...

I nostri vini - Cantina Ricchi

by user

on
Category: Documents
7

views

Report

Comments

Transcript

I nostri vini - Cantina Ricchi
I nostri vini
La nostra produzione di vini
nasce da una lunga esperienza di rispetto del
territorio, delle uve prodotte, degli aromi e dei ritmi che la natura ci suggerisce da sempre.
Le tecnologie avanzate che utilizziamo sono utili per migliorare la qualità del prodotto,
e lascian alla nostra “etica” produttiva il rispetto di modi e tempi che per noi sono di
fondamentale importanza.
Proprio per questo amiamo seguire attentamente il ciclo produttivo, curando ogni fase in
base alle necessità di ogni vino: dai contatti pellicolari al batonnage, dalle soste sui lieviti
alla tutela degli aromi e al giusto supporto dei fusti in rovere durante la fase conclusiva
di affinamento. Le nostre sale di degustazione sono dedicate all’approfondimento dei
processi produttivi ed all’assaggio dei nostri vini.
Una piacevole accoglienza che permette ai nostri clienti di scegliere i prodotti che
proponiamo per l’acquisto, anche direttamente in azienda.
La nostre linee
LE VIGNE DEI COLLI
“La Casina”
4
LE VIGNE DEL MINCIO
(Igt Alto Mincio)
14
METODO CLASSICO
Stefanoni
Bianco dei Colli
Rosso Cornalino 50/50
Espressione 8 - Brut
Chiaretto dei Colli
Mandorlo
Essenza 0 - Pas Dosè
Rosso dei Colli
Bagaet Novello
Aroma 85 - Dolce
LE VIGNE DEL GARDA
(Garda doc)
Chardonnay doc
Chardonnay Brioso doc
Merlot doc
Cabernet doc
8
I CRU STEFANONI
Meridiano doc
Lugana doc
Ribò doc
Carpino doc
Le Cime Passito
18
LE GRAPPE
26
28
La Grappa dei Ricchi
Bianca
La Grappa dei Ricchi
Riserva
OLIO E.V.O.
30
Linea LE VIGNE DEI COLLI “La Casina”
Bianco dei Colli
D.O.C.
75 ml.
8° - 10°
Un vino dal colore giallo paglierino, all’olfatto presenta immediate sensazioni
di agrumi e mela acerba che denotano una gradevole freschezza.
Le Vigne Dei Colli “La Casina”
Si sposa perfettamente con antipasti di pesce, prosciutto, ortaggi grigliati e
II vini:
Garda Colli Mantovani Bianco, Rosso e Chiaretto.
Vinificazione
I fondi: Casina, Campo le Pergole, La Bassetta.
pasticci di verdure.
Dopo la raccolta manuale delle uve si procede all’immediata pressatura soffice.
Il mosto ottenuto viene fatto fermentare ad una temperatura controllata
che aiuta ad esprimere al meglio le caratteristiche varietali dei vitigni.
Dopo alcune settimane si procede ai travasi.
Vigneti in produzione:
5 ha.
Uve coltivate: Garganega, Chardonnay, Trebbiano Giallo, Rondinella,
Merlot, Cabernet Sauvignon
Tipi di uve: 35% Trebbiano giallo,
35% Garganega, 30% Chardonnay.
Gradazione alcolica: 12,5% vol.
Sistema di allevamento: cordone speronato, casarsa.
Resa per ettaro: 100 q.li.
Densità d’impianto: 3000/3200 piante ha.
Sesto d’impianto: 2,80 x 1,10.
Raccolta: La prima settimana di Settembre le uve a bacca bianca,
la seconda e la terza settimana di Settembre le uva a bacca rossa.
NOTE DI DEGUSTAZIONE
4
5
Linea LE VIGNE DEI COLLI “La Casina”
Linea LE VIGNE DEI COLLI “La Casina”
Chiaretto dei Colli
D.O.C.
Rosso dei Colli
75 ml.
D.O.C.
8° - 10°
75 ml.
14° - 16°
E’ un vino del Garda di antica tradizione, dal bel colore rosa cerasuolo.
Vino di facile approccio degustativo dal colore rosso porpora. Delicato al
Il breve contatto con la buccia conferisce un profumo vinoso ma delicato.
profumo, con note vinose e sentori di piccoli frutti rossi come lampone,
Lascia in bocca una piacevole freschezza data dall’equilibrato sostegno
mora e ribes. Secco, asciutto, con un equilibrato e armonico rapporto tra
dell’acidità. Ideale accompagnato a salumi e a piatti a base di pesce di lago.
morbidezza e tannicità. Si accosta perfettamente a salumi e a carni rosse non
molto elaborate.
Vinificazione
Ha lo stesso uvaggio del Garda Colli Mantovani rosso e si ottiene facendo
Vinificazione
fermentare le uve diraspate a ideale temperatura per poche ore. Dopo la svinatura
L’uva diraspata viene fatta fermentare per alcuni giorni a temperatura
si completa la fermentazione procedendo poi ai travasi e alle filtrazioni.
controllata al fine di ottenere l’estrazione del colore, degli aromi e delle
sostanze tanniche. Dopo la svinatura si completa il processo di fermentazione.
Tipi di uve: 45% Merlot,
A travasi ultimati, il vino viene lasciato qualche mese in botti d’acciaio per
40% Rondinella, 15% Cabernet.
essere poi imbottigliato.
Gradazione alcolica: 12,5% vol.
Tipi di uve: 40% Merlot,
40% Rondinella, 20% Cabernet.
Gradazione alcolica: 12,5% vol.
NOTE DI DEGUSTAZIONE
NOTE DI DEGUSTAZIONE
6
7
Linea LE VIGNE DEL GARDA
Garda Chardonnay
D.O.C.
75 ml.
8° - 10°
Giallo paglierino, offre all’olfatto il sentore tipico varietale, piacevolmente
fruttato con sentori di ananas, banana e acacia.
Le Vigne Del Garda (Garda D.O.C.)
II vini:
Garda Chardonnay, Garda Chardonnay Brioso,
Garda Merlot, Garda Cabernet.
I fondi: Campo Canova, Carpani, Tosi, Spigaroli.
Al palato conferma la sua delicata freschezza, la sua buona struttura e una
gradevole persistenza gusto-olfattiva. Abbinamento consigliato piatti a base
di pesce, pasticci e risotti di verdure.
Vinificazione
Dopo la raccolta manuale delle uve, si procede alla pressatura soffice.
Il mosto ottenuto viene sottoposto ad una lenta fermentazione che permette
di esprimere al meglio le caratteristiche varietali. Il vino, pulito subito dalle
fecce, viene conservato in modo tale da evitare la fermentazione malolattica
Vigneti in produzione:
18 ha.
Uve coltivate: Merlot, Cabernet sauvignon, Chardonnay, Cabernet franc
é poi imbottigliato nel mese di dicembre.
Tipi di uve: Chardonnay 100%
Gradazione alcolica: 13% vol.
Sistema di allevamento: guyot, casarsa.
Resa per ettaro: massimo 90 q.li.
Densità d’impianto: 3800/4000 piante ha.
Sesto d’impianto: 2.50 x 0.90.
Raccolta: Chardonnay la prima settimana di settembre,
Merlot la terza di settembre, Cabernet la prima di ottobre.
NOTE DI DEGUSTAZIONE
8
9
Linea LE VIGNE DEL GARDA
Linea LE VIGNE DEL GARDA
Chardonnay Brioso
D.O.C.
Merlot
75 ml.
8° - 10°
D.O.C.
75 ml.
18° - 20°
Il caratteristico colore giallo paglierino cristallino evidenzia tutta la freschezza
Dal colore rosso rubino intenso, sprigiona aromi vegetali fra cui spiccano
del prodotto. Spiccati profumi fruttati di mela acerba, banana con un
profumi di frutti a bacca rossa, ribes e mora. Il sapore morbido e armonico
gradevole sentore di fiori bianchi, in particolare l’acacia. Al gusto esprime una
sottolinea il fine tannino d’uva.
vivace freschezza data dalla buona acidità, ben condivisa con la percezione di
Si sposa perfettamente con paste al ragù, pasticci e con carni crude o bollite.
sapidità. Versatile nell’utilizzo, è un vino ottimo come aperitivo e si esprime al
meglio con pietanze a base di pesce o carni bianche.
Vinificazione
Le uve vengono lasciate macerare per un periodo non molto lungo ma
Vinificazione
con frequenti rimontaggi per l’estrazione del colore e degli aromi. Dopo
Un vino che nasce dall’accurata selezione delle uve raccolte i primi giorni di
la svinatura si completa la fermentazione a temperatura controllata per
settembre. La vinificazione in bianco, con pressatura soffice, la separazione del
procedere poi ai travasi. Il vino svolge completamente la fermentazione
mosto fiore e il controllo della temperatura in fermentazione, danno al prodotto
malolattica e viene lasciato maturare in botti di acciaio per qualche mese.
tutte le caratteristiche del vitigno che lo compone. A prodotto ultimato, il vino
viene lasciato qualche mese in botti d’acciaio per la maturazione.
Tipi di uve: Merlot 100%.
Tipi di uve: Chardonnay 100%.
Gradazione alcolica: 13% vol.
Gradazione alcolica: 13% vol.
NOTE DI DEGUSTAZIONE
NOTE DI DEGUSTAZIONE
10
11
Linea LE VIGNE DEL GARDA
Cabernet
D.O.C.
75 ml.
18° - 19°
Rosso rubino, ha un impatto olfattivo intenso che evoca il profumo dell’erba
appena falciata evolvendo in note di peperone verde e aromi speziati.
Equilibrato al gusto con spiccati tannini. Si rivela ottimo abbinato a secondi
piatti di carne e con formaggi a pasta pressata.
Vinificazione
Le uve raccolte l’ultima settimana di settembre e la prima di ottobre, dopo
la diraspatura vengono vinificate in rosso e lasciate in macerazione per un
periodo abbastanza lungo con frequenti rimontaggi per l’estrazione del colore
e dei profumi caratteristici varietali. Effettuata la svinatura viene completata la
fermentazione seguita dai vari travasi. Il vino viene lasciato maturare per qualche
mese in botti d’acciaio.
Tipi di uve: 75% Cabernet Sauvignon,
25% Cabernet Franc.
Gradazione alcolica: 13% vol.
NOTE DI DEGUSTAZIONE
12
13
Linea LE VIGNE DEL MINCIO
Cornalino 50/50
I.G.T.
75 ml.
18° - 20°
Un taglio bordolese ben riuscito per questo vino dal colore rosso rubino,
dall’intenso profumo di spezie dolci e con gradevoli note di piccoli frutti rossi.
Le Vigne Del Mincio (I.G.T. Alto Mincio)
Il sentore delle note vegetali è dato dall’apporto del Cabernet.
I VINI: Rosso Cornalino 50/50, Bianco Mandorlo Antiche Vigne, carni rosse alla griglia.
Rosso Novello Bagaèt
I FONDI: Sotto Il Monvalto, Roei, Le Mandorle.
Corposo, di buona struttura, armonico nell’equilibrio tra morbidezza e tannicità.
Si abbina bene con i sapori decisi delle paste con ragù di selvaggina e con
Vinificazione
Dopo la raccolta le uve diraspate vengono vinificate, separatamente, in rosso
per un periodo abbastanza lungo e con frequenti rimontaggi per l’estrazione
del colore e dei profumi caratteristici varietali. Dopo la svinatura si completa la
VIGNETI IN PRODUZIONE: 5 Ettari
UVE COLTIVATE: Tocai, Merlot, Cabernet, Sangiovese
fermentazione a temperatura controllata, si procede poi all’assemblamento
delle basi. Prima dell’imbottigliamento il vino viene lasciato per un breve
periodo in grandi botti di legno di secondo uso.
SISTEMI DI ALLEVAMENTO: Cordone Speronato, Casarsa
RESA PER ETTARO: 90 q.li
DENSITA’ D’IMPIANTO: 3200/3800 piante per ha
SESTO D’IMPIANTO: 2.80X1.10
RACCOLTA: la prima di Settembre le uve a bacca bianca,
la seconda e la terza di Settembre a bacca rossa.
Tipi di uve: 50% Merlot, 50% Cabernet.
Gradazione alcolica: 13,5% vol.
NOTE DI DEGUSTAZIONE
14
15
Linea LE VIGNE DEL MINCIO
Linea LE VIGNE DEL MINCIO
Bianco Mandorlo
I.G.T.
Bagaèt Novello
75 ml.
8° - 10°
I.G.T.
75 ml.
14° - 16°
La maggiore qualità di questo vino sta nel perfetto equilibrio sia all’olfatto
Sapore di primo autunno, anticipo di caratteri e colori della nuova
che al palato. Si presenta con colore giallo paglierino con riflessi verdolini.
vendemmia. Invitante per il suo color porpora dai riflessi violacei e per
Al profumo esprime marcate note di mandorla ed una sfumatura lontana di
l’intensità dei profumi di fragola, lampone e mirtilli, vinoso da percepirne i
fiori di campo. Al gusto è pieno con buona freschezza ed emerge anche al
profumi di cantina. Lascia in bocca una buona freschezza e gradevoli sensazioni
palato la nota amarognola della mandorla.
gusto-olfattive. Si degusta giovane, ottimo l’abbinamento con salumi e zuppe.
Perfetto con primi piatti in brodo e pietanze a base di carne bianca o pesce.
Vinificazione
Vinificazione
L’ uva viene raccolta e posta in cassette in modo molto delicato cercando
E’ ottenuto dalla vinificazione in bianco di uve tocai con un rigoroso controllo
di non rompere gli acini. I grappoli interi vengono messi in botte chiusa
della temperatura. Dopo la fermentazione controllata si procede ai travasi avendo
ermeticamente, per un periodo che va da 7 a 20 giorni a temperatura di circa
cura di conservare il vino in modo tale da evitare la fermentazione malolattica.
30° previa saturazione con CO2.
Dopo la macerazione carbonica si procede alla svinatura, alla pressatura soffi
Tipi di uve: Tocai 100%.
ce e si completa poi la fermentazione a temperatura controllata.
Gradazione alcolica: 12,5% vol.
Tipi di uve: Merlot, Sangiovese.
Gradazione alcolica: 12,5% vol.
NOTE DI DEGUSTAZIONE
NOTE DI DEGUSTAZIONE
16
17
Linea I CRU STEFANONI
Garda Chardonnay Meridiano
D.O.C.
I Cru Stefanoni
75 ml.
12° - 14°
Con il breve appassimento delle uve e con la giusta permanenza in botti
di legno di rovere abbiamo ottenuto un vino dal colore giallo paglierino
I vini:
Garda Chardonnay Meridiano, Garda Cabernet Ribò,
Garda Merlot Carpino, Passito Le Cime, Lugana.
con riflessi dorati. Sensazioni olfattive di grande intensità e persistenza,
accentuate da note calde di frutta esotica matura, ananas, banana e miele.
Corposo e armonico esprime anche in bocca sensazioni morbide, date
dall’insieme di polialcoli e alcoli, sostenuto però da buona freschezza.
I fondi: Campo La Casina, La Cima, Monvalto, Le Garganeghe.
Vigneti in produzione:
13 ha.
Per eccellenza trova la giusta espressione con tortelli di zucca, tipico piatto
mantovano, carni bianche e pesce.
Vinificazione
Le uve raccolte manualmente, poste direttamente in piccole cassettine,
Uve coltivate: Cabernet franc e sauvignon, Chardonnay,
Merlot, Garganega, Moscato giallo.
vengono lasciate riposare brevemente per la concentrazione degli zuccheri.
Dopo la pressatura soffice, il mosto ottenuto viene fatto fermentare con
rigoroso controllo della temperatura a 18°. Alle operazioni di travaso segue
la maturazione per 6 mesi in tonneau di secondo uso.
Sistema di allevamento: guyot, cordone speronato.
Resa per ettaro: 50/70 q.li.
Densità d’impianto: 3800/4000 piante ha.
Sesto d’impianto: 2.50 x 0.90.
Raccolta: la prima di settembre Chardonnay direttamente in cassettine
Tipi di uve: Chardonnay 100%.
Gradazione alcolica: 14% vol.
per l’appassimento, poi si procede con la seconda di settembre con le uve destinate alla
produzione del vino passito, moscato e garganega lasciate appassire 90 gg, la terza è il
momento per la raccolta del Merlot lasciato appassire dai 20 ai 30 gg e infine la prima
NOTE DI DEGUSTAZIONE
settimana di ottobre è giunto il momento ideale per la raccolta delle uve Cabernet.
18
19
Linea I CRU STEFANONI
Linea I CRU STEFANONI
Lugana
Cabernet Ribò
D.O.C.
75 ml.
D.O.C.
12°
75 ml.
18° - 20°
Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli. Al naso presenta note minerali,
Il colore rosso granato introduce a profumi di frutti rossi per poi cedere il passo
frutto giallo e nota delicata di albicocca ed erbe aromatiche.
a note speziate di cuoio e tabacco. Corposo, armonico ed equilibrato con
Gusto sapido con finale lungo e persistente.
eleganti note morbide date dalla permanenza in tonneau. Le carni preparate
Abbinamento consigliato: un perfetto vino per l’aperitivo con un giusto mix
a media-lunga cottura e la selvaggina trovano in questo vino un accostamento
tra frutta e mineralità. Freschezza pulita che si esalta con la combinazione con
ideale, perfetto anche per esaltare il gusto di formaggi stagionati.
pesce di lago e frutti di mare.
Vinificazione
Vinificazione
Le uve, raccolte l’ultima settimana di settembre e la prima di ottobre,
Diraspatura e macerazione a freddo del 30% dell’uva a temperatura di 10°
dopo la diraspatura, vengono vinificate in rosso e lasciate in macerazione
Pigiatura in pressa del restante 70%.
per un periodo abbastanza lungo, con frequenti rimontaggi, per
Fermentazione del mosto in acciaio inox a temperatura controllata per circa 30gg.
l’estrazione del colore e dei profumi caratteristici varietali. Dopo i travasi
Fermentazione malolattica per circa il 30% del mosto.
viene lasciato per un anno in tonneau a cui seguono 10 mesi in bottiglia,
fondamentali per la maturazione.
Tipi di uve: Turbiana 100%
Gradazione alcolica: 13% vol.
Tipi di uve: 25% Cabernet Sauvignon,
75% Cabernet Franc.
Gradazione alcolica: NOTE DI DEGUSTAZIONE
NOTE DI DEGUSTAZIONE
20
21
14% vol.
Linea I CRU STEFANONI
Linea I CRU STEFANONI
Garda Merlot “Carpino”
Passito Le Cime
1.5 l.
75 ml. 18° - 20°
50 ml.
12° - 14°
Il talento di un vino che nasce dal rispetto e dall’accuratezza di un metodo.
Profondità e personalità sin dal colore, giallo dorato. Complesso, con sentori
Già dal colore, rosso granato, esprime la sua grande personalità e il bouquet
dolci di uva passa e fichi secchi, di confettura di pesca e albicocca. Perfettamente
ampio evoca sensazioni di confettura, prugna e gradevoli note balsamiche.
equilibrato in dolcezza, acidità e morbidezza, restituisce al palato la sua
Grande concentrazione nell’estratto, l’armonia equilibrata tra il tannino dolce
complessità in calde e avvolgenti note. Questo grande vino da meditazione
e la morbidezza esalta ulteriormente le note vellutate. Ideale l’abbinamento
trova la sua massima espressione degustato da solo con formaggi erborinati
con carni rosse a lunga cottura, stracotti e selvaggina.
e dolci a pasta secca.
Vinificazione
Vinificazione
Un vino nobile caratterizzato dal particolare processo di lavorazione. Le uve prima
Questo vino è ottenuto dalla selezionata raccolta di singoli grappoli di uva
della pigiadiraspatura vengono lasciate appassire per poi procedere con la lunga
moscato e garganega lasciati lentamente appassire per circa 90 giorni in
macerazione sulle bucce e i frequenti rimontaggi per l’estrazione del colore e
piccole cassettine dalla capienza di 4 Kg in fruttaie ben areate. Le uve cariche
sostanze polifenoliche. Terminati i travasi il vino viene fatto maturare per 12 mesi
di concentrazione vengono pressate e il mosto ottenuto viene lasciato
in toneau e lasciato 2 anni in bottiglia prima della commercializzazione.
fermentare in botti. Il vino poi sosta in affinamento per 15/20 mesi in piccole
botti di rovere di media tostatura.
Tipi di uve: Merlot 100%.
Gradazione alcolica: 15% vol.
Tipi di uve: 50% Garganega,
50% Moscato giallo.
Il campo le Cime da cui deriva il nome di questo vino è l’appezzamento posto
sulla collina più alta della nostra azienda a circa 200/250 m sul livello del mare
dove vengono coltivate le uve moscato e garganega.
Gradazione alcolica: NOTE DI DEGUSTAZIONE
NOTE DI DEGUSTAZIONE
22
23
14,5% vol.
Linea METODO CLASSICO STEFANONI
Espressione 8
SPUMANTE BRUT
1.5 l.
75 ml.
6° - 8°
Produrre spumanti di qualità è possibile anche in assenza di radicata
tradizione quando la rigidità di produzione diventa priorità. Il nostro
Metodo Classico Stefanoni
spumante brut si presenta di color giallo paglierino brillante, con perlage fine
II vini:
Espressione 8, Essenza 0, Aroma 85.
di nocciola. Elegante, al palato gode di buona morbidezza sostenuta da
I fondi: Campo Casa, Le Mandole, I Tosi, La Chiesina.
e persistente. Intenso e fragrante nel profumo con immediata percezione di
note biscottate e sentori di lieviti e crosta di pane per condurre poi a quelle
una vivace freschezza. Ottimo come aperitivo anche se trova il suo giusto
abbinamento a tutto pasto con pietanze a base di pesce.
Vinificazione
Vigneti in produzione:
2 ha.
Uve coltivate: Chardonnay, Pinot nero, Moscato giallo.
Nasce dalla selezione delle migliori uve raccolte a fine agosto al giusto punto
di acidità e di zuccheri. Il metodo classico è un sistema di lavorazione del
vino particolare: prima viene preparata la base spumante con vinificazione
in bianco e dopo qualche mese il mosto ottenuto viene imbottigliato con
aggiunta di lieviti e zuccheri per la rifermentazione in bottiglia con tappo
a corona. Viene lasciato riposare per 24 mesi in appositi locali, con giusta
Sistema di allevamento: cordone speronato, casarsa, guyot.
Resa per ettaro: temperatura e in assenza di luce.
Si procede poi all’eliminazione delle fecce dalla bottiglia prima con odierno
80/90 q.li.
remouage sulle pupitres e poi con degorgement per procedere alla tappatura
finale con tappo di sughero.
Densità d’impianto: 3500.
Sesto d’impianto: Tipi di uve: 2.50 x 0.90.
Gradazione alcolica: Raccolta: 85% Chardonnay,
15% Pinot nero.
a fine agosto viene raccolto lo Chardonnay ancora non a
completa maturazione, ideale per la produzione dello spumante, subito dopo il pinot nero.
La seconda settimana di settembre viene raccolto il moscato.
NOTE DI DEGUSTAZIONE
24
25
13% vol.
Linea METODO CLASSICO STEFANONI
Linea METODO CLASSICO STEFANONI
Essenza 0
PAS DOSE’
Aroma 85
75 ml.
6° - 8°
SPUMANTE DOLCE
75 ml.
6° - 8°
Produrre spumanti di qualità è possibile anche in assenza di radicata
Giallo paglierino brillante, si dischiude in evidenti sentori floreali che sfumano
tradizione quando la rigidità di produzione diventa priorità. Il nostro
dalla salvia alla rosa, introducendo note fruttate di pesca e albicocca.
spumante si presenta di color giallo paglierino brillante, con perlage fine e
Il perlage fine e persistente regala al palato dolcezza non stucchevole perchè
persistente. Intenso e fragrante nel profumo con immediata percezione di
ben temperata dalla freschezza. Splendidi profumi ritornano con elegante
note biscottate e sentori di lieviti e crosta di pane per condurre poi a quelle
ed equilibrata interpretazione anche in bocca. Si sposa bene con i dolci e in
di nocciola. Elegante, secco, e asciutto con una gradevole vena acidula.
particolare con quelli farciti.
Particolarmente indicato con piatti di pesce e crostacei.
Vinificazione
Vinificazione
Dopo la raccolta, con scrupolosa selezione delle uve a giusta maturazione, si
Nasce dalla selezione delle migliori uve raccolte a fine agosto al giusto punto
procede alla vinificazione in bianco. Il mosto ottenuto viene imbottigliato dopo
di acidità e di zuccheri. Il metodo classico è un sistema di lavorazione del
qualche mese in rifermentazione seguendo poi tutte le varie fasi per la produzione
vino particolare: prima viene preparata la base spumante con vinificazione
del metodo classico: presa di spuma per alcuni mesi, remuage sulle pupitres per
in bianco e dopo qualche mese il mosto ottenuto viene imbottigliato con
la decantazione del sedimento di rifermentazione, degorgement, tappatura
aggiunta di lieviti e zuccheri per la rifermentazione in bottiglia con tappo
definitiva con tappo di sughero.
a corona. Viene lasciato riposare per 36 mesi in appositi locali, con giusta
temperatura e in assenza di luce. Si procede poi all’eliminazione delle
Tipi di uve: fecce dalla bottiglia prima con odierno remouage sulle pupitres e poi con
La particolarità di questo vino è che viene prodotto con il metodo classico.
degorgement per procedere alla tappatura finale con tappo di sughero.
Solo con tecniche sperimentate con anni di lavoro siamo riusciti a controllare
Moscato giallo 100%.
la pressione della fermentazione in bottiglia, un’oggettiva difficoltà di
Tipi di uve: 75% Chardonnay,
produzione che riconosce questa capacità a rarissime aziende.
25% Pinot nero.
Gradazione alcolica: Gradazione alcolica: 13% vol.
NOTE DI DEGUSTAZIONE
NOTE DI DEGUSTAZIONE
26
27
9% vol.
Linea GRAPPA
Linea GRAPPA
Grappa dei Ricchi
BIANCA
Grappa dei Ricchi
RISERVA
50 ml.
Distillato di vinacce selezionate di Cabernet, particolarmente aromatica dal
Ottenuta da vinacce appassite d’uve garganega e moscato.
gusto morbido. E’ curioso come nel mantovano, la tipica torta sbrisolona venga
Matura per oltre 18 mesi in piccole barrique di Rovere
50 ml.
assaporata bagnandola con la grappa. Sprigiona i suoi aromi se degustata in
particolari bicchieri di cristallo aperti a corolla di tulipano.
GUSTO
In bocca il sapore è intenso e vanigliato, fruttato che ricorda le uve d’origine.
Vinacce di: Cabernet 100%
Vinacce di: Garganega e Moscato
Gradazione alcolica: 40% vol.
Gradazione alcolica: 42% vol.
Colore: ambra.
Olfatto: deciso, particolarmente fruttato nonostante
l’invecchiamento in barriques che conferisce un lieve sentore di vaniglia.
NOTE DI DEGUSTAZIONE
NOTE DI DEGUSTAZIONE
28
29
Linea OLIO
Olio Extravergine di Oliva
ESTRATTO A FREDDO
Cartone da 6 bott.
75 ml.
Il nostro olio extravergine di oliva viene prodotto nelle zone collinari
della provincia di Mantova nelle vicinanze del lago di Garda. La posizione,
l’altitudine e la natura calcarea di questi terreni sono infatti particolarmente
adatte alla coltura dell’olivo.
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
E’ un’olio delicato dal sapore fragrante con un leggero retrogusto
di carciofo, il profumo è fruttato e ricorda i sentori del frutto fresco
e sano dell’oliva. Presenta un colore giallo-oro con riflessi verdi.
L’olio extravergine dei “Ricchi”, puro succo di oliva, è un alimento sano ricco
di oligoelementi preziosi per le nostre cellule. Tali benefiche proprietà sono
tipiche solo dell’olio ottenuto nel rispetto scrupoloso di corretti sistemi di
coltivazione, di un’accurata molitura delle olive, del suo confezionamento
e conservazione. Il nostro olio extravergine di oliva ha un’acidità media al
confezionamento inferiore allo 0,5%.
LAVORAZIONE
Nei mesi di ottobre, novembre e dicembre le olive vengono raccolte a giusta
maturazione e portate al frantoio in giornata; vengono quindi molite e
lavorate con l’estrazione dell’olio a freddo per mantenere inalterate le
proprietà organolettiche naturali.
QUALITA’ DI OLIVE: Le olive destinate a questa produzione sono delle varietà Favarolo, Leccino
e Frantoio.
NOTE DI DEGUSTAZIONE
30
Il territorio dei
Colli Morenici Mantovani
si trova nella fascia pedecollinare
che confina con la provincia di Brescia e Verona.
E’ attraversata dal fiume Mincio
e si estende a sud del Lago di Garda.
La nostra azienda è sita in Monzambano,
uno dei sei comuni facenti parte
di questo comprensorio.
Siamo solo a 8 km.
dall’uscita autostradale
di Peschiera del Garda.
TRENTO
LAGO DI
GARDA
VERONA
MILANO
PESCHIERA
DEL GARDA
A4
VILLAFRANCA
MONZAMBANO
A22
GOITO
MANTOVA
BOLOGNA
VENEZIA
Fly UP