...

Pensionato punta due euro al So Nik bar e baciato dalla fortuna ne

by user

on
Category: Documents
18

views

Report

Comments

Transcript

Pensionato punta due euro al So Nik bar e baciato dalla fortuna ne
Al «Centro Cielo e terra»
corsi di tecniche orientali
CISANO BERGAMASCO (fmx) Numerosi
corsi e iniziative grazie all’associazione:
«Centro cielo e terra», presieduta da Giordano Valsecchi. Appassionati e non di
tecniche orientali, infatti, possono prender parte ai corsi di shaolin, shiatsu, tuina,
yoga, reiki, t’ai chi e cristalloterapia.
Nell’arco dell’anno, inoltre, propone in-
contri di divulgazione. Come noto, il
sodalizio cisanese è senza fini di lucro ed
ogni anno finanzia progetti di solidarietà
sia a livello locale che nel mondo.
Cisano Bergamasco 44
MARTEDÌ 13 OTTOBRE 2015
Giornale di Merate
FURTO Nella notte tra mercoledì e giovedì i soliti ignoti hanno forzato due porte finestre, le telecamere non li hanno fermati
Ladri al palazzetto dello sport di via Ca’ dei Volpi, bottino 50 euro
CISANO BERGAMASCO (fmx) In questo
periodo si intensificano i furti nel territorio della Valle San Martino. Dopo i
colpi messi a segno in alcune abitazioni, nella frazione collinare di San
Gregorio, ed in particolare in località
La Guarda, nonché nella vicina
Sant’Antonio d’Adda (nel territorio comunale di Caprino), si è registrato un
nuovo furto, questa volta allo Sporting
Bar - Palazzetto dello Sport, in località
Ca de’ Volpi. Durante la notte, tra
mercoledì e giovedì scorsi, i soliti ignoti
sono penetrati nei locali forzando due
porte finestre. Il bottino è stato magro:
infatti, ha fruttato una cinquantina di
euro e poco altro. In sostanza, sono
stati più i danni provocati. Nonostante
la presenza di telecamere, sia interne
che esterne, non è possibile individuare gli autori del furto (infatti, si
intravvedono solo delle sagome). An-
cora una volta comunque le telecamere non riescono a risolvere nulla. Su
tale argomento ritorna il vicesindaco
nonché assessore alla sicurezza Pietro
Isacchi. «Purtroppo, le telecamere
continuano ad essere una sorta di
palliativo senza che risolvano i problemi – sottolinea – Noi, siamo spesso
in contatto con le Forze dell’ordine per
fare il punto della situazione, ma anche
loro, nonostante l’impegno ed i rischi
che corrono, non possono certamente
far molto. Infatti, il loro lavoro è vanificato dal fatto che, dopo pochi giorni, i delinquenti sono di nuovo in
circolazione. Servono pene più severe». Peraltro sul versante della sicurezza, se la situazione dovesse peggiorare, l’Amministrazione comunale
non esclude la possibilità di organizzare delle iniziative di protesta e di
sensibilizzazione.
IL FATTO Supervincita al 10elotto, beccato il «Numero oro» nella ricevitoria di via Mazzini
Pensionato punta due euro al So Nik bar
e baciato dalla fortuna ne incassa 80mila
CISANO BERGAMASCO (fm x)
Quasi ottantamila euro, per la
precisione 79.787,23 euro, sono stati vinti, giovedì 8 ottobre,
nella ricevitoria di Giuseppe
Nicoletti e Sofia Camozzini, in
via Mazzini, prima del passaggio a livello per coloro che vengono da Brivio.
« E’ stata una giocata da due
euro, - spiega il titolare - grazie
al Numero Oro del concorso
10elotto. Si tratta della vincita
più alta in Italia per questo speciale gioco. In quasi due anni e
mezzo, dall’apertura del “So
Nik” bar caffetteria e ricevitoria, in sostanza abbiamo risistemato tutto visto che prima
sorgeva una sala giochi, non mi
era mai capitato di assistere ad
una vincita del genere. Ad essere sincero, solitamente vi sono vincite di qualche migliaia
Giuseppe Nicoletti e Sofia Camozzini, titolari del fortunato bar ricevitoria
La giocata
vincente ha
indovinato
9 su dieci
numeri.
«Si tratta
della
vincita più
alta
in Italia
in questo
gioco»
di euro grazie al lotto, la più
recente ammonta ad ottomila
euro». Il fortunato giocatore,
baciato dalla fortuna, è un
pensionato, peraltro cliente
particolarmente affezionato,
che ha confrontato in diretta
sul monitor i 10 numeri giocati, con i 20 estratti, indovinandone 9 su 10 e non credeva ai suoi occhi. Complessivamente nella giornata di
giovedì sono state oltre due
milioni e 751mila le giocate
vincenti, mentre il totale dall'inizio dell'anno arriva a oltre
345 milioni. Il totale delle vincite ottenute dai giocatori che
hanno scelto l’opzione Numero Oro e visto il Numero
Oro estratto tra i numeri vincenti, ammonta dalla data del
lancio (giugno 2014) a quasi
un miliardo di euro.
PROGETTO PRONTO
Sorgerà a Buondì
la nuova caserma
dei Carabinieri
CISANO BERGAMASCO (fmx) Un edificio
funzionale ed adeguato alle esigenze
del territorio. Si tratta della futura caserma, il cui iter è ormai in dirittura
d’arrivo. Infatti, si attende solo la definizione del piano d’intervento integrato con relativi oneri a scomputo.
L’aspetto significativo riguarda il fatto
che l’opera sarà finanziata dalla ditta
Magnetti. «Il nuovo edificio sarà realizzato in località Bondì – sottolinea il
sindaco Andrea Previtali - ed avrà un
costo di un milione e 400 mila euro.
L’intervento sarà finanziato, nell’arco di
tre anni, dalla ditta Magnetti (l’accordo
col Comune prevede lo scomputo degli
oneri di urbanizzazione). Ormai, siamo
ASSOCIAZIONISMO Traguardo importante festeggiato tracciando il bilancio della propria opera
Il circolo cisanese Acli ha compiuto 35 anni
NUOVA LEGGE
Altolà anche in paese
ai veicoli vecchi e inquinanti
CISANO BERGAMASCO (fmx) Dal 15 ottobre anche nel territorio comunale di
Cisano entreranno in vigore le nuove
misure di limitazione alla circolazione ed
all’utilizzo dei veicoli più inquinanti in
attuazione del piano regionale degli interventi per la qualità dell’aria ed ai sensi
della legge regionale del 11 dicembre
2006. Si tratta di misure in affiancamento
alle limitazioni già vigenti. E’ disposto il
fermo della circolazione, da lunedì a venerdì, dalle ore 7.30 alle ore 19.30.
CISANO BERGAMASCO (fmx) Il
Circolo Acli, intitolato al fondatore e primo parroco del
paese don Angelo Arrigoni,
primo parroco del paese, ha
vissuto un momento particolarmente significativo al Santuario Madonna del Carmine
di San Felice del Benaco, in
provincia di Brescia. L’occasione era rappresentata dalla tradizionale assemblea dei soci,
in occasione del trentacinquesimo anniversario. Nel
corso della giornata, vi è stata
una riflessione di don Omar
Valsecchi della comunità San
Fermo sul tema «Non dimenticate l’ospitalità: alcuni praticandola hanno accolto degli
angeli senza saperlo». «I 35 anni di vita del nostro circolo –
spiega il presidente Carlo Frigerio – sono tangibili attraverso una serie di eventi che ci
aiutano a rileggere il lungo e
singolare percorso del circolo
stesso in quanto i fatti parlano
spesso più delle parole. E’ un
momento importante associazione e vogliamo dare continuità alla missione che le Acli
operano per il bene comune».
Per comprendere il ruolo
fondamentale del circolo Acli
di Cisano, bastano alcuni numeri: gli iscritti sono 778, nel
2014 sono state aperte pratiche
per 1.820 persone, le pratiche
fiscali sono state 2.231 mentre
COMUNE DI CISANO BERGAMASCO - Provincia di Bergamo
SETTORE TECNICO PRIVATO
Servizio Urbanistica - Funzioni Paesaggistiche
Prot. n. 10808
Dalla Residenza Comunale, li 05.10.2015
AVVISO
di adozione della 1^ variante al vigente R.I.M. (Reticolo Idrico Minore)
IL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO PRIVATO
dà notizia che con deliberazione di C.C. 26.09.2015 n. 13 è stata adottata la 1^ variante al vigente R.I.M.
(Reticolo Idrico Minore).
La suddetta deliberazione sarà depositata presso l’Ufficio Segreteria, 1° piano del palazzo comunale,
per 30 gg. consecutivi a far data dal 14.10.2015 (giorno di pubblicazione sul BURL del presente avviso)
sino al 12.11.2015 compreso. In tale periodo chiunque avrà facoltà di prendere visione degli atti depositati.
Nel successivo periodo di 30 gg. ossia dal 13.11.2015 al 12.12.2015 compreso chiunque avrà facoltà di
presentare osservazioni al riguardo, le quali dovranno essere presentate in carta semplice ed in triplice
copia (se presentate a brevi mani al protocollo comunale) oppure potranno essere inviate con P.E.C.
all’indirizzo [email protected]
Il presente avviso, unitamente a copia della suddetta deliberazione e degli atti progettuali di corredo, sarà
pubblicato sul sito comunale (www.comune.cisano.bg.it) ed il solo avviso sarà altresì pubblicato sul BURL,
su un periodico a diffusione locale e pubblicizzato mediante newsletter comunale.
REFERENTE: Motta Geom. Tiziano
IL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO PRIVATO
(Motta Geom. Tiziano)
durante l’anno oltre 5.000 sono state le persone assistite. Da
notare che il circolo Acli cisanese si occupa non solo dei
residenti di alcuni paesi limitrofi della Valle San Martino,
come Caprino, Pontida e Palazzago ma anche di alcuni
centri dell’Isola, ad esempio
Villa d’Adda e Carvico. «Siamo
impegnati attivamente, con
iniziative mirate – conclude il
presidente Carlo Frigerio – a
sostenere religiosi in missione
ma anche associazioni del
paese. Inoltre, da alcuni anni,
mensilmente, distribuiamo
borse alimentari a settanta famiglie che, per un motivo o per
l’altro, si trovano in difficoltà».
alle battute finali. Sono fiducioso. Il
nuovo edificio sarà moderno e soprattutto terrà conto dei bisogni di tutto il
territorio». La vicenda legata alla futura
caserma è annosa, una sorta di telenovela. Del resto, l’edificio si rende
indispensabile alla luce dell’inadeguatezza dell’attuale sede di via Locatelli,
che non corrisponde alle esigenze della
Benemerita di poter operare con l’efficienza necessaria, tenendo conto della
futura possibilità di potenziare l’organico che, sino ad oggi, non è avvenuta
proprio per gli spazi insufficienti. «Non
solo la nuova caserma sarà più funzionale – conclude il primo cittadino –
ma consentirà di non avere problemi
legati alla manutenzione in modo da
evitare che, tra qualche anno, sia necessario intervenire ancora sull’immobile».
CISANO BERGAMASCO Iniziativa voluta da Comune e parrocchie
Gli «Anziani Fan Festa» in compagnia
CISANO BERGAMASCO (f mx)
Grande successo per «Gli anziani Fan Festa», la quattro
giorni» organizzata dall’Amministrazione comunale e
dall’Unità pastorale delle parrocchie che ha visto la partecipazione di numerosi anziani
che sono stati gli assoluti protagonisti dell’iniziativa, fortemente voluta dall’assessore ai
servizi sociali Roberta Agnelli
che ha voluto ringraziare le associazioni ed i volontari che
hanno contribuito alla riuscita
dell’iniziativa. La quattro giorni, svoltasi nell’oratorio di San
Zenone, è stata caratterizzata
da allegria, animazione e giochi proposti da: Amici all’opera, Alpini, Pro loco e giovani
dell’oratorio mentre l’Avulss si
Un momento della manifestazione «Gli Anziani Fan Festa»
è occupata del servizio di trasporto in modo che anche le
persone con difficoltà motorie
potessero partecipare. Gli an-
ziani presenti, coinvolti in vari
giochi, hanno così potuto trascorrere delle giornate diverse
dal solito.
Fly UP