...

come e` cambiata la spesa delle famiglie

by user

on
Category: Documents
4

views

Report

Comments

Transcript

come e` cambiata la spesa delle famiglie
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
GLI EFFETTI DELLA CRISI: EROSIONE DEL CETO MEDIO E CRESCITA DELLA POVERTA’
COLLOCAZIONE SOCIALE DELLE FAMIGLIE IN BASE AL REDDITO, AI COMPORTAMENTI DI CONSUMO E AGLI STILI DI VITA
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
LIVELLO
2005
2006
2007
2008
2009
2010
MEDIO
55%
55%
55%
54%
54%
54%
30%
30%
30%
32%
32%
32%
15%
15%
15%
14%
14%
14%
2011
2012
2013
2014
2015
51%
50%
49%
49%
49%
39%
39%
39%
12%
12%
12%
35%
37%
BASSO
GIUGNO 2015
14%
13%
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
NOTA METODOLOGICA
•  Titolo dell’indagine: COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
•  Tipo di campione: rappresentativo della popolazione > 18 anni
•  Articolazione del campione: sesso, età, area geografica
•  Estensione territoriale: nazionale
•  Numerosità del campione: 6.000 casi
•  Metodo di rilevazione: CATI
•  Margine di errore: +/- 1,3% (sui risultati a livello dell’intera popolazione)
•  Data di effettuazione delle interviste: dal 2 marzo al 4 aprile 2015
•  Committente: Associazione Bruno Trentin – FLAI CGIL
•  Soggetto realizzatore: Tecnè S.r.l.
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
GLI EFFETTI DELLA CRISI: EROSIONE DEL CETO MEDIO E CRESCITA DELLA POVERTA’
COLLOCAZIONE SOCIALE DELLE FAMIGLIE IN BASE AL REDDITO, AI COMPORTAMENTI DI CONSUMO E AGLI STILI DI VITA
LIVELLO
2005
2006
2007
2008
2009
2010
MEDIO
55%
55%
55%
54%
54%
54%
BASSO
30%
30%
30%
32%
32%
32%
ALTO
15%
15%
15%
14%
14%
14%
2011
2012
2013
2014
2015
51%
50%
49%
49%
49%
35%
37%
39%
39%
39%
14%
13%
12%
12%
12%
40,4milioni DI ITALIANI HANNO RISENTITO NEGATIVAMENTE DELLA CRISI
5,5milioni HANNO PEGGIORATO LA COLLOCAZIONE SOCIALE DI PARTENZA RISPETTO AL 2007
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
LA CRISI SI RIFLETTE NEGLI STANDARD DI VITA E NEI COMPORTAMENTI DI CONSUMO
0%
20%
40%
60%
La quantità dei prodotti alimentari che posso acquistare è al di sotto delle mie necessità
42%
Ho ridotto la qualità dei prodotti alimentari
42%
80%
10%
Ho chiesto un aiuto economico a parenti/amici
89%
Faccio sempre acquisti responsabili, controllo la data di scadenza
85%
Faccio sempre acquisti responsabili, controllo la provenienza
Faccio sempre acquisti responsabili, prediligo prodotti non inquinanti
74%
Preferisco acquistare prodotti italiani anche quando sono più costosi
73%
87%
Sono più attento agli sprechi e/o avanzi di quanto lo fossi prima
73%
Ho cambiato le mie abitudini d’acquisto: faccio molta attenzione a ciò che compro
Faccio spesso acquisti nei discount perché si risparmia
Sono soddisfatto del tipo di consumi che posso permettermi
100%
13%
Ho dovuto chiedere un sostegno alle istituzioni per poter effettuare la spesa alimentare
“
“
% DI INTERVISTATI CHE SONO MOLTO O ABBASTANZA D’ACCORDO CON L’AFFERMAZIONE
58%
42%
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
REDDITI MEDIO-BASSI E BASSI
REDDITI MEDIO-ALTI E ALTI
MOLTO INFERIORE
ALLA MEDIA
Ho dovuto chiedere un sostegno alle istituzioni per poter effettuare la spesa alimentare
Ho chiesto un aiuto economico a parenti/amici
Ho ridotto la qualità dei prodotti alimentari
La quantità dei prodotti alimentari che posso acquistare è al di sotto delle mie necessità
Sono soddisfatto del tipo di consumi che posso permettermi
Ho cambiato le mie abitudini d’acquisto faccio molta attenzione a ciò che compro
Faccio spesso acquisti nei discount perché si risparmia
Sono più attento agli sprechi di quanto lo fossi prima
Preferisco acquistare prodotti italiani anche quando sono più costosi
Faccio sempre acquisti responsabili, prediligo prodotti non inquinanti
Faccio sempre acquisti responsabili, controllo la data di scadenza
Faccio sempre acquisti responsabili, controllo la provenienza
“
“
GLI STANDARD DI VITA E I COMPORTAMENTI DI CONSUMO
METTONO IN LUCE LE DISTANZE SOCIALI E LE DISUGUAGLIANZE
MEDIA
MOLTO SUPERIORE
ALLA MEDIA
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
STANDARD DI VITA E COMPORTAMENTI DI CONSUMO PER LIVELLO DI REDDITO
E’ soddisfatto dei consumi
che può permettersi
Ha chiesto un sostegno
alle istituzioni
IVI
TI ESCLUS
N
E
M
A
T
R
O
P
VITA E COM
I
D
D
R
A
D
STAN
Ha chiesto aiuto
ad amici/parenti
Ha ridotto la qualità
dei prodotti alimentari
Ciò che compra è
inferiore alle necessità
STANDARD DI VITA E COMPORTAMENTI DIFFUSI
Fa la spesa nei discount
perché si risparmia
Fa più attenzione
agli sprechi
Controlla
Controlla la scadenza
la provenienza
Ha cambiato
le abitudini
REDDITI BASSI
Preferisce prodotti
italiani
Preferisce produzioni
non inquinanti
REDDITI MEDI
REDDITI ALTI
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
I PRODOTTI ITALIANI ORIENTANO LA SPESA, MA LA BARRIERA DEL REDDITO E’ ALTA
PERCENTUALE DI FAMIGLIE CHE ACQUISTANO PREVALENTEMENTE PRODOTTI ITALIANI ANCHE SE COSTANO DI PIU’ PER FASCIA DI REDDITO E CIRCUITO COMMERCIALE
REDDITO ALTO
83%
78%
REDDITO MEDIO
72%
90%
REDDITO BASSO
85%
76%
90%
48%
IPERMERCATO
PICCOLO ESERCIZIO
CIRCUITO COMMERCIALE DOVE EFFETTUANO PREVALENTE GLI ACQUISTI ALIMENTARI
DISCOUNT
41%
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
COME SONO CAMBIATI I COMPORTAMENTI D’ACQUISTO
PERCENTUALE DI FAMIGLIE PER COMPORTAMENTO D’ACQUISTO E LUOGO DOVE EFFETTUANO LA SPESA ALIMENTARE
NEGLI ULTIMI ANNI:
NON HA CAMBIATO LE ABITUDINI ALIMENTARI
FA SOPRATTUTTO ATTENZIONE AGLI SPRECHI
HA RIDOTTO LA QUALITA'
31%
20%
20%
1%
44%
41%
79%
28%
36%
IPERMERCATO
PICCOLO ESERCIZIO
CIRCUITO COMMERCIALE DOVE EFFETTUANO PREVALENTE GLI ACQUISTI ALIMENTARI
DISCOUNT
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
LA SENSIBILITA’ AGLI ACQUISTI RESPONSABILI E’ ALTA
PERCENTUALE DI FAMIGLIE CHE E’ DISPONIBILE A SPENDERE DI PIU’ ACQUISTANDO PRODOTTI CHE RISPONDONO AI CRITERI
PRODUZIONE NON INQUINANTE
E'
IMPORTANTE
74%
PRODOTTO ITALIANO
E'
IMPORTANTE
73%
TUTELA DEI LAVORATORI
E'
IMPORTANTE
60%
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
SPESA MEDIA MENSILE PER SINGOLO GENERE (in euro)
PANE, GRISSINI E CRACKERS
PASTA E RISO
BISCOTTI
ALTRI PRODOTTI DA FORNO
CARNE BOVINA
CARNE SUINA
POLLAME, CONIGLI E SELVAGGINA
ALTRI TIPI DI CARNE
PESCE
SALUMI
LATTE
FORMAGGI
UOVA
ALTRI DERIVATI DAL LATTE
VERDURA E ORTAGGI
FRUTTA
PASTICCERIA E DOLCIUMI
GELATI
OLIO DI OLIVA
ALTRI OLII
ZUCCHERO
CAFFÈ, TÈ E CACAO
VINO
BIRRA
ACQUA MINERALE
ALTRE BEVANDE
ALTRI PRODOTTI ALIMENTARI
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
2013
2014
2015
31,40
15,90
9,50
8,30
42,60
10,50
19,50
6,40
39,70
24,70
18,10
29,80
4,90
9,90
40,90
39,30
12,70
6,90
12,80
4,30
3,80
12,30
13,40
4,40
12,70
12,70
8,90
31,00
16,10
9,70
8,80
44,60
11,20
18,30
6,80
42,30
24,60
18,40
29,30
5,10
10,40
42,30
41,00
13,30
6,80
14,00
4,30
3,80
12,60
12,60
4,60
13,40
12,40
9,30
31,70
15,80
9,80
8,90
43,40
11,10
20,40
6,90
41,70
23,60
18,60
28,20
5,30
10,80
41,80
41,80
13,10
7,10
13,50
4,10
3,60
12,90
12,40
4,90
13,10
12,20
9,40
33,60
16,80
10,00
9,00
43,90
11,60
21,20
6,60
40,50
23,90
19,10
28,60
5,60
11,00
43,30
42,80
12,70
13,40
13,20
4,40
3,60
7,00
12,50
4,80
13,60
12,30
10,00
31,50
16,80
10,00
9,20
42,00
11,10
20,90
6,30
40,10
24,60
18,20
28,30
5,40
11,00
42,10
41,20
12,60
6,70
12,00
4,20
3,30
12,80
11,70
4,70
12,50
12,20
9,80
31,10
16,00
9,70
9,40
41,50
11,60
22,60
9,90
40,80
24,10
18,50
28,40
6,00
11,30
42,50
40,90
12,70
6,50
11,90
4,00
3,10
12,80
12,00
5,20
12,10
12,70
9,60
31,60
16,10
10,00
9,70
42,40
12,00
24,90
9,30
41,20
24,70
18,90
28,90
6,00
11,80
43,50
41,60
12,50
7,00
11,40
4,30
3,40
13,30
11,80
5,60
11,80
13,40
10,10
30,20
15,80
9,70
9,60
45,50
11,70
23,90
6,40
41,40
23,10
17,50
28,10
5,70
11,20
42,50
41,00
12,20
7,20
11,50
4,30
3,30
13,20
12,00
6,00
12,00
13,40
10,30
29,90
15,20
9,70
9,60
39,80
11,60
24,50
7,70
40,90
23,30
17,80
26,50
6,20
11,10
42,60
41,40
12,10
6,50
10,80
4,80
3,50
13,40
11,40
5,70
11,40
13,30
10,30
29,80
14,70
9,80
9,70
35,10
11,50
25,20
8,50
40,60
23,70
18,20
25,20
6,60
10,90
43,00
42,00
12,00
5,90
10,20
5,20
3,70
13,70
10,90
5,40
11,00
13,30
10,20
29,90
14,80
9,80
9,70
35,30
11,60
25,30
8,60
40,90
23,80
18,30
25,40
6,70
10,90
43,20
42,30
12,00
5,90
10,20
5,30
3,70
13,80
11,00
5,40
11,00
13,40
10,30
SPESA MEDIA
477,20
475,00
467,00
456,30
466,10
461,20
466,90
468,70
461,00
456,00
458,50
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
VARIAZIONE PERCENTUALE RISPETTO AL 2007
ALTRI OLII
UOVA
ALTRI TIPI DI CARNE
POLLAME, CONIGLI E SELVAGGINA
BIRRA
ALTRE BEVANDE
ALTRI PRODOTTI ALIMENTARI
ALTRI PRODOTTI DA FORNO
CAFFÈ, TÈ E CACAO
CARNE SUINA
VERDURA E ORTAGGI
ZUCCHERO
FRUTTA
ALTRI DERIVATI DAL LATTE
SALUMI
BISCOTTI
LATTE
SPESA MEDIA MENSILE
PESCE
PANE, GRISSINI E CRACKERS
PASTA E RISO
PASTICCERIA E DOLCIUMI
FORMAGGI
VINO
ACQUA MINERALE
GELATI
CARNE BOVINA
OLIO DI OLIVA
29%
26%
25%
24%
10%
10%
10%
9%
7%
5%
3%
3%
1%
1%
1%
0%
-2%
-2%
-2%
-6%
-6%
-8%
-10%
-11%
-16%
-17%
-19%
-24%
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
INDICE DELLA SPESA MEDIA MENSILE PER ALCUNI GENERI ALIMENTARI (BASE: 2005 = 100)
CARNE BOVINA
120
110
100
CARNE SUINA
130
120
100
130
110
110
90
100
83
80
70
SALUMI
100
90
2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015
FORMAGGI
115
110
120
100
80
120
130
110
100
90
2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015
POLLAME, CONIGLI E SELVAGGINA
140
2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015
UOVA
140
105
137
130
100
100
100
96
95
90
85
80
75
70
120
85
100
65
2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015
110
100
90
2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015
2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
INDICE DELLA SPESA MEDIA MENSILE PER ALCUNI GENERI ALIMENTARI (BASE: 2005 = 100)
OLIO DI OLIVA
120
110
100
ALTRI OLII E GRASSI
130
123
120
100
PASTICCERIA E DOLCIUMI
120
110
110
100
100
94
90
100
80
80
70
80
80
VINO
120
70
2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015
BIRRA
140
110
100
123
110
70
100
100
90
100
90
2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015
ACQUA MINERALE
110
120
82
2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015
120
130
90
80
90
90
2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015
100
100
100
87
80
70
2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015
2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
DOVE EFFETTUANO SOLITAMENTE LA SPESA
PER TROVARE L’EQUILIBRIO TRA QUALITA’ E PREZZO
77%
77%
79%
81%
82%
83%
86%
88%
24%
23%
23%
21%
19%
18%
17%
15%
12%
PASTA
FORMAGGI STAGIONATI
BIRRA
SURGELATI
INSACCATI
VINO
LATTE
33%
76%
FORMAGGI FRESCHI
37%
67%
CIBI PRECOTTI
42%
63%
PANE
51%
58%
VERDURE
51%
49%
POLLAME E CARNE BIANCHE
52%
49%
FRUTTA
55%
48%
CARNE DI MANZO
PESCE
60%
45%
CARNE DI MAIALE
40%
Negoziante di fiducia, piccolo esercizio, mercato rionale
UOVA
Grande distribuzione
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
COSA E’ IMPORTANTE NELLO SCEGLIERE DOVE FARE LA SPESA
LA QUALITA’ DEL PRODOTTO
NON E'
IMPORTANTE
2%
E'
IMPORTANTE
98%
L’ORARIO DI APERTURA
DELL’ESERCIZIO
NON E'
IMPORTANTE
13%
E'
IMPORTANTE
87%
IL PREZZO
NON E'
IMPORTANTE
14%
E'
IMPORTANTE
86%
LA VICINANZA/ACCESSIBILITA’
NON E'
IMPORTANTE
15%
E'
IMPORTANTE
85%
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
LA FIDUCIA ALIMENTARE
% DI QUANTI SI SENTONO MOLTO O ABBASTANZA TRANQUILLI DELLA QUALITA’ E SICUREZZA ALIMENTARE DEL PRODOTTO
91%
90%
88%
85%
85%
85%
84%
83%
82%
81%
79%
79%
72%
71%
69%
69%
68%
Cibi precotti
Surgelati
Pollame e altri carni bianche
Carne di maiale
Pesce
Carne di manzo
Insaccati
FIDUCIA MEDIA
Latte
Uova
Vino
Birra
Frutta
Verdure
Formaggi freschi
Pasta
Formaggi stagionati
Pane
57%
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
COME GIUDICANO LA QUALITA’ DEI PRODOTTI
CHE ACQUISTANO NEI DIVERSI CIRCUITI COMMERCIALI
69%
73%
77%
25%
22%
20%
20%
GLI IPERMERCATI E
SUPERMERCATI
63%
57%
26%
26%
26%
58%
58%
18%
16%
16%
I DISCOUNT
59%
19%
I NEGOZI ETNICI
5%
18%
I PICCOLI ESERCIZI
COMMERCIALI
7%
11%
IL MERCATO RIONALE
10%
LA DISTRIBUZIONE DI ALTA
QUALITA'
MOLTO POSITIVO
I GRUPPI D'ACQUISTO SOLIDALI
ABBASTANZA POSITIVO
I NEGOZI BIOLOGICI
NEGATIVO
56%
IL NEGOZIANTE DI FIDUCIA
44%
COME E’ CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE
COME SONO CAMBIATI I COMPORTAMENTI DI CONSUMO DELLE FAMIGLIE
IN PILLOLE
LA CRISI HA AVUTO UN IMPATTO STRUTTURALE
SUL MODO DI FARE LA SPESA ALIMENTARE
Dal punto di vista economico la spesa media delle famiglie è tornata indietro di 10 anni
La contrazione dei consumi ha riguardato prevalentemente i prodotti di alta fascia
Il 73% ha cambiato modo di fare la spesa, L’87% evita gli sprechi, il 58% va nei discount per risparmiare
II 42% ha ridotto la qualità dei prodotti alimentari e/o la quantità è inferiore alle necessità.
La spesa viene fatta in più luoghi in base al rapporto qualità/prezzo/orari dell’esercizio
LE FAMIGLIE HANNO MESSO IN CAMPO
NUOVE STRATEGIE D’ACQUISTO
Prevale la GDO (85%) che è preferita, in particolare, per le produzioni a carattere industriale
GLI ACQUISTI SONO “RESPONSABILI”
MA IL REDDITO FA LA DIFFERENZA
Il 90% controlla la scadenza, l’85% la provenienza, il 74% predilige generi alimentari che
derivano da produzioni non inquinanti, il 60% è disposto a fare un sacrificio economico, pagando
di più i prodotti, per salvaguardare le condizioni di lavoro.
MADE IN ITALY: VORREI MA NON (SEMPRE) POSSO
La ricerca dei prodotti italiani orienta i comportamenti di consumo ma il costo spesso fa la
differenza fra ciò che si vorrebbe acquistare e ciò che è possibile inserire realmente nel carrello
della spesa.
Fly UP