...

REGINA DELLA PACE Gruppo di preghiera ispirato a Medjugorje

by user

on
Category: Documents
4

views

Report

Comments

Transcript

REGINA DELLA PACE Gruppo di preghiera ispirato a Medjugorje
25/09/2015 NUMERO 159 - Budrio di Correggio (Reggio Emilia)
- REGINA DELLA PACE
Gruppo di preghiera ispirato a Medjugorje
Messaggio straordinario del 13 agosto 2015
(dato a Ivan)
"Cari figli, anche oggi vi invito tutti alla santità. Cari figli miei amatissimi: pregate, pregate e siate perseveranti nella preghiera. In
particolare vi invito a pregare per le famiglie, per la santità nelle
famiglie.
Pregate per la famiglia perché soltanto con la preghiera nelle famiglie nasceranno le nuove vocazioni, i nuovi sacerdoti. La Madre
prega insieme a tutti voi e intercede per ognuno di voi.
Grazie, cari figli, perché anche oggi avete risposto alla mia
chiamata! Andate in pace, cari figli miei!"
Messaggio del 25 Agosto 2015 (dato a Marija)
"Cari figli! Anche oggi vi invito: siate preghiera. La preghiera sia
per voi le ali per l’incontro con Dio.
Il mondo si trova in un momento di prova, perché ha dimenticato
e abbandonato Dio. Per questo, figlioli, siate quelli che cercano e
amano Dio al di sopra di tutto. Io sono con voi e vi guido a mio Figlio, ma voi dovete dire il vostro “SI” nella libertà dei figli di Dio.
Intercedo per voi e vi amo, figlioli, con amore infinito.
Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”
Messaggio straordinario del 2 settembre 2015 dato a Mirjana
"Cari figli, cari miei apostoli dell’amore, miei portatori della verità, vi invito di nuovo e vi raduno intorno a
me, affinché mi aiutiate, affinché aiutiate tutti i miei figli assetati dell’amore e della verità, assetati di mio
Figlio. Io sono la grazia, mandatavi dal Padre Celeste, per aiutarvi a vivere la parola di mio Figlio. Amatevi gli uni gli altri. Ho vissuto la vostra vita terrena e so che spesso non è facile, però se amerete gli uni
gli altri, pregerete con il cuore, giungerete alla perfezione spirituale e vi si aprirà la porta del paradiso. Lì
io vi attendo, vostra madre. Perché io ci sono.
Siate fedeli a mio Figlio e insegnate agli altri la fedeltà. Sono con voi, vi aiuterò. Vi insegnerò la fede affinché sappiate nel modo giusto trasmetterla agli altri. Vi insegnerò la verità per saper discernere. Vi insegnerò l’amore per poter riconoscere il vero Amore. Figli miei, mio Figlio farà in modo di parlare attraverso le vostre parole e le vostre opere. Vi ringrazio".
I NOSTRI PROSSIMI INCONTRI
Queste “serate di preghiera” sono sempre aperte a tutti. Credenti e
“cercatori di Dio”. Sono invitati in modo particolare quanti hanno fatto
o desiderano fare un’esperienza di fede e di incontro con il Signore
risorto, attraverso il cuore materno di Maria, Regina della Pace.
Presso: Chiesa di S. Pietro Apostolo Budrio - Correggio:
Lunedì 02 Novembre 2015 - Commemorazione dei defunti
Ore 20,30: Adorazione Eucaristica con S. Rosario meditato
e Confessioni
La S. Messa non ci sarà.
Mercoledì 02 Dicembre 2015 - Novena Immacolata Concezione
Ore 20,30: Adorazione Eucaristica con S. Rosario meditato
e Confessioni
Ore 21,30: S. Messa
(ogni giorno 2 del mese preghiamo per tutti coloro che non conoscono l’Amore di Dio)
Presso: Chiesa Convento Frati Cappuccini
VIA F. BONINI – P. VALLISNERI (RE)
Venerdì 16 Ottobre 2015
Ore 21,00: Adorazione Eucaristica con S. Rosario meditato
e Confessioni - Preghiera di guarigione
Ore 22,00: S. Messa
(ogni 3° venerdì del mese preghiamo per le intenzioni di Maria Ss.ma)
Presso: Chiesa Convento Frati Cappuccini
S. MARTINO IN RIO
Venerdì 23 Ottobre 2015
Ore 21,00: S. Rosario meditato e Confessioni
Ore 21,30: S. Messa
Ore 22,00: Adorazione Eucaristica
(ogni 4° venerdì del mese preghiamo per le vocazioni sacerdotali e religiose)
Pagina Facebook: digitare “Kralijca Mira, Gruppo di Preghiera”
Chiunque desidera ricevere a casa propria questo bollettino con i nostri incontri e
i nostri pellegrinaggi, può inviare una mail all’indirizzo della nostra redazione:
[email protected]
Per informazioni: Enrica cell. 348-7498653
Il gruppo di preghiera: una grazia speciale
Con la ripresa dell’Anno Pastorale, molti gruppi di preghiera riprendono a incontrarsi, pur non avendo
mai abbandonato i contatti e la preghiera. Durante questa estate diversi di voi sono stati a Medjugorje
fisicamente e tutti almeno spiritualmente, anche ogni giorno!
Recentemente abbiamo ricevuto due bellissimi Messaggi: il 25 Agosto e il 2 Settembre: rileggiamoli ogni
giorno!..
In entrambi la Regina della Pace dice di sapere che stiamo passando un momento difficile della nostra
storia, e ci dà alcune indicazioni chiare e precise.
La prima sottolinea l’importanza della preghiera: ci invita così ad “essere preghiera”, e a curare “la preghiera del cuore”.
La seconda ci fa guardare al mondo di oggi, che ha abbandonato Dio, ma che Dio non ha abbandonato
e al quale manda ora proprio i suoi “cari figli”, apostoli e portatori di Amore e di Verità. Ci ricorda così i
due comandamenti principali: l’Amore per Dio e l’Amore per il prossimo, un prossimo scomodo, che in
questo momento si chiama anche “emigrato”, al quale far giungere con la parola e con la vita la Verità e
l’Amore di Dio. Perciò questo è un tempo nel quale il Signore attende ancora un nostro “Sì” libero e generoso.
La preghiera è il tempo del nostro incontro con Dio ed è la sorgente del nostro Amore. Gli appuntamenti
del “Gruppo di Preghiera” sono una grazia speciale che il Signore ci dona, per trovarci insieme davanti a
Lui, per raccoglierci insieme attorno a Maria, che gode tanto nel vederci numerosi, per accogliere insieme i Suoi inviti.
Curiamo pertanto la qualità della nostra preghiera, e curiamo i rapporti tra noi, nel segno del “Comandamento nuovo” di Gesù: “Amatevi gli uni gli altri, come io ho amato voi.” Per questo può esserci utile
leggere la Prima Lettera di San Giovanni Apostolo, che approfondisce il tema dell’Amore di Dio e
dell’Amore del prossimo.
Come testo di partenza proporrei questo: “Dio nessuno l’ha mai visto: proprio il Figlio unigenito, che è
nel seno del Padre, lui lo ha rivelato” (Gv 1,18). Ci sarà poi riproposto nel capitolo 4° della Prima Lettera
così: “ Nessuno mai ha visto Dio; se ci amiamo gli uni gli altri, Dio rimane in noi e l’amore di lui è perfetto
in noi.” (v. 12). E conclude ai vv. 20-21: “Chi infatti non ama il proprio fratello che vede, non può amare
Dio che non vede. Questo è il comandamento che abbiamo da lui: chi ama Dio, ami anche il suo fratello.” Ma vi invito a leggere la Prima Lettera, tutta!
Uno che va a pregare, va prima di tutto a lasciarsi amare da Dio e poi ad amarlo e, quando esce dalla
preghiera, continua ad amare Dio nel prossimo. Il verbo che il vero discepolo di Gesù coniuga nella sua
vita è il verbo “amare” al passivo e all’attivo, anzi il verbo attivo diventa autentico solo dopo averlo vissuto e sperimentato al passivo. Incontriamo perciò Dio nella preghiera e incontriamolo poi nella vita!
Lasciamoci illuminare e guidare dallo Spirito Santo! La Regina della Pace ci accompagna in questo
cammino d’Amore, la vera “Via Francigena”, il vero “Camino di Santiago”, itinerario di un vero Pellegrinaggio per e da Medjugorje.
Fly UP