...

Scarica il con la ricetta in modo da poterla stampare e tenere

by user

on
Category: Documents
5

views

Report

Comments

Transcript

Scarica il con la ricetta in modo da poterla stampare e tenere
EÑE - ¡Puro Sabor Español!
P A E L L A
A L L A
Tel. 02.45.48.13.23 | [email protected] | www.ene-milano.it
V A L E N C I A N A
( C A R N E )
1 cucchiaino da caffè di Pimenton dolce
1 rametto di rosmarino
150 cl di olio di oliva
Sale q.b.
Acqua (Come norma generale il doppio del riso)
Opzionale:
4 carciofi grandi
Lumache (a piacere)
“Garrofon” (fagiolo bianco tipico di Valencia)
Padella consigliata: Paellera di Ø 38-40 cm
Ingredienti (per 4 persone)
½ Kg di Riso “Bomba” (100 g per persona)
800 g di pollo a pezzi
600 g di coniglio a pezzi
Polpa di una Ñora
100 g di Passata di pomodoro
250 g di Fagiolini “piattoni”
Colorante e/o zafferano
Procedimento:
1) Preparazione del soffritto:
Rosolare il pollo ed il coniglio con olio di oliva fino a che diventi molto croccante.
Una volta fritto toglierlo dalla padella e metterlo da parte.
Nello stesso olio, soffriggere la passata di pomodoro assieme ai fagiolini ed i carciofi (se presenti).
Una volta rosolati, aggiungere il pimenton, la polpa di ñora e la carne rosolata in precedenza ;
2)
Aggiungere immediatamente l’acqua, il colorante e/o lo zafferano e lasciar sobbollire per circa 35/40 minuti;
3)
Aggiungere il riso, in modo da formare una croce (caballon). Il riso deve superare di 2-3 cm il brodo. 
Spostare lentamente il riso in modo da spargerlo in tutta la padella
NOTA: mai mescolarlo stile sugo!
Lasciarlo cuocere, senza più toccarlo, per 15-18 minuti in totale, così suddiviso:
i primi 5 minuti a fuoco vivace ed il resto a fuoco basso. Se si desidera far formare la crosta (soccarrat), lasciarlo gli ultimi due minuti a fuoco vivace;
4)
Spegnere il fuoco, aggiungere il rosmarino e coprire la padella con carta di un “quotidiano” (non carta di riviste) per circa 2 minuti;
5)
Servire nei piatti o consumarla direttamente dalla padella.
¡Que Aproveche!
EÑE - ¡Puro Sabor Español!
P A E L L A
D I
Tel. 02.45.48.13.23 | [email protected] | www.ene-milano.it
M A R I S C O
( P E S C E )
-
Ingredienti (per 4 persone)
½ Kg di Riso “Bomba” (100 g per persona)
250 g di calamari
250 di seppia
8 gamberi
4 scampi
Cozze a piacere
1 dente di aglio
Polpa di una Ñora
100 g di Passata di pomodoro
Piselli precotti q.b. ed un peperone
Colorante e/o zafferano
1 cucchiaino da caffè di Pimenton dolce
150 cl di olio di oliva
Sale q.b.
Brodo: Fumetto di pesce (Come norma generale il doppio
del riso)
Padella consigliata: Paellera di Ø 38-40 cm
Procedimento:
1) Preparazione del soffritto: Rosolare i gamberi e gli scampi con olio di oliva. Una volta rosolati, toglierli dalla padella e metterli da parte;
2)
Nello stesso olio, friggere la seppia a pezzetti, i calamari ed il peperone a pezzetti. Una volta rosolati, aggiungere la passata di pomodoro assieme
all’aglio. A rosolatura ultimata, aggiungere il pimenton e la polpa di ñora;
3)
Aggiungere immediatamente il brodo, il colorante e/o lo zafferano e lasciar sobbollire per circa 30 minuti;
4)
Aggiungere i piselli e le cozze;
5)
Aggiungere ora il riso, in modo da formare una croce (caballon). Il riso deve superare di 2-3 cm il brodo 
Spostare lentamente il riso in modo da spargerlo in tutta la padella
NOTA: mai mescolarlo stile sugo! Lasciarlo cuocere, senza più toccarlo, per 15-18 minuti in totale, così suddiviso:
i primi 5 minuti a fuoco vivace ed il resto a fuoco basso. Se si desidera far formare la crosta (soccarrat), lasciarlo gli ultimi due minuti a fuoco vivace;
6)
Aggiungere, negli ultimi 2 minuti di cottura, i gamberi e gli scampi;
7)
Spegnere il fuoco e coprire la padella con carta di un “quotidiano” (non carta di riviste) per circa 2 minuti;
8)
Servire nei piatti o consumarla direttamente dalla padella;
NOTA: se si desidera preparare la Paella Mista, al punto 2, rosolare assieme alle seppie, dei pezzettini di salsiccia, chorizo o di pollo.
¡Que Aproveche!
Fly UP