro per metodologie e contenuti tenuti da
docenti specializzati. Di conseguenza viene richiesto uno specifico
contributo di frequenza.
Agli iscritti in questa sezione viene offerta l’opportunità di
apprendere divertendosi.
… giovanissimi musicisti …
15
Inglese 7 focus (6-10 anni)
certificazione Trinity College
LEUBB
Luca Battaglia; ottobre-maggio, lunedì, 17.0018.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
LEUCE
Elda Saverbego; ottobre-maggio, mercoledì,
17.00-18.00; Cossato; € 100,00/110,00
LEUDC
Elda Saverbego; ottobre-maggio, venerdì,
17.00-18.00; Cavaglià; € 100,00/110,00
LEU1A
Jenny Aguilar; ottobre-maggio, lunedì, 16.1517.15; Ponderano; numero chiuso 14; €
100,00/110,00
Inglese 7 focus (8-10 anni)
LEUPB
Jenny Aguilar; ottobre-maggio, giovedì, 18.0019.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Inglese 7 focus (11-14 anni)
certificazione Trinity College
LEUHC
Elda Saverbego; ottobre-maggio, venerdì,
18.00-19.00; Cavaglià; € 100,00/110,00
LEUHE
Elda Saverbego; ottobre-maggio, mercoledì,
18.00-19.00; Cossato; € 100,00/110,00
LEUFB
Tiziana Pierozzi; ottobre-maggio, giovedì,
17.15-18.15; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
LEU2A
Jenny Aguilar; ottobre-maggio, lunedì, 17.1518.15; Ponderano; numero chiuso; €
100,00/110,00
Inglese 7 focus (14-16 anni)
certificazione Trinity College
LEUHB
Tiziana Pierozzi; ottobre-maggio, martedì,
17.15-18.15; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Inglese 7 focus (6-10 anni): The Little Prince
approfondisci il tuo inglese con la poesia del “Piccolo Principe”
LEU1B
Luca Battaglia; ottobre-maggio, venerdì,
17.00-18.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Inglese 7 focus (11-13 anni): The Little Prince
approfondisci il tuo inglese con la poesia del “Piccolo Principe”
16
LEU2B
Luca Battaglia; ottobre-maggio, venerdì,
18.00-19.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Inglese 7 focus: English Club (6-10 anni)
LEX0B
Antonella Roione; modalità da concordare;
numero chiuso 6; info in segreteria
Come poter crescere in un mondo globale senza conoscere
veramente la lingua inglese? – UPBeduca offre ai bambini di età
compresa tra i 6 e i 10 anni la possibilità di immergersi nella vita
consueta dell’inglese parlato. in un pomeriggio full time e per tutto il
percorso, gli studenti potranno confrontarsi e imparare da
insegnanti madre lingua o bilingue – Un allenamento continuo e
sviluppato nell’ambiente del quotidiano, al fine di “saper fare” con la
lingua inglese e non solo “sapere” la lingua – Per ulteriori
informazioni rivolgersi da luglio in segreteria UPBeduca
Inglese 7 focus: english@school (6-10 anni)
VPUSB
settembre-giugno; Biella, Cerrione, Verrone;
partner Amministrazioni Comunali e Circolo
Didattici
In alcune scuole primarie del territorio biellese, a partire dal 20112012, è stata incrementa, con successo, l’offerta formativa della
lingua inglese grazie al progetto “english@school” – Il corso, è stato
proposto alle famiglie come attività extracurricolare anche se
assolutamente complementare al lavoro svolto dalle insegnanti in
modo d’assicurare l’integrazione tra le attività svolte in classe e
quelle proposte dagli specialisti. “english@school” è stato
progettato specificatamente per bambini delle classi della scuola
primaria ed è volto a favorire l’apprendimento della lingua inglese in
modo pratico ma ludico per un’assimilazione innovativa e divertente
Il pensiero creativo (6-12 anni)
AMUPB
Francesca Rovetto; ottobre-gennaio, martedì,
17.00-18.30; Biella-Piazzo; € 80,00
Questo percorso mette il bambino in condizioni ottimali per fare e
agire, per sperimentare e capire, per esprimersi e comunicare, in
modo libero e personale, esplicando tutte le sue possibilità creative,
si perviene ad un globale sviluppo artistico/espressivo. Il corso
viene svolto nel pieno rispetto dei tempi di ogni bambino, attraverso
l'uso del colore in un meraviglioso gioco liberatorio privilegiando il
concetto di colore/gioia, colore/piacere, colore/emozione. Tutto ciò
gli permetterà di stimolare la capacità di comunicazione non
verbale, rafforzando l'autostima, arricchendo il pensiero creativo in
assoluta libertà
Argilla (6-12 anni)
TPURB
Francesca Rovetto; ottobre-gennaio, giovedì,
17.00-18.30; Biella-Piazzo; € 80,00
17
Attraverso questo percorso il bambino sviluppa creatività ed
espressività acquisendo le tecniche base di lavorazione nel pieno
rispetto dei tempi e delle capacità di ognuno. La creta è argilla, un
materiale "fuori dagli schemi" che permette una vastità di movimenti
e modalità costruttive. Lavorando con la creta il bambino fa
un'azione manuale che viene sorretta da progetti logici e percettivi:
in piano, in altezza in tridimensionalità. Il bambino è quindi in grado
di poter seguire un processo articolato, dalla materia informe al
prodotto finito che comprende l'utilizzo dei quattro elementi della
natura: terra, acqua, aria, fuoco.
Chitarra acustica (6-8 anni)
AMSUB
Marcello Fiorina; ottobre-maggio, lunedì,
18.00-19.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Approccio alla chitarra acustica: conoscenza dello strumento e della
teoria musicale essenziale in modo semplice e creativo
Chitarra acustica (9-12 anni)
AMSVB
Marcello Fiorina; ottobre-maggio, lunedì,
17.00-18.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Approccio alla chitarra acustica: conoscenza dello strumento e della
teoria musicale essenziale in modo semplice e creativo
Chitarra elettrica 1 (6-14 anni), lezioni
personalizzate)
AMSXB
Simone Dellacqua; periodo, giorni e orari da
concordare; ved. cap. Lezioni Personalizzate
Teatro per adolescenti (11-18 anni)
AMUZB
Gianfranco Pavetto; ottobre-aprile, giovedì,
16.30-18.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
L’adolescenza è un momento fondamentale per la crescita. Il teatro
è certamente un mezzo per affinare le capacità creative di ognuno
indirizzando le energie e sensibilità, perché sviluppa il sentire
emotivo aiutandolo a mostrarsi con libertà in un clima di fiducia,
ascolto e amicizia, eliminando atteggiamenti di chiusura e disagio
propri dell’età. Alla fine dell’anno i ragazzi saranno impegnati con il
docente nella realizzazione di un saggio, importante momento di
verifica che proverà le capacità di relazione conquistate
Studiare con metodo 1
CPUTE
Elena Mascolo; ottobre-gennaio, martedì,
19.30-20.30; Cossato; € 80,00
Il corso propone strategie che consentano agli alunni di studiare in
modo efficace. Si consideri che molti ragazzi evidenziano problemi
nell’apprendimento perché mancano di un atteggiamento adeguato
18
e di un metodo di studio flessibile che consenta loro di affrontare
con serenità quanto la scuola richiede. Studi scientifici mostrano
come un efficace metodo di studio sia uno degli ambiti di intervento
da privilegiare in caso di Disturbi Specifici dell’Apprendimento. La
docente promuoverà negli allievi la presa di coscienza dei propri
punti di forza e di debolezza insegnando strategie per un
apprendimento ottimale. Gli ambiti trattati sono: motivazione allo
studio, organizzazione del lavoro personale, concentrazione,
elaborazione attiva del materiale (sottolineatura, notazione,
schematizzazione, mappe di tipo concettuali e mentali), strategie di
preparazione alle prove di verifica, stile attivo durante la lezione e
rapporto con i pari, emozioni connesse al contesto scolastico.
Studiare con metodo 2
CPUSE
Elena Mascolo; febbraio-marzo, martedì,
19.30-20.30; Cossato; € 80,00
Il corso propone strategie che consentano agli alunni di studiare in
modo efficace. Costituisce un approfondimento del percorso
iniziato e tratta i seguenti ambiti: autonomia e modo personale di
affrontare lo studio, autovalutazione, sensibilità metacognitiva,
rapporti con gli insegnanti, atteggiamento verso la scuola,
attribuzione e impegno, cenni su strumenti compensativi e
dispensativi, autostima e aspetti emotivi connessi al contesto
scolastico.
Studiare con metodo 1 & 2 estate
CPUBB
Elena Mascolo; giugno-luglio, giorni e orari da
concordare
Corso intensivo di potenziamento della metodologia di studio per
prepararsi al meglio per il nuovo anno scolastico o recuperare le
materie di studio con votazione insufficiente. Mira a fornire una
solida base di lavoro a partire dall’organizzazione del lavoro
personale fino ad affrontare le strategie di apprendimento, gli
aspetti emotivo-motivazionali e l’atteggiamento verso la scuola. Gli
ambiti trattati sono: motivazione allo studio, organizzazione,
concentrazione, studio sui libri di testo (sottolineatura, annotazione,
schematizzazione, mappe concettuali e mentali), strategie di
preparazione alle verifiche, stile attivo durante la lezione, rapporto
con i pari e insegnanti, ansia scolastica.
Avviamento al Tennis (5-16 anni)
STU9B
Monica Vespa; ottobre-dicembre, martedì,
16.00-17.00; Valdengo; partner: Alba Marina e
C. S. Pralino; € 180,00/200,00
STU8B
Monica Vespa; ottobre-dicembre, martedì,
17.00-18.00; Valdengo; partner: Alba Marina e
C. S. Pralino; € 180,00/200,00
19
Le lezioni, per gruppi di 2 o 3 persone, ti faranno conoscere le
regole e saranno finalizzate all’apprendimento di un buon livello di
base di questo meraviglioso gioco
Inizia il golf insieme a noi
ved. cap. Salute e Benessere
Laboratorio cucito e confezioni (6-12 anni)
TPUCB
Francesca Rovetto; ottobre-gennaio, venerdì,
17.00-18.30; Biella-Piazzo; € 80,00
Stoffe, spaghi, bottoni, spugne, ritagli di plastica, retine, ago e filo e
tanti altri materiali, comuni e stravaganti, saranno utilizzati anche
per confezionare l’abito di scena per i bambini e ragazzi che
parteciperanno al corso di recitazione teatrale. Dal progetto grafico
dell’abito alla sua intera realizzazione. Lo scopo è quello di
trasformare un idea immaginaria in vera e propria realtà, dalla
fantasia al toccar con mano la propria creazione.
20
Comunicazione
linguistica
applicazione della convenzione tra
e
Cambridge English
Language Assessment
Part of University of Cambridge
––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––
per adulti e giovani adulti
UPBeduca suggerisce il programma
Cambridge English - Language Assessment
preparazione esami
KET - PET – FCE – CAE – CPE
per qualificare la conoscenza
del tuo inglese generale
––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––
per qualificarti professionalmente
rispetto al mondo del lavoro
secondo gli standard
UPBeduca propone la preparazione degli esami
Cambridge BEC (Business English Certificate)
Livelli: Preliminary – Vantage – Higher
––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––
info in segreteria
22
Le lingue in chiave europea
Da sempre UPBeduca si ispira alle indicazioni date dall’Unione
Europea con riferimento ai documenti ufficiali, in particolare al
CEFR–Common European Framework of Reference for
Languages.
Dopo la sperimentazione effettuata su alcuni corsi di lingua inglese
nel 2011-2012, a partire dall’Anno Accademico 2012-2013 il quadro
di riferimento fin qui utilizzato da UPBeduca viene ampliato per
rendere maggiormente efficace e proficuo l’apprendimento
attraverso una maggior gradualità. Infatti i livelli vengono portati
dagli attuali cinque a otto, secondo lo schema di raccordo che
segue. L’esperienza, stanti i risultati acquisiti, viene riconfermata
anche per il 2016-2017.
nuovo assetto
(da a.a. 2012-2013)
0 “per iniziare”
1 elementare
2 pre-intermedio
3 intermedio
4 post-intermedio
5 avanzato
6 competenza
7 focus/target
8 conversazione
assetto precedente
(fino a.a. 2011-2012
0 absolute beginners
1 elementare
2 intermedio
3 avanzato
4 focus/target
5 conversazione
CEFR
A1
A1
A2
B1
B2
C1
C2
Si crea quindi una maggiore aderenza al CEFR, con una
riformulazione che consente, anche in numero di ore erogate, di
avvicinare il quadro di riferimento europeo.
Per ogni lingua sono quindi presenti nel programma di UPBeduca
fino a otto livelli, con i seguenti contenuti:
0. Per iniziare – dedicato a chi non ha alcuna preparazione,
nemmeno a livello scolastico (CEFR: A1, base – UPBeduca:
livello invariato).
1. Elementare – Comprendere e usare espressioni di uso
quotidiano e frasi basilari tese a soddisfare bisogni di tipo
concreto. Presentare se stesso/a e gli altri ed essere in grado di
porre domande e rispondere su particolari personali (dove
abita, le persone che conosce, le cose che possiede). Interagire
in modo semplice purché l’altra persona parli lentamente e
chiaramente e sia disposta a collaborare (CEFR: A1, base –
UPBeduca: livello invariato).
2. Pre-intermedio – Comprendere frasi ed espressioni usate
frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (a es.
informazioni personali e familiari di base, fare la spesa, la
geografia locale, l’occupazione). Comunicare in attività semplici
e quotidiane che richiedono un semplice scambio di
informazioni su argomenti familiari e comuni. Descrivere in
termini semplici aspetti del background, dell’ambiente
circostante ed esprimere bisogni immediati (CEFR: A2,
elementare – UPBeduca: precedentemente ricompreso nel
livello 1).
23
3. Intermedio – Comprendere i punti chiave di argomenti familiari
che riguardano la scuola, il tempo libero, ecc. Muoversi con
disinvoltura in situazioni che possono verificarsi mentre si
viaggia nel paese in cui si parla la lingua. Essere in grado di
produrre un testo semplice relativo ad argomenti che siano
familiari o di interesse personale. Essere in grado di descrivere
esperienze e avvenimenti, sogni, speranze e ambizioni e
spiegare brevemente le ragioni delle proprie opinioni e dei
propri progetti (CEFR: B1, pre-intermedio o “di soglia” –
UPBeduca: precedentemente livello 2).
4. Post-intermedio – Comprendere le idee principali di testi
complessi su argomenti sia concreti che astratti, comprese le
discussioni tecniche nel campo di specializzazione. Essere in
grado di interagire con una certa scioltezza e spontaneità che
rendono possibile un’interazione regolare con i parlanti nativi
senza sforzo per l’interlocutore. Produrre un testo chiaro e
dettagliato su un’ampia gamma di argomenti e spiegare un
punto di vista su un argomento fornendo i pro e i contro delle
varie
opzioni
(CEFR:
B2,
intermedio;
UPBeduca:
precedentemente ricompreso nel livello 2).
5. Avanzato – Comprendere un’ampia gamma di testi complessi e
lunghi e riconoscere il significato implicito. Esprimersi con
scioltezza e naturalezza. Usare la lingua in modo flessibile ed
efficace per scopi sociali, professionali e accademici. Riuscire a
produrre testi chiari, ben costruiti, dettagliati, su argomenti
complessi (CEFR: C1, post-intermedio o “di efficienza
autonoma” – UPBeduca: precedentemente livello 3).
6. Competenza – Comprendere con facilità praticamente tutto ciò
che si sente e si legge. Riassumere informazioni provenienti da
diverse fonti sia parlate che scritte, ristrutturando gli argomenti
di una presentazione coerente. Esprimersi spontaneamente, in
modo scorrevole e preciso, individuando le più sottili sfumature
di significato in situazioni complesse (CEFR: C2, avanzato o di
“padronanza” – UPBeduca: precedentemente ricompreso nel
livello 3).
7. Focus – È dedicato al primo approccio verso la conversazione
e all’acquisizione di un lessico appropriato (il modulo può
essere utilizzato a sé stante o in parallelo con i moduli 2 e 3 e si
inquadra in CEFR: C2, avanzato o di “padronanza”; UPBeduca:
precedentemente livello 4).
Target – È finalizzato a obiettivi specifici (a es.: lingua
commerciale) o propone metodologie specifiche di
apprendimento (il modulo può essere utilizzato a sé stante o in
parallelo con i moduli 2 e 3 e si inquadra in CEFR: C2,
avanzato o di “padronanza”; UPBeduca: precedentemente
livello 4)
8. Conversazione
–
È
dedicato
esclusivamente
alla
conversazione e all’ampliamento del lessico attraverso
esercitazioni pratiche di lettura e commento di articoli di riviste
in lingua e di utilizzo di materiali audiovisivi (CEFR: C2,
avanzato o di “padronanza”; UPBeduca: precedentemente
livello 5). Il modulo viene proposto anche in forma tematica, a
es.: cinema, arte, ecc.
Incontri di test linguistici – Il corsista può iscriversi al livello che
ritiene più rispondente alla preparazione che pensa di avere. Ai
24
docenti è riservato il compito di verificare (con colloqui o test) se il
livello risulta appropriato ed eventualmente di indirizzare il corsista
verso un altro livello. Gli eventuali spostamenti da un livello all’altro
costituiscono un mero fatto amministrativo e non comportano
nessun onere.
Sono in ogni modo previsti incontri di test aperti a tutti: lingua
inglese tutti i martedì di settembre e lingua spagnola tutti i
mercoledì di settembre, a partire dalle 20.30 nella sede di Via
Lorenzo Delleani 33d a Biella. Per le altre lingue i test vengono
effettuati su richiesta.
Le lezioni, tenute da insegnanti di lingua madre o in ogni modo
qualificati, sono rivolte a gruppi di 20/25 corsisti. I moduli più
avanzati si svolgono in aule dotate di apparecchiature audiovisive
e/o multimediali che consentono ai docenti di scegliere, alternare e
integrare varie tecniche didattiche in relazione alle necessità dei
corsisti e allo scopo che si intende perseguire.
Non fanno eccezione i moduli previsti per le lingue non comunitarie.
Invece, gli approfondimenti della lingua italiana e alcuni temi
specifici si sviluppano secondo un loro particolare programma.
La struttura proposta è stata delineata anche in funzione di possibili
future certificazioni sostenute dalla UE. In tal senso, sono state
attivate le prime collaborazioni: per il francese (DELF di Alliance
Française), per l’inglese (Trinity College, Cambridge University
livello PET–Preliminary English Test, e altri) che possono essere
estese, su richiesta dei corsisti, anche a spagnolo e tedesco. I
corsisti, i quali devono farsi carico dei costi della certificazione,
possono approfondire il tema di un’eventuale attivazione con i
rispettivi docenti.
Libri di testo – Con i corsi di livello 1 del 2007 i libri di testo sono
stati uniformati e pertanto un cambiamento di sede non comporta il
cambiamento di testo. I testi possono essere acquistati, con un
significativo sconto, tramite le convenzioni di UPBeduca – Per i
corsi di livello 7 e 8 i supporti didattici sono a cura del docente e
sono già compresi nel contributo del corso.
25
Corsi
(salvo diversamente indicato, il programma è uniformato – ved. Le
lingue in chiave europea)
Di seguito non vengono proposti piani di studi per alcune lingue, ma
su richiesta UPBeduca può erogare lezioni personalizzate con
docenti madre lingua: Albanese, Croato, Rumeno, Turco...
Francese 1 elementare
LF11B
Maria Leopoldina De Melo Vidal; ottobreaprile, giovedì, 19.30-21.00; Biella, ITIS; €
100,00/110,00
LF12B
Ginette Zorio Prachin; ottobre-aprile, lunedì,
10.30-12.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Francese 2 pre-intermedio
LF21B
Maria Leopoldina De Melo Vidal; ottobreaprile, giovedì, 21.00-22.30; Biella, ITIS; €
100,00/110,00
LF22B
Ginette Zorio Prachin; ottobre-aprile, venerdì,
10.30-12.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Francese 3 intermedio
LF30B
Maria Leopoldina De Melo Vidal; ottobreaprile, mercoledì, 19.30-21.00; Biella, ITIS; €
100,00/110,00
LF31B
Ginette Zorio Prachin; ottobre-aprile,
mercoledì, 09.00-10.30; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
Francese 4 post-intermedio
LF41B
Ginette Zorio Prachin; ottobre-aprile,
mercoledì, 10.30-12.00; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
LF42B
Maria Leopoldina De Melo Vidal; ottobreaprile, mercoledì, 21.00-22.30; Biella, ITIS; €
100,00/110,00
Francese 5 avanzato
LF51B
Ginette Zorio Prachin; ottobre-aprile, martedì,
09.00-10.30; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
26
Francese 7 focus
LF71B
Lysiane Gouzon; ottobre-aprile, lunedì, 18.0019.30; Biella, UPBeduca; € 110,00/120,00
Francese 7 focus: La Douce France
LF72B
Tiziana Pierozzi; ottobre-aprile, mercoledì,
19.30-21.00; Biella, UPBeduca; € 110,00/120,00
Esperienze di viaggio che illustrano le caratteristiche dei luoghi e
dei costumi più significativi di questa terra attraverso l'arte, la storia
e la letteratura.
Francese 7 focus: Il Francese attraverso i grandi
autori
LF73B
Tiziana Pierozzi; ottobre-aprile, mercoledì,
17.30-19.00; Biella, UPBeduca; € 110,00/120,00
Lettura e commento di brani tratti dai più famosi autori che hanno
fatto grande la letteratura Francese
Francese 8 conversazione
LF81B
Ginette Zorio Prachin; ottobre-aprile, giovedì,
9.00-10.30; Biella, UPBeduca; € 110,00/120,00
Francese: lezioni personalizzate
ved. cap. Lezioni Personalizzate
Lezioni personalizzate di lingua francese a qualsiasi livello. Per i
gruppi di 2 o 3 allievi è previsto un test per verificare l’uniformità di
preparazione
Inglese 0 per iniziare
LE01B
Luca Battaglia; ottobre-aprile, martedì, 19.3021.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
LE02B
Maria Gabriella Coda; ottobre-aprile,
mercoledì, 10.30-12.00; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
LE03B
Maria Gabriella Coda; ottobre-aprile, giovedì,
13.00-14.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
LE04B
Gloriana Pizzinelli; ottobre-aprile, giovedì,
15.00-16.30; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
LE05B
Genny Conte; ottobre-aprile, giovedì, 18.0019.30; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
27
Inglese 1 elementare
LE10B
Maria Gabriella Coda; ottobre-aprile, lunedì,
13.00-14.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
LE11B
Irena Donino; ottobre-aprile, martedì, 19.3021.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
LE12B
Antonella Roione; ottobre-aprile, martedì,
21.00-22.30; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
LE13B
Luca Battaglia; ottobre-aprile, giovedì, 19.3021.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
LE14B
Gloriana Pizzinelli; ottobre-aprile, venerdì,
9.00-10.30; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
LE18E
Elisa Benvenuti; ottobre-aprile, martedì, 18,0019,30; Brusnengo; € 100,00/110,00
LE15D
Oliver Petrić; ottobre-aprile, lunedì, 20.0021.30; Candelo; € 100,00/110,00
LE16E
Nicola Caruso; ottobre-aprile, mercoledì,
19.30-21.00; Cossato; € 100,00/110,00
LE17A
Elda Saverbego; ottobre-aprile, giovedì, 17.0018.30; Ponderano, Ospedale; € 100,00/110,00
Inglese 2 pre-intermedio
LE20B
Barbara Giovannetti; ottobre-aprile, lunedì,
8.45-10.15; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
LE21B
Enrica Ceretti; ottobre-aprile, lunedì, 19.3021.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
LE22B
Maria Gabriella Coda; ottobre-aprile, martedì,
13.00-14.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
LE23B
Antonella Roione; ottobre-aprile, martedì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
LE24B
Irena Donino; ottobre-aprile, martedì, 21.0022.30; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
LE25B
Luca Battaglia; ottobre-aprile, mercoledì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
LE27B
Maria Gabriella Coda; ottobre-aprile, giovedì,
09.00-10.30; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
LE28B
Oliver Petrić; ottobre-aprile, giovedì, 19.3021.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
LE29B
Gloriana Pizzinelli; ottobre-aprile, venerdì,
15.30-17.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
28
LE29A
Genny Conte; ottobre-aprile, lunedì, 18.3020.00; Ponderano, Ospedale; € 100,00/110,00
LE20E
Elisa Benvenuti; ottobre-aprile, lunedì, 18.3020.00; Brusnengo; € 100,00/110,00
LE28V
Patrizia Denti; ottobre-aprile, martedì, 21.0022.30; Verrone; € 100,00/110,00
LE29C
Bruna Beltrami; ottobre-aprile, martedì, 20.0021.30; Cavaglià; € 100,00/110,00
LE29E
Nicola Caruso; ottobre-aprile, lunedì, 21.0022.30; Cossato; € 100,00/110,00
Inglese 3 intermedio
LE31B
Luca Battaglia; ottobre-aprile, lunedì, 19.3021.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
LE32B
Oliver Petrić; ottobre-aprile, martedì, 21.0022.30; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
LE33B
Gloriana Pizzinelli; ottobre-aprile, mercoledì,
10.30-12.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
LE34B
Barbara Giovannetti; ottobre-aprile,
mercoledì, 14.00-15.30; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
LE35B
Maria Gabriella Coda; ottobre-aprile,
mercoledì, 17.00-18.30; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
LE36B
Enrica Ceretti; ottobre-aprile, mercoledì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
LE37B
Antonella Roione; ottobre-aprile, mercoledì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
LE33V
Patrizia Denti; ottobre-aprile, lunedì, 19.3021.00; Verrone; € 100,00/110,00
LE38C
Bruna Beltrami; ottobre-aprile, lunedì, 21.0022.30; Cavaglià; € 100,00/110,00
LE36D
Oliver Petrić; ottobre-aprile, lunedì, 21.0022.30; Candelo; € 100,00/110,00
LE37E
Nicola Caruso; ottobre-aprile, mercoledì,
21.00-22.30; Cossato; € 100,00/110,00
Inglese 4 post-intermedio
LE42B
Maria Gabriella Coda; ottobre-aprile, martedì,
10.30-12.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
29
LE43B
Gloriana Pizzinelli; ottobre-aprile, martedì,
16.30-18.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
LE44B
Enrica Ceretti; ottobre-aprile, mercoledì,
21.00-22.30; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
LE45B
Oliver Petrić; ottobre-aprile, venerdì, 20.0021.30; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
LE49C
Bruna Beltrami; ottobre-aprile, lunedì, 19.3021.00; Cavaglià; € 100,00/110,00
LE49E
Nicola Caruso; ottobre-aprile, lunedì, 19.3021.00; Cossato; € 100,00/110,00
Inglese 5 avanzato
LE51B
Maria Gabriella Coda; ottobre-aprile, martedì,
16.00-17.30; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Inglese 7 focus: letture
LE73B
Maria Gabriella Coda; ottobre-aprile, lunedì,
10.30-12.00; Biella, UPBeduca; € 110,00/120,00
Il corso attraverso una serie di letture graduate si prefigge di
sviluppare soprattutto la produzione linguistica e nel contempo di
rinsaldare le nozioni grammaticali.
Inglese 7 focus: lingua e grammatica (per 2 preintermedio
LE72N
Joy Elizabeth Avery; ottobre-aprile, martedì,
19.30-21.00; Mosso; € 110,00/120,00
Inglese 7 focus: lingua e grammatica (per 3
intermedio
LE72Z
Joy Elizabeth Avery; ottobre-aprile, lunedì,
19.30-21.00; Mezzana Mortigliengo; €
110,00/120,00
LE79N
Joy Elizabeth Avery; ottobre-aprile, martedì,
21.00-22.30; Mosso; € 110,00/120,00
Inglese 7 focus: Lingua e grammatica
LE71B
Sharon Welding; ottobre-aprile, lunedì, 14.3016.00; Biella, UPBeduca; € 110,00/120,00
Corso per imparare bene le basi, partendo da un livello base, con
tante occasioni per mettere in pratica quello che viene studiato
conversando.
30
Inglese 7 focus: Survival English
LE70B
Sharon Welding; ottobre-aprile, lunedì, 12.3014.00; Biella, UPBeduca; € 110,00/120,00
LE74B
Sharon Welding; maggio-giugno, lunedì,
17.00-18.30; Biella, UPBeduca; € 70,00
Il corso insegna, in modo attivo e coinvolgente, le nozioni importanti
e basilari per superare le “barriere” linguistiche quando ci si trova
all’estero... prenotare voli e alberghi, noleggiare auto, richiedere
informazioni, risolvere i problemi più comuni, fare acquisti insomma il necessario per passare tranquillamente una vacanza o
anche un viaggio d’affari all'estero dove l’inglese è comunemente
parlato. Corso adatto a chi ha poca confidenza con la lingua inglese
Inglese 7 focus: Current Affairs and Conversation
LE72B
Sharon Welding; ottobre-aprile, lunedì, 17.0018.30; Biella, UPBeduca; € 110,00/120,00
Conversazione e cultura generale per “chi ha già una buona
conoscenza” della lingua.
Inglese 7 target: Business English e corsi
aziendali
LE75B
Antonella Roione; periodo e giorni da
concordare (ved. cap. Lezioni Personalizzate)
Inglese 8 conversazione
LE89B
Oliver Petrić; ottobre-aprile, mercoledì, 21.0022.30; Biella, ITIS; € 110,00/120,00
LE89Z
Joy Elizabeth Avery; ottobre-aprile, lunedì,
21.00-22.30; Mezzana Mortigliengo; €
110,00/120,00
LE89E
Nicola Caruso; ottobre-aprile, martedì, 19.3021.00; Cossato; € 110,00/120,00
Inglese 8 :Guardiamo un film insieme
LE90B
Gloriana Pizzinelli; ottobre-aprile, venerdì
(quind.), 10.30-12.30; Biella, UPBeduca; €
80,00
Guardiamo un film insieme…in inglese! Analizzeremo la trama, i
personaggi principali, alcuni dialoghi con particolare attenzione alle
espressioni e vocaboli usati, senza alcuna pretesa di fare i critici
cinematografici
31
Inglese 8 conversazione: Chatting with friends
LE81B
Joy Elizabeth Avery; ottobre-aprile, mercoledì,
21.00-22.30; Biella, ITIS; € 110,00/120,00
Inglese 8 conversazione: Life & Times in England
LE85B
Joy Elizabeth Avery; ottobre-aprile, mercoledì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 110,00/120,00
Storia, Tradizione, Vicende di attualità.
Inglese 8 conversazione: Reading and Speaking
LE80B
Maria Gabriella Coda; ottobre-aprile, lunedì,
9.00-10.30; Biella, UPBeduca; € 110,00/120,00
Usanze e curiosità legate al mondo anglosassone, fatti di cronaca,
luoghi da visitare e altro. Gli articoli scelti sono di un livello
linguistico leggermente inferiore al corso “Chatting & Debating”
Inglese 8 conversazione: Chatting and Debating
LE84B
Maria Gabriella Coda; ottobre-aprile,
mercoledì, 15.30-17.00; Biella, UPBeduca; €
110,00/120,00
Attualità, articoli di giornali o riviste, stralci di film commentati
insieme.
Inglese: lezioni personalizzate
ved. cap. Lezioni Personalizzate
Lezioni personalizzate di lingua inglese a qualsiasi livello. Per i
gruppi di 2 o 3 allievi è previsto un test per verificare l’uniformità di
preparazione
Portoghese 1 elementare
LP11B
Maria Leopoldina De Melo Vidal; ottobreaprile, martedì, 21.00-22.30; Biella, ITIS; €
100,00/110,00
Portoghese 2 pre-intermedio
LP21B
Maria Leopoldina De Melo Vidal; ottobreaprile, martedì, 19.30-21.00; Biella, ITIS; €
100,00/110,00
Portoghese: lezioni personalizzate
ved. cap. Lezioni Personalizzate
32
Lezioni personalizzate di lingua tedesca a qualsiasi livello. Per i
gruppi di 2 o 3 allievi è previsto un test per verificare l’uniformità di
preparazione
Spagnolo 1 elementare
LS12B
Maria Jimena Lugo Boero; ottobre-aprile,
martedì, 9.00-10.30; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
LS14B
Monica Dalla Costa; ottobre-aprile, martedì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
LS15B
Maria Jimena Lugo Boero; ottobre-aprile,
giovedì, 19.30-21.00; Biella, ITIS; €
100,00/110,00
LS18E
Diana Fajardo Colomer; ottobre-aprile,
martedì, 21.00-22.30; Cossato; € 100,00/110,00
Spagnolo 2 pre-intermedio
LS25B
Maria Jimena Lugo Boero; ottobre-aprile,
martedì, 10.30-12.00; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
LS22B
Maria Jimena Lugo Boero; ottobre-aprile,
martedì, 19.30-21.00; Biella, ITIS; €
100,00/110,00
LS23B
Monica Dalla Costa; ottobre-aprile, giovedì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
LS26E
Diana Fajardo Colomer; ottobre-aprile,
martedì, 19.30-21.00; Cossato; € 100,00/110,00
Spagnolo 3 intermedio
LS31B
Monica Dalla Costa; ottobre-aprile, martedì,
14.30-16.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
LS33B
Monica Dalla Costa; ottobre-aprile, martedì,
21.00-22.30; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
LS32B
Maria Jimena Lugo Boero; ottobre-aprile,
giovedì, 21.00-22.30; Biella, ITIS; €
100,00/110,00
Spagnolo 4 post-intermedio
LS43B
Monica Dalla Costa; ottobre-aprile, giovedì,
21.00-22.30; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
33
Spagnolo 8 conversazione
LS82B
Monica Dalla Costa; ottobre-aprile, lunedì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 110,00/120,00
Spagnolo 8 conversazione: estate
LS80B
Maria Jimena Lugo Boero; maggio-giugno,
martedì, 10.30-12.00; Biella, UPBeduca; €
70,00
LS81B
Maria Elena Garzotto; maggio-giugno, lunedì,
19.30-21.00; Biella, UPBeduca; € 70,00
Spagnolo: lezioni personalizzate
ved. cap. Lezioni Personalizzate
Lezioni personalizzate di lingua tedesca a qualsiasi livello. Per i
gruppi di 2 o 3 allievi è previsto un test per verificare l’uniformità di
preparazione
Tedesco 1 elementare
LT10B
Cristiana Ravetti; ottobre-aprile, martedì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
LT11B
Sigrid Reimann; ottobre-aprile, mercoledì,
9.00-10.30; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Tedesco 2 pre-intermedio
LT21B
Joy Elizabeh Avery; ottobre-aprile, venerdì,
9.00-10.30; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
LT22B
Cristiana Ravetti; ottobre-aprile, lunedì, 21.0022.30; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
Tedesco 3 intermedio
LT31B
Cristiana Ravetti; ottobre-aprile, martedì,
21.00-22.30; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
LT32B
Barbara Giovannetti; ottobre-aprile, venerdì,
14.00-15.30; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Tedesco 4 post-intermedio
LT41B
Sigrid Reimann; ottobre-aprile, giovedì, 11.0012.30; Biella; UPBeduca; € 100,00/110,00
LT42B
Cristiana Ravetti; ottobre-aprile, lunedì, 19.3021.00; Biella; ITIS€ 100,00/110,00
34
Tedesco 5 avanzato
LT51B
Cristiana Ravetti; ottobre-aprile, martedì,
18.00-19.30; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
Tedesco 7 focus
LT71B
Sigrid Reimann; ottobre-aprile, martedì, 15.0016.30; Biella, UPBeduca; € 110,00/120,00
LT72B
Cristiana Ravetti; ottobre-aprile, lunedì, 18.0019.30; Biella, ITIS; € 110,00/120,00
Tedesco 7 focus: Zusammen ein Buch Lesen-A1
LT75B
Cristiana Ravetti; maggio-giugno, martedì,
19.30-21.00; Biella, UPBeduca; € 70,00
Tedesco 7 focus: Zusammen ein Buch Lesen-A2
LT76B
Cristiana Ravetti; maggio-giugno, lunedì,
21.00-22.30; Biella, UPBeduca; € 70,00
Tedesco: lezioni personalizzate
ved. cap. Lezioni Personalizzate
Lezioni personalizzate di lingua tedesca a qualsiasi livello. Per i
gruppi di 2 o 3 allievi è previsto un test per verificare l’uniformità di
preparazione
Russo 1 elementare
LR11B
Tamara Skoblikova; ottobre-aprile, lunedì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
Russo 3 intermedio
LR31B
Tamara Skoblikova; ottobre-aprile, martedì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
Arabo 1 elementare
LA12B
Rachid Jouida; ottobre-aprile, giovedì, 21.0022.30; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
Arabo 2 pre-intermedio
LA21B
Rachid Jouida; ottobre-aprile, giovedì, 19.3021.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
35
Cinese 1 elementare
LK20B
Francesca Toso; ottobre-aprile, martedì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
Il cinese è una lingua affascinante e complessa soprattutto per via
del suo sistema di scrittura non alfabetica così differente dal nostro.
Questo corso avvicinerà alla scrittura dei caratteri e lo studente
imparerà la corretta pronuncia attraverso la trascrizione in pinyin e
la corretta esecuzione dei toni. La lingua insegnata in questo corso
è il cinese mandarino (cinese semplificato). Gli argomenti affrontati
permetteranno allo studente principiante di
poter sostenere
semplici conversazioni di vita quotidiana. Argomenti previsti:
introduzione alla scrittura; i pronomi; presentarsi; le nazionalità;
parlare dei propri hobby; struttura interrogativa; i numeri; mezzi di
trasporto; esprimere necessità; espressioni di tempo; al ristorante;
fare acquisti. Materiale didattico: sarà adottato un libro di testo e a
questo saranno affiancate delle dispense preparate appositamente
dall'insegnante.
Cinese 2 pre-intermedio
LK21B
Francesca Toso; ottobre-aprile, mercoledì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
Approfondimento degli argomenti già affrontati nel corso 1 e
apprendimento del lessico utile per affrontare situazioni quotidiane
quali: dire l’ora; espressioni di tempo quali i giorni della settimana, i
mesi, le stagioni; parlare di prezzi; fare acquisti; descrizione fisica e
del carattere; l’età; ordinare al ristorante; all’aeroporto; in hotel.
Materiale didattico: sarà adottato un libro di testo e a questo
saranno affiancate delle dispense preparate appositamente
dall’insegnante.
Giapponese 1 elementare
LJ11B
Roberta Vitelli; ottobre-aprile, martedì, 21.0022.30; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
Giapponese 3 intermedio
LJ21B
Roberta Vitelli; ottobre-aprile, martedì, 19.3021.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
Giapponese 4 post-intermedio
LJ31B
Roberta Vitelli; ottobre-aprile, martedì, 18.0019.30; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
Sanscrito 1
LX11B
Roberto Perinu; novembre-aprile, lunedì,
18.00-19.30; Biella, UPBeduca; partner:
Orientalia Bugellae; € 15,00
36
Apprendimento della lettura e della scrittura. Le quattro classi
tematiche di coniugazione. Le declinazioni in vocale e in
consonante. Le regole di fusione delle parole. L’imperfetto e
l’ottativo. La costruzione diretta – Nota: il materiale didattico sarà a
cura del docente
Sanscrito 2
LX21B
Roberto Perinu; novembre-aprile, martedì,
18.00-19.30; Biella, UPBeduca; partner:
Orientalia Bugellae; € 15,00
Italiano: grammatica
ved. cap. Le Scienze dell’uomo
Italiano, lingua dei segni 1
possibilità di attestato finale con esame
LIS1B
Marcella Coda; ottobre-aprile, lunedì, 19.0021.00; Biella, ITIS; € 120,00/140,00
LIS1E
Marcella Coda; ottobre-aprile, mercoledì,
19.00-21.00; Cossato; € 120,00/140,00
Argomenti e contenuti. Parte pratica: Scambio di informazioni
personali; Il contesto sociale; Attività di vita quotidiana, di lavoro e
del tempo libero – Parte teorica: Principi generali della
comunicazione e principi fondamentali della LIS; Cenni sulla
comunità e cultura sorda; Cenni sulla storia e sull’educazione dei
sordi. Nozioni base di lingua (pratica; teoria della lingua, storia e
cultura dei sordi)
Italiano, lingua dei segni 2
possibilità di attestato finale con esame
LIS2B
Marcella Coda; ottobre-aprile, martedì, 19.0021.00; Biella, ITIS; € 120,00/140,00
LIS2E
Marcella Coda; ottobre-aprile, lunedì, 19.0021.00; Cossato; € 120,00/140,00
Continuazione del corso LIS livello 1 di UPBeduca
Italiano, lingua dei segni 2, avanzato
possibilità di attestato finale con esame
LIS3B
Marcella Coda; ottobre-aprile, martedì, 19.0021.00; Biella, ITIS; € 120,00/140,00
Continuazione del corso LIS livello 2 di UPBeduca
37
Italiano per stranieri, elementare
LI11B
Matteo Quaranta; ottobre-aprile, lunedì, 19.3021.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
Italiano per stranieri, avanzato
LI12B
Matteo Quaranta; ottobre-aprile, lunedì, 21.0022.30; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
Italiano per stranieri: lezioni personalizzate
ved. cap. Lezioni Personalizzate
Lezioni personalizzate di sostegno al “test di conoscenza della
lingua italiana per migranti”. Per i gruppi di 2 o 3 allievi è previsto un
test per verificare l’uniformità di preparazione
Greco antico 1
alle radici della cultura europea
LGA1B
Fulvio Conti; febbraio-aprile, lunedì, 19.3021.00; Biella, ITIS; € 80,00
L'alfabeto, la prima e la seconda declinazione, gli aggettivi della
prima classe, i principali complementi, il presente della prima
coniugazione attiva e media. Il corso intende fornire nozioni
elementari della lingua greca, arricchendo il patrimonio lessicale ed
etimologico dei discenti.
Greco antico 3
alle radici della cultura europea
LGA2B
Fulvio Conti; ottobre-gennaio, lunedì, 19.3021.00; Biella, ITIS; € 80,00
La terza declinazione e gli aggettivi della seconda classe,
comparativi e superlativi, l'imperfetto e il futuro, alcune proposizioni
subordinate. Il corso intende fornire nozioni elementari della lingua
greca, arricchendo ulteriormente il patrimonio lessicale ed
etimologico dei discenti.
Kiswahili: lezioni personalizzate
LW11B
Maria Leopoldina De Melo Vidal; periodo,
giorno e orario da concordare
La lingua Kiswahili è un idioma composto da varie basi linguistiche
ed è assimilabile a un dialetto in cui non esiste uniformità di termini
e di regole grammaticali.
38
“Vivere l’Europa”
progetti di ricerca:
didattici, culturali, turistici
40
UPBeduca offre ai propri soci, ovvero ai “cittadini d’Europa”,
strumenti e opportunità che possano contribuire a essere tali,
favorendo la conoscenza diretta delle culture e delle civiltà dei
Paesi membri.
Conoscenza diretta vuol dire contatti e, quindi, uscire dagli schemi
dell’apprendimento “in aula” per approdare alle diverse e variegate
realtà che costituiscono il territorio, l’Italia, l’Europa. In termini
pratici: turismo alternativo, seguito dai docenti e ispirato alla realtà
del territorio o al vivere alla maniera e con gli altri concittadini
europei; forum e dibattiti a distanza, agevolati dagli strumenti che
oggi la tecnologia ci mette a disposizione.
Progetti
upbeduca@school
VPUSB
settembre-giugno; località diverse; partner
Amministrazioni Comunali e Circolo Didattici
In alcune scuole primarie del territorio biellese nell’anno
accademico 2011-2012 è stata incrementata, con successo,
l’offerta formativa della lingua inglese grazie al progetto
“english@school” – Il corso, gestito in collaborazione con alcune
Amministrazioni Comunali, è stato proposto alle famiglie come
attività extracurricolare anche se assolutamente complementare al
lavoro svolto dalle insegnanti in modo d’assicurare l’integrazione tra
le attività svolte in classe e quelle proposte dagli specialisti.
“english@school” è stato progettato specificatamente per bambini
delle classi della scuola primaria ed è volto a favorire
l’apprendimento della lingua inglese in modo pratico ma ludico per
un’assimilazione innovativa e divertente dell’inglese – A partire
dall’anno accademico 2012-2013 il progetto ha preso più ampia
connotazione estendendosi, con le stesse premesse e metodologie,
all’informatica nonché alla psicologia e alla musica-teatro-altre
discipline artistiche dando vita a laboratori artistico-emozionali
“La vita L’arte La musica La storia”
VPVMB
ottobre-giugno; responsabile: Alberto
Galazzo; Biella; partner Archivio di Stato di
Biella; Assessorato alla Cultura della Città di
Biella, Museo del Territorio
Progetto didattico destinato alle scuole – Il progetto fa capo al
Laboratorio di Ricerca Storico-Musicale
Ecomuseo dell’Arte Organaria
VPEMB
responsabile Nicola Olla; Occhieppo Inf.,
Cascina S. Clemente; partner Ecomuseo Valle
Elvo e Serra
41
Progetto provinciale didattico destinato alla sensibilizzazione,
promozione e conservazione dei beni organari presenti nel Biellese
– Il progetto fa capo al Laboratorio di Ricerca Storico-Musicale
Museovivo
VPCMB
responsabile: Ermanno Bonicatti; Biella;
partner Assessorato alla Cultura della Città di
Biella, Museo del Territorio
Progetto
sovracomunale
turistico-culturale
destinato
alla
promozione e valorizzazione del territorio e delle sue attrattive – In
armonia con il gruppo di interesse “Amici del Museo del Territorio
Biellese”
Progetto locale storico-artistico: si articola in una serie di attività
didattiche, corsuali e non, che interessano i corsi di storia dell’arte e
i laboratori artistici e storici, attività che si svolgono all’interno della
struttura del Museo del Territorio Biellese o nelle sale stesse. È un
invito a esplorare lo straordinario della nostra storia e dell’arte del
passato, a frequentarle nella quotidianità, a farle rivivere per
riappropriarci dei valori in esse racchiusi
www.facebook.com/amiciMdTB/
Andar per Borghi nel Biellese
VPABB
responsabile: Alessandro Carletto; Biella;
partner Comitato Andar per Borghi nel
Biellese
Progetto locale storico-artistico: si articola in una serie di attività
didattiche, corsuali e non, che interessano i corsi di storia dell’arte e
i laboratori artistici e storici, attività che si svolgono all’interno della
struttura del Museo del Territorio Biellese o nelle sale stesse. È un
invito a esplorare lo straordinario della nostra storia e dell’arte del
passato, a frequentarle nella quotidianità, a farle rivivere per
riappropriarci dei valori in esse racchiusi
Il Cassetto delle cose perdute
VPQMB tutto l’anno; responsabile: Alberto Galazzo;
Biella, UPBeduca
Progetto
regionale
artistico-didattico
destinato
alla
sensibilizzazione, promozione e conservazione della musica di
autori piemontesi – Il progetto fa capo al Laboratorio di Ricerca
Storico-Musicale
Laboratorio vocale-strumentale
VPLVB
tutto l’anno; responsabile: Alberto Galazzo;
Biella, UPBeduca
Progetto destinato alla promozione delle attività artistico-musicali di
UPBeduca che prendono vita dai corsi e all’organizzazione degli
eventi legati alla Festa Europea della Musica – Il progetto fa capo al
Laboratorio di Ricerca Storico-Musicale
42
Ri-Circolo
VPVRB
tutto l’anno; responsabile: Andrea Osella;
tutte le sedi
Progetto destinato alla divulgazione delle attività del gruppo artistico
di UPBeduca e dei corsi artistici – Il progetto fa capo al gruppo
artistico omonimo
Teatro a domicilio
VPVTB
tutto l’anno; responsabile: Gianfranco
Pavetto; tutte le sedi
Progetto destinato alla divulgazione del teatro, con la possibilità di
portare spettacoli in ogni località della provincia – Il progetto fa capo
al Centro Universitario Teatrale
Turismo culturale europeo
UPBeduca propone una serie di iniziative nello spirito di
“Esperienze Europee”: un approccio diverso alla cultura dei popoli
europei e al turismo. Oltre alle guide turistiche, ai viaggi partecipano
i docenti di UPBeduca, come supporto per una corretta lettura della
cultura visitata.
I viaggi saranno preceduti da serate preparatorie gratuite destinate
a introdurre i temi dei viaggi stessi. Entrambi, viaggi e serate, sono
accessibili ai soci di UPBeduca e a loro eventuali accompagnatori.
Entro dicembre i programmi verranno meglio definiti nei costi e nei
contenuti e verranno divulgati con circolari interne: gli allievi
interessati sono in ogni modo invitati a comunicare alle segreterie la
loro disponibilità a considerare le proposte.
Le attività si svolgono prevalentemente in partnership con:
43
Informatica
–
Intelligenza Tecnologica
nel Quotidiano
46
Le linee organiche di intervento sono quella innovativa di
Intelligenza Tecnologica nel quotidiano (dal 2014-2015 interamente
adottata nella sede di Biella), quella tradizionale di Informatica a
360°, quella dell’ECDL. A questa si aggiungono corsi avanzati e
corsi specialistici, con moduli che UPBeduca ritiene altamente
funzionali.
Nella sede di Biella di via Delleani 33/d è operativa un’aula di
informatica: 15 postazioni con apparecchiature di nuova tecnologia
e con i software di ultimo livello. Il lavoro svolto in aula potrà essere
facilmente esportato sul PC di proprietà.
Poiché l’aula dispone di un collegamento wireless, è anche
possibile fare lezione sul proprio portatile.
ITQ-Intelligenza Tecnologica nel Quotidiano
Nuove metodologie per tenere la mente allenata a
tutte le età, per l’hobby, lo studio e il lavoro
Intelligenza Tecnologica nel Quotidiano è una linea di corsi
sperimentata con grande successo nell’anno accademico 20112012.
Viene proposto un percorso formativo graduale (Base,
Approfondimento, Laboratori e Lezioni personalizzate) che dia al
concetto di “semplice uso del computer e internet” una dimensione
più ampia e gradevole
Verranno valorizzati gli aspetti positivi sociali per acquisire nuove
conoscenze, sia imparando la nuova terminologia, sia educando
all’uso delle nuove tecnologie come mezzo per “semplificarci le
attività quotidiane” per l’hobby, per lo studio e per il lavoro e
sviluppare e tenere attive le nostre facoltà mentali in tutte le età
assaporando il piacere della scoperta e dell’innovazione.
Modulo Base.
Uno nuovo stimolante corso per scoprire in modo facile, utile e
divertente il mondo delle nuove tecnologie, scoprendone gli
strumenti e i nuovi termini. Con un metodo pratico e intuitivo il
percorso vi permetterà in modo facile e graduale di imparare le basi
per l’uso intelligente del computer e internet. Sarà entusiasmante
scoprire ciò che è possibile realizzare sia per hobby sia per lavoro.
Saranno presentati esempi di utilizzo reale quotidiano in modo da
usare gli Strumenti delle nuove tecnologie anche per tenere la
mente allenata in tutte le età. Scrivere lettere, tenere conti
automatici, archiviare foto e documenti sul PC o sulla chiavetta
USB, visitare pagine internet e posta elettronica, sarà piacevole:
stimolerà la mente a trovare sempre nuove soluzioni e rimanere
attiva e curiosa a queste tematiche attuali e utili!
Modulo Approfondimento.
Continua con questo corso, l’esplorazione utile e divertente del
mondo delle nuove tecnologie. Si approfondiranno attraverso
esercitazioni pratiche di volta in volta presentate, i tipi di documenti,
come si utilizzano le memorie per foto digitali, musica, come si
cercano le informazioni e si comunica su internet – Il percorso sarà
costruito in collaborazione tra docente e allievi che porteranno
eventuali problematiche e curiosità da risolvere e scoprire insieme a
47
lezione. Con un metodo pratico e intuitivo, il percorso vi permetterà
in modo facile e graduale di approfondire l’uso intelligente del
computer e internet
Tutoraggio Tecnologico.
L’apprendimento delle materie tecnologiche, per quanto possa
essere fatto bene un corso, vuole stimoli e molta pratica per poter
essere efficace. Se si riesce poi a condividere la conoscenza e le
abilità acquisite, con gli altri, imparare risulta estremamente più
facile ed efficace! Per questa ragione UPBeduca mette a
disposizione il laboratorio informatico nei giorni e negli orari in cui
non è occupato da lezioni o corsi – I partecipanti ai corsi o lezioni
potranno così utilizzare il computer (proprio portatile o dell’aula) e la
connessione a internet di UPBeduca sulla base di un apposito
calendario disponibile in segreteria o sul sito internet indicato dai
tutor – Il laboratorio sarà assistito da volontari "Angeli digitali" che
hanno già frequentato i corsi prima di voi, formati proprio per
condividere le proprie esperienze tecnologiche e imparare insieme
a colleghi
Lezioni personalizzate.
Le lezioni personalizzate possono essere erogate in sede
UPBeduca, a distanza con Skype o a domicilio in orari e giorni
concordati direttamente con il docente di volta in volta. Sono un
utilissimo ausilio per approfondimenti, assistenza sul proprio PC e
può essere pianificata una serie di lezioni con obiettivi personali o
per consolidare le abilità apprese nei corsi di “Intelligenza
Tecnologica
nel
Quotidiano”.
Possono
essere
erogate
singolarmente, in coppia o in un massimo di 3 allievi.
ECDL
L’ECDL–European Computer Driving Licence è la certificazione,
basata su criteri oggettivi e secondo uno standard unico, con la
quale un Ente Internazionale altamente qualificato attesta che il suo
possessore è in grado di usare il computer in modo appropriato.
Mentre nel passato erano elencati in dettaglio nella Guida-corsi, a
partire dal 2014-2015 UPBeduca attiverà i moduli, ampiamente
collaudati nel passato, solo su richiesta.
48
salvo diversa indicazione, i programmi sono uniformati alle
definizione date nelle pagine precedenti
L’intelligenza tecnologica nel quotidiano:
informatica e internet, base
JTS0B
Marina Deandrea; ottobre-dicembre, lunedì,
19.30-21.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
JTS1B
Andrea Taglier; ottobre-dicembre, martedì,
09.30-11.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
JTS2B
Marina Deandrea; ottobre-dicembre,
mercoledì, 16.30-18.00; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
JTS3B
Giovanni Cortuso; ottobre-dicembre, venerdì,
19.30-21.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
JTS5B
Andrea Taglier; gennaio-marzo, martedì,
11.00-12.30; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
JTS6B
Ivana Azzariti; gennaio-marzo, mercoledì,
10.30-12.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
JTS7B
Ivana Azzariti; aprile-giugno, mercoledì, 10.3012.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
L’intelligenza tecnologica nel quotidiano:
informatica e internet, approfondimento
JTT0B
Andrea Taglier; ottobre-dicembre, martedì,
11.00-12.30; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
JTT1B
Marina Deandrea; gennaio-marzo, lunedì,
19.30-21.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
JTT2B
Andrea Taglier; gennaio-marzo, martedì,
09.30-11.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
JTT3B
Marina Deandrea; gennaio-marzo, mercoledì,
16.30-18.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
JTT4B
Giovanni Cortuso; gennaio-marzo, venerdì,
19.30-21.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
JTT5B
Andrea Taglier; aprile-giugno, martedì, 11.0012.30; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
L’intelligenza tecnologica nel quotidiano:
informatica e internet, laboratorio
JTU1B
Andrea Taglier; gennaio-marzo, lunedì, 18.0019.30; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
49
ECDL
IE11B
da concordare; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
I 4 moduli ECDL vengono attivati solo su richiesta e con il
raggiungimento di un minimo di 5 partecipanti.
MacIntosh Os X
IMJ5B
Andrea Abate; gennaio-marzo, martedì, 20.0021.00; Biella, UPBeduca; € 85,00/90,00
Un ottimo aiuto per quelli che hanno acquistato o stanno per
acquistare un computer con la “Apple”. Nel corso inoltre un
approfondimento dei software inclusi nel MacIntosh (iTunes, iPhoto,
iDvd e iMovie) – Con proprio portatile
Trattamento immagini, video, audio
ved. cap. Arte-Musica-Spettacolo
Autocad base
IPA1B
Giorgio Billa; ottobre-gennaio, venerdì, 18.0019.30; Biella, UPBeduca; € 125,00/135,00
Aperto a tutti Spiegazione dell’ interfaccia, comandi per disegnare,
modificare, quotare, inserire testi in semplici figure geometriche,
comandi per la visualizzazione degli elaborati grafici,
visualizzazione, salvataggio dei file con impostazione di default –
Stampa su spazio modello – Per chi vuole approfondire: corso
IPA2B
Autocad avanzato
IPA2B
Giorgio Billa; febbraio-maggio, venerdì, 18.0019.30; Biella, UPBeduca; € 125,00/135,00
Approfondimento dei comandi per disegnare con relative opzioni,
modificare oggetti tramite grips, spiegazione dei layer, selezione
rapida per modificare più in fretta gli oggetti, stili di quota, stili di
testo per la personalizzazione del disegno, inserimento di blocchi e
immagini in un file, Autocad design center, salvataggio dei file in
diversi formati – Stampa su spazio carta con le relative finestre
mobili
Pagine web:creare e pubblicare siti web e blog
con stumenti semplici
Corso introduttivo al web design
IPW3B
Andrea Taglier; ottobre-dicembre, lunedì,
18.00-19.30; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
50
Metodi creativi, semplici e intuitivi per creare e pubblicare pagine in
internet con testi ed elaborazione immagini destinati alla
rete.Vedremo come districarci nella rete e cosa dobbiamo sapere
per essere presenti nel web,scoprendo le giuste modalità di
comunicazione e scrittura per un contenuto da caricare su internet
per creare un nostro sito o un blog. Requisiti: conoscenza di
windows, navigazione internet.
Le basi del Web: PHP per principianti
IPW4B
Giovanni Cortuso; ottobre-dicembre, venerdì,
21.00-22.30; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Introduzione ad uno dei linguaggi di programmazione più usati per
la creazione di siti Internet dinamici. Verranno trattati alcuni semplici
principi di programmazione (variabili, tipi di dati, istruzioni, cicli,
funzioni), come scrivere pagine e moduli web (form) che
permettano agli utenti di inserire, visualizzare e modificare dati,
come utilizzare un server di database (MySQL) per memorizzare e
gestire i dati.
Le basi del Web: HTML e CSS per principianti
IPW5B
Giovanni Cortuso; gennaio-marzo, venerdì,
21.00-22.30; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Gli strumenti base per creare un sito web. Cosa è l’HTML - Struttura
di un documento HTML. I tag HTML. Creazione di un template di
base. Attributi - Gestire il testo: formattazione e blocchi di testo. I
link. Le Immagini e le mappe di immagine. Le tabelle. Layout CSS i fogli di stile. Pubblicare le pagine - Informazioni aggiuntive: i
metatag.
Wordpress
corso completo per la creazione di siti web e blog amatoriali e
professionali
IPW8B
Daniele Morganti; gennaio-aprile, mercoledì,
19.30-21.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Creare il vostro sito o il vostro blog non è mai stato cosi facile. In
questo corso impareremo a conoscere e scopriremo come sfruttare
al meglio le potenzialità del CMS più popolare al mondo, capiremo
come proteggere i nostri contenuti da minacce e attacchi
informatici, come posizionarci sempre più in alto fra le liste nei
motori di ricerca, e come rendere la navigazione all’interno delle
nostre pagine più fluida e piacevole. Capire, quali sono gli aspetti
che fanno delle nostre pagine, un sito o blog professionale, in che
modo trarne profitto e come renderlo un e-commerce sono requisiti
fondamentali per chi è intenzionato ad addentrarsi in questo
fantastico mondo e per chi vuole ampliare è dare una marcia in più
alla propria attività..
51
L’archivio me lo faccio io: Microsoft Access per
qualunque uso
IPW6B
Giovanni Cortuso; ottobre-dicembre, lunedì,
21.00-22.30; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Come creare propri archivi per il tempo libero, la casa o l'ufficio, con
il celebre programma di Microsoft, ottenendo vere e proprie
applicazioni per ogni esigenza: dalla rubrica degli indirizzi alla
biblioteca di casa al registro delle fatture. Come utilizzare Access in
ufficio per accedere a basi di dati esterne.
Excel Avanzato
IPW7B
Giovanni Cortuso; gennaio-marzo, lunedì,
21.00-22.30; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Quello che Excel può fare ma non avete mai osato chiedere.
Dedicato a chi per mestiere gestisce dati e vuole lavorare meno e
meglio: creare formule complesse utilizzando funzioni logiche, di
ricerca e riferimento, di manipolazione del testo, dare un senso a
grosse moli di dati utilizzando funzionalità avanzate di filtro,
raggruppamento (subtotali, pivot e altre ancora) e database,
imporre criteri di convalida ai dati per minimizzare gli errori di
inserimento, utilizzare le macro per automatizzare sequenze di
operazioni e altro ancora.
Impariamo a usare Smartphone e Tablet-Android
JTX1B
Andrea Abate; novembre, martedì, 19.0020.00; Biella, UPBeduca; € 60,00
JTX2B
Andrea Abate; maggio, martedì, 19.00-20.00;
Biella, UPBeduca; € 60,00
Minicorso di 4 incontri di avvicinamento al mondo digitale.
Scopriremo insieme come scegliere e impostare lo smartphone e il
tablet, come cercare e installare le app utili per ogni esigenza,
personalizzare schermate e icone, gestire immagini, internet e-mail
e comunicare anche gratuitamente!
Impariamo a usare Smartphone e Tablet-IOS
Apple
JTX3B
Andrea Abate; febbraio, martedì, 19.00-20.00;
Biella, UPBeduca; € 60,00
Minicorso di 4 incontri di avvicinamento al mondo digitale.
Scopriremo insieme come scegliere e impostare lo smartphone e il
tablet, come cercare e installare le app utili per ogni esigenza,
personalizzare schermate e icone, gestire immagini, internet e-mail
e comunicare anche gratuitamente!
52
Social network: sicurezza, privacy e uso
intelligente
JTV1B
Andrea Abate; ottobre, martedì, 19.00-20.00;
Biella, UPBeduca; € 60,00
JTV2B
Andrea Abate; gennaio, martedì, 19.00-20.00;
Biella, UPBeduca; € 60,00
JTV3B
Andrea Abate; aprile, martedì, 19.00-20.00;
Biella, UPBeduca; € 60,00
Minicorso di 4 incontri indispensabile per utilizzare in sicurezza i
social network impostando la propria privacy in modo ottimale e
personalizzato, decidendo se e a chi far vedere le proprie
informazioni e pubblicazioni (articoli, condivisioni e foto) – Si
imparerà poi a organizzare liste personalizzate di amici, pagine,
gruppi di interesse in modo da rendere utile e divertente la
partecipazione al social network senza perdersi nel mare delle
informazioni, per l’hobby, lo studio e il lavoro – Ideale sia per chi
non ha ancora una registrazione su Facebook sia per chi già l’ha e
vuole usarlo al meglio per sé e per i propri figli
Facebook Marketing, strategia, pratica e primi
passi per sviluppare piccoli business
JTX4B
Franca Lizza; novembre-dicembre, mercoledì,
19.30-21.00; Biella, UPBeduca; € 80,00
Impara i concetti fondamentali per iniziare a usare Facebook in
maniera professionale anche per il tuo business. In questo corso si
spiega come creare e gestire una pagina aziendale, costruire una
base di fan realmente interessati e coinvolti, utilizzare al meglio gli
strumenti che il social network mette gratuitamente a disposizione.
– Il programma didattico di questo corso: Concetti chiave e
strategia di base: Aspetti essenziali dei Social Media - Awareness,
Reputation - Engagement e Call-to-action - Strategia social e
pagine Facebook - Gruppi e profilo su Facebook- Ottenere like e
cose da non fare su Facebook - Conquistare Facebook - Come
creare una Fan Page - Awarness, Reputation e vendita - Contenuti
che funzionano e come attirare l’attenzione. Aspetti essenziali di
Facebook: dalla strategia alla pratica: Il profilo personale Facebook
- Gruppi e pagine - Creare una pagina - Pubblicare contenuti sulla
pagina - Gruppi aperti e gruppi chiusi - Attirare l’attenzione quando
la pagina è nuova – Primi passi per progettare campagne e
sviluppare business con Facebook: Content Strategy: ideare
palinsesti di contenuto per target specifici - Facebook Insight: come
misurare l’interazione con gli utenti - Facebook Advertising: come
trovare nuovi utenti su Facebook - Creazione ed impostazione
delle campagne
Acquistare su internet risparmiando
JTY1B
Andrea Abate; dicembre, martedì, 19.00-20.00;
Biella, UPBeduca; € 60,00
53
JTY2B
Andrea Abate; marzo, martedì, 19.00-20.00;
Biella, UPBeduca; € 60,00
JTY3B
Andrea Abate; giugno, martedì, 19.00-20.00;
Biella, UPBeduca; € 60,00
Minicorso di 4 incontri per imparare a sfogliare efficacemente
vetrine in internet, comparare negozi e prodotti, usare il carrello
della spesa virtuale, registrarsi online e utilizzare i metodi di
pagamento telematici in sicurezza come bonifici, carta di credito e
PayPal
Crea e pubblica la tua APP
JUY1B
Davide Neggia; ottobre-dicembre, giovedì,
21.00-22.30; Biella, sede ANMI; numero chiuso
6; € 180,00
JUY2B
Davide Neggia; gennaio-marzo, giovedì, 21.0022.30; Biella, UPBeduca; Biella, sede ANMI;
numero chiuso 6; € 180,00
Minicorso di 4 incontri per imparare a sfogliare efficacemente
vetrine in internet, comparare negozi e prodotti, usare il carrello
della spesa virtuale, registrarsi online e utilizzare i metodi di
pagamento telematici in sicurezza come bonifici, carta di credito e
PayPal
Informatica: lezioni personalizzate
ved. cap. Lezioni Personalizzate
Lezioni personalizzate a singoli o a gruppi di massimo 3 persone,
con modalità e contenuti da concordare, sui temi: Informatica di
base e approfondimento 360°; Navigare in internet (ricerche efficaci
per lo studio, il lavoro, l’hobby); Creare pagine web (grafica,
impaginazione, pubblicazione); Gestire una vetrina sul web (ecommerce); Project management, Mappe mentali, comunicazione,
Social Network, …
Tuttoraggio tecnologico "Open Lab"
laboratorio informatico sempre aperto per fare esperienza!
JZ00B
Ivana Azzariti, Giovanni Correale, Rosita
Tucci; tutto l’anno, venerdì, 10.00-11.30 (su
prenotazione); Biella, UPBeduca; gratuito
JZ01B
Ivana Azzariti, Giovanni Correale, Rosita
Tucci; tutto l’anno, venerdì, 16.00-18.00 (su
prenotazione); Biella, UPBeduca; gratuito
54
Le scienze
del diritto e della natura
56
Fisco e Impresa
l’impresa e i principali adempimenti fiscali e contabili, le imposte
EFILB
Domenico Calvelli; febbraio, martedì, 19.3021.00; Biella, ITIS; partner: Affidavit
Commercialisti e Il Commerci@lista; € 70,00
La piccola e media impresa e gli obblighi fiscali e amministrativi.
L’IVA, l’Irpef e l’Irap. Il contenzioso con il Fisco. La contabilità ai fini
tributari. Le dichiarazioni fiscali; principali caratteristiche. Le
scadenze. I regimi agevolati – dispensa e bibliografia a cura del
docente
Educazione Finanziaria
possibilità di test finale per la certificazione AICA
EFIMB
Luigi Galleran; ottobre-dicembre, lunedì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; partner: Ecole–
Economic Literacy for Empowerment; €
100,00
Le recenti crisi in ambito finanziario hanno dimostrato che per la
gestione dei propri risparmi sono indispensabili alcune competenze
minime. Il corso offre pertanto un’introduzione ai temi economicofinanziari ed è rivolto a persone di tutte le età e condizioni
lavorative. Obiettivo del corso è la padronanza delle nozioni di base
relative alla finanza e l’impresa, esposte in modo semplice ma
rigoroso. Non è richiesta alcuna conoscenza pregressa. Il corso è
realizzato in collaborazione con ECOLE (www.ecole.info), una
iniziativa di alfabetizzazione economico-finanziaria nata presso
l’Università del Piemonte Orientale e sviluppata con AICA,
l’associazione che gestisce la patente informatica europea ECDL. I
partecipanti riceveranno gli appositi materiali didattici di ECOLE
(compresi nel prezzo del corso). Chi lo desidera potrà sostenere un
test finale e, se lo supera, conseguire un attestato. L’attestato è
rilasciato da AICA, istituzione accreditata come ente certificatore, il
che lo rende spendibile nel mondo del lavoro. Il costo del test AICA
è di € 25,00
Contabilità e bilancio
EFINB
Lida Robiolio Varale; ottobre-gennaio,
giovedì, 21.00-22.30; Biella, ITIS; € 80,00
Il corso è rivolto a coloro che operano nel settore
amministrativo/contabile e vogliono approfondire le conoscenze
contabili e fiscali – Il corso richiede preferibilmente la conoscenza
delle nozioni base di Ragioneria – Il corso tratterà i seguenti
argomenti: Rilevazioni di contabilità generale con approfondimenti
secondo la normativa fiscale e civile; Rettifiche di bilancio (Ratei e
risconti, Ammortamenti, Fatture da emettere e ricevere) – Risultato
d’esercizio – Calcolo imposte IRES e IRAP – Bilancio secondo i
criteri civili e fiscali – Accenni sulla riclassificazione di bilancio –
57
Adempimenti legati all’approvazione del bilancio – Esercitazione: un
caso pratico da sviluppare
Il Giudice di Pace
casi quotidiani, aspetti pratici e concreti in ambito civile e penale
ECEDB
Maria Rosa Panelli; ottobre-dicembre, venerdì,
16.00-17.00; Biella, UPBeduca; € 15,00
Problematiche condominiali;codice della strada con riferimento in
particolare ad episodi di incidenti stradali;rapporti del cittadino con
la giustizia penale:dall’ingiuria alla diffamazione. Su sollecitazione
dei corsisti verranno presentate esperienze di casi reali come
esempio concreto per meglio comprendere come rapportarsi alla
giustizia.
Escursioni e cultura in Alta Valle Cervo
ESG9B
Emiliano Janutolo Barlet; febbraio-marzo,
sabato, 14.00-18.00; Biella; gratuito
Il corso prevede cinque escursioni con percorsi prevalentemente su
mulattiere e sentieri,della durata massima di quattro ore
comprensiva delle soste,e si concluderà poi con una uscita per
l'intera giornata;prevedere calzature ed abbigliamento idoneo alla
neve eventuale e al clima,in caso di maltempo il calendario slitta
avanti di una settimana. Uscite:25.02.2017 Balma ponte delle caveRialmosso-San
Grato;
04/03/2017
Bogna-Riabella-Balma;
11/03/2017 Rosazza esoterica e massonica-Case Vittoni-Fienbello;
18/03/2017 Panoramica Zagna Piazzale Erica-Alpe Musin-Colma
Bella; 25/03/2017 Bielmonte biglietteria-Monte Marca-MarchettaPiazzale due; 01/04/2017 Giornata in Valle D'Ayas:ritrovo piazzale
Provincia Biella,partenza alle ore 08,30 per Antagnod-Santuario di
Barmasc-Ru Cortot-Champoluc.
Geologia: dalla Deriva dei Continenti al Piemonte
settentrionale
ESG2B
Ferruccio Cossutta; gennaio-maggio,
mercoledì, 21.00-23.00; Biella; € 100,00/110,00
Il Corso, con un’introduzione teorica generale, si propone di
smitizzare la geologia, considerata una materia “difficile”. Dopo aver
illustrato tutti i principali meccanismi che portano alla formazione,
modifica, trasformazione di minerali e rocce, permetterà di
localizzare le loro presenze nelle Alpi e soprattutto nel Biellese. I
tristi ricordi scolastici di una materia ostica. (Semplificazione dei più
importanti concetti mineralogici, petrografici e geologici con una
carrellata visiva d’introduzione). Un botto universale memorabile
per creare anche la Terra? (Dal big-bang deriva tutta la materia e di
conseguenza anche il nostro pianeta). Viviamo su un mega uovo
sodo? (Costituzione ed organizzazione della materia terrestre).
Chimica o comica? (Alcuni elementi base per capire come sono i
mattoni che servono per costruire i minerali). La materia è proprio
così ordinata? (Regole ed anomalie del meccanismo della
cristallizzazione). Confusioni terminologiche? (Definizioni e
58
distinzione tra minerali e rocce). Il magma vulcanico è poi così
cattivo? Lasciatelo raffreddare: vedrete che cristalloni! (I minerali e
le rocce di graniti e lave del Biellese). C’è chi fa e chi disfà: come si
possono costruire le rocce faticosamente e trovare qualcuno che
dispettosamente le demolisce! (Geodinamica esterna). Pur
distruggendo tutte le rocce della superficie della Terra si vengono a
creare sempre dei nuovi minerali. (I minerali delle rocce
sedimentarie). Un tiramisù di fossili, sabbia, fanghi… (Rocce
Sedimentarie). Extraterrestri o nati sotto un cavolo? (Evoluzione
della Vita ed i fossili nelle rocce). La gruviera sotterranea è abitata
da gnomi o mostri? (Carsismo: stalattiti e stalagmiti). Vulcani
ribollenti, terremoti sconvolgenti, va e vieni di continenti: guerra di
ciclopi sotterranei? (Tettonica a zolle, vulcanesimo e sismica). Le
montagne: sono sempre state, vengono su dal nulla o … anche dal
mare? (Orogenesi). Scalda-scalda, schiaccia-schiaccia: vedrai che
sorprese salteranno fuori (Metamorfismo). Metti assieme fuochi
infernali e pressioni d’immense montagne per ottenere nuovi
minerali e rocce metamorfiche. Le montagne biellesi sono Alpi o
Prealpi? (Orogenesi Alpina in riferimento al Piemonte settentrionale
ed al Biellese). Un problema da dirimere: è vero che
geologicamente parlando noi Biellesi siamo Africani? (Il Biellese in
riferimento ai Domini alpini). Un mostruoso bulldozer mostruoso e
scaricasassi nella pianura (Anfiteatro morenico della Serra) Questo Corso, didatticamente, è complementare a quelli
programmati con le “Escursioni geologiche nel Biellese 1 e 2” che
inizieranno ad aprile ed a maggio 2012 - Nota: per partecipare al
Corso non occorrono particolari conoscenze di base. Il Programma
dettagliato è disponibile presso la Sede dell’UPBeduca o
direttamente dal Docente e sarà illustrato all’inizio del Corso.
Escursioni geologiche nel Biellese 1: colline e
pianure
ESG3B
Ferruccio Cossutta; aprile, domenica, 8.3018.30; Biella; € 100,00/110,00
Il Corso consiste in quattro escursioni che si propongono di dare la
panoramica più completa possibile della geologia e della morfologia
del Basso Biellese, anche in modo divertente e conviviale,
smitizzando la presunta complessità di una materia considerata
difficile - 1.a Domenica, un mare qui a Biella? … e tutti questi
saliscendi di pianure? (Pliocene fossilifero, calanchi nel Pliocene,
Villafranchiano, Baragge). 2.a Domenica, un bulldozer mostruoso e
scaricasassi nella pianura (Anfiteatro morenico della Serra). 3.a
Domenica, “L’oro è mio e me lo gestisco io!”: vecchi discorsi di
Romani (Aurifodine della Bessa). 4.a Domenica, lo sconquasso che
porterà alla formazione delle Alpi è partito proprio da qui (graniti del
Biellese, porfidi quarziferi). Andiamo sottoterra… ma non in modo
definitivo! (paleocarsismo di Asei, neocarsismo della Grotta di
Bercovei) - Note: le escursioni durano in media 10 ore, compresi i
trasferimenti che avranno anche carattere didattico. Ritrovo 10
minuti prima della partenza presso Parcheggio basso della
Stazione Ferroviaria di Biella. Trasferimenti in auto (spese, con
equipaggi raggruppati, a cura degli Iscritti partecipanti). Pranzo al
sacco (a cura dei singoli Iscritti). Condizioni meteorologiche: le
escursioni si terranno anche in caso di cattivo tempo, esclusa la
pioggia battente. Le ultime “notizie” riguardanti le singole uscite
59
saranno pubblicate in internet o comunicate in segreteria – Questo
Corso, didatticamente, è complementare a quello di teoria
“Geologia del Biellese e delle Alpi” ed a quello successivo:
“Escursioni geologiche nel Biellese 2: Media Montagna”. Per
partecipare al Corso non occorrono particolari conoscenze di base
e le escursioni non comportano alcuna difficoltà tecnica e fisica. Il
Programma dettagliato è disponibile presso la Sede dell’UPBeduca
o direttamente dal Docente e sarà illustrato all’inizio del Corso.
Escursioni geologiche nel Biellese 2: media
montagna
ESG4B
Ferruccio Cossutta; maggio, domenica, 8.3018.30; Biella; € 100,00/110,00
Il Corso consiste in quattro escursioni che si propongono di dare la
panoramica più completa possibile della geologia e della morfologia
dell’Alto Biellese, anche in modo divertente e conviviale, seguendo
la stessa metodologia del corso “Escursioni geologiche nel Biellese
1: colline e pianure” - 1.a Domenica, Andiamo al mare… Indietro di
duecentocinquanta milioni d’anni fa: lave ribollenti ed un oceano
dimenticato. (M. Fenera – Bassa Valsesia: sommità del
Supervulcano della Valsesia, vulcaniti, rocce sedimentarie triassicogiuresi). Inoltre l’acqua capricciosa cesella le montagne… anche
dall’interno, creando le grotte e ci permette di trovare gli unici resti
di rinoceronte esistito nel Piemonte e quelli dell’uomo primitivo
dentro le grotte (carsismo, paleontologia, archeologia). 2.a
Domenica, qui c’è tutto di tutto: vengono da ogni parte del Mondo
per vedere quello che i Biellesi non sono capaci di vedere! (Valle
Cervo, Panoramica Zegna: rocce basiche dell’Ivrea-Verbano, Linea
Insubrica, Plutoni di Miagliano e della Balma, rocce metamorfiche
del Sesia Lanzo). 3.a Domenica, lo sapete che una volta c’era il
Caffè Alto Biellese e che era conosciuto da tutti i geologi mondiali
degni di questo nome? (Valle d’Oropa e Lago del Mucrone:
serpentiniti delle Cave del Favaro, massi erratici, morene, scisti,
graniti vecchissimi, eclogiti). 4.a Domenica, un Santuario in bilico,
un torrente aostano fregato dai Biellesi, una diga chiacchierata
(Valle Elvo, Graglia, Tracciolino, T. Viona, Andrate e T. Ingagna) Questo Corso, didatticamente, è complementare a quello di teoria
“Geologia del Biellese e delle Alpi” ed a quello antecedente:
“Escursioni geologiche nel Biellese 1: colline e pianure” - Note: per
partecipare al Corso non occorrono particolari conoscenze di base.
Le escursioni, in auto ed a piedi, non comportano alcuna difficoltà
tecnica e fisica. Vedi inoltre le annotazioni in margine al corso
precedente. Il Programma dettagliato è disponibile presso la Sede
dell’UPBeduca o direttamente dal Docente e sarà illustrato all’inizio
del Corso.
A spasso per il Biellese con le carte topografiche
EST1B
Ferruccio Cossutta; febbraio-aprile, martedì,
19.30-21.00 e due uscite domenicali; Biella,
UPBeduca; € 80,00
Il Corso si propone, dopo un’introduzione teorica di cartografia e
orientamento, di mettere in evidenza la tipicità del territorio Biellese
60
- Come mai la Terra è rotonda mentre le carte sono piane? (Principi
di cartografia: come viene realizzata una carta topograficageografica). Perdersi in un bicchiere d’acqua… o divenire scafati
cartografi? (Metodologia di lettura delle carte geografiche e
topografiche). Astrusi geroglifici o semplici segni topografici?
(Grafica, iconografia, simbologia). Sono qui… lì… costì… costà…
colà…? (Orientamento delle carte, coordinate geografiche e
topografiche). Ma quante carte…! Quali comprare? (Tipologia e
reperibilità delle carte in genere e di quelle riferite al Biellese).
Basta un po’ di curiosità e … sapere leggere! (Analisi di:
bibliografia, informazioni turistiche, manuali, guide, …). Non avete
mai dimenticato qualche cosa a casa? (Come organizzare
l’escursione e la propria attrezzatura). Strumenti incomprensibili o
utili? (Bussole, altimetri, inclinometri, curvimetri…). È fantascienza
“agganciarsi” e farsi “trascinare” dai satelliti artificiali? (Possibilità di
prevedere in futuro l’uso del sistema GPS). È il caso di andare in
capo al mondo… quando vicino a noi abbiamo ancora molto da
scoprire? (Il Biellese meno conosciuto da “esplorare” o riscoprire).
Qui viene il bello: giochiamo a perderci davvero? (Programmazione
di escursioni con auto, a piedi e miste)… e così via … preparando e
realizzando un’escursione con la testa (e non solo con i piedi) –
Sono previste due escursioni pratiche domenicali - Nota: per
partecipare al Corso non occorrono particolari conoscenze di base
e le escursioni non comportano alcuna difficoltà. Il programma
dettagliato è disponibile presso la Sede di UPBeduca
Il Supervulcano tra il Biellese e la Valsesia
EST2B
Ferruccio Cossutta; febbraio-marzo, lunedì,
21.00-23.00 e due uscite domenicali; Biella,
UPBeduca; € 80,00
Il Corso è particolarmente incentrato sulle recenti ricerche
sviluppate dai professori Silvano Sinigoi, dell’Università di Trieste e
James Quick, prorettore dell’Università di Dallas (USA) e che danno
una nuova interpretazione di tutta una serie di rocce presenti tra il
Biellese e la Valsesia (originatesi dall’attività magmatica datata tra i
300 ed i 275 ca. milioni di anni fa). In uno specifico Corso tenuto a
Borgosesia nei mesi di marzo-aprile 2010, il prof. Sinigoi, sotto
l’egida del Associazione “Supervulcano Valsesia” di Borgosesia, ha
formato una serie accompagnatori per la valorizzazione geoturistica della zona. Questo Corso è ideato anche come
conseguenza di questa attività. Dopo una breve introduzione
teorica generale sulla vulcanologia, verrà illustrato il meccanismo
della messa in loco delle rocce magmatiche oggetto dello studio. La
geologia della Zona Ivrea-Verbano. Fusione dei magmi basici e loro
evoluzione petrogenetica. Interazioni tra magmi basici e la crosta
continentale. Datazione dei magmi. Evoluzione tettonica della zona
magmatica. Tettonica a zolle ed Orogenesi alpina con particolare
riferimento all’area biellese-valsesiana in riferimento ai Domini
alpini. Sono previste due escursioni pratiche domenicali di ca. 8 ore
ciascuna. Saranno visitati e studiati: le grandi dislocazioni tettoniche
locali (Linee: Insubrica-Canavese, Cossato-Mergozzo-Brissago,
Cremosina), Zona Ivrea-Verbano del versante biellese, Graniti e
Porfidi del Biellese, la Peridotite di Balmuccia, Zona Ivrea-Verbano
del versante valsesiano, Graniti e Vulcaniti della Bassa Valsesia.
Megabreccia di Prato Sesia. Nota: per partecipare al Corso non
61
occorrono particolari conoscenze di base. Il Programma dettagliato
è disponibile presso la Sede dell’UPBeduca o direttamente dal
Docente e sarà illustrato all’inizio del Corso.
Educazione cinofila
ESL1B
Massimiliano Trogu; novembre-febbraio,
martedì, 21.00-22.30; Biella, UPBeduca;
partner: Max Mister Dog; € 85,00/90,00
Presentazione corso e descrizione dei vari argomenti che si
approfondiranno nel corso delle lezioni. La scelta del cane (razza o
meticcio?). L’indole del cane e le doti caratteriali. L’alimentazione
dal cucciolo al cane sportivo. Primi passi sull’educazione del
cucciolo. Il richiamo. La socializzazione tra cani. Interazione tra
cane e persone. L’aggressività e i segnali di avviso. Discipline
sportive. Il gioco e l’autocontrollo. La legislazione italiana sui cani.
Prove pratiche in campo
Una tigre in salotto
Conoscere e capire il proprio gatto
ESL2B
Chiara Lorenzetti; ottobre-novembre, martedì,
19.00-21.00; Biella, ITIS; € 70,00
ESL3B
Chiara Lorenzetti; febbraio-marzo, martedì,
19.00-21.00; Biella, ITIS; € 70,00
Il gatto oggi è diventato un membro della famiglia a tutti gli effetti:
ma siamo sicuri di conoscerlo a fondo? L’obiettivo del corso è
proprio quello di gettare le basi per conoscere il proprio gatto e
occuparsene al meglio, imparando a parlare la sua lingua. Durante
il corso si parlerà allora di comunicazione, di giochi, di socialità – tra
gatti e con noi. Parte del corso sarà poi dedicata alla salute,
all’alimentazione e alla gestione quotidiana del nostro amico. Il
corso sarà tenuto da un medico veterinario specializzato in
problemi comportamentali del gatto, che fornirà le nozioni di base
per prendersi cura di lui nel modo corretto. Sfatando miti e luoghi
comuni, andremo a vedere più da vicino chi è davvero la tigre che
vive insieme a noi.
62
Arte,
musica, spettacolo
64
Acquerello
AABQB
Rita Torello Viera; ottobre-aprile, venerdì,
21.00-23.00; Biella, ITIS; € 120,00/140,00
AABQE
Rita Torello Viera; ottobre-febbraio, giovedì,
18.00-20.00; Brusnengo; € 85,00/90,00
La caratteristica più importante dell’acquerello è la trasparenza, più
acqua si mette e più il colore rimane trasparente e chiaro.
Attraverso l’uso delle velature (sovrapposizione di più strati molto
acquerellati) si possono ottenere delle delicatissime sfumature.
Come si può usare l’acquerello: dipingendo con molta libertà,
rapidità su carta bagnata, per effetti imprevedibili e improvvisi; a
punta di pennello, per effetti più precisi e controllati; “mascherando”
la carta con lattice o cera; usando i pastelli acquerellabili – Nota: il
materiale è a carico dei partecipanti
Disegno artistico 1
AAC5B
Andrea Osella; ottobre-gennaio, martedì,
19.00-21.00; Biella, ITIS; € 85,00/90,00
Tutti possiamo raggiungere un buon livello nel disegno artistico,
imparando ad utilizzare le principali regole che ne consentono la
corretta realizzazione. - Conosceremo e applicheremo i seguenti
temi: Materiali e strumenti; Prospettiva intuitiva; Abbozzo e
costruzione; Volume e chiaroscuro; Copia dal vero e da immagini;
Costruzione del volto - Tecniche: matita, sanguigna, fusaggine,
china.
Disegno artistico 2
AAC6B
Andrea Osella; febbraio-aprile, lunedì, 19.0021.00; Biella, ITIS; € 85,00/90,00
Proseguiremo
nella
conoscenza
del
disegno
entrando
nell’appassionante tema dell’anatomia artistica: costruzione della
figura maschile e femminile, proporzioni, muscolatura e figura in
movimento, ritratto e copia dal vero di calchi. Per l’accesso al corso
è consigliata la partecipazione al livello precedente o la conoscenza
delle nozioni base di disegno(previo colloquio con il docente).
Disegno e Pittura ad olio
AACFB
Rachid Jouida; ottobre-aprile, martedì, 19.3021.30; Biella, ITIS; € 120,00/140,00
AACEB
Rachid Jouida; ottobre-aprile, venerdì, 20.0022.00; Biella, ITIS; € 120,00/140,00
Il corso, attraverso gli elementi base del disegno (la figura umana,
le proporzioni, la prospettiva..) porterà i singoli alunni a realizzare le
loro opere con la tecnica preferita. Di ogni tecnica si daranno brevi
cenni introduttivi. Fondamentale è, a mio parere, che ognuno
65
scopra le proprie possibilità espressive, senza temere di non essere
in grado di esprimersi con l'arte
Disegno
AAC3E
Rachid Jouida; ottobre-aprile, mercoledì,
20.00-22.00; Cossato; € 120,00/140,00
La figura umana, le proporzioni, la prospettiva. Tecniche: matita,
carboncino, sanguigna, pastelli. Teoria del colore, spettro visivo
cromatico, colori caldi e freddi, la luce e l’ombra, il chiaroscuro
Pittura con colori acrilici 1
AAD3B
Andrea Osella; ottobre-aprile, mercoledì,
19.00-21.00; Biella, ITIS; € 120,00/140,00
Una pittura vivace, dalle moltissime possibilità, che si adatta ad
ogni stile e temperamento artistico. Verranno proposte nozioni di
base, teoriche e tecniche, su materiali, strumenti, tecniche, teoria
del colore e prospettiva applicandole ai principali temi pittorici.
Pittura con colori acrilici 2
AAD4B
Andrea Osella; ottobre-aprile, giovedì, 19.0021.00; Biella, ITIS; € 120,00/140,00
Verranno ripresi e approfonditi gli argomenti trattati nel corso di
livello precedente su temi pittorici liberi.
Pittura con pastello soffice
AAD5B
Andrea Osella; febbraio-aprile, martedì, 19.0021.00; Biella, ITIS; € 85,00/90,00
Conosceremo la meravigliosa duttilità e brillantezza di questa
tecnica pittorica luminosa e vibrante. Analizzeremo caratteristiche e
materiali, teoria del colore con uno sguardo ad artisti del passato e
contemporanei e svilupperemo insieme opere a tema.
Pittura a olio e acrilico
AAD8E
Rachid Jouida; ottobre-aprile, lunedì, 20.0022.00; Cossato; € 120,00/140,00
Preparazione personale della tela e conoscenza dei materiali
necessari e della tecnica. Teoria del colore, spettro visivo
cromatico, colori caldi e freddi, la luce e l’ombra. La prospettiva
Arte del Trompe l’oeil
AAD6E
Mauro Necco; ottobre-aprile, martedì, 19.0021.00; Cossato; € 120,00/140,00
Questa disciplina è da sempre considerata il culmine della
raffigurazione pittorica concepita come imitazione della realtà.
66
Cenni storici della storia del trompe-l'oeil, soffermandosi sia sui
periodi di grande auge sia sugli sviluppi meno conosciuti di questo
genere artistico: dai primi esempi di illusione prospettica nella
pittura murale pompeiana al culto dell'apparenza nelle nature morte
barocche e rococò, fino al revival ottocentesco del trompe-l'oeil
negli Stati Uniti e all'approccio illusionistico dei pittori neoromantici,
non escludendo gli sviluppi di questa arte, più o meno decadenti, di
questi ultimi decenni. Attività pratica: esercizi di disegno dal vero
"nature morte" e ideazioni di illusioni prospettiche nonché lo studio
del chiaroscuro. Progettazione di un trompe-l'oeil da realizzarsi
individualmente. L'utilizzo del colore e nello specifico: tempere,
terre e ossidi su supporti lignei o tele, di conseguenza andranno
apprese le tecniche per la preparazione dei suddetti supporti
secondo i metodi utilizzati nei secoli scorsi. Come approfondimento,
dato che buona parte dei trompe-l'oeil sono opere murarie,
introdurrei argomentazioni sulle specifiche tecniche di esecuzione
sia dell'affresco sia del guazzo (pittura a tempera su calce asciutta),
sul loro degrado e di conseguenza sugli interventi di restauro.
L'argomento chiarirebbe le problematiche storiche dei trompe-l'oeil
e gli accorgimenti tecnici da mettersi in pratica nelle attuali e future
realizzazioni di quest'ultimi. Il restauro verrebbe introdotto con un
accurato programma sottolineando i metodi, i prodotti e le
tecnologie adottate in questi ultimi decenni non trascurando cenni
sulla storia del restauro e un dibattito sugli interventi che
comprendono l'integrazione pittorica a tratteggio, mimetica, a
puntinatura o tramite la stesura cromatica neutra. Quest'ultima
parte conferirebbe agli studenti una maggiore comprensione del
nostro patrimonio artistico e culturale di cui l'arte del trompe-l'oeil fa
parte.
Il pensiero creativo (6-12 anni)
ved. cap. UPBeduca-iunior
Fumetto 1: scrivere con le immagini
AAF1B
Gloria Meluzzi; ottobre-dicembre, venerdì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 80,00
Che cos’è il fumetto? Arte povera, arte sequenziale? Ma
soprattutto: come funziona? Il corso, indirizzato ad appassionati e
aspiranti autori, illustra le diverse fasi del procedimento creativo:
dalla stesura del soggetto, alla sceneggiatura vera e propria fino
alla scelta del proprio mercato editoriale. Le lezioni saranno
composte da una parte teorica e da una pratica in cui verranno
applicate le nozioni apprese in classe. Programma generale delle
lezioni: 1) Scrivere con le immagini: fumetti antichi e moderni; 2)
Editoria: terminologia e mercato; 3) Senso di lettura e tempi
narrativi; 4) Tipologie di gabbie: da Bonelli al manga; 5) Vignette:
transizioni, piani e campi; 6) Tempo reale e virtuale: pacing e tempi
narrativi; 7) Eisner vs Kirby. La closure; 8) Scegliere il proprio stile:
cos’è un’icona?; 9) Tropes narrativi: guida all’uso; 10) Scrivere
storie: ambienti e device narrativi; 11) Il programma narrativo di
base, climax e anticlimax; 12) Target e frame narrativi.
67
Fumetto 2: breve storia della letteratura disegnata
AAF2B
Gloria Meluzzi; febbraio-aprile, giovedì, 19.3021.00; Biella, ITIS; € 80,00
Nato sulle pagine dei giornali americani di fine Ottocento, il fumetto
ha raggiunto nell’ultimo mezzo secolo la maturità di una forma
artistica autonoma. Il corso è un viaggio attraverso 120 anni di
storia del fumetto mondiale, partendo dagli Stati Uniti, per
approdare in Giappone e in Europa. Programma generale delle
lezioni: 1) Le origini del fumetto moderno: dalla Colonna Traiana a
The Yellow Kid; 2) L’ora dei supereroi: la Golden Age, Frederic
Wertham e il Comic Code; 3) Supereroi e super-problemi:
l’immaginario made in Marvel, Stan Lee e Chris Claremont; 4) Dove
sono finiti gli eroi? La destrutturazione di un genere; 5) Il Giappone:
il maestro Osamu Tezuka e la nascita del manga; 6) Manga:
editoria e consumo. Il mercato delle doujinshi e i fenomeni di
massa; 7) Il fumetto europeo e l’Italia del Corriere dei piccoli; 8) Il
fumetto argentino: Breccia, Muñoz e Sampayo; 9) “Eccetto
Topolino”: lo scontro culturale tra fascismo e fumetti; 10) Disney,
Astorina e Bonelli. Che cos’è oggi il fumetto italiano nel mondo?;
11) Anni 90’: la crisi dei colossi statunitensi e la manga-generation;
12) Fumetti e webcomic: l’editoria ai tempi di internet.
Terra e le sue forme, 1
AAM4E
Roberta Platinetti; ottobre-gennaio, lunedì,
19.00-21.00; Cossato; € 85,00/90,00
AAM5B
Roberta Platinetti; febbraio-aprile, martedì,
19.00-21.00; Biella, ITIS; € 85,00/90,00
Il corso propone le diverse tecniche di modellazione a mano
dell’argilla (o creta): colombino, lastra, bassorilievo, piccola scultura
attraverso la foggiatura di vasi, fregi, piccole sculture, ecc… Decori
con ingobbi colorati e intarsio. Nozioni di tecnologia ceramica
Terra e le sue forme, 2
AAM4B
Roberta Platinetti; ottobre-gennaio, lunedì,
19.00-21.00; Cossato; € 85,00/90,00
Dedicato a chi ha già frequentato un corso con la docente
Argilla (6-12 anni)
ved. cap. UPBeduca-iunior
Anche l’occhio … vuole la sua parte 1
AAV1B
Fiorella Givonetti; ottobre-gennaio, mercoledì,
19.00-21.00; Biella, ITIS; € 120,00/140,00
Camminando per boschi, in riva al mare, o anche solo in giardino,
incontriamo numerosi materiali naturali che possiamo trasformare
con le nostre mani in oggetti decorativi per appagare i nostri occhi e
68
regalare un po' di gioia ai nostri amici. Decorazioni per la stagione
autunnale; Decorazioni per il tavolo di Natale e Capodanno
;Segnaposti.... piccoli oggetti per la casa o da regalare agli amici;
con fiori secchi, fiori di carta, per composizioni varie da appoggiare
alla tavola e per abbellire la porta, ghirlande di bacche, pigne,
spezie impreziosite da nastri e cordoni dorati e argentati.
Impareremo la tecnica del biedermeier, che prevede la creazione di
spezie ingentilite da perline e canutiglie, realizzazione di rose e
coccarde con i nastri di raso, palline natalizie realizzate con
cordoncini, cera modellabile, e materiali vari.
Anche l’occhio … vuole la sua parte 2
AAV2B
Fiorella Givonetti; febbraio-aprile, mercoledì,
19.00-21.00; Biella, ITIS; € 120,00/140,00
Impariamo ad apprezzare la primavera con la sua esplosione di fiori
colorati. Questo corso intende dare suggerimenti pratici per dare via
libera alla fantasia, per scoprire com'è facile inventare secondo i
gusti personali di ognuno di noi. Non è necessario essere esperte
per realizzare questi lavori. Sono dispensabili molta pazienza, e un
briciolo di precisione: Fiori di filo, fiori di perline, fiori di pasta di
mais; Scatole ricoperte ad intreccio di nastri di raso; centrotavola e
uova pasquali con tecniche diversificate.
MusicAscolto: Venezia barocca
AMI1B
Alberto Galazzo; ottobre-dicembre, lunedì,
21.00-22.30; Biella, UPBeduca; € 15,00
Sei tappe: Albinoni, Gasparini, Alessandro e Benedetto Marcello,
Vivaldi … Primo incontro 24 ottobre 2016
MusicAscolto: Valzer viennese
AMI2B
Alberto Galazzo; gennaio-febbraio, martedì,
16.00-17.00; Biella, UPBeduca; gratuito
sei tappe. Primo incontro 16 gennaio 2017
MusicAscolto: Giacomo Puccini
AMI5B
Maurizio Regis; febbraio-aprile, lunedì, 21.0022.30; Biella, UPBeduca; € 80,00
Le serate di questo corso saranno dedicate al maestro toscano e
ad alcune opere di suoi contemporanei. Vedremo come l’opera
lirica affronta l’eredità lasciata da Verdi, la Belle Époque. Musica
nuova per un nuovo secolo o sia resta nel solco della tradizione?
Scoprite con noi il piacere per la lirica e per alcuni gioielli della
musica mondiale.
Sensibilizzazione alla musica
avvicinamento al mondo musicale giocando: per bambini e adulti
69
AMLYB
Elena Valoti; ottobre-dicembre, giovedì, 18.0019.30; Biella, ITIS; € 70,00
AMLJB
Elena Valoti; ottobre-dicembre, giovedì, 19.3021.00; Biella, ITIS; € 70,00
Introduttivo: Ideare in modo semplice ed accattivante un
avvicinamento al mondo della musica, attraverso canti e balli. Si
approfondirà
con
esercizi
di
coordinazione,
affiancati
successivamente dall’utilizzo di strumenti percussivi.Strumenti
necessari: strumenti percussivi da concordare con la docente.
Coro-Laboratorio di UPBeduca
AMLLB
Alberto Galazzo, Alberto Martini maestro
collaboratore; ottobre-giugno, mercoledì,
21.00-22.30; Biella, UPBeduca; € 30,00
Cantare in coro è un’esperienza altamente socializzante in cui si
può sperimentare il piacere di fare musica insieme senza avere
nozioni o abilità particolari se non il desiderio di liberare la propria
voce e imparare a usarla. L’obiettivo è quello della costituzione di
un coro di UPBeduca che parteciperà a manifestazioni promosse
dal Laboratorio di Ricerca Storico Musicale e ad altre attività di
UPBeduca.
A tutta voce: cantare sano e bello
AMLTB
Simona Carando; ottobre-aprile, mercoledì,
18.30-20.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
AMLVB
Simona Carando; ottobre-aprile, mercoledì,
20.00-21.00; Biella, UPBeduca; € 85,00/90,00
(riservato ai cantori del Coro-Laboratorio di
UPBeduca)
AMLUB
Simona Carando; ottobre-aprile, venerdì,
19.30-21.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
I cantori amatoriali spesso scoprono che la voce cantata non è così
istintiva come si potrebbe pensare. Chi si avvicina al canto constata
immediatamente che l’emissione vocale è ostacolata da problemi di
diversa natura, che si manifestano esteriormente nella difficoltà di
intonazione, di realizzazione delle note acute, di mantenimento
dell’omogeneità timbrica – Il corso si propone innanzitutto di fornire
degli spunti di riflessione sulla propria voce e sulle sue
problematiche; dal punto di vista pratico, verranno proposti esercizi
volti al miglioramento dell’emissione vocale e alla presa di
coscienza dei propri limiti e potenzialità – Parallelamente, per chi lo
desidera, è possibile iniziare un percorso di alfabetizzazione
musicale finalizzato alla lettura cantata: si studieranno elementi di
lettura della linea melodica a livello teorico (lettura e riconoscimento
di una frase musicale), e a livello pratico (solfeggio cantato,
intonazione intervalli, gestione del fiato). Inoltre si affronterà l’analisi
del testo musicato dal punto di vista prosodico e semantico,
finalizzato alla resa globale dell’esecuzione musicale.
70
Flauto traverso, lezioni personalizzate
AMLXB Elena Valoti; periodo, giorni e orari da
concordare; ved. cap. Lezioni Personalizzate
Pianoforte e Tastiere
AMM1B
Ema Ligeja; periodo, giorno e orario da
concordare
Tastiere: corso di gruppo di quattro tastiere
AMM2B
Ema Ligeja; periodo, giorno e orario da
concordare
Alfabetizzazione musicale e nozioni fondamentali della tastiera con
un approccio concreto di fare musica. Repertorio di musica fatta in
gruppo.
Chitarra Acustica, 1
AMS0B
Simone Dellacqua; ottobre-aprile, mercoledì,
20.00-21.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Il corso prevede lo studio: brevi cenni teorici sulla costruzione e
utilizzo della chitarra, dei principali accordi maggiori e minori in
prima posizione, di tutti gli altri accordi a tre voci utilizzando la
tecnica dei barré, di elementi ritmici con la mano destra, studio di
almeno una canzone a lezione con crescente livello di difficoltà.
Chitarra Acustica, 2
AMS1B
Simone Dellacqua; ottobre-aprile, mercoledì,
21.00-22.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Il corso prevede lo studio : regole armoniche e tonali, studio di
accordi a quattro voci, tecniche soliste e di arpeggio, elementi
ritmici percussivi, tecniche di arrangiamento con triadi sostituzioni e
capotasto mobile, studio di almeno una canzone a lezione con
crescente livello di difficoltà.
Chitarra acustica (6-12 anni)
ved. cap. UPBeduca-iunior
Chitarra Elettrica: lezioni personalizzate
AMSXB
Simone Dellacqua; periodo, giorno e orario da
concordare; ved. Cap. Lezioni Personalizzate
Batteria base 1
AMS7B
Walter Guabello; ottobre-aprile, mercoledì,
18.30-20.30; Biella-Chiavazza; € 195,00/210,00
71
Studio della tecnica di base: Impugnatura delle bacchette, postura e
approccio allo strumento, tecnica dei piedi su bass drum e hi-hat. Studio dei rudimenti base per rullante (stick control-G. L. Stone,
Snare drum rudiments-B. Rich, American Rudiments-John S. Pratt Cenni storici sui rudimenti per tamburo -Studio e sviluppo della
tecnica sui piedi (Bass Drum Control - Colin Bailey). -Applicazione
dei rudimenti dello snare a tutta la batteria (libri di Rick Latham). Primi esercizi di coordinazione dei 4 arti (4 Way Coordination - M.
Dahlgren, E. Fin). -Primo approccio e sviluppo del groove tra
grancassa, rullante e Hi-hat). -Solfeggio ritmico (D. Agostini,
Berkley School). -Counting. -Primo approccio di lettura dei valori
ritmici di base. Il programma didattico a seguire prevede: -Studio
del fraseggio jazz: il piatto, sviluppo indipendenza degli arti. -Analisi
delle varie cellule ritmiche dalle origini (blues, marching band, New
Orleans style) a oggi (New Orleans Jazz and Second Line
Drumming - H. Riley, Art of Modern Drumming - J. De Johnette, Jim
Chapin e John Riley books). -Studio e analisi dei groove correlati
alla musica afro-americana: blues, soul, r’n’b, funk, acid jazz, hiphop, nu-jazz, r’n’b moderno). -Approccio alla poliritmia africana e
applicazione alla batteria (Camerun grooves). -Studio incastri ritmici
tra mani e piedi. -Analisi degli stili moderni: rock, indie, pop,
alternative-rock, grunge, punk-hardcore. -Studio della lettura
musicale e interpretazione delle partiture. -Studio dei ritmi dal
mondo: Cuba, Brasile, Africa, Giamaica (Afrocuban rhythm for
Druse - F. Malabe, Brasilian and afrocuban percussion & druse - E.
Uribe).
Batteria base 2
AMS9B
Walter Guabello; ottobre-aprile, lunedì, 18.3020.30; Biella-Chiavazza; € 195,00/210,00
Estensione dei rudimenti per rullante (scala rulli-flams ecc…) Approfondimento delle tecnica dei piedi - Coordinazioneindipendenza dei 4 arti - Incastri mani-piedi - Accenti ritmici
(Moeller) sul rullante e sul set nelle varie divisioni ritmiche Estensione di groove nei vari stili - Fraseggio sul set - Primo
approccio al linguaggio afro-americano (jazz, swing…) - Primo
approccio all’uso delle dita (Fingers Technique) - Primo approccio
cellule ritmiche Africane - Estensione del solfeggio ritmico e
counting con figure irregolari, tempi composti.
Batteria, workshop rudimenti per rullante
AMSAB
Walter Guabello; ottobre-aprile, giovedì
(quind.), 19.00-21.00; Biella-Chiavazza; €
110,00/120,00
Workshop quindicinale dedicato al rafforzamento ritmico attraverso
lo studio di: Rudimenti per rullante: 26 traditional american
rudiments 40 P.A.S. rudiments - primo approccio alle marce,
sviluppo ensemble ritmico - training ritmico basato sulle cellule
ritmiche di base (Universal Rhythm, poliritmia africana) - Un lavoro
in gruppo per rafforzare e migliorare le qualità e l'apprendimento del
singolo.
72
Tango argentino
corso di avvcinamento
AMUTB
Claudio Bilato; ottobre-aprile, sabato, 17.0019.00; Biella, UPBeduca; € 120,00/140,00
Avvicinamento al Tango argentino, il famoso ballo popolare
divenuto Patrimonio dell’Umanità come stabilito dall’UNESCO nel
2009, attraverso: cenni storico musicali, i compositori, le orchestre e
più famosi cantanti dalle origini fino ai nostri giorni. L’aspetto pratico
si articola in: postura, apprendimento di nozioni basilari e tecnica
del movimento – Le iscrizioni sono aperte a coppie e singoli.
Balli di gruppo
per fare attività fisica e dimagrire… divertendosi (12-99 anni)
AMUAB Stefano Nardi; ottobre-dicembre, martedì,
19.45-21.00; Biella, UPBeduca; € 80,00
AMUBB Stefano Nardi; febbraio-aprile, martedì, 19.4521.00; Biella, UPBeduca; € 80,00
Fare attività fisica in modo divertente e costruttivo! I balli di gruppo
sono l'ideale! Si balla, ci si muove e quando si esce con gli amici
saremo noi a insegnare i passi dei balli più famosi e di moda agli
amici!
Danza orientale
ved. cap. Salute e Benessere
Fotografia analogica/digitale: come e perché?
ASDFB
Ferruccio Cossutta; novembre-aprile, giovedì,
21.00-23.00; Biella, UPBeduca; € 110,00/120,00
Temi: attrezzatura, tecniche di ripresa, cultura fotografica e della
visione. Quale è la foto “giusta”? L’occhio vede la “sua” realtà, il
cervello ragiona sulla “sua” realtà, l’apparecchio registra la “sua”
realtà... Quale è la “realtà giusta”? Il corso, affrontando tutti i
problemi tecnici e culturali legati alla fotografia, si propone di
padroneggiarli, non solo per fare “una” semplice foto, ma “quella”
fotografia che ci interessa - Sapere leggere le immagini che la
nostra società ci propone incessantemente (foto, giornali, riviste,
pubblicità, televisione, ecc.): analisi delle immagini secondo gli
aspetti di ripresa; tecniche utilizzate in base ai supporti ed ai media;
composizione artistica; tipologia del messaggio immediatamente
palese od intrinseco. Sapere comporre un’immagine con
un’appropriata tecnica di ripresa (controllo della nitidezza in resa,
profondità di fuoco e di campo, movimento, esposizione, densità,
contrasto, valutazioni delle componenti cromatiche). Sono previste
esercitazioni pratiche all’interno e uscite all’esterno per esercitazioni
pratiche - Nota: non occorre alcuna preparazione di base: si partirà
da zero. Il corso è da considerarsi propedeutico, oltre che alla
fotografia tradizionale, anche e soprattutto alle nuove tecniche di
fotografia digitale – Il Programma dettagliato é disponibile presso la
73
Sede dell’UPBeduca o direttamente dal Docente e sarà illustrato
all’inizio del Corso.
Fotografia di base: ottenere il massimo
ASE2E
Daniele Morganti; febbraio-aprile, martedì,
21.00-22.30; Cossato; € 80,00
In un mondo dove il digitale è presente in ognuno di noi e
l’immagine che vediamo, a volte la immortaliamo per condividerla
agli occhi di tutti, a volte è così importante che se solo avessimo
avuto quel briciolo di competenza nel fotografare… .Nasce così
questo corso mirato a tutti coloro che vogliono qualcosa di più da
uno scatto, partendo dalle tecniche di base per una giusta
inquadratura al raggiungimento della consapevolezza che ciò che
noi vogliamo veramente è senza ombra di dubbio e senza sorprese
ciò che avremo nell’immagine acquisita. Impareremo a conoscere la
fotografia e il modo di interagire con eventuali soggetti, valuteremo
errori e correzioni in post produzione fino ad ottenere il massimo.
Oltre lo scatto
ASE3E
Daniele Morganti; ottobre, mercoledì, 19.3021.00; Cossato; € 70,00
ASE4E
Daniele Morganti; aprile, martedì, 19.30-21.00;
Cossato; € 70,00
Leggere le immagini attraverso esercizi e ottiche, cambiare il modo
di osservare scoprendo nuovi punti di vista, l’attenzione fotografica
la nostra mente di fronte ad un’immagine. Come e perché vediamo
ciò che vediamo? Come riconoscere e distinguere la giusta
composizione? Sono alcuni degli argomenti trattati in questo breve
corso, andare oltre il semplice materiale e capire cosa crea valore
in un’immagine dal punto di vista emotivo, scoprirne le regole della
percezione.
Fotografia Digitale: approfondimento
ASE1B
Ferruccio Cossutta, Ivano Bernuzzo; febbraioaprile, martedì, 21.00-23.00; Biella, UPBeduca;
partner: Informatica Biella; € 100,00/110,00
Bibliografia. Differenza e evoluzione del segnale, da analogico a
digitale: comparazione tra i due principi. Confronto tra i vari tipi di
apparecchi. Visione umana e differenze con la rappresentazione
foto: come vediamo forme e colori, come gli apparecchi li registrano
e come vengono rappresentati da monitor, proiettori e stampanti.
Componenti informatiche utilizzate in fotografia: HD, SW ed
accessori.
Stampanti
e
stampe
digitali.
Radiazioni
elettromagnetiche e Luce. Teoria del Colore: sintesi additiva e
sottrattiva. Visione tricromatica e modelli matematici RGB, CIE,
LAB, Spazi di colore. Qualità della luce e sorgenti luminose:
Temperatura di Colore, taratura del Bianco. Termocolorimetri. Bit,
Pixel, Dpi, Ppi. Come si tarano monitor, videoproiettori, stampanti.
Ritoccare/modificare (“taroccare”) le foto digitali? Dimostrazioni di
74
organizzazione, ritocco, presentazione delle immagini digitali – Il
Corso è destinato preferibilmente a chi possiede una conoscenza
“minima” delle principali problematiche fotografiche di base od
abbia seguito precedentemente il corso dell’UPBeduca “Fotografia:
come e perché?” (vedi a parte) od analoghi. Il corso pertanto è
sconsigliato ai semplici principianti, ai quali si propone l’altro corso
di base. È richiesto un minimo di conoscenza informatica – Il
Programma dettagliato é disponibile presso la Sede dell’UPBeduca
o direttamente dal Docente e sarà illustrato all’inizio del Corso.
Quale foto tenere e quale buttare nel cestino?
Eterno dilemma che si presenta dopo una nostra uscita
fotografica
ASF6B
Andrea Taglier; febbraio-aprile, lunedì, 18.0019.30; Biella, UPBeduca; € 80,00
Arrivati a casa e scaricate le nostre fotografie ci troviamo di fronte a
molti scatti con il dubbio su come affrontare la scelta delle immagini
e quindi su quale tenere e quale buttare o comunque archiviare.
impareremo quindi i criteri base su come scegliere le nostre
fotografie, accorgimenti e trucchi di selezione, come archiviare e
come valorizzare le nostre immagini. Inizieremo con la prima
scrematura, poi la seconda e così via fino ad arrivare alla stesura di
un portfolio. Impareremo a suddividere le nostre immagini in
funzione del loro utilizzo e non spaventatevi il cestino del vostro pc
non sarà un incubo ma un alleato per ritrovarvi con il meglio della
vostra raccolta di fotografie.
Elaboriamo le nostre immagini
Approfondiamo il metodo per migliorare le nostre immagini
ASF5B
Andrea Taglier; ottobre-dicembre, giovedì,
19.30-21.00; Biella, UPBeduca; € 80,00
Questo corso è rivolto a persone che vogliono migliorare le
conoscenze sui programmi di post produzione: foto troppo chiare,
colori spenti, voglia di bianco e nero, preparare le immagini per il
web…questi sono alcuni dei dubbi che tratteremo nel corso e a cui
daremo una risposta. Pianificheremo un flusso di lavoro che
comprende i miglioramenti sull'esposizione della nostra immagine,
sulla parte dei colori, l'uso di alcuni filtri e come correggere
eventuali imperfezioni visive e cromatiche. Utilizzeremo Photoshop
online e altri programmi free con caratteristiche che nulla hanno da
invidiare al più blasonato Photoshop, ma che ci permetteranno di
ottenere il massimo dalle nostre fotografie!
Approfondimento fotografico
Incolliamo gli occhi dello spettatore alle nostre immagini
ASF3B
Andrea Taglier; ottobre-dicembre, giovedì,
18.00-19.30; Biella, UPBeduca; € 80,00
Un corso per approfondire la parte tecnica, per affrontare i passaggi
base di elaborazione delle nostre immagini, per scoprire le regole
75
della composizione fotografica. Una buona tecnica e una
composizione attenta affascinano lo spettatore, strappandogli un
"WOW".
Ci confronteremo su vari aspetti legati alla realizzazione
delle fotografie legate a vari argomenti, tipologie e situazioni.
Valuteremo insieme diverse immagini anche portate dai partecipanti
per avere un riscontro diretto sul lavoro svolto. Diventeremo padroni
della nostra attrezzatura e impareremo ad avere l'occhio da
fotografo!
Fotografia naturalistica
Ritrarre le bellezze naturali che ci circondano dalle più piccole ai
paesaggi
ASDHB
Andrea Taglier; gennaio-marzo, giovedì,
18.00-19.30; Biella, UPBeduca; € 80,00
La natura è magia, tutto quello che ci circonda merita di essere
fotografato, ma come? Questo corso mira ad approfondire le
molteplici aree d’interesse della fotografia naturalistica, i vari
ambienti e gli animali che possiamo trovare, le soluzioni per fare
esperienza e per migliorare il nostro avvicinamento ai soggetti,
sempre con rispetto e attenzione. Visioneremo diverse immagini
d’esempio e analizzeremo le attrezzature necessarie, le fasi di
ripresa e come organizzare un’uscita fotografica in natura.
Discuteremo insieme le immagini dei partecipanti per trovare
soluzioni e nuovi stimoli. Vi sarà la possibilità di organizzare
un'uscita sul campo in funzione del gruppo.
Creare e gestire eventi
ASGOB
Sara Bortolozzo; febbraio-aprile, venerdì,
21.00-22.30; Biella, ITIS; € 80,00
Gli eventi sono l’anima delle feste, un evento ben riuscito lascia nel
ricordo collettivo un segno indelebile e la voglia di ritornare nello
stesso luogo – Il corso è rivolto a chiunque voglia creare eventi o
migliorare quelli già esistenti, ma soprattutto per chi fa parte di
associazioni e per negozianti – Tematiche di Base: che cosa è un
evento; come si organizza un evento; l’evento come sistema di
comunicazione totale: comunicazione prima, durante e dopo un
evento, on line e off line – La promozione di un evento e le
pubbliche relazioni; costruire un’idea di evento; progettazione di un
evento e presentazione – Gli eventi e la ricerca di fondi; l’event
marketing e le sponsorizzazioni; il budget; i piccoli e grandi eventi;
eventi e la pubblica amministrazione; eventi sportivi; eventi di
spettacolo/feste campestri; eventi a tema; eventi per bambini;
eventi culturali; inaugurazioni – Gestire criticità ed imprevisti –
Vademecum degli adempimenti fiscali e di sicurezza
nell’organizzazione dei grandi eventi – Rassegna stampa
Recitazione e Laboratorio teatrale
ATE1B
Gianfranco Pavetto; ottobre-maggio, giovedì,
21.00-23.00; Biella, ITIS; € 150,00/170,00
76
Prima parte: Nozioni di dizione. Miglioramento del proprio modo di
parlare eliminando le inflessioni dialettali. Avviamento alla
recitazione attraverso letture interpretative. Esercizi per sviluppare
memoria, fantasia, creatività e per acquisire sicurezza e disinvoltura
attraverso un’adeguata conoscenza dei propri mezzi espressivi.
Impostazione della voce, espressione corporea, improvvisazione –
Seconda parte: Messa in scena di uno spettacolo. Scelta del testo,
degli interpreti, dei caratteri, dei personaggi, della scenografia, dei
costumi e delle musiche. Il docente sarà affiancato da attori di
“Teatro a Domicilio”, compagnia del Centro Universitario Teatrale di
UPBeduca
Teatro per adolescenti (11-18 anni)
ved. cap. UPBeduca-Iunior
Guida alla lettura del testo teatrale
ATE6B
Gianfranco Pavetto; maggio-giugno, giovedì,
18.00-19.00; Biella, UPBeduca; € 70,00
Impariamo a leggere il teatro – Un testo teatrale e un romanzo non
si leggono allo stesso modo – Le parole di una Commedia o di una
Tragedia sono nate per essere “recitate”, anche i silenzi e le pause
sono molto importanti – La natura del teatro è quella della
rappresentazione, per questo un autore, quando scrive lo fa
“sentendo” le battute che elabora, immaginando un attore ideale
che poi non troverà mai. La connotazione letteraria permette in un
certo senso la godibilità del testo teatrale nella visione della sua
vera natura. Ci sono tipi di teatro più vicini alla letteratura, come per
esempio quello di Shakespeare, altri legati invece all’azione come
per Goldoni, oppure per Pirandello
Invito a Teatro
ATE9B
Gianfranco Pavetto coordinamento; ottobremaggio, domenica, ved. nota; Milano; numero
minimo 40; € 240,00
Invito a Teatro è un’iniziativa promossa dalla Provincia dì
Milano/Settore cultura, giunta alla trentunesima edizione, con il
successo della particolare formula dell’abbonamento trasversale
grazie alla quale è possibile scegliere otto spettacoli (distribuiti su
altrettante sale) tra i circa ottanta complessivamente proposti dai
diciotto teatri che aderiscono all’iniziativa – Ogni carnet di
abbonamento è costituito da tagliandi, uno per ciascun teatro, sui
quali sono riportati gli spettacoli, le date delle rappresentazioni
teatrali e le modalità di prenotazione – È previsto il trasferimento in
autobus da Biella a Milano per ogni spettacolo e la prenotazione è a
cura di UPBeduca – Il contributo comprende sia il costo
dell’abbonamento che il trasferimento in autobus – Nota sugli orari:
l’orario di partenza è alle 10.30 con pranzo libero, gli spettacoli
iniziano generalmente alle 16.00.
77
Terra Promessa: il cinema Israeliano e Palestinese
DCASB
Diego Siragusa; febbraio-aprile, giovedì,
21.00-22.30; Biella, ITIS; € 80,00
Cenni sulla cinematografia araba ed ebraica agli inizi del ‘900 – “Il
grido della terra” di Duilio Coletti - “Un bacio nel deserto - Kubla fil
Sahra” (1927) film palestinese dei fratelli Badr e Ibrahim Sehran Youssef Chahine e il Neorealismo – Il cinema israeliano del
dissenso: Avi Mograbi, Eyal Sivan e Amos Gitai – “Valzer con
Bashir” di Ari Folman - “Beaufort” di Joseph Cedar – “Il giardino di
limoni” di Eran Riklis - "Lebanon" del regista israeliano Shmuel
Maoz – “Paradise Now” del regista palestinese Hany Abu Assad – Il
film “Meduzot/Meduse” di Etgar Keret/Shira Geffen – “Free Zone” di
Amos Gitai – “Checkpoint” (2003) e “Flipping Out” (2008) di Yoav
Shamir – “Bikur HaTizmoret/La Banda” (2007) di Eran Kolirin –
“Yamim Kfuim/Frozen Days” (2006) di Danny Lerner – Il cinema
“gay” di Eytan Fox – Il cinema dei fratelli Shlomi e Ronit Elkabetz “Disengagement” di Amos Gitai - “Insomniac City” di Ran Slavin –
Cortometraggi del cinema palestinese: “Desideri” e “Ka’ek sul
pavimento” di Ismail Habbash Palestina 2001 – “Identità” di Eyas
Awad, “Paradiso” di Nada El-Yassir (2002), “Macerie” di Abdel
Salem Shehada (2002), “I bambini di Shatila” di Mai Masri Libano
1998 – “Route 181” di Michel Khleifi, Eyal Sivan – “To shot an
elephant” di Alberto Arce e Mohammad Rujailah – “Gaza-strophe”
di Samir Abdallah e Khéridine Mabrouk. (Le lezioni saranno
illustrate da proiezioni di vari film)
78
Le scienze
dell’uomo
80
La lingua e la letteratura
La grammatica è un ferro vecchio? 5
DALJB
Maria De Rienzo; ottobre-dicembre, mercoledì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 80,00
Ancora sul periodo. Principali
comprensione di un testo.
figure
retoriche.
Ascolto
e
La grammatica è un ferro vecchio? 3
DALIB
Maria De Rienzo; gennaio-marzo, mercoledì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 80,00
Morfologia. Parti variabili e invariabili del discorso.
La grammatica è un ferro vecchio? 2
DALKB
Maria De Rienzo; aprile-giugno, mercoledì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 80,00
Elementi di linguistica.
Greco antico
ved. cap. Comunicazione Linguistica
Sanscrito
ved. cap. Comunicazione Linguistica
Letture dantesche: il Paradiso
DAL1B
Fulvio Conti; ottobre-gennaio, mercoledì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 80,00
Il corso intende evidenziare il carattere universale della poesia di
Dante, l'umanità e l'attualità dei suoi valori attraverso la lettura di
canti significativi.
Letture dantesche
DAL9B
Guido Colombino; marzo-aprile, martedì,
16.00-17.00; Biella, UPBeduca; gratuito
Sei incontri su letture Dantesche
81
I tesori della letteratura Greca
DAL2B
Fulvio Conti; ottobre-dicembre, venerdì, 19.3021.00; Biella, ITIS; € 70,00
Si leggeranno in traduzione e si commenteranno pagine
significative della letteratura greca per evidenziarne il significato
storico e la loro attualità.
I tesori della letteratura Latina
lDAL8B
Fulvio Conti; febbraio-marzo, venerdì, 19.3021.00; Biella, ITIS; € 70,00
Si leggeranno in traduzione e si commenteranno pagine
significative della letteratura latina per evidenziarne il significato
storico e la loro attualità.
Quattro passi tra i sentieri letterari
DALSE
Lariana Crosa; ottobre-gennaio, martedì,
20.00-21.30; Cossato; € 80,00
Percorrere i generi narrativi e i testi poetici permette di fare nostre
opere interessanti capaci di suscitare emozioni e riflessioni sulla
natura umana. Avviciniamoci ad autori come: Allende, Tolkien,
Asimov, Sciascia, Bronte, Moccia, Petrarca, Leopardi, Cardarelli,
Manzoni, Neruda e Ungaretti.
Scrittura Creativa
DALXB
Marco Conti; ottobre-gennaio, mercoledì,
21.00-23.00; Biella, ITIS; € 110,00/120,00
Il corso fornisce gli strumenti per avvicinarsi alla narrazione
attraverso lezioni frontali ed esercitazioni (da svolgersi non in orario
di lezione) dedicate a: il linguaggio creativo, l’incipit, la descrizione,
il personaggio, fabula e intreccio, dialogo, formazione del romanzo
attraverso la lettura e l’analisi di esperienze autoriali importanti:
Raymond Carver, Umberto Eco, Italo Calvino, John Gardner,
Roland Barthes. Al termine ogni allievo potrà realizzare un racconto
che sarà valutato dal docente alla prima e alla seconda stesura
Scrittura Creativa: Monografia
la rivoluzione letteraria del primo Novecento per titoli esemplari
DALYB
Marco Conti; febbraio-aprile, mercoledì, 21.0023.00; Biella, ITIS; € 110,00/120,00
Il ciclo di incontri costituisce la prosecuzione del precedente corsobase attraverso un tema monografico o più temi correlati tra loro
che hanno in ogni caso come obiettivo la focalizzazione di una
particolare modalità espressiva, ovvero una modalità di genere
letterario o, ancora, un percorso tra generi e autori. Il tema di
questo anno è inerente l’esperienza letteraria europea del primo
Novecento: da Apollinaire ai surrealisti, da Proust a Léautaud, da
82
Thomas Mann a Kafka, da Joyce a Miller, da Pirandello a Svevo. Le
lezioni frontali prevedono la lettura di alcune pagine esemplari. Ogni
allievo potrà, se lo ritiene, svolgere la redazione di un testo che
verrà valutato al termine del corso.
Il viaggio della vita, scrittura autobiografica
DALZB
Barbara Calaba; ottobre-novembre, mercoledì,
19.30-21.30; Biella, ITIS; € 70,00
DALYE
Barbara Calaba; ottobre-novembre, martedì,
19.30-21.30; Cossato; € 70,00
Si tratta di un percorso rivolto a chi intende avvicinarsi all’arte
dell’autobiografia. Si cercherà di recuperare ricordi, sensazioni,
immagini che si sono intrecciate nella nostra vita e di raccontarle
attraverso la scrittura. Insieme si proverà a ricordare ciò che si è
vissuto e la strada che è stata percorsa per meglio comprendere chi
ora siamo e per meglio prenderci cura di noi stessi. Gli obiettivi del
laboratorio autobiografico sono: rivisitare alcuni momenti della
nostra storia personale e recuperare scene fondanti la propria
persona, dedicarsi alla scrittura di parte della propria autobiografia,
con la possibilità di utilizzare prosa o poesia; incrementare
l’autostima attraverso il riconoscimento del proprio cammino
individuale. Attraverso il racconto autobiografico ogni partecipante
potrà incrementare una maggiore conoscenza di sé e valorizzare la
propria esperienza personale.
La storia e il pensiero
Storia dell’Unità d’Italia
DCP2B
Diego Siragusa; febbraio-aprile, lunedì, 19.3021.00; Biella, ITIS; €.80,00
Premesse storiche - Impero Romano e Medioevo - Il Rinascimento Gli intellettuali e la coscienza nazionale - Il periodo Napoleonico e
l’Italianismo - L’Italianismo in epoca Napoleonica - Sconfitta di
Napoleone e congresso di Vienna - La Restaurazione - I moti
carbonari e quelli del 1821 - I moti del 1831: Ciro Menotti - Rivolte
mazziniane - Lo stato pontificio - Nazionalismo, Indipendenza,
Riforme liberali - Le idee repubblicane e il movimento operaio
(rivolta operaia di Lione e le società segrete socialiste) L’avventura dei fratelli Bandiera - Il federalismo democratico di
Carlo Cattaneo - Sviluppo del capitalismo e classe operaia: il 1848 La “Primavera dei popoli” - L’insurrezione di Venezia - Il realismo
Cavouriano - Le 5 giornate di Milano - La I guerra di indipendenza Lo statuto Albertino - Il Sillabo - Carlo Pisacane - La guerra di
Crimea - Gli accordi di Plombières - La II guerra di Indipendenza La fine dei governi dell’Italia centrale - La questione meridionale La spedizione dei Mille - Moderati e democratici - Il crollo del regno
borbonico - La costruzione del nuovo stato - La questione Romana
- Banditismo nel sud e repressione - La III guerra di indipendenza 1870: la conquista di Roma - Le terre irredente - I Guerra Mondiale
83
- La questione fiumana - Il fascismo e la questione Slava - 1975:
Trattato di Osimo.
Biella Giacobina e Napoleonica
DCATB
Diego Siragusa; ottobre-gennaio, mercoledì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; €.80,00
La Rivoluzione Francese e gli echi della Bastiglia in Piemonte e a
Biella - La formazione dei giacobini e il ruolo del clero giansenista Primi moti rivoluzionari - Lo stato dell'economia in Piemonte - La
sommossa di Biella - La campagna d'Italia di Napoleone e
l'Armistizio di Cherasco - Cinque mesi di governo repubblicano - La
fine del governo rivoluzionario - La vittoria di Marengo - Il probo e
onesto Avogadro - L'amministrazione del Piemonte dopo Marengo Briganti e opposizione antifrancese - L'orribile fame e carestia Napoleone e le manifatture biellesi - Napoleone console a vita e
l'annessione del Piemonte alla Francia - La soppressione degli
ordini monastici - La sorte dei giacobini biellesi - Il ministro
Champagny e le manifatture biellesi - La festa di san Napoleone La congiura di Quaresima - L'assassinio di Thibergen e Duval - Gli
effetti sociali del blocco continentale - La nascita del re di Roma Dalla campagna di Russia a Waterloo - La letteratura in epoca
napoleonica
La civiltà Greca, parte prima
DCD1B
Guido Colombino; ottobre-aprile, lunedì,
19.30-21.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Il corso ha durata biennale (2016-2017 e 2017-2018) e riguarda tutti
gli aspetti della civiltà greca, dalle origini fino alla fine dell'Ellenismo.
In particolare si parla di Storia, Letteratura, Filosofia, Religione,
Mitologia, seguendo un ordine cronologico per ogni branca presa in
considerazione. A cura del Docente, è a disposizione dei
partecipanti il materiale di studio e un sito internet appositamente
creato dal Docente stesso. Non è indispensabile la conoscenza del
greco antico, in quanto viene chiarito durante la lezione ogni
aspetto inerente alla lettura del testo, sempre presente in
traduzione italiano.
Egiziano Geroglifico
DCP6B
Erica Antonello; ottobre-aprile, mercoledì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
Il corso intende fornire un avvicinamento alla lingua e alle scritture
antico-egiziane, attraverso un’introduzione a quella che è da
considerarsi la sua fase più classica: il medio egiziano scritto in
geroglifico. Nozioni grammaticali fondamentali (l’alfabeto, il valore
fonetico e ideografico dei segni, la classificazione dei segni
geroglifici, la direzione della scrittura, la traslitterazione,
ecc…).Lettura e traduzione di frasi e brevi testi. Particolare
attenzione verrà inoltre dedicata alla storia e alla riscoperta della
lingua egiziana antica con un breve accenno alla sua letteratura, al
fine di comprendere al meglio una cultura che affascina da millenni.
Dispense e bibliografia a cura della docente.
84
Le grandi Età dell’Europa Occidentale
DCP4B
Vittorio D’Armiento; ottobre-aprile, lunedì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
Popoli e culture dell'Europa preistorica - Le prime civiltà dell'Italia
pre-romana - In Grecia la prima autentica civiltà europea - La
repubblica romana alla conquista della penisola Italiana e del
Mediterraneo - L'Europa Occidentale e il Mediterraneo nel Impero di
Roma - L'età delle "Invasioni Barbariche" e dei Regni RomanoBarbarici - L'età Carolingia-papato e Impero nel Medioevo Cristiano
- L'età dei Comuni e delle Signorie - Il Rinascimento Italiano ed
Europeo - L'età delle esplorazioni e delle conquiste - La Riforma
protestante e le guerre di religione - L'età dell'Assolutismo
Illuminato - L'Illuminismo e le prime scoperte scientifiche - L'età del
progresso e della Rivoluzione Francese - L'età del Colonialismo e
dell'Imperialismo - La Nascita degli Stati-nazione e del nazionalismo
- Le grandi ideologie sociali - L'età dei Totalitarismi e delle Guerre
Mondiali - La speranza di un Europa Unita ma nuova.
Storia del conflitto Israelo-Palestinese
DFA0B
Diego Siragusa; febbraio-aprile,
mercoledì,19.30-21,00; Biella, ITIS; €.80,00
1891: è fondata la Jewish Colonization Association - Il leader
sionista Theodore Herzl pubblica il saggio Lo Stato degli ebrei La
Palestina e l’impero ottomano I° Guerra mondiale, caduta
dell’impero ottomano e spartizione dell’area mediorientale 1917:
dichiarazione Balfour Gli ebrei colonizzano la Palestina 1921:
scontri tra arabi ed ebrei 1936: La Grande Rivolta araba Le prime
organizzazioni terroristiche ebraiche e la lotta contro gli inglesi
1944: militanti ebraici della banda Stern uccidono lord Moyne, - I
profughi palestinesi 1947: l’Assemblea generale delle Nazioni unite
approva la Risoluzione 181 che stabilisce la divisione dei territori
palestinesi Attentati ebraici contro inglesi e arabi 1948: massacro di
Deir Yassin La Naqba e la diaspora palestinese - David Ben Gurion
legge la Dichiarazione di indipendenza e proclama la nascita dello
Stato di Israele 1948: inizia la prima guerra arabo- israeliana -1953:
massacro di Cibya Ascesa al potere di Nasser 1956: crisi di Suez
Israele costruisce la propria bomba atomica 1964: è fondata
l’Organizzazione per la liberazione della Palestina - 1967: la Guerra
dei sei giorni Il terrorismo palestinese Settembre Nero La strage di
Monaco e la vendetta La Guerra del Kippur 1976: massacro di Tall
al Zaatar Il “piano Sharon” e le colonie sulle terre palestinesi 1978:
Israele invade il Libano Gli accordi di Camp David 1981: Israele si
annette le alture del Golan siriano 1982: Israele invade il Libano
Massacro di Sabra e Shatila 1985: Israele bombarda la sede
dell’OLP a Tunisi- Il sequestro dell’Achille lauro 1987: La Prima
Intifada. Gli accordi di Oslo 1995: l’assassinio di Rabin - 2000: la
Seconda Intifada La strage di Jenin L’assedio della Basilica della
Natività. La nascita di Hamas La repressione israeliana nei territori
occupati La morte di Arafat Il caso dello scienziato Mordechai
Vanunu Abu Mazen presidente 2006: elezioni politiche palestinesi:
vince Hamas - Israele attacca il Libano Crimini israeliani a Gaza
2008/2009: il massacro di Gaza e la condanna di Israele Il
Rapporto Goldstone La Palestina accolta nell’UNESCO.
85
Storia del Medioriente contemporaneo
DCP0B
Diego Siragusa; febbraio-aprile, lunedì, 19.3021.00; Biella, ITIS; € 80,00
L’impero ottomano. Il genocidio degli armeni. Il colonialismo
francese e inglese. La nascita del sionismo. I° Guerra Mondiale. Il
ruolo di Lawrence d’Arabia. L’accordo Sykes Picot Siria, Giordania,
Iraq, Libano, Egitto. La questione palestinese. Le lotte arabe di
indipendenza. Islam e mondo arabo. La nascita dello stato
d’Israele. I Fratelli Musulmani. La questione afghana. L’Arabia
Saudita. Gli Emirati Arabi e il ruolo degli Stati Uniti. Le guerre
arabo-israeliane. Petrolio e imperialismo. Il Libano sotto attacco
israeliano. Iran: la rivoluzione islamica. Sunniti e sciiti. Il regime di
Saddam Hussein. La Guerra del Golfo 2001: crollo delle Torri
Gemelle, attacco americano all’Afghanistan e all’Iraq. Gli americani
conquistano l’Iraq. Cattura e morte di Saddam Hussein. La guerra
contro la Siria. Considerazioni geostrategiche.
Terra Promessa: il cinema Israeliano e Palestinese
ved. cap. Arte, Musica, Spettacolo
Filosofia Esoterica 1
DFE1B
Daria Fontanella; ottobre-gennaio, lunedì,
21.00-22.30; Biella, ITIS; € 80,00
Come siamo fatti energeticamente? – Con quali altri modi oltre alla
parola possiamo comunicare? – Quali altri corpi oltre a quello fisico
possediamo? – Come si è formata la nostra anima, da dove
arriviamo, dove stiamo andando – Esiste una vita dopo la vita? –
Perché siamo qui? cosa dobbiamo imparare e come possiamo
evolvere? – Durante le lezioni sono previste semplici tecniche di
rilassamento per contattare il nostro cuore divino
Filosofia Esoterica 2
DFE2B
Daria Fontanella; febbraio-aprile, lunedì,
21.00-22.30; Biella, ITIS; € 80,00
La creazione che ci circonda – La matrix divina e come possiamo
interagire con essa – La scienza quantica può aiutarci a capire che
siamo veramente? – Le quattro leggi universali – La legge
dell’attrazione – I quattro accordi per liberare il nostro se divino – Il
reale potere che abbiamo – Le comunicazioni con esseri di altri
mondi – Durante le lezioni è prevista la proiezione di filmati
informativi
Astrologia: base
DPQ1B
Mariella Costa; ottobre-gennaio, giovedì,
19.00-20.30; Biella, UPBeduca; € 80,00
Il corso è rivolto a coloro che, pur non possedendo nozioni di
astrologia, o conoscendola solo attraverso gli oroscopi di tv o
86
giornali, siano curiosi e interessati ad avvicinarsi a questa
antichissima disciplina, ora osannata, ora bistrattata, ma che
rimane sempre con qualche punto interrogativo: ci credo? non ci
credo? funziona? e come funziona? Attraverso la conoscenza dei
segni zodiacali e la loro natura, i significati dei Pianeti e delle Case,
si potrà sviluppare passo a passo un’affascinante percorso che
porterà a spiegare i lati caratteriali di ciascuno partendo dalla data
di nascita e arrivando a imparare come redigere il proprio Tema
Natale (od oroscopo) personalizzato
Astrologia: le previsioni
DPQ2B
Mariella Costa; febbraio-aprile, giovedì, 19.0020.30; Biella, UPBeduca; € 80,00
Il corso è rivolto a chi ha frequentato il corso precedente, del quale
è in un certo senso il prolungamento, o a chi possiede già
comunque nozioni sufficienti e una certa dimestichezza con la
materia. Il movimento dei Pianeti attraverso il Cerchio Zodiacale,
applicato al proprio Tema Natale, determina i cosiddetti ”transiti”,
passaggi degli stessi Pianeti sui punti chiave dell’Oroscopo
personale, che servono a segnare delle “tappe” nella propria
esistenza, utili sia per il proprio sviluppo personale, sia per dare
indicazioni sul periodo che si andrà a vivere, permettendo di
valutare il momento più adatto, a es., per fare, o non fare, delle
scelte importanti. Quindi con questo corso, dopo aver sviluppato i
significati dei transiti dei vari Pianeti, soprattutto i più importanti,
ciascuno potrà, con il proprio Tema Natale alla mano verificare ciò
che gli stessi transiti hanno determinato nel proprio passato, e
imparare ad applicarle al prossimo futuro
Cristianesimo, Cristianesimi e le altre religioni
monoteiste
DRLCB
Domenico Calvelli; novembre, mercoledì,
19.30-21.00; Biella, UPBeduca; partner:
Associazione Theophilos; € 70,00
Il Cristianesimo, gli scismi, le eresie, l’ecumenismo. L’Ebraismo e le
altre religioni monoteiste. Confronto, dialogo. Verso quale futuro?
La storia dell’arte e l’archeologia
Le fonti raccontano: il primo Novecento a Biella e
nel Biellese
DVMBB Graziana Bolengo (e altri); maggio-giugno,
mercoledì, 17.30-19.00; Biella, Museo del
Territorio; partner Archivio di Stato, Biblioteca
Civica di Biella, Museo del Territorio Biellese;
gratuito
87
Questa puntata del ciclo è dedicata agli albori del Novecento.
Il Territorio del Museo: confini
DVMCB Ermanno Bonicatti (e altri); gennaio-marzo,
martedì (quind.), 17.00-18.30; Biella, Museo
del Territorio; partner Amici del Museo del
Territorio; gratuito
Inontri informativi e formativi per esplorare insieme il luogo in cui
viviamo, su dati e documenti certi, … in tempi ragionevoli.
Escursioni e cultura in Alta Valle Cervo
ved. cap. Le Scienze del diritto e della natura
Angoli del nostro Paese
DVMDB Elena Serrani; marzo-aprile, sabato, 12.0018.00; Biella; partner: TCI-Club di Territorio
Biellese; € 60,00
L’iniziativa si articola in un ciclo di incontri pomeridiani che si
terranno al Museo del Territorio Biellese (ved. calendario de
“L’Incontro del pomeriggio”), cui fanno seguito escursioni sul
territorio (il calendario è disponibile in segreteria).
Rileggiamo la storia mondiale nelle opere d’arte
DVRVB
Flavio Fazzini; ottobre-aprile, giovedì, 19.3021.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
La relazione tra l'arte e gli eventi storici è sempre stata
fondamentale: principi, monarchi, uomini di potere di ogni periodo,
hanno usato l'arte per glorificare le loro imprese ai posteri. Gli stessi
eventi sono stati tramandati in numerose opere, testi e poesie.
Attraverso le testimonianze artistiche. dal codice di Hammurabi e i
rilievi del tempio di Ramses II, da Attilia a Leone Magno, dagli
imperatori romani a Giovanna D'Arco in poi., è possibile ricostruirne
la storia. In più tappe, a partire da quest'anno, seguendo il filo
dell'arte, percorreremo un viaggio iconografico, affascinante,
rigoroso e divertente.
Il racconto dell’arte
DVRSB
Flavio Fazzini; ottobre-aprile, martedì, 19.3021.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Davanti a un quadro si ha sempre la sensazione che qualcosa ci
sfugga, come se ci mancasse la chiave per comprenderlo a fondo.
Il corso, partendo dalle impressioni provate di fronte alla tela ci
conduce
non
solo
all'esplorazione
del
dettaglio,
ma
all'approfondimento degli elementi essenziali che motivano l'autore
e il soggetto dell'opera. Qual è il rapporto con la realtà? L'artista ha
idealizzato la natura o l'ha deformata per provocare delle reazioni
88
nello spettatore? La storia che racconta è vera? Quanto di
personale viene nascosto nel quadro? Queste e altre domande
avranno risposte facendo riferimento alla Storia dell'Arte, alla
letteratura, alla poesia e al periodo storico. Quest’anno il corso
prosegue con la fine dell'800 (Bocklin, Degas, Toulouse Lautrec,
Gauguin, Van Gogh, Monet, Sisley e altri)e con il 900 (Nolde,
Picasso, Redon, Derain, Cezanne, Klimt ed i minori.
Il Simbolismo e l’arte
DVRTB
Flavio Fazzini; ottobre-novembre, martedì,
16.00-17.00; Biella, UPBeduca; gratuito
Come lo scorso anno verrà proposta una guida alle immagini
simboliche della letteratura, dell'arte, del design e di tutti coloro che
hanno indagato e indagano la vita interiore
Tesori d’Italia
DVRUB
Alessia Avanzi; ottobre-gennaio, martedì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 80,00
Il corso, dopo una breve introduzione al panorama museale italiano
e alla concezione di collezione permanente, prenderà in esame
alcuni dei più importanti musei presenti sul territorio nazionale. Ogni
incontro sarà dedicato ad una collezione ed analizzerà le più
interessanti e curiose opere d’arte in essa contenute. Dalla
Pinacoteca di Brera al Museo di Capodimonte, un appuntamento
per un vero e proprio viaggio alla scoperta dei tesori d’Italia.
89
Le scienze
della mente
e della comunicazione
92
Conoscere e attivare un buona difesa verbale
affrontare le provocazioni
CP11B
Elena Tosatti; ottobre-gennaio, giovedì, 19.3021.00; Biella, ITIS; € 80,00
Può accadere talvolta di sentirsi irritati od offesi da qualcuno che ci
parla gratuitamente in modo che noi riteniamo irriverente: ci
sentiamo feriti oppure ci arrabbiamo e vorremmo avere una risposta
pronta. All'opposto talvolta abbiamo saputo avere risposte pronte
ma avremmo preferito (col senno di poi!) non esternarle, o
perlomeno proporle in modo diverso. Coltivare una determinazione
equilibrata ed adottare strategie di risposta senza contraccambiare
l'offesa e senza attaccare a nostra volta è un'arte da coltivare. Un
corso in cui ci soffermeremo sui temi della rabbia, della permalosità,
della eccessiva sensibilità alla critica, e sull'arte di coltivare la
comunicazione con risposte ad offese e provocazioni, in modo non
violento, elegante e raffinato.
Piccoli e grandi temi del nostro vivere
proposte di nuove visioni della vita che stiamo vivendo
CP12B
Elena Tosatti; febbraio-aprile, giovedì, 19.3021.00; Biella, ITIS; € 80,00
Scrive Eugenio Borgna: “Non è la durata della vita che conta ma
l'uso che se ne fa; e così non importa quanto a lungo si viva ma
quanto bene si viva: non sono gli anni e nemmeno i giorni, a farci
vivere a lungo ma l'animo”. Dodici lezioni per differenti temi che
sono parte della vita: la nostra unicità, la famiglia, la vita di coppia,
la maternità e la paternità ed compito difficile dell'essere genitori e
dell'essere figli, la società, la solitudine . Parleremo del tempo che
passa e dei cambiamenti psicologici che la vita ci riserva, ci
soffermeremo sull' incontro con i giorni del dolore, della stanchezza
di tutto, della sofferenza e degli ostacoli al raggiungimento della
felicità, della bellezza e la fatica di essere adulti e su come cambia
il tempo nella vita. Parleremo delle diverse fasi della vita e del
coraggio di vivere una vita adulta tra le peripezie quotidiane che
essa comporta fino a giungere all'età della vecchiaia con le sue
saggezze e con le sue difficoltà. Un corso per incontrare sé stessi e
la propria storia, e attraverso di essa per incontrare nuovamente gli
altri.
Psicologia della persuasione
CP14B
Maria Jimena Lugo Boero; ottobre-gennaio,
martedì, 21.00-22.30; Biella, ITIS; € 80,00
Corso teorico-pratico con lo scopo di capire meglio il nostro modo di
comunicare prima con noi stessi e poi con gli altri, per passare in un
secondo momento a capire la persuasione ed esercitarla
positivamente e difendersi dai manipolatori che cercano la nostra
acquiescenza. Tutti noi, più di una volta nella vita ci siamo sentiti
vittime, facili bersagli degli imbonimenti di venditori ambulanti, di
questuanti e anche furbastri di tutti i generi. Quanti di noi siamo in
93
possesso di acquisti che magari non sappiamo neanche “perché" li
abbiamo acquistati? Per rispondere a queste domande e molto
altro, propongo un corso godibile, pratico e scientificamente
documentato, basato sulla psicologia sociale e del comportamento
umano. Addentrandoci nel mondo della persuasione, si
svilupperanno concetti di base utili nel marketing e nel mondo
lavorativo ma soprattutto nella vita quotidiana
Come liberarsi dal senso di colpa
CG3BB
Rita Negro; novembre, mercoledì, 21.00-22.30;
Biella, ITIS; gratuito
La paura più grande di un essere umano, insieme alla paura della
morte cui è spesso associata, è di non rappresentare un valore agli
occhi degli altri, di poter essere considerato in modo negativo o con
ostilità. Quando si prova questa sensazione vuol dire che agiscono
ricordi emotivi di ferite che ha subito la nostra autostima durante
l'infanzia. Criticare ripetutamente i sentimenti e le pulsioni di un
bambino significa trascinarlo verso un senso di colpa e di vergogna
e non verso un senso di responsabilità. Il bambino, in questa
situazione, sentirà che gli tocca un ruolo da recitare. Ogni
maschera che deve aderire ad un modello, proprio per la sua
funzione difensiva, nega la spontaneità. Chiuso in questa prigione
interiore il futuro uomo si sentirà responsabile dei propri sentimenti
più che del suo comportamento. Il senso di responsabilità favorisce
l'aderenza con la realtà e la concretezza di una persona, il senso di
colpa condiziona l'individuo a vivere in modo astratto, preda delle
sue illusioni. Nella vita quotidiana, la colpa è spesso attribuita ai
sentimenti più che alle azioni e questo provoca la malattia emotiva.
Attraverso l’analisi della scrittura dei partecipanti si evidenzieranno
disagi legati al senso di colpa e si individueranno le motivazioni e le
risorse personali per costruirsi un’identità ed “apprendere” l’amore
di se stessi.
Parlarsi: la comunicazione come cura
CG3CB
Rita Negro; febbraio, mercoledì, 21.00-22.30;
Biella, ITIS; € 70,00
Parlarsi è un'ode alla comunicazione fondata sul linguaggio delle
parole e del volto: le lacrime e i sorrisi, i gesti e gli sguardi, i silenzi
e le attese. Una comunicazione diversa dalla chiacchiera
quotidiana, dalla somma di istanti che ci connettono abitualmente al
presente: una comunicazione-solidarietà che smorza le differenze
(con l'amico, con il malato, con il profugo) e accompagna verso i
valori autentici della vita. Noi siamo anche ciò che doniamo agli
altri, continua l'autore, la realizzazione profonda di noi stessi passa
attraverso la compassione, la sintonia con chi ci circonda. Ci sono
parole che aiutano a vivere, e fanno del bene, e ci sono parole che
feriscono, e fanno del male, e allora riflettere sulle parole, sul
dilemma che le parole di volta in volta pongono, è compito al quale
siamo tutti, di volta in volta, chiamati. E non c'è solo il linguaggio
delle parole ma anche il linguaggio del silenzio e della solitudine.
Non si comunica, non ci si parla fra noi fino in fondo, se non quando
ci si immerga nei significati del silenzio e della solitudine che sono
due radicali e ineliminabili dimensioni della vita. Al linguaggio delle
94
parole, e a quello del silenzio e della solitudine, si accompagna il
linguaggio dei gesti, dei volti, degli sguardi: espressione di ciò che è
"il corpo che significa", "il corpo che ci mette in relazione gli uni con
gli altri", e che nulla ha a che fare con il corpo fisico, anatomico.
Durante i nostri incontri, avvalendoci dell’analisi della scrittura dei
partecipanti, cercheremo di individuare le caratteristiche singole
evidenzianti le capacità oppure le difficoltà nel comunicare.
Ascolta il tuo inconscio
CG23B
Rita Negro; marzo, mercoledì, 21.00-22.30;
Biella, ITIS; gratuito
Si esplorerà il proprio inconscio attraverso l’analisi della scrittura e
l’applicazione dei test del disegno e del colore. Si cercherà,
smontando e rimontando i meccanismi psicologici dell’individuo, di
penetrare nel sottosuolo dello spirito, in quel territorio inesplorato
dell’inconscio dove, apparentemente dimenticati, si svolgono i
drammi più dolorosi dell’essere umano. Con la partecipazione attiva
degli iscritti al corso si cercherà di entrare in sintonia con il mondo
interno di ognuno per ascoltare le emozioni, i ricordi, i sogni, le
paure, le fragilità, e i punti di forza. Sarà un lavoro di gruppo con
importanti caratteristiche in grado di accompagnare la crescita
verso nuovi orizzonti e di favorire lo sviluppo della vita psichica di
ognuno evidenziando l’involucro di suoni, di parole e la risonanza
affettivo - semantica che accompagna il divenire della mente.
Coltivare la speranza
CG3TB
Rita Negro; aprile, martedì, 21.30-22.30; Biella,
ITIS; € 70,00
La speranza è intimamente legata ai sensi ed è la capacità umana
di riunire tutte le nostre forze e di concentrarle per riuscire a
raggiungere un obiettivo. La parola speranza deriva dalla radice
sanscrita spa-, che significa “tendere verso una meta”. Ed è proprio
questo che significa sperare: protenderci verso qualcosa che non
possiamo ancora vedere, ma che ci aiuta ad andare avanti. La
speranza ha a che fare con emozioni positive. Quando speriamo in
qualcosa, ci sentiamo bene, pieni e motivati, entusiasti e pieni di
energia. È un sentimento che ci rende potenti. Sin da piccoli
facciamo ricorso alla speranza per costruire i nostri progetti di vita,
per delineare i nostri sogni e fissare le nostre mete. Viviamo grazie
ad essa, perché è la forza che ci spinge verso i nostri obiettivi. La
speranza ci aiuta a trasformare i nostri sogni in realtà, ci serve per
non arrenderci, per riempirci di vita e spingerci a raggiungere i
nostri obiettivi a lungo termine.
Grafologia
CG20B
Giuliano Rama; ottobre-gennaio, mercoledì,
18.00-20.00; Biella, ITIS; € 85,00/90,00
Introduzione, margini e andamento del rigo, calibro, spazio tra
parole e lettere, la chiarezza, l’eleganza, l’estetica, la variabilità,
l’uguaglianza, le omittenze e i ritocchi, l’andamento degli assi
letterari, gli allunghi, la velocità e le legature, le legature, aste e
95
filetti, i gesti fuggitivi, l’apertura degli occhielli, l’automoderazione e
l’interrigo, angolosità degli occhielli, la sessualità, la firma
Psicografologia
CG21B
Rita Negro; novembre-marzo, sabato (primo
del mese), 9.00-12.00; Biella, UPBeduca; €
80,00
Nozioni generali: Sistemi di comunicazione. Origini del linguaggio: Il
linguaggio motorio, Il linguaggio orale, la scrittura. Le origini della
scrittura. Neurofisiologia del gesto grafico. Grafologia: Le principali
Scuole grafologiche europee. Il simbolismo grafico e gli elementi
costitutivi della scrittura. I segni grafologici individuati attraverso lo
studio della direzione, della dimensione, della forma, della
continuità, della pressione e dell’andamento della scrittura. Le leggi
dell’inconscio .Le leggi della Psicologia della scrittura . Le leggi di
automatizzazione. Le leggi di proiezione. Le principali teorie
psicoanalitiche. Esercitazioni in classe.
Interpretazione psicologica del disegno
CG3AB
Rita Negro; ottobre-aprile, sabato (ultimo del
mese), 9.00-12.00; Biella, UPBeduca; € 80,00
II disegno permette di conoscere le qualità dell’intelligenza e le
modalità con cui viene vissuta l’affettività. Dall’analisi del disegno si
delinea la personalità del bambino. Dal disegno e dalla scelta dei
colori si individua il carattere estroverso o introverso. Teorie sugli
stadi dello sviluppo del disegno. Valutazione della maturazione del
sistema nervoso in base all’abilità rappresentativa. Prime fasi del
disegno infantile. Dall’immagine ai segni. Dal disegno alla scrittura.
Approfondimenti basilari di grafologia . Il colore .Lo scarabocchio . Il
test dell’albero . Il test della figura umana . Il test della casa . Il test
della famiglia di animali . Il test stelle e onde . Il test della figura
umana sotto la pioggia .Nozioni di psicologia: Struttura della psiche.
Il conscio e l’inconscio. Freud. Le tappe evolutive della libido. Lo
sviluppo della sessualità infantile. Jung. L’estroversione e
l’introversione. Il carattere. I meccanismi di difesa e di
compensazione. Esercitazioni pratiche in classe
Coppie in viaggio
CG3XB
Rita Negro; ottobre-gennaio, martedì, 21.0022.30; Biella, ITIS; € 70,00
Le storie d’amore possono finire. Si possono cercare molte
spiegazioni e dare molte risposte per comprendere l’evento
"separazione”. Quando una relazione di coppia finisce, non sempre
si riesce ad evitare la sofferenza legata al distacco dalla persona
che abbiamo amato e al cambiamento nella nostra vita che questo
comporta. Ci sono coppie che, anche a distanza di tempo da
quando si sono lasciate, riscommettono sul loro amore. Altre che
ricostruiscono una coppia con un’altra persona, altre i cui
componenti scelgono di rimanere single. Ci avvalleremo della
visione dei film "I giorni dell'abbandono" di R. Faenza , "Cinque per
96
due" di F. Ozon, ‘Revolutionary road’ di Sam Mendes e "Se mi lasci
ti cancello ’’ di Michel Gondry per riflettere sulle principali tematiche
che possono riguardare la fine di un amore, la crisi della coppia e la
rottura definitiva di un rapporto di coppia. L’analisi della scrittura
costituirà un valido aiuto per l’individuazione delle disponibilità al
cambiamento delle dinamiche e degli affetti (fasi della vita di
coppia), della capacità di concepirsi come una persona
potenzialmente autonoma (non temere l’eventualità della fine del
rapporto) e il grado di tolleranza che il singolo ha nei confronti della
problematicità della relazione.
Essere padri
CG3VB
Rita Negro; aprile, giovedì, 19.30-21.00; Biella,
ITIS; € 70,00
“Certo, il padre atteso e invocato da Telemaco non potrà più essere
il padre padrone, il padre-eroe, il padre-dio: l’epoca del padre come
Legge assoluta è finita, per sempre e per fortuna, considerate le
ricadute negative che ha generato. È un padre nuovo quello di cui
siamo alla ricerca: un padre Testimone, non più in grado - come la
storia si è incaricata di dimostrare - di incarnare il Senso, la Legge,
la Verità, bensì di testimoniare con la propria vita e le proprie scelte
un Senso possibile, una Legge possibile, una Verità possibile. E di
far intuire al figlio che desiderio (cioè felicità) e legge non sono
incompatibili: al contrario, sono l’uno essenziale all’altro, mentre la
pretesa di un godimento illimitato, senza freni, senza legge né
castrazione, si rivela effimero e ci lascia vuoti. All’inedita figura
paterna dovrà corrispondere un’inedita figura di figlio: non più
l’Edipo che non riconosce limiti ed elimina chiunque li rammenti, né
il Narciso che crede di bastare a se stesso. È Telemaco a
insegnarci chi è, oggi, il figlio autentico, l’erede giusto, perché sa
riconoscere il debito insuperabile che lo lega ai genitori, trovandovi
il germe del limite che, se rispettato, dà senso alla vita” …. da una
riflessione di Massimo Recalcati. Durante i nostri incontri,
avvalendoci dell’analisi della scrittura dei partecipanti, cercheremo
di individuare le caratteristiche singole evidenzianti le tracce
lasciate dalla figura paterna nella personalità di ognuno.
I valori della fragilità
CG3ZB
Rita Negro; ottobre-gennaio, giovedì, 21.0022.30; Biella, ITIS; € 80,00
L’identità è una caratteristica umana, che rende ogni individuo
diverso da un Altro. Si costruisce la propria identità con la
consapevolezza di essere unici ma rispecchiati negli altri; si è
autonomi ma i riconoscimenti del nostro prossimo danno stabilità.
La costruzione dell’identità è un lavoro che dura tutta la vita ma in
cui è possibile identificare sempre un nucleo fondatore, un nocciolo
individuale. L’Identità, si può perdere? L’incontro con l’Altro,
l’assumere un ruolo sociale, lavorativo, cambiare Paese possono
contribuire alla perdita dell’identità? Durante i nostri incontri,
avvalendoci dell’analisi della scrittura dei partecipanti, cercheremo
di individuare le caratteristiche singole evidenzianti il processo di
individuazione di ognuno.
97
Intelligenza emotiva
Riconoscere, capire e gestire le emozioni per vivere più leggeri.
CP1AB
Valeria Mora, Marco De Filippo; ottobredicembre, giovedì, 21.00-22.30; Biella, ITIS; €
70,00
Riflettendo sulla parola intelligenza molti pensano al quoziente
intellettivo, al raziocinio o addirittura alla cultura. In realtà esistono
più tipi d’intelligenza: “l'intelligenza emotiva” è la capacità di
riconoscere, utilizzare, comprendere e gestire in modo consapevole
le proprie ed altrui emozioni. Sembrerà incredibile ma secondo i più
recenti studi essere molto intelligenti in senso stretto non promuove
la felicità individuale... a meno che non si stia parlando di
intelligenza emotiva. Gli individui che sanno riconoscere, capire, ed
eventualmente lasciar andare le proprie emozioni, sono
effettivamente persone più serene, rilassate, felici. All’opposto, aver
paura delle proprie emozioni significa lasciarsene sopraffare
prendendo decisioni impulsive e replicando, inconsciamente,
proprio gli eventi del passato che vorremmo dimenticare. In questo
corso imparare a riconoscere, capire e gestire le 7 emozioni
primarie (gioia, tristezza, rabbia, paura, disgusto, sorpresa,
disprezzo) e 18 emozioni secondarie. Scoprirai cos’è davvero
l’Intelligenza emotiva e come può renderti più felice migliorando la
tua vita e le tue relazioni di coppia, familiari e sul lavoro.
(In)Fedeltà
Il tradimento: chi, dove, come, quando e … perché
CP1BB
Valeria Mora, Marco De Filippo; febbraio,
martedì, 18.00-19.30; Biella, ITIS; 2 incontri
gratuiti
Il tradimento del partner è un fulmine a ciel sereno che innesca
mille interrogativi: “Andava tutto bene come è potuto succedere?;
“Dove ho sbagliato?”; “Non sono abbastanza sexy o virile?" e che
porta chi ha subito il tradimento a pensare che il colpevole sia solo
uno: il partner fedifrago. Anche chi ha tradito non è immune da
dubbi: "Se tradisco non amo più mio marito/mia moglie?"; “Se non
mi innamoro non è vero tradimento?”; “Devo confessare?”; “Sarò
forse poligamo o dipendente dal sesso? “Sesso, infedeltà,
trasgressione e fantasie sessuali sono ancora oggetto di forti tabù.
In questo mini -corso scoprirai che: raramente l'infedeltà è solo una
questione di puro sesso, che il tradimento può essere evitato senza
per questo trasformare la tua vita sessuale in una monotona
routine, come superare il tradimento per innamorarti di nuovo senza
paura o per dare nuovo slancio alla tua relazione di coppia
(trasgressione si o trasgressione no?), come potresti indurre il
partner a tradirti, come decidere se perdonare un tradimento.
Dinamiche familiari
Comunicare con partner, figli e parenti quando sembra
impossibile
98
CP4DB
Valeria Mora, Marco De Filippo; aprile,
mercoledì, 18.00-19.30; Biella, ITIS; 2 incontri
gratuiti
Il tuo modo di essere, i tuoi pensieri e le tue emozioni hanno avuto
un'origine: si chiama famiglia. È famiglia una coppia, un genitore
single con un figlio, due fratelli, un nonno ed un nipote, un figlio con
un genitore anziano. Affinché la tua vita possa essere serena, la tua
famiglia deve essere il tuo porto sicuro e non un campo di battaglia.
Comunicare efficacemente in famiglia però, non è sempre facile. In
questo mini-corso scoprirai se è possibile cambiare relazioni in cui
sei invischiato da tempo, quando e come accettare ciò che non è
possibile modificare, i 7 principi per comunicare efficacemente
prevenendo e risolvendo i conflitti, come evitare che gli errori si
tramandino di generazione in generazione (sì: anche a livello
genetico), come gestire i cambiamenti generati dal passare degli
anni (nascita di un figlio, adolescenza della prole, essere di nuovo
“solo coppia”, crisi economica, genitori anziani, ecc...). Queste
conoscenze ti consentiranno di rendere la tua famiglia una fonte di
energia, anziché una zavorra, per affrontare la vita con più
leggerezza.
Memorizza in un istante
CPK6B
Marco De Filippo, Valeria Mora; marzo,
mercoledì, 18.00-19.30; Biella, ITIS; 2 incontri
gratuiti
Immagina di poter memorizzare qualsiasi cosa, di non dimenticarlo
mai più, di poterlo fare dieci volte più velocemente e, soprattutto,
divertendoti. Fra tutte le abilità della nostra mente l’apprendimento
creativo, le tecniche di memorizzazione rapida e di lettura veloce
sono fra le più divertenti, spettacolari e facili da apprendere. Ogni
giorno della tua vita, sia se studi, sia se lavori, sia per passione,
impari qualcosa di nuovo: dalle lingue alle scienze, dalle materie
umanistiche a quelle universitarie, dalla lista dei prodotti del tuo
negozio alla password della tua e-mail. Tuttavia, anche se a scuola
andava di moda parlare di “metodo di studio”, quasi nessuno
sapeva definire cosa fosse. I bambini amano imparare ma ci è stato
insegnato a odiare l’apprendimento che per molti è diventato
qualcosa di faticoso e poco piacevole. La sola idea di sedersi
davanti a un tomo di 500 pagine e iniziare a leggere in vista di un
esame, genera spesso sensazioni non proprio positive. Non ci è
stato insegnato che per apprendere occorre il piacere. Qualunque
sia la tua capacità di memorizzazione e qualunque cosa tu voglia o
debba imparare, ti stupirai di te stesso e di come sia facile imparare
qualsiasi cosa senza sforzo, velocemente, riportando il divertimento
nell’apprendimento e risparmiando così tanto, tanto tempo per le
tue passioni, relazioni, divertimento e riposo
Scopri il tuo talento
Il codice per far fruttare il tuo talento
CP4TB
Marco De Filippo, Valeria Mora; novembre,
mercoledì, 18.00-19.30; Biella, ITIS; 2 incontri
gratuiti
99
Strano ma vero: la maggior parte delle persone trascorre tutta
l’esistenza senza sospettare di possedere un talento nascosto o di
disporre, almeno potenzialmente, di strumenti interiori e risorse che
potrebbero far fruttare in mille modi diversi. Tutti sappiamo per cosa
non siamo portati o per cosa vorremmo esserlo ma è rarissimo
riuscire a riconoscere il proprio Fattore X. Ignorare la necessità di
esprimere se stessi, significa tralasciare un ingrediente alchemico
fondamentale per dare senso alla propria esistenza. Pensando al
talento forse ti viene in mente un'abilità innata o l'inclinazione
naturale a far bene una determinata attività; forse pensi che
talentuosi si nasce, che è scritto nel DNA o nell'anima di un
individuo. E invece, sorprendentemente, gli ultimi studi scientifici ci
dicono che... il codice del talento è molto diverso da quello che ci si
potrebbe aspettare. Vuoi scoprire se di talento si nasce o si
diventa? Vuoi scoprire qual è il tuo talento nascosto? Vuoi collegare
il talento al successo? (Possedere un talento e non riuscire a farlo
fruttare è frustrante). A Scopri il tuo talento risponderemo a queste
e ad altre domande e, se scoprirai di possedere un talento
nascosto, sarà un istante che non dimenticherai tanto facilmente.
Oltre le parole
nella comunicazione ciò che conta davvero è quello che non viene
detto
CPKBB
Marco De Filippo, Valeria Mora; febbraiomarzo, giovedì, 21.00-22.30; Biella, ITIS; €
70,00
Immagina di essere in un Paese straniero e di dover chiedere
un’indicazione ad un passante: sarebbe più efficace farlo usando
l’italiano... o la sua lingua? La risposta è ovvia, vero? Eppure anche
a casa nostra, con gli amici e gli altri in generale a volte ci sembra
davvero di parlare lingue diverse: diciamo qualcosa... ma capiscono
tutt’altro. Il motivo? Molto semplice: quando siamo con le altre
persone comunichiamo come piace a noi... non come piace a loro. Quasi sempre comunichiamo con il pilota automatico: non
ascoltiamo davvero, ci lasciamo guidare dalle emozioni e non
sappiamo come farci capire. Il punto è che non sappiamo leggere
fra le righe e capire cosa il corpo del nostro interlocutore ci sta
comunicando davvero (dimentica il classico “vocabolario” sul
linguaggio del corpo, parlo di un processo molto più raffinato).
Spesso, quando si parla di comunicazione è come se
brancolassimo nel buio. Questo corso esperienziale è come
“accendere la luce”. Inizierai a vedere cose che prima erano per te
assolutamente invisibili... e, un passo alla volta, ti stupirai di quanto
facile possa essere comunicare efficacemente. L’uso migliore che
ne puoi fare? Migliorare le tue relazioni, sedurre, capire e farti
capire.
Parlare in pubblico - Public speaking
CPKAB
Luigi Galleran; febbraio-marzo, lunedì, 19.3021.00; Biella, ITIS; € 70,00
Il mondo cambia ma la comunicazione è sempre centrale, è sempre
più centrale. L’idea è magari quella giusta per cambiare il mondo,
100
ma se non riusciamo a comunicarla in modo efficace rischiamo di
sprecarla. Il corso si propone di portare i partecipanti ad un livello
migliore di comunicazione in pubblico fornendo i principali strumenti
"tecnici" quali la corretta postura, l'uso efficace della voce,
l'impostazione accattivante dei contenuti e delle slides a supporto
delle proprie idee. La convinzione è che un buon bagaglio tecnico
possa servire per vincere le nostre paure e permetterci infine di
comunicare in modo semplice ed efficace in ogni contesto. Il corso
è per tutti e tutti avranno ampi spazi di confronto.
8 incontri liberi di Public speaking
CPK1B
Luigi Galleran; aprile-maggio, giovedì, 20.0021.00; Biella, ITIS; € 15,00
Se hai un'idea e la vuoi esporre, sei il benvenuto. Ti aspettiamo con
o senza slide con un tema di discussione da trattare in 10/15 minuti;
poi tutti assieme analizzeremo dapprima quanto efficace è stata la
tua comunicazione e poi se vi sono punti di miglioramento, in un
ambiente estremamente costruttivo e senza pregiudizi. L’avere
frequentato corsi di public speaking in passato è condizione gradita,
ma non essenziale.
Studiare con metodo
ved. cap. UPBeduca-iunior
Gioco coi miei bambini in modo intelligente
CPUHB
Sara Bortolozzo; ottobre-dicembre, martedì,
20.30-21.30; Biella, ITIS; € 70,00
Fin dalla nascita i bambini di oggi sono continuamente stimolati
dall’ambiente esterno, essere genitori e nonni oggi è molto diverso
da quando eravamo noi bambini. Sappiamo tutti che possiamo
operare in favore di un’educazione che, partendo dalle potenzialità
del bambino e dell’individuo in generale, risponda il più possibile ai
suoi bisogni e contribuisca alla realizzazione delle condizioni
necessarie al suo attivo e positivo inserimento nella vita e nella
società. Questo può avvenire anche quando scegliamo di far
trascorrere i primi tre anni della vita del nostro bambino e a casa e
non presso centri specializzati (quali scuole materne). Il corso si
propone di indicare i vari tipi di attività ludiche educative ed
animazioni che si possono fare in casa con bambini da 0 a 5 anni,
per trascorrere in modo sereno e edificante il tempo trascorso
insieme. Passo per passo mese per mese. Corso sia teorico che
pratico, è rivolto a tutti coloro che trascorrono tempo con i bambini
piccoli
Il linguaggio del corpo
CPYAB
Rita Monteferrario; ottobre-novembre, lunedì,
20.30-22.00; Biella, UPBeduca; € 70,00
La comunicazione dell’uomo non si svolge soltanto tramite le
parole, ma anche con i gesti, le posizioni, gli atteggiamenti, le
101
distanze …, tutti segnali che produciamo continuamente in modo
inconscio e apparentemente senza motivo. Uno studioso di
comunicazione non verbale, ha stabilito che solo il 7% delle
informazioni che provengono da un discorso passa attraverso le
parole, il resto è comunicazione non verbale ovvero tono di voce,
segnali delle mani, delle braccia, delle gambe, dei piedi, ecc. Il
corpo parla un linguaggio che non sempre comprendiamo e, a
volte, fraintendiamo perché spesso anticipa e trascende le parole.
Imparando a osservare il corpo e i suoi movimenti possiamo
codificare questo linguaggio ed entrare in sintonia con noi stessi e
con gli altri per migliorare i rapporti con il partner, la famiglia, i
colleghi, gli amici … diventando, inoltre più consapevoli di ciò che
comunichiamo agli altri e di quale tipo di messaggi gli altri ci inviano
Ascoltare col corpo
CPYBB
Rita Monteferrario; maggio-giugno, lunedì,
21.00-22.30; Biella, UPBeduca; € 70,00
L’obbiettivo di ascoltare col corpo è ascoltare qualcuno che ci parla
sentendo contemporaneamente ciò che avviene nel nostro corpo
.Quando ascoltiamo veramente ciò che sentiamo ci tocca e questo
cambia i nostri processi interiori: è importante imparare a non
lasciarsi coinvolgere completamente(soprattutto nelle professioni di
assistenza e aiuto) e una delle strade migliori per farlo è “stare con
il proprio corpo”, sentirlo continuamente lasciando che l’energia
fluisca e circoli. Ascoltare col corpo può diventare un modo di
essere più empatici, di ascoltare più profondamente e con maggiore
partecipazione: notare come ciò che l’altra persona ci comunica
influisce dentro di noi. Tutte le pratiche dell’ascoltare col corpo, del
parlare col corpo o del relazionarsi col corpo portano nella
medesima direzione: essere pienamente e consapevolmente con
se stessi e contemporaneamente con gli altri.
Il linguaggio degli organi
un aiuto alla comprensione dei principali disturbi psicosomatici
CPYDB
Rita Monteferrario; ottobre-novembre,
mercoledì, 21.00-23.00; Biella, ITIS; € 70,00
Quando una parte del nostro corpo sta male ci sta parlando, ci sta
dicendo che è necessario modificare qualcosa nel profondo per
tornare ad esprimere e realizzare ciò che siamo veramente; ci invita
(ed aiuta) a riflettere su cosa stiamo facendo della nostra vita e su
come stiamo nutrendo la nostra vera essenza. Per la psicosomatica
i sintomi e le malattie sono un mezzo con cui l’inconscio comunica
un messaggio a noi e a chi ci sta vicino, un messaggio di un disagio
che non vogliamo o non possiamo esprimere a parole, ma che
trova come canale privilegiato il linguaggio del corpo(ad esempio
arrossire per imbarazzo, timidezza o rabbia) e dei suoi organi. Il
corso è sia teorico ,decodificazione del linguaggio degli organi, sia
pratico attraverso l’utilizzo di immagini mentali ,il miglio farmaco
(senza effetti collaterali!!!) in grado di riportare l’equilibrio e il
benessere. Portare un tappetino per sdraiarsi
102
Salute
e benessere
104
A differenza degli anni precedenti, i corsi dell’Area Tematica Salute
e Benessere si attivano nella prima settimana di ottobre anziché
nella seconda. Inoltre, i corsi di Ginnastica, Yoga e discipline affini,
sono stati prolungati sino alla fine di maggio, aumentando così il
numero degli incontri da 24 a 30.
Primo soccorso
S118B
Monitori CRI; ottobre-gennaio, giovedì, 21.0022.30; Biella, sede CRI; partner: CRI-Comitato
di Biella; € 80,00
Il corso è tenuto da monitori di primo soccorso del Comitato
Provinciale di Biella della Croce Rossa italiana – La chiamata di
soccorso. Scala delle urgenze. Introduzione alle funzioni vitali.
Sistema nervoso. Turbe della coscienza. Perdita della coscienza;
malori. Pallori e rossori. Epilessia e isterismo, convulsioni nei
bambini. Apparato respiratorio: anatomia e fisiologia. Insufficienza
respiratoria: cause e soccorso. Apparato cardio-circolatorio:
anatomia e fisiologia. Patologie dell’apparato cardio-circolatorio.
Soccorso a persona con dolore toracico. BLS (Rianimazione cardiopolmonare) adulti. Applicare il BLS senza attrezzature: prove
pratiche. La cute. Identificazione dei veicoli e delle lesioni con
rischio di trasmissione di infezioni tramite il sangue; prevenzione.
Le ferite. Il tetano. Corpi Estranei. Morsi di Animali. Le ustioni:
definizione e classificazioni. Congelamento. Assideramento.
Ripasso di anatomia specifica della circolazione corporea.
Emorragie: definizione e classificazioni; soccorso e complicazioni.
Punti di compressione a distanza. Primo soccorso per amputazioni
di arti, dita o segmenti del corpo. Apparato di sostegno e
locomozione. Fratture: definizione; classificazioni; primo soccorso.
Sospetta frattura di colonna: primo soccorso. Frattura del cranio.
Trauma cranico. Traumi a muscoli e articolazioni. Definizione dello
stato di shock. Riconoscere lo stato di shock. Soccorso a persona
in stato di shock. La posizione antishock. Apparato digerente:
anatomia e fisiologia. Indigestione. Avvelenamento. Intossicazioni
alimentari. Coliche. Cenni di alcolismo e tossicodipendenze
Educazione Alimentare
ved. cap. Teoria e pratica di…
Andar per erbe
ved. Area Tematica Teoria e pratica di…
Musica, Vibrazioni e Benessere
SSNKB
Emiliano Toso, Rodolfo Cavaliere; marzomaggio, giovedì, 21.00-22.30; Biella,
UPBeduca; € 80,00
Hai mai ascoltato il suono della Vita? Ti sei mai soffermato ad
ascoltare i suoni dell'Universo intorno a te, del tuo corpo e di ogni
tua cellula che lo compone? Tutto è vibrazione. La Fisica
105
quantistica dimostra, in modo scientifico, come il suono possa
essere efficace per la salute, il rilassamento ed il benessere. La
nuova Biologia ci spiega le ragioni per cui la musica può aumentare
la creatività e la cooperazione e abbassare i livelli di stress cronico.
Attraverso la condivisione di importanti e semplici informazioni
scientifiche e sperimentando su voi stessi le proprietà della musica
suonata dal vivo con determinate caratteristiche melodiche, di
frequenza e di densità, potrete accedere a strumenti molto semplici
quanto importanti per la vostra salute e il vostro benessere fisico ed
emozionale. È dimostrato per esempio che Il nostro corpo per
risuonare in modo armonioso con la musica e le vibrazioni
dell'universo deve essere libero da tensioni muscolari e
posturalmente in equilibrio: impareremo a lasciar andare emozioni e
ricordi che sono imprigionati nei vostri tessuti attraverso stretching
decompensato, respirazione e posture. Ci immergeremo così nel
magico mondo della musica e del rilassamento, per portare
benessere e salute alla nostra vita di tutti i giorni.
Lo sport fa bene
SALRB
Sara Lavino Zona; ottobre-gennaio, martedì,
18.30-20.30; Biella, ITIS; € 80,00
L’individuo non vive il proprio corpo come banale organismo
biologico ma come ciò che gli permette di fare esperienze, di
orientarsi nello spazio e nel tempo, di percepirsi tra interiorità ed
esteriorità, tra emozione e percezione. Considerare separatamente
fisico e psichico significa perdere l’individuo, mortificando il vissuto
del corpo e le sue implicazioni cognitive, emotive e sociali. Durante
il corso cercheremo di capire come attraverso l’attività fisica,
esperienza tanto raffinata quanto naturale, si possano raggiungere
migliori livelli di autoconsapevolezza e di Ben-Essere. I temi trattati
saranno: La corporeità, l’immagine di sé e l’identificazione; Lo sport
a servizio del corpo e il corpo a servizio dell’immagine; Il corpo
perfetto; Gli sport estremi: pulsione epistemofilica o pulsione di
morte?; Lo sport educato come prevenzione - La cura del corpo e il
Ben-Essere
Non solo trucco
SATTB
Vera Colli; ottobre-dicembre, martedì, 18.3020.00; Biella; partner: Istituto Estetico Liriope;
€ 120,00/130,00
Il corso intende sviluppare le conoscenze base per mantenere al
meglio la propria pelle partendo dai prodotti cosmetici adatti,
passando dalla ginnastica facciale e dal buon umore fino ad
arrivare al tocco finale per la valorizzazione del proprio viso tramite
il trucco
Il corso è dedicato a chi ha frequentato l’anno precedente.
Portamento 1
SAAUB
Sara Bortolozzo; febbraio-marzo, venerdì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 80,00
106
Il portamento va considerato come uno degli elementi fondamentali
dell’eleganza, della grazia e dell’estetica della persona. Esso
condiziona la nostra immagine e la valutazione di chi ci osserva.
Non bisogna dimenticare che una donna o un uomo che si muove
in modo aggraziato e soprattutto sicuro di sé, suscita sempre
attrazione ed ammirazione. Il modo di incedere rivela la donna o
l’uomo veramente di classe, modo che non è mai dote naturale, ma
frutto di tecnica. Quindi il portamento rivela i nostri stati d’animo, il
nostro rapporto con lo spazio, il nostro grado di autostima, rimanda
persino al nostro ruolo e al nostro prestigio. Spesso questi corsi
hanno dei costi molto elevati, così abbiamo deciso di renderlo
accessibile mantenendolo però di elevata qualità. Per potersi
distinguere dagli altri: tutti i giorni, per sfilare per professione o per
partecipare ai concorsi di moda. Con la garanzia di essere assistiti
da una docente qualificata e professionale, con alle spalle molti
anni di professione.
Portamento 2
SAATB
Sara Bortolozzo; ottobre-gennaio, venerdì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 80,00
Per migliorare e rafforzare l'autostima attraverso l'immagine e il
portamento. – Gli incontri si sviluppano lungo un percorso in cui si
vanno ad analizzare il portamento da tenersi nelle varie situazioni
(lavoro, formali, informali) partendo da chi conosce già le nozioni
base del portamento. Continua attraverso lo studio quasi personale
del trucco e delle acconciature, per poter valorizzare il proprio stile
e costruirne uno proprio in base alle diverse esigenze della vita. Il
percorso si conclude con l'avvicinarsi alle regole base del galateo
moderno.
Riflessologia plantare 1
S1MAB
Davide Persici; ottobre-gennaio, mercoledì,
18.30-20.00; Biella, ITIS; € 80,00
La riflessologia plantare integrata mette in relazione i punti riflessi
che abbiamo nel piede con alcuni aspetti della Medicina
Tradizionale Cinese. Viene considerato l' uomo nella sua globalità,
formata da psiche e soma al fine di poter agire su tutte le fonti di
squilibrio e di interferenze che non permettono di vivere
serenamente e in salute come meriteremmo con questo corso
pratico chiunque potrà portare equilibrio, e salute al proprio
organismo tramite la millenaria scienza sulla manipolazione del
piede. L'agire sui punti riflessi permetterà di ristabilire la normale
comunicazione fra periferie e sistemi centrali, in tal modo potranno
riattivarsi i normali mezzi di omeostasi che il nostro organismo ben
conosce. Con il corretto funzionamento salute ed umore andranno
in tal modo di pari passo al fine di garantirci una vita più serena.
Riflessologia plantare 2
S1MCB
Davide Persici; febbraio-aprile, mercoledì,
18.30-20.00; Biella, ITIS; € 80,00
107
Affinare la tecnica riflessologica dei punti appresi e scoprirne di
nuovi
per raggiungere e mantenere il benessere quotidiano,
nostro e dei nostri cari. "
Massaggio: teoria e pratica 1
S2MAB
Amedeo Paparesta; ottobre-febbraio, lunedì,
19.00-21.00; Biella, ITIS; € 120,00/140,00
Lo scopo di questo corso è di fornire ai partecipanti, una
panoramica semplice ed esaustiva, delle tecniche di base del
massaggio più valide e più diffuse, di origine occidentale e di
tradizione orientale. Le lezioni saranno così organizzate: breve
introduzione di teoria del massaggio con eventuali semplici nozioni
di anatomia e fisiologia relativa alla zona del corpo da trattare.
Dimostrazione pratica delle manovre di massaggio eseguite dal
docente. I partecipanti, a coppie, sperimenteranno le manovre
precedentemente illustrate. Le aule in cui si svolgono le lezioni del
corso non sono dotate di spogliatoio, è necessario quindi che gli
allievi si presentino con un abbigliamento pratico (tuta da
ginnastica). Come abbigliamento intimo gli allievi indosseranno un
costume da bagno (due pezzi per le signore). È necessario inoltre
dotarsi di: tappetino da ginnastica in materiale espanso, telo da
bagno, da usarsi come lenzuolino su cui sdraiarsi per il massaggio,
plaid (leggero e caldo) per coprire le parti del corpo non oggetto di
massaggio, necessario per detergersi e asciugarsi le mani prima e
dopo il massaggio, crema neutra morbida (idratante) per facilitare le
manovre di massaggio. Non sono ammessi oli per evitare di
sporcare le aule con immancabili rovesciamenti e rotture di flaconi e
bottiglie
Massaggio: teoria e pratica 2
S2MCB
Amedeo Paparesta; ottobre-febbraio, lunedì,
21.00-23.00; Biella, ITIS; € 120,00/140,00
Questo corso è destinato alle persone che hanno frequentato il
corso di 1° livello. Lo scopo del corso di 2° livello è quello di
consolidare le nozioni acquisite nel 1° corso mediante una
maggiore pratica del massaggio e i necessari approfondimenti
teorico-pratici. Verranno studiate e praticate nuove metodologie e
tecniche manuali e si sperimenteranno riflessoterapie. La natura del
corso è essenzialmente culturale, non sono previste prove finali. Il
conseguimento dell’attestato di frequenza non abilita all’attività
professionale. Le lezioni si svolgeranno secondo le modalità del
corso 1 con le medesime attrezzature personali fin dalla prima
lezione
Training autogeno
S4TAB
Rita Monteferrario; ottobre-novembre, lunedì,
10.00-11.00; Biella, UPBeduca; € 70,00
S4TBB
Rita Monteferrario; febbraio-aprile, lunedì,
21.00-22.30; Biella, UPBeduca; € 80,00
108
Gli obbiettivi principali che, questa tecnica di autodistensione, si
prefigge di farvi acquisire sono il distacco e la commutazione alla
calma, la capacità di autoregolare le funzioni corporee normalmente
involontarie (es. sudorazione, rossore, tachicardia, ecc.) alterate da
ansia, insicurezza, emotività; il miglioramento delle prestazioni
lavorative, scolastiche, ecc.; il ritorno a un sonno sereno e
ristoratore, ecc., ovvero, imparando a concentrarsi sul presente,
ottenere
l’autocontrollo
per
affrontare
con
maggiore
consapevolezza, sicurezza, serenità ogni situazione della vita
quotidiana e riconquistare la padronanza di se attraverso il corpo –
Nota: si richiede l’uso di un tappetino da ginnastica e blocco per
appunti
Dai spazio alla tua unicità
S4TFB
Rita Monteferrario; ottobre-novembre,
martedì, 20.00-22.00; Biella, UPBeduca; €
80,00
In una società dove molti sono omologati e pensano che avere
autostima consista nell’essere forti e controllati sembra non ci sia
spazio per essere veramente se stessi. Scopriremo insieme il
grande potere che abita in ciascuno di noi, che non è assomigliare
agli altri ma al contrario lasciare che il proprio mondo interiore
venga avanti senza cercare di cambiarlo, modificarlo o
ammaestrarlo impareremo cioè a dare spazio alla nostra unicità.
Educazione al benessere: come vivere in armonia
con le discipline olistiche
SALJB
Francesca Casellato; ottobre-dicembre,
mercoledì, 19.30-21.00; Biella, ITIS; € 80,00
L’uomo fa parte di un Tutto che è l’Universo nella sua globalità. Le
vibrazioni energetiche del Cielo e della Terra influenzano l’equilibrio
vitale e la salute dell’uomo. Il corso suggerisce nuove conoscenze
affinché l’uomo recuperi la consapevolezza di tutto quello che è e di
tutto quello che lo circonda per raggiungere il benessere generale e
l’armonia interiore con il supporto delle discipline olistiche. Il corso è
rivolto a coloro che si fanno domande sul proprio habitat e sulla
propria evoluzione spirituale, in questo mondo che tende verso il
materialismo. La finalità del corso è quella di far conoscere le
energie sottili che ci circondano, suggerire metodi semplici ed
efficaci per “armonizzare” noi stessi e “purificare” l’energia
nell’ambiente domestico o lavorativo e quindi riequilibrare con:
cristalli, colori, suoni, mantra, simboli, numeri, circuiti radionici e i 4
elementi della natura.
Aromatologia: conosciamo gli oli essenziali
SALLB
Francesca Casellato; ottobre-dicembre,
giovedì, 19.30-21.00; Biella, ITIS; € 80,00
L’aromatologia utilizza gli oli essenziali naturali a livello fisico per
stimolare il sistema di difesa naturale dell’organismo e a livello
sottile per il benessere dell'inconscio, della psiche e dell'anima. Gli
109
oli essenziali hanno un effetto armonizzante, riequilibrante e sono in
grado di agire sull’uomo in diversi modi: attraverso i recettori olfattivi
possono rilassare o stimolare il sistema nervoso, attraverso
l’apparato respiratorio e attraverso la penetrazione cutanea.
L’aromatologia trova applicazione nell’automedicazione, nel
massaggio, nell’armonizzazione di ambienti e nella sinergia con
altre tecniche di lavoro sull'inconscio e di sviluppo della propria
personalità e spiritualità. Programma: L’aromatologia nella storia;
Gli oli essenziali: la qualità e la specificità biochimica; Modalità
d’uso e precauzioni; Impieghi tradizionali e sottili dei principali oli
essenziali per riportare in equilibrio il campo energetico.
Runologia “I segreti delle rune”, conoscenza e
utilizzo
SALRE
Francesca Casellato; febbraio-aprile, lunedì,
21.00-22.30; Cossato; € 80,00
Le Rune sono i caratteri di un antico alfabeto dei popoli nordici,
utilizzato per la scrittura e per la divinazione. Le rune sono
archetipi, potenti raffigurazioni naturalistiche delle forze che
regolano l’Universo. Ogni runa ha un nome, alcune chiavi di
interpretazione e un profondo significato. Esse danno accesso al
subconscio umano e sono strumenti di consapevolezza ed
esperienza interiore. Ogni runa può essere utilizzata per la
divinazione, l’evoluzione personale e la meditazione. Nel corso sarà
spiegato il significato storico, mitologico, simbolico ed energetico
delle 24 rune e come interagire per attivare il percorso di
consapevolezza.
Simbologia e numerologia spirituale
SALSB
Francesca Casellato; febbraio-aprile,
mercoledì, 19.30-21.00; Biella, ITIS; € 80,00
Nell’antichità ogni civiltà e cultura hanno impiegato, simboli, numeri,
amuleti e talismani per proteggersi dai pericoli, per superare le
avversità della vita, per propiziare gli eventi o indicare le vie più
armoniose da percorrere. Il corso esaminerà la geometria sacra,
l’origine, la storia, il significato di simboli, di talismani e di amuleti
più conosciuti. Si spiegheranno, seppur in breve le rune, l’antico
strumento di scrittura e di divinazione dei popoli nordici. Si parlerà,
infine, della Numerologia una scienza filosofica-esoterica basata sui
numeri. Si illustrerà come rigenerare il nostro corpo attraverso le
informazioni e le frequenze numeriche.
Cristallo energetica 1
seminario Cristalli per armonizzare l’uomo e l’ambiente
SDT3B
Francesca Casellato; domenica 16 e 23
ottobre, 9.30-17.30; Biella, UPBeduca; € 80,00
SDT4B
Francesca Casellato; domenica 12 e 19 marzo,
9.30-17.30; Biella, UPBeduca; € 80,00
110
La Cristallo energetica è una disciplina bionaturale che impiega le
vibrazioni caratteristiche di ogni cristallo per armonizzare e
mantenere il benessere generale dell'individuo, ovvero portare
benefici a livello fisico, mentale, emozionale e spirituale, nonché,
per modificare l’ambiente in cui vive e lavora. I cristalli hanno
un'affinità energetica con i chakra e gli organi ad essi collegati, in
virtù della loro sintonia vibratoria. Pertanto, il loro utilizzo
consapevole permette di ricreare l’equilibrio energetico dove vi
sono condizioni disarmoniche. 1. Cosa è la cristallo energetica 2. I
principi della cristallo energetica 3. I cristalli per armonizzare la casa
4. Proprietà metafisiche di alcuni cristalli 6. Cristalli le tipologie di
forme e il loro impiego 7. Applicazioni della cristallo energetica
Obiettivo del corso - Fornire una conoscenza iniziale sulle proprietà
e l’utilizzo dei cristalli; - Fornire un’esperienza visiva su una trentina
di esemplari; - Descrivere le proprietà fisiche, morfologiche, sottili di
alcuni cristalli e le loro effettive potenzialità per accompagnarci
quotidianamente utilizzando la loro vibrazione di Luce in un
percorso di crescita personale; - Sperimentare i cristalli ossia
conoscerli direttamente e utilizzarli per percepirne la vibrazione
attraverso le disposizioni armonizzanti e la meditazione.
Avvertenza: La cristallo energetica non sostituisce in alcun modo la
diagnosi e la terapia medica o psicologica, ma si propone di fornire
delle conoscenze utili per prendere coscienza di se stessi, delle
proprie necessità evolutive e di preservare il benessere. Dopo il
corso iniziale si potrà accedere ai successivi corsi programmati per
livelli di conoscenza ed esperienza.
Cristallo energetica 2
seminario teorico, pratico e sensoriale.” Cristalli per armonizzare
l’uomo e l’ambiente”
SDT5B
Francesca Casellato; domenica 20 e 27
novembre, 9.30-17.30; Biella, UPBeduca; €
80,00
Nel corso saranno sperimentati alcuni trattamenti armonizzanti con i
cristalli, si svilupperà la percezione oggettiva dell’energia dei
cristalli, per consentire di appropriarsi della responsabilità dei
cambiamenti energetici che i cristalli generano nella persona. Si
parlerà della Psicosomatica per capire i messaggi del corpo e gli
stati d’animo. Scopo del corso: il corso darà l’opportunità di
sperimentare e approfondire la conoscenza dei cristalli, ampliando il
campo intuitivo e la sensibilità necessari per imparare a “lavorare”
sia sul corpo fisico sia su quello sottile e sui chakra. Prerequisito: il
corso è destinato a chi ha seguito il livello 1 o possiede conoscenze
di cristallo energetica. Per i partecipanti si consiglia: indossare abiti
comodi di colore chiaro, portare tappetino, cuscino e coperta.
Avvertenze: il corso non ha finalità professionalizzanti.
Cristallo energetica 3
seminario
SDT7B
Francesca Casellato; domenica 16 e 26
febbraio, 9.30-17.30; Biella, UPBeduca; € 80,00
111
Il corso è dedicato alla sperimentazione pratica, a percepire i
cristalli nella loro vibrazione più sottile. Saranno sperimentati i
cristalli più conosciuti in antiche tradizioni spirituali, culturali e altri
cristalli dal “potere predominante”, esercizi specifici per favorire e
integrare “alte frequenze”, per creare consapevolmente il “nuovo”.
Nel corso, inoltre, saranno sperimentate tecniche avanzate per
rafforzare l’Energia dell’Aura, per attivare e integrare la vibrazione
cristallina nel sistema energetico dell’uomo, per entrare in contatto
con le dimensioni più spirituali e sottili del nostro Essere. – 1. Le
pietre nell’Ayurveda la medicina tradizionale indiana; 2. Le pietre
nella tradizione sciamanica; 3. Applicazioni pratiche con i cristalli:
auto trattamento, tecniche e disposizioni armonizzanti; Prerequisito:
il corso è destinato a chi ha seguito il livello 1 e 2 o possiede
conoscenze avanzate di cristallo energetica e ha sperimentato più
volte la vibrazione dei cristalli. Per i partecipanti si consiglia:
indossare abiti comodi, portare tappetino, cuscino e coperta.
Avvertenze: il corso non ha finalità professionalizzanti.
Cristallo energetica pratica ed esperienziale
SDT8B
Francesca Casellato; domenica 6 novembre, 4
dicembre, 8 gennaio 2017, 5 febbraio, 5
marzo, 2 aprile, 15.30-17.30; Biella, UPBeduca;
€ 30,00 (per incontro)
Incontri dedicati a sperimentare le varie disposizioni armonizzanti
per il benessere psico-fisico. Indossare abiti comodi di colore chiaro
e portare tappetino. Avvertenze: La cristallo energetica non
sostituisce in alcun modo la diagnosi e la terapia medica o
psicologica, ma si propone di fornire delle conoscenze utili per
prendere coscienza di se stessi, delle proprie necessità evolutive e
di preservare il benessere.
Cristallo energetica
“Viaggio dei dodici quarzo maestro”: forme, proprietà, usi
SDT6B
Francesca Casellato; ottobre-dicembre,
mercoledì, 21.00-22.30; Biella, ITIS; € 80,00
I 12 Quarzi Maestro sono quarzi molto particolari sia per la forma
sia per le loro caratteristiche energetiche. Nel corso si
conosceranno le proprietà dei Quarzi Maestro, le loro vibrazioni, i
loro effetti trasformativi sulla nostra interiorità, per carpirne i
messaggi, le informazioni e i segreti che conservano nella loro
memoria millenaria che permettono all'Anima di trovare la “VIA
MAESTRA” per l’evoluzione spirituale. Il corso è di
approfondimento sulla conoscenza Teorico-Pratica e Sensoriale dei
Cristalli maestro. Avvertenze: non è richiesto nessun prerequisito.
Anatomia sottile
Alla scoperta dei corpi invisibili dell’uomo
SALQB
Francesca Casellato; ottobre-dicembre,
giovedì, 21.00-22.30; Biella, ITIS; € 80,00
112
Il corso si propone di fornire una conoscenza iniziale su cosa sono i
corpi sottili dell'uomo, la circolazione energetica nell’organismo, i
chakra e le loro funzioni. Il corso comprende un percorso teorico e
pratico riguardante il Sistema Energetico Umano con esercizi di
apprendimento della percezione sottile, consigli pratici ed esercizi
per armonizzare i chakra, rilassamento, visualizzazione guidata e
ascolto del corpo. Il corso è prevalentemente esperienziale, e
permette a tutti i partecipanti di comprendere e applicare le
conoscenze acquisite. Avvertenze: non è richiesto nessun
prerequisito.
Cristalli e colori per il benessere
SDT9B
Francesca Casellato; febbraio-aprile,
mercoledì, 21.00-22.30; Biella, ITIS; € 80,00
Nel corso si spiegheranno le proprietà dei cristalli e dei colori
associati ai chakra principali per stimolare il benessere personale e
l’armonia interiore. Nel corso si apprenderà un metodo semplice di
meditazione guidata e visualizzazione con i colori e i suoni.
Avvertenze: non è richiesto nessun prerequisito; ai partecipanti si
consiglia di indossare abiti comodi.
Meditazione per tutti
SALVB
Francesca Casellato; febbraio-marzo, venerdì,
21.00-22.30; Biella, UPBeduca; € 80,00
La meditazione è un ottimo metodo per insegnare al corpo a
rilassarsi e alla mente a ricondursi al suo naturale stato di quiete
interiore, condizione indispensabile, per ricostruire l’equilibrio e
diventare i creatori consapevoli della nostra vita. Nel corso si
apprenderà la visualizzazione e la meditazione guidata con il
supporto dei cristalli per riscoprire il rilassamento, la spiritualità, la
crescita interiore e la serenità nella nostra vita. Avvertenze: non è
richiesto nessun prerequisito; ai partecipanti si consiglia di
indossare abiti comodi, portare tappetino, cuscino e coperta.
Qi Gong
SQIGB
Sumio Ebisuno; ottobre-maggio, giovedì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
SQIGE
Sumio Ebisuno; ottobre-maggio, mercoledì,
19.30-21.00; Cossato; € 120,00/140,00
Il Qi Gong è l’antica Arte del Movimento, antenata del Taijiquan e
base del Kungfu. Attraverso l’armonizzazione di Volontà,
Respirazione e Movimento si impara a incanalare l’Energia Vitale
(Qi) per raggiungere uno stato di "meditazione dinamica" e
migliorare la concentrazione, il benessere e l’equilibrio generale
nelle attività quotidiane - In questa parte di corso: mod. A, baseposizione; mod. B, per il cuore (circolazione); mod. C, per i reni
(purificazione dei liquidi corporei)
113
Taijiquan: open day
SQISB
Luisa Bonfante; sabato 3 e 10 settembre
10.30-12.30 e 16.30-18.00; Biella, UPBeduca;
gratuito
Taijiquan
SQITB
Luisa Bonfante; ottobre-maggio, sabato,
10.30-11.30; Biella, UPBeduca; partner: ASD
Shenqijing; € 100,00/110,00
Antichissima Arte Marziale cinese, predilige lo studio "interno". Il
movimento particolarissimo che la caratterizza trova origine nella
coordinazione corporea, nell'elasticità, nella capacità di far eseguire
al nostro corpo ciò che vogliamo in un insieme di figure ininterrotte,
simili ad una danza. Libertà di movimento, libertà dal dolore, libertà
di pensiero. Il Taijiquan è il movimento per eccellenza, adatto a ogni
età ed a ogni attitudine mantenendo l'unità di corpo (Shen), mente
(Yi), spirito (Di), indispensabili per ritrovare l'equilibrio dagli stres
quotidiani
Kalaripayattu
SQIHE
Hariprasad Shajibonsalay; ottobre-maggio,
mercoledì, 18.00-19.30; Cossato; €
120,00/140,00
Il termine deriva dalla lingua malayalam, parlata nella regione
d’origine, il Kerala, e si compone di due parole: kalari che indica
un'area, una zona di spazio ben precisa nel quale viene fatto il
payattu ovvero l'esercizio, la pratica. Quindi con kalaripayattu,
intendiamo l'arena, il luogo fisico, nel quale viene praticato un
esercizio. Tipo di pratica: il kalaripayattu è un’arte marziale e come
tale lavora in maniera profonda su corpo e mente. Presenta inoltre
un aspetto performativo che la avvicina al teatro e alla danza. Il
kalaripayattu presenta due aspetti di grande importanza: da un lato
costituisce una valida tecnica di difesa/attacco e dall’altro è anche
un’arte terapeutica che, tramite la conoscenza deiMarma, ossia i
108 punti vitali del corpo umano, è capace di curare e rivitalizzare il
sistema biologico.L’obiettivo finale di questa arte marziale non è
solo la perfetta conoscenza di tutte le tecniche di autodifesa e di
attacco, e il completo uso delle armi, considerate come estensioni
del corpo stesso, ma anche la capacità di controllare e
razionalizzare l’aggressività, sviluppando una coordinazione
completa della mente e del corpo Beneficio principale: la pratica del
kalaripayattu risveglia tutta la corporatura andando a migliorarne la
postura, la flessibilità, la coordinazione e l’equilibrio. E’ un’arte
marziale dinamica e come tale rinnova l’energia corporea
permettendo il rilascio delle tensioni accumulate e delle tossine e
favorendo la ricarica energetica. Agisce inoltre sulla capacità di
concentrazione, la memoria e la gestione delle emozioni.
114
Reiki Usui 1
SCE1B
Davide Neggia; ottobre-gennaio, venerdì
(quind.), 20.00-22.30; Biella, ITIS; €
100,00/110,00
SCE3B
Davide Neggia; febbraio-aprile, venerdì
(quind.), 20.00-22.30; Biella, ITIS; €
100,00/110,00
(in entrambi i corsi: più un fine settimana da
concordare)
La riscoperta del Reiki - Storia ed evoluzione della disciplina - I vari
livello di apprendimento - Centratura del Cuore, auto-trattamento Meditazione guidata ed autoindotta in gruppo e personale - Le
iniziazioni o armonizzazioni Reiki durante il seminario Bilanciamento dei Chakras anteriori- Trattamento di gruppo Trattamento completo a coppie - Trattamento veloce a coppie Energizzazione e pulizia dell’Aura - Scambio Reiki a coppie e di
gruppo - Molti esperimenti pratici. L'iscrizione al primo livello Reiki
Usui da diritto ad accedere gratuitamente allo Scambio Reiki
periodo del corso scelto.
Reiki Usui 2
SCE2B
Davide Neggia; ottobre-gennaio, venerdì,
20.00-22.30; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
SCE4B
Davide Neggia; febbraio-aprile, venerdì, 20.0022.30; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
(in entrambi in corsi: più un fine settimana in data da concordare)
Centratura di II livello del Cuore ed Auto-Trattamento; AutoBilanciamento dei Chakras anteriori e posteriori; Auto-Trattamento
mentale, fisico, ad una situazione anche a distanza; Protezione e
pulizia personale del campo aurico, della casa, ecc… Meditazione
con i simboli e i loro mantras; Accenni sulle dinamiche del cervello e
sulle sue infinite potenzialità durante le pratiche Reiki - Tecniche di
Secondo Livello con i simboli: Trattamento di Gruppo fisico e
mentale; Trattamento completo a coppie fisico e mentale anche a
distanza; Trattamento veloce a coppie fisico e mentale anche a
distanza; Scambio Reiki a coppie e di gruppo con trattamento dei
chakras superiori; Bilanciamento dei Chakras frontali e posteriori
anche a distanza. L'iscrizione al corso Reiki Usui di secondo livello
dà diritto ad accedere allo Scambio Reiki al costo di € 30,00 per il
periodo del corso scelto.
Scambio reiki
SCE6B
Davide Neggia; ottobre-gennaio, venerdì
(quind.), 20.00-22.30; Biella, ITIS; €
100,00/110,00
115
SCE5B
Davide Neggia; febbraio-aprile, venerdì
(quind.), 20.00-22.30; Biella, ITIS; €
100,00/110,00
Programma: Lo scambio Reiki e/o la meditazione, è un momento di
ritrovo per sperimentare e trarre beneficio psico-fisico con questa
nobile disciplina e si svolgerà il venerdì sera dalle 20.00 alle 22.30
presso la palestrina dell’ITIS a Biella secondo il calendario
disponibile in segreteria. In caso di iscrizione con Scambio Reiki già
iniziato il costo sarà in proporzione al tempo rimanente.
Pilates
Il termine “Pilates” indica un metodo che impiega una serie di
esercizi a terra per aumentare forza ed elasticità, resistenza e
concentrazione. Ognuno di questi esercizi contiene i principi
fondamentali che sono alla base di questa tecnica: imparare a
respirare correttamente; rimanere ben concentrati su quanto si
deve eseguire; controllare completamente i movimenti muscolari e,
ciò che lo distingue da altri metodi fitness, un movimento continuo,
fluente, indispensabile per migliorare l’equilibrio, il controllo e il
coordinamento dei movimenti. Le nostre abitudini di vita fanno sì
che alcuni muscoli siano poco utilizzati, altri non usati quasi del
tutto; il metodo Pilates può dimostrarsi un meraviglioso antidoto in
grado di allungarvi, raddrizzarvi e rafforzarvi tramite una serie di
esercizi che fanno lavorare tutto il corpo e i cui risultati, una volta
acquisiti, non si perdono più. Pilates – Il corso verrà suddiviso in:
principianti, intermedio, avanzato. Munirsi di tappetino,
asciugamano e abiti comodi. Pilates Dolce – Il corso è rivolto a tutti
coloro che non svolgono un’attività fisica da molto tempo o sono
poco allenati o, comunque, si sentono rigidi e poco flessibili ma
desiderosi di ritornare in contatto col proprio corpo, di migliorare la
propria mobilità articolare, l’equilibrio e la postura sfruttando i
principi del Metodo Pilates in modo lento e graduale. Munirsi di
tappetino.
Pilates e stretch – Vi ha sempre incuriosito Pilates ma pensate che
sia troppo faticoso e non adatto a voi? Questo è corso giusto per
avvicinarvi e sperimentare questo metodo. La lezione è articolata in
due parti: la prima è dedicata a esercizi mirati all’allungamento e
alla distensione di tendini e fasci muscolari, al fine di migliorare la
flessibilità e mobilità articolare; la seconda è volta all’esecuzione
degli esercizi per principianti del metodo Pilates. Munirsi di
tappetino.
Rita Monteferrario’s open day
S9TAB
Rita Monteferrario; sabato 11 giugno 2016,
10.00-12.00; Biella, UPBeduca; gratuito
S9TBB
Rita Monteferrario; venerdì 17 giugno 2016,
17.00-19.30; Biella, UPBeduca; gratuito
116
S9TDB
Rita Monteferrario; venerdì 16 settembre 2016,
17.00-19.30; Biella, UPBeduca; gratuito
S9TGB
Rita Monteferrario; sabato 24 settembre 2015,
10.00-12.00; Biella, UPBeduca; gratuito
Incontro con la docente per comprendere le tecniche di autostima,
di rilassamento, di training autogeno e del metodo Pilates, per
essere indirizzati al meglio nell’ampia scelta di corsi offerti.
Pilates, giornata di prova aperta a tutti
S5TOB
Rita Monteferrario; martedì 20 settembre 2016,
9.30-12.30; Biella, UPBeduca; gratuito
S5TPB
Rita Monteferrario; martedì 20 settembre 2016,
16.30-20.00; Biella, UPBeduca; gratuito
Pilates, principianti
S5TAB
Rita Monteferrario; ottobre-novembre, lunedì,
18.00-19.00; Biella, UPBeduca; € 80,00
S5TBB
Rita Monteferrario; ottobre-novembre,
martedì, 17.30-18.30; Biella, UPBeduca; €
80,00
S5TDM
Rita Monteferrario; ottobre-novembre,
venerdì, 19.00-20.00; Mongrando; € 80,00
S5TEB
Rita Monteferrario; febbraio-maggio, lunedì,
10.00-11.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
S5TFB
Rita Monteferrario; febbraio-maggio, lunedì,
17.00-18.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
S5THM
Rita Monteferrario; febbraio-maggio, venerdì,
19.00-20.00; Mongrando; € 100,00/110,00
S5TKB
Rita Monteferrario; febbraio-maggio, sabato,
9.30-10.30; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Pilates, intermedio
S6TFB
Rita Monteferrario; febbraio-maggio, lunedì,
18.00-19.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
S6TGB
Rita Monteferrario; ottobre-novembre,
martedì, 18.30-19.30; Biella, UPBeduca;
€80,00
S6THB
Rita Monteferrario; febbraio-maggio, lunedì,
19.00-20.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
117
Pilates, avanzato
S7TAB
Rita Monteferrario; febbraio-maggio, lunedì,
20.00-21.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Pilates, refresh
S8TAB
Rita Monteferrario; ottobre-novembre, lunedì,
9.00-10.00; Biella, UPBeduca; € 80,00
S8TEM
Rita Monteferrario; ottobre-novembre,
venerdì, 18.00-19.00; Mongrando; € 80,00
S8TFB
Rita Monteferrario; ottobre-novembre, lunedì,
17.00-18.00; Biella, UPBeduca; € 80,00
Pilates, refresh avanzato
S8THB
Rita Monteferrario; ottobre-novembre, lunedì,
19.00-20.00; Biella, UPBeduca; € 80,00
Pilates and Stretch
S8TWB
Rita Monteferrario; febbraio-maggio, lunedì,
16.00-17.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
S8TWM
Rita Monteferrario; febbraio-maggio, venerdì,
18.00-19.00; Mongrando; € 100,00/110,00
Yoga
Dalla radice sanscrita “yui”, yoga significa unione: innanzitutto
unione della mente con il corpo, prima tappa per la realizzazione di
quella unione del sé con l’Assoluto che costituisce l’obiettivo finale
dello yoga. Tra queste due tappe ce ne sono tante intermedie: di
benessere psico-fisico, di conoscenza, di consapevolezza, di
perfezionamento. Per la filosofia che sottende la pratica yoga il
frutto più importante della mente non è, come nella nostra cultura, il
pensiero razionale, ma il corpo e la vita che in esso si esprimono ed
è su questo insieme psicosomatico, su questa materia vivente e
pensante che lo yoga agisce. Solo tenendo conto di ciò possiamo
comprendere pienamente questa disciplina e i suoi strumenti,
asana, pranayama e dharana. Gli asana, sono posizioni yoga
fortemente corporee; il corpo umano è, infatti, per lo yoga il mezzo
supremo di conoscenza. Importanti quanto gli asana sono il
pranayama, controllo del ritmo vitale, e la meditazione (dhyana)
Tutti possono praticare questa disciplina. Non è infatti la scioltezza
di un corpo la condizione perché lo yoga si realizzi. I corsi hanno lo
scopo di avvicinare gli allievi alla pratica e alla conoscenza di
questa antica disciplina indiana. Lo Yoga, nelle sue diverse varianti,
si pone soprattutto come metodo di conoscenza di sé; l’obiettivo
fondamentale è la trasformazione del proprio vissuto quotidiano
118
recuperando la naturale armonia tra i diversi aspetti vitali
dell’essere umano. La costante pratica dello Yoga rivitalizza l’intero
organismo, agendo sul metabolismo corporeo in particolare
aiutando a risolverne i problemi osteo-articolari, muscolari,
circolatori, respiratori e digestivi. Gli strumenti utilizzati saranno:
sequenze dinamiche di scioglimento, posizioni (asana), tecniche
respiratorie (pranayama), tecniche di purificazione (kriya),
concentrazione, rilassamento. Durante i corsi saranno proposti
anche elementi di conoscenza dell’ambiente storico e culturale in
cui lo Yoga è nato e si è sviluppato, per portare l’allievo a sentirsi
parte attiva e cosciente di questa esperienza millenaria – Le
proposte sono svariate, dal corso tradizionale di hatha yoga al
livello 1 di base; dal livello 2 intermedio al 3 tematico; dallo
“andamento lento” allo yoga a contatto con la natura – Note: i
partecipanti dovranno munirsi di un tappetino da ginnastica, di un
piccolo cuscino, di una coperta, di un abbigliamento comodo
FamilYoga
tutti insieme a fare yoga!
SH04B
Sara Lavino Zona; sabato 5 e domenica 6
novembre 2016, ore 9.30-17.00; Biella,
UPBeduca; € 120,00 (per tutta la famiglia)
SH05B
Sara Lavino Zona; sabato 13 e domenica 14
maggio 2017, ore 9.30-17.00; Biella,
UPBeduca; € 120,00 (per tutta la famiglia)
Abbiamo progettato uno spazio dedicato a genitori e figli per
riscoprire il movimento, il contatto e l’ascolto attraverso la pratica
dello yoga. Durante le giornate si alterneranno laboratori creativi,
momenti di attività ludico-motorie e di esecuzione di posizioni dello
yoga. È consigliato un abbigliamento comodo. Un modo semplice
per divertirci e a trascorrere del tempo in armonia.
Yoga
SH00B
Michele Scarpulla; ottobre-maggio, lunedì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 120,00/140,00
SH01B
Michele Scarpulla; ottobre-maggio, martedì,
18.00-19.30; Biella, ITIS; € 120,00/140,00
SH46E
Michele Scarpulla; ottobre-maggio, mercoledì,
18.30-20.00; Brusnengo; €120,00/140,00
SH47E
Michele Scarpulla; ottobre-maggio, giovedì,
18.30-20.00; Brusnengo; € 120,00/140,00
SH02B
Marisa Costanzo; ottobre-maggio, venerdì,
10.30-12.00; Biella, UPBeduca; € 120,00/140,00
SH03B
Marisa Costanzo; ottobre-maggio, venerdì,
14.00-15.30; Biella, UPBeduca; € 120,00/140,00
119
Yoga base 1
SH70C
Stefano Toso; ottobre-maggio, mercoledì,
20.30-22.00; Cavaglià; € 120,00/140,00
Yoga base 2
SH73C
Stefano Toso; ottobre-maggio, giovedì, 20.3022.00; Cavaglià; € 120,00/140,00
Dedicato a coloro che hanno frequentato almeno un anno, in modo
continuativo, un corso di yoga.
Yoga e Yoga sole e luna: open day
SH11B
Caterina Bovo, Marisa Costanzo; mercoledì 14
settembre 2016, 10.30-12.30; Biella,
UPBeduca; gratuito
SH12B
Caterina Bovo, Marisa Costanzo; mercoledì 14
settembre 2016, 16.00-17.30; Biella,
UPBeduca; gratuito
Delucidazioni e prove pratiche
Yoga sole e luna
SH50B
Caterina Bovo; ottobre-maggio, mercoledì,
10.30-12.00; Biella, UPBeduca; € 120,00/140,00
SH50E
Caterina Bovo; ottobre-maggio, giovedì,
19.30-21.00; Cossato; € 120,00/140,00
Anandayoga, lo yoga della gioia: open day
SH97B
Ignazio Mirabella; giovedì 22 settembre 2016,
10.00-11.30; Biella, UPBeduca; gratuito
SH98B
Ignazio Mirabella; giovedì 22 settembre 2016,
16.00-17.30; Biella, UPBeduca; gratuito
SH99B
Ignazio Mirabella; giovedì 22 settembre 2016,
19.30-21.00; Biella, UPBeduca; gratuito
Lezione pratica per avvicinarsi alla disciplina millenaria dello Yoga
tradizionale o Ashtanga Yoga o Yoga delle otto membra detto
anche Raja Yoga o Yoga Regale, otto livelli per arrivare alla
realizzazione del Sé. Non è uno stile di Yoga, bensì uno stile di vita.
Lo Yoga non ha necessità di un equipaggiamento costoso:
tappetino di gomma per la pratica, piccolo cuscino per stare seduti
e coperta per il rilassamento e la meditazione, tuta da ginnastica o
abbigliamento comodo, calze. Tutto ciò che è necessario è la
disponibilità e il desiderio di praticare con gli altri godendosi il
momento presente. Dello Yoga non si può fare a meno come
dell’amore e di tutte le cose essenziali della vita. La vita ci sceglie
quando noi nasciamo…noi scegliamo lo Yoga quando decidiamo di
120
viverla consapevolmente. Vi aspetto per gioire insieme dello Yoga.
Namastè Ignazio Mirabella.
Anandayoga, lo yoga della gioia
SH92B
Ignazio Mirabella; ottobre-maggio, martedì,
10.15-11.45; Biella, UPBeduca; € 120,00/140,00
SH07B
Ignazio Mirabella; ottobre-maggio, mercoledì,
16.00-17.30; Biella, UPBeduca; € 120,00/140,00
SH08B
Ignazio Mirabella; ottobre-maggio, mercoledì,
18.00-19.30; Biella, UPBeduca; € 120,00/140,00
SH21B
Ignazio Mirabella; ottobre-maggio, giovedì,
19.30-21.00; Biella, UPBeduca; € 120,00/140,00
SH23B
Ignazio Mirabella; ottobre-maggio, giovedì,
21.00-22.30; Biella, UPBeduca; € 120,00/140,00
SH37B
Ignazio Mirabella; ottobre-maggio, sabato,
15.00-16.30; Biella, UPBeduca; € 120,00/140,00
SH41E
Ignazio Mirabella; ottobre-maggio, lunedì,
10.00-11.30; Cossato; € 120,00/140,00
SH43E
Ignazio Mirabella; ottobre-maggio, lunedì,
18.00-19.30; Cossato; € 120,00/140,00
SH45E
Ignazio Mirabella; ottobre-maggio, lunedì,
19.30-21.00; Cossato; € 120,00/140,00
SH71V
Ignazio Mirabella; ottobre-maggio, mercoledì,
20.15-21.45; Verrone; € 120,00/140,00
Ashtanga yoga 1 base
SH73B
Simona Bellino; ottobre-maggio, venerdì,
17,30-19,00; Biella, palestra; € 120,00/140,00
Pratica dinamica in cui la sincronizzazione del respiro con
movimento nell’esecuzione di una sequenza di asana - posture volto allo sviluppo armonico di concentrazione, equilibrio, forza
flessibilità. La pratica, fisicamente intensa, disintossica e allinea
corpo.
Ashtanga yoga 2 intermedio
SH75B
Simona Bellino; ottobre-maggio, venerdì,
19,00-20,30; Biella, palestra; € 120,00/140,00
Ved. livello 1.
121
il
è
e
il
Ashtanga yoga 3 intermedio
SH76B
Simona Bellino; ottobre-maggio, sabato,
10,00-11,30; Biella, palestra; € 120,00/140,00
Ved. livello 1.
Ginnastica dolce: open day
SSC0B
Michela Vaglio Ostina; giovedì 15 settembre
2016, 14.30-16.30; Biella, UPBeduca; gratuito
Delucidazioni e mini prove pratiche
Ginnastica dolce
SSA2B
Michela Vaglio Ostina; ottobre-maggio,
giovedì, 10.20-11.20; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
SSA4B
Michela Vaglio Ostina; ottobre-maggio,
giovedì, 15.00-16.00; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
SSA5B
Michela Vaglio Ostina; ottobre-maggio,
venerdì, 9.20-10.20; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
Nel corso di ginnastica dolce si eseguono movimenti semplici, lenti,
graduali e a basso impatto per articolazioni, legamenti e muscoli. È
una ginnastica soft adatta alle persone di qualsiasi età, che
vogliono muoversi in modo corretto e ritrovare l’efficienza fisica o
per chi, in particolare, soffre di disturbi articolari e/o muscolari in
quanto ha finalità rieducative e preventive. Il corso propone esercizi
di respirazione, allungamento, mobilizzazione e tonificazione a
corpo libero, a volte con l’uso di piccoli attrezzi, il tutto
accompagnato da un sottofondo musicale che aiuta a rilassare
corpo e mente e a concentrarsi sulla percezione del movimento dei
muscoli più profondi e più importanti. La costanza e l’impegno nel
seguire il corso vi indirizzerà sulla strada giusta per un miglior stato
di salute e di benessere
Gym: Roberta’s open day
SSJ0B
Roberta Becchio Galoppo; sabato 17
settembre 2016, 15.00-17.00; Biella,
UPBeduca; gratuito
SSJ1B
Roberta Becchio Galoppo; sabato 17
settembre 2016, 10.00-12.00; Biella,
UPBeduca; gratuito
Delucidazioni e mini prove pratiche
122
Corpo Libero, ginnastica classica
SSGOB
Roberta Becchio Galoppo; ottobre-maggio,
martedì, 9.00-10.00; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
Questo corso si basa sulle regole classiche della ginnastica
tradizionale, per ottenere degli ottimi risultati, sia a livello fisico che
psichico – È un corso accessibile a tutti senza limitazioni di età ed
eventuali patologie – Chi desiderasse una frequenza bisettimanale,
può abbinarlo al corso di "Total Body Ginnastica Posturale" che si
svolge il giovedì mattina dalle ore 9 alle 10.
Gym
SSD1B
Roberta Becchio Galoppo; ottobre-maggio,
mercoledì, 9.00-10.00; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
Finalmente un corso di ginnastica per tutti. Per iniziare al meglio la
giornata con un risveglio muscolare in scioltezza e allegria
Slow Gym
SSD2B
Roberta Becchio Galoppo; ottobre-maggio,
lunedì, 15.00-16.00; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
SSD3B
Roberta Becchio Galoppo; ottobre-maggio,
venerdì, 13.00-14.00; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
Finalmente un corso di ginnastica per tutti. Per iniziare al meglio la
giornata con un risveglio muscolare in scioltezza ed allegria.
Slow Gym 2.0
SSD5B
Roberta Becchio Galoppo; ottobre-maggio,
venerdì, 17.00-18.00; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
È un metodo calibrato sulle capacità fisiche di ognuno a 360°. Dopo
un riscaldamento generale che favorisce l’elasticità delle
articolazioni, la fluidità dei movimenti e l’allungamento dei muscoli,
si passa a esercizi di Pilates. Partendo dalla consapevolezza del
respiro si arriva a migliorare la postura attraverso esercizi che
rafforzano i muscoli del tronco e riallineano la colonna vertebrale
restituendole elasticità.
Aerobica
SSEAB
Roberta Becchio Galoppo; ottobre-maggio,
mercoledì, 13.00-14.00; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
123
SSEBB
Roberta Becchio Galoppo; ottobre-maggio,
mercoledì, 19.30-21.00; Biella, UPBeduca; €
120,00/140,00
SSECB
Roberta Becchio Galoppo; ottobre-maggio,
giovedì, 18.00-19.30; Biella, UPBeduca; €
120,00/140,00
Tale corso è rivolto a tutte le persone che hanno desiderio di fare
attività fisica in dinamica allegria – Il fine di tale attività è di
tonificare il sistema cardiovascolare e migliorare la condizione fisica
complessiva cioè: migliorare la forza e la resistenza muscolare;
favorire l’aumento dell’elasticità muscolare e osteo-legamentosa;
sviluppare la coordinazione neuro-muscolare; determinare
l’equilibrio del peso corporeo – Naturalmente il tutto a suon di
Musica per creare reazioni positive e rigeneranti al Corpo e alla
Mente scaricando le tensioni negative accumulate – La lezione è
divisa in diverse parti: esercizi di riscaldamento; fase aerobica;
tonificazione GAG (glutei, addominali, gambe); fase di
defaticamento; stretching
Fitness
SSFDB
Roberta Becchio Galoppo; ottobre-maggio,
martedì, 13.00-14.00; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
Questo è un corso che vi farà “star bene” perché si prefigge di
armonizzare il corpo e la mente donando un piacevole benessere
psicofisico. La lezione si divide in quattro parti: riscaldamento
generale; esercizi specifici parte superiore del corpo; glutei,
addominali e gambe; stretching e rilassamento finale
Total Body, ginnastica posturale
SSGAB
Roberta Becchio Galoppo; ottobre-maggio,
lunedì, 19.30-21.00; Biella, palestra; €
120,00/140,00
SSGBB
Roberta Becchio Galoppo; ottobre-maggio,
martedì, 15.00-16.00; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
SSGCB
Roberta Becchio Galoppo; ottobre-maggio,
mercoledì, 15.00-16.00; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
SSGDB
Roberta Becchio Galoppo; ottobre-maggio,
giovedì, 9.00-10.00; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
SSGEB
Roberta Becchio Galoppo; ottobre-maggio,
venerdì, 18.00-19.00; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
124
Le principali patologie muscolo-scheletriche in generale e quelle
della colonna in particolare derivano dalle cattive posture e dall’uso
scorretto del corpo – Basta con le cattive abitudini! Venite a provare
questa ginnastica che fa star bene!! – Il corso si prefigge di
armonizzare il corpo e la mente assicurando la conquista di una
postura corretta per migliorare la propria postura e i movimenti del
corpo – Gli obbiettivi degli esercizi posturali sono di migliorare: la
percezione del corpo; la mobilità articolare e l’elasticità muscolare;
l’azione dei muscoli posturali; l’abilità posturale – La lezione è
semplice per tutti e gli esercizi proposti sono ripetibili a casa propria
Ton Up
SSMPB
Roberta Becchio Galoppo; ottobre-maggio,
lunedì, 13.00-14.00; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
SSMQB Roberta Becchio Galoppo; ottobre-maggio,
giovedì, 13.00-14.00; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
Questo corso vi darà un allenamento globale. Gli esercizi proposti a
suon di musica derivano dal Body Conditioning, dal Body Sculpture,
dal Metodo Pilates e dallo Stretching. Obiettivo del corso è la
tonificazione di tutto il nostro corpo, migliorandone le principali
qualità fisiche come la forza e la resistenza muscolare, l’elasticità,
la coordinazione e l’equilibrio
Sweet Ton Up
SSMYB
Roberta Becchio Galoppo; ottobre-maggio,
lunedì, 11.00-12.00; Biella, UPBeduca; €
100,00/110,00
Questo è un corso di “ginnastica dolce” che non richiede un
eccessivo dispendio di energie e consente di raggiungere una
maggiore consapevolezza del proprio corpo dandogli grazia e
fluidità nei movimenti. Gli esercizi proposti sono di facile
esecuzione. Anche chi avesse dei problemi fisici o fosse in
gravidanza può iscriversi
Tecniche Energetiche
SSNEB
Manuela Liva; ottobre-dicembre, mercoledì,
19.00-21.00; Biella, ITIS; € 15,00
Un affascinante viaggio che propone una nuova tecnica dolce che,
attraverso le mani, utilizzando la nostra energia ci permetterà di
donare e ricevere benessere. Questi incontri ci rigenereranno
vicendevolmente, non ci sono limiti di età, tutti saranno i benvenuti,
singoli e coppie. Sarete piacevolmente sorpresi dai benefici di
queste tecniche dolci che unite alla meditazione collettiva,
riattiveranno la respirazione e stimoleranno la circolazione linfatica
in vero e vitale "Total Body Relaxing". Questa cura per l'essenza,
una volta appresa, per la sua specialissima azione può essere
elargita a tutti: adulti, anziani e bimbi anche piccolissimi.
125
Particolarmente indicata per sciogliere ansie e paure, contro
l'insonnia, stress e mancanza di energia. L’apprendimento di queste
tecniche non richiede esperienze precedenti non ha finalità
terapeutiche e condurrà da subito il praticante il modo del tutto
naturale a una condivisione sensoriale di totale avvolgimento e
pace.
Biodanza: open day
SSNIB
Isabella Cerruti; venerdì 23 settembre 2016,
10.30-12.30 e 17.30-19.30; Biella, UPBeduca;
gratuito
Biodanza: la forza del cuore
SSNLB
Isabella Cerruti; ottobre-maggio, mercoledì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 120,00/140,00
È un'esperienza ineguagliabile. È un incontro di "anime ottimiste nei
momenti neri". È una rete di persone realiste, sensibili e
consapevoli della mutevolezza ed unicità dell'essere. È evoluzione
e musica. È melodia di Vita. È un'occasione per rinascere dal
dolore. È riscoprire la parte bambina dell'anima che sorride al
mondo gioioso e con fiducia. È scoprire che oltre il buio c'è una
nuova luce e un nuovo inizio; la capacità e la forza di rinnovarsi. È
gioia di esprimersi.
Balli di gruppo
ved. cap. Arte, Musica, Spettacolo
Danza orientale: open day
SSNSB
Cristina Martelli; martedì 13 settembre 2016,
18.00-19.30; Biella, UPBeduca; gratuito
Delucidazioni e prove pratiche
Danza orientale, 1 base
SSNNB
Cristina Martelli; ottobre-maggio, giovedì,
21.00-22.30; Biella, ITIS; € 120,00/140,00
La danza orientale è un modo di espressione magico che si nutre di
simbologia femminile. In questo corso verrà privilegiato
l’apprendimento di base che consentirà in breve tempo lo studio di
combinazioni di passi con l’obiettivo finale di apprendere una
coreografia
Danza orientale, 2 principianti
SSNPB
Cristina Martelli; ottobre-maggio, martedì,
19.30-21.00; Biella, UPBeduca; € 120,00/140,00
126
Prerequisito per accedere al corso è: l’aver sostenuto una
esperienza di almeno un anno; la conoscenza dei passi base (8
orizzontale, arabi, cammelli, colpi egiziani, twist) – In questo corso
verrà privilegiato l’apprendimento di nuovi passi con l’obiettivo finale
di apprendere una coreografia
Danza orientale, 3 intermedio
SSNQB
Cristina Martelli; ottobre-maggio, martedì,
21.00-22.30; Biella, UPBeduca; € 120,00/140,00
Prerequisito per accedere a questo corso è l’aver sostenuto una
esperienza di almeno due anni. I prerequisiti necessari per
accedere sono la conoscenza dei passi base (arabi, 8 orizzontali,
cammelli, 8 verticali, colpi, egiziani, twist). In questo corso verranno
insegnate le varie tipologie di shimmy e passi più elaborati con
coreografia finale
Danza orientale, 4 avanzato
SSNRB
Tiziana De Palmas; ottobre-maggio, venerdì,
19.30-21.00; Biella, UPBeduca; € 120,00/140,00
Prerequisito per accedere a questo corso è l’aver acquisito una
esperienza di almeno tre/ quattro anni di danza orientale o aver
partecipato al corso dell’anno precedente. I prerequisiti necessari
per accedere sono la conoscenza dei seguenti passi: arabi, arabi
girati, 8 orizzontali e verticali, cammello normale e inverso, colpi,
egiziani, shimmy e walking shimmy. Si approfondiranno i passi di
hagalla, circoli spezzati e combinazioni sempre più complesse.
Verrà proposta una coreografia con la spada e lo studio di una
coreografia Raqs sharqi.
Tiro con l’arco
STCTB
Elda Chiocchetti; ottobre-dicembre, martedì,
21.00-23.00; Gaglianico; partner:
Associazione Arcieri Prealpi Biellesi; € 80,00
Alla fine del corso i partecipanti avranno appreso le necessarie
conoscenze riguardo le norme di sicurezza verso gli altri e verso se
stessi, la capacità di maneggiare l’arco e i primi indispensabili
elementi di tecnica di tiro – Nota: la prima lezione di presentazione
si terrà in aula, le successive si svolgeranno in palestra a
Gaglianico. L’istruttore del corso è un tecnico nazionale ed ex atleta
della Nazionale italiana; il materiale sarà messo a disposizione
dall’Associazione Arcieri Prealpi Biellesi
Inizia il golf insieme a noi
STCPB
Benedetta Saja; ottobre-novembre, giorni e
orari da concordare; Biella; partner Golf Ponte
Cervo; € 80,00
127
STCQB
Benedetta Saja; aprile-maggio, giorni e orari
da concordare; Biella; partner Golf Ponte
Cervo; € 80,00
Adulti e ragazzi – In un’oasi di verde a pochi passi dal centro di
Biella, la scuola del Golf Ponte Cervo Biella, diretta dall’ exnazionale Benedetta Saja, si propone ai principianti come punto di
riferimento per l’apprendimento del gioco del golf. L’insegnamento,
sia per quanto riguarda la parte teorica che per la parte pratica, è
basato sulla biomeccanica dello swing. Per questo, Benedetta Saja
partecipa annualmente a corsi di aggiornamento in Francia dove ha
acquisito la certificazione della TPI (Titleist Performance Institute)
Avviamento al Tennis
STT1B
Monica Vespa; ottobre-dicembre, martedì,
18.00-19.00; Valdengo; partner: Alba Marina e
C. S. Pralino; € 180,00/200,00
STT2B
Monica Vespa; ottobre-dicembre, martedì,
19.00-20.00; Valdengo; partner: Alba Marina e
C. S. Pralino; € 180,00/200,00
Le lezioni, per gruppi di 2 o 3 persone, ti faranno conoscere le
regole e saranno finalizzate all’apprendimento di un buon livello di
base di questo meraviglioso gioco – possibilità di lezioni
personalizzate
128
Teoria e pratica di …
130
Cucina Creativa
TCBRB
Davide Neggia; ottobre-gennaio, lunedì, 19.3022.30; Biella; partner: Caritas; € 155,00/165,00
TCBRD
Davide Neggia; ottobre-gennaio, martedì,
19.30-22.30; Candelo; partner: Circolo San
Lorenzo; € 155,00/165,00
TCBSB
Davide Neggia; febbraio-aprile, lunedì, 19.3022.30; Biella; partner: Caritas; € 155,00/165,00
TCBSD
Davide Neggia; febbraio-aprile, martedì, 19.3022.30; Candelo; partner: Circolo San Lorenzo;
€ 155,00/165,00
Scopo di questo corso è di insegnare esclusivamente a livello
pratico (la teoria è integrata nella creazione dei piatti) le basi della
cucina italiana e alcune ricette etniche. La parola “creativa” è da
intendersi nel dare ascolto e attenzione da parte del docente alle
richieste specifiche degli allievi su ciò che desiderano imparare.
Questo avverrà tramite la compilazione di un modulo nella prima
serata del corso. In conseguenza alle richieste, verranno creati dei
menù e ogni allievo per ognuna delle serate, cucinerà qualcosa di
nuovo in modo attivo e dinamico interagendo con gli altri
partecipanti e in base alle sue richieste specifiche. Questo aiutarsi a
vicenda, con la supervisione diretta del docente, permetterà di
imparare a gestire i tempi di cottura e di acquisire più competenze
migliorandosi e divertendosi. Verranno insegnate le tecniche di
cucina per la corretta e semplificata preparazione in casa di
antipasti caldi e freddi, primi, secondi, contorni e alcuni dolci al
cucchiaio, gelati, sorbetti, preparazioni a base di cioccolato e di
pasticceria secca e fresca. A ogni lezione si cucineranno focacce,
pane e/o grissini in varie tipologie e alla fine della serata il cibo
preparato verrà consumato in modo conviviale tra i partecipanti. –
Si cucinerà sin dal primo incontro per cui si richiede di portare con
sé un grembiule, un cappellino da cucina e un canovaccio
Pasticceria, torte & c.
TCP1B
Davide Neggia; ottobre-dicembre, mercoledì,
19.30-22.30; Candelo; partner: Circolo San
Lorenzo; € 125,00/140,00
TCP2B
Davide Neggia; febbraio-aprile, mercoledì,
19.30-22.30; Candelo; partner: Circolo San
Lorenzo; € 125,00/140,00
Nel corso di pasticceria imparerai esclusivamente a livello pratico a
creare in modo semplice e veloce le basi della pasticceria, le creme
e a realizzare, guarnire e decorare molte torte secche ed alla
crema, biscotti, gelati e sorbetti, piccola pasticceria fresca e il
cioccolato. A esempio: pan di spagna, pasta frolla, pasta sfoglia,
impasti per biscotti di vario tipo, meringhe, mousse, crespelle,
creme pasticcere variegate e crema inglese e crema base per i
gelati ed i sorbetti, piccola pasticceria secca e fresca, dolci Natalizi,
131
crostate di frutta fresca, dolci al cucchiaio, torte alla crema, sacher,
diplomatica, il limite è la tua fantasia. Non ho creato un programma
definito ma ho preferito che fossi tu a sceglierlo ascoltando i tuoi
desideri e le tue necessità. Dopo la tua iscrizione al corso potrai
compilare un modulo dove poter indicare le tue preferenze.
Ascoltando le tue richieste e quelle di tutti gli altri partecipanti, ogni
allievo per ognuna delle serate, deciderà cosa preparare
interagendo con gli altri ed in base alle sue richieste specifiche.
Questo aiutarsi a vicenda ti permetterà di acquisire più competenze
rispettando ed incrociando le richieste di ognuno, conoscendo
persone nuove e soprattutto divertendoti. Il cibo preparato verrà
consumato in modo conviviale tra i partecipanti a fine serata e si
potrà portare anche a casa. – Si cucinerà sin dal primo incontro per
cui si richiede di portare con sé un grembiule, un cappellino da
cucina e l'asciugamano.
La pasticceria in casa 1
TCP1P
Romina Fenoglio; ottobre-novembre, martedì,
20.00-22.00; Pollone; € 125,00/140,00
Pasta frolla, sfoglia, pan di spagna, meringhe, crema pasticcera,
cioccolato e allo zabaione, crèpes, pasta frolla e crema pasticcera
senza uova, tronchetto di natale, panettone e pandoro farcito.
La pasticceria in casa 2
TCP2P
Romina Fenoglio; gennaio-febbraio, martedì,
20.00-22.00; Pollone; € 125,00/140,00
Pasta choux (bignè, chantilly alla panna, funghetti), profiterole,
plum-cake semplice e variegato, Muffin semplici e decorati per
renderli ancora più belli per i vostri bambini. Bugie semplici e
ripiene. Si richiede di aver frequentato il primo corso.
La pasticceria in casa 3
TCP3P
Romina Fenoglio; marzo-aprile, martedì,
20.00-22.00; Pollone; € 125,00/140,00
Decorazioni di crostate di frutta fresca e cotta di varie qualità per
una linea di effetto visivo, torte di panna e crema decorate e con
scritte di cioccolato, per imparare a usare il cornetto, meringate alla
frutta e al cioccolato, sacher, tartufata, tartatin. Si richiede di aver
frequentato i corsi precedenti .
Biscotti fatti in casa
TCP4P
Romina Fenoglio; gennaio-febbraio, giovedì,
20.00-22.00; Pollone; € 125,00/140,00
Baci di dama, canestrelli, palati all’uvetta e cioccolato, torcetti, baci
d’Alassio, ecc…
132
E tu… che cosa mangi?
TCQ2B
Elena Boin; ottobre-dicembre, giovedì, 19.3021.00; Biella, ITIS; € 70,00
Spesso non sappiamo che cosa mangiamo e ci lasciamo
influenzare dalla pubblicità prodiga di consigli: Il corso, tenuto da un
medico, propone lo studio di argomenti relativi all’alimentazione,
tematica quanto mai Attuale e controversa, e allo stile di vita,
elemento fondamentale del nostro benessere. I partecipanti
saranno guidati alla conoscenza degli argomenti con esposizione
semplice e rigore scientifico, per sviluppare una capacità di giudizio
personale e riflettere sull’importanza di scelte di salute consapevoli.
Sono di seguito elencate le tematiche approfondite dal corso:
Conosciamo gli alimenti: carboidrati, proteine e lipidi; acqua e
micronutrienti. Studiamo insieme la piramide alimentare. Riflettiamo
sulle nostre scelte relative allo stile di vita: alcol, fumo, attività fisica,
alimentazione. La dieta e le diete: analizziamo le caratteristiche
principale e gli errori più comuni.
Educazione Alimentare: punto di vista
esperienziale
TCQ1B
Gianfranco Pavetto; ottobre-gennaio, venerdì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 15,00
Un corso tenuto da un attore appassionato di alimentazione che
anche sotto forma di spettacolo vi dirà quel sa. Le ultime direttive
dell’Organizzazione Mondiale per la sanità. Quello che ignorate di
ignorare. “Aprite le orecchiette”, tante belle abitudini dei nostri nonni
sono state dimenticate. Sapete che siamo quel che mangiamo e
che quasi tutte le patologie possono essere guarite cambiando
alimentazione? Tratteremo tanti argomenti, parleremo di sale,
zucchero, vitamine, pane, pasta, riso, verdure, latte, uova,
colesterolo, grassi saturi e insaturi, grassi idrogenati, caffè. Che
cosa fa bene, quel che fa male, come si dovrebbe mangiare e
perché.
Conoscere il vino
TCV1B
Eugenio Bigliocca, Ermanno Mino; ottobreaprile; giovedì, 20.15-22.15; Biella, ITIS;
partner: Associazione Vino & Vino; €
180,00/200,00
Prima parte: Presentazione del corso: sala di degustazione, analisi
sensoriale, acquisto del vino; Tecnica di degustazione: esame
visivo; Tecnica di degustazione: esame olfattivo; Tecnica di
degustazione: esame gustativo; Tecnica di degustazione: esame
gustativo; Viticoltura: cenni sull’evoluzione e sulla diffusione della
vite nel mondo; Viticoltura: ciclo biologico della vite, sistemi di
allevamento, ambiente pedoclimatico, principali vitigni; Formaggi:
produzione, tipologie, abbinamento al vino; A tavola con Bacco:
cena & degustazione – Seconda parte: Enologia: la produzione del
vino, sistemi di vinificazione, stabilizzazioni e correzioni. Gli
accessori: le botti; Enologia: vini liquorosi, aromatizzati, passiti e
133
frizzanti. Gli accessori: le bottiglie; Enografia: le principali
denominazioni di origine controllata italiane. Gli accessori: i tappi;
Tecnica di abbinamento cibo-vino: analisi del cibo; Tecnica di
abbinamento cibo-vino: principi e metodi; Evoluzione del gusto. La
gestione della cantina privata. Gli accessori: i bicchieri e loro
disposizione a tavola; Vino e religioni, Vino e filosofia, Vino e storia;
Legislazione: classificazione dei vini (VDT, IGT, DOC, DOCG),
etichette e normative vinicole. I distillati; Francia: Bordeaux,
Borgogna, Alsazia, Champagne; I parenti stretti del vino: La Birra,
questa conosciuta sconosciuta; Eno-gita: visita guidata a una
cantina e degustazione
Enologia: In Vino Veritas
TEN1Z
Ermanno Mino; ottobre-gennaio, martedì,
20.30-22.30; Valle Mosso, Circolo dei
Cacciatori; € 125,00/140,00
12 serate per incontrare le regioni vitivinicole italiane Dedicheremo
una sera ciascuna a: Valle d’Aosta, Abruzzo e Molise, Marche,
Puglia, Campania, Veneto, Sicilia, Trentino Alto Adige, Emilia
Romagna,
Sardegna, Serata Liquori di Italia. Il corner del
produttore ci aiuterà a mantenere ed incrementare il legame con il
territorio, incontrando personaggi della viticoltura locale
Enologia: In Vino Veritas
TEN3E
Ermanno Mino; ottobre-gennaio, mercoledì,
20.30-22.30; Brusnengo; € 125,00/140,00
1. Presentazione del corso: cultura generale/viticoltura, evoluzione
e diffusione della vite nel mondo – 2. Viticoltura: ciclo biologico della
vite, sistemi di allevamento, ambiente pedoclimatico, principali
vitigni – 3. Principi e tecnica di degustazione, L’analisi sensoriale
(esame visivo) – 4. Tecnica di degustazione (esame olfattivo), la
rifondazione del naso – Tecnica di degustazione (esame gatsativo),
vino e salute – 6- Enologia: la produzione del vino, sistemi di
vinificazione, stabilizzazioni e correzioni – 7. Enologia: vini liquorosi,
aromatizzati, passiti e frizzanti – 8. Enografia e legislazione: le
principali denominazioni, come leggerle e classificarle – 9. I
distillati: un mondo parallelo e spesso interdipendente – 10. La
birra: concorrente o alleata? è nato prima l’uovo o la gallina? – 11.
La cantina: gestione; accessori: bicchieri, cosa, come, dove; botti,
tappi, varie. Per meditare: vino e religioni, vino e filosofia, vino e
storia, vino e psicoanalisi – 12. Tecnica di abbinamento cibo-vino:
tradizione, motivazioni socio-culturali, un’arte a tavola – Uno degli
obbiettivi di questo corso è avvicinarsi alle realtà vitivinicole locali,
spesso sconosciute. A partire dalla seconda serata è prevista la
partecipazione di un produttore ogni sera per 30 minuti. Egli avrà il
suo spazio riservato per raccontarci la sua storia e presentarci i suoi
vini
134
Degustazione delle Birre
TEZ1B
Enrico Terzo, Fulvio Giublena; febbraiomarzo, martedì, 21.00-22.30; Biella, ITIS;
partner: Birrificio Un Terzo; € 100,00/110,00
TEZ1E
Enrico Terzo, Fulvio Giublena; ottobrenovembre, martedì, 21.00-22.30; Cossato;
partner: Birrificio Un Terzo; € 100,00/110,00
Storia della birra, la sua nascita e l’evoluzione nel tempo e nello
spazio. La degustazione: aspetto visivo, 3 birre - La produzione
della birra “dal cereale al bicchiere”. La degustazione: aspetto
olfattivo, 3 birre - La birra nel mondo: paesi anglosassoni. La
degustazione: aspetto gustativo, 3 birre - La birra nel mondo:
Germania e Repubblica. Ceca. la degustazione: abbinamenti
cibo/birra, 3 birre - La birra nel mondo: Belgio, la culla delle birre: La
degustazione: le birre Trappiste e le birre a fermentazione
spontanea, 3 birre - La birra nel mondo: Italia, paese in fermentoLa degustazione: Birranostra, 3 birre
Wedding Planner
TFDGB
Luca Tumedei; ottobre-gennaio, mercoledì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 85,00/90,00
Il corso serve a tutti coloro che vogliono avviare una nuova attività,
sempre più richiesta nel mercato. Il corso avrà come meta finale
una buona conoscenza professionale a livello teorico e pratico con
visite guidate presso location nei dintorni.
Fiori e Idee
TFDYB
Luca Tumedei; ottobre-gennaio, giovedì,
19.30-21.30; Biella, UPBeduca; partner: Petali
e Pensieri, Tollegno; € 85,00/90,00
Il corso si prefissa di poter creare con le proprie mani allestimenti
floreali per la propria casa, uffici, negozi. Il corso è rivolto a tutte
quelle persone che hanno piacere di poter creare un qualcosa per
ogni occasione. Non servono requisiti particolari, solo buona
volontà e voglia di fare in compagnia e allegria.
Interior Design 1
progettare e abitare
TFDIB
Gabriele Maiolino, Christian Berrone; ottobregennaio, venerdì, 21.00-22.30; Biella,
UPBeduca; € 110,00/120,00
Il corso giunto all’ ottava edizione ha l’obiettivo di fornire le
conoscenze professionali di base dell’interior design 2.0 ed è rivolto
sia ai semplici appassionati di casa sia ai professionisti. Il corso
135
fornirà così le “fondamenta” della progettazione decorativa e
funzionale della casa a cui seguiranno sezioni dedicate
all’illuminazione, alla teoria del colore e ai segreti del mestiere. Le
lezioni saranno accompagnate da numerose immagini e video e si
svolgeranno in aula e presso showroom del settore.
Interior Design 2
TFDHB
Gabriele Maiolino, Christian Berrone;
febbraio-aprile, venerdì, 21.00-22.30; Biella,
UPBeduca; € 110,00/120,00
Il corso è il proseguimento di Interior Design 1 e vuole essere il
consolidamento dei principi dell’interior design appresi con un focus
specifico sugli ambienti, sulla disposizione degli arredi, sulle teorie
legate alla materia, sul rilievo degli ambienti e i rudimenti di disegno
per la progettazione, per i quali non sono richieste specifiche
conoscenze. Le lezioni saranno in aula e anche in esterna con vista
specifica ai Saloni del settore e ad alcuni showroom.
Architettura d’interni 1
le nuove frontiere dell’abitare
TFDJB
Gabriele Maiolino, Christian Berrone; ottobregennaio, lunedì, 19.30-21.00; Biella,
UPBeduca; € 110,00/120,00
Il corso è aperto agli studenti che hanno già frequentato Interior
Design e Architettura d’interni fino all’anno accademico 2015/2016.
È un vero salto qualitativo per conoscere le nuove frontiere
dell’abitare 3.0, con uno studio specifico su una selezione di
ambienti della casa, le ultime tendenze della progettazione, uno
sguardo approfondito sui modi di vivere e concepire la casa in Italia
e all’estero. Saranno fondamentali i supporti di video e immagini per
scoprire dove si sta spingendo la nuova frontiera della
progettazione. Intrigante, appassionante e coinvolgente come
sempre, questo corso vuole trasformare gli studenti in veri
“experters” del settore. Visite in esterna a specifiche a Showroom
Architettura d’interni 2
le nuove frontiere dell’abitare
TFDKB
Gabriele Maiolino, Christian Berrone; ottobregennaio, lunedì, 19.30-21.00; Biella,
UPBeduca; € 110,00/120,00
L’evoluzione del design con un focus specifico su alcuni grandi
personaggi che han modificato il nostro modo di abitare, vivere il
verde 3.0 con un occhio all’exterior design futuristico, intriganti
progetti internazionali grazie a collegamenti con importanti architetti
di caratura internazionale. Questo e altro come sempre con
l’obiettivo di visitare showroom e fiere del settore nazionali e magari
anche internazionali.
136
Tornitura su legno, base
TFE1A
Remigio Ferro; ottobre-novembre, martedì,
20.00-22.00; Ponderano, laboratorio; numero
chiuso 4; € 120,00
TFE2A
Remigio Ferro; ottobre-novembre, mercoledì,
20.00-22.00; Ponderano, laboratorio; numero
chiuso 4; € 120,00
TFE3A
Remigio Ferro; ottobre-novembre, giovedì,
20.00-22.00; Ponderano, laboratorio; numero
chiuso 4; € 120,00
Il corso formativo prevede tre livelli di abilità: corso base,
perfezionamento e specialistico. I torni, un set completo di strumenti
e il legno necessario, fanno parte del materiale professionale
messo a disposizione di ciascun ospite che tornerà a casa con la
propria produzione. Il corso: imparare a tornire autonomamente,
sfruttare al meglio un pezzo di legno, utilizzare il tornio senza timori
e in totale sicurezza, avere padronanza degli strumenti di base e
saper affilarli. Realizzare bellissimi oggetti utili e decorativi
Tornitura su legno, avanzato
TFE4A
Remigio Ferro; dicembre-gennaio, martedì,
20.00-22.00; Ponderano, laboratorio; numero
chiuso 4; € 120,00
TFE5A
Remigio Ferro; dicembre-gennaio, mercoledì,
20.00-22.00; Ponderano, laboratorio; numero
chiuso; 4 € 120,00
TFE6A
Remigio Ferro; dicembre-gennaio, giovedì,
20.00-22.00; Ponderano, laboratorio; numero
chiuso; 4 € 120,00
Continuazione del corso precedente
Tornitura su legno, perfezionamento
TFE7A
Remigio Ferro; febbraio-marzo, martedì,
20.00-22.00; Ponderano, laboratorio; numero
chiuso 4; € 120,00
TFE8A
Remigio Ferro; febbraio-marzo, mercoledì,
20.00-22.00; Ponderano, laboratorio; numero
chiuso 4; € 120,00
TFE9A
Remigio Ferro; febbraio-marzo, giovedì,
20.00-22.00; Ponderano, laboratorio; numero
chiuso 4; € 120,00
Continuazione del corso precedente
137
Cucito: pronto intervento
TMC0B
Vanna Giustetti; ottobre-gennaio, sabato,
10.00-12.00; Biella, UPBeduca; € 85,00/90,00
TMC1B
Vanna Giustetti; febbraio-aprile, sabato,
10.00-12.00; Biella, UPBeduca; € 85,00/90,00
TMC2B
Vanna Giustetti; ottobre-gennaio, venerdì,
16.00-18.00; Biella, UPBeduca; € 85,00/90,00
TMC3B
Vanna Giustetti; febbraio-aprile, venerdì,
16.00-18.00; Biella, UPBeduca; € 85,00/90,00
Come sostituirsi a una sarta spesso introvabile o impegnatissima,
come risolvere i problemi di riparazioni sartoriali che si presentano
quotidianamente, seguendo passo passo questo facile metodo che
permetterà anche alle principianti di avvicinarsi piacevolmente
all’arte del cucito. Durante il corso verranno indicati i metodi, le
soluzioni, i suggerimenti, le idee, i piccoli segreti per ottenere i
risultati più soddisfacenti.
Laboratorio cucito e confezioni (6-12 anni)
ved. cap. UPBeduca-iunior
Tecniche sartoriali 1
TM10B
Vanna Giustetti; ottobre-gennaio, venerdì,
19.00-21.00; Biella, ITIS; € 85,00/90,00
TM11B
Vanna Giustetti; aprile-giugno, martedì, 19.0021.00; Biella, ITIS; € 85,00/90,00
Il corso è indicato alle principianti che desiderano realizzare,
diverse fogge di gonne, secondo un gusto personale arricchito dai
particolari richiesti dal modello – Programma: le basi teoriche
principali dei cartamodelli, eseguite in scala e su misura in
grandezza reale, completate dai relativi sviluppi fantasia –
Esercitazioni pratiche di cucito; la confezione dei capi prescelti, che
prevede l’eventuale correzione di vestibilità, (tecnica indispensabile
per effettuare modifiche anche su capi acquistati) viene completata
dall’elaborazione dei particolari (cerniere, abbottonature, asole,
tasche, cinture, le fodere), che rendono unico il capo secondo il
gusto personale delle allieve
Tecniche sartoriali 2
TM21B
Vanna Giustetti; ottobre-gennaio, mercoledì,
19.00-21.00; Biella, ITIS; € 85,00/90,00
TM22B
Vanna Giustetti; febbraio-aprile, venerdì,
19.00-21.00; Biella, UPBeduca; € 85,00/90,00
138
Il corso è indicato alle allieve che hanno frequentato il livello 1 e che
desiderano approfondire la loro preparazione – Programma: lo
sviluppo dell’abito base senza pinces, utile per confezionare capi
morbidi come le mantelle con cappuccio, i gilet, le casacche, ecc. –
Segue l’elaborazione dell’abito con pinces, da cui derivano tutti i
capi aderenti (tubini, top), indispensabili, nei livelli superiori per
realizzare capi sartoriali più complessi.
Tecniche sartoriali 3
TM31B
Vanna Giustetti; ottobre-gennaio, giovedì,
19.00-21.00; Biella, ITIS; € 85,00/90,00
TM33B
Vanna Giustetti; febbraio-aprile, mercoledì,
19.00-21.00; Biella, ITIS; € 85,00/90,00
Il corso è esclusivamente riservato alle allieve che hanno
frequentato in precedenza il corso l e 2 e che desiderano
apprendere nuovi elementi sartoriali, ampliando così le loro
conoscenze con più possibilità creative – Il programma prevede: lo
sviluppo tecnico e la realizzazione di abiti e pantaloni, eseguiti
secondo il gusto personale, con l’attaccatura dei vari tipi di manica,
l’aggiunta dei colli, della paramontura, dei revers, delle tasche, ecc.,
la base di giacchine sfoderate e dei particolari di abbigliamento che
rendono unico un capo.
Tecniche sartoriali 4
TM41B
Vanna Giustetti; ottobre-gennaio, martedì,
19.00-21.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
TM42B
Vanna Giustetti; febbraio-aprile, giovedì,
19.00-21.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00
Il corso è riservato esclusivamente alle allieve che hanno
frequentato i precedenti livelli. Programma: sviluppo di modelli
fantasia, teoria della manica scesa, raglan, kimono, colli e scialle,
mantelle, drappeggi, teoria della base adatta alla lavorazione in
jersey e tessuti elasticizzati. Teoria della giacca classica realizzata
nella taglia personale completa di tutti i particolari.
Tecniche sartoriali 5; approfondimento
TM51B
Vanna Giustetti; febbraio-aprile, martedì,
16.00-18.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00
Il corso completa la parte teorica ed è riservato esclusivamente alle
allieve che hanno frequentato i precedenti livelli. Programma: teoria
di modelli complessi e asimmetrici; corsetti, tute, fuseaux, con
relativo sviluppo in taglia e personalizzati. Elaborazione dei
particolari della lavorazione sartoriale, realizzati in ecopelliccia e
pelle. Seguono eventuali corsi di perfezionamento
139
Tecnico per cartamodelli 1
TM34B
Vanna Giustetti; ottobre-gennaio, lunedì,
19.00-21.00; Biella, ITIS; € 90,00/100,00
Il programma, che riguarda esclusivamente il disegno tecnico atto a
realizzare i cartamodelli secondo le misure e le esigenze personali,
è indicato alle persone che, conoscendo le tecniche, la pratica della
confezione e l'uso dei macchinari correlati, desiderano ampliare e
completare la loro conoscenza nel settore. I cartamodelli verranno
realizzati con le misure personali delle allieve, in grandezza reale
ed in scala. Il primo livello comprenderà lo studio base delle gonne,
degli abiti con colli e scolli, cui faranno seguito gli sviluppi fantasia
degli stessi completati da molteplici particolari di moda e tendenza
e di creazione personalizzata. Durante il corso verranno
consegnate le dispense con le indicazioni necessarie alla
realizzazione delle basi.
Tecnico per cartamodelli 2
TM52B
Vanna Giustetti; febbraio-aprile, lunedì, 19.0021.00; Biella, ITIS; € 90,00/100,00
Il programma, che riguarda esclusivamente il disegno tecnico atto a
realizzare i cartamodelli secondo le misure e le esigenze personali,
è indicato alle persone che, conoscendo le tecniche, la pratica della
confezione e l'uso dei macchinari correlati, desiderano ampliare e
completare la loro conoscenza nel settore. I cartamodelli verranno
realizzati con le misure personali delle allieve, in grandezza reale
ed in scala personalizzata. Il corso prevede lo studio e lo sviluppo
delle maniche nelle diverse fogge(raglan, kimono, ecc...)
comprensivi dei particolari atti a definire le principali fogge delle
giacche e dei cappotti. Verranno inoltre elaborati diversi
cartamodelli per creare accessori per l'abbigliamento, quali cappelli,
borse. Durante il corso verranno consegnate le dispense con le
indicazioni necessarie alla realizzazione delle basi. Questo corso è
riservato esclusivamente alle allieve che hanno frequentato il corso
precedente.
La maglia per i nostri “bimbi”
TMQHB Linda Allegra; febbraio-aprile, mercoledì,
20.00-22.00; Biella, ITIS; € 85,00/90,00
Un corso dedicato alle maglie e accessori per bambini. Si lavora a
maglia con ferri dritti o circolari, come si è capaci, io vi insegno a
costruire modelli interi, dall’alto verso Il basso, o dal basso verso
l’alto. Da una taglia piccolissima fino a taglia anni 8/10. Maglie,
scarpine, berrettini, cappottini, pantofoline di lana cotta. Per i vostri
bimbi o per regalare sarà una grande soddisfazione fare con le
proprie mani piccoli modelli curati nei dettagli.
La maglia in tondo… a tutto tondo
TMQRB Linda Allegra; febbraio-aprile, lunedì, 20.0022.00; Biella, ITIS; € 85,00/90,00
140
Approfondimento sul un tema maglia. Come realizzare un maglione
con la tecnica Continental. Top down e botton up, dall’alto verso in
basso e viceversa, esploreremo come si costruisce una maglia
senza cuciture, dalla raglan alla manica a giro, calcoli e sistemi per
realizzare il progetto che ci piace di più. Oppure esploreremo l
tecnica dei ferri accorciati per applicarli ai nostri capi, maglie,
maniche, scialli.
Lavoro a maglia con ferri circolari, tecnica
Continental, base
TMQJB
Linda Allegra; ottobre-dicembre, lunedì, 20.0022.00; Biella, ITIS; € 85,00/90,00
Imparare a lavorare con i ferri circolari con tecnica Continental (filo
a sinistra) La tecnica consente di realizzare capi completamente
privi di cuciture caratterizzati quindi da un livello qualitativo senza
paragoni nel campo del lavoro ai ferri. I corsisti, anche privi dei
rudimenti del lavoro impareranno: l’avvio, il dritto, il rovescio. Le
lavorazioni in tondo. Aumenti e diminuzioni, ripresa delle maglie.
Chiusure, tecniche con ferro e ago, modifica dei punti base, lettura
di pattern. Trecce semplici, complesse e diagonali. Al termine del
programma i corsisti saranno in grado di realizzare da soli capi e
accessori d’abbigliamento
Lavoro a maglia con ferri circolari, tecnica
Continental, approfondimento
TMQQB Linda Allegra; febbraio-aprile, lunedì, 20.0022.00; Biella, ITIS; € 85,00/90,00
Perfezionare la conoscenza delle lavorazioni ai ferri circolari con
tecnica Continental (filo a sinistra) Maglia intera, aperta e chiusa,
talloni per le calze, punti complessi per realizzare colli e berretti,
lavorazione lace, noccioline, foglie, progettazione per progettare
scialli, guanti e borse.
Birdwatching, teoria
Impariamo a riconoscere gli uccelli del Biellese
TOR2B
Andrea Battisti; marzo-aprile; lunedì; 19.0021.00; Biella, ITIS; € 70,00
Impariamo a conoscere gli uccelli (Classe Aves). Che aspetto anno,
cosa osservare per identificare correttamente una specie. Gli uccelli
sono tra gli animali più variegati e curiosi che possiamo facilmente
osservare, sono presenti ovunque, dai nostri balconi e giardini fino
ai più alti ghiacciai. Questo corso tratta la diversità degli uccelli del
Piemonte, descrivendone la biologia, la morfologia e le abitudini di
un gran numero di specie. Le presentazioni in aula saranno ricche
di materiale multimediale come fotografie e tracce audio di canti e
vocalizzi (mp3). Si insegnerà come riconoscere facilmente una
141
specie in ogni stagione: dal suo piumaggio, comportamento e modo
di volare. Si parlerà di migrazione, nidificazione e svernamento.
Verrà spiegato il significato del canto negli uccelli e come questo
può aiutarci a riconoscerli. Conosci la differenza tra una rondine, un
rondone e un balestruccio? Ci sono i gufi nel biellese? Se vi
interessano queste e altre curiosità questo è il luogo in cui trovare
risposte e fare domande sul mondo degli uccelli.
Birdwatching, pratica
Una serie di uscite per conoscere e osservare gli uccelli del
Biellese
TOR1B
Andrea Battisti; aprile; 4 domeniche,
calendario da concordare; € 100,00
Il corso si svolge durante 4 escursioni in cui sarà possibile
osservare, ascoltare e conoscere l’avifauna biellese. Si imparerà a
distinguere una specie dal suo aspetto, dal comportamento e dal
canto. Le uscite saranno effettuate in quattro ambienti naturali del
biellese: Valsessera (5-6h), Riserva Naturale della Baraggia (4h),
Riserva Naturale della Bessa o Parco della Burcina (4h), lago di
Viverone (2-3h). L’obiettivo è quello di osservare una buona varietà
di specie, comprese alcune specie rare e protette. Con buone
probabilità al termine delle uscite saranno state contattate, almeno
50 specie diverse, a vista o al canto, su oltre 120 specie
potenzialmente osservabili. È importante e necessario disporre di
un binocolo proprio. Durante la prima lezione, al chiuso (2h), verrà
trattato l’argomento dell’attrezzatura: binocoli, cannocchiali e guide
da campo: cosa comperare per le nostre esigenze, marche e
modelli. Senza binocolo sarà difficile osservare molte specie, ma se
si vuole comunque partecipare, si potrà apprendere come
riconoscere un uccello in natura anche solo dal e dal suo
comportamento.
Apicoltura e miele
TOA1B
Paolo Detoma; ottobre-dicembre, giovedì,
21.00-23.00; Biella, ITIS; € 20,00
L’apicoltura è riconosciuta da una legge dello stato come “attività di
interesse nazionale utile per la conservazione dell’ambiente
naturale, dell’ecosistema e dell’agricoltura in generale”; il servizio di
impollinazione che offre l’ape all’agricoltura vale infatti centinaia, se
non migliaia di volte la produzione di miele – Il corso si propone di
fornire una panoramica a 360° sull’allevamento delle api e sui
prodotti dell’alveare. Verrà illustrato il meraviglioso e complesso
mondo di questi insetti sociali, il rapporto con l’uomo dalla preistoria
ai nostri tempi, le tecniche di produzione del miele e degli altri
prodotti ottenibili (propoli, polline, pappa reale, cera, veleno). Una
particolare attenzione verrà posta al rapporto tra api e ambiente
142
Andar per erbe
TORIB
Fabio Porta, Mariella Ghirardi; aprile-maggio;
lunedì 19.30-21.30, sabato 9.00-13.00; Biella; €
85,00/90,00
Il corso, strutturato in una lezione teorica (lunedì) e 3 lezioni
pratiche (sabato), è finalizzato a fornire le conoscenze necessarie
per riconoscere e utilizzare le principali piante ad uso alimentare
e/o medicinale, presenti nella flora biellese. Gli incontri saranno
inoltre occasione per scoprire alcuni luoghi naturali del nostro
straordinario territorio. Le lezioni pratiche si svolgeranno
indicativamente il sabato mattina dalle 9.00 alle 13.00. Tutte le
indicazioni logistiche (luogo di ritrovo, luogo delle uscite…)
verranno concordate a inizio corso. Gli spostamenti necessari a
raggiungere i luoghi delle uscite, avverranno con mezzi propri.
L’ orto e il balcone: coltivare naturalmente
TORXB
Fabio Porta; febbraio-aprile, lunedì, 19.3021.00; Biella, ITIS; € 80,00
Il corso darà le basi teorico-pratiche per progettare, realizzare e
gestire un orto naturale, anche in balcone, sostituendo ai prodotti
chimici impiegati in agricoltura, prodotti naturali, alcuni dei quali
facilmente reperibili anche in un prato. Particolare attenzione sarà
dedicata allo studio delle consociazioni colturali, all’uso dei macerati
vegetali, alla produzione e all’impiego del compost domestico e
molto altro ancora! In modo semplice e intuitivo, servendoci anche
di escursioni in ambienti naturali e coltivati, verranno affrontati i
fondamenti di agronomia e agroecologia, che sono alla base del
funzionamento delle tecniche di coltivazione sostenibili come
agricoltura biologica, agricoltura biodinamica, agricoltura sinergica,
agricoltura naturale, permacoltura. Una volta individuate le basi,
ognuno potrà quindi applicarle alla propria coltivazione. Sarà inoltre
sorprendente vedere come conoscere meglio la natura, insegni
anche a conoscere meglio noi stessi e gli altri… Non è infatti un
caso se l’ortoterapia, trova sempre più consensi, nella riabilitazione
di persone interessate da disagio sociale, disturbi post-traumatici da
stress, patologie psicofisiche da stress e dipendenze.
L’Orticoltura famigliare
TORJB
Alice Bordignon; aprile, lunedì, 19.30-21.00;
Biella, ITIS; € 80,00
TORJC
Alice Bordignon; aprile, martedì, 19.30-21.00;
Cavaglià; € 80,00
Il corso darà le basi teorico-pratiche per imparare velocemente a
costruire e condurre un orto familiare, sano e produttivo,
esaminando i basilari principi dell’agricoltura biologica e integrata.
Inoltre, se richiesto, verrà anche preso in esame come allestire un
orto per farfalle, cioè quali piante orticole coltivare per ospitare e
nutrire questi lepidotteri. Particolare attenzione sarà dedicata al
suolo (tipologie, preparazione e concimazione), semina e trapianto
(in campo e/o in semenzaio), messa a dimora di tuberi e piantine,
143
rotazioni e consociazioni (che cosa sono, come attuarle e perché
sono utili), controllo delle erbe infestanti, malattie e avversità degli
ortaggi, sistemi di irrigazione, lavorazioni in campo (sarchiatura,
rincalzatura e pacciamatura), metodi di coltivazione delle principali
piante orticole e loro raccolta. Le ultime 2 lezioni saranno svolte
direttamente in un orto, per mettere in pratica le tecniche di
coltivazione esaminate a lezione (giorni e orari da definire).
Frutticoltura e potature delle piante
TORYB
Alice Bordignon; febbraio-marzo, lunedì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 80,00
TORWC Alice Bordignon; febbraio-marzo, martedì,
19.30-21.00; Cavaglià; € 80,00
Il corso ha lo scopo di fornire i basilari principi per la coltivazione e
potatura delle principali piante da frutta. Verranno presi in esame i
seguenti argomenti: arboricoltura generale (impianto, gestione del
suolo, irrigazione, nutrizione minerale), le formazioni frutticole
(nozioni botaniche sulle piante da frutta), la potatura (tipologie ed
epoca di potatura, basi fisiologiche e operazioni di potatura), la
frutticoltura specifica delle principali piante da frutta (melo, pero,
susino, pesco, albicocco, actinidia, kaki, vite e ciliegio), difesa del
frutteto (uso di prodotti fitosanitari nell’agricoltura integrata e
biologica), potatura in campo di melo, pero, susino, ciliegio, kaki,
pesco e albicocco, innesti (utilità, tipologia e le ultime due lezioni
pratiche in frutteto).
Come ideare un bel giardino
TORKB
Alice Bordignon; maggio-giugno, lunedì,
19.30-21.00; Biella, ITIS; € 80,00
TORMC Alice Bordignon; maggio-giugno, martedì,
19.30-21.00; Cavaglià; € 80,00
Il corso darà le basi teorico-pratiche per imparare velocemente a
ideare il giardino di casa vostra. Si prenderanno in esame le
caratteristiche botaniche e le tecniche di coltivazione di bulbi,
arbusti, alberi rampicanti e delle principali piante per aiuole e
bordure. Inoltre si daranno cenni di potatura e di come curare il
prato. Verranno esaminate anche le malattie più diffuse e come
curarle. Infine, ma non meno importante, verrà dedicata un’intera
lezione a come creare un giardino per farfalle. A fine corso ci sarà
un’uscita pratica per osservare dei giardini biellesi o, in alternativa,
un giardino per farfalle (luoghi e giorni da definire).
144
Lezioni personalizzate
Opzione Tutor
146
Lezioni personalizzate
È un servizio che UPBeduca mette a disposizione di allievi con
specifiche necessità a costi contenuti, con “pacchetti” per 1/3 allievi
svolti in 1/5 lezioni. I costi indicati per 2 o 3 allievi si intendono riferiti
al gruppo.
Per tutte le materie, anche per quelle non specificatamente indicate
nella guida-corsi:
allievi
1
2
3
1 lezione
€ 30,00
€ 40,00
€ 50,00
3 lezioni
€ 85,00
€ 110,00
€ 135,00
5 lezioni
€ 140,00
€ 175,00
€ 210,00
Moduli estesi
allievi
1
modulo di
contributo per ora
30 ore
€ 29, 00
45 ore
€ 28, 00
60 ore
€ 27, 00
I docenti, la sede, gli orari e le modalità sono da concordare,
rivolgendosi in segreteria per un colloquio con i docenti e per una
prenotazione libera e flessibile
Intelligenza Tecnologica nel Quotidiano
per l’hobby o per il lavoro
Informatica e internet intuitivi
per Manager, Lavoratori, Pensionati e Studenti – Project
management, software mappe mentali, metodi efficaci di
aggregazione della conoscenza, metodi di ricerca efficaci, servizi
internet – Creare pagine web (grafica creativa, impaginazione siti
internet, pubblicazione; – Gestire una vetrina sul web (e-commerce)
Autocad 2D
Autocad 3D
Altri temi su richiesta
Lingue
Inglese, spagnolo, francese, tedesco, altre su richiesta
Scrittura creativa
Opzione Tutor, approfondimenti individuali
WOT0B
docente e disponibilità da concordare; Biella,
UPBeduca; € 70,00
All’allievo viene consegnato un voucher individuale valido per 6
consulenze personali di mezz’ora ciascuna, “spendibile” in qualsiasi
corso di qualsiasi Area Tematica, purché risulti l’iscrizione; a es.:
può essere utilizzato per approfondimenti e/o consulenze di
psicologia piuttosto che di lingua piuttosto che di informatica. Il
147
docente interpellato, in funzione di un calendario di disponibilità
tenuto in segreteria, annullerà una delle 6 caselle presenti sul
voucher
Tuttoraggio tecnologico "Open Lab"
laboratorio informatico sempre aperto per fare esperienza!
JZ00B
Ivana Azzariti, Giovanni Correale, Rosita
Tucci; tutto l’anno, venerdì, 10.00-11.30 (su
prenotazione); Biella, UPBeduca; gratuito
JZ01B
Ivana Azzariti, Giovanni Correale, Rosita
Tucci; tutto l’anno, venerdì, 16.00-18.00 (su
prenotazione); Biella, UPBeduca; gratuito
148
L’incontro del pomeriggio
–
L’incontro della sera
150
Festa Europea della Musica 2016
(http://musica.upbeduca.eu/festa-musica.htm)
mercoledì 15 giugno 2016 (17.30, Aula Multimediale di UPBeduca
Alberto Galazzo – Donne biellesi e belcanto
giovedì 16 giugno 2016 (21.00, Sala Consiliare, Verrone)
Maurizio Regis e Alberto Galazzo – Verdi e il Simon
Boccanegra
sabato 18 giugno 2016 (14.30, Chiesa di S. Martino, Camburzano)
Alessandra Montanera e Alberto Galazzo – Il salotto culturale
biellese
sabato 18 giugno 2016 (21.00, S. Marta, Magnano)
concerto-spettacolo “Appunti di viaggio”
domenica 19 giugno 2016 (21.00, S. Martino, Camburzano)
“Il Barbiere di Siviglia” di Gioachino Rossini
martedì 21 giugno 2016 (ore 18.00, Museo del Territorio, Biella)
Alessandra Montanera e Alberto Galazzo – Musica dipinta
martedì 21 giugno 2016 (21.00, S. Nicola al Vernato, Biella)
concerto-spettacolo “Appunti di viaggio”
giovedì 23 giugno 2016 (ore 17.30, Candelo S. Lorenzo):
Alessandra Montanera e Alberto Galazzo – Intorno alle opere
d’arte conservate nella Chiesa di San Lorenzo di Candelo
martedì 28 giugno 2016 (21.00, Teatro Erios, Vigliano Biellese)
“La Serva padrona” di Giovanni Battista Pergolesi
Biella: L’incontro del pomeriggio
Incontri a ingresso gratuito (Sala Convegni del
Museo del Territorio Biellese, ore 16.00)
ed escursioni
lunedì 7 novembre 2016
Alberto Galazzo – Il cassetto delle cose perdute
mercoledì 9 novembre 2016
Elena Serrani – Angoli del nostro Paese: Quei rami del lago di
Como
venerdì 11 novembre 2016
Elena Tosatti – Emozioni nostre amiche, nemiche amatissime
lunedì 14 novembre 2016
Gigi Moncalvo – Agnelli Segreti
mercoledì 16 novembre 2016
Escursione: Como e il Museo della seta
venerdì 18 novembre 2016
Davide Neggia – Ricordi di marinai Biellesi
151
lunedì 21 novembre 2016
Carmen Guala – La cultura classica e non solo, quale
strumento di elevazione etica e sociale
mercoledì 23 novembre 2016
Adriano Guala – Una generazione fortunata: la nostra
venerdì 25 novembre 2016
Giovanni Vachino – Progetto “ Muovere", museo virtuale delle
opere restaurate
lunedì 28 novembre 2016
Rita Monteferrario – La comprensione dei messaggi non
verbali attraverso la lettura del linguaggio del corpo
mercoledì 30 novembre 2016
Emiliano Toso – Musica e Nuova Biologia: vibrazioni per il
nostro benessere
venerdì 2 dicembre 2016
Andrea Taglier – “Sentire l'acqua”
lunedì 5 dicembre 2016
Graziana Bolengo – Dote, il prezzo per la sposa?
mercoledì 7 dicembre 2016
Fabrizio Lava – Visita al Falseum (Verrone)
lunedì 12 dicembre 2016
Flavio Fazzini – Nascita e vita avventurosa della lingua italiana
mercoledì 14 dicembre 2016
Escursione: Milano, Escher
venerdì 16 dicembre 2016
Ermanno Mino – Il vino ai tempi di Roma
lunedì 19 dicembre 2016
Maria Chiara Leone – I mostri della mitologia greca
mercoledì 21 dicembre 2016
Auguri di Natale in musica (Museo del Territorio)
lunedì 9 gennaio 2017
Fulvio Conti – Un'arma infallibile della diplomazia piemontese:
la contessa di Castiglione
mercoledì 11 gennaio 2017
Un tesoro di … Museo
venerdì 13 gennaio 2017
Paolo Bagnasacco – I tumori visti dalla biologia molecolare
lunedì 16 gennaio 2017
Davide Coen Sacerdotti Sears – Reginaldo, Clodoveo e tante
zie
mercoledì 18 gennaio 2017
Roberto Perinu – Alla scoperta della Sardegna tra sapori e
luoghi sconosciuti
venerdì 20 gennaio 2017
Flavio Fazzini – Nascita e vita avventurosa della lingua italiana
152
lunedì 23 gennaio 2017
Riccardo Quaglia – La distruzione di Troia nell'Eneide
virgiliana
mercoledì 25 gennaio 2017
Emanuele Ciambellotti – Le ore degli orologi solari
venerdì 27 gennaio 2017
A.I.S.M. – La cultura del lascito testamentario: cosa fare in
merito
lunedì 30 gennaio 2017
Maurizio Regis – Lutero, le 95 tesi e la Riforma
mercoledì 1 febbraio 2017
Domenico Calvelli – L'Italia fuori dall'Italia: Breve storia dei
territori italiani perduti
venerdì 3 febbraio 2017
Ambrogio Bonfanti – L'architettura dello spazio nell'arte
lunedì 6 febbraio 2017
Carlo Dellarole – I Santuari Biellesi
mercoledì 8 febbraio 2017
Danilo Craveia – Storia dei vivai nel Biellese (parte 1)
venerdì 10 febbraio 2017
Paola Cantoia – Gli Esposti a Biella nel 1700
lunedì 13 febbraio 2017
Gianfranco Pavetto – Teatro in libertà
mercoledì 15 febbraio 2017
Adriano Guala – Quali e quante democrazie nel 2030?
venerdì 17 febbraio 2017
Elena Mascolo – Stimolazione cognitiva per una mente attiva
lunedì 20 febbraio 2017
Guido Colombino – La peste di Atene in Tucidide e Lucrezio
mercoledì 22 febbraio 2017
Gianfranco Pavetto – Teatro in libertà
venerdì 24 febbraio 2017
Lina Guido Rey – Il passato prezioso dei nostri vecchi da non
dimenticare
lunedì 27 febbraio 2017
Claudia Ghilardello – Benna e i suoi tesori storico – artistici
mercoledì 1 marzo 2017
Emanuele Ciambellotti – Perché non credo nell'Astrologia
venerdì 3 marzo 2017
Valeria Mora, Marco De Filippo – Liberati dallo stress
lunedì 6 marzo 2017
Rita Negro – I colori nel cinema (continuazione)
mercoledì 8 marzo 2017
Elena Serrani – Dolce Liguria
153
venerdì 10 marzo 2017
Emiliano Toso – Ascolta le tue cellule che provano emozioni
lunedì 13 marzo 2017
Maurizio Bocca – L'Egitto nella Bibbia
mercoledì 15 marzo 2017
Escursione: L'entroterra ligure
venerdì 17 marzo 2017
Elena Accati – I cacciatori di piante
lunedì 20 marzo 2017
Fulvio Conti – Concuspimus, erga sumus: figure femminili
nell'immaginario occidentale.
mercoledì 22 marzo 2017
Maria Chiara Leone – Annibale: l'incubo dei Romani
venerdì 24 marzo 2017
Paolo Bagnasacco – La storia della Fondazione Edo ed Elvio
Tempia
lunedì 27 marzo 2017
Mina Novello – L'aperitivo parla anche Biellese
mercoledì 29 marzo 2017
Elena Serrani – La riviera degli agrumi
venerdì 31 marzo 2017
Un tesoro di … Museo
lunedì 3 aprile 2017
Guido Colombino – Il Mito della caverna in Platone
mercoledì 5 aprile 2017
Escursione: Cannero e Cannobio
venerdì 7 aprile 2017
Ambrogio Bonfanti – L'architettura dello spazio nell'arte
lunedì 10 aprile 2017
Auguri di Pasqua in musica (Candelo, Chiesa di San Lorenzo)
mercoledì 19 aprile 2017
Ferruccio Cossutta – Questioni di percezione: come "vediamo"
quello che crediamo sia la realtà
venerdì 21 aprile 2017
Ferruccio Cossutta – Questioni di percezione: le leggi che
spiegano perché non "vediamo" la realtà
mercoledì 26 aprile 2017
Flavio Fazzini, Stefano Berni – Autori noti e..meno
venerdì 28 aprile 2017
Maurizio Bocca – L'Egitto di Flaubert
mercoledì 3 maggio 2017
Elena Serrani – Angoli del nostro Paese: I borghi medioevali
dell'Ossola
venerdì 5 maggio 2017
Danilo Craveia – Storie dei vivai nel Biellese (seconda parte)
154
lunedì 8 maggio 2017
Elena Accati – I fiori nei giardini di Gertrude Jekyll, famosa
paesaggista inglese
mercoledì 10 maggio 2017
Escursione: Domodossola e Vogogna
venerdì 12 maggio 2017
Alberto Galazzo – Il cassetto delle cose perdute
alcune escursioni saranno programmate nei fine settimana e le
destinazioni verranno comunicate un mese prima
Cossato: L’incontro del pomeriggio
Incontri a ingresso gratuito (Scuola Media “L. da
Vinci”, ore 16.00) – escursioni (ved. L’incontro
del pomeriggio, Biella)
mercoledì 9 novembre 2016
Alberto Galazzo – Il cassetto delle cose perdute
mercoledì 23 novembre 2016
Roberto Perinu – Alla scoperta della Sardegna tra sapori e
luoghi conosciuti
mercoledì 30 novembre 2016
Elena Mascolo – Comprendere e trattare l'invecchiamento
mentale
mercoledì 7 dicembre 2016
Fabrizio Lava – Visita al Falseum (Verrone)
mercoledì 21 dicembre 2016
Auguri di Natale in musica (Biella)
mercoledì 11 gennaio 2017
Un tesoro di … Museo (Biella)
mercoledì 18 gennaio 2017
Adriano Guala – Quante e quali democrazie nel 2030
mercoledì 25 gennaio 2017
David Coen Sacerdotti Sears – Clodoveo, Reginaldo e altre
zie
mercoledì 1 febbraio 2017
Flavio Fazzini – Nascita e vita avventurosa della lingua italiana
mercoledì 8 febbraio 2017
Fulvio Conti – Un'arma infallibile della democrazia piemontese:
La duchessa di castiglione
mercoledì 15 febbraio 2017
Lina Guido Rey – Il passato prezioso dei nostri vecchi da non
dimenticare
mercoledì 22 febbraio 2017
Fulvio Morezzi – Invito all'opera
155
mercoledì 1 marzo 2017
Domenico Calvelli – L'Italia fuori dall'Italia: Breve storia dei
territori italiani perduti
mercoledì 8 marzo 2017
Paola Cantoia – Gli Esposti a Biella nel 1700
mercoledì 22 marzo 2017
Claudia Ghirardello – Benna e i suoi tesori
mercoledì 29 marzo 2017
Gianfranco Pavetto – Teatro in libertà
lunedì 10 aprile 2017
Auguri di Pasqua in musica (Candelo San Lorenzo)
mercoledì 19 aprile 2017
Rita Monteferrario – La comprensione dei messaggi non
verbali attraverso la lettura del linguaggio del corpo
mercoledì 26 aprile 2017
Flavio Fazzini, Stefano Berni – Autori noti e... meno (Biella)
mercoledì 3 maggio 2017
Alberto Galazzo – Il cassetto delle cose perdute
Biella: Minicorsi
Nell’ambito della sezione, sono stati istituiti dei corsi di breve durata
(cinque/sei incontri), a frequentazione gratuita ma con obbligo di
iscrizione – I contenuti sono proposti nelle relative aree tematiche:
DVRTB, Flavio Fazzini, Il Simbolismo e l’arte; AMI2B, Alberto
Galazzo, MusicAscolto: Valzer viennese; DAL9B, Guido Colombino,
Letture dantesche.
156
Allegati e indici
Partenariati
Alcune iniziative si sono rese possibili grazie alla
collaborazione di:
Adiconsum, Biella
Affidavit Commercialisti, Biella
Alba Marina, Valdengo (BI)
Archivio di Stato, Biella
Associazione Arcieri Prealpi Biellesi, Biella
Associazione Nazionale Marinai d’Italia, sezione di Biella
Associazione Vino & Vino, Biella
Biblioteca Civica, Biella
Birrificio Un Terzo, Candelo (BI)
Circolo San Lorenzo, Candelo (BI)
CRI, Croce Rossa Italiana, Comitato di Biella
C. S. Pralino, Gaglianico (BI)
Diocesi di Biella, Caritas
Diocesi di Biella, Ufficio Beni Culturali
E20 & Progetti Comunicazione, Biella
Ecole–Economic Literacy for Empowerment, Vercelli
Feltyde, grafica e stampa, Biella
Giornale Il Biellese, Biella
Golf Ponte Cervo, Biella
Il Commerci@lista, periodico
Informatica Biella Srl
Istituto Estetico Liriope, Biella
Libreria Vittorio Giovannacci, Biella
Max Mister Dog, Dorzano (BI)
Museo del Territorio Biellese, Biella
Orientalia Bugellae, Biella
Petali e Pensieri, Tollegno (BI)
Rete Biella TV–Telebiella
Shenqijing ASD, Ghemme (NO)
TCI–Club Territoriale, Biella
Theofilos, associazione per gli studi religiosi, Biella
Tipografia Gariazzo, Vigliano B.se (BI)
158
Modulo di iscrizione a UPBeduca e ai corsi
Il sottoscritto
_________________________________________________________________
cognome
nome
_________________________________________________________________
nato a
in data
_________________________________________________________________
residente in via
n.
_________________________________________________________________
cap
località
pr
_________________________________________________________________
codice fiscale (obbligatorio)
_________________________________________________________________
tel. (consigliato cell. per comunicazioni via sms)
e-mail
versa la quota associativa di € 25,00 per l’anno sociale 2016/2017 di UPBeduca.
Tale quota dà diritto ad agevolazioni d’acquisto, omaggi e assicurazioni. Non può
essere in alcun caso restituita.
_________________________________________________________________
data
firma
In qualità di socio chiede di essere ammesso a frequentare i seguenti corsi:
cod.
titolo del corso
contributo
versa il contributo richiesto/scontato di € ______________ e accetta senza riserve
lo Statuto dell’Associazione e le disposizioni riportate nella Guida. Autorizza
UPBeduca ad archiviare i suddetti dati personali per esclusivo uso amministrativo
interno ai sensi della legge 675/1996 e del DL 196/2003: i dati saranno trattati per
fini gestionali ed elaborazioni statistiche e per le comunicazioni riguardanti l’attività
associativa.
L’allievo dichiara di essere stato informato della presenza, nelle apposite
bacheche, del “piano di evacuazione antincendio” e si impegna a prendere atto del
contenuto.
_________________________________________________________________
data
firma
pagamento tramite: bancomat  carta di credito  contanti  assegno 
(è possibile effettuare pagamenti on-line con carta di credito)
159
[la solita cartina]
160
Modulo di valutazione dei corsi
Caro Socio, al fine di migliorare la qualità complessiva del servizio
della nostra associazione, ti invitiamo a rispondere alle seguenti
domande, restituendo il modulo compilato in ogni sua parte, quando
lo riterrai necessario.
corso __________________________________________________
docente ________________________________________________
rispetto alle tue aspettative, come giudichi il corso e i suoi
contenuti?
ottimo 
buono 
sufficiente 
scarso 
qual è la tua valutazione sulle metodologie adottate dal docente?
ottima 
buona 
sufficiente 
scarsa 
qual è la tua valutazione sui materiali o sulle dispense utilizzati?
ottimo 
buono 
sufficiente 
scarso 
sufficiente 
scarso 
quale risultato ritieni di stare ottenendo?
ottimo 
buono 
vuoi motivare ulteriormente i tuoi giudizi?
______________________________________________________
______________________________________________________
______________________________________________________
data _________________________ __________________________
firma (leggibile) ________________ __________________________
(questa è la parte del questionario relativa alla valutazione del
corso e all’inoltro di eventuali reclami; la versione completa è
disponibile in segreteria e sul sito internet)
161
Libreria Vittorio Giovannacci
di E. Giovannacci & C. s.a.s.
Via Italia, 14
13900 Biella BI
tel. 015.2522313 – fax 015.34983
[email protected]
http://www.vittoriogiovannacci.com/
tutti i libri con lo sconto del 10%
presentando la tessera di UPBeduca
ordini in libreria
o direttamente sul negozio online
La libreria Vittorio Giovannacci sorge al centro di Biella,
aprendosi con grandi vetrine su via Italia 14, ed è gestita da più di
un secolo dalla famiglia Giovannacci.
Quella dei Giovannacci è, infatti, un’antica famiglia di librai
originaria di Montereggio (il paese dei librai in provincia di Massa
Carrara) che, fin dall’Ottocento, ha contribuito a diffondere la
cultura e la conoscenza del libro, portando le proprie bancarelle e
insediando le proprie librerie in varie città dell’alta Italia.
162
Modulo di richiesta
dell’attestato di frequenza
UPBeduca-Università Popolare Biellese per l’educazione continua
Il sottoscritto
______________________________________________________
cognome
nome
______________________________________________________
nato a
in data
allegando € 2,00 chiede che gli venga regolarmente rilasciato
l’ATTESTATO DI FREQUENZA per il/i seguente/i corso/i
1 _____________________________________________________
titolo
sede
2 _____________________________________________________
titolo
sede
3 _____________________________________________________
titolo
sede
di cui ha regolarmente frequentato le lezioni (almeno i 2/3) nel corso
dell’anno accademico 2015/2016, come attestato in calce dal
docente/i del/i corso/i.
______________________________________________________
data
firma del corsista
firma/e del/i docente/i
1 ___________________________________________
2 ___________________________________________
3 ___________________________________________
163
164
Indice analitico
Corsi
Biella
A tutta voce: cantare sano e bello; 70
Acquerello; 65
Aerobica; 123
Anatomia sottile; 112
Anche l’occhio vuole la sua parte; 68; 69
Andar per erbe; 143
Angoli del nostro Paese; 88
Apicultura e miele; 142
APP: creare e pubblicare; 54
Arabo 1 elementare; 35
Arabo 2 pre-intermedio; 35
Architettura d’interni; 136
Argilla (6-12 anni); 17
Aromatologia; 109
Arte: Tesori d’Italia; 89
Ascolta il tuo inconscio; 95
Ascoltare il corpo; 102
Astrologia, previsioni; 87
Autocad; 50
Autostima: dai spazio alla tua unicità; 109
Balli di gruppo; 73
Batteria; 71; 72
Biella Giacobina e Napoleonica; 84
Biodanza; 126
Biodanza, open day; 126
Birdwatching; 141; 142
Birra, degustazioni; 135
Chitarra acustica; 71
Chitarra acustica (6-11 anni), lezioni personalizzate; 18
Chitarra acustica (6-8 anni); 18
Chitarra acustica (9-12 anni); 18
Chitarra elettrica; 71
Cinema israeliano e palestinese; 78
Cinese 1 elementare; 36
Cinese 2 pre-intermedio; 36
Civiltà greca; 84
Coltivare la speranza; 95
Come liberarsi dal senso di colpa; 94
Come vivere in armonia; 109
Conoscere il vino; 133
Contabilità e bilancio; 57
Coppie in viaggio; 96
Coro-Laboratorio; 70
Creare e gestire eventi; 76
Cristalli e colori; 113
Cristallo Energetica; 110; 111; 112
Cristianesimo e cristianesimi; 87
Cucina creativa; 131
Cucito e confezioni, laboratorio (6-12 anni); 20
Cucito, pronto intervento; 138
Danza orientale; 126; 127
Danza orientale, open day; 126
Dinamiche familiari; 98
Disegno artistico; 65
Disegno e Pittura a olio; 65
Educazione alimentare: punto di vista esperienziale; 133
Educazione alimentare: tu che cosa mangi?; 133
Educazione cinofila; 62
Educazione finanziaria; 57
Egiziano geroglifico; 84
Elaboriamo le nostre immagini; 75
Enologia; 133
Escursioni e cultura in Alta Valle Cervo; 58
Essere padri; 97
Facebook Marketing; 53
Festa Europea della Musica; 42; 151
Filosofia esoterica; 86
Fiori e idee; 135
Fisco e impresa; 57
Fitness; 124
Flauto traverso, lezioni personalizzate; 71
Fonti raccontano (le): il Novecento a Biella e nel Biellese; 87
Fotografia analogica/digitale, come e perché?; 73
Fotografia digitale: approfondimento; 74
Fotografia naturalistica; 76
Fotografia: approfondimento; 75
Fotografia: quali tenere e quali buttare; 75
Francese 1 elementare; 26
Francese 2 pre-intermedio; 26
Francese 3 intermedio; 26
Francese 4 post-intermedio; 26
Francese 5 avanzato; 26
Francese 7 focus; 27
Francese 8 conversazione; 27
Francese, lezioni personalizzate; 27
Frutticoltura e potatura delle piante; 144
Fumetto; 67; 68
Geologia, dalla Deriva dei Continenti al Piemonte settentrionale;
58
Geologia, escursioni; 59; 60
Geologia, il Supervulcano tra il Biellese e la Valsesia; 61
Giapponese 1 elementare; 36
Giapponese 3 intermedio; 36
Giapponese 4 post-intermedio; 36
Giardino: come idearlo; 144
Ginnastica classica: corpo libero; 123
Ginnastica dolce; 122
Ginnastica dolce, open day; 122
Ginnastica posturale Total Body; 124
Ginnastica, Roberta’s open day; 122
Ginnastica: Gym; 123
Ginnastica: Slow Gym; 123
Gioco coi miei bambini in modo intelligente; 101
Giudice di pace; 58
166
Golf; 127
Grafologia; 95; 96
Grandi età dell’Europa occidentale; 85
Greco antico 1; 38
Greco antico 3; 38
Gruppo artistico Ri-Circolo; 43
Incontro del pomeriggio (l’); 151
InFedeltà; 98
Informatica, Access; 52
Informatica, approfondimento; 49
Informatica, base; 49
Informatica, ECDL; 50
Informatica, Excel; 52
Informatica, laboratorio; 49
Informatica, lezioni personalizzate; 54
Informatica, MacIntosh Os X; 50
Informatica, pagine Web, animazioni e strumenti semplici; 50
Informatica, pagine Web, HTML e CSS; 51
Informatica, pagine Web, PHP; 51
Informatica, siti Web; 51
Informatica, tutoraggio tecnologico Open Lab; 54
Inglese 0 per iniziare; 27
Inglese 1 elementare; 28
Inglese 2 pre-intermedio; 28
Inglese 3 intermedio; 29
Inglese 4 post-intermedio; 29
Inglese 5 avanzato; 30
Inglese 7 focus; 30; 31
Inglese 7 focus (11-13 anni): The Little Prince; 16
Inglese 7 focus (11-14 anni); 16
Inglese 7 focus (14-16 anni); 16
Inglese 7 focus (6-10 anni); 16
Inglese 7 focus (6-10 anni): The Little Prince; 16
Inglese 7 focus (8-10 anni); 16
Inglese 7 focus, English Club (6-10 anni); 17
Inglese 7 focus, english@school (6-10 anni); 17
Inglese 8 conversazione; 31; 32
Inglese, lezioni personalizzate; 32
Intelligenza emotiva; 98
Intelligenza tecnologica nel quotidiano, Acquistare su internet;
53
Intelligenza tecnologica nel quotidiano, approfondimento; 49
Intelligenza tecnologica nel quotidiano, base; 49
Intelligenza tecnologica nel quotidiano, laboratorio; 49
Intelligenza tecnologica nel quotidiano, Smartphone e Tablet
(Android); 52
Intelligenza tecnologica nel quotidiano, Smartphone e Tablet
(IOS Apple); 52
Intelligenza tecnologica nel quotidiano, Social network; 53
Interior Design; 135; 136
Interpretazione psicologica del disegno; 96
Italiano per stranieri, avanzato; 38
Italiano per stranieri, elementare; 38
Italiano per stranieri, lezioni personalizzate; 38
Italiano, grammatica; 81
Italiano, lingua dei segni; 37
Kiswahili; 38
167
Laboratorio vocale-strumentale; 42
Letteratura greca; 82
Letteratura latina; 82
Letture dantesche; 81
Letture dantesche, Paradiso; 81
Lezioni personalizzate; 147
Lingua dei segni; 37
Linguaggio degli organi; 102
Linguaggio del corpo; 101
MacIntosh Os X; 50
Maglia con ferri circolari; 141
Maglia in tondo… a tutto tondo (la); 140
Maglia per i nostri bimbi (la); 140
Massaggio, teoria e pratica; 108
Meditazione per tutti; 113
Memorizza in un istante; 99
Metodo Pilates; 116
Musica, Vibrazioni, Benessere; 105
Musica:sensibilizzazione; 69
MusicAscolto: Giacomo Puccini; 69
MusicAscolto: Valzer viennese; 69
MusicAscolto: Venezia barocca; 69
Musicoterapia; 105
Oltre le parole; 100
Opzione Tutor, approfondimenti individuali; 147
Orticoltura familiare; 143
Orto e il calcone (l’); 143
Parlare in pubblico; 100; 101
Parlarsi: la comunicazione come cura; 94
Pensiero creativo (6-12 anni); 17
Pianoforte e tastiere; 71
Pilates; 117; 118
Pilates, giornata di prova; 117
Pilates, open day; 116
Pittura con colori acrilici; 66
Pittura con pastello soffice; 66
Portamento; 106; 107
Primo soccorso; 105
Progetto Andar per Borghi nel Biellese; 42
Progetto didattico La vita L’arte La musica La storia; 41
Progetto didattico upbeduca@school; 41
Progetto Museovivo; 42
Psicologia della persuasione; 93
Psicologia: Conoscere e attivare un buona difesa verbale; 93
Psicologia: Piccoli e grandi temi del nostro vivere; 93
Public speaking; 100; 101
Qi Gong; 113
Racconto dell’arte; 88
Reiki Usui; 115
Ricerca musicale: il cassetto delle cose perdute; 42
Riflessologia plantare; 107
Rileggiamo la storia mondiale nelle opere d’arte; 88
Russo 1 elementare; 35
Russo 3 intermedio; 35
Sanscrito 1; 36
Sanscrito 2; 37
Scopri il tuo talento; 99
168
Scrittura autobiografica; 83
Scrittura creativa; 82
Simbolismo e arte; 89
Simbologia e numerologia; 110
Spagnolo 1 elementare; 33
Spagnolo 2 pre-intermedio; 33
Spagnolo 3 intermedio; 33
Spagnolo 4 post-intermedio; 33
Spagnolo, lezioni personalizzate; 34
Spasso per il Biellese con le carte topografiche (a); 60
Sport fa bene (lo); 106
Storia del conflitto israelo-palestinese; 85
Storia del medioriente contemporaneo; 86
Storia dell’Unità d’Italia; 83
Taijiquan; 114
Taijiquan, open day; 114
Tango argentino; 73
Teatro a domicilio; 43
Teatro per adolescenti (11-18 anni); 18
Teatro: guida alla lettura del testo; 77
Teatro: invito a teatro; 77
Teatro: recitazione e laboratorio; 76
Tecniche energetiche; 125
Tecniche sartoriali; 138; 139
Tecnico per cartamodelli; 140
Tedesco 1 elementare; 34
Tedesco 2 pre-intermedio; 34
Tedesco 3 intermedio; 34
Tedesco 4 post-intermedio; 34
Tedesco 5 avanzato; 35
Tedesco 7 focus; 35
Tedesco, lezioni personalizzate; 35
Tennis, avvicinamento; 128
Tennis, avvicinamento (5-16 anni); 19
Terra e le sue forme; 68
Territorio del Museo (il): confini; 88
Tigre in salotto (una); 62
Ton Up; 125
Ton Up, Sweet; 125
Training autogeno; 108
Trucco e non solo; 106
Tutoraggio tecnologico Open Lab; 54; 148
Valori della fragilità; 97
Web, animazioni e strumenti semplici; 50
Web, HTML e CSS; 51
Web, PHP; 51
Web, wordpress; 51
Wedding Planner; 135
Yoga; 119; 120; 121; 122
Yoga in famiglia; 119
Yoga, open day; 120
Brusnengo
Acquerello; 65
Enologia; 134
Inglese 1 elementare; 28
Inglese 2 pre-intermedio; 28
Yoga; 119
169
Camburzano
Festa Europea della Musica; 151
Candelo
Cucina creativa; 131
Festa Europea della Musica; 151
Inglese 1 elementare; 28
Inglese 3 intermedio; 29
Pasticceria, torte & c.; 131
Spagnolo 8 conversazione; 34
Cavaglià
Frutticoltura e potatura delle piante; 144
Giardino: come idearlo; 144
Inglese 2 pre-intermedio; 28
Inglese 3 intermedio; 29
Inglese 4 post-intermedio; 29
Inglese 7 focus (11-14 anni); 16
Inglese 7 focus (6-10 anni); 16
Orticoltura familiare; 143
Yoga; 120
Cerrione
Inglese 7 focus, english@school (6-10 anni); 17
Cossato
Arte del tromp l’oeil; 66
Birra, degustazioni; 135
Disegno; 66
Fotografia di base: ottenere il massimo; 74
Fotografia: oltre lo scatto; 74
Incontro del pomeriggio (l’); 155
Inglese 1 elementare; 28
Inglese 2 pre-intermedio; 28
Inglese 3 intermedio; 29
Inglese 4 post-intermedio; 29
Inglese 7 focus (11-14 anni); 16
Inglese 7 focus (6-10 anni); 16
Inglese 8 conversazione; 31
Italiano, lingua dei segni; 37
Kalaripayattu; 114
Lingua dei segni; 37
Pittura a olio e acrilico; 66
Qi Gong; 113
Quattro passi tra i sentieri letterari; 82
Runologia; 110
Scrittura autobiografica; 83
Spagnolo 1 elementare; 33
Spagnolo 2 pre-intermedio; 33
Studiare con metodo; 18; 19
Terra e le sue forme; 68
Yoga; 120; 121
Gaglianico
Tiro con l’arco; 127
Magnano
Festa Europea della Musica; 151
Mezzana Mortigliengo
Inglese 7 focus; 30
Inglese 8 conversazione; 31
Mongrando
Metodo Pilates; 116
170
Pilates; 117; 118
Mosso
Inglese 2 pre-intermedio; 28
Inglese 7 focus; 30
Occhieppo Inferiore
Progetto didattico La vita L’arte La musica La storia; 41
Progetto Ecomuseo dell’Arte Organaria; 41
Pollone
Pasticceria biscotti; 132
Pasticceria in casa (la); 132
Ponderano
Inglese 1 elementare; 28
Inglese 2 pre-intermedio; 28
Inglese 7 focus (11-14 anni); 16
Inglese 7 focus (6-10 anni); 16
Tornitura su legno; 137
Valle Mosso
Enologia; 134
Verrone
Festa Europea della Musica; 151
Inglese 2 pre-intermedio; 28
Inglese 3 intermedio; 29
Inglese 7 focus, english@school (6-10 anni); 17
Yoga; 121
Vigliano Biellese
Festa Europea della Musica; 151
Docenti
Abate, Andrea; 50; 52; 53; 54
Aguilar, Jenny; 16
Allegra, Linda; 140; 141
Antonello, Erica; 84
Avanzi, Alessia; 89
Avery, Joy Elizabeth; 30; 31; 32; 34
Azzariti, Ivana; 49; 54; 148
Battaglia, Luca; 16; 17; 27; 28; 29
Becchio Galoppo, Roberta; 122; 123; 124; 125
Bellino, Simona; 121; 122
Beltrami, Bruna; 29; 30
Benvenuti, Elisa; 28; 29
Bernuzzo, Ivano; 74
Berrone, Christian; 135; 136
Bigliocca, Eugenio; 133
Bilato, Claudio; 73
Billa, Giorgio; 50
Boin, Elena; 133
Bolengo, Graziana; 87
Bonfante, Luisa; 114
Bonicatti, Ermanno; 42; 88
Bordignon, Alice; 143; 144
Bortolozzo, Sara; 76; 101; 106; 107
Bovo, Caterina; 120
Calaba, Barbara; 83
Calvelli, Domenico; 57; 87
171
Carando, Simona; 70
Carletto, Alessandro; 42
Caruso, Nicola; 28; 29; 30; 31
Casellato, Francesca; 109; 110; 111; 112; 113
Cavaliere, Rodolfo; 105
Ceretti, Enrica; 28; 29; 30
Cerruti, Isabella; 126
Chiocchetti, Elda; 127
Coda, Marcella; 37
Coda, Maria Gabriella; 27; 28; 29; 30; 32
Colli, Vera; 106
Colombino, Guido; 84; 156
Conte, Genny; 27; 29
Conti, Fulvio; 38; 81; 82
Conti, Marco; 82
Correale, Giovanni; 54; 148
Cortuso, Giovanni; 49; 51; 52
Cossutta, Ferruccio; 58; 59; 60; 61; 73; 74
Costa, Mariella; 87
Costanzo, Marisa; 119; 120
Crosa, Lariana; 82
Dalla Costa, Monica; 33; 34
DArmiento, Vittorio; 85
De Filippo, Marco; 98; 99; 100
De Melo Vidal, Maria Leopoldina; 26; 32; 38
De Palmas, Tiziana; 127
De Rienzo, Maria; 81
Deandrea, Marina; 49
Dellacqua, Simone; 18; 71
Denti, Patrizia; 29
Detoma, Paolo; 142
Donino, Irena; 28
Ebisuno, Sumio; 113
Fajardo Colomer, Diana; 33
Fazzini, Flavio; 88; 89; 156
Fenoglio, Romina; 132
Ferro, Remigio; 137
Fiorina, Marcello; 18
Fontanella, Daria; 86
Galazzo, Alberto; 41; 42; 69; 70; 156
Galleran, Luigi; 57; 100; 101
Garzotto, Maria Elena; 34
Ghirardi, Mariella; 143
Giovannetti, Barbara; 28; 29; 34
Giublena, Fulvio; 135
Giustetti, Vanna; 138; 139; 140
Givonetti, Fiorella; 68; 69
Gouzon, Lysiane; 27
Guabello, Walter; 71; 72
Janutolo Barlet, Emiliano; 58
Jouida, Rachid; 35; 65; 66
Lavino Zona, Sara; 106; 119
Ligeja, Ema; 71
Liva, Manuela; 125
Lizza, Franca; 53
Lorenzetti, Chiara; 62
Lugo Boero, Maria Jimena; 33; 34; 93
172
Maiolino, Gabriele; 135; 136
Martelli, Cristina; 126; 127
Mascolo, Elena; 18; 19
Meluzzi, Gloria; 67; 68
Mino, Ermanno; 133
Mirabella, Ignazio; 120; 121
Monteferrario, Rita; 101; 102; 108; 109; 116; 117; 118
Mora, Valeria; 98; 99; 100
Morganti, Daniele; 51; 74
Nardi, Stefano; 73
Necco, Mauro; 66
Neggia, Davide; 54; 115; 116; 131
Negro, Rita; 94; 95; 96; 97
Olla, Nicola; 41
Osella, Andrea; 43; 65; 66
Panelli, Maria Rosa; 58
Paparesta, Amedeo; 108
Pavetto, Gianfranco; 43; 76; 77; 133
Perinu, Roberto; 36; 37
Persici, Davide; 107
Petrić, Oliver; 28; 29; 30; 31
Pierozzi, Tiziana; 16; 27
Pizzinelli, Gloriana; 27; 28; 29; 30; 31
Platinetti, Roberta; 68
Porta, Fabio; 143
Quaranta, Matteo; 38
Rama, Giuliano; 95
Ravetti, Cristiana; 34; 35
Regis, Maurizio; 69
Reinmann, Sigrid; 34; 35
Robiolio Varale, Lida; 57
Roione, Antonella; 17; 28; 29; 31
Rovetto, Francesca; 17; 20
Saja, Benedetta; 127; 128
Saverbego, Elda; 16; 28
Scarpulla, Michele; 119
Serrani, Elena; 88
Siragusa, Diego; 78; 83; 84; 85; 86
Skoblikova, Tamara; 35
Taglier, Andrea; 49; 50; 75; 76
Terzo, Enrico; 135
Torello Viera, Rita; 65
Tosatti, Elena; 93
Toso, Emiliano; 105
Toso, Francesca; 36
Toso, Stefano; 120
Trogu, Massimiliano; 62
Tucci, Rosita; 54; 148
Tumedei, Luca; 135
Vaglio Ostina, Michela; 122
Valoti, Elena; 70; 71
Vespa, Monica; 19; 128
Vitelli, Roberta; 36
Welding, Sharon; 30; 31
Zorio Prachin, Ginette; 26; 27
173
Relatori
Accati, Elena; 154; 155
Bagnasacco, Paolo; 152; 154
Berni, Stefano; 154; 156
Bocca, Maurizio; 154
Bolengo, Graziana; 152
Bonfanti, Ambrogio; 153; 154
Calvelli, Domenico; 153; 156
Cantoia, Paola; 153; 156
Ciambellotti, Emanuele; 153
Coen Sacerdotti Sears, David; 152; 155
Colombino, Guido; 153; 154
Conti, Fulvio; 152; 154; 155
Cossutta, Ferruccio; 154
Craveia, Danilo; 153; 154
De Filippo, Marco; 153
Dellarole, Carlo; 153
Fazzini, Flavio; 152; 154; 155; 156
Galazzo, Alberto; 151; 155; 156
Ghirardello, Claudia; 153; 156
Guala, Adriano; 152; 153; 155
Guala, Carmen; 152
Guido Rey, Lina; 153; 155
Lava, Fabrizio; 152; 155
Leone, Maria Chiara; 152; 154
Mascolo, Elena; 153; 155
Mino, Ermanno; 152
Moncalvo, Gigi; 151
Montanera, Alessandra; 151
Monteferrario, Rita; 152; 156
Mora, Valeria; 153
Morezzi, Fulvio; 155
Neggia, Davide; 151
Negro, Rita; 153
Novello, Mina; 154
Pavetto, Gianfranco; 153; 156
Perinu, Roberto; 152; 155
Quaglia, Riccardo; 153
Regis, Maurizio; 153
Serrani, Elena; 151; 153; 154
Taglier, Andrea; 152
Tosatti, Elena; 151
Toso, Emiliano; 152; 154
Vachino, Giovanni; 152
174
Indice generale
Anno Accademico 2016–2017 guida ai corsi
1
UPBeduca: missione e struttura
5
Sedi e segreterie
6
Corsi: orari, costi, modalità
9
I dieci giorni di UPBeduca, incontri di orientamento per la
scelta dei corsi
12
UPBeduca Iunior
13
Comunicazione linguistica
21
Le lingue in chiave europea
23
Corsi
26
“Vivere l’Europa” progetti di ricerca: didattici, culturali,
turistici
39
Progetti
41
Turismo culturale europeo
43
Informatica – Intelligenza Tecnologica nel Quotidiano
45
ITQ-Intelligenza Tecnologica nel Quotidiano
47
ECDL
48
Le scienze del diritto e della natura
55
Arte, musica, spettacolo
63
Le scienze dell’uomo
79
La lingua e la letteratura
81
La storia e il pensiero
83
La storia dell’arte e l’archeologia
87
Le scienze della mente e della comunicazione
91
Salute e benessere
103
Teoria e pratica di …
129
Lezioni personalizzate Opzione Tutor
145
L’incontro del pomeriggio – L’incontro della sera
149
Festa Europea della Musica 2016
151
Biella: L’incontro del pomeriggio
151
Cossato: L’incontro del pomeriggio
155
Biella: Minicorsi
156
Allegati e indici
157
Partenariati
158
Modulo di iscrizione a UPBeduca e ai corsi
159
Modulo di valutazione dei corsi
161
Modulo di richiesta dell’attestato di frequenza
163
Indice analitico
165
Indice generale
175
175
Con la collaborazione di:
Regione Piemonte
Provincia di Biella
Città di Biella
Città di Candelo
Città di Cossato
Comune di Brusnengo
Comune di Camburzano
Comune di Cavaglià
Comune di Cerrione
Comune di Magnano
Comune di Mezzana Mortigliengo
Comune di Mongrando
Comune di Mosso
Comune di Occhieppo Inferiore
Comune di Pollone
Comune di Ponderano
Comune di Verrone
Comune di Vigliano Biellese
Fondazione Cassa di Risparmio di Biella
Fondazione Cassa di Risparmio di Torino
MiBAC–Archivio di Stato di Biella
Città di Biella, Assessorato alla Cultura,
Biblioteca Civica e Museo del Territorio
Ecomuseo Valle Elvo e Serra
ATL Biellese
ITIS–Istituto di Istruzione Superiore “Q. Sella”
UNIEDA–Unione Italiana di Educazione degli
Adulti
FIDEF–Federazione Italiana Enti e Scuole di
Istruzione e Formazione
176
Fly UP