...

(]URRICUL tiM VITAE Don. Arch. Aless andro Ferrari 1 Dati personali

by user

on
Category: Documents
5

views

Report

Comments

Transcript

(]URRICUL tiM VITAE Don. Arch. Aless andro Ferrari 1 Dati personali
( I
jn€/
ii.
th)(1.
It
(]URRICUL tiM VITAE
Don. Arch. Ales s andro Ferrari
1
Dati personali
Don. •\rch. AJcandr Ferrari
esercilio prolessionale:smgola
Iscritto alFOrdine degh Arch itetti. Pianificatori. Paesaggisti e C’onserx atoli della Provincia di
M ilano con ii numero 10307 d a] 25 mario 1998.
Socio AIAPP Associazione Itahana di Architettura dcl Paesaggio con I numeto 741 dal 15
no\emhre 2007 (IFLA International Federation of Landscape Architects: EFLA European
Federation for Landscape Architecture Fondations Europèenne pour I \rchitecture du Pa\sage:
FEDA P Federazione Associai ioni Prof essionali Ambiente e Paesaggio
M embru dcl diretti o con ruolo di Secret arm delta Se, ione Lomhard Li dat JugI io 20! 2
-
—
\ b htai nc ci ( )O unit rL Lila S cure/i 0 lIe C stru/ ii
FSCLO/iunc DLc’ Xj 200
mi. dal mario 200\
I er
ii i
I
u
1
lc P
nt
lit
or
1\
\
ii
111 1!
in
15
o
Ii P )crt di
fl
I
ai
+
ii
6
ill’ Iho dci C ill audatL ii dcl Li ReLinc I mliii dii i is ii alt con L R U/
739 ne 16 Ia 4
ho 2009 pci Ic ate2ol te pcr di sistciy az n ii
iii d
istema/ tone I ii est ale.
itto
dccrcto
(1
2(
)
4.006.
pcre di
itt
c Ii
(
‘7.
L
1
.!‘7..-
;UI(’
INCARICHI, SPECIALIZZAZIONI, ATTIVITA’ SCIENTIFICA, PREMI OTTENUTI IN
CONCORSI, MENZIONI, ATTESTATI IN MATERIA DI SICUREZZA
INCARICHI
arcnitetto ibero professionista. Si e laureato al Politecnico di Milano nel 1 995.
specralizzandosi pot n Progettazione Ambientale con uno studio biennale condotto
con a Fondazione Lombardia per l’Arnbiente. ii Polttecnico di Mlano e ii Centro per
a Forestazione Urbana
Lo studio. fondato nel 1997, si occupa prevalentemente di progettazione ambientale
e paesaggistica. oltreché di edilizia. di aflestimenti. di interventi di musealizzazione
di siti archeologici.
Dal 1989 al 2008 ha partecipato alle attività di scavo archeotogico. ncerca. restauro
Mount
conservativo e musealizzazione del Frandscan Archaeological Institute
Nebo. Jordan.
Dal 1995 collabora con II Centro per Ia Forestaone Urbana di Italia Nostra Onlus
per ii quale, tino al 2005, ha ricoperto II ruolo di responsabile dellArea Studi e
Progetti. II Centro progetta. realizza e cura parchi pubblici dellovest milanese grazie
ad una convenzione con II Comune di Milano che dura dal 1974. PJ Boscoincittà
‘viene assegnato ii Premio Porcinai 2010.
Riveste
ii
ruolo di Esperto Ambientale in Commissioni EdHizie e per il Paesaggio.
professore a contratto al Politecnico di Milano Facoltà del Design dove, da molti
anni. collabora alle attività accademiche di alcuni corsi e Laboratori di Sintesi Finale.
E
CORSI DI FORMAZIONE E SPECIALIZZAZIONE
Con decorrenza dal 2 apñle 1996. ml è stata assegnata per concorso una Borsa di
formazione della Fondazione Lombardia per lAmbiente. con titolo Analisi e
confronto tra processi di produzione di verde urbano. della durata di 20 mesi. Lo
studio, conclusosi 1 31 dicembre 1997, e stato coordinato dal Responsabile
Sc entifico p of ssa a ch Man C ist’ ia T eu del Politecnico di Milano Fa olta di
Architettura. ed e stato svolto presso I C F.U. Centro per a Forestazio e Urbara
dc ‘Boscoincittà a Novara n.340 Mitano. qestitc da ‘ltaia Nostra Onius’.
urs a e e Gotr zo ir ase
Fo a ior pe Co d ato de a
oo
Progettazione ed Esecuzione cx art 10 D.Lgs 494.96. della durata dt 1 20 ore. presso
lOrdine degli Architetti. Pianificaton. Paesaggisti e Conservatori della Proncia dt
Milano 1 8 ottobre 2007 28 febbraio 2008
1
C
dan arc
i
4k s s
;
di F
ATFIVITA ACCADEMICA
1991-93
Collaborazione alte attita didattiche e di cerca associate at corso di Storia della
Città e del Territono tenuto dat prof arch Gian Piero Caiza at Politecnico di Milano,
Facoltà di Architettura,
1993-97
Collaborazione atle atttà didattiche dei corsi di Disegno Industriale e Pro gettaz ione
Ambientale del prof arch Aiessandro Ubertazzi at Politecnico di Milano Facolta di
Arch itettu ra
AA 1997-04
Cultore della materia net Laboratotlo di Tecnologie e Sperimentazione Prototipi 2.
Docenti: Pierluigi Molina (coordinatore)
AA 1999-2000
Cultore della materia net Laboraton’o di Sintesi Finale (5 anno).
Docenti: Pieiluigi Molina (coordinatore)
AA 2004-08
Cultore della materia net Corso Integrato Laboratorio di Sintesi Finale (3 anno),
Docenti: Pieduigi Molinad (coordinatore)
AA 2008-11
Cultore delta materia net Corso Integrato Laboratono di Sintesi Finale (3 anno)
Docenti: Cesira Macchia (coordinatrice)
AA 2010-12
Docente a contratto at Politecnico di Milano, Facoltà del Design
Elementi di progettazione Corso di Laurea in Design del Prodotto Industriale
Laboratorio Teode e Pratiche del Progetto, 1 °anno, 2°semestre
AA 2012-13
Docente a contratto at Politecnico di Milano, Facolta del Design
Elementi di progettazione Corso di Laurea in Design del Prodotto Industriale
Laboratorio Teone e Pratiche del Progetto
anno 2 semestre
—
Tutor per stage e hrocnii
Da
aqci o 200 o ud ciod d convenzione ch tirocrno
Ma
s der
o
e’i odpori I
Po
,
ar
C1/ don. arh. *11 vo,idmo Ferrari
PREMI OTTENU11 IN CONCORSI
2008
Candidatura ltahana al Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa in
attuazione delta Convenzione Europea del Paesaggio con lazione Boscoincittd e
Parco delle Cave del Centro per a Forestazione Urbana di Italia Nostra Onlus,
Consegna: 9 dicembre 2008
Ii progetto e stato tra quelli selezionati nelia prima fase dentrando tra i 10 progetti
ammessi alla seconda fase con a quate è stata indi4duata Ia candidatura italiana.
2009
Concorso lnternazionale di dee Serbarlu: dalla discarica aII’ecoparco Minerarlo.
Rotary Club Cagliari. Rotary Club Carbonia, Rotary Club Iglesias. Cornune di
Carbonia
Ruolo di corn ponente del gruppo. Capogruppo: arch. Eros Coizani: mandanti: arch.
Massimiliano Elli. arch. Alessandro Ferrari. ing. Mario Riva. dott. agr. Carnilla
Zanarotti: collaboratore: Fabio Di Giovanni.
Consegna: 31 luglio 2009
Progetto menzionato per Ia particolare qualità ed espressività tecnica ed
arch itetto n i ca
Progetto secondo classificato.
II giorno 11 dicembre 2010. presso it Centro Italiano Cultura del Carbone. Grande
Miniera di Serbariu (Carbonia) e stato organizzato un convegno con cenrnonia di
presentazione e premiazione dei progetti vincitori,
2010
Candidatura Italiana al Premio del Paesaggio del Consiglio dEuropa in
attuazione della Convenzione Europea del Paesaggio con l’azione II giardino
d’acqua e il recupero del recupero idrico Boscoindttà Centro per Ia Forestazione
Urbana di Italia Nostra Onlus.
II progetto e stab tra quelli selezionati nella prima fase rientrando bra i 10 progetti
ammessi allaseconda fase con Ia quale èstata individuata Ia candidatura italiana.
C (1(11 arc/i
l1 ssandi
MENZIONI
dal 2008 ad oggi
Michele Piccirillo. La chiesa dei Santi Mart/ri a Tayybatal-lmam Hama in S/na. Die
Kirche der Hell/ngen Mãrtyrer in Tayybat al-/rn am Hama in Syrien The church of the
Holy Martyrs in Tayybat al-Imam Hama in Syria. in Tessere di Pace in Medio
Oriente. Calendaho Massolini 2008. agosto.
-
L intervento di restauro e di musealizzazione di un capolavoro di arte musiva del V
secolo in S/na, in Notes: ii giomale degli architetti della Proincia di Lecco, n 15.
marzo 2008. pp.16-17.
EMra Pensa, Water sustainable management in uiban green spaces. in Urban
Green Spaces: a key for sustainable cities
Conference Reader. International
Conference. april 1 7-18. 2008, Sofia. Bulgaria. pp.87-90.
-
a cura del Comune di Milano. Settore Tecnico Arredo Urbano e Verde, Parco delle
Cave, in Parco in... Comune: .•5Q” Parchi e Gland/ni. realizzato e distribuito da
Paysage. allegato al n.1 9 settembre/dicembre 2008, pp.48-49.
.
a cura del Corn une di Milano. Settore Tecnico Ai-redo Urbano e Verde. Boscoincittà.
in Parco in... Comune: “50÷” Parchi e Giardini. realizzato e distribuito da Paysage,
allegato al n.19 settembre/dicembre 2008. pp.50-51.
.
Tessere di Pace in Medio Oriente. di Michele Piccirillo. regia Luca Archibugi. Rai
Cinema e Digital Studio, Roma 2008; trasmesso anche come Speciale Tgl del 26
luglio 2010- Settimanale di approfondimento a cura della redazione Speciali del Tgl
Margherita Molfino. Roma ‘ Premio europeo del paesaggio
frontiere. in Acer. n.2 marzo/aprile 2009, p.84.
—
Eccellenze senza
A cura della redazione della Direzione generale per a qualità e Ia tutela del
paesaggio larchitettura e l’arte contemporanee (Ministero per beni e le attività
cufturali), Centro per/a Forestazione Urbana (CFU) Italia Nostra Boscoincittà, in II
Giornale dellArchitettura
Monogra f/a. Premlo del Paesaggio del Consiglio
dEuropa. Selezione Italiana. Progetti selezionati. anno 8. n 72. aprile 2009. p.6.
—
—
flU 0 P-arc ae Monu,iii,o in Mow
n126 giugno2009 l3.
/0
puntn/ ossi
Diego DehO. Milena Bertacchi. Sergio Pellizzoni
n 110 gennaio-febbraio 2010 pp 20-25.
Un paese t
ppooanco.
Pluralita di Approcci
Acer
Testo del CFU
Italia Nostra a cura della redazione di Acer, Va/ore ailinglese in
Acer n 110 qennaio-febbraio 2010 pp33 37
—
Convegno a Cusano Milanno
energia 1 1LCIORNO.vener
-
Con a Bioarchtettura Ic case del futuro produrranoc
2Crna o2010 p9
fcriaii
dn.
irii.
4/s
I?/r
Fc lUll
ocTiTiilaudFoEottfni, Masimá Luca, 1TichèlePlcó1rillJ frthiEnoareoIogo.
Tra scienza e pro viidenza. ed. Terra Santa. Milano 2010, p.86 et all,
Giovanni Sala. Un premio per ii paesaggio. in ANANKE, n, 61
pp 36-47.
settembre 2010,
Premio Porcinai 2010. Bosmincittã: esempio virtuoso di progettazione di Un parco
pubblico. in ANANKE. n. 61, setternre 2010, pp.38-43.
(a cura di Francesco Borella). Paesaggio & metropoli: tre grandi parchi per Milano,
in AdP Architettura del Paesaggio. n.23, ottobre’dicembre 2010. pp.72-77.
Massimo Carta, II Comune di Carbon/a ha acquistato i terreni delle discariche
concorso di idee Rotary. in
ca,bonifere dove verrà realizzato un ecoparco
Gazzetta del Sulcia Ig/esiente. 7 gennaio 2010.
-
Andrea Scano, Una “Vena verde” sulle discariche. Caibonia: prerniato ii progetto per
Ia trasfomiaz/one delle colilne di sterili di rn/n/era, in L’Unione Sarda, domenica 12
dicembre 2010.
A cura di Anna Letizia Monti e Paolo Villa. AIAPP. Area Ca/dera Nord
Boscoindttà (Comune di Mifano)”. in Architettura del Paesagg/o in Italia, a ed.
Logos, Modena 2011. p. 36.
A cura di Anna Letizia Monti e Paolo Villa, AIAPP, Recupero e riqualificazione del
verde del Parco Tarragona (Cornune di Aighero)”. in Architettura del Paesaggio in
Italia, a ed. Logos, Modena 2011, p. 265.
www.prerniopaesaggio.iL Prernio del Paesaggio del Consiglio dEuropa, Selezione
Italiana: II Giardino d’acqua e il recupero del reticolo idco, in Sent/er! in Città,
seconda serie, anno 8, n.1 7, aprile 2011, p.10.
A cura della redazione della Direzione generale per a qualitã e Ia tutela del
paesaggio l’architettura e l’arte contemporanee (Ministero per i beni e le atti4tà
culturali). Centro per/a Forestazione Urbana (CFU) /talia Nostra Onlus II “giardino
d’acqua” del Boscoincittà. in /1 Giornale del/Architettura Monografia: Prern/o del
Seconda edizione 2010Paesaggio del Gonsilio d’Europa, Selezione Italiana
n.308. apie 2011. e
Arte.
dell
Giomale
ii
2011, Progetti menzionat. p.10: allegato a
ailegato a ii Giornale dellArchitettura, n.94, rnaggio 2011.
—
—
Confento at Bosconanà 1 Premo Leonardo Hon deil istiluto Nazionale d
Urbanistica (iNU) Sezione Lombardia, in Sentieri in Città, Ii serie, anno 8. n.18.
agosto20ll,p. 11.
Biagio Guccione, Architettura del Paesaggio in /talia. in Linea Verde, settembre
2011. anno 36. n.5, pp.48-52
(
doti.
ui
I
llcssandio
ATTESTATI IN MATERIA DI SICUREZZA
Attestato di Coordinatore della Sicurezza nelle Costruzioni in fase di Progettazione
ed Esecuzione ex art.10 D.Lgs 49496, conseguito in data 18 ottobre 2007 28
febbraio 2008
dal 2008 ad oggi
L Yntervento di restauro e di museafizzazione di un capolavoro di arte musiva del V
secolo in S/na. in Notes: ii giomale degli architetti del/a Proi’incia di Lecw. n.1 5.
marzo 2008. pp.1 6-17.
Partecipazione alla redazione dellarticolo Va/ore allYnglese. testo del CFU
Italia
Nostra a cura della redazione di Acer. in Acer, ni /1 0, gennaio-febbraio 2010, pp.3337,
—
Premlo Porcinal 2010. Boscoindttá: esemplo virtuoso di progettazione di un parco
pubblico, in ANANKE. n. 61, settembre 2010, pp.38-43.
(a cura di Francesco Borella). Paesaggio & metropoll: tre grandi parchi per Milano.
in AdPArchitettura del Paesaggio, n.23, ottobre/dicembre 2010. pp.72-77.
Paesaggista Alessandro Ferrañ, Scheda progetto Area Caldera Nord Boscoincittà
(Comune di Milano)”. in Architettura del Paesaggio in Italia. a cura di Anna Letizia
Monti e Paolo Villa, A)APP. ed. Logos. Modena 2011. p. 36
—
dat 2008 ad oggi
cttct’ e
08
Expo Brianza 2008 28 ediz.one dal 27 settembre 5 ottobre. Comune d Bovisic
Masciago;
Rapporto ha paesaggio C sostenibifitá n a chitettura, contributo alla tavola rotonda
Sostenibilita e innovazione in architettura / rischi del rispamio eneigetico C i
vantaggi del/a sostenibilità. organizzata dal Comune di Bovisio Masciago (Ml) in
collaborazione con A.N.A.B. (Associazione Nazionale Architettura Bioecologica).
—
25 magglo 2009
Comune d Bovisio Masciago. Provincia di Milano. presso Palamedia’
Condom/ni sostenib/li: 18 buone pratiche per ii rispaimlo energetico e Ia quat/ta
dell’abita e con rb t al a tavola otonda Rendismo ec.osostenibili e s/ re e nos re
abitazon’. organizzata__dal Con une di Bovisic Masciago (Ml). Assessorato
[ii ii,
( \
d
.
,i
4
Sc/,)j),
a Amb ente
20 novembre 2009
Cascina san Romano, via Novara 340 Milano ore 1830
Viaggio studio a Londra 8— 10 ottobre 2009 Serata di riflessione e di racconto,
Moderatore e intervento dal titob Cosa abbiamo visto e come /0 abbiarno visto
Intervengono: Nicola Pilon Piio/e di natura in città e altre picco/e curios,tà). Mauro
Anelli (A foima di albero), Carlo Masera (Aspetti domestici di una grande citta)
Paolo VUla (Riflessioni e conclusoni su aspettt di qua/ità).
febbraio maggio 201 0
Triennale di Milano e Museo di Storia Naturale d Milano
Paesaggi in corso ciclo di seminari AlA PP per Expo Milano 2015
20 febbraio: Expo 2015: qua/i progetti per paesaggi sostenibili:
25 marzo: Nuovi paesaggi nelle periferie metropolitane II tema del ‘margini’ tra
sa/vaguardia e sviluppo:
15 aple: II Padiglione Italia: una proposta italiana per lExpo 2015 Paesaggi tra
bellezza, produzione e divers/ta:
21 maggio: Paesaggio agrario: uftima front/era? in concomitanza con ii Convegno
Nazionale AIAPP.
Direzionescientifica: Luca Baroni, Jessandro Ferrari. Francesca Neonato, Maurizio
On, Luigino Pirola. Francesca Pisani.
-
-
1 febbraio 2010
Pineta Maria Pia, AJghero (SS)
L ambiente e ii progetto di sa/vaguardia e riqua/iflc.azione paesaggist/ca ed
ambientale del/area duna/e e retrodunale de/la pineta Maria P/a
Intervento al Iaboratorio Dunescape Woikshop: Mediterranean Landscape
Laboratory. Laboratono di Paesaggi Mediterranei (1-7 febbraio 2010). attività
Second level
didattica del Mediterranean Landscape Uthanism [email protected]
International Master in Landscape Architecture. Facoltà di Architettura di iJghero
a.a 2009/2010
26 marzo 2010
Sala Consiliare del Comune di Cusano Milanino (Ml)
Dalla città giardino al/a città sostenibile: dopo cento anni. Ia Bioarchitetturac d puà
aiutare?
Convegno Relaton arch Eros Colzani Presidente NBAR sez Monza e Brianza:
Progettazione de paeagqio arch Ba bara Frger
arci iessandr F-a ra
Progettazicre sostenbile
Moderatore arch Ldia Arduino Assocazione Amci de Milanino
-
21 rnaggio 2010
Palazzo dellArte Salone dOnore La Triennale. Viale Aiemagna 6
Relatore nella tavola rotonda Paesaggio Agricoltura, Expo 2015 Progetti del
convegno nazionale Expo 2015. a! Ceritro del Paesaggio Agrario Un contributo
A/APP per Expo 2015
Intervengono al convegno Paolo Villa (Presidente AIAPP): Luig no Pirola
mbardia): Giuha Maria Mozzoni resni (Pres dante Onora io
Presidente AIAPP
Fondo per Arnbente itaHanoL Pero Sardc (Presdente Presid; Slow Food, Cado
Petrini ‘Presidente Slow Food international) Andrea Segre Presde Facolta dii
ge te Mm ste dde ‘oltrc j
Ag aria J jars ta d B og a Albe t ilanz
-
lidli
(Il ‘11.
C
uiii .1i(’( tm(lr(, [uju n
Agricole. Alimentarl e F-orestall); (Juldo berrara (L)irettore Scientifico Rivista
Architettura del Paesaggio Socio AIAPP): Giuseppe Barbera (Facoltà di Agraria,
Università di PalenTlo): Francesca Neonato (Vice Presidente AIAPP Lombardia):
Maurizio On (Vice Presidente AIAPP Lombardia); Luca Baroni (Consigliere di
Presidenza AIAPP Lombaia).
Modera: Carlo Bruschi (Vice Presidente European Federation for Landscape
Architecture Socio AIAPP).
Intervengono alla tavola rotonda: Dario Fossati (Direzione Generale Territorio e
Urbanistica. Regione Lombardia): Rossana Ghininghelli (Pro’Ancia di Milano e Parco
Agricolo Sud Milano):
Giorgio Carlo Maria Masseroli (Assessorato allo Sviluppo del Territorio, Comune di
Milano); Flora Vallone (Direzione Centrale Arredo Decoro Urbano e Verde, Comune
di Milano Socio AIAPP); Gianluca Lugli (Ufticio di Piano. Expo 2015 S.p.A); Renata
Lovati (Donne in Campo Confederazione Italiana Agricoltori CIA); Mattia Busti
(Consiglio Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali CONAF); Marco
Engel (Consiglio Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Milano); ,Aiessandro
Toccolini (Facoltà di Agrania. Università degli Studi di Milano
Socio AIAPP):
Massimo Giuliani (Istituto Nazionale di Urbanistica
INU); Pier Giuseppe Torrani
(Assodazione Interessi Metropolitani
AIM): Gioia Gibelli (Cooninamento
Assoaazioni Tecnico Scientifiche per lAmbiente e II Paesaggio CATAP Socio
AIAPP); Paola Brambilla (Osservatorio Expo 2015
WWF, FAI, Italia Nostra);
Dam iano Di Simine (Legambiente)
Modera: Ales sandro Rocca (giornalista. scrittore).
-
—
-
—
—
-
-
-
4 giugno 2010
AuIa Maggiore Facoltà di Agraria di Milano. via Celoria 2
// contributo del/A IAPP
Intervento in sostituzione di Paolo Villa (Presidente AIAPP nazionale) al seminario II
Paesaggio come s/stema: una sfida per Ia Lombard/a
Intervengono: ,AJessandro Toccolini (Direffore Dipartim ento Ingegneña Agraria,
Ordinanio di Progettazione del Paesaggio); Alessandro Coluca (Assessore ai
Sistemi Verdi e Paesaggio della Regione Lombardia); Moura Quayle (University of
British Columbia. CanadaFellow of the Canadian Society of Landscape Architects):
Francesca Neonato (Vice Presidente AIAPP-Lombandia); Giorgio Bonalume
(Direttore Generale VicanioAssessorato ai Sistemi Verdi e Paesaggio della Regione
Lom bardia)
—
novembre 2010
Urban Center, Gallea Vittorio Emanuele. Milano
Va/utaz lone ,4rribientale Strategica
Accordo diprogramma EXPO 2015
Workshop 2: TERRITORIO, MOBILITA. EPA ESAGGIO
lntervento nella sessione Territoo per ltaiia Nostra
l7febbraio 2011
Aula Magna del Liceo Scientifico Statale M. G. Agnesi
Via dei Lodovichi 10. 23807 Menate (LC)
Abitare sostenib lie
Conferenza
durt. irc 1.
17(uLIn F ,rir,
2 marzo 2011
Sala Don Bosco, Oratorio di SantAmbrogio. Milano
Ilgoverno delterritorio: II PGTm1/anese
Serata di approfondimento organizzata dal Clan Scout Sant Ambrogio Milano
giovedl 31 marzo 2011
Ministero per Beni e Ic Attività
Salone del Restauro di Ferrara (stand MiBAC
Culturali)
Workshop: Esper/enze di gestione e di recupero del paesaggio Uno sguardo ai
progetti partedpanti a! Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa 2010-2011
Titolo dellintervento: Giardino dacqua e recupero del ret/cob idrio3 (Italia Nostra
onlus Centro per Ia Forestazione Urbana) PROGETTO MENZIONATO
—
—
—
venerdl 1 aprile 2011
Oratorio dei Filippini. via Manzoni 4, Bologna
Relatore alla tavola rotonda Evolving Heritage: an on line magazine about heritage
and its transfo,mations (Evolving Heritage: una rivista on—line sub patrim onio e sulle
sue trasformazioni)
)
Titolodellarivista EvHe(
HERITAGE: CITIES AND
MUTUAL
ricerca
di
to
proget
del
parte
facente
LANDSCAPES OF THE MODERNITY IN THE MEDITERRANEAN AREA (CITTA E
PAESAGGI DELLA MODERNITANEL MEDITERRANEO)
venerdl 30 settembre 2011
Villa Erba, Ja Cernobbio. Spazio Gardenia
Incontri a cura di AIAPP Lombardia
Presentazione del libro Architettura del Paesaggio in Italia, ed Logos, 2011
a cura di Anna Letizia Monti e Paolo Villa
relatori: Anna Letizia Monti, vice presidente AIAPP
Angelo Monti, presidente Ordine degli Architetti di Como
Alessandro Ferrari. Giuliana Gatti. Sara Pivetta. AIAPP Lombardia
4—5 giugno 2012
Grande Miniera di Serbahu. Carbonia (CI). Italia
Undicesimo meeting del consiglio dEuropa per limplementazione della convenzione
europea del paesaggio
Prernio del Paesaggio del Consiglio dEuropa Forum delle selezioni nazionali 20082011 ± Laboratoo Italia
Council of Europe Ministero per Beni e Ic Attivitci Culturali Regione autonorna
Universtà d
Comune ci Carbonia
Provinca di Carbonia
delia Sardegna
Cagliari, Facoitci di Architettura
Intervento nella sala 5. workshop 3: Serbarlu: dalla discar/cc all’Ecoparco mirierarlo.
Eros Coizani. Alessandro Ferrah
—
—
—
—-
—
sabato 30 giugno 2012
Libreria Mondadori. Piazza XII Martin 3 Lovere (BG)
Presentazione del libro Antonio Cederna: una vita per Ia città, I! paesaggio, ía
be/lezza. di Frances cc Erbani, ed Legambiente, La Biblioteca del Cigno
Relaton: doff. Damiano Di Simne Presidente Legambiente Lombardia: arch.
Alessandro Ferrari, Paesaggista. Segretario AIAPP Lorn bardia
CV dart. arch, Alessandro Ferrari
CARAHERISTICHE DELLA STRU1TURA ORGANIZZATIVA: PERSONALE
(rapporto di lavoro, titolo di studio e mansioni svolte)
Lo studio si awale di collaborato a contralto e consulenti con i quali 51 è instaurato
un rapporto di lavoro consolidato (renderizzazioni. rilievi architettonici e territoali,
elaborazioni GIS, indagini geologiche e geotecniche, indagini zoologiche. indagini
botaniche. perizie agronomiche-forestali’.
Oltre at titolare. to studio si awale di una Coltaborazione Coordinata Continuativa di
un Architetto
ATTREZZATUREESOFTWARE:
Lo studio è dotato di Ire stazioni di lavoro con hardware e software adeguati aMa
progettazione architettonica. grafica ed elaborazione di immagini.
Postazioni computer n
Software di disegno: AUTOCAD
Connessione di rete
Connessione internet: adsl
Plottern°1
Fotocopiatrid n°1
Telefax n° 1
03
In fede,
dott. arch. Alessandro Ferrari
i/i
•
.
at.i
ii
Bali \
(e
Pm
/ 1011
)t
•
••
—
NP
:
in
Amp ham. I
Oit Vi >1
Ho
malt a
Piano di Seitore illa l3ilTi.
B i to inaei a uo NI B
Aice estel
ye
priato
i)FSCRIZ1ONF I AVOR()
1)1
Iuglio 2008
2010
—
i
(SI
lu glio
Iuglio
I)ATA
i’fl
i
5
inm.
liiglio 2008
20 I 0
•n
.S.:
—
ic iii
l/d
lid
CLASSFJ
CATEGORIA
in
—-
DIA, Richiest a di
Autori,ia,ione
Paesist ica all a
Pros incia di NI ilano
Parco Aericolo
Sud, DL. collaudo
Progeti ista I iohire.
Proett o
Prelirnin ate.
Definitivo,
Esecut ivo. (‘)vl L.
DL
PRESIAZIONE
S VOLTA z
IMP()RT()
LAVORI
esegu ii U
esegu ito
STT() DI
ATTL AZIONK
RIASSIS NTIVA I)EGE I INCARICHI PIU SIGNIFICATIVI NELL’AN’IBITO DELLA PROGETTAZIONE URBANISTICA
C()MNIITTFNTK
I AB Li
J
1II1(/1O1(!I)1
rINCAR1Ufi. SPECIALILLAZIONI, ATTIVITA’ SCIENTIFICA, PREMI OTTENUTI IN (‘ONCORSI. MENZIONI
dflI
mi inc
d A I ghera
-.
Tic easeinc n p imiii
p uhhhei Iv I a ( i i ui a ci (IC
Ovest M ilana Pi
)st a di
valoni// ii am e Itt iale c
toni innaTe
It iIi \ si a Coins
( ‘cot a pe Ia
Pa ca ai in ic F hana
supcnt icial
RisisteniaiiJIJreneoio
p iineip ate aBe ac ue
Consistcn, i P inc dcllc
(‘as e I\1 iai
i\ggiornanrm
(onipilaik c La ale dci
sottoservi/ c Im I 1 iji iani i
—
Rioi/o
‘vi an/aol Padcre
Ostena iii ( oniune di ( ‘cnn
nI I ambin (MT tra’ moe di
(aseina
.
Rceupet ) i iqiia it -aiione
dci verd u h am dci a e iii
di A igh ci 0 P ire 1 in igona,
Pat en M an a P a ci) della
Staia nc. Via (i anni
X >c. Ill Pinet a \l ai La Pia.
Stialcio liii / k ia Ic
ihbat tin ien
‘an ici e
aiehitei I onieh F i nc.t a 1 aria
Pia
Corn mcd Milano,
I [aIm osua Oiiius
Cciii a pe Ia
i’orestaia ne I T
rhana
Itaiia\ostra Coins
Ceoti ii pci hi
Ia rest a/ iiaiie 1 bana
Italia sostra )nius
Sci iniic di ‘vi ilano
C
agosto 2009
dicembre 2009
fchhraio 2010
mario 2010
Incarico p rogettazione.
(lire! lOflC lavor i:
21/I 1/2006
App rovazione progetto
esecut iVo/iniz to I avon:
1)1/09/2008 ill corso di
real ii / ai ione—coll audo
p rcvisto maegio 2011
l/d
lId
VIl/a
I/cl
Progctt isla titolarc.
St udio ih [‘attihilit a.
(‘4 F
certificato di
rego lare csecuz tone
di opere
scheda
storica/tccniea
lvi andante in
Raggrup p amento
Tenp oraneo di
Prestatoni di scm iii
Pro get to
Prelimin are.
Definitivo.
Esecuino, DL. CSP,
CSE. contahi lit a dci
lavon
f
f 2 I 026001)
I X$0.000
1 5.5 0. 86(1
( I
IL
I
cscguito
csegu ito
escizu ito
cscguilo
I3
(1010
in corso di
enihiudo
l./ ,m/r
at
a
)Iiifl 1110
rhana
di NI ilano
I
us
II
1.111.
I
(N I
p1. tO
“°
Settoi PlalitIft. 1/lone
I rh ii st a ( r iei 110.
i
1 is.
Ital N
Cent
OF Ia
ue t i/O no I rhana
Comune
Forct ai 101 Ic
Ia
C cut
01
ra(
hal
oncri pci Comune di
Bosi ( \lasi t
Pm
Pilctt P iro Lii Rogge
1
Proipan i Ii
I rhuio 0
III nt CIV it I) P t
\rea N at oral 511L j .\ il)hitO
Ri
Ret e ciol ahil C P lincip ale
nellO Ost \1 ilaiic stato di
)ropostr
latto, i )‘ 1 11111
)t.
si Ii
svilup
di
P
di
p assei elk p eih i
collegameiii o s erso ii
Comune di Pci
luglio 2008 agg.
lebbraio 2009
mario 2009
maggio 2009
niula
Paim deIk(a
Ovest M ii no
i OSI stato
luppo
di Litto. pro ciii
Rote LiOl ahile p1 incip ale:
elaboraz lone pci
01)1100 1/1 i drl ie di
Nuli
i s
I i
alutaie
uhhllLht.
I noarico p roget I dL lone.
ucgi ate al
Piano di Setic ro ha Bifli ed dire, ione lavor i e C SE:
09/05/2008,
dflflCSS Vii NIl) ihclhno
App rovuz iOflC progetto
0
110
50
Paim UI) )I C
Nap oleone esecut ivolinii 10 1 avon:
p ai chepi s ii s
o I /09/2008: ult mi az ione
Bonaparte
laori e collaudo:
I 6/07/2009
Oporo p
Progetlista titolare.
Studio di fattibilii h.
Coprogettist a
it olare Propel to
Prelinun arc.
Dci mu ii ii.
Esecut ivo
l/d
Studio di lattihilita
Progettisla titolate
Definitivo,
Esecutio, [)L, (‘SP,
C SE
Progeti ista titolare.
Proietto
Pre1inin are,
VIIa
I/Il
lid
c
6.. 802
(2 ‘S0O0O
(
tO
eseoulto
esegu ito
eseiiii ito
14
0 [(fl.(fll
Progeit P iv di lie ( ave
Ricualitieaiio ie delle aree
comp rese 1 c i On pan
( nut ti e Quinlo Roncino
( mime Ii VT
C n’iunc di VT ilano .
C’I{RISTM .\S CI lY P \RK
Sc i i e to Ic
l>arco born en n
i ar,o
Deco o Ii h cm e
VT ainon dItait i. VI ilaitot
Vci de c. it I i ye i osi n, Reah,., a,’i ne i u s o sp .ii io
Associaziotie ( )nlus
angi egat 0 0 per t elm ani
.
Set t re Parch
(iiardini it ii Ia Nostri
CoIns Cent to pci Ia
F orest ii lone I rhan:i
L1ì.
(in1ura Vud Ovst Milano
Boscoinc. itt
Prop )stc.
progettual Ii t Rivent i Ii
I ores t Ui ROle Ui bana
nelL imbiti delL i ll/i1ia
10.000 cIt art di nuov i
bosch i e s ist cmi \ erdi
Ic] Ic
C )fl lOlL Ii M ii in
Set e rr do
Deco
ub n c
\ cide Ilaila Nost:i
C)nlus ( eniro pet Ia
F ii esta/ lone I rhana
)
so
Proget 1 1 d t i co
Podist ii ) 1 ‘I P ir
(‘:oe: en iletici
eartellonisti a
C mine di M ilani
Set ii e \rr lo Verde
e Q ihia itaha ostru
Coins (iiti pet Ia
F iiv St ai iOflC t I hana
-
propel to
C
Incanco progettazione e
direzione la on:
15/10/2007:
App rovaz ionc P rOgett o
esecut i c e inizio I avon:
01/02/2008: collaudo c
ultmuazione lavori:
01/05/2008
ottobre 2004, giugrlo
2006 agg. Iuglio 200$
UI /09/20 DO
uitiniaiione lavoni:
esecutivo C lflhl Ii) I avon
01/09/2008: collaudo e
01/07/2008:
A pp UO\ 1/ lOne
Incarico progettaz lone
direi ione Javor i:
agosto 2008
lid
lid
l/d
VI/a
Progettista titolare,
Progetto
Preliminare,
Delinti ivo.
Esecutivo. DL
contabilila dci
lavoni. coliLludo
Progettista
coilahorat 1)rC.
Propel 10
Prelinuin are, (7\1 L
Proiettisia titolare.
Progett o
Prel mu ii are,
Definit ivo,
Esecuti\ o. DL.
collaudi)
Progett Ista
coil ahor UI. ore
Pro gett o
Prelinuin ate,
Deimnit ivo,
Esecut i\ o
C 108.000
C 19,979 12)
275.17U
(pnilno lotto)
C 10.501)
i (I El.
! /1
ito
esCgU 110
approval (.
eseeu
IS
t! vamiro [(rrat(
it Ut e
r
cUt
-
d
ol
-
Italia \utra ()nlus
(enti U per a
Pc West / iunc I rhana
insi lilt
Aic
A. al Rrp it
VI is
Syn
(ut I
I ii
i
Ins
cal
3 iio
VII
Ai CiloCOlo gi
branc1Lan
Ma
Ii Ii
p1)/CL
‘I
i
Set
Ric luesla di
000
it VU
‘tat iva
uone
ura \erdc Ox esi VI ilano
Formu 1 ai Ic cue d p c osi e
di intcr\cnI I ncr Ia
“cost mi unuc di tuna id e
agroainbieniale II Lii se pet
it
Ia (mu tone, it r ii
liii glioi all ten
deli anihic’n
(jIlt
Imani
Progett o lay n
i
IV! useun nit t i
447 (Syicu
Proeeito dii Ictualit ica, ione
deile arce tub ane I mlii role a
VI usec dcl sit dcl \ eo lo
di I lv thai at imair Ss ni
a interc Ito
urbana inerc i
SLCOi1d() SIL
char tli IIUO\
Sisteilli \ erdi
tinai ii anien I
I1opOSI
2007
(licenlbre
2006
luglio 1999, luglio 2007
luglio 2007
settembre
lid
lid
lie
1/ri
titolarc.
p rc1 iluil name
Consu]enia per
I individu UJ lone
dci.di lIlteI\ eni I
PlIOtitaFi per Ia
cost it U/ OflC della
rete atro anihi en tale
e metal iva
prcparai ione della
document ai tone per
Ia rich lest a di
hnani iamento di
l’orestaí lone iIla
Provincia di \I ilano
Progeti ista titolare,
Proget I 0
Prelimi ri are.
Detiriii,x o,
Esecutix o
P roget I
progeliislal
fill Ufl 7 i UI11CI1 ii
Proget list a I itolare
Progetto
Prclimm are,
Definit ix o.
Esecutixo. (‘VI P.
dornanda di
Jot)
& 240,000
iuea
1 121 000
( t
U
I
‘‘1 ivai
P
1
C5C11 ito
C5CLU ito
I(
tiili’ /(P U/I
an i al theft C
IU
ParLo delle (n
C i;nuti di M ila to
Settr ic Patch e
Ci at Itn It al at No I ia
Onli s (dn1to pet Ia
F a t a mite t I tiaitit
)fl no
.
di \1 ilano
Set t ( t e Pa cli e
(.‘ at Ito
It alt i N ost ra
()nlt s ( it ) pet Ia
Forr t a a ic
ana
C
pet \ t
novembre 2006
novemhre 2006
2001, aprile 2004,
dicembre 2006
dieernbre 2003,
dieemhre 2006
Parro delle ( ne
mario 2006
Sistenmai toni e h. ntenl in cay a
Ongari ( ertit t I
RRmonth e itark limtttole
etreol ai tone
di discipitna delhi
Pt opota
Cintura \ erd ‘Oest \1 ilano
Propota it inti at i ciel ahil t
di t r:aderiniento in
onness LOOC (let P archi di
M ilano
-
dt \I tianu
Set tore Pat chi e
(oat dmi hal ta Not ra
Onlu (4 litI ( Ct Ia
I-n; LSI a t tie I r ‘ana
Comune
-
-
P irco dcl Ic
(‘a\e Riqnaltticai tone
mar cine ei Ate et ctna
lanterno
(omune
Proget 11) t rile i
lfldl4Iflc ( \ C I
Progelto ii hi P urn delle
(a\e 1
R
u
tliticaiiun
i
e
di \L ilano
Set t oc Pat L h e
(nardini It al it Nostra
Onli. s (‘Lntw pet Ia
F’ iret ai a me I rhana
( )flttiHe (I ‘%1 latin
Sett re Pat ehi e
Giat line hal
ostra
Otik s ( ‘Otto pet hi
Foret ai nine I rhana
l/d
VI!a
VT/a
l/d
l/d
Progetlisla
collahoratore.
Progel to
p relirninare.
Progettista co
titolare. Studio di
tatt ihil ità
Progelt Nta CO
titolare. Studio di
tat I ihilità
Progettista titolare,
Proget to
Prelimin are.
Definil ivo
Progett ista
collahor at ore
Progetlo
Prehmin are.
Definit IVO
J,i,
,
16.5
4.447 000
(
Ii.
Iu
esegu Ito
p at i talmeni e
approvato.
esett Ito
esegu ito
app roVak
U
17
(cut
d! 10111’
01
ri I
N
,//
ci
si
I)
Ftii e Id! IL)flC
11€ 1/ tr:/
(Antio per Li
1 1 1)/ 1
Cii
Sc
t
nIus
IhIIiI
IL
f/C
i
dii
P
ri
(‘as e
Boscoineit I
C
acquc //[ ci I ft
Icik
I
Piogctio
l
s
dcl1o e’€t \1 iljiii
Pap d\ Cf/a
Cull a
i
Pioetto
I
ârclii
delL.
/
iL. delL.
nan inc
LI
tebbraio 2005
l’ehhraao 2005
Vil/a
l/d
Prehnain arc,
Progetlo
CM I
Progettist a titolarc.
Studio di fattihalita,
gruppo di las oro.
Proget to
Prelinin arc.
Delanit no,
1o
Esecuti’
Partccipazionc al
( P1 S 000
(1’ ond ii n mc
( €11 1)) hI
i pnivat
tinani idnieni
C Coil
1fflC Ii :iliu
Nosira Oiili.is
dcli ass/acid
niterni
todi
call, / at a
c/all
i
Opera
Progettista titolare.
Progeito Del inatis 0,
Esecutavo, CM E.
DI.
l/d
aprile 2005
I’rc gct to I iiia d 1k C ne
Pioictti s iIc \i
Natuialisl
M Iii
arc. F
(on
II1C iii
f 120.001)
(pci Ia pane
in esceutis o)
Pro get t ista talolare.
Progetto
Prelimin are,
Definit lvi),
Esecut iso (in park’).
contahilita dci lavoni
1/il
Proget k sit cPa i B sc. nIL ii Pi Inearico progettatlonc e
Progel h i Ii I IL€ / ione direnone lavori.
Ni. d
01/12/2005:
deli A c ( 1k
App rovw. lone progetto
csccut ivo e mu io I avon:
01/02/20)6: co ilaudo e
ultimai lone lavori:
0 I /02/2007
( om ii e di \1
IR’ I
Set i
It
N IS RI
C ti
Cen
i
)n
,c Ia
17 bile
1
ii inc
Foi Si
if
I
UI/I/I /
ialmcntc
€ 11(1/f
esegu Ito
dl’!
C5CU 11/)
cscgu Ito
cscgu ito
1(1 1 S
)
t
111.-St
)nl
t
entro
1110
iiione
It N’l ii
Ii
p t
-
(‘c inn 1 fyi tlano
Set t Pt ii
C rlit I It ‘4ostra
( ii i s
Ii I ) It i hi
I testa n r P ana
Connine d NI ilano
Scitore ParJii e
C tardin t. It al in N ost ra
()nlu Cent ro pci Li
Forest ai tone L rhaita
t rhana
N
i
di
1 cilia
IteL
dci
(ILl
to ti tone
NI
dicid
CLI
ciochi
Riutiliiicu triiguo delle aeque
dep LirLite dcl 1 OiNOi/ to
Pro\ mcml u di I )ep urai iofle
delle Aequc del \orul
NI ilano
St ndio di niassima
dci per cc on
‘5
1.
\tdl (
1.
I
I-P
1
dLCCSS(
t
Progct
pet eot S
t
Pareo deli e C a\ e
uee e dill
Comune di \l 1ani
SLit reP u hi e
(hat 1 i It 111 i Nostia
011
(
er hi
s I )Til.
F
hana.
ta
maggie 2004
maggie 2004
lugho 2004
luglio 2004
da seltembre 2004
C.n a
camp
Pro cello
Priucett \eeo at
tennis cuumunali ill
Bellaria NI ilano
-
CoinunL Ii \1 ilano
Setiore Paichi e
(itardint ii al ta N. ostra
Onlus Cent ro pet Ia
Foret ai tone ( hana
lid
\Tllit
Vl/a
lid
Vl/a
titolarc
Esecutivo,
[)L
Prelimin are,
Dcii nit ivo,
Proget to
rogettista
3
I
Progettisla tiiolare.
Studio di tattihiliCi.
Proget to
Preliinin arc. (‘NI F
Progettista
collaborat ore
Pro’t to
Prel mi narc,
Del mit ivo
Proget t ii
Prcliniin are,
Del mu iVO,
Esecutivo, CM Ii,,
contahilita dci lavori
Progettista titolare.
Preliniin arc.
Deliniti o.
ESCCUtI\O, DL.
collaudo
Proi.cttista titolarc
Progetto
di,
4 (i06. 145
1 21.00(1
10.45
I
cscgu ito
app 0 IV Lit I
eseguilo
u Ii i/u uunnhI o lu rnu,u
I rhana
it ) )C Ia
((Nt I tOOL
(
a(
del Ic
Ibass
reS
an
10 C
IIdIII Nosi ra
(TI ann
Onlus
(Xii a 2
tCrIllOUtiIl//nJIOI1C
1 IIW
\Nl S,\
Wee iitiittt ilL
Irnplant( It
C t
s raleio Parco
(
CI)IRa
N
PlogeHo I IV I d
L0111[) let atieti tO delia
SISI COWL Ii IIIC dcl ercie dell e
I
Ca\ C
Procet
Ca\ e
\BR \ iS\
( iIflUflC di NI IIanO.
Fuetai I(H1C
ComtIne di NI ilano
SIIOI Par hi e
C ard ii It ii a N mit a
()IIIIIN
( ent ‘o per Ia
F
Ci lii
C lardlm Ii a! in N ost ra
di \4ilano
P uJ 1 C
Pt oget to t t al
Pa L 0 (tel Ic
A rca (‘te ton Ca Idera
Set I ire
( mu
i.
Sist COla LIC i P WCiil lid I o est
NI ilano Rae leik. 1s1e
eirlahtl
Comm e dl NI tiami
S 10CC Ru riti C
(
I tim ‘4 ska
()nIu (CIII 11) PCI Li
F orm I a! Ii ‘OC I rhara
embre 2002
agosto
2000
2001 -2002
2001 2002
I1O\
l/d
l/d
lid
Vim
(iilinatore
cli
Progettist a titolare
Proget to
Preliinin are.
Definitivo
Esecutivo. assistente
DL. contabilita (let
IJ\ (in
I)efinitio,
collabor at ore
Progetto
Preliniin are.
Progettista
Progettista
collahor at ore.
Progetto
Preliniin are,
EeIiflitl\ (1.
Esecutivo. assislente
DL, contahilita dci
lavori
progctto
(/1i
4 2.501.()X(
I .02.al4
( t
in
esegu
Ito
esegu Ito
esegu Ito
esegu Ito
I, 11’s indn /
nil,
/
-
B scan cit Ia
Amp hamet t
C nun di \4ilanoSet t are Pat ch t e
(it trd ira It al in N ast i a
On u. Ce Itto pci Ia
l
I az tone I rhuna
THranetsL anuni
—
Piogettu delinit at) ed
eecul i a \I auni N cIa
Intcrptet i t
( i
( It lrdi.uI I
Pi 0 cello
Studtun1lim
t
1
Aceesi[aht a a p arehi
dell at e u s NI lan
Pair delI e (.
Op ci c. St i a ) I in
I 999/200(1
Sil Ia 2
tertuoutih
.
Pt ogeuo I n ‘r CIII di
ststeniaa C I a
i. d
interne e ho ti rote
aII tup lantu di
Cottiutte di M ilano
Set ot Pai 1 1 e
( t irdi i 11 1 IH N stia
Onlits Ccnt to
a
EarL si / it
rhana
-
C unun di ‘vi ilano
St
a C I
(I tat dint It at ta N ustra
( )nlus ( eat n per In
I IS
( I I lion
ABR, \\IS-\
( I 1U
I IV! 1 1111
It aIm Nmtr a Onius
CL a I ro per Ia
F a si tune I’ bana
1996
I 999
mario 1999
ottobre I 99)
tehbraio 2000
I/cl
I/c
Vl/d
l/d
l/d
collahor at ore.
Proget to Del mu ivo
Esecutivo, CM F,
DL
Proget t 1st a
DL
progettista
cullatirature.
Progetto Eseeutl\ o e
progettista titolare.
Progelt o Definit io
Progeti ista I itolare.
Proget to Preliminare
Progelt ista
collaborat ore,
Proget to Dehnit ivo.
Esecut io
Protiettista tilolare.
L)cfinitio:
Proget to
Prelimm are,
u
( 57000()
appall
dirett o
;\\1 S:\
( I
n
TI (II I
esegil
ito
esegu ito
pat / ialmente
esegu ito
esegu ito
esegu ito
s
ft#
Fly UP