...

esidenza italiana - Libera Università di Bolzano

by user

on
Category: Documents
24

views

Report

Comments

Transcript

esidenza italiana - Libera Università di Bolzano
ncialeeducazione
anentee da"Alpha Betadilly"sull'alfabetizzazione
ttadini conbackground
atorio.Illibro verrà
entatoil19 giugno
ssessoreprovinciale alla
atedescaPhilipp
mmer.
Maròitaliani,alcentro di un
casointernazionalecon l’India.
Domanidalle 11in poic'è un
presidioinpiazza Matteotti
organizzatoda CircoloGentile,
CircoloBattistieFratelli d'Italia.
L’auspicioè cheanche i
residentipartecipino numerosi
all’iniziativadi sensibilizzazione.
apertura.Lostoredi via Buozzi
30hainiziato infattila sua
avventurail 14giugno 2004,
portandoil formato«Cash&
Carry»anche nelcapoluogo
altoatesino,insieme aglialtri
puntivendita regionalidislocati
aBrunico,Merano, ma anchea
Trento.
esidenza italiana
Data: 13/06/2014 | Testata: Alto Adige | Pagina: 22
missioni: «Io non ho ambizioni sperticate»
l’ateneo
Il nuovo
consiglio
starà in carica
quattro anni
rse c’era il timore
na forte visibilità
a componente
ana progressista»
ù in là. A me interessa che
nella massima struttura
ppresentanza del massiorgano della formazione
rale della provincia di
no un’equilibrata rapprenza dei diversi gruppi linici. E la comunità italiana
ritto ad avere un suo pieconoscimento».
Dunque secondo lei cosa
può essere successo?
«Forse c’è stato il timore di
una eccessiva visibilità della
componente di lingua italiana
progressista che ha delle idee
sulla scuola, sulla formazione
e sull’università. In questo senso si è voluto dare un segnale
molto forte, a mio parere troppo forte. Ma se non ci sono le
condizioni per dare un contributo positivo ad un migliore
radicamento dell’università
sul territorio io non faccio nessuna fatica ad andarmene. Ci
sto pensando molto seriamente e molto serenamente».
©RIPRODUZIONERISERVATA
cara e più bella
ioni: risparmi sino al 75%
ale Patrizia Trincanato. sotto il profilo economico soostro è un progetto
di rino
Leilspese
peralle
sosteDocumento
generato
danotevoli.
Isabella (unibz)
13/06/2014
08:26:49
mio ma anche di qualità - nere l’illuminazione pubblica
Powered by TCPDF (www.tcpdf.org)
Andrea Felis è molto amareggiato
◗ BOLZANO
Il Consiglio dell’Università costituisce il più alto organo di
Ateneo. E’ composto da 7
membri. Per i prossimi quattro anni ne faranno parte il
prof. Konrad Bergmeister, il
dott. Andrea Felis, la prof.ssa
Manuela Nocker, il prof. Luca
Nogler, il prof. Walter Lorenz,
il dott. Nikolaus Tribus e il rappresentante degli studenti, Armin Unterhauser. Partecipano alle sedute con diritto di voto anche il direttore, il dott.
Günther Mathà e i revisori dei
conti, Renata Battisti, Silvano
Taiana e il Hansjörg Verdorfer.
conclusi entro un massimo di
tre anni. Il passaggio alla tecnologia led riguarda anche i semafori che non sono pochi.
Anche in questo caso l’investimento verrà quasi subito ripagato con unrisparmio nelle
spese di gestione degli impianti del 75 per cento.
Tra il resto Bolzano non uti-
Ritaglio stampa ad esclusivo uso del destinatario, non riproducibile
per i prossimi quattro anni il professor Konrad Bergmeister
1/1
Fly UP