...

Preso il pericoloso rapinatore

by user

on
Category: Documents
12

views

Report

Comments

Transcript

Preso il pericoloso rapinatore
-MSGR - 07 MARCHE - 44 - 18/05/12-N:
44
MACERATA
PROVINCIA
IL MESSAGGERO
VENERDÌ
18 MAGGIO 2012
Porto Potenza. Era sfuggito alla cattura sabato dopo una sparatoria. Trovate diverse pistole Abbadia di Fiastra Porto Recanati
Preso il pericoloso rapinatore
Sorpreso a telefonare da una cabina: circondato e arrestato
di GIANLUCA GINELLA
PORTO RECANATI K Preso
il terzo uomo della banda di
albanesi legata alle rapine in
villa, a tradirlo una telefonata
da una cabina. E' la mente, un
pericoloso bandito già indagato per la rapina nella villa di
Stefano Terrucidoro a Recanati, e su cui gravava un ordine di
carcerazione sempre per rapine
e furti in abitazione.
Era riuscito a sfuggire per
cinque giorni alla cattura, dopo
essersi dileguato, nel pomeriggio di sabato, alla fine di un
inseguimento rocambolesco
con i carabinieri. Due suoi connazionali, Kujtim Deda, 24 anni e Pashk Haxhia, 21, erano
invece finiti in manette. Ma lui
conosceva bene la zona e si era
diretto verso le campagne di
Porto Recanati. Poi, braccato
da un centinaio di carabinieri
che per giorni gli hanno dato la
caccia, è rimasto nascosto, dormendo nei casolari dismessi
della zona. Forse in attesa che
la stretta dei carabinieri si allentasse. Ma non si è allentata. E
ieri, l'uomo, 28 anni,che mercoledì era sfuggito all'arresto per
un soffio, è caduto nella rete dei
militari della compagnia di Civitanova,comandati dal capitano Domenico Candelli e coadiuvatidai carabinieri della Polizia giudiziaria di Macerata.
A tradire l'albanese è stata
una telefonata, che l'uomo, a
mezzogiorno di ieri, ha fatto da
una cabina sulla statale, a Porto
Potenza. Evidentemente sapeva di non poter usare il cellulare, perché lo avrebbero rintracciato, ma aveva necessità di
telefonare e così è venuto fuori
da un casolare abbandonato di
Porto Potenza, ultimo suo rifugio di questi giorni da fuggiasco.Mentre l'uomo era al telefono, i militari del Nucleooperativo di Civitanova hanno circondato la cabina. L'albanese pare
abbia tentato un'ultima disperata fuga, ma i militari lo hanno
ammanettato, mettendo finealla lunghissima caccia.
L'albanese è ritenuto molto
pericoloso e, da quel poco che
emerge dalla indagini, sarebbe
stato trovato in possesso di armi da fuoco (diverse pistole).
Un particolare che potrebbe
avvalorare il fatto che sabato
scorso, nell'inseguimento con i
carabinieri a Montarice di Porto Recanati - dove venne notato mentre era su di un'auto
rubata con i due connazionali
L’avvocato Cacaci entra in caserma per l’interrogatorio dell’albanese
RECANATI
CIVITANOVA
arrestati - a sparare potrebbero
essere stati anche i malviventi.
Finora, comunque, i carabinieri non hanno mai confermato
questa circostanza, spiegando
che gli spari erano stati esplosi
da loro a scopo intimidatorio.
Inoltre, al momento dell'arresto, pare che l'uomo sia stato
trovato con una Fiat Panda,
forse rubata (la circostanza ancora non è chiara).
Ieri sera nella caserma di
Civitanova, alla presenza del
Pm Andrea De Feis, è iniziato
l'interrogatorio dell’albanese (è
difeso dall’avvocato Maurizio
Cacaci). Poi è stato portato in
carcere a Montacuto. L'uomo
era già colpito da un ordine di
carcerazione per una precedente condanna, per furti e rapine
in abitazione, e deve scontare
due anni e otto mesi. E forse,
quando è stato scoperto con i
suoi due connazionali, stava
preparando una nuova rapina,
in qualche villa di Montarice.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
PORTO POTENZA
Banca dati violata Aggressione al comandante Molotov nell’auto
agenti sotto accusa Carbonari, tre sotto processo distrutta utilitaria
CIVITANOVA K Due poliziotti a processo,
avrebbero cercato di ottenere informazioni,
indebitamente, sulla banca dati della polizia. Voleva scoprire cosa fosse quella denuncia per calunnia che lo riguardava e così un
poliziotto in servizio al commissariato di
Civitanova, l’assistente capo Gabriele Accattoli, 47 anni, insieme a una collega della
questura di Macerata, Monia Di Iulio, 43
anni (ufficio immigrazione) avrebbe cercato
di ottenere informazioni accedendo, grazie
all'aiuto della Di Iulio, dice l’accusa, alla
banca dati della polizia. Secondo l'accusa,
sostenuta dal pm Francesca D'Arienzo, i due
agenti volevano acquisire indebitamente informazioni sulla denuncia. E per questo
sono finiti sotto accusa. Ieri si è aperto il
processo a Macerata davanti al giudice Ilaria
Pia Maria Maupoil. I due agenti sono difesi
dagli avvocati Luca Sartini e Barbara Arzilli.
A CURA DI
RECANATI-Aggressione alluogotenente Giuseppino Carbonari,
patteggerà dieci mesi Daniel
Alexander Mariner, 41 anni, l'inglese finito in manette lo scorso
gennaio dopo una turbolenta notte
in una bar di piazzale Europa a
Recanati (aveva rotto il braccio
semovente della stazione mobile
dei carabinieri). È lì che erano
arrivati i carabinieri di Porto Recanati per sedare una rissa. C'era
anche il luogotenente Carbonari,
comandante di Porto Recanati.
Mentre Carbonari controllava i documenti di una ragazza, Iana Potapova, 26 anni, ucraina, il fidanzato
della donna, Oleksandr Bozuonov, 25 anni, ucraino, lo aggredì,
gettandolo a terra e - dice l'accusa -
colpendolo con calci e provocandogli micro fratture alle vertebre.
Bozunov e la Potapova, entrambi
arrestati,sono assistiti dall'avvocato Olindo Dionisi, che ieri ha
chiesto di poter
accedere al rito
abbreviato. Richiesta accolta
dal giudice che
ha
rinviato
Il luogotenente
l'udienzaal 12 luCarbonari
glio, sia per i due
ucraini, che per Mariner (difeso
dall'avvocato Donato Attanasio)
che patteggerà la pena. Il militare si
è costituito parte civile (assistito
dall'avvocato Micol Lanzidei).
PORTO POTENZA K A fuoco l'auto di una
quarantenne di Porto Potenza: è dolo. E'
andata distrutta in poco tempo la Lancia
Ypsilon di una donna di origine casertane ma
residente in via Rossini, la zona nord della
città. Quando alle 23 i vigili del fuoco di
Civitanova sono arrivati le fiamme avvolgevano l'utilitaria vecchio modello ma comprata
da poco dalla portopotentina. L'auto era bruciata così in fretta che infatti all'interno è stata
poi trovata una bottiglia di liquido incendiario. Non sono chiari i motivi anche se alla base
potrebbe esserci la gelosia o un dispetto. La
donna, separata, abita in una palazzina del
rione musicisti insieme ai suoi due figli. Al
vaglio dei carabinieri le telecamere di una
tabaccheria che mercoledì sera erano accese e
potrebbero aver filmato fino al marciapiede
nonostante la lunga distanza, luogo in cui era
parcheggiata l'auto. Indagano i carabinieri.
Entranellariserva Mareggiata
deicaprioli
mette ko la costa
attaccato, si rifugia
rabbia
suunalbero
trai bagnini
ABBADIA DI FIASTRA K
Cerca asparagi selvatici, finisce
ostaggio dei caprioli della riservanaturale dell’Abbadia di Fiastra. Per salvarlo c’è voluto l’intervento del Corpo forestale.
Lacaccia ai prelibati asparagi selvatici, ieri mattina porta
un cercatore ascolano a setacciare il verde intorno all’Abbadia di Fiastra. Il suo fiuto, lo
porta a girare dietro l’abbadia,
in una zona dove c’è un recinto.
Non c’è solo il recinto. Ci sono
anche dei cartelli, che avvertonoche lì, nel recinto, sonocustoditi nove caprioli. E dunque non c’è
da disturbarli. Però, incurante degli avvertimenti, il
cercatore scavalca la staccionata. In
fondo, mica
ci sono custoditi leoni, ma Il capriolo
solo pacifici e infuriato
quieti caprioli. Evidentemente è stato questo il ragionamento del cercatore, che una volta scavalcato si
mette in cerca degli asparagi.
Però, proprio tranquilli, i caprioli non sono. Specie se il
capobranco sente che hai invaso il suo territorio. Ed è proprio
quello che è accaduto all’Abbadia, quando il maschio vede il
cacciatore sul suo territorio e lo
attacca a cornate per scacciarlo. L’uomo, forse incredulo per
l’aggressività mostrata dall’animale, si spaventa, lascia perdere la caccia agli asparagi e di
corsa si rifugia su un albero per
scampare alla furia del capriolo. Poi da lì inizia ad urlare, a
gridare, chiamando aiuto.
Qualche passante lo sente e
avverte il personale della riserva naturale, e il Corpo forestale
del comando dell’Abbadia di
Fiastra. I soccorritori, prima
calmano i caprioli, poi liberano
il malcapitato cercatore di asparagi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
PIEMME S.P.A.
Domenica
17/05/2009
MACERATA tel. 0733.261755
fax. 0733.269328
Castelraimondo - Via XX Settembre, 45 - Lotto 1) Diritti di piena
proprietà su appartamento ad uso abitativo posto al piano secondo della sup. tot. utile di mq. 75,08 con terrazzo di mq. 4,73 e
soffitta a livello di mq. 6,82, e ripostiglio al piano terra. Vani complessivi
5,5. Occupato dallʼesecutato. Prezzo base Euro 40.000,00. Via XX
Settembre, 43 - Lotto 2) Diritti di piena proprietà su magazzino
posto al piano terra di mq. 22. Occupato dallʼesecutato. Prezzo
base Euro 8.000,00. Vendita con incanto c/o Tribunale Camerino
in data 06/07/12 ore 10:15. G.E. Dott. Sergio Fusaro. Professionista
Delegato alla vendita Dott.ssa Manuela Dignani tel. 0733/281619.
Rif. RGE 8/03. Informazioni c/o ES.IM Soc. Coop. per le esecuzioni
immobiliari, Unità Locale di Civitanova Marche, tel.0733/817480
Esanatoglia - Via Don Luigi Marinelli, 49 - Quota di proprietà pari
allʼintero su abitazione a piano terra, 1° e 2° di vani complessivi 5.
Garage di mq. 34. Altra abitazione di vani 4 su piano 1° e 2° e garage
di mq. 33. Prezzo base Euro 28.800,00. Vendita con incanto c/o
Tribunale di Camerino in data 08/06/12 ore 10:30. G.E. Dott. Fernando Scolaro. Rif. RGE 48/01
ESECUZIONI IMMOBILIARI
Civitanova Marche - Via Carlo Alberto Dalla Chiesa, 9 - Lotto
1) Diritti di piena proprietà su appartamento al piano terra composto da ampio soggiorno, cucina/tinello, disimpegno, tre camere,
bagno e wc, per una superficie utile di 110 mq, oltre loggia chiusa
e balcone per complessivi 15 mq. Corte esclusiva di circa 112 mq.
Diritti di piena proprietà su garage al primo livello sottostrada della
© RIPRODUZIONE RISERVATA
PROSSIMO
APPUNTAMENTO
E-MAIL : [email protected]
ESECUZIONI IMMOBILIARI
di STEFANO PALANCA
PORTO RECANATI K Mareggiata mette di nuovo ko la
costa. Sul lungomare Scarfiotti
il balneare Panetti di proprietà
di Mario Storani è in bilico sul
mare. «E’ un disastro e servono
scogliere» commenta l’operatore turistico. Furioso Pino Frisale, titolare dell’Acapulco che,
come gli altri, aveva la spiaggia
pronta per l’estate e ora è rimasto senza: «Abbiamo avuto tante promesse e questo è il risultato». Il forte vento di maestrale,
però, ha soffiato anche a nord, a
Scossicci. Tra il ristorante Bebo’s e l’Acropoli il mare si è
portato via metri cubi di ghiaia
aumentando il dislivello. «Ora
la spiaggia è da rifare e gli ombrelloni da risistemare» dice deluso Mauro Monina dell’Acropoli mentre da Bebo’s è un campo di battaglia. I tetti delle cabine in muratura sono volati e,
prima che accadesse il peggio, il
titolare Alberto Artibani ha salvato tutto smantellando e arroccando i fabbricati in alto con
una gru. Danni anche a sud, a
Santa Maria in Potenza. Al Vascello le onde hanno ripreso la
sabbia regalata in inverno e al
ristorante Tutto Esaurito le scogliere sotto il locale ora sono
completamente scoperte come
davanti le abitazioni. Rodolfo
Scalabroni, vice presidente dei
bagnini, è certo: «Il problema si
è accumulato ogni anno e ora è
grave». Chiaro Marco Antognini, portavoce del comitato
L’unione fa la costa che rappresenta i circa 2000 residenti e
turisti della zona: «Aspettiamo
un intervento da anni, ma si è
fermato tutto». Intanto il sindacoRosalba Ubaldi,che hamonitorato la situazione della costa
innottata, ha scritto al presidente della Regione Gian Mario
Spacca, all’assessore Sandro Donati, al presidente della Provincia di Macerata Antonio Pettinari e al Ministro Corrado Clini. «Ho chiesto interventi d’urgenza anche per reperire fondi
per tutto il nostro litorale» dice
la Ubaldi.
superficie di circa 47 mq. Gruppo “C” della classificazione energetica Prezzo base Euro 301.000,00. Vendita senza incanto c/o
Tribunale di Macerata, piano 5, stanza 510 in data 04/07/12 ore
12:05. Eventuale vendita con incanto in data 19/09/12 ore 11:20.
G.E. Dott. Luigi Reale. Professionista Delegato alla vendita Dott.
Marco Domizi (Tel 0733/968800). Custode Giudiziario Istituto Vendite Giudiziarie tel. 0733201952. Rif. RGE 126/09. Informazioni c/o
ES.IM Soc. Coop. per le esecuzioni immobiliari, Unità Locale di Civitanova Marche, tel.0733/817480.
Montecosaro - Località Cavallino - Lotto 1) Diritti di piena proprietà su appezzamento di terreno agricolo di qualità seminativo
di mq. 14.600, incolto da anni. Prezzo base Euro 25.000,00.
Lotto 2) Piena proprietà su complesso edilizio formato da fabbricato rurale con abitazione su due piani fuori terra di mq. 155
e mq. 115 rispettivi e da un sottotetto, e da accessorio agricolo
costituito da due corpi fuori terra di mq. 57 e da un piano seminterrato di circa mq. 76. Prezzo base Euro 150.000,00. Contrada
Cavallino - Lotto 3) Diritti di piena proprietà su opificio industriale costituito da corpi di fabbrica autorizzati e/o regolarizzati,
da corpi di fabbrica da regolarizzare e da alcuni corpi abusivi da
demolire, con corte esclusiva di mq. 1.155, locale di deposito di
mq. 89 e corte comune di mq. 1358. Prezzo base Euro
160.000,00. Vendita senza incanto c/o Tribunale di Macerata,
piano 5, stanza 510 in data 04/07/12 ore 11:40. Eventuale vendita
con incanto in data 19/09/12 ore 11:00. G.E. Dott. Luigi Reale.
Professionista Delegato alla vendita Dott. Marco Domizi (tel.
0733/968800). Rif. RGE 10/04. Informazioni c/o ES.IM Soc.
Coop. per le esecuzioni immobiliari, Unità Locale di Civitanova
Marche, tel.0733/817480.
Montecosaro - Via Selve, 15 - Lotto 1) Diritti di piena proprietà
su unità immobiliare ad uso abitativo costituita da costruzione di
tre piani fuori terra piano 1° ad uso abitativo con ingresso – corridoio,
cucina e retro cucina, soggiorno e terrazzo, e zona notte con due
camere e bagno. Piano terra con cantina e piano sottotetto con soffitta al grezzo. Piena proprietà su locale garage e locale di sgombero.
Prezzo base Euro 125.000,00. Vendita senza incanto c/o Tribunale di Macerata, piano 5, stanza 510 in data 04/07/12 ore 11:45.
Eventuale vendita con incanto in data 19/09/12 ore 11:10. G.E. Dott.
Luigi Reale. Professionista Delegato alla vendita Dott. Marco Domizi
(Tel 0733/968800). Rif. RGE 225/08. Informazioni c/o ES.IM Soc.
Coop. per le esecuzioni immobiliari, Unità Locale di Civitanova Marche, tel.0733/817480.
Porto Recanati - Via Salvo DʼAcquisto, 8 - Lotto 1) Diritti di
piena proprietà su appartamento al piano undicesimo di circa
mq. 66 oltre diritti su parti comuni, composto da ingresso, vano
soggiorno, cucina, camera, bagno e ripostiglio. Gruppo “G” della
classificazione energetica Prezzo base Euro 67.000,00. Vendita
senza incanto c/o Tribunale di Macerata, piano 5, stanza 510 in
data 04/07/12 ore 11:55. Eventuale vendita con incanto in data
19/09/12 ore 11:40. G.E. Dott. Luigi Reale. Professionista Delegato
alla vendita Dott. Marco Domizi (Tel 0733/968800). Custode Giudiziario Dott. Tommaso Tombesi tel. 0733812612. Rif. RGE 182/10.
Informazioni c/o ES.IM Soc. Coop. per le esecuzioni immobiliari,
Unità Locale di Civitanova Marche, tel.0733/817480
Porto Recanati - Via Salvo dʼAcquisto, 8/a - Dritti di piena proprietà
su appartamento a piano 2° composto da ingress/corridoio, cucina,
cucinino, camera matrimoniale e bagno per mq. 46 circa con terrazza
di mq.10. Diritti pro quota su parti comuni e condominiali. Prezzo base
Euro 103.200,00. Vendita senza incanto c/o Tribunale di Macerata,
piano 5, stanza 510 in data 04/07/12 ore 12:00. Eventuale vendita con
incanto in data 19/09/12 ore 11:30. G.E. Dott. Luigi Reale. Professionista
Delegato alla vendita Dott. Marco Domizi (Tel 0733/968800). Custode
Giudiziario Dott.ssa Elsa Corpetti tel. 0733837251). Rif. RGE 116/09.
Informazioni c/o ES.IM Soc. Coop. per le esecuzioni immobiliari, Unità
Locale di Civitanova Marche, tel.0733/817480.
Tolentino - Via Portanova, 8 - Diritti di piena proprietà su porzione
di villino con corte circostante su tre lati, composta da zona giorno a p.
terra (mq. 100,58) e terrazzi (mq. 69,93); taverna con cucina, locali
sgombero (mq. 87,14) e portico a piano primo seminterrato (43,60); piccola cantina a piano secondo seminterrato (mq. 20,47). Relativamente
ai beni oggetto di esecuzione sussiste la trascrizione di una Sentenza
di omologazione di Concordato Preventivo di cui è stata accertata lʼesecuzione in data 17/12/1991 non cancellabile in sede di decreto di trasferimento. Prezzo base Euro 193.263,00. Vendita con incanto c/o
Tribunale di Macerata in data 04/07/12 ore 11:50. G.E. Dott. Luigi Reale.
Professionista Delegato alla vendita Dott. Marco Domizi (Tel
0733/968800). Custode Giudiziario Dott.ssa Elsa Corpetti tel.
0733837251). Rif. RGE 47/09. Informazioni c/o ES.IM Soc. Coop. per
le esecuzioni immobiliari, Unità Locale di Civitanova Marche,
tel.0733/817480
FALLIMENTI
Grottazzolina - Via De Gasperi - Lotto 1) Piena proprietà di lotto
edificabile di mq. 1350. Prezzo base Euro 100.000,00. Montegranaro - Via Alpi - Lotto 2) Piena proprietà su lotto edificabile di
mq. 6.657 e appezzamento di terreno a verde pubblico/privato di
mq. 8640. Prezzo base Euro 190.000,00. SantʼElpidio a mare Via Bivio Cascinare Via Fratte - Lotto 3) Piena proprietà di lotto
edificabile di mq. 653. Prezzo base Euro 50.000,00. Montecosaro - Località il Borgo lotto 3 - Lotto 5) Piena proprietà di appartamento P 1/2 di mq. 169,40 + garage a piano S1 mq. 45,56.
Prezzo base Euro 150.000,00. Via E. Fermi - Lotto 7) Piena proprietà di magazzino di mq. 37,61 a p. S1. Prezzo base Euro
25.000,00. Porto SantʼElpidio - Via Albania - Lotto 11) Piena proprietà di garage a p. S1 di mq. 25,70. Prezzo base Euro
40.000,00. Lotto 12) Piena proprietà di garage a p. S1 di mq.
14,83. Prezzo base Euro 12.000,00. Lotto 13) Piena proprietà di
garage a p. S1 di mq. 49,16. Prezzo base Euro 40.000,00. Civitanova Marche - Via Nino Bixio - Lotto 15) Piena proprietà di
appartamento a p. terra di mq. 113,86 e garage a p. S1 di mq.
23,64. Prezzo base Euro 110.000,00. Lotto 16) Piena proprietà
di appartamento a P1° di mq. 95,76 e garage di mq. 21,57. Prezzo
base Euro 105.000,00. Lotto 19) Piena proprietà di garage di
mq. 19,42 a p. S1. Prezzo base Euro 16.000,00. Lotto 20) Piena
proprietà di garage a p. S1 di mq. 28,71. Prezzo base Euro
22.000,00. Montecosaro - Via Cesare Pavese - Lotto 35) Diritti
di piena proprietà su appartamento di mq. 95,62 con soffitta di
mq. 77,19 e garage di mq. 48,41. Prezzo base Euro 243.000,00.
Via Enrico Fermi - Lotto 36) Diritti di piena proprietà su appartamento di mq. 180,84 e garage di mq. 28,97. Prezzo base Euro
185.000,00. Vendita con incanto c/o Tribunale di Macerata in data
04/07/12 ore 09:45. G.D. Dott. Luigi Reale. Curatore Fallimentare
Dott.ssa Fabiola Pietrella tel. 0733/493358. Rif. Fall. 3927/2010
TRIBUNALI DELLA CORTE D’APPELLO DI ANCONA VENDITE MOBILIARI E IMMOBILIARI
PERIZIE E ORDINANZE DI VENDITA
www.tribunale.ascolipiceno.it
www.tribunalecamerino.it
www.tribunale.fermo.it
www.fallimentitribunalediancona.net
www.asteimmobili.it
www.tribunaleurbino.com
www.tribunalepesaro.it
www.tribunale.macerata.giustizia.it
www.portaleaste.it
www.publicomonline.it
-TRX IL:17/05/12
22.45-NOTE:
Fly UP