...

Cambio di percorso o linee limitate I bus lasciano la strada allo sport

by user

on
Category: Documents
4

views

Report

Comments

Transcript

Cambio di percorso o linee limitate I bus lasciano la strada allo sport
ORARIO LUNGO
PER A, B E B1
CORSE FINO ALL’1,30
A Selva Candida
Da oggi a domenica, in largo Bedeschi, a Selva Candida, si svolgerà la festa della Madonna del
Santo Rosario. Dalle 16 alla mezzanotte saranno deviate le linee di
bus 028 e 998.
Sciopero, rete Roma Tpl a rischio per quattro ore
Salvo diverse decisioni scaturite
durante la notte dalla riunione in
Prefettura, è in programma per
questa mattina, dalle 8,30 alle
12,30, lo sciopero di Roma Tpl indetto dai sindacati Cgil, Cisl. Uil,
Faisa e Sul che potrebbe fermare
l’intera rete di 104 linee gestite dal
consorzio. Da giorni, in realtà, il
personale è in stato di agitazione.
Servizio regolare oggi, invece,
sulle reti Atac e Fs,
8 MAGGIO
Oggi e domani orario lungo per
le linee A, B e B1 del metrò. Le
ultime corse dei treni dai capolinea saranno all’1,30. Invariato
l’orario della linea C in servizio
tutti i giorni della settimana
dalle 5,30 alle 23,30,
SABATO DI PROTESTA
Cambio di percorso o linee limitate
I bus lasciano la strada allo sport
Domani due cortei
nel cuore della città
Uno al mattino
Per gli eventi in programma domenica, previste modifiche per 45 collegamenti l’altro dalle 15 alle 20
Una domenica soprattutto di
sport, ma in calendario sono elencate anche manifestazioni e passeggiate in bici. Per lasciare
spazio a tutto questo, 45 linee
modificheranno i loro percorsi.
Primo appuntamento alle 9 per
C8, 044, 218 e 702 che potrebbero rallentare al passaggio dei ciclisti di Sport City tra Laurentina
e Ardeatina. Dalle 9,30 per Corri
Bravetta, la linea H sarà limitata
sulla circonvallazione Gianicolense. Possibili rallentamenti
anche per 98F e 881. Sempre
dalle 9,30, a Ostia Antica saranno C4, C13, C19 e 04 a subire
qualche modifica per un’altra
competizione podistica. In Centro, 34 linee potranno essere deviate o limitate tra le 8,30 e le 10
in base al numero dei partecipanti alla Marcia per la Vita sul
percorso Petroselli-Conciliazione.
Sempre nell’area centrale, tra le
11 e le 13, possibili temporanei
stop delle linee bus al passaggio
dei ciclisti di Bici Roma in partenza da piazza del Popolo..
Sarà l’apertura dei cantieri notturni di manutenzione
a dare il via al provvedimento di riduzione dei limiti di
velocità lungo la via Pontina. Lo ha precisato Astral,
in riferimento all’ipotesi che la misura potesse essere
programmata da domani notte. Per gli interventi
previsti sono stanziati circa 5 milioni di euro, destinati
al rifacimento del tappetino stradale e al ripristino del
guard rail lungo l'intera tratta. Il termine previsto per
i lavori è entro la fine di luglio.
IN CITTÀ
TPL
In matttinata i lavoratori del settore Beni Culturali, nel pomeriggio i comitati contrari al trattato
di libero commercio. Sono due i
cortei in programma domani. Entrambi partiranno da piazza della
Repubblica, proseguendo poi con
due percorsi differenti. Al primo
corteo, che sfilerà da piazza della
Repubblica a piazza Barberini,
parteciperanno circa mille persone. Dalle 10 alle 14, saranno
deviate le linee C3, H, 40, 53,
60, 60L, 61, 62, 63, 64, 70, 80,
82, 83, 85, 160, 170, 492,
590, 910. Al secondo, da piazza
della Repubblica a piazza di Porta
San Giovanni, prenderanno parte,
invece, circa 10mila persone.
Dalle 15 alle 20, verranno chiuse
temporaneamente alcune strade e
saranno deviati i bus delle linee
C3, H, 16, 40, 50, 51, 60, 60L,
64, 70, 71, 75, 81, 82, 85, 87,
92, 105, 170, 360, 590, 649,
650, 673, 714, 792 e 910. Modificati anche i percorsi dei tram
3, 5, 14. Tutti i dettagli su muoversiaroma.it
L’INIZIATIVA
Roma-Chievo all’Olimpico, così cambia la viabilità della zona Potatura in via Prenestina: Dalle mamme di Atac
i tram limitano il percorso auguri a tutte le mamme
Domenica mattina divieti di sosta e fermata intorno allo stadio
All’Olimpico si gioca l’8 maggio
la penultima giornata del campionato di serie A con l’incontro
tra Roma e Chievo. La partita inizierà alle 12,30, ma i provvedimenti sulla viabilità intorno allo
stadio saranno in vigore già dal
mattino. In particolare, il divieto
di transito già dalle 9 potrebbe
scattare in via Tittoni, viale Boselli, viale della Macchia della
Farnesina e via delle Olimpiadi.
Divieto dal quale sono esclusi residenti, taxi, veicoli di pronto soc-
corso e pronto intervento. Durante la mattina scatteranno
anche i divieti di fermata su
piazza Lauro De Bosis, viale Boselli, un tratto di lungotevere
Diaz, il ponte Duca d’Aosta, viale
delle Olimpiadi, piazzale e viale
dello Stadio Olimpico. Allo stadio
è possibile avvicinarsi anche con
le linee del trasporto pubblico, a
partire dal tram 2 iche arriva a
piazza Mancini in arrivo da piazzale Flaminio e poi con le linee
bus 32, 69, 628 e 910
Domani mattina, per consentire
l’abbattimento di un albero in via
Prenestina, all’altezza di via Bresadola, a partire dalle 9 sino alle
13,30 circa, le linee di tram 5,
14 e 19 provenienti da Porta
Maggiore dovranno limitare il percorso a largo Preneste. Il servizio
sarà comunque garantito su
gomma con l’istituzione di linee
di bus sostitutive nelle tratte tra
largo Preneste e piazza dei Gerani
e tra largo Preneste a viale Togliatti
Un messaggio rivolto a tutte le
mamme per l’ 8 maggio. In un
video realizzato da Atac, Manuela, Stefania e Simona, verificatrice, macchinista e autista di
bus, dedicano il loro personale
augurio a tutte le mamme del
mondo. Una manciata di secondi
per raccontare di sé, del proprio
lavoro e della gioia di essere
madri. Il video sarà sulla pagina
Facebook di Bit Regeneration dal
6 maggio e sui social di Atac e
Roma Servizi per la Mobilità.
www.muoversiaroma.it - Trasporti&Mobilità a cura di Roma Servizi per la Mobilità. Anno XVI n. 85 - Reg. Trib. Roma n. 163 del 24/4/2001 - Direttore responsabile: Andrea Burli
Redazione: piazzale degli Archivi, 40 - 00144 Roma. Tel: 06.46952080. Fax 06.46957839. E-mail: [email protected] Venerdi 6 Maggio 2016
L’EVENTO
A piedi o in bicicletta nel museo a cielo aperto
Domenica l’appuntamento è con l’Appia Day
Dall’alba al tramonto, la grande festa con oltre cento iniziative gratuite. Protagonista assoluta la storia
Una grande festa promossa da decine di associazioni nazionali e locali per riappropriarsi della storia
e dei monumenti della Regina
Viarum, pedalare lungo l’anello
ciclopedonale del Grab e rilanciare il sogno di Antonio Cederna:
creare un unico parco archeologico, da piazza Venezia ai Colli Albani. È l’Appia Day, l’apertura
straordinaria dell’Appia Antica in
programma domenica. Un appuntamento da non perdere per
grandi e piccini, per scoprire la
storia millenaria del più suggestivo museo a cielo aperto del
mondo. La maggior parte degli
appuntamenti, tutti a entrata libera, si concentrerà nel tratto
compreso tra l’ex Cartiera Latina,
sede del Parco, e il Mausoleo di
Cecilia Metella. Ma le iniziative si
snoderanno lungo l’intero percorso della consolare. Con l’ausilio di esperti narratori (tra storici,
scrittori, artisti, docenti, giornalisti e naturalisti), si potranno scoprire, dall’alba al tramonto, le
mille facce della Regina Viarum.
Rita Paris, Francesco Rutelli,
Walter Tocci Mario Tozzi, Carlo Infante, Andrea Satta, Sandro Polci,
Paolo Gandolfi, Daniele Archibugi, Marco Patucchi, Roberto
Camminare parlando
coi racconti Walkabout
Carvelli, Silvia Orlandi, Alessio De
Cristofaro, Rachele Dubbini e
Umberto Pessolano guideranno
romani e curiosi tra i monumenti
evocando curiosità, ricordi e fatti
che hanno segnato la storia di
Roma e dell’Italia. Saranno più di
cento gli eventi gratuiti ad uso
esclusivo di pedoni e ciclisti: dal
trekking all’archeotour in bici,
dallo street food a spettacoli musicali. Il Touring Club, tra i promotori dell’evento insieme a
Legambiente, Velolove e Walkabout organizzerà visite guidate
gratuite al complesso del Circo di
Massenzio e al Museo delle Mura;
PERCORSI GREEN
VADEMECUM
Per gli amanti delle due ruote
L’Appia Day sarà anche l’occasione per sperimentare il Grande
Raccordo Anulare delle Bici
(Grab) e partecipare all'European
Cycling Challenge 2016 (Ecc),
una sfida fra squadre di ciclisti
urbani. Chi vorrà potrà partecipare ai due percorsi promossi da
Velolove con partenza alle 9.30
da Largo Tacchi Venturi: uno storico lungo 8 km per 2 ore di percorrenza con passaggio da Appia
Antica e Caffarella e l’altro archeologico di 25 km per 3 ore di
percorrenza e due tappe aggiuntive agli Acquedotti e Tor Fiscale.
Il Parco Appia Antica organizzerà
un altro tour per gli amanti delle
due ruote chiamato “Seguilavolpe” con partenza alle 9.30
dalla Ex Cartiera Latina. L'ac-
mentre Federtrek l’altro protagonista dell’appuntamento proporrà, con le associazioni
Sentiero Verde, Inforidea e Ape
Roma, il “Cammino della Grande
Bellezza”, itinerario alla scoperta
della via Appia aperto ad adulti e
bambini. Il percorso parte con la
visita al Parco degli Aquedotti
segue per la Villa dei Quintili e
Santa Maria Nova. Un’occasione
per visitare luoghi come Capo Di
Bove, Cecilia Metella, il Circo di
Massenzio e la Valle della Caffarella. Il programma è in continuo
aggiornamento, i dettagli su sito
appiaday.it SIMONA INNOCENTI
Camminare parlando. In collaborazione con Open House,
Roma Servizi per la Mobilità
e ComunitAppia. In occasione
dell’Appia Day, ci sarà la possibilità di partecipare a due
“walkabout” conversazioni
nomadi sulla resilienza urbana attraverso l’uso di sistemi
whisper radio, organizzate da
Urban Experience. Il primo appuntamento è all’alba, alle 6,
al Mausoleo di Casal Rotondo
a meno di 40 metri dall’incrocio con via del Casale Rotondo – via Torricola, di qui
si arriverà al Mausoleo di
Cecilia Metella (poco più di 4
km di cammino); l’altro, alle 8,
parte dal Mausoleo di Cecilia
Metella per tornare al IV Miglio lungo un tratto di circa 9
km. Ma anche sabato, per
Open House Roma, è in programma un walkabout alle
16 da Villa Fiorelli e poi “Lungo le tracce del Circo Variano”, strttura sotterranea più
estesa del Circo Massimo.
cesso è limitato a 100 persone,
per maggiori dettagli si può consultare il sito parcoappiaantica.it.
Per i bambini ci sarà invece Bimbimbici con partenza alle 10,30
sempre dalla Ex Cartiera Latina
(ruotalibera.org). In ogni caso,
tutti i ciclisti che si avventureranno alla scoperta della Via
Appia potranno partecipare alla
gara europea Ecc. Per aderire all’iniziativa basta unirsi al proprio
team cittadino, scaricando la App
gratuita Cycling365 sullo smartphone (iscrizioni a #ecc2016eu)
e tracciando tutti gli spostamenti
effettuati in bici. I chilometri accumulati contribuiranno a far crescere il monte-km della propria
squadra, quindi a far vincere la
propria città
E per chi vuole arrivarci in bus
Sono sette le linee di bus che
conducono alla scoperta dei tesori custoditi lungo l’Appia Antica. Con le linee 118 e 218 si
può raggiungere Porta San Sebastiano, passaggio aperto nel III
secolo dopo Cristo proprio in corrispondenza dell’Appia Antica.
All’interno dei torrioni si trova poi
il Museo delle Mura.
In particolare la linea 118 è una
circolare che ha il suo capolinea
proprio nel cuore dell’Appia Antica, vicino alla residenza della
Villa dei Quintili e nel suo percorso si avvicina anche alle catacombe di San Callisto, alle Terme
di Caracalla, sino ai Fori Imperiali
e al Colosseo, scambiando con la
linea B della metropolitana.
Partenza da San Giovanni, invece
per la linea 218, a poca distanza
sia dalla basilica sia dalla fermata
della linea A della metropolitana.
La 218 si dirige poi verso l’Ardeatina e il Divino Amore, passando per l’Appia Antica.
Sempre con le linee 118 e 218 è
possibile raggiungere sia il Complesso di Massenzio, sia il Mausoleo di Cecilia Metella, il
Castrum Caetani e la chiesa di
San Nicola. Tre siti che è possibile raggiungere anche con la
660: dalla fermata “Cecilia Metella” si arriva anche al complesso di Capo di Bove. Alla Villa
dei Quintili arrivano anche le
linee 654, 663 e 664. Infine,
con la 765 si arriva alla tenuta di
Santa Maria Nova. Orari e percorsi su muoversiaroma.it
Fly UP