...

Volley Insieme, divertirsi senza pressioni

by user

on
Category: Documents
8

views

Report

Comments

Transcript

Volley Insieme, divertirsi senza pressioni
i nostri progetti
Volley Insieme, divertirsi
senza pressioni
di Leonardo Ronzi
D
rop Out, così viene chiamato il fenomeno, sempre più
diffuso, dell’abbandono della pratica sportiva che colpisce i giovani già attorno ai 13/14 anni, età in cui il
50% degli adolescenti lascia l’attività sportiva.
Molte Società Sportive di primo livello scartano i ragazzi
già a 10/11 anni, talvolta invitando i genitori a trovare
altre Società, talvolta spingendoli a cambiare sport. Entrambe le risposte però non funzionano.
Le cause di questo problema sono però molteplici: agonismo esasperato, allenamenti ripetitivi e noiosi, ma anche
le pressioni di genitori e impegni scolastici, o la nascita di
nuovi interessi e la mancata soddisfazione dei motivi che
hanno spinto il giovane a praticare quello sport.
A nostro avviso la pratica sportiva deve necessariamente
partire dalla creazione del gruppo-squadra, deve essere un
momento ludico, durante il quale il ragazzo accresce le
proprie relazioni, cementa le proprie amicizie
L’allenatore deve essere un educatore, capace di apprezzare
gli sforzi e motivare il ragazzo, non con le vittorie, ma con
le prestazioni, anche nelle sconfitte.
Volley Insieme è nato proprio con questi obiettivi, far crescere i ragazzi all’interno di un gruppo, attraverso allenamenti divertenti e con obiettivi legati ad ogni singolo
ragazzo.
Non si punta sull’agonismo, per questo motivo non tutti
sono adatti a partecipare; ragazzi che vivono per il confronto o il risultato si troveranno in difficoltà, mentre chi
predilige il Gioco, il confronto personale, il gruppo, troverà
l’ambiente idoneo per migliorare sé stesso e trovare nuove
amicizie.
La seconda edizione è terminata lo scorso 31 maggio con
una piccola festa; i numeri parlano di una stagione molto
soddisfacente, ma non sono certo i soli numeri a dare un
giudizio di quello che è Volley Insieme. Dai 45 tesserati
della prima edizione siamo passati a 115, con 6 Associazioni Sportive che hanno aderito. Circolo Tennis Italia e Beach
Volley Club BO (Reno), Gnarro Jet Mattei (San Vitale-Mazzi-
8
04
Nelle foto immagini della festa e la consegna degli attestati di qualità
etica e sociale Volley Insieme UISP consegnati a Paolo Vagnerini (Gnarro
Jet Mattei) in compagnia di alcuni ragazzi.
ni), Navile Lame Volley (Navile), Polisportiva Emilia (Santo
Stefano) e Polisportiva Pontevecchio (Savena) - queste le
ASD - hanno già riconfermato la loro partecipazione anche
per la prossima stagione, che vanno ad aggiungersi agli
spazi gestiti dalla UISP, Volley Insieme è presente così in
tutti i quartieri di Bologna.
La vera risorsa dell’iniziativa sono gli Istruttori/Educatori;
guidano ogni singolo ragazzo verso una maggiore conoscenza di sé e delle proprie risorse e potenzialità, stimolano
i partecipanti al movimento, alla coesione, al superamento
delle differenze di genere e favorendo l’integrazione.
Il progetto Volley Insieme, presentato a Firenze in occasione dell’Assemblea Nazionale della Lega Pallavolo lo scorso
8 dicembre, ha riscosso il favore di vari comitati, del Coordinamento Pallavolo UISP Emilia Romagna e della Lega Nazionale Pallavolo che è intenzionata ad attuare l’iniziativa
sul territorio nazionale.
Volley Insieme ricomincia con l’inizio della prossima
stagione sportiva, invitiamo pertanto tutti coloro che fossero interessati a provare la nostra idea di Sport a mettersi
in contatto con noi.
info_ Leonardo Ronzi - [email protected]
Fly UP