...

Coach — Sistema di Controllo Accessi

by user

on
Category: Documents
4

views

Report

Comments

Transcript

Coach — Sistema di Controllo Accessi
Coach —
Sistema di Controllo Accessi
Soluzione COACH - Software di Controllo Accessi
2
Esempio di interfaccia grafica del
Coach Web Manager
Modulo "Profili Accesso"
L'applicazione è stata studiata per il
COACH aggiunge una ulteriore
Nei suoi moduli, Coach fornisce gli
controllo degli accessi, il monitoraggio
peculiarità: un’interfaccia utente Web
strumenti per la gestione semplice ed
degli allarmi (di varco e logici) e la
based realizzata attraverso Java e
efficace di funzioni che vanno dalle più
raccolta dei dati.
protocolli di comunicazione standard
semplici e basilari alle più avanzate
I principali dispositivi con cui Coach
quali XML, TCP/IP e UDP su reti
funzioni di verifica delle sequenze
interagisce sono quelli tipicamente
Ethernet.
d’entrata/uscita, ingresso con codice,
destinati al controllo ed alla sicurezza
Il software di controllo accessi Coach
controllo del codice di sicurezza e
degli accessi:
prevede la suddivisione del territorio
gestione avanzata degli allarmi.
• unità di controllo varco
controllato in aree e dei periodi
• lettori di badge
d’accesso in fasce orarie.
• lettori biometrici
La presenza di profili personalizzati
• sistemi di chiusura creati preventivamente ed associati
meccatronici e sensori vari
a ciascuna tipologia di persona
(conta posti per parcheggio, (dipendente, visitatore, ...) e
infrarossi, ecc..).
interfacciata in modo nativo al sistema
operativo attraverso funzioni LDAP,
rende particolarmente agevole
l’assegnazione delle abilitazioni.
Coach è stato progettato con una
struttura fortemente modulare e
personalizzabile e dispone di numerosi
moduli specifici per la definizione e la
gestione di tutti i parametri e le entità
coinvolte nel controllo accessi.
Peculiarità
Una moderna applicazione di controllo
• Facilità d’uso
modificato in funzione accessi non può essere parametrizzata
La nuova interfaccia di Coach,
dell’utente che accede al
unicamente su dati quali il numero delle completamente realizzata in sistema. Infine, l’adozione della
tessere o delle aree controllabili, ma
Java, consente una semplice tecnologia Java consente di
deve essere progettato con la massima
navigazione dei vari pannelli presentare in real-time gli eventi
flessibilità in modo da essere adattabile
senza rinunciare all’interattività rilevati dal sistema (allarmi o
alle continue evoluzioni tecnologiche
ed intuitività tipiche di un transiti) ai vari operatori
del settore.
sistema client – server.
connessi. Le varie informazioni sono
Tutte queste funzionalità presentate in maniera uniforme possono essere fruite senza l’investimento che viene fatto sul
ed intuitiva. Inoltre, mediante la necessità di installare client
sistema, diventano fondamentali
l’utilizzo di function profile e
specifici, ma attraverso l’utilizzo attributi quali:
mask profile, l’aspetto stesso
di un comune browser (facilità dell’interfaccia può essere
di distribuzione del software).
Quindi, per preservare nel tempo
3
• Affidabilità
(indispensabile per la sicurezza),
- facilità d’uso e modularità,
- capacità di gestire il maggior numero di allarmi e situazioni possibile,
- elevata integrabilità con sistemi informatici esistenti o futuri
Esempio di interfaccia grafica del
Coach Web Manager
Modulo "Mappe grafiche"
4
Esempio di interfaccia grafica del
Coach Web Manager
Esempio di interfaccia grafica del
Coach Web Manager
Modulo "Comunicazione terminali"
Modulo "Gestione anagrafiche"
• Gestione Allarmi
• Modularità
Al fine, a volte assai necessario, effettuate per la gestione Coach è stato reingegnerizzato di permettere un monitoraggio del dell’allarme e questo avviene senza completamente per garantire solo modulo di accessi (es. piccole che l’operatore debba scrivere alcun
modularità sotto vari aspetti: portinerie) senza installare il rapporto specifico.
nella gestione del numero dei completo GUI di Globe, il software di
Il software di controllo accessi
lettori (o meglio “punti di controllo accessi Coach è in grado Coach aiuta l’operatore
rilevamento”), degli allarmi, delle di gestire Allarmi ad evento e a evidenziandogli, a richiesta, le
tessere, del numero degli edifici schedulazione temporale e reazioni possibili cause dell’allarme e le
o delle sedi, delle postazioni di
digitali (contatti e relè).
azioni che egli deve intraprendere.
lavoro e di stampa, con la Il software di controllo accessi
Per la gestione degli allarmi esiste conseguente capacità della
Coach, attraverso la sua interfaccia anche un archivio delle azioni
gestione di archivi congruamente
grafica, è in grado di facilitare e
compiute dagli altri operatori o nei
crescenti con tali necessità.
velocizzare la risposta turni precedenti in modo da Ciò può oggi avvenire senza che dell’operatore ad una condizione di consentire all’operatore di prendere il cambiamento strutturale di
allarme.
decisioni razionali.
azienda e sistema vari il “modus
Coach gestisce queste condizioni di
Tutto questo può essere fatto operandi” del personale addetto allarme in una coda grafica a dall’operatore con il solo uso del alla sicurezza.
finestre registrando inoltre mouse.
automaticamente le operazioni
Funzionalitá
Coach, grazie al tipo di architettura scelta ed all’ambiente operativo e di
database, è stato progettato senza limiti di crescita nei lettori, negli allarmi, negli archivi, nelle postazioni di stampa e di lavoro.
Coach appare quindi sempre invariato agli operatori anche se nel
tempo si rendesse necessario aumentare, per esempio, le capacità
di calcolo o di memoria o di
postazioni di lavoro.
La modularità del prodotto si rispecchia nelle sue tre possibili configurazioni:
- base
- professional
- corporate.
5
Coach Base
Coach Professional
Coach Corporate
•Archivio anagrafico del personale
Add on funzionalità al Base
Add on funzionalità al Professional
all’ingresso da tastiera operatore
•Controllo dei codice-utente di
•Capacità di fault tollerance sia a
•Controllo di ingresso
sicurezza memorizzato nelle livello di database che di processi
•Gestione dei tabulato di fondo
tessere (customer number)
•Clustering
•Produzione liste di utilità
•Controllo e gestione dei codice •Funzioni multisito
•Concessione e revoca abilitazione •Gestione dei terminali, delle aree e dei personale segreto (password)
•Funzioni multiazienda
varchi
•Controllo di anti-passback •Modulo OPC Server
•Gestione delle fasce orarie
(verifica delle sequenze di •Generazione di files di timbratura per
•Generazione e gestione dei profili di entrata/uscita delle aree, al fine
sistemi di gestione presenze su accesso
di inibire l’uso di varchi non terminali provvisti di tasti funzione.
•Gestione archivio storico degli controllati)
•Generazione di files di timbratura o
ingressi attraverso log storico a due •Forzature di logiche in uscita
raccolta dati di produzione su
livelli
•Forzatura di profilo temporale 0-24
terminali non provvisti di tasti •Verifica della presenza del dipendente
•Monitoraggio input di allarmi digitali funzione
•Elenco transiti per terminale
(forzatura porte, finestre ecc...)
•Certificazione Sap R\3
•Elenco transiti per ditta
•Gestione del modo degradato •Elenco allarmi ed anomalie
(funzionamento “offline”)
•Controllo di allarme per porta forzata
•Reazioni schedulate ad input di •Controllo di allarme per porta aperta
allarmi digitali
•Controllo di allarme per sabotaggio •Gestione accessi Spot
terminale
•Gestione abilitazioni via LDAP
Moduli opzionali
Modulo Visitatori Base
Modulo Visitatori Avanzato
Modulo High -Tech
•Archivio anagrafico dei visitatori;
•Memorizzazione documento via •Utilizzo di sensori biometrici;
•Registrazione ed abilitazione dei
scanner o telecamera;
•Utilizzo di telecamere per visitatori;
•Gestione archivio immagini riferite acquisizione delle immagini dei •Abilitazione e disabilitazione tessera alla persona (fotografia o documento);
transiti;
automatica da terminale ;
•Gestione storico documenti;
•Gestione Automezzi e telepass;
•Procedure di controllo dei visitatori •Gestione archivio degli interni e
•Gestione parcheggi.
presenti;
delle piante dei reparti dell’edificio;
•Gestione storico degli ingressi •Stampa della mappa itinerario dei visitatori;
visitatori (per facilitare l’accesso •Stampa del “pass” del visitatore;
dei visitatori alle diverse aree •Funzione prenotazione visite aziendali).
(via WEB).
6
Esempio di interfaccia grafica del
Coach Web Manager
Modulo "Visitatori"
Screenshot
Esempio di interfaccia grafica del
Coach Web Manager
Esempio di interfaccia grafica del
Coach Web Manager
Esempio di interfaccia grafica del
Coach Web Manager
Modulo "Gestione badge"
Modulo "Gestione gruppi badge"
Modulo "Gestione accessi SPOT"
7
Esempio di interfaccia grafica del
Coach Web Manager
Esempio di interfaccia grafica del
Coach Web Manager
Esempio di interfaccia grafica del
Coach Web Manager
Modulo "Gestione perso e ritrovato"
Modulo "Gestione aree"
Modulo "Gestione allarmi"
Soggetto a modifiche tecniche
senza preavviso.
Kaba Srl
Via A. Costa, 6
40013 Castel Maggiore (BO), Italy
Phone +39 051 417 8311
Fax +39 051 417 8333
www.kaba.it
Fly UP