...

Begonie e Ptilotus, novità Benary

by user

on
Category: Documents
9

views

Report

Comments

Transcript

Begonie e Ptilotus, novità Benary
02_Novit
benary.qxp
13/02/2008
10.55
Pagina 5
Le Novità
Paolo Saibene
Begonie e Ptilotus,
novità Benary
A cento anni dalla prima begonia ibrida arriva la ‘BIG’
L
a Begonia ‘Primadonna’ è stata la prima begonia ibrida introdotta sul mercato 100 anni
addietro ed è il vanto di Benary, l'azienda ibridatrice la cui origine risale addirittura al 1856.
Benary è stata la prima azienda ibridatrice a introdurre una begonia ibrida e per celebrare questo avvenimento introduce la nuova serie di B. x bena-
riensis 'BIG', una specie con caratteristiche notevolmente innovative. I fiori sono larghi da 5 a 8 cm
e, posti sopra le foglie, danno un effetto unico e
molto appariscente. Il fogliame verde scuro o
bronzo aggiunge un vibrante contrasto ai colori
rosso e rosa dei fiori. La fioritura precoce e una
migliore ramificazione aggiungono attrattiva a
Friedrich Redlefsen, ultimo discendente della stirpe Benary
Clamer informa 01/2008
5
02_Novit
benary.qxp
13/02/2008
10.55
Pagina 6
Cataloghi di Begonie
Benary risalenti
all’inizio del secolo
scorso
questa varietà adatta, per la sua altezza e per il portamento eretto ad arco, a parchi e giardini.
L'adattabilità naturale della begonia 'Big' le rende
In questa pagina: B. x benariensis 'BIG', caratterizzata
da fiori molto grandi
Clamer informa 01/2008
6
02_Novit
benary.qxp
13/02/2008
10.55
Pagina 7
In questa pagina B. tuberhybrida F1 Hybrida serie
"Primary"
all'ombra.
E' una varietà molto apprezzata dai produttori di
giovani piante per la sua alta percentuale di germinazione e per la fioritura precoce che riduce il
periodo di coltivazione; è apprezzata dai floricoltori per l'abbondanza dei grandi fiori e per il fogliame attraente che ne fanno un prodotto remunerativo e di facile vendita.
Altra Begonia novità di Benary è la B. tuberhybrida F1 Hybrida serie ‘Primary’. E' una pianta
molto precoce, con fioritura uniforme e abbondante e fiori grandi e completamente doppi.
Ben ramificata e con portamento compatto è attraente sul punto vendita e in giardino.
‘Primary’ rappresenta, per la sua precoce fioritura
adatte per gli spazi tradizionalmente piantati con
Petunie, Tagetes, Gerani e Impatiens; inoltre aggiunge durata e colore alle composizioni di piante
miste, balconiere e basket.
Le Begonie 'Big' sono adatte sia al pieno sole che
piantare in vaso di 12-13cm (12cm: 35-40
vasi/m², 13 cm 30-35 vasi/m²). Le piantine devono avere 2-3 foglie vere. Condizioni di intensa
luminosità migliorano la ramificazione e consentono una fioritura più precoce.
Temperatura:coltivare a 17-19°C.
Substrato: ben drenante con pH 5.5-6.2
Concimazione: moderata. Concimare con 150
ppm settimanale di azoto, tenendo sotto controllo l'eccessivo aumento della salinità.
Suggerimenti colturali: Luminosità e spaziature
(6-11 piante/m²) sono importanti per migliorate
la ramificazione. Prima della vendita irrobustire
le piante.
Note tecniche
B. x benariensis 'BIG'
Tempo di crescita: 6-8 settimane per piantine in
alveolo; 13-14 settimane per vasi fioriti (dalla semina alla fioritura) con 1 pianta in vaso da 12 cm
(altezza della pianta: 15-20 cm); 15-16 settimane
per contenitori da 20 litri con 3 piante (altezza
della pianta: 30-35 cm).
Periodo di vendita: da metà aprile a giugno
Metodo di semina: 1-2 semi pellettati per alveolo; sono disponibili semi pellettati e semi
nudi (70.000 a 100.000 semi/g)
Periodo di semina: a partire da metà dicembre
Coltivazione: 6-7 settimane dopo la semina tra-
Clamer informa 01/2008
7
02_Novit
benary.qxp
13/02/2008
10.56
Pagina 8
e l'alta qualità, un prodotto vantaggioso per i floricoltori. Infatti gli 8-10 giorni in meno di coltivazione e il portamento, compatto ed uniforme, riducono i costi di produzione, di imballaggio e di spedizione.
Sul punto vendita ‘Primary’ è convincente per i
suoi grandi fiori perfettamente doppi, e per la sua
grande attrattività. Con i suoi colori particolari,
giallo, arancio, scarlatto e bianco, è ideale per vasi
fioriti, fioriere e come pianta da aiola.
Novità mondiale e un importante passo avanti nell'ibridazione è lo Ptilotus exaltatus ‘Joey’.
Nativo dell'Australia centrale, Ptilotus presenta
un'eccezionale bellezza e dispone di una buona tolleranza al caldo e alla siccità. I fiori, vellutati, a spighe coniche e ampie, sovrastano spesse foglie
verde argentato. I fiori a spiga, di 7-10 cm, somigliano a ‘spazzole per bottiglie’ e luccicano d'argento con un colore rosa neon scuro vicino all'apice. In giardino raggiunge un'altezza di 30-40 cm.
B. tuberhybrida F1 Hybrida serie "Primary" in
miscuglio
Mantenere moderati i livelli di luce (minimo 550
lux) e la durata del giorno (14-16 ore) per l'induzione a fiore e la crescita vegetativa. In Inverno
un supplemento di luce accorcia il periodo di
coltura. Proteggere le piante in estate dai raggi
diretti del sole.
Temperatura: coltivare a 16-18°C. 10 giorni
prima della vendita le temperature possono essere abbassate a 16°C.
Concimazione: sono necessari livelli moderati di
fertilizzante. Concimare le piante settimanalmente con 150-200 ppm di azoto usando un concime complesso bilanciato con potassio (N: K =
1:1,5). Mantenere basso il livello di ammonio.
Con livelli troppo alti di azoto le foglie potrebbero diventare molto grandi. Evitare pH sopra 6.
Applicare del chelato di ferro, se la clorosi diventa un problema. Per prevenire le carenze di
magnesio dare solfato di magnesio (0,025%) 12 volte. Concimazioni fogliari supplementari
con potassio aggiungono compattezza alla
pianta e le foglie acquistano un colore verde intenso.
Suggerimenti colturali: per la vendita irrobustire
le piante ad una temperatura di 16°C e luce UV.
Distanziare adeguatamente le piante.
Note tecniche
B. tuberhybrida F1 Hybrida serie "Primary"
Tempi di coltivazione: 8-10 settimane per piantine in alveolo; 17-19 settimane per i vasi fioriti
(dalla semina alla fioritura); 22-24 settimane per
i basket (dalla semina alla fioritura).
Metodo di semina: 1-2 semi per alveolo (1.300
semi/1.000 piante.) E' disponibile seme nudo e
seme pellettato (40.000-60.000 semi/g)
Periodo di semina: novembre per vasi fioriti da
aprile, dicembre-gennaio per piante da bordura
pronte da maggio
Germinazione: 7-14 giorni a una temperatura
costante giorno e notte di 21-23°C con un'umidità relativa del 95% o superiore.
Coltivazione: 6 settimane dopo la semina trapiantare 1 zolletta in contenitori (4x4 - 6x6 cm)
e 12 settimane dopo la semina trapiantare 1
pianta in un vaso da 10 -12 cm o 3 - 4 piante in
basket da 20 - 30 cm. Evitare substrati freddi per
il trapianto. Due trapianti favoriscono lo sviluppo radicale e una migliore qualità
Substrato: usare un substrato per coltivazione
ben drenante con 15-30% argilla, 0-20% perlite,
1-2 kg/m² di concime complesso, pH 5.5-6.2.
Fotoperiodo/Luce: pianta a giorno lungo.
Clamer informa 01/2008
8
02_Novit
benary.qxp
13/02/2008
10.56
Pagina 9
In questa pagina: Ptilotus exaltatus "Joey"
Eccellente per dare risalto in fioriere miste o come
complemento in aiole di annuali, ‘Joey’ è molto
adatto per qualsiasi zona soleggiata in giardino.
Pianta eccezionale per consumatori sempre in
cerca di novità, ‘Joey’ è molto adatto ad essere utilizzato in coppia con Eucalyptus ‘Silverdrop’,
Pentas ‘Northern Lights Lavender’ e Salvia
Note tecniche
perature inferiori a 10°C
Fotoperiodo/Luce: pianta a giorno neutro, ma la
luce supplementare influenza positivamente la
fioritura. Elevati livelli di luce favoriscono la formazione di piante più ramificate, con fiori più
grandi e in minor tempo.
Concimazione: sono necessari livelli da moderati ad alti di fertilizzante. Concimare le piante
settimanalmente con 100-150 ppm di azoto (2
kg/m³ di fertilizzante a lenta cessione nel substrato), usando un concime complesso e bilanciato.
Evitare livelli di ammonio e azoto troppo elevati.
Suggerimenti colturali: si consiglia, prima del
trapianto, un trattamento fungicida contro i marciumi radicali.
Ptilotus exaltatus "Joey"
Tempi di coltivazione: piantine in alveolo: 6-8
settimane; vasi fioriti (dalla semina alla fioritura): 12-16 settimane
Periodo di vendita: da aprile
Periodo di semina: da gennaio a giugno
Metodo di semina: 1 seme per alveolo; disponibile come ApeX-Seed, c.a. 800 semi/g. Usare un
substrato ben drenante, pH 5.5-6.5.
Germinazione: 5-7 giorni a 24-26 °C.
Coltivazione: 6-8 settimane dopo la semina trapiantare 1 zolletta in vasi da 10-12 cm o 3 zollette in contenitore da 3 litri. Usare un substrato
da coltivazione ben drenante.
Temperatura: coltivare a 20-24°C. Evitare tem-
Clamer informa 01/2008
9
02_Novit
benary.qxp
13/02/2008
10.56
Pagina 10
‘Evolution’.
Ptilotus
exaltatus
‘Joey’ è offerto come
ApeX Seed e offre ai
floricoltori un eccezionale tasso di germinazione e un'alta percentuale di piantine
trapiantabili. Dato il
breve periodo di coltivazione (circa 12-16
settimane)
questa
pianta, assolutamente
originale, permette di
ottenere ottimi risultati economici.
In questa pagina:Ptilotus
exaltatus "Joey"
Clamer informa 01/2008
10
Fly UP