...

LEZIONE 3: IL TABERNACOLO:ENTRIAMO

by user

on
Category: Documents
4

views

Report

Comments

Transcript

LEZIONE 3: IL TABERNACOLO:ENTRIAMO
LEZIONE 3:
IL TABERNACOLO:ENTRIAMO NELLE SUE PORTE (Sl. 100:4)
INTRODUZIONE: Cosa rappresentava il Tabernacolo? 1 Cor. 2:7
1. IL DISEGNO ( il progetto) Leggi Esodo 25:8-9 e 40
 Il modello
 Quale modello? Leggi Eb. 8:1-5; Eb. 9:23-25
 Quale scopo? Leggi Luca 24:25-27 e Giov.5:39 e 46
2. IL RECINTO Leggi Esodo 27: 9-19
 Caratteristiche del recinto
 Scopo del recinto – Isaia 59:2 Ezec. 42:20
 Materiali del recinto – Apocalisse 3:34, 19:7-8, 19:11-14
3. L’INGRESSO Leggi Esodo 27:16
 La porta larga– Gio 3:16, 2 Pietro 3:9, Ap. 22:17
 La porta unica – Giov 10:19 e 14:5-6
 La porta ad oriente – Ez. 40:6, 43:1, 47:1 e 5-9
 CONCLUSIONE
NOTA:IL LINO
La trasformazione della fibra in filato avveniva tramite un complesso processo suddiviso in cinque
fasi.Pettinatura-Preparazione_Bollitura-Filatura- Roccatura
La Pettinatura aveva il compito di separare le fibre , sovrapporle e formare un nastro di fibra pettinata
Diversi nastri pettinati venivano accoppiati,miscelati e raffinati dagli stiratoi della Preparazione sino a
formare uno stoppino che al banco veniva avvolto su una spola
La fase di Bollitura avveniva in vasche nelle quali vengono poste le spole con lo stoppino.
Il trattamento dura parecchie ore e serviva a far sciogliere le legnine e pectineche che uniscono le fibre
elementari.
E’ successivamente in Filatura, precisamente sul filatoio e tramite l’azione di stiro, che avveniva la
trasformazione dello stoppino bollito in filato.
Dopo essere state asciugate le spole vanno in Roccatura, tramite apposite macchine di legno chiamate rocche,
e quindi il filato è pronto.
Questa lunga preparazione significava che era un tessuto molto costoso e pregiato!
LEZIONE 3 - ENTRIAMO NELLE SUE PORTE
Il Disegno
1. Dio vuole che la lode e adorazione sia centrata su ciò che farà piacere a Lui o su ciò che rende il
momento di lode e adorazione più significativo all’uomo? Quando passi tempo con il Signore (sia da
solo sia con la chiesa) cosa cerchi di più dall’esperienza – una benedizione personale o di benedire
Dio?
Il Recinto
2. Abbiamo visto i tipi di materiali che erano usati nella costruzione del tabernacolo. Da dove sono
venuti queste materiali? In questo modo Dio ha insegnato ad Israele che l’adorazione, come la vuole
Lui, costerà cara ai Suoi adoratori. E’ normale che la vera adorazione di Dio ci costa. In quali modi
oggigiorno l’adorare Dio ti costa?
3. Il recinto parla della santità di Dio. Riflettiamo sul culto che noi offriamo a Dio. In quali modi
cerchiamo di avvicinarci a Dio senza rispetto per la Sua santità?
4. Cosa possiamo fare per avvicinarci al nostro Santo Dio con più rispetto? Dio ti ha parlato di qualcosa
specifico stasera?
La Porta:
5. Come reagiscono le persone attorno a te all’idea di essere “peccatori” o di“ un’ unica via” a Dio?
Trovi difficile parlare a scuola, al lavoro, con i vicini o parenti di Gesù? Il disegno di Dio per il
tabernacolo ci indica che Dio dà . . . quale priorità a queste verità?
Fly UP