...

Modello ante 46/90 - Città di VILLADOSSOLA

by user

on
Category: Documents
7

views

Report

Comments

Transcript

Modello ante 46/90 - Città di VILLADOSSOLA
Modello ante 46/90
CITTA’ DI VILLADOSSOLA
AUTOCERTIFICAZIONE CONFORMITA’
ADEGUAMENTO IMPIANTO REALIZZATO ANTE LEGGE 46/90
(Adeguamento degli impianti Art. 6 del D.P.R. 392 del 16 Aprile 1994
- Legge 46/1990 - D.M. 37/2008)
Servizi Gestione del territorio
(Dichiarazione resa ai sensi dell’art 47, DPR 28 dicembre 2000 n. 445 e s.m.i)
IL SOTTOSCRITTO (proprietario)
Nome e Cognome
Nato/Nata a
Il
Residente a
Via/P.zza/Loc.
C.a.p. Codice Fiscale
Tel./Fax./Cell.
@ E.mail
in qualità di Proprietario
in relazione all’Immobile/Unità Immobiliare sito/a in:
Via/P.zza/Loc.
n.
Piano
Distinto/a Catastalmente al :
N.C.E.U.
Foglio
Mappale
Sub.
N.C.T.
Foglio
Mappale
Sub.
DICHIARA ai sensi dell’Art. 6 del D.P.R. 392 del 16 Aprile 1994
Consapevole del fatto che, in caso di dichiarazione mendace e non veritiere, saranno applicate nei propri riguardi, ai sensi
dell’art.76 del D.P.R. 28/12/2000 n.445 e s.m.i., le sanzioni previste dal codice penale e dalle leggi speciali in materia di falsità
degli atti;
IMPIANTO ELETTRICO (dal contatore Enel fino alle prese a spina)
 che l’impianto elettrico a servizio della/e unità immobiliare/i ad uso abitativo è stato realizzato prima della entrata in
vigore della Legge 46/1990, ovvero prima del 13 Marzo 1990 ovvero prima dell’emanazione del Regolamento di
Attuazione D.P.R. 447/91 della Legge n° 46/1990 ovvero prima del 06 Dicembre 1991.
 che l’impianto è stato opportunamente adeguato alla normativa vigente in materia impiantistica, eseguito a regola
d’arte, utilizzando componenti idonei, come previsto dall’art.7 della Legge n.46 del 05 Marzo 1990 e dal D.M. 37/2008,
dotato di sezionamento e protezione contro le sovracorrenti posti all’origine dell’impianto stesso, di protezione
contro i contatti diretti e indiretti, o protezione con interruttore differenziale avente corrente differenziale
nominale non superiore a 30mA.
 che la presente dichiarazione sostituisce a tutti gli effetti il certificato di conformità di cui all’art.9 della Legge n° 46/1990
e art. 7 del D.M. 37/2008.
IMPIANTO IDRICO SANITARIO
 che l’impianto idrico sanitario dell’appartamento in oggetto è stato realizzato prima del 13 Marzo 1990,
conseguentemente è stato redatto, da parte di installatore abilitato, l’allegata Relazione di Verifica Impianto.
IMPIANTI DI UTILIZZO DEL GAS COMBUSTIBILE (caldaie, boiler, bombole gpl, piani di cottura)
 che gli impianti del gas dell’appartamento in oggetto sono stati realizzati prima del 13 Marzo 1990, conseguentemente è
stato redatto, da parte di installatore abilitato, l’apposito Rapporto di Controllo di cui all’allegato F delle Norme UNI 10738,
DPR n.218/98, che si allega od in alternativa l’allegata Relazione di Verifica Impianto.
Villadossola, lì
Il Richiedente
(Allegare copia del documento di identità in corso di validità)
RELAZIONE DI VERIFICA DELL’IMPIANTO IDRICO/SANITARIO
-Allegato alla Dichiarazione di Rispondenza-
Il sottoscritto
in qualità di responsabile tecnico
da almeno cinque anni di una impresa abilitata operante nel settore impiantistico a cui si riferisce la
presente dichiarazione e attualmente responsabile tecnico dell’impresa installatrice,
(ragione sociale)
In relazione all’impianto installato nei locali siti nel Comune di
(prov.
) via
piano
interno
n.°
scala
di proprietà di (nome, cognome, indirizzo)
DICHIARA DI AVER ESEGUITO LE SEGUENTI VERIFICHE:
VERIFICHE/PROVE
ESITO
Positivo
Negativo
o
Verificata l’efficienza dei sistemi di scarico
o
o
o
Effettuata la verifica di tenuta dell’impianto
o
o
o
Verificata
o
o
o
o
o
o
l’efficienza
dell’impianto
di
addolcimento/depurazione
(se esistente)
o
o
_
_
_
_
_
_
_
_
RELAZIONE DI VERIFICA DELL’IMPIANTO GAS
-Allegato alla Dichiarazione di .Rispondenza-
Il sottoscritto
in qualità di responsabile tecnico
da almeno cinque anni di una impresa abilitata operante nel settore impiantistico a cui si riferisce la
presente dichiarazione e attualmente responsabile tecnico dell’impresa installatrice,
(ragione sociale)
In relazione all’impianto installato nei locali siti nel Comune di
(prov.
) via
piano
interno
n.°
scala
di proprietà di (nome, cognome, indirizzo)
DICHIARA DI AVER ESEGUITO LE SEGUENTI VERIFICHE:
RELAZIONE DELL’IMPIANTO DEL GAS AL SERVIZIO DEGLI APPARECCHI
D
Cottura
n°
Tipo
e
modello
D
Scalda acqua
n°
Tipo
e
modello
D
Riscaldamento
D
_
n°
Tipo e modello
n°
Tipo e modello
Portata Termica Complessiva dell’impianto:
kW.
(NB: se la portata termica è superiore a 50kW la Dichiarazione di Rispondenza la deve redigere un Professionista iscritto all’albo)
VERIFICHE/PROVE
ESITO
Positivo
Negativo
D
Accertato l’esistenza della ventilazione (afflusso dell’aria comburente) e
l’idoneità dei locali
D
D
D
Accertato l’esistenza e l’idoneità dell’areazione dei locali (smaltimento
all’esterno dei prodotti della combustione degli apparecchi di cottura e
degli apparecchi di tipo A) e di eventuali gas non combusti degli
apparecchi di cottura
D
D
D
Verificato l’efficienza dei sistemi di scarico dei prodotti della combustione
(per gli apparecchi di tipo B e C). Per gli apparecchi di tipo B, accertato la
mancanza di riflusso dei prodotti della combustione in ambiente e
l’esistenza del tiraggio durante il regolare funzionamento degli
apparecchi
D
D
D
Effettuato la verifica di tenuta dell’impianto interno di adduzione del gas
D
D
D
Accertato l’esistenza e la funzionalità dei sistemi di sorveglianza di
fiamma (non obbligatoria per i piani di cottura)
D
D
D
D
D
D
D
D
_
_
_
_
_
_
_
_
Fly UP