...

Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia Beati quelli che

by user

on
Category: Documents
3

views

Report

Comments

Transcript

Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia Beati quelli che
PARROCCHIA MARIA SS. ADDOLORATA
OPERA DON GUANELLA – BARI
PARROCCHIA MARIA SS. ADDOLORATA
OPERA DON GUANELLA – BARI
Beati quelli che hanno
Beati quelli che hanno
fame e sete della giustizia
fame e sete della giustizia
Don Guanella:
Don Guanella:
Andiamo al monte della felicità
Andiamo al monte della felicità
Febbraio 2015
Febbraio 2015
Beati quelli che hanno fame e sete...
Don Guanella: Andiamo al monte della felicità.
Beati quelli che hanno fame e sete...
Don Guanella: Andiamo al monte della felicità.
Riflessi
Riflessi
Punti di riflessione
Punti di riflessione

Beato è chi sedendo alla mensa del Signore mangia con gusto. Ti
siedi con gusto alla mensa dell’eucarestia?

Beato è chi sedendo alla mensa del Signore mangia con gusto. Ti
siedi con gusto alla mensa dell’eucarestia?

Possa tu imitare in ciò i figli più gagliardi del Padre, che sono gli
apostoli, i martiri, i confessori ed i vergini del Signore. Hai conoscenza di questi carismi della Chiesa? Chi fra di loro vorresti imitare per esprimere la fame e la sete di giustizia?

Possa tu imitare in ciò i figli più gagliardi del Padre, che sono gli
apostoli, i martiri, i confessori ed i vergini del Signore. Hai conoscenza di questi carismi della Chiesa? Chi fra di loro vorresti imitare per esprimere la fame e la sete di giustizia?

Quanto più assapori alla mensa dell’anima, più sarai beato. Beati gli
invitati alla mensa del Signore, dice il sacerdote prima di accostarsi
all’eucarestia. Provi questa felicità, questa beatitudine ogni volta
che ti comunichi?

Quanto più assapori alla mensa dell’anima, più sarai beato. Beati gli
invitati alla mensa del Signore, dice il sacerdote prima di accostarsi
all’eucarestia. Provi questa felicità, questa beatitudine ogni volta
che ti comunichi?

Ringrazia dunque Dio che per diversi gradi ti abbia condotto fino a
questa mensa eletta. Sai ringraziare ogni giorno il Signore? Quando
ti siedi alla mensa del pane e del vino lo vivi come rendimento di
grazie?

Ringrazia dunque Dio che per diversi gradi ti abbia condotto fino a
questa mensa eletta. Sai ringraziare ogni giorno il Signore? Quando
ti siedi alla mensa del pane e del vino lo vivi come rendimento di
grazie?

Beati quelli che hanno fame e sete di fare la volontà di Dio, cioè che
dicono: il mio nutrimento, il nutrimento su cui faccio crescere la
mia vita, così come il corpo cresce sul pane e sull’acqua, non è la
mia volontà, ma la volontà di Dio.

Beati quelli che hanno fame e sete di fare la volontà di Dio, cioè che
dicono: il mio nutrimento, il nutrimento su cui faccio crescere la
mia vita, così come il corpo cresce sul pane e sull’acqua, non è la
mia volontà, ma la volontà di Dio.

Io ho fame di Dio? Ho sete di Lui? La sua volontà è punto di riferimento per la mia esistenza? Mi affido a Dio? È Lui la mia gioia?
Ciò che egli mi rivela lo mangio e lo bevo con quella avidità con cui
l’assetato e l’affamato bevono l’acqua e mangiano il pane?

Io ho fame di Dio? Ho sete di Lui? La sua volontà è punto di riferimento per la mia esistenza? Mi affido a Dio? È Lui la mia gioia?
Ciò che egli mi rivela lo mangio e lo bevo con quella avidità con cui
l’assetato e l’affamato bevono l’acqua e mangiano il pane?

Quando prego il Padre nostro, corro o lo recito lentamente, soffermandomi a gustarne ogni invocazione, quasi sentendo fame e sete
del dono che viene richiesto?

Quando prego il Padre nostro, corro o lo recito lentamente, soffermandomi a gustarne ogni invocazione, quasi sentendo fame e sete
del dono che viene richiesto?
Fly UP