...

Istituto Di Urologia - Università degli Studi di Milano

by user

on
Category: Documents
32

views

Report

Comments

Transcript

Istituto Di Urologia - Università degli Studi di Milano
Istituto Di Urologia
Indirizzo: VIA DELLA COMMENDA 15 - 20122 MILANO
Telefono: 02/50320575
Fax: 02/50320584
E-Mail: [email protected]
Direttore: Prof. Francesco ROCCO
Macro-Settore: Scienze Mediche
Area di afferenza 1: Scienze Mediche
1. Organico assegnato e altri collaboratori alla ricerca afferenti alla struttura
1.1 Personale docente
Professori di I fascia a tempo pieno
Austoni Edoardo
tel.
02 85994798
[email protected]
Rocco Francesco
"
02 50320576
[email protected]
Professori di II fascia a tempo pieno
De Cobelli Ottavio
tel.
02 57489746
[email protected]
Maggioni Augusto
"
02 50320578
[email protected]
Ricercatori universitari, assistenti di ruolo e assimilati a tempo pieno, assegnisti
Carmignani Luca Fabio
tel.
02 50320579
[email protected]
Guarneri Andrea
"
02 85994798
[email protected]
Personale amministrativo-contabile e tecnici di categoria B - C
Avaltroni Gabriella
tel.
02 503.20575
[email protected]
Carminati Mariagiulia
"
02 503.20581
[email protected]
Cella Rossana Maria
"
02 503.20575-20581
[email protected]
Altri borsisti con laurea e specializzandi attivi, nell'anno, presso la struttura
Anceschi Riccardo
tel.
Bonghi Anna Lisa
"
Bozzini Giorgio
"
Confalonieri Silvia
"
Cordima Giovanni
"
Corinti Matteo
"
Galasso Giacomo
"
Guerrer Chiara Stefania
"
Inneo Vincenzo
"
Itri Emanuele
"
Maruccia Serena
"
Mazzoleni Federica
"
Paparella Stefano
"
Piedra Aguilera Johnny
"
Zambito Stefano
"
Zandegiacomo De Zorzi Silvia
"
Organico
Personale docente
No. Professori I fascia a tempo pieno
2
No. Professori I fascia a tempo definito
0
No. Professori II fascia a tempo pieno
2
No. Professori II fascia a tempo definito
0
No. Ricercatori universitari, assistenti di ruolo e assimilati a tempo pieno, assegnisti
2
No. Ricercatori universitari, assistenti di ruolo e assimilati a tempo definito
0
Personale tecnico-amministrativo
No. Personale amministrativo-contabile e tecnici di categoria D - EP
0
No. Altri collaboratori di ricerca con contratti di collaborazione coordinata e continuativa
0
No. Personale amministrativo-contabile e tecnici di categoria B - C
3
Dottorandi, specializzandi e borsisti
No. Dottorandi attivi, nell'anno, presso la struttura
0
No. Borsisti di Training and Mobility of Research della C.E. e No. borsisti post-dottorato attivi, nell'anno, presso la struttura 0
No. Altri borsisti con laurea e specializzandi attivi, nell'anno, presso la struttura
16
2. Dati economico finanziari
(Gli importi sono espressi in Euro)
2.1 Finanziamenti per la ricerca
Finanziamento complessivo per progetti di Ricerca da fondi di Ateneo
2.453,00
Finanziamento complessivo da fondi MURST
0,00
Finanziamento complessivo da contributi CNR
0,00
Finanziamento complessivo da altri organismi pubblici nazionali e da contratti CNR
0,00
Finanziamento complessivo da altri organismi privati e imprese nazionali
0,00
Finanziamento complessivo da Commissione Europea
0,00
Finanziamento complessivo da altri organismi pubblici internazionali
0,00
Finanziamento complessivo da altri organismi privati e imprese internazionali
0,00
Totale
2.453,00
2.2 Dati relativi alle spese per la ricerca
Somme pagate
Somme impegnate
Spese annuali complessive della struttura
33.414,00
46.382,00
Spese annuali della struttura esclusivamente per ricerca
13.598,00
15.735,00
2.3 Attrezzature scientifiche e materiale bibliotecario
Spesa totale annuale per attrezzature scientifiche
Spesa totale annuale per materiale bibliotecario
11.426,00
0,00
2.4 Finanziamenti per ricerca gestiti sul bilancio di altri enti e resi disponibili per la struttura
Finanziamenti complessivi messi a disposizione da enti pubblici nazionali
0,00
Altri finanziamenti
0,00
3. Progetti di ricerca in corso presso la struttura, finanziati da enti esterni
No. contratto
174
Durata (mesi)
24
Tipologia del contraente
Enti pubblici
Contraente
MIUR
Titolo del progetto
Ricerca di marcatori molecolari del carcinoma renale (RCC): selezione dei pazienti, chirurgia e
follow-up, raccolta dei liquidi biologici
Finanziamento complessivo
(Euro)
19.700,00
Responsabile del progetto
ROCCO FRANCESCO
4. Elenco delle iniziative scientifiche organizzate e gestite nell'ambito della struttura
(congressi, convegni, cicli di conferenze e/o seminari, workshop, mostre ed altre
iniziative)
Vedi allegato SIR
5. Direzione di riviste, collane o rilevanti opere collettive a carattere scientifico
che fanno capo a docenti della struttura;
partecipazioni a comitati scientifici responsabili di iniziative editoriali
Vedi allegato SIR
6. Risultati dell'attività di ricerca
Articoli su periodico
- Carmignani, Luca Fabio
Re: Increased Incidence of testicular cancer in men presenting with infertility and abnormal semen analysis / L. Carmignani,
G. Bozzini. - In: Journal of urology. - ISSN 0022-5347. - 175:4(2006 Apr). - p. 1574-1574.
- Carmignani, Luca Fabio
Surgical treatment of varicocele by a subinguinal approach combined with antegrade intraoperative sclerotherapy of venous
vessels. / G. Colpi, L. Carmignani, F. Nerva, G. Piediferro, F. Castiglioni, C. Grugnetti, G. Galasso. - In: BJU International. ISSN 1464-4096. - 97:1(2006). - p. 142-145.
- Carmignani, Luca Fabio - Rocco, Francesco
Case report: cystoscopic use of cyanoacrylate glue for bleeding during transurethral resection of bladder tumors. / L.
Carmignani, P. Acquati, F. Rocco. - In: Journal of endourology. - ISSN 0892-7790. - 20:11(2006). - p. 923-924.
- Carmignani, Luca Fabio - Rocco, Francesco
Late onset hypogonadism nel paziente monorchide per tumore testicolare / L. Carmignani, G. Galasso, P. Acquati, F. Gadda,
S. Zambito, R. Salvioni, N. Nicolai, F. Rocco. - In: Urologia. - ISSN 0391-5603. - 73:4(2006). - p. 317-321.
- Carmignani, Luca Fabio - Rocco, Francesco
Long-term followup and clinical characteristics of testicular Leydig cell tumor : experience with 24 cases / L. Carmignani, R.
Salvioni, F. Gadda, M. Colecchia, G. Gazzano, T. Torelli, F. Rocco, G.M. Colpi, G. Pizzocaro. - In: Journal of urology. - ISSN
0022-5347. - 176:5(2006). - p. 2040-2043.
- Carmignani, Luca Fabio - Rocco, Francesco
Sexuality and erectile dysfunction in patients who have undergone liver transplant / L. Carmignani, P. Acquati, M.F.
Donato, F. Agnelli, C. Rigamonti, G. Rossi, F. Rocco, L. Fassati. - In: Liver transplantation. - ISSN 1527-6465. - 12:5(2006).
- p. C12 (Abs 46).
- Carmignani, Luca Fabio - Rocco, Francesco
Testicular sperm extraction in cancerous testicle in patients with azoospermia : a case report / L. Carmignani, F. Gadda, G.
Gazzano, G. Ragni, A. Paffoni, F. Rocco, G.M. Colpi. - In: Human reproduction. - ISSN 0268-1161. - 22:4(2006 Dec). - p.
1068-1072.
- Rocco, Francesco
Ipertrofia prostatica. Che cosa è e come si cura / Francesco Rocco. - In: Europa Uomo. - 2006:5(2006 Dec). - p. 12-13.
- Rocco, Francesco
PSA e diagnosi di carcinoma prostatico: un ruolo ancora in discussione / Francesco Rocco. - In: Europa Uomo. 2006:4(2006 Mar). - p. 9.
- Rocco, Francesco
PSA: Past, present and future. Should we find prostate cancer or should we look for it? / F. Rocco. - In: Archivio Italiano di
urologia e andrologia. - ISSN 1124-3562. - 78:4(2006 Dec). - p. V-VI.
- Rocco, Francesco
Sensitivity and detection rate of a 12-core trans-perineal prostate biopsy: preliminary report / B. Rocco, O. de Cobelli, M.E.
Leon, M. Ferruti, M.G. Mastropasqua, D.V. Matei, G. Gazzano, F. Verweij, E. Scardino, G. Musi, B. Djavan, F. Rocco. - In:
European urology. - ISSN 0302-2838. - 49:5(2006). - p. 827-833.
- Rocco, Francesco - Carmignani, Luca Fabio
Restoration of posterior aspect of rhabdosphincter shortens continence time after radical retropubic prostatectomy / F. Rocco,
L. Carmignani, P. Acquati, F. Gadda, P. Dell'Orto, B. Rocco, G. Bozzini, G. Gazzano, A. Morabito. - In: Journal of urology. ISSN 0022-5347. - 175:6(2006). - p. 2201-2206.
_________________________________________________________________
Interventi a convegno
- Carmignani, Luca Fabio
Biobanca per autoconservazione del seme nei tumori del testicolo : 20 anni di esperienza / Guido Ragni, Luca Carmignani,
Mariapia Serrago, Franco Gadda, G. Calanna, L. Restelli, A. Paffoni. - In: Archivio Italiano di Urologia Andrologia. - ISSN
1124-3562. - 78:3 suppl 2(2006 Sep). - p. 40-41.
- Carmignani, Luca Fabio
Long-term follow-up after conservative surgery for bladder endometriosis / L. Fedele, S. Bianchi, G. Zanconato, V. Bergamini,
N. Berlanda, Luca Carmignani, Franco Gadda, A. Fontana. - In: The journal of urology. - ISSN 0022-5347. - 175:4
suppl.(2006 Apr). - p. 377-377.
- Carmignani, Luca Fabio - Rocco, Francesco
Assetto ormonale a distanza e funzione sessuale nel paziente oncologico monorchide / Luca Carmignani, Giacomo Galasso, Pietro Acquati,
A.Lania, Stefano Zambito, Matteo Spinelli, Paolo Beck Peccoz, R.Salvioni, N.Nicolai, Francesco Rocco. - In: Archivio Italiano Urologia
Andrologia. - ISSN 1124-3562. 78:3 suppl 2(2006 Sep). - p. 39-40.
- Carmignani, Luca Fabio
Tumori del testicolo e trattamenti antineoplastici: effetto sulla spermatogenesi / G. Ragni, Luca Carmignani, Mariapia
Serrago, Franco Gadda, G. Calanna, L. Restelli, A. Paffoni. - In: Archivio italiano di urologia andrologia. - ISSN 1124-3562.
- 78:3 Suppl 2(2006 Sep). - p. 35-36.
- Carmignani, Luca Fabio - Rocco, Francesco
Anatomia del rabdomiosfintere uretrale da preparati anatomici autoptici / Stefano Casellato, Giacomo Gazzano, Gennaro
Musi, Luca Carmignani, Franco Gadda, Giacomo Galasso, S. Bosari, Mario Ferruti, Francesco Rocco. - In: Abstract 79.
Congresso Nazionale della Società Italiana di Urologia/ [a cura di] Comitato Scientifico del Congresso. - Roma : SIU, 2006. p. 179.
- Carmignani, Luca Fabio - Rocco, Francesco
Assetto ormonale a distanza e funzione sessuale nel paziente oncologico monorchide / L. Carmignani, G. Galasso, P.
Acquati, A. Lania, S. Zambito, P. Beck Peccoz, R. Salvioni, N. Nicolai, F. Rocco. - In: Abstracts 79. Congresso Nazionale
della Società Italiana di Urologia/ [a cura di] Comitato Scientifico del Congresso. - Roma : SIU, 2006. - p. 94-94.
- Carmignani, Luca Fabio - Rocco, Francesco
La calcolosi renale nel paziente anziano / Marco Gelosa, Luca Carmignani, Stefano Paparella, Gianpaolo Zanetti, Renata
Lizzano, Francesco Rocco. - In: Archivio italiano di urologia andrologia. - ISSN 1124-3562. - 78:1 suppl 1(2006 Mar). - p.
54-55.
- Carmignani, Luca Fabio - Rocco, Francesco
Cistoscopia rigida e flessibile: presente e futuro / Luca Carmignani, Giorgio Bozzini, Pietro Acquati, Federica Mazzoleni,
Francesco Rocco. - In: Archivio Italiano di Urologia Andrologia. - ISSN 1124-3562. - 78:1 suppl 1(2006 Mar). - p. 47-48.
- Carmignani, Luca Fabio - Rocco, Francesco
La deferentoscopia: una nuova tecnica diagnostica? / Luca Carmignani, Franco Gadda, Giorgio Bozzini, GM Colpi,
Emanuele Montanari, Francesco Rocco. - In: Archivio Italiano di Urologia Andrologia. - ISSN 1124-3562. - 78:1 suppl
1(2006 Mar). - p. 47.
- Carmignani, Luca Fabio - Rocco, Francesco
Disfunzione erettile nel paziente sottoposto a trapianto di fegato: ruolo del sildenafil / L. Carmignani, P. Acquati, MF.
Donato, M. Colombo, F. Agnelli, G. Rossi, L. Fassati, F. Rocco. - In: Abstract 79° Congresso Nazionale della Società
Italiana di Urologia/ [a cura di] Comitato Scientifico del Congresso. - Roma : SIU, 2006. - p. 115-115.
- Carmignani, Luca Fabio - Rocco, Francesco
Dosaggio del PSA in pazienti affetti da leucemia mieloide cronica in terapia con imatinib mesilato / Franco Gadda, F.
Radaelli, S. Bramanti, Giorgio Bozzini, Giacomo Galasso, Paolo Dell'Orto, Luca Carmignani, Giorgio Lambertenghi
Deliliers, Francesco Rocco. - In: Abstract 79. Congresso Nazionale della Società Italiana di Urologia/ [a cura di] Comitato
Scientifico del Congresso. - Roma : SIU, 2006. - p. 219.
- Carmignani, Luca Fabio - Rocco, Francesco
Estrazione testicolare di spermatozoi ipsilaterale al testicolo neoplastico in pazienti azoospermici / L. Carmignani, F. Gadda,
G. Gadda, G. Ragni, A. Paffoni, F. Rocco, G.M. Colpi. - In: Archivio italiano di urologia andrologia. - ISSN 1124-3562. 78:3 Suppl 2(2006 Sep). - p. 38.
- Carmignani, Luca Fabio - Rocco, Francesco
Follow-up a lungo termine e caratteristiche cliniche del tumore testicolare a cellule di Leydig : esperienza su 24 casi / Luca
Carmignani, R. Salvioni, Franco Gadda, M. Colecchia, Giacomo Gazzano, Giacomo Galasso, Stefano Zambito, Matteo
Spinelli, G.M. Colpi, Francesco Rocco. - In: Archivio italiano di urologia andrologia. - ISSN 1124-3562. - 78:3 suppl.
2(2006 Sep). - p. 38-39.
- Carmignani, Luca Fabio - Rocco, Francesco
La litotrissia extracorporea nel paziente anziano / L. Carmignani, M. Gelosa, S. Paparella, G. Zanetti, C. Castelnuovo, F.
Rocco. - In: Abstract 79. Congresso Nazionale della Società Italiana di Urologia. - Roma : SIU, 2006. - p. 82.
- Carmignani, Luca Fabio - Rocco, Francesco
Parametri prognostici nelle lesioni ecografiche impalpabili del testicolo nell'adulto / Luca Carmignani, A.Morabito, Franco
Gadda, Giorgio Bozzini, Francesco Rocco, G.M. Colpi. - In: Archivio Italiano di Urologia Andrologia. - ISSN 1124-3562. 78:3 suppl 2(2006 Sep). - p. 39.
- Carmignani, Luca Fabio - Rocco, Francesco
Valutazione ecografica transrettale del rabdomiosfintere uretrale pre e post protatectomia radicale / M. Ferruti, L. Carmignani,
S. Casellato, F. Gadda, P. Acquati, G. Galasso, P. Del'Orto, F. Rocco. - In: Abstract 79. Congresso Nazionale della Società
Italiana di Urologia/ [a cura di] Comitato Scientifico del Congresso. - Roma : SIU, 2006. - p. 189.
- Carmignani, Luca Fabio - Rocco, Francesco
Vas deferens endoscopy (vasoscopy): a new diagnostic tool ? / Luca Carmignani, Giorgio Bozzini, Franco Gadda, Pietro
Acquati, Mario Ferruti, G. M. Colpi, Francesco Rocco. - In: European urology supplements. - ISSN 1569-9056. - 5:2(2006). -
p. 217-217.
- Rocco, Francesco
Litotrissia extracorporea (SWL). Risultati a lungo termine / Marco Gelosa, Gianpaolo Zanetti, Chiara Castelnuovo, Stefano
Paparella, Silvia Confalonieri, Renata Lizzano, Francesco Rocco. - In: Archivio italiano di urologia e andrologia. - ISSN
1124-3562. - 78:1 suppl. 1(2006 Mar). - p. 54.
- Rocco, Francesco
Litotrissia extracorporea. Risultati a lungo termine / Marco Gelosa, Gianpaolo Zanetti, Chiara Castelnuovo, Stefano
Paparella, Silvia Confalonieri, Renata Lizzano, Francesco Rocco. - In: Abstract 79. Congresso Nazionale della Società
Italiana di Urologia/ [a cura di] Comitato Scientifico del Congresso. - Roma : SIU, 2006. - p. 46.
_________________________________________________________________
Libri (anche curatele e traduzioni)
- Rocco, Francesco
2005 A year of Urology / F. Rocco, A. Trinchieri. - Pavia : Selecta Medica, 2006.
_________________________________________________________________
Direzione di collane, partecipazione al comitato scientifico di periodici
- Rocco, Francesco
Francesco Rocco: Associate Editor di Archivio Italiano di Urologia e Andrologia .
- Rocco, Francesco
Francesco Rocco: Membro Editorial Board di Urologia.
_________________________________________________________________
Attività
- Rocco, Francesco
Francesco Rocco: Chairman di SESSION III Genito-Urinary Reconstructive Surgery. Interactive Live Surgery. 2006
ESGURS 3. Congress (European Society of Genito-Urinary Reconstructive Surgeons) dal 2006-09-30 al 2006-09-30.
_________________________________________________________________
Altro
- Rocco, Francesco - Maggioni, Augusto - Carmignani, Luca Fabio
La collaborazione tra specialista e medico di medicina generale in urologia Milano, 24/06/2006 / F. Rocco, P. Favini, G.
Zanetti, M. Ferruti, M. Gelosa, P. Dell'Orto, F. Gadda, A. Maggioni, S. Casellato, M. Serrago, F. Mantovani, L. Carmignani. 2006.
_________________________________________________________________
Riepilogo Istituto di Urologia
-
Articoli su periodico
Interventi a convegno
Libri (anche curatele e traduzioni)
Direzione di collane, partecipazione al comitato scientifico di periodici
Attività
Altro
12
19
1
2
1
1
_________________________________________________________________
Questo documento è stato redatto in base alle registrazioni relative all'anno 2006 pubblicate nell'Archivio
Istituzionale della Ricerca alla data del 10 luglio 2007.
I dati completi delle registrazioni sono consultabili alla pagina internet air.unimi.it
7. Centri di ricerca con sede nel dipartimento o istituto, consorzi per la ricerca cui
partecipa la struttura
8. Partecipazione dei componenti della struttura ad organi di governo,
coordinamento, gestione, ecc. della facoltà e/o dell'ateneo
9. Dati di contesto didattico
No. totale insegnamenti tenuti da docenti afferenti alla struttura
No. insegnamenti corsi di laurea
No. insegnamenti corsi di diploma universitario
14
5
0
No. insegnamenti corsi di scuole di specializzazione
11
No. insegnamenti corsi di scuole di perfezionamento
0
No. insegnamenti corsi di dottorati
0
No. insegnamenti corsi di scuole post-laurea
0
No. corsi di aggiornamento
0
No. totale esami tenuti da docenti afferenti alla struttura
380
No. esami profitto corsi di laurea
320
No. esami profitto corsi di diploma universitario
0
No. esami profitto scuole di specializzazione
60
No. esami profitto scuole di perfezionamento
0
No. tesi di laurea
0
No. tesine di diploma
0
No. tesi di specialità
5
No. dottorati di ricerca con sede amministrativa presso la struttura
0
No. dottorati di ricerca con sede amministrativa esterna
0
No. dottori di ricerca che hanno conseguito il titolo
0
No. di tirocinanti
6
No. programmi di tutoraggio
0
No. professori a contratto, lettori e docenti di corsi di sostegno
16
10. Commento conclusivo del direttore
L’Istituto di Urologia ha la sua sede presso il Padiglione "Cesarina Riva" della Fondazione Ospedale
Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena di Milano – IRCCS di Natura Pubblica.
Ad esso afferiscono:
• personale medico di ruolo (universitario ed ospedaliero)
• medici interni (borsisti ospedalieri e laureati frequentatori)
• medici specializzandi
• personale non docente (amministrativo di segreteria, tecnico-scientifico, responsabile di biblioteca
ed archivista)
Attività assistenziale
L’équipe medica dell’Istituto di Urologia è altamente specializzata ed in grado di gestire ogni problematica
urologica.
L’attività assistenziale è assicurata da un reparto di degenza situato presso il Pad. C.Riva, costituito da n° 24
posti letto di degenza (12 posti per ricoveri ordinari + 12 posti per Week Surgery-One Day Surgery).
L’attività ambulatoriale eroga prestazioni di urologia generale; perfettamente funzionanti sono anche gli
ambulatori di: Oncologia, Andrologia, Urodinamica, Urolitiasi. L’Ambulatorio di Andrologia ed Infertilità
Maschile e la relativa diagnostica è situato presso il Presidio Regina Elena
I pazienti sottoposti ad intervento chirurgico per una patologia di natura oncologica vengono regolarmente
seguiti presso gli ambulatori di oncologia dell’Ospedale Maggiore – Padiglione Lamarmora, che dedica
all’oncologia due pomeriggi settimanali. Presso questi ambulatori si provvede al follow-up di pazienti trattati
con terapia radicale del carcinoma prostatico (prostatectomia radicale chirurgica e laparoscopica, o dopo
trattamento radiante) e assistiti nella riabilitazione della potenza sessuale e nella continenza urinaria. I
pazienti sottoposti a terapia palliativa (ormono terapia) vengono seguiti in tutti i loro aspetti (oncologici e di
terapia del dolore).
Analoghi ambulatori sono dedicati a pazienti affetti da carcinoma della vescica: nelle patologie sottoposte a
TURV i pazienti vengono periodicamente trattati, quando necessario, a terapia endovescicale (BCG,
Mitomicina) e sorvegliati con esecuzione di citologia urinaria e periodica cistoscopia; nei pazienti sottoposti
a cistectomia radicale e conseguente derivazione urinaria è rigoroso il continuo follow-up clinicooncologico. I pazienti affetti da carcinoma del testicolo vengono sottoposti presso la nuova Unità Operativa a
trattamento chirurgico di orchifunicolectomia, chemioterapia, linfadenectomia retroperitoneale.
Per quanto riguarda le patologie benigne esistono ambulatori dedicati. Il follow-up dei pazienti operati viene
seguito regolarmente presso l’ambulatorio generale e per i pazienti affetti da calcolosi e da patologia
andrologica esistono spazi appositamente dedicati.
L’attività chirurgica, svolta nel blocco operatorio dell’Istituto (2 sale operatorie attrezzate anche per
l’esecuzione di trapianti + 1 sala integrata) permette un’importante numero annuale di interventi urologici a
cielo aperto e di chirurgia endoscopica. Esistono inoltre tre sale attrezzate per la diagnostica ecografica
(biopsie prostatiche), urodinamica e cistoscopica avvalendosi anche del supporto diagnostico di un ausiliario
servizio di Radiologia.
Nel reparto di degenza è garantita un’assistenza infermieristica e medica 24 ore al giorno.
L’attrattività a livello nazionale della nostra struttura risulta buona; per quanto riguarda poi problemi
specifici come il trattamento della calcolosi renale per via extracorporea e/o endoscopica molti centri
afferiscono alla nostra struttura.
Attività didattica
Sino all’anno accademico 1991-1992 l’Urologia è stata materia di insegnamento complementare impartita
agli studenti del 5°-6° anno in appoggio al Corso di Clinica Chirurgica Generale.
Dall’anno 1991-1992, vale a dire dall’entrata in vigore della Tabella XVIII, nella sua parte relativa alla
disciplina di insegnamento del secondo biennio, l’Urologia fa parte del Corso integrato di Malattie del rene e
delle vie urinarie che riguarda anche la Nefrologia.
L’insegnamento è programmato con una serie di incontri formali pluridisciplinari, nel corso dei quali gli
urologi e i nefrologi puntualizzano in schemi di semplice apprendimento, ma efficaci, tematiche che
riguardano l’approccio al paziente uro-nefrologico.
Attualmente il corpo Docente dell’Istituto garantisce completa attività didattica presso il Polo Centrale
(Ospedale Policlinico – Linee C e D), Polo Didattico di Vialba (Ospedale Luigi Sacco - Linea A), Polo
Didattico Ospedale di S. Donato (Linea F) e Polo Didattico Ospedale S.Giuseppe di Milano (Linea H).
Dall’anno accademico 1999-2000, con l’introduzione della nuovissima Tab. XVIII, l’insegnamento di
Urologia è accorpato nel Corso Integrato di Semeiotica e Sistematica I (semestrale), che si compone di una
parte introduttiva generale e di una parte sistematica che comprende anche le Malattie dell’Apparato
Respiratorio e dell’Apparato Cardio-Vascolare, Nefrologia, Semeiotica Chirurgica, Anatomia Patologica.
L’azione didattica è completata da una serie di incontri con gli studenti che desiderano svolgere la Tesi di
Laurea su argomenti di urologia, per guidarli nel corso dello studio.
Gli esami di profitto sono effettuati con regolare frequenza del calendario didattico ed il Personale Docente
dell’Istituto partecipa alle sedute di Laurea nel ruolo di Relatore o di Correlatore.
Dal 1942 l’Istituto di Urologia dell’Università di Milano è sede della Scuola di Specializzazione in Urologia
diretta in successione dai Professori Luigi Pisani, Edoardo Lasio, Enrico Pisani, Francesco Rocco.
La Scuola di Specializzazione in Urologia ha la durata di cinque anni. Ad essa si accede previo concorso per
titoli ed esami ed il diploma di specialità si consegue avendo superato gli esami annuali di profitto e
discutendo una tesi scritta.
Il programma della Scuola svolge una attività didattica formale ed una attività didattica pratica tutoriale.
I dirigenti delle strutture cliniche esterne presso le quali gli specializzandi svolgono il loro tirocinio pratico
collaborano alla didattica formale con il titolo di professore a contratto gratuito.
L’attività didattica formale si svolge presso l’Istituto di Urologia nell’aula situata al primo piano (capienza
35 posti), perfettamente attrezzata dal punto di vista audiovisivo ed in collegamento audio-video con la sala
operatoria integrata.
Del programma di didattica formale fanno parte dal 1991 i Corsi di Urologia in Europa, manifestazione
annuale organizzata dalla Scuola di Specialità con contributo della Schering Italia, che recentemente hanno
ottenuto il riconoscimento da parte della Scuola Europea di Urologia: i corsi, di natura teorico-pratica,
vengono tenuti dai più noti Urologi Europei che vengono invitati ad operare, a rispondere a domande ed a
tenere vere e proprie lezioni sui principali temi dell’Urologia.
A tutt’oggi oltre 45 tra i più eminenti urologi europei hanno visitato la nostra Scuola di Specializzazione
offrendo agli specializzandi un’occasione unica di incontro.
Numerose altre occasioni di incontro e discussione scientifica vengono offerte agli specializzandi, ai quali
vengono indicati, in ambito Nazionale ed Internazionale, i Congressi e le manifestazioni considerate
fondamentali per la loro formazione.
Per quanto riguarda la attività pratica tutoriale, la Direzione della Scuola si serve della collaborazione delle
divisioni urologiche a direzione universitaria od ospedaliera della regione Lombardia, che posseggano i
requisiti per offrire una adeguata formazione ed i cui direttori o dirigenti si siano dichiarati disposti alla
collaborazione didattica sancita da una convenzione con l’Università degli Studi di Milano.
Ricerca scientifica
Nell'ambito del nostro Istituto la ricerca svolta è prevalentemente clinica ed applicata, anche se una parte di
essa quantitativamente inferiore ma di estrema importanza e interesse, riguarda il campo sperimentale.
L'attività di ricerca nel settore della calcolosi urinaria è molto intensa.
L’Istituto è dotato infatti di un laboratorio dedicato allo studio patogenetico ed alla prevenzione della
calcolosi urinaria e, per quanto concerne la terapia, di un litotritore per il trattamento extracorporeo e di
strumentazione di ultima generazione per il trattamento percutaneo della calcolosi complessa e di grosse
dimensioni. Questa importante esperienza ci ha consentito di trattare i pazienti con terapie tecniche sempre
all’avanguardia ed ha portato all’estensione di numerosi lavori pubblicati sulle più prestigiose riviste
internazionali ed all’organizzazione di corsi e congressi di valenza mondiale.
La nostra struttura dispone di strumenti per la più moderna e meno invasiva terapia della calcolosi renale ed
ureterale (nefrolitotomia percutanea, ureterorenoscopia): in particolare strumenti endoscopici di ultima
generazione e strumenti da litotrissia (laser Olmio) tra i più moderni e potenti.
Per quanto attiene l’ambito dell’oncologia urologica le principali linee di ricerca sono state orientate in
campo clinico. In particolare, nelle neoplasie vescicali superficiali è stato effettuato un confronto in termini
di valutazione dell’efficacia e della tossicità tra vari chemioterapici endovescicali. Nel carcinoma prostatico
localmente avanzato è in corso uno studio volto a confrontare l’efficacia della radioterapia somministrata
dopo intervento chirurgico di prostatectomia radicale. Nel carcinoma prostatico in soggetti di età avanzata è
in corso di valutazione l’affidabilità di un regime di somministrazione dei farmaci ormonali in modalità
intermittente (si controlla la qualità della vita dei pazienti con tumore prostatico in relazione al trattamento
ormonale) ed è in corso di studio la valutazione dell’efficacia del trattamento delle metastasi ossee in
pazienti da carcinoma prostatico ormono-refrattario.
Infine nel carcinoma prostatico ormonoresistente si sono sviluppati protocolli di chemioterapia per os
eseguibili a livello ambulatoriale.
Nel campo dell’oncologia renale è attivato da oltre un anno uno studio, suddiviso in più fasi, che mira alla
ricerca di marcatori molecolari nei pazienti affetti da carcinoma renale (RCC): si valuta la selezione dei
pazienti, il trattamento chirurgico ed il follow-up, con la periodica procedura di raccolta dei prelievi
biologici, successivamente consegnati al Centro di Anatomia Patologica di afferenza, per l’esecuzione
dell’isolamento cellulare.
Le linee di ricerca in uroginecologica riguardano prevalentemente l'incontinenza urinaria da urgenza,
l'incontinenza urinaria da sforzo ed il prolasso uro-genitale.
Nell’ottica encomiabile dello sviluppo della prevenzione delle patologie, la prevenzione terziaria, basata
sulla diagnosi precoce, ha lanciato una pressante sfida alla ricerca tecno-biologica di laboratorio e per
immagini verso il vertiginoso traguardo della diagnostica molecolare e dell'identificazione di espansi al di
sotto del millimetro. Il binomio prevenzione/diagnosi precoce trova pieno riscontro in quello
mininvasività/qualità di vita nel comparto terapeutico. Così per l'uroginecologia dispositivi high-tech
miniprotesici consentono la risoluzione definitiva nel tempo anche di disfunzioni invalidanti evolutive come
l'incontinenza urinaria, con tutti i suoi risvolti d'impegno socio-economico. Obiettivo della nostra ricerca
clinico-interventistica, a tale proposito, è la messa a punto di moduli chirurgici ed anestesiologici ottimali per
il rapporto costo/beneficio. In modo particolare sono stati pubblicati i risultati di una tecnica originale per
ottenere rapidamente la continenza nei pazienti operati di prostatectomia radicale per cancro prostatico.
Ancora più avveniristica è poi l'applicazione di tali capisaldi nella correzione delle deformità congenite ed
acquisite dei genitali maschili e nella ricostruzione di segmenti delle vie urinarie attraverso innesti di matrici
acellulari eterologhe. Tali prodotti dell'ingegneria tissutale, privi di immunogenicità e quindi acquisibili
dall'organismo ospite per trasformazione e non più per inglobamento, consentirebbero uno straordinario
avanzamento migliorativo dei risultati morfofunzionali. Obiettivo della nostra ricerca clinica è la rigorosa
verifica di tali premesse biologiche con applicazioni efficienti e sicure, nonchè il controllo dell'affidabilità
dei risultati immediati e nel tempo.
L'ambulatorio di andrologia è noto anche in campo internazionale per l'esperienza acquisita nello studio delle
cause e nel trattamento multidisciplinare della malattia di La-Peyronie, nel trattamento chirurgico delle
sindromi transessuali, nel trattamento farmacologico dei disturbi dell'erezione. In questo ultimo campo,
obiettivo specifico è verificare efficacia e selettività delle nuove prospettive terapeutiche che si aprono per la
cura della disfunzione erettile mediante l’uso di nuovi farmaci (Apomorfine, Fentolamina-mesilato),
migliorando lo screening di base (soprattutto ecografico e seminale) dei pazienti candidati a Procreazione
Medico Assistita.
In campo laparoscopico vengono valutati, in termini di invasività, i vantaggi delle tecniche mininvasive
rispetto alle metodiche tradizionali.
Il nostro Istituto dispone dei migliori sistemi endoscopici attualmente in uso e siamo in grado di garantire
l’esecuzione di interventi mini-invasivi in laparoscopia come la nefrectomia, la prostatectomia radicale,
patologia urologica benigna.
Nel campo dell'ecografia diagnostica-interventistica si è recentemente elaborato sulla morfometria ecografica
prostatica e sui rapporti tra dosaggio periferico del PSA e diagnosi di carcinoma prostatico: in particolare
l'Istituto di Urologia partecipa ad un protocollo internazionale europeo che studia l'impiego del mezzo di
contrasto ecografico nella patologia neoplastica prostatica.
Tali ricerche in tutti questi settori del campo urologico hanno dato adito a numerose pubblicazioni su riviste
nazionali ed internazionali; inoltre il progressivo sviluppo informatico ha reso possibile, in questo ultimo
anno, un ulteriore sviluppo nei seguenti settori:
- collegamento internet e servizio di e-mail in rete con il servizio informatico dell'ospedale e dell'università;
- computerizzazione dell'attività ambulatoriale (day-hospital, litotrissia).
Fly UP