...

gestione del bankroll

by user

on
Category: Documents
3

views

Report

Comments

Transcript

gestione del bankroll
MONEY MANAGEMENT
INTRODUZIONE
Money Management in inglese significa “gestione dei soldi”
che riportato nelle scommesse sportive si identifica nella
capacità da parte dello scommettitore di gestire il proprio
capitale(cassa iniziale) in maniera corretta diminuendo al
massimo il rischio.
Ad esempio se abbiamo un capitale di 1000 euro e lo
scommettiamo su un’unica scommessa e perdiamo il nostro
budget si è azzerato. In questo caso possiamo parlare di una
cattiva gestione del denaro.
Fondamentale, quindi, per raggiungere il nostro obiettivo, è
decidere qual è lo stake (puntata) da piazzare su una singola
giocata.
Noi consigliamo di utilizzare come puntata il 5% del bankroll
(cassa iniziale) quindi ipotizziamo di avere 100 euro come
cassa iniziale, la nostra prima puntata dovrà essere di 5 euro.
Questo vi permetterà di avere abbastanza fondi per
recuperare in caso di due o più esiti negativi consecutivi.
Gli scommettitori professionisti hanno ognuno un proprio
metodo e questo cambia da persona a persona ma tutti hanno
in comune un punto di forza, la disciplina.
Essere disciplinati significa ad esempio darsi un obiettivo di
giornata e cercare di perseguirlo, una volta raggiunto fermarsi
e non giocare d’impeto per cercare di recuperare.
METODI DI GIOCO
Le progressioni sono tutta una famiglia di strategie di gioco
accumunate dal seguente intento: vincere riuscendo a
recuperare i colpi andati a vuoto mediante una precisa
evoluzione dell'importo da puntare. Ogni progressione
prevede l'evoluzione della puntata secondo un rigoroso
principio matematico, ed è questa caratteristica a
differenziarle una dall'altra.
1)
MARTINGALA
La Martingala è una tipologia di progressione “al raddoppio”
La tecnica è semplicissima: si parte da una cifra di base, e la
si raddoppia in caso di esito negativo. Mentre in caso di
esito positivo si riparte da capo.
Esempio:
Prima giocata punto 5€ se vinco tutto ok, in caso di perdita
la seconda puntata dovrà essere di 10€, se vinco riparto
dall’inizio, se perdo dovrò puntare 20€, se vinco riparto
invece se perdo dovrò puntare 40€ e cosi via.
Potete vedere come questa tecnica è consigliata a giocatori
più esperti e con una buona cassa alle spalle poiché se non
la possiede pienamente si rischia di perdere cifre
considerevoli.
Se volete utilizzare questo metodo noi vi consigliamo di
partire con una buona cassa iniziale e di utilizzare una
“Martingala limitata”.
Esempio:
Prima giocata 5€ se vinco ok, se perdo gioco 7€, se vinco ok,
se perdo gioco 10€ se vinco ok, se perdo gioco 15€ e cosi
via. E inoltre vi consigliamo di darvi un tetto MASSIMO oltre
il quale non andare.
2)
MASANIELLO
E' uno dei sistemi più conosciuti nella comunità di
scommettitori italiani.
Le informazioni da immettere nel sistema per configurarlo
correttamente e per ricavare la somma da giocare dopo ogni
evento sono:
1) Cassa iniziale
2) Quota degli eventi
3) Numero di eventi che si spera di vincere/ su numero tot
di eventi
Quindi, fissato un numero di eventi facenti parti della
successione occorre indicarne quanti di questi abbiano esito
positivo.
La giocata può terminare in due casi: o per raggiungimento
dell'obiettivo oppure per mancato raggiungimento (ossia
l'esaurimento tutta la cassa).
Ogni puntata successiva viene calcolata in funzione del
risultato della giocata precedente, ma sempre in modo da
tenere fissi gli obiettivi di cui sopra: vincita prestabilita
oppure perdita della cassa iniziale.
Per calcolare le puntate potete scaricare da google vari fogli
di calcolo oppure utilizzare il sito bigstake.
3)
PROGRESSIONE A STAKE FISSO
Questa tipologia di giocata è la più semplice, basta giocare
sempre lo stesso stake su ogni evento acceso.
Questo metodo permette di tenere facilmente sotto controllo
tutto il denaro investito ma richiede una buona abilità nel
pronosticare gli eventi, poiché serve almeno il 51% di esiti
positivi per essere in attivo.
Fly UP