...

TIRA E SPINGI (Rocking)

by user

on
Category: Documents
35

views

Report

Comments

Transcript

TIRA E SPINGI (Rocking)
TIRA E SPINGI (Rocking)
MODELLO CON INCASTRI
SISMA X
Tira e Spingi - sisma X
sforzi ai nodi d'incastro dei pilastri sulle travi di
fondazione ‐ SISMA X
Rocking
M. Flettenti (kNm)
5656.4
Flettente
13.6%
Rocking (kNm)
35971.9
0
5.85
800.00
Percentuale Relativa
8.1
M. Flettenti
13.6%
ascensore
600.00
Rocking
86.4%
11.87
17.7
Rocking
86.4%
400.00
200.00
kN
CALCOLO DEL FATTORE DI STRUTTURA
0.00
Titolo del grafico
-200.00
38331.44815
40000
-400.00
Frame
ASC.RE
P-6
P-12
P-18
P-24
P-1
P-7
P-13
P-19
P-5
P-4
P-3
P-23
P-22
P-21
P-20
P-2
P-17
P-16
P-15
P-14
P-8
P-9
P-10
P-11
SCALA
OutputCase
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
SISMAX
F1 (kN)
142.0
102.0
73.6
72.6
98.1
75.8
46.3
45.3
71.8
109.4
115.9
107.2
104.0
110.4
101.7
110.4
115.8
103.3
83.3
318.8
100.2
100.6
95.9
106.1
103.2
52.8
35000
Totale :
30000
-600.00
11.87
8.1
0
4.85
9.85
12.35
14.08
14.85
19.85
25000
20000
0
-800.00
TIPOLOGIA STRUTTURALE
5975.213008
15000
24.7
2666.3
RESISTENZA AI CARICHI ORIZZONTALI
10000
5000
PARETI
PILASTRI
0
M. Stabilizzante
(kN)
379.7
2286.6
(%)
14%
86% > 65%
M. Ribaltante
7.4.3.1 Tipologie strutturali
Le strutture sismo-resistenti in cemento armato previste dalle presenti norme possono essere
classificate nelle seguenti tipologie:
- strutture a telaio , nelle quali la resistenza alle azioni sia verticali che orizzontali è affidata
principalmente a telai spaziali, aventi resistenza a taglio alla base ≥ 65% della resistenza a taglio
totale;
- strutture a pareti , nelle quali la resistenza alle azioni sia verticali che orizzontali è affidata
principalmente a pareti, singole o accoppiate, aventi resistenza a taglio alla base ≥ 65% della
resistenza a taglio totale;
- strutture miste telaio-pareti , nelle quali la resistenza alle azioni verticali è affidata
prevalentemente ai telai, la resistenza alle azioni orizzontali è affidata in parte ai telai ed in parte
alle pareti, singole o accoppiate; se più del 50% dell’azione orizzontale è assorbita dai telai si
parla di strutture miste equivalenti a telai , altrimenti si parla di strutture miste equivalenti a
pareti ;
essendo, lungo y, la resistenza a taglio delle pareti ≥ 50% della resistenza a taglio totale, la struttura si
comporta come una struttura mista equivalente a parete ; mentrein direzione x si comporta come una
struttura a telaio.
7.4.3.2 Fattori di struttura
Il fattore di struttura da utilizzare per ciascuna direzione della azione sismica orizzontale è calcolato
come riportato nel § 7.3.1.
I massimi valori di qo relativi alle diverse tipologie ed alle due classi di duttilità considerate (CD”A”
e CD”B”) sono contenuti nella tabella seguente.
Tabella 7.4.I – Valori di qo
2666.3
100%
Tira e Spingi - sisma Y
Rocking
M. Flettenti (kNm)
19318.1
Rocking (kNm)
24363.4
Flettente
44.2 %
0
Percentuale Relativa
5.85
300.00
M. Flettenti
44.2%
8.1
Rocking
55.8%
ascensore
11.87
200.00
17.7
Rocking
55.8 %
kN
100.00
Titolo del grafico
0.00
38331.44815
-100.00
40000
sforzi ai nodi d'incastro dei pilastri sulle travi di
fondazione ‐ SISMA X
Frame
OutputCase
F2 (kN)
ASC.RE
SISMAY
412.0
P-6
SISMAY
15.3
P-12
SISMAY
635.4
P-18
SISMAY
637.5
P-24
SISMAY
13.1
P-1
SISMAY
15.3
P-7
SISMAY
634.5
P-13
SISMAY
636.5
P-19
SISMAY
13.0
P-5
SISMAY
6.8
P-4
SISMAY
6.4
P-3
SISMAY
6.4
P-23
SISMAY
4.3
P-22
SISMAY
3.9
P-21
SISMAY
3.9
P-20
SISMAY
4.3
P-2
SISMAY
6.8
P-17
SISMAY
21.2
P-16
SISMAY
9.4
P-15
SISMAY
-15.2
P-14
SISMAY
21.2
P-8
SISMAY
21.4
P-9
SISMAY
29.9
P-10
SISMAY
27.1
P-11
SISMAY
21.3
SCALA
SISMAY
126.4
Totale :
30000
3318.1
-200.00
TIPOLOGIA STRUTTURALE
11.87
8.1
20000
NOTA :
5975.213008
0
-300.00
0
4.85
9.85
12.35
14.08
14.85
19.85
24.7
10000
0
M. Stabilizzante
M. Ribaltante
Questi valori sono stati presi da SAP2000,
per cui ,non essendo combinati, tali
percentuali corrispondono a dei valori
approssimativi ma che comunque
individuano il tipo di comportamento
della struttura.
RESISTENZA AI CARICHI ORIZZONTALI
PARETI
PILASTRI
(kN)
2955.9
362.2
(%)
89%
11% < 35%
totale
3318.1
100%
CD”A”
4.5 αu/α1
4.0 αu/α2
3.0
2.0
Le strutture a pareti estese debolmente armate devono essere progettare in CD “B”. Strutture aventi
i telai resistenti all’azione sismica composti, anche in una sola delle direzioni principali, con travi a
spessore devono essere progettate in CD”B” a meno che tali travi non si possano considerare
elementi strutturali “secondari”.
Per strutture regolari in pianta, possono essere adottati i seguenti valori di au/a1:
a) Strutture a telaio o miste equivalenti a telai
- strutture a telaio di un piano
au/a1 = 1,1
- strutture a telaio con più piani ed una sola campata
au/a1 = 1,2
- strutture a telaio con più piani e più campate
au/a1 = 1,3
la presenza di travi a spessore come elementi strutturali principali obbliga la progettazione in classe di
duttilità bassa ( CD "B" )
KR = 1
e
αu/α1 = 1.3
per cui :
FATTORE DI STRUTTURA
SISMA Y
CD”B”
3.0 αu/α1
3.0
2.0
1.5
Strutture a telaio, a pareti accoppiate, miste
Strutture a pareti non accoppiate
Strutture deformabili torsionalmente
Strutture a pendolo inverso
Considerando le caratteristiche della struttura si pongono :
totale
qo
Tipologia
qo =
3.9
Fly UP