...

Ronnie Jones

by user

on
Category: Documents
5

views

Report

Comments

Transcript

Ronnie Jones
Ronnie Jones
E’ uno dei cantanti più originali e versatili della scena musicale europea. Scoperto da Alexis Korner
negli anni 60, fece parte dei Blues Incorporated (con Cyril Davis, Johnny Parker, Jack Bruce e Ginger
Baker). Dopo il servizio militare, Ronnie si unisce a Mick Eves e a John Mclaughlin per formare i
Nightimers, e successivamente con i Blue Jays di Roger Dean. Dopo lo scioglimento del gruppo Ronnie
entra a far parte dei QSet (insieme a Chester Simon e Tony O’ Malley, noto come KOKOMO). Negli
anni 70 si trasferisce in Italia dove arriva al successo con la canzone “Rock Your Baby” e
successivamente come attore di teatro facendo parte (con Renato Zero, Teo Teocoli e Loredana
Berté) del cast del musical “Hair”. Con lo stesso cast di Hair fa parte dello lo spettacolo teatrale
Orfeo 9 di Tito Schipa jr. Verso la fine degli anni 70 Ronnie si ritrova a lavorare come DJ per la radio
italiana RAI, Radio 105, 101, RTL e 105 Classic e subito dopo in televisione su Canale 5 con la
trasmissione Pop Corn (insieme ad Augusto Martelli) e con Maurizio Costanzo (come DJ showman a
Buona Domenica). Negli anni 80 incide 4 album con Jurgen Korduletsch (di cui uno con Claudja Barry)
grazie ai quali é entrato nelle classifiche europee. In Canada ha raggiunto il primo posto nelle
classifiche di vendite con il singolo “Soulsister”. Gli album sono: “Looking for action”, “Me and myself”,
“Fox on the run” e “Games” che comprende “Video Games”, sigla del programma televisivo Pop Corn.
Negli anni 90 ritorna alla musica live con la band Blues After Dark, poi con i Seven40 (con i quali incide
l’album “The Man”) ed infine con i Soul Syndicate con i quali si esibisce tutt’ora. In qualità di
compositore è autore di più di 200 canzoni. Le più conosciute sono “Bambino io bambina tu” cantata
da Zucchero Fornaciari e “Let’s all dance” per Band of Jocks. L’ultimo cd di Ronnie è “Again”,
prodotto da Nicolosi Productions in collaborazione con Emilio Foglio ed al quale hanno partecipato
artisti di livello internazionale come Steve Lukather, Bill Evans e Billy Cobham. L’attività artistica di
Ronnie è in continua evoluzione. Nel 2006 inizia la collaborazione con la band svizzera Cross Fires
Band con la quale ha recentemente registrato un CD ed un DVD live, dedicato ad uno dei suoi miti:
Ray Charles. Collabora inoltre con la Nite Life Band di Lillo Rogati con il grande Heggy Vezzano alla
chitarra, una band storica del blues italiano. Agli inizi del 2008 è ospite del Mustique Blues Festival
organizzato da Basil Charles OBE e Dana Gillespie insieme a Papa George, Zach Praher e Carl
Gustave. Sempre nel 2008 parte il progetto "J3", insieme a Michele Fazio al piano ed Emilio Foglio alla
chitarra. Stay tuned!
Fly UP