...

Corso per il personale coinvolto nella promozione dell

by user

on
Category: Documents
4

views

Report

Comments

Transcript

Corso per il personale coinvolto nella promozione dell
Corso per il personale “ INFORMATO” e
“COINVOLTO” nella promozione
dell'allattamento materno
DESTINATARI: il personale che lavora in un “Ospedale Amico del Bambino”, che può
venire in contatto con madri che allattano, ricoverate in ospedale, deve essere informato
sulla Politica ospedaliera e sulle linee guida per poter assistere la madre in allattamento.
Include il personale, amministrativo, medico, infermieristico, tecnico, Oss: di Portineria,
Reception di linea Area Materno Infantile, Pulizie dell’Area Materno Infantile,
distribuzione del vitto, Accettazione amministrativa, Farmacisti, che è considerato
personale “INFORMATO”, che deve eseguire solo le prime 4 ore del corso, quindi solo
la prima giornata;
Gli Anestesisti che si occupano di partoanalgesia e parto Cesareo, il personale
infermieristico, tecnico, Oss: di Sala Operatoria, tecnico Audiometrico, è considerato
personale “COINVOLTO” e quindi deve eseguire le due giornate di formazione di 4
ore ciascuna. Per gli operatori sopracitati il corso è obbligatorio.
Il corso è facoltativo per tutti gli operatori del P.O. S. Jacopo.
Saranno date le priorità alle iscrizioni del personale informato e coinvolto, per il quale il
corso è obbligatorio.
DURATA: 1 giornata di 4 ore per il personale “INFORMATO” con 4 CREDITI ECM
2 giornate di 4 ore ciascuna per il personale “ COINVOLTO” con 7 CREDITI ECM
OBIETTIVI: alla fine della sessione, i partecipanti saranno in grado di:
Spiegare cosa si intende per BFH e cosa sia il codice Internazionale di
Commercializzazione dei sostituti del latte materno;
□ Spiegare la politica dell’ospedale sull’alimentazione dei bambini e il proprio ruolo
nell’attuazione della Politica e dove si trovano le copie della politica breve
□ Elencare le ragioni per cui è importante sostenere l’allattamento
□ Spiegare perché mamme e bambini non vanno separati
□ Spiegare il concetto di alimentazione esclusiva ed a domanda
□ Elencare le pratiche ostacolanti e quelle che sostengono in maniera EBM
l’allattamento nella struttura sanitaria
□ Indicare il proprio compito specifico lavorativo di promozione dell’allattamento al
seno nell’ambito del percorso BFH
CONTENUTI DEL CORSO:
□
□
□
□
□
Global Strategy for Infant and Young Child Feeding dell’ OMS
Raccomandazioni sull’alimentazione dell’infanzia
Cosa si intende per Ospedale Amico del bambino
Allattamento al seno e salute materno-infantile
Basi fisiologiche dell’allattamento a richiesta
Promuovere l’allattamento al seno in gravidanza (informazioni alle madri che
propenderebbero per i sostituiti del latte materno)
□ Allattare con successo al seno: le buone pratiche (cure amiche del parto,
contatto pelle-pelle, rischi dell’uso del biberon e ciucci e dell’uso di liquidi diversi
dal latte materno
□ Come informare e sostenere la donna che allatta (segnali precoci di fame,
offerta attiva del latte materno, rooming-in e bedding-in, segni di adeguata
assunzione di latte)
□ Le buone ragioni mediche per l’uso dei sostituiti del latte materno
(controindicazioni ad allattare al seno, uso di farmaci da parte della donna che
allatta; la preparazione e la conservazione igienicamente corretta dei sostituti
del latte materno con la spiegazione relativa individualizzata, e sostegno alla
donna che usa sostituti del latte materno
□ Quando avviare correttamente l’alimentazione complementare (rischi dell’inizio
prima del 6° mese di vita compiuto)
□ Educazione sanitaria alle famiglie sui rischi e benefici dei vari tipi di
alimentazione infantile. Concetto di AFASS
□ Passaggio della famiglia da ospedale a territorio
□ Il codice di Commercializzazione dei Sostituti del Latte Materno
□ Come indirizzare la donna che allatta al seno agli operatori direttamente
coinvolti nel sostegno dell’allattamento e nella cura di madre e bambino
Numero di partecipanti 40 ad edizione
□
□
ARTICOLAZIONE DELL’EVENTO
N° Edizioni 4
ore 18.00
N° giornate per edizione 2 di 4 ore ciascuna dalle ore 14.00 alle
20 luglio 2015 1° giornata COINVOLTI
Data 1° INFORMATI
Edizione
29 luglio 2° giornata solo COINVOLTI
ED
7 settembre 2015 1° giornata, COINVOLTI ED
2° INFORMATI
Edizione
14 settembre 2° giornata solo COINVOLTI
3°
Date da stabilire
Edizione
4° Edizione
Date da stabilire
PROGRAMMA DI DETTAGLIO DELLA SINGOLA EDIZIONE
1° giornata per operatori informati e coinvolti
Orario
Argomento/attività
Docente
14.00-14.30
COSA è UN OSPEDALE AMICO DEL BAMBINO- Policy
Severini Beatrice
14.30-15.00
Codice Internazionale Sostituti del latte materno/ Global
Strategy – 10 passi
Severini Beatrice
15.00-15.30
Farmaci e allattamento
Ugo Gasperini
15,30- 16.30
Cure amiche della madre - Come informare e sostenere la
donna che allatta al seno/ o che manifesta propensione
all’utilizzo dei sostituti del latte materno
Di Martino
16.30-17,00
Benefici del Pelle-pelle con video
Severini Beatrice
17.00-17.30
Linee guida per il ricovero della donna che allatta
Severini
dove indirizzare le madri per trovare aiuto
come accogliere le donne che siano benvenute in tutte le arre
pubbliche della struttura.
17,30-18.00
Audit per operatore INFORMATO
Severini- Di Martino
2° giornata per operatori coinvolti
Orario
Argomento/attività
Docente
14,00-14,30
Anatomia e fisiologia della lattazione
Maria Cangioli
l’importanza di tenere vicino i bambini di giorno e di notte
15,00-15,30
Gestione dell’allattamento passo 5 e 8
Severini Beatrice
16,30-17,00
Spremitura del seno e conservazione del latte materno con
prova pratica
Severini Beatrice
17,00-17,30
Ragioni mediche per l’uso dei sostituti del latte materno
Monica Di Martino
17,30-18.00
Audit per operatore COINVOLTO
Di
Martino
Severini
SEDE : saletta 2
OSPEDALE S.JACOPO
Per iscrizioni inviare la scheda per fax al 1636 o per mail:
[email protected] o [email protected]
Il programma è disponibile su Intranet, dove si possono scaricare le dispense.
Per informazioni contattare Severini Beatrice al 1131- 1136
-
Fly UP