...

Molto spesso i fermodellisti non si rendono conto della velocità

by user

on
Category: Documents
16

views

Report

Comments

Transcript

Molto spesso i fermodellisti non si rendono conto della velocità
Molto spesso i fermodellisti non si rendono conto della velocità “irrealistica” alla quale viaggiano i treni sui
loro plastici.
Accade sovente di osservare convogli che sfrecciano come fulmini perché la manopola del regolatore si
trova sistematicamente verso il massimo.
Pur lasciando a tutti la più ampia libertà di scegliere come e quanto far correre le proprie locomotive,
vediamo quanta aderenza alla realtà ci può essere in queste situazioni.
Per risolvere questo semplice problema, basta fare qualche calcolo, rapportandolo ovviamente alla scala di
riduzione del modello.
Nel caso delle scale H0 (la più popolare) ed N, si possono consultare le rispettive tabelle riportate più avanti.
Per ragioni d’opportunità, ogni tabella è divisa in tre sezioni, corrispondenti ad altrettanti scaglioni di velocità:
alta, media, bassa.
Una volta stabilito approssimativamente il livello di velocità a cui si vuol far viaggiare il convoglio, facciamo
riferimento alla relativa sezione e conseguentemente alla lunghezza della base (espressa in centimetri)
sulla quale effettuare la verifica.
Con un comune cronometro (di cui sono muniti quasi tutti gli orologi da polso), determiniamo il tempo
impiegato dal treno a percorrere la base selezionata.
Nella colonna “tempo” della sezione considerata, cerchiamo il valore cronometrato (o quello che gli si
avvicina di più) e troviamo a destra il corrispondente valore della “velocità”, rapportata ovviamente alla scala
prescelta.
Facciamo un esempio per la scala H0.
Vogliamo verificare a che velocità viaggia un “ETR” su un tratto rettilineo di una zona pianeggiante.
Scegliamo di farlo correre ad alta velocità, facendo quindi riferimento alla sezione della tabella intitolata:
“SEZIONE 1 - ALTA VELOCITA' - BASE CENTIMETRI 200”.
Misuriamo allora, con la maggior precisione possibile, un tratto di binario lungo 200 centimetri e per nostra
comodità disponiamo, all’inizio ed alla fine del medesimo, due segnalini di riferimento.
Mettiamo in movimento il convoglio e misuriamo il tempo impiegato dal medesimo a percorrere il tratto
contrassegnato.
Supponiamo che il treno abbia impiegato 3,24 secondi: poiché questo valore non compare esattamente nella
tabella, dovremo arrotondarlo a quello più vicino che (nel nostro caso) è di 3,21 secondi. In corrispondenza
di tale tempo troviamo, sulla destra, la velocità di 195 Km/ora.
La tabella può anche essere utilizzata in senso inverso, ad esempio per “tarare” la velocità massima di una
locomotiva controllata da un decoder.
In questo caso cerchiamo sulla tabella, nella sezione più adeguata, la velocità richiesta e leggiamo a
sinistra il tempo che la locomotiva dovrà impiegare a percorrere la lunghezza della base di riferimento
prevista per quella sezione.
Procedendo per tentativi successivi, modifichiamo il parametro della CV che controlla la velocità massima e
rileviamo i tempi impiegati dalla macchina (spinta al massimo) per coprire il tratto assegnato. Il valore di
taratura sarà esatto quando il tempo rilevato corrisponderà (o si avvicinerà il più possibile) a quello indicato
nella tabella.
Anche in questo caso un esempio dovrebbe chiarire ogni dubbio.
Supponiamo di avere un modello in scala H0 di una locomotiva la cui velocità massima sia, nella realtà, di
90 Km/h.
Decidiamo ad esempio di farla correre su una tratta di cm 100 e leggiamo che, alla velocità richiesta (90
Km/h), la nostra locomotiva, quando sarà spinta alla massima velocità, dovrà impiegare 3,48 secondi a
percorrere la distanza di cm 100.
Assegniamo un valore qualsiasi (ma non troppo basso) alla CV della velocità massima, lanciamo “a manetta”
la locomotiva e rileviamo il tempo impiegato sulla tratta.
• Se tale tempo fosse corretto, saremmo stati particolarmente fortunati, ma di solito ciò non si
verifica…!
• Se il tempo fosse inferiore a 3,48 secondi, significherebbe che la velocità è troppo alta e quindi
dovremo diminuire il parametro della CV.
• Se viceversa il tempo fosse superiore a 3,48 secondi, significherebbe che la velocità è troppo bassa
e quindi dovremo aumentare il parametro della CV.
Proseguendo pazientemente per tentativi, arriveremo con buona approssimazione alla taratura della velocità
esatta.
Allora, controllate il realismo del movimento dei vostri treni e… attenti alle sorprese!
SCALA "H0"
SEZIONE 1 - ALTA VELOCITA' - BASE CENTIMETRI 200
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
2,09
2,16
2,24
2,32
2,41
2,51
2,61
2,72
2,85
2,98
300
290
280
270
260
250
240
230
220
210
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
3,13
3,21
3,30
3,39
3,48
3,58
3,68
3,80
3,92
4,04
200
195
190
185
180
175
170
165
160
155
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
4,18
4,32
4,47
4,64
4,82
4,89
4,97
5,05
5,13
5,22
150
145
140
135
130
128
126
124
122
120
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
5,31
5,40
5,49
5,59
5,69
5,80
5,91
6,02
6,14
6,26
118
116
114
112
110
108
106
104
102
100
SEZIONE 2 - MEDIA VELOCITA' - BASE CENTIMETRI 100
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
2,45
2,49
2,53
2,57
2,61
2,65
2,70
2,75
2,80
2,85
128
126
124
122
120
118
116
114
112
110
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
2,90
2,95
3,01
3,07
3,13
3,20
3,26
3,33
3,40
3,48
108
106
104
102
100
98
96
94
92
90
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
3,56
3,64
3,73
3,82
3,92
4,02
4,12
4,23
4,35
4,47
88
86
84
82
80
78
76
74
72
70
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
4,61
4,75
4,89
5,05
5,22
5,40
5,59
5,80
6,02
6,26
68
66
64
62
60
58
56
54
52
50
SEZIONE 3 - BASSA VELOCITA' - BASE CENTIMETRI 50
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
2,61
2,70
2,80
2,90
3,01
3,13
3,26
3,40
3,56
3,73
60
58
56
54
52
50
48
46
44
42
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
3,92
4,12
4,35
4,61
4,89
5,22
5,59
6,02
6,53
6,81
40
38
36
34
32
30
28
26
24
23
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
7,12
7,46
7,83
8,24
8,70
9,21
9,79
10,44
11,19
12,05
22
21
20
19
18
17
16
15
14
13
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
13,05
14,24
15,66
17,40
19,58
22,37
26,10
31,32
39,15
52,20
12
11
10
9
8
7
6
5
4
3
SCALA "N"
SEZIONE 1 - ALTA VELOCITA' - BASE CENTIMETRI 100
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
1,92
1,99
2,06
2,13
2,22
2,30
2,40
2,50
2,62
2,74
300
290
280
270
260
250
240
230
220
210
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
2,88
2,95
3,03
3,11
3,20
3,29
3,39
3,49
3,60
3,72
200
195
190
185
180
175
170
165
160
155
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
3,84
3,97
4,11
4,27
4,43
4,50
4,57
4,65
4,72
4,80
150
145
140
135
130
128
126
124
122
120
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
4,88
4,97
5,05
5,14
5,24
5,33
5,43
5,54
5,65
5,76
118
116
114
112
110
108
106
104
102
100
SEZIONE 2 - MEDIA VELOCITA' - BASE CENTIMETRI 50
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
2,25
2,29
2,32
2,36
2,40
2,44
2,48
2,53
2,57
2,62
128
126
124
122
120
118
116
114
112
110
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
2,67
2,72
2,77
2,82
2,88
2,94
3,00
3,06
3,13
3,20
108
106
104
102
100
98
96
94
92
90
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
3,27
3,35
3,43
3,51
3,60
3,69
3,79
3,89
4,00
4,11
88
86
84
82
80
78
76
74
72
70
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
4,24
4,36
4,50
4,65
4,80
4,97
5,14
5,33
5,54
5,76
68
66
64
62
60
58
56
54
52
50
SEZIONE 3 - BASSA VELOCITA' - BASE CENTIMETRI 25
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
2,40
2,48
2,57
2,67
2,77
2,88
3,00
3,13
3,27
3,43
60
58
56
54
52
50
48
46
44
42
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
3,60
3,79
4,00
4,24
4,50
4,80
5,14
5,54
6,00
6,26
40
38
36
34
32
30
28
26
24
23
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
6,55
6,86
7,20
7,58
8,00
8,47
9,00
9,60
10,29
11,08
22
21
20
19
18
17
16
15
14
13
Tempo Velocità
(secondi) (Km/h)
12,00
13,09
14,40
16,00
18,00
20,57
24,00
28,80
36,00
48,00
12
11
10
9
8
7
6
5
4
3
Fly UP