...

16.09.2012 - FrancoCrisafi.it

by user

on
Category: Documents
57

views

Report

Comments

Transcript

16.09.2012 - FrancoCrisafi.it
PATERNÒ.
Il tenente che ha guidato il «Norm» a Locri prende il posto del capitano Maione che è stato trasferito in Toscana
Compagnia dei carabinieri, il comando a Provenzano PATERNÒ
••• Il tenente Lorenzo Proven­
zano è ilnuovo comandantedcl­
la Còmpagnia dei carabinieri di
Paternò. Provenzano prende il
posto del capitano Antonio Ma­
ione, trasferito da qualche gior­
no in Toscana, alla compagnia
FirenzeCentro.ll tenente Loren­
zo Provenzano, originario della
provincia di Roma, arriva dalla
compagnia di Locri, in Calabria,
dove per tre anni ha comandato
il Nucleo operativo e radio mo­
bile. In Calabria il tenente Pro ·
vcnzano ha ottenuto grossi suc­
cessi nella lotta alla 'Ndranghe­
ta, attiva proprio nella Locride.
Il neo comandante ha frequen­
tatol'Accadcmia militare di Mo­
dena e successivamente la Scuo­
la ufficiali dell'Arma dove ha
conseguito la laurea tn Giuri­
sprudenza.Il tenente Provenza­
no a breve dovrebbe assumere
JI grado d! capitano.
"Un incarleo di grande re­
sponsabilità- ha affcrm~to il te­
nente Provenzano - un impe­
gno massimo per il rispetto del­
la legge e al servizio dei cittadini
dei comuni che sono sotto la giu­
risdizione della compagni~ di
Paternò». Sempre all'interno
della compagnia di Paternò è
cambiato Il comandante del
Norm: il tenente Fabio Vincelli
è stato trasferito a Lamezia Ter­
me assumendo il grado di capi­
tano, mentre aPatemò è arriva­
to il tenente Martino Della Cor­
te. (' OC')
_
rm
P
. '!um
• Paternò
Strade piene
di.buche
Segnalati disagi
••• Emergenza·a Pdternò, c!oVf' nu­
merosestrade sono piE'nedi buthe. Di­
Solgi seno stolti registrati in via (arso,
lia Sardegnd l' corw Si(ilia, nel qual­
jerl' Scala Veuhid-Palazzolo. ('De)
Il nuovo comandante di Paternò, il tenente Lorenzo Provenzano
VIABILITÀ. Gli_
«sta_
lli»_
sono
ci-nque a~siliario__del traffico
in servizio al Comune.
Confcommercio
favorevole
_stati rid otti da 700 a375. A gestirli
. _- saranno
o.
__
_
~-- ----'-.-
Paternò, è scontro sulle «strisce blu» e Nelle strade interessate dall'ordinanza c'è il divieto di sosta: in una settimana elevate dai vigili quasi 130 multe
Tornano le t<slrlsce bhl» in
centro a Patentò. 1posti a pa­
gamento sono passati da 700
a poco più delJa metà. Ma le
) polemiche non sI placano.
Or.zio (aNSO
PATERNO
••• In una settimalla sono sta­
te circa 130 le mulle e1~vate dai
vigili urbanidi Paternò; un servi­
zio specifico e articolato partito
da lunedì scorso, da quanto è
~ o~rat iva" l'ordinanza, prepa­
rata dagli uffici comunali alla via­
bilità, attraverso la quale è stato
imposto ai mC13.i ildivietodi par­
cheggiare in via Vittorio Ema­
nuele, Via Emanuele Belli, Piaz­
7-<1 Indi pendenza c parle dì via
Nicolosi, ossia le arterie viarie in·
tercssate al servizio degli stani a
pagamelHo. La multa si aggira
sui 39 cl,Iro cadauna. Da lunedì
in pratica sono in corso lavori di
ti nteggialura delle slrisce blu,
da parte della ditta che sia ese­
guendo i lavori. Le mulle sono
stateconteSlale m!li
_ automobili ·
sii, che in bClrba alla ordinanza, hanno parcheggiate) le auto o mezzi a due ruo te in quella par­
le delle strade, dove si deve effet­
tuare illavoto di ripristino delle "strisce blu». Decine inoltre le aUla pon alevia dai carro anrex· . zi. L'ordinanza rimarrà auiva
per tulta la durata dei lavori di
tin tcggialuta: stam a pagamen­
tO quindi che dovrebbero essere
funzionanti verso la fi[i c di set­
tembre. Stavolta, rispetto allo
scorso anno, a gestire gli stalli a
pagamento, saranno i cinque au­
siliari del traffico inquadrati,
CO li tale qualifica nella pianta or­
ganica del comune. Loscor.:;o an­
no la gestione degll stalli era in
mano ad una d illa di Milano,
l'Aipa, che aveva vinto l'appalto
controllandoli dapprima con 10
dipendenli e s ucccs.sivamente
soltanto con quattro unità. Ri­
spetto ai precedenti 700 stalli, le
strisce blu che saronno opera ti­
ve, saranno 376. Sulla gestione
dcgli stalU sono intervenuti i con­
'~;
,.. . .~-o;,
t' ~,"'Ii"~ j'~ '
i
TIiJ~IP.'
....~l
/ 0:,
,tf!"'
-­ -.,.
".
:­
Un carro attrezzi in via Vittorio Emanuele porta via un'auto parcheggiata in divietod! sosta FOTQ(AIì\JSQ
sigllcri Francesco Rinina, insie­
me a Marco Tripoli e Pietro Cirl­
no, componenti della commis­
sione consiliare alla viabilità:
~ Co mc commissione consiliare
abbiamo avanzato alla giunta
Mangano una nuova proposta
relativa alla gestione delle strl-
sce blu - àffenna Francesco Rini­
na -.Abbiamo proposto di.cster­
nalizzare ii servizio a di tte priva.
te o a cooperative sociali. Perso­
nalmcnte ritengo che i 5 ausilia­
ri del naffico siano pochi per ge­
stire 376 Stal1i; ritengo che sareb­
be stato opportuno portare a
500 gli StaUi, piazzandoli anche
in via Gari baldi e in via Circu­
mval!azlone». Favorevole, al ri­
tomo del servizio deglistalli a pa­
gamento, soprae tutto nel cenlro
storico cittadino, la Confcom­
mercio di Paternò: "Le strisce
blu ci consem iranno di regolare
il traffico - afferma Stefano Bella
presidente
Confcomm crcio­
Stalli a pagamento attivi fino al­
le 18 e non alle 20. Per di più ­
conclude Bella - la gestione del·
lestrisce non dovrebbe essere af­
fidata agli ausiliar i del traffico, i
quali franca mente li lascerei
svolgere altre mansioni. Rite ngo
invece che sarebbe opportu no
affidare il lUtto ad unacooperati­
va sociale!>. Utilizzare invece le
macchinene per l'emissione dei I
ticket è !a proposta avan:wta da
Prancesco Pappalardo , presi­
dente dell'associazione «Noi
Commercian ti... ro r-)
Fly UP