...

Verifica indipendente per aiutarvi a gestire i rischi di sicurezza

by user

on
Category: Documents
5

views

Report

Comments

Transcript

Verifica indipendente per aiutarvi a gestire i rischi di sicurezza
Improving performance,
reducing risk
Verifica indipendente per aiutarvi a gestire i rischi
di sicurezza alimentare e sostenibilità
Il settore alimentare affronta oggi richieste sempre crescenti in materia di sicurezza
alimentare dovute anche al passaparola dei clienti sui social, oltre a requisiti più rigorosi
imposti da stakeholder ed enti governativi, problematiche relative ai brand, impatti
e preoccupazioni relative alla crescita e alla redditività. Via via che la supply chain
alimentare diventa più complessa, aumentano inevitabilmente le sfide legate al valore
del proprio brand, della fama acquisita e degli azionisti.
2
Dai produttori e trasformatori più importanti ai fornitori più piccoli, la gamma di
servizi di verifica e valutazione offerti da LRQA in materia di sicurezza alimentare e
sostenibilità, può aiutarvi a raggiungere i vostri obiettivi.
LRQA è membro del Gruppo Lloyd’s Register.
Il Gruppo Lloyd’s Register offre servizi di verifica
indipendenti alle aziende che impiegano asset ad
intensità di capitale ad alto rischio per migliorare
la sicurezza di persone, cose ed ambiente,
aiutando pertanto i clienti a garantire attività
sicure, responsabili e sostenibili.
LRQA è un importante organismo di servizi professionali riconosciuto su scala mondiale,
specializzato nella conformità dei sistemi di gestione e nella consulenza fornita tramite
esperti nell’ambito di una vasta gamma di standard, schemi e programmi di verifica e
valutazione personalizzati. Il nostro lavoro consiste nell’innescare il potenziale dei sistemi
di gestione, per migliorare le prestazioni organizzative e ridurre i rischi.
Siamo riconosciuti da più di 50 organismi di accreditamento ed eroghiamo servizi a clienti
di oltre 120 paesi. Applicando una metodologia di valutazione esclusiva, denominata
Business Assurance, LRQA trasforma la valutazione in un potente strumento di gestione.
Riuscendo a cogliere gli aspetti realmente importanti per la vostra azienda e i relativi
stakeholder, vi aiutiamo a migliorare sia il sistema di gestione che l’attività. Nel campo della
sicurezza alimentare, operiamo con oltre 5.000 aziende di ogni dimensione nell’ambito
dell’intera supply chain, a cui offriamo servizi di valutazione, certificazione e formazione
per tutti gli standard e schemi di sicurezza alimentare internazionali.
Offriamo anche una gamma completa di servizi di analisi degli scostamenti (gap analysis).
Nell’ambito della sostenibilità, i nostri servizi comprendono la certificazione, la convalida e
la verifica di tutti gli elementi delle prestazioni ambientali, sociale ed etiche.
Svolgiamo inoltre audit di seconda parte e personalizzati per molte importanti aziende
alimentari mondiali.
Con i nostri corsi di formazione pubblici e interni, contribuiamo ad istruire il vostro
personale, mantenendolo sempre aggiornato sui moderni standard e sulle tendenze in
materia di sostenibilità e sistemi di gestione della sicurezza alimentare. I nostri corsi possono
aiutare anche i partecipanti singoli ad acquisire qualifiche formali, come quelle richieste
per l’auditing interno. I nostri corsi pubblici vi offrono l’ulteriore vantaggio di condividere
le esperienze con altri partecipanti, mentre gli eventi formativi interni vi consentono di
personalizzare la sessione in base ai singoli sistemi e alle specifiche esigenze. È dunque
disponibile una gamma di soluzioni formative personalizzate o a pacchetto, in grado di
soddisfare le vostre esigenze organizzative.
«La certificazione ci aiuta a migliorare
continuamente il nostro sistema di
gestione della sicurezza alimentare e
della qualità. I valutatori LRQA conoscono
Mengniu e la nostra supply chain.
Gli audit solidi e approfonditi
conferiscono autentico valore alla nostra
attività.»
M. Wang Yansong
Assistente vicepresidente del Gruppo
Mengniu
3
Sappiamo che la sicurezza alimentare è spesso ben più di uno standard o uno schema;
dal sourcing sostenibile e responsabile fino alla qualità e ai programmi di verifica
personalizzati, LRQA è al vostro fianco.
Riuscendo a cogliere gli aspetti realmente importanti per la vostra azienda e
i relativi stakeholder, possiamo aiutarvi a migliorare sia il sistema di gestione
che l’attività mettendo la certificazione e la verifica indipendente al centro
della vostra organizzazione.
Business Assurance di LRQA vi aiuta a gestire sistemi e rischi, per
migliorare e proteggere al tempo stesso le prestazioni attuali e future
della vostra organizzazione. In questo modo, vi aiutiamo a tutelare il
vostro brand, l’immagine aziendale e la fama acquisita.
Sicurezza della supply chain alimentare
Sostenibilità della supply chain
alimentare e responsabilità sociale
d’impresa
La vostra supply chain alimentare è solida tanto quanto lo è il suo
anello più debole. La fama e il successo del vostro brand dipendono
dalla sicurezza dei vostri prodotti, indipendentemente dal punto in cui
vi collocate nella supply chain alimentare.
Il nostro approccio Business Assurance non consiste semplicemente
nell’analizzare la sicurezza alimentare.
I nostri servizi Business Assurance vi aiutano a:
Noi vi aiutiamo a gestire i vostri rischi e quelli esistenti nell’ambito della
• Conformarvi agli standard di sicurezza alimentare, come FSSC vostra supply chain alimentare in aree di fondamentale importanza
22000, ISO 22000, ISO/TS 22002-1, PAS 222, PAS 223, HACCP, IFS, come qualità, salute e sicurezza, ambiente e problematiche sociali
BRC, Global Markets Programme e GMP+ Animal Feed
ed etiche. Adottando un approccio riguardante i sistemi di gestione,
• Costruire un sistema solido per individuare pericoli e rischi potenziali basato su standard e schemi esistenti o sviluppato come soluzione
personalizzata per le vostre esigenze professionali, siamo in grado di
e tenerli sotto controllo nel punto giusto della supply chain
fornirvi la certezza che l’organizzazione e la supply chain rimangano
• Appurare se i sistemi di gestione in uso sostengono i vostri obiettivi
sostenibili e redditizie anche in un lontano futuro.
commerciali
• Scegliere i fornitori giusti, valutandoli in base ad una serie di criteri I nostri servizi associati comprendono:
(con un servizio denominato «audit di seconda parte») o aiutandovi • Q
ualità (ISO 9001)
a sviluppare criteri vostri
• Salute e sicurezza sul lavoro (OHSAS 18001)
• Formare il vostro personale.
• Ambiente, cambiamenti climatici e gestione energetica (compresi
ISO 14001, ISO 14064, ISO 50001)
• Responsabilità sociale d’impresa (SA 8000, ISO 26000, GRI, AA1000)
• Sicurezza della supply chain (ISO 28000).
«Quando abbiamo ottenuto la FSSC 22000, abbiamo
assistito ad un calo del 25-50% delle richieste di audit in
ambito retail.
Quindi, si risparmiano tempo e costi di audit,
consentendo al nostro personale di concentrarsi sulla
corretta realizzazione del prodotto già la prima volta.»
Jennifer Yezak
Responsabile sicurezza alimentare internazionale di Wrigley,
consociata di Mars, Incorporated
4
Business Assurance di LRQA
Tramite la nostra esclusiva metodologia di valutazione Business Assurance, contribuiamo a
garantirvi che la supply chain e i prodotti siano sicuri, protetti e sostenibili.
La metodologia Business Assurance consente di adattare le valutazioni in base al modo
in cui il vostro sistema gestisce e riduce i rischi operativi in ogni aspetto (ad es. sicurezza
alimentare, qualità, ambiente o salute e sicurezza), assicurando al contempo la conformità
ai requisiti dello standard o dello schema prescelto.
Competenze tecniche
Il know-how tecnico e le competenze di gestione progettuale dei nostri esperti alimentari,
altamente qualificati e rinomati a livello internazionale, ci consentono di adattare i nostri
servizi di verifica e valutazione (“assurance services”) alle vostre esigenze. L’esperienza
e l’approfondita conoscenza acquisite in campo internazionale ci permettono infatti
di affrontare il complesso mondo dell’industria alimentare, grazie anche a capacità di
gestione e comunicazione di alto livello.
Portata mondiale, attenzione locale
Siamo un’organizzazione internazionale, ma parliamo la lingua locale e comprendiamo
le culture nazionali e le sfide della supply chain, comprese le catene di distribuzione.
Ovunque vi troviate, siamo dunque in grado di lavorare con voi per aiutarvi a gestire i rischi
e a tutelare la fama acquisita. Da oltre 25 anni LRQA collabora con i brand mondiali più
prestigiosi per ottenere il meglio dai loro sistemi di gestione.
Integrità operativa
Non avendo azionisti, siamo un organismo indipendente e imparziale in tutto ciò che
facciamo. Siamo dunque costantemente impegnati ad operare con integrità e oggettività.
Leadership di pensiero
I nostri esperti, di fama acclarata nel settore, partecipano regolarmente ai comitati tecnici
destinati a migliorare e sviluppare gli standard. Abbiamo contribuito a sviluppare le norme
ISO 22000, PAS 220 (ora conosciuta come ISO/TS 22002-1), FSSC 22000, ISO 14001, ISO
14064 e vari schemi nazionali e regionali sui cambiamenti climatici.
Inoltre, il nostro responsabile internazionale dei servizi per la supply chain alimentare è
presidente della Foundation for Food Safety Certification e i nostri responsabili alimentari
regionali partecipano ai maggiori comitati tecnici nazionali e internazionali, tra cui la
Global Food Safety Initiative (GFSI).
5
Panoramica sui principali standard e schemi di sicurezza alimentare.
FSSC 22000
Sviluppata dalla Foundation for Food Safety Certification, la FSSC 22000 rappresenta un
approccio completo alla gestione dei rischi in materia di sicurezza alimentare nell’ambito
dell’intera supply chain di settore. Applicabile a tutti i produttori di prodotti alimentari,
ingredienti e packaging, la FSSC 22000 è uno schema di certificazione completo basato
sulla ISO 22000, lo standard internazionale per i sistemi di gestione della sicurezza
alimentare, in abbinamento ad una delle specifiche tecniche settoriali per i programmi di
prerequisiti (PRP) sulla sicurezza alimentare (ad es. ISO/TS 22002-1 - Ingredienti e prodotti
alimentari) e ad ulteriori requisiti GFSI.
FSSC 22000-Q
La FSSC 22000-Q è stata studiata per consentire alle aziende certificate FSSC 22000 di
integrare la gestione della qualità nel loro ambito di certificazione senza dovere ottenere
la ISO 9001 come certificazione a se stante. Questo modulo è volontario e può essere
rilasciato in aggiunta alla certificazione FSSC 22000 standard.
ISO 22000
La ISO 22000 è lo standard internazionale per i sistemi di gestione della sicurezza
alimentare rivolto all’intera supply chain del settore, da coltivatori e produttori fino ai
processi, al packaging, ai trasporti e ai punti vendita. Questo standard si estende ai
fornitori di prodotti e servizi non alimentari, come fornitori di servizi di pulizia e produttori
di apparecchiature, e può essere adottato da aziende di qualunque dimensione.
La norma ISO 22000 specifica i requisiti per un sistema di gestione della sicurezza alimentare
che comprende la comunicazione interattiva, la gestione del sistema e i programmi di
prerequisiti. Lo standard si concentra sulla verifica della supply chain, integra una serie
di principi sui sistemi di gestione ed è perfettamente in linea con i principi di HACCP del
Codex Alimentarius.
ISO/TS 22002-1 (ex PAS 220)
La PAS 220, diventata ISO-TS 22002-1, è stata elaborata per gestire i PRP dei produttori
di ingredienti e derrate alimentari, compresi i cibi per animali domestici e la macellazione.
Questo standard può essere rilasciato soltanto in associazione ad ISO 22000 come
valutazione combinata ISO/TS 22002-1 / ISO 22000 o in aggiunta ad un’autorizzazione
ISO 22000 esistente. Lo standard in questione riguarda direttamente i requisiti GMP di
GFSI.
PAS 222 - Mangimi zootecnici
La PAS 222 specifica i requisiti per la definizione, l’implementazione e il mantenimento dei
PRP che contribuiscono a tenere sotto controllo i pericoli per la sicurezza alimentare nei
mangimi zootecnici e negli ingredienti destinati alla produzione di alimenti per animali. I
pericoli per la sicurezza alimentare riguardano caratteristiche potenzialmente in grado di
influire negativamente sulla salute animale o umana.
Le valutazioni per la certificazione PAS 222 vengono effettuate soltanto in associazione
con le valutazioni per la norma ISO 22000.
6
ISO/TS 22002-2 (ex PAS223)
Lo standard PAS 223 è stato sviluppato per definire i programmi di prerequisiti per la
sicurezza alimentare per le attività di progettazione e produzione di imballaggi per cibi e
bevande ed è destinato ad essere utilizzato non da solo, bensì in associazione alla norma
ISO 22000. Il PAS 223 specifica i requisiti per definire, implementare e mantenere i PRP e i
requisiti di progettazione finalizzati al controllo dei pericoli per la sicurezza alimentare nella
produzione di imballaggi per alimenti. Lo standard è applicabile a tutte le organizzazioni che
producono imballaggi per alimenti, indipendentemente dalle loro dimensioni o complessità.
HACCP
I principi dell’HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Points) e le linee guida per la
sua applicazione sono stati adottati dalla Codex Alimentarius Commission. L’HACCP è un
sistema scientifico volto ad individuare pericoli specifici ed opportune misure di controllo
per garantire la sicurezza degli alimenti.
Questo approccio preventivo sistematico alla sicurezza alimentare riguarda i pericoli fisici,
chimici e biologici, che vengono affrontati come mezzo di prevenzione in alternativa
all’ispezione dei prodotti finiti. Questo standard viene utilizzato nell’industria alimentare
per individuare potenziali pericoli per la sicurezza alimentare, che possono essere ridotti
o eliminati adottando interventi mirati, conosciuti come punti critici di controllo (CCP),
sostenuti da efficaci programmi di prerequisiti. Il sistema viene impiegato a tutti gli stadi
dei processi di produzione e preparazione degli alimenti. Tutte le organizzazioni che
intervengono nella supply chain alimentare possono applicare i principi dell’HACCP.
I principi dell’HACCP sono internazionalmente riconosciuti e implementati nell’ambito della
legislazione alimentare di molti paesi.
Global markets programme
Il Global Markets Programme di GFSI offre
ad aziende piccole e meno sviluppate un
approccio graduale all’implementazione
dei requisiti di sicurezza alimentare che
portano alla certificazione di standard o
schemi riconosciuti da GFSI. Attraverso
questo approccio si genera capacità in
termini di sicurezza alimentare, mentre viene
semplificato l’accesso ai mercati locali e si
crea un sistema di approvazione reciproca
lungo la supply chain.
GMP+ animal feed
Il GMP+ Animal Feed è uno schema di
certificazione per produttori e rivenditori
del settore mangimi zootecnici. Questo
schema contribuisce a gestire la sicurezza dei
mangimi nell’ambito dell’intera supply chain
alimentare. Si tratta anche di uno schema
internazionale applicabile in tutto il mondo.
IFS
L’IFS Food è uno standard per la valutazione di fornitori e produttori di prodotti alimentari
con marchio del dettagliante o del grossista. Lo standard si applica soltanto ad aziende di
lavorazione degli alimenti o che confezionano prodotti alimentari sfusi. L’IFS Food può essere
utilizzato soltanto quando un prodotto viene «lavorato» o quando sussiste un pericolo di
contaminazione durante il primo confezionamento.
La nuova versione 6 dell’IFS Food è stata sviluppata in collaborazione tra settore retail,
produttori, industria dei servizi alimentari ed enti di certificazione.
BRC
I BRC Global Standards vengono utilizzati da fornitori e rivenditori internazionali. Questi
standard semplificano la standardizzazione di qualità, sicurezza, criteri operativi e
adempimento degli obblighi di legge da parte dei produttori, ma contribuiscono anche ad
offrire maggiore tutela ai consumatori.
LRQA offre una vasta gamma di servizi ai principali BRC Global Standards.
«LRQA aiuta Cargill ad esaminare
dall’esterno il modo in cui manteniamo
l’impegno assunto con i nostri clienti.»
Mark Overland,
Direttore Certificazione internazionale
di Cargill
Per ulteriori informazioni vi invitiamo a contattarci all’indirizzo
[email protected] o a visitare il sito www.food.lrqa.com
7
Panoramica sui principali standard di sostenibilità.
Sostenere la ricerca della sicurezza alimentare con solide verifiche è il filo conduttore
che collega le sfide oggi affrontate dalle aziende e che aiuta a costruire un futuro
sostenibile.
Il settore alimentare è uno dei più intrinsecamente legati alla
sostenibilità. Dalla pesca all’agricoltura sostenibile passando per la
gestione delle risorse idriche e dei rifiuti, sono molteplici gli elementi
della produzione alimentare che presentano punti di contatto con la
sostenibilità.
Oltre alla gamma di servizi alimentari, LRQA offre una vasta serie di
soluzioni e servizi destinati ad aiutare le aziende fornitrici del settore
alimentare a soddisfare i loro obiettivi di sostenibilità.
Ambiente
ISO 14001
L’ISO 14001 è lo standard internazionale che fissa i requisiti di un sistema
di gestione ambientale (EMS). Lo standard ISO 14001 aiuta le aziende
a individuare, classificare e gestire i rischi ambientali nell’ambito delle
normali procedure commerciali. Lo standard garantisce agli azionisti
di un’azienda l’impegno di quest’ultima in materia di conformità alle
disposizioni di legge, prevenzione dell’inquinamento e miglioramento
continuo.
Energia
ISO 50001
La norma ISO 50001 è lo standard internazionale per i sistemi
di gestione dell’energia (EnMS). Si tratta del primo esempio
internazionale di EnMS derivante da una serie di standard nazionali
e regionali come l’EN 16001. Lo standard ISO 50001 fornisce alle
aziende di ogni dimensione e di qualsiasi settore un quadro di lavoro
per promuovere le migliori pratiche di gestione dell’energia e rafforzare
i comportamenti gestionali positivi. Lo standard offre indicazioni in
materia di benchmarking, misurazione, documentazione e reporting
di miglioramenti energetici e progetti di riduzione dei gas ad effetto
serra (GHG). La norma ISO 50001 può anche affiancare le aziende
nelle fasi di valutazione e classificazione dell’implementazione di
nuove tecnologie ad elevato rendimento energetico.
Cambiamenti climatici
ISO 14064
Lo standard internazionale ISO 14064 consente di verificare
volontariamente i report sulle emissioni di gas ad effetto serra (GHG).
Parallelamente alla nascita di schemi regolamentati o obbligatori
riguardanti il monitoraggio, il reporting e la verifica dei gas ad effetto
serra (GHG), le aziende che non rientrano in questi schemi desiderano
sempre più monitorare e pubblicare le loro emissioni (comunemente
note come impronta di carbonio).
In risposta a questa richiesta e per offrire uno standard internazionale
8
in base al quale possano essere volontariamente verificati tali report, è
stato sviluppato lo standard ISO 14064.
Lo standard comprende tre parti:
• Parte 1 per la quantificazione e il reporting delle emissioni di GHG
delle aziende
• Parte 2 per il monitoraggio e il reporting del progetto di riduzione o
di miglioramento della rimozione dei GHG
• Parte 3 per i processi di convalida e verifica adottati.
Salute e sicurezza
OHSAS 18001
L’OHSAS 18001 è uno standard utilizzato per disporre di un sistema
di gestione della salute e della sicurezza sul lavoro, che consente ad
un’azienda di gestire i rischi e migliorare le prestazioni in questo ambito.
Lo standard fornisce un approccio sistematico all’individuazione dei
pericoli e quindi elimina o riduce i rischi correlati.
Responsabilità sociale d’impresa
ISO 26000
Lo standard ISO 26000 è un documento internazionale che fornisce
linee guida sulla responsabilità sociale delle imprese. Questo standard
offre alle aziende un profilo dei principi e degli argomenti chiave da
gestire per individuare e affrontare svariati rischi sociali e i relativi
impatti.
GRI
Le linee guida per il reporting di sostenibilità di Global Reporting Initiative
(GRI) illustrano in dettaglio i principi di reporting e per la preparazione
di report di sostenibilità da parte delle aziende, indipendentemente
dalle loro dimensioni, dal settore o dall’ubicazione.
Queste linee guida rappresentano un riferimento internazionale
per coloro che sono interessati alla divulgazione di un approccio
di governance rispetto al quale i report aziendali possono essere
volontariamente verificati.
AA1000
L’AA1000 è uno standard che contiene i principi destinati ad aiutare le
aziende a diventare maggiormente affidabili, responsabili e sostenibili.
Questi principi toccano problematiche riguardanti la governance,
i modelli di business e la strategia organizzativa e forniscono linee
guida operative sulla verifica della sostenibilità e sull’impegno degli
stakeholder.
materia di sostenibilità. L’AA1000 Assurance Standard (AA1000AS)
fornisce ai verificatori una metodologia per valutare la natura e
la misura in cui un’azienda si attiene ai principi, mentre l’AA1000
Stakeholder Engagement Standard (AA1000SES) offre un quadro
di lavoro per aiutare le aziende ad assicurare che i processi di
coinvolgimento degli stakeholder siano orientati allo scopo, solidi e in
grado di fornire risultati.
SA 8000
L’SA8000 è uno standard di certificazione sociale per il luogo di lavoro,
destinato a tutti i settori industriali. Questo standard, che si basa su
accordi di ILO, UN e legislazione nazionale, copre i codici settoriali
e aziendali per creare un linguaggio comune destinato a valutare la
conformità alle norme sociali. Lo standard introduce un approccio
sui sistemi di gestione definendo le strutture e le procedure che le
aziende devono adottare per garantire il monitoraggio continuo della
conformità allo standard.
Sourcing responsabile
SMETA 4-pillars
Sviluppato da AIM (Association des Industries Marque) per andare
oltre i requisiti di un audit SMETA (SEDEX Members Ethical Trade
Audit) standard, SMETA 4-pillars è un formato di audit comune che
pone l’accento sull’integrità ambientale e professionale.
Il metodo SMETA 4-pillars è stato riconosciuto dai membri di AIMPROGRESS, un gruppo crescente di produttori e fornitori di beni di
consumo a livello internazionale. SMETA 4-pillars è stato studiato
per rispondere a svariati obiettivi, tra cui la promozione del sourcing
responsabile all’interno della supply chain, e per migliorare l’efficienza
e l’efficacia di valutazione utilizzando una metodologia comune e
consentendo lo scambio dei dati valutativi.
UTZ Certified Chain of Custody for Cocoa
Il programma UTZ Certified Chain of Custody for Cocoa è una serie
di requisiti tecnici e amministrativi riguardanti la gestione di cacao
UTZ Certified nell’ambito dell’intera supply chain. Questi requisiti
sono stati studiati per assicurare agli stakeholder che i prodotti UTZ
Certified provengono da fonti UTZ Certified.
L’AA1000 Principles Standard (AA1000APS) fornisce alle aziende un
quadro di lavoro per individuare, classificare e affrontare le sfide in
9
LRQA aiuta ACP Europe a sostenere la cultura della sicurezza alimentare con
FSSC 22000.
ACP Europe è una delle principali aziende europee che si occupano
di depurazione dell’anidride carbonica per il settore alimentare. La
società, che possiede stabilimenti in Belgio, Paesi Bassi, Francia e
Polonia, vende CO2 sfusa, in mini-bulk e in bombole, ghiaccio secco
e apparecchiature per la pulizia criogenica. Tra le consociate rientrano
Eurocylinder e Cardigas.
Il percorso verso FSSC 22000
ACP Europe è stata una delle prime aziende ad ottenere la
certificazione FSSC 22000 da LRQA. Lo standard FSSC 22000 è uno
schema di certificazione completo per i sistemi di gestione della
sicurezza alimentare ed è approvato da Global Food Safety Initiative
(GFSI). Questo standard si basa sulla norma ISO 22000, lo standard
internazionale per i sistemi di gestione della sicurezza alimentare,
e sulla PAS 220, uno schema sviluppato per definire i requisiti dei
programmi di prerequisiti (PRP) per i produttori di ingredienti e
prodotti alimentari.
Gli audit esterni compiuti da terzi sono di fondamentale importanza
per ACP. I terzi accreditati e indipendenti aiutano le aziende a
generare e preservare la fiducia conferendo al processo integrità e
credibilità. ACP ha scelto LRQA per la solida fama internazionale e per
le competenze tecniche e settoriali dei suoi consulenti.
Come ha spiegato Speelmans, ACP è consapevole dell’importanza del
miglioramento continuo nell’ambito del processo di certificazione.
«LRQA ci aiuta a gestire il miglioramento continuo del nostro sistema
e riduce il nostro rischio, portando pertanto ad una riduzione
Avendo già ottenuto le certificazioni HACCP e ISO 22000, ACP Europe complessiva dei costi nel corso del processo.»
si è resa conto dell’importanza della certificazione nel rispondere alle
crescenti esigenze delle proprie attività. Come ha spiegato Stefan
Speelmans, Responsabile salute e sicurezza, ambiente e qualità di
ACP Europe: «Siccome la nostra azienda continuava a crescere,
entrambe le norme HACCP e ISO 22000 erano diventate piuttosto Come sintetizzato da Stefan Speelmans, «la certificazione FSSC 22000
limitate. L’HACCP ci consentiva di eseguire l’analisi dei rischi, ma si ottenuta tramite LRQA consentirà a produttori e fornitori come ACP di
trattava semplicemente di ‘seguire i principi integrati’. Benché la ISO vendere più facilmente ad una variegata gamma di clienti. Abbiamo
22000 fornisca elementi aggiuntivi per creare un sistema di gestione, un maggiore controllo dei nostri processi e pertanto una visione più
mancavano i programmi di prerequisiti (PRP) specifici per le nostre olistica della nostra azienda. Quando diciamo che ACP è la migliore,
attività.»
la migliore nel controllo qualità e con i prodotti migliori, i nostri clienti
si fidano.»
Vantaggi organizzativi della
certificazione FSSC 22000
Fattori organizzativi per la certificazione
In sintesi
FSSC 22000
La sicurezza alimentare fa parte integrante della cultura di ACP Europe.
Essendo specializzata nella fornitura di anidride carbonica, ACP non
può permettersi di avere problemi legati alla sicurezza alimentare.
«La FSSC 22000 offre un nuovo approccio alla gestione dei rischi
e all’assicurazione della qualità,» ha dichiarato Speelmans. «Con
LRQA, viene valutata e monitorata l’intera rete di processi interagenti,
offrendo pertanto maggiori garanzie a stakeholder interni ed esterni e
tutelando la fama del nostro brand.»
Perché LRQA?
Per ACP, LRQA offre un punto di vista esterno che aiuta l’azienda
a tutelare la fama del proprio brand e i consumatori affrontando i
molteplici rischi dell’intera supply chain e garantendo sicurezza
alimentare e sostenibilità. ACP deve essere certa che la propria supply
chain sia priva di rischi, sicura e sostenibile.
Commentando i risultati di ACP, Cor Groenveld, Responsabile
internazionale dei servizi per la supply chain alimentare di LRQA e uno
dei maggiori esperti mondiali di sicurezza alimentare, ha affermato:
«In tutta la supply chain alimentare, le aziende si trovano di fronte
a richieste più impegnative da parte degli stakeholder, a condizioni
di lavoro in rapido cambiamento e ad una maggiore concorrenza.
Di conseguenza, cercano un controllo più efficace delle operazioni,
prestazioni migliori e una migliore gestione del rischio nell’ambito
dell’intera attività. La certificazione FSSC 22000 conferirà maggior
valore ad ACP e alle aziende dell’intero settore alimentare.»
«Per noi è stato naturale passare alla certificazione
FSSC. ACP è stata una delle prime aziende in Belgio
ad ottenere la certificazione FSSC 22000. I valutatori
LRQA conoscono la nostra attività e la supply chain e
conferiscono autentico valore alla nostra azienda.»
Stefan Speelmans,
Responsabile salute e sicurezza, ambiente e qualità di ACP
Europe
10
LRQA in breve.
LR Management Systems (LRQA) fa parte del Gruppo Lloyd’s Register, che offre servizi di verifica e valutazione indipendenti alle aziende che
impiegano asset ad intensità di capitale ad alto rischio per migliorare la sicurezza di persone e cose e l’ambiente, aiutando pertanto i clienti
a garantire attività sicure, responsabili e sostenibili.
LRQA è un importante fornitore indipendente di «assurance services», come valutazione, certificazione, convalida, verifica e formazione,
riguardanti una vasta gamma di standard, schemi e programmi di verifica e valutazione personalizzati. Siamo riconosciuti da più di 50
organismi di accreditamento ed eroghiamo servizi a clienti di oltre 120 paesi.
Applicando una metodologia di valutazione esclusiva, denominata Business Assurance, LRQA trasforma la valutazione in un potente
strumento di gestione. Riuscendo a cogliere gli aspetti realmente importanti per la vostra azienda e i relativi stakeholder, vi aiutiamo a
migliorare sia il sistema di gestione che l’attività.
Indipendenza
Pubblica utilità
Prima in assoluto
LRQA possiede il numero di accreditamento 001 rilasciato da
United Kingdom Accreditation Service (UKAS) come primo ente di
certificazione per i servizi relativi agli standard ISO 9001 (Qualità) e
ISO 14001 (Ambiente).
Attività di beneficenza
Riconoscimento
LRQA è riconosciuta da oltre 50 enti di accreditamento in tutto il
mondo.
Eccellenza tecnica
Capacità di plasmare il settore
Grazie all’adesione all’IIOC, LRQA partecipa a tutti i grandi comitati
che contribuiscono a delineare il futuro dei principali standard
ISO mondiali. Presidenza della FFSC Presidente del consiglio per
la Foundation for Food Safety Certification Membro dei comitati
tecnici di ISO e GFSI Partner di controllo di CDP.
Risultati migliori
BT si è aggiudicata il massimo riconoscimento da ACCA (Association
of Chartered Certified Accountants) per il reporting di sostenibilità
verificato da LRQA.
Innovazione
Creiamo e forniamo programmi di audit personalizzati per aziende
come Mars, per aggiungere un ulteriore livello di garanzia a fronte
di criteri specificamente legati al cliente.
Al centro della nostra attività si trova la Lloyd’s Register Foundation,
un ente di beneficenza britannico fondato nel 2012 che finanzia lo
sviluppo dell’istruzione e della ricerca nel campo dell’ingegneria e
sostiene il lavoro che migliora la sicurezza della vita in mare, sulla
terra e in aria, perché la vita è importante. La nostra attività è in
parte finanziata dai proventi della nostra branca commerciale Lloyd’s
Register Group Limited.
Un pianeta più verde
LRQA ha verificato circa un miliardo di tonnellate di CO2 nell’ambito
dell’EU ETS. Garantendo che le emissioni delle aziende vengano
adeguatamente monitorate e pubblicate, è possibile gestirle e
ridurle.
Maggior valore alla società
LRQA ha verificato le prime riduzioni di emissioni certificate dell’Asia
meridionale nell’ambito del programma d’azione delle Nazioni
Unite, fornendo 57.000 stufe a famiglie del Bangladesh.
Prima in assoluto
Nei primi anni ‘90 LRQA ha rilasciato la prima “Environmental
Assurance Statement” (Dichiarazione di verifica ambientale) a Norsk
Hydro.
Campo d’azione
Portata mondiale, attenzione locale
Oltre 45.000 clienti in più di 120 paesi
Oltre 60.000 certificazioni rilasciate
Da un capo all’altro della filiera
CDP : Carbon Disclosure Project
FFSC : Foundation for Food Safety Certification
GFSI : Global Food Safety Initiative
Oltre 5.000 aziende del settore alimentare, dai brand internazionali
più conosciuti ai piccoli fornitori, hanno scelto LRQA per i servizi di
verifica della sicurezza alimentare.
Entità dei risparmi
Le analisi ambientali di LRQA hanno fatto risparmiare a Shanghai
Shipbuilding 1,27 milioni di sterline.
IETA : International Emissions Trading Association
IIOC : Independent International Organisation for
Certification
ISO : International Organization for Standardization
11
LRQA Italy
Via Luigi Cadorna, 69, 20090 Vimodrone (Milano) - ITALIA
Tel: +39 02 365 7541
Email: [email protected] - www.lrqa.it
È nostra cura garantire che tutte le informazioni fornite siano corrette e aggiornate. Tuttavia,
Lloyd’s Register LRQA non è in alcun modo responsabile in caso di eventuali imprecisioni o
modifiche di tali informazioni. Il nome Lloyd’s Register ed eventuali varianti dello stesso sono
nomi commerciali di Lloyd’s Register Group Limited e delle sue consociate e affiliate. Copyright ©
Lloyd’s Register Quality Assurance Limited, 2016. Membro del Gruppo Lloyd’s Register.
Fly UP