...

una guida all`analisi della solidità finanziaria delle compagnie di

by user

on
Category: Documents
5

views

Report

Comments

Transcript

una guida all`analisi della solidità finanziaria delle compagnie di
UNA GUIDA ALL’ANALISI DELLA
SOLIDITÀ FINANZIARIA DELLE
COMPAGNIE DI ASSICURAZIONE
Edizione Europea per Vita,
Danni e Riassicurazione
Per ulteriori informazioni:
Per ulteriori dettagli su qualsiasi
aspetto dell’attività di
Standard & Poor’s Insurance
Ratings, siete pregati di contattare:
Standard & Poor’s
Financial Services Ratings
Broadgate West
9 Appold Street
London EC2A 2AP
Tel: +44 (0)20 7847 7000
Fax: +44 (0)20 7847 7002
Standard & Poor’s
Financial Services Ratings
55 Water Street
New York
New York 10041
Tel: +1-212 438 2000
Fax: +1-212 438 7195
Indice
La storia
3
Definizioni dei rating di solidità finanziaria delle compagnie di assicurazione
4
La metodologia di Standard & Poor’s per attribuire il rating
alle compagnie di assicurazione
6
1.
Rischio settoriale
6
2.
Posizione concorrenziale
6
3.
Management e strategia
6
4.
Performance operativa
7
5.
Investimenti
7
6.
Capitalizzazione
7
7.
Liquidità
8
8.
Flessibilità finanziaria
8
Il processo di rating passo per passo
11
La metodologia di Standard & Poor’s per l'analisi dei gruppi assicurativi
12
Filiali chiave
13
Filiali strategicamente importanti
13
Filiali non strategiche
14
Processo di assegnazione del rating di gruppo
14
Casi particolari
14
Supporto esplicito
15
Sintesi della metodologia per l'assegnazione del rating di gruppo
15
Domande più frequenti
16
Per contattarci
20
Una Guida All’Analisi Della Solidità Finanziaria Delle Compagnie Di Assicurazione
1
La storia
normativi ed operativi e assicura
inizia nel 1860, quando le ferrovie
30 anni di copertura
assicurativa:
Standard & Poor’s
Financial Services
Ratings.
costituivano la forza trainante della
Nel corso degli anni, le divisioni
Standard & Poor’s è una delle
rivoluzione industriale. Fu allora
rating di Standard & Poor’s sono
maggiori organizzazioni mondiali
che Henry Varnum Poor iniziò a
andate sempre più
per l’assegnazione di rating
pubblicare valutazioni finanziarie
specializzandosi. Dal 1971,
assicurativi. Il dipartimento
delle società ferroviarie tramite la
Standard & Poor’s è un leader
effettua analisi su oltre 4.000 enti
sua azienda, Poor’s Publishing. Ben
nell’assegnazione di rating di
assicurativi, in circa 70 paesi in
presto gli investitori statunitensi
solidità finanziaria delle
tutti settori del mercato. Grazie
ed europei cominciarono a fare
compagnie di assicurazione
alla portata della copertura
affidamento sull'accuratezza e
operanti in diversi settori: vita,
globale, i gli analisti vantano una
sull'imparzialità di queste analisi.
danni, malattia, riassicurazione,
conoscenza ineguagliabile del
compagnie monolines e compagnie
mercato e di tutti i suoi settori. Il
Nel 1906, un’altra società,
specializzate in copertura dei
dipartimento assicurazioni è
Standard Statistics, pubblicò per
mutui.
suddiviso in cinque team: ramo
Standard & Poor’s.
La nascita di un
benchmark.
La storia di Standard & Poor’s
una raccolta di informazioni di
massima qualità ai fini
dell'assegnazione di rating.
vita, ramo danni, riassicurazione,
prima delle informazioni finanziarie
malattia e mercati finanziari.
esaurienti sulle società industriali
Oggi Standard & Poor’s è
statunitensi. I suoi rating di titoli
all’avanguardia nella
obbligazionari cominciarono ad
predisposizione di nuovi criteri e
Standard & Poor’s è, inoltre, una
essere emessi nel 1922. Nel 1941,
metodologie di rating, che
fonte autorevole di informazioni e
Poor’s Publishing integrò le proprie
consentono di prendere in
analisi su questioni riguardanti
attività di informazione di grande
considerazione sia i cambiamenti
l’assicurazione e la riassicurazione
accuratezza e completezza con le
settoriali che quelli geografici.
a livello globale tramite
pubblicazioni settoriali, nonché
capacità di Standard Statistics,
dando così vita a Standard &
I nostri analisti specializzati nel
attraverso una costante
Poor’s.
settore assicurativo sono attivi a
partecipazione a seminari,
New York, Londra, Melbourne e
conferenze e gruppi di lavoro
Nel 1966, Standard & Poor’s è
Tokyo. Sono inoltre presenti filiali
specializzati.
divenuta una divisione del gruppo
a Boston, Buenos Aires, Chicago,
The McGraw-Hill Companies,
Dallas, Francoforte, Hong Kong,
L'obiettivo del dipartimento
gruppo editoriale di Business
Madrid, Città del Messico, Mosca,
Financial Services Ratings è quello
Week e di altre pubblicazioni
Parigi, San Francisco, San Paolo,
di offrire servizi a livello globale
finanziarie internazionali di rilievo,
Singapore, Stoccolma, Toronto e
con le competenze analitiche più
nonché fornitore di servizi
Washington D.C. Le affiliate sono
specializzate, le tecniche
informativi alle aziende, al settore
ubicate in Cile, India, Indonesia,
informative più approfondite e
dell’istruzione e ai governi. Per
Israele, Russia, Sudafrica e
un’assistenza alla clientela della
quanto riguarda le analisi creditizie
Taiwan. La presenza nei mercati
massima qualità. ■
e i rating, Standard & Poor’s opera
assicurativi nazionali e
in modo indipendente da The
internazionali permette la
McGraw-Hill Companies.
comprensione dei vari ambiti
Una Guida All’Analisi Della Solidità Finanziaria Delle Compagnie Di Assicurazione
3
Definizioni dei rating di solidità finanziaria
delle compagnie di assicurazione
Vita, danni e
riassicurazione
Un rating di solidità finanziaria di una
compagnia di assicurazione
rappresenta l’opinione di Standard &
Poor's sulle sue caratteristiche di
stabilità finanziaria. In tale contesto,
Standard & Poor's analizza la
capacità della compagnia a far fronte
agli impegni presi nei confronti degli
assicurati, in conformità ai termini
delle polizze e dei contratti
assicurativi in essere. In alcuni
mercati assicurativi del ramo vita, i
termini della polizza possono
includere (implicitamente o
esplicitamente) una ragionevole
aspettativa di bonus futuri.
L'opinione data da Standard & Poor's
non si riferisce specificamente ad un
particolare prodotto, né si riferisce
all’idoneità di un tipo di prodotto per
un determinato scopo o per i bisogni
specifici dell'assicurato.
Inoltre, l’opinione sulla solidità
finanziaria non tiene conto di
eventuali penalità di riscatto o
annullamento, della tempestività di
pagamento, né dell'eventuale non
pagamento in caso di frode da parte
dell'assicurato. Per le società con
attività internazionali o
multinazionali, comprese quelle
svolte da filiali, i rating non prendono
in considerazione l’eventuale
potenziale che le restrizioni valutarie
4
hanno di impedire l’adempimento di
obblighi finanziari
I rating di solidità finanziaria
delle compagnie di assicurazione
sono basati sulle informazioni
fornite dalle compagnie stesse o
ottenute da Standard & Poor’s da
altre fonti che essa riterrà affidabili.
Non si tratta di una revisione
contabile, e si può occasionalmente
fare affidamento su informazioni
finanziarie non certificate. I rating
possono essere modificati, sospesi o
ritirati in conseguenza di variazioni
di tali informazioni o della loro
mancata disponibilità o in altre
circostanze.
I rating di solidità finanziaria
delle compagnie di
assicurazione non si riferiscono
alla capacità di una società di
far fronte a obblighi non
puramente assicurativi (come,
ad esempio, l'emissione di
prestiti obbligazionari).
L’assegnazione di rating a prestiti
obbligazionari emessi da assicuratori
o interamente o parzialmente
supportati da polizze assicurative,
contratti o garanzie è un processo
distinto dalla determinazione dei
rating di solidità finanziaria della
compagnia emettente, e risponde a
procedure conformi alle definizioni e
alle pratiche di assegnazione dei
rating creditizi. I rating di solidità
finanziaria delle compagnie di
assicurazione non rappresentano
una raccomandazione di
sottoscrizione o di cessazione di
polizze o contratti emessi da tali
compagnie o di acquisto, possesso o
vendita di qualsiasi titolo da esse
emesso. Un rating non costituisce
una garanzia della solidità o stabilità
finanziaria di una compagnia di
assicurazione.
Una Guida All’Analisi Della Solidità Finanziaria Delle Compagnie Di Assicurazione
Rating di solidità
finanziaria delle
compagnie di
assicurazione
Una compagnia di assicurazione con
rating ‘BBB’ o superiore possiede
delle caratteristiche di solidità
finanziaria che controbilanciano i
suoi punti deboli; è quindi molto
probabile che sia in grado di far
fronte ai propri impegni finanziari.
AAA
Una compagnia di
assicurazione con rating
‘AAA’ vanta caratteristiche
finanziarie ESTREMAMENTE SOLIDE.
‘AAA’ è il più elevato rating di
solidità finanziaria assegnato da
Standard & Poor’s.
AA
Una compagnia di
assicurazione con rating ‘AA’
vanta caratteristiche finanziarie
MOLTO SOLIDE, differendo solo
leggermente dalle compagnie alle
quali è stato assegnato il rating
superiore.
A
Una compagnia di
assicurazione con rating ‘A’
vanta caratteristiche finanziarie
SOLIDE, ma è leggermente più
probabile che sia vulnerabile a
situazioni di mercato sfavorevoli
rispetto alle compagnie alle quali è
stato assegnato un rating superiore.
BBB
Una compagnia di
assicurazione con rating
‘BBB’ vanta caratteristiche finanziarie
BUONE, ma è più probabile che sia
vulnerabile a situazioni di mercato
sfavorevoli rispetto alle compagnie
alle quali è stato assegnato un rating
superiore.
Una compagnia di assicurazione con
rating ‘BB’ o inferiore è caratterizzata
da una vulnerabilità potenzialmente
superiore ai suoi punti di forza. ‘BB’
indica il livello inferiore di
vulnerabilità all’interno del range;
‘CC’ quello più elevato.
BB
Una compagnia di assicurazione con
rating ‘BB’ ha una stabilità finanziaria
MARGINALE. Pur presentando
elementi positivi, si ritiene che delle
condizioni di mercato sfavorevoli
possano impedirle di far fronte agli
impegni sottoscritti.
B
Un compagnia di assicurazione con
rating ‘B’ ha una DEBOLE stabilità
finanziaria. Una situazione di mercato
sfavorevole potrebbe impedirle di far
fronte agli impegni finanziari.
CCC
Una compagnia di assicurazione con
rating ‘CCC’ ha una stabilità
finanziaria MOLTO DEBOLE e potrà
far fronte agli impegni presi solo in
condizioni di mercato favorevoli.
CC
Una compagnia di assicurazione con
rating ‘CC’ ha
una stabilità finanziaria
ESTREMAMENTE DEBOLE ed è
probabile che non riesca a far fronte
a parte dei suoi impegni.
R
Una compagnia di assicurazione con
rating ‘R’ ha già subito l'intervento
dell'autorità di sorveglianza. Il
rating ‘R’ non si applica alle
compagnie soggette solo ad azioni
non finanziarie relative ad esempio
a violazioni di pratiche di mercato.
NR
Una compagnia di assicurazione
avente l’indicazione ‘NR’ è SENZA
RATING, il che implica l’assenza di
un’opinione sulla sua stabilità
finanziaria;.
I segni più (+) o meno (-) dopo i
rating da ‘AA’ a ‘CCC’ indicano il
posizionamento relativo all’interno
delle principali categorie di rating.
CreditWatch, o lista di
sorveglianza, evidenzia la
direzione potenziale di un rating,
concentrandosi su eventi
identificabili e tendenze a breve
termine che fanno sì che il rating
sia posto sotto sorveglianza
addizionale. Questi eventi
comprendono fusioni,
ricapitalizzazioni, provvedimenti
normativi o imminenti sviluppi
operativi. I rating vengono posti
nella lista di sorveglianza quando si
verifica un evento del tipo descritto
sopra o una deviazione da una
tendenza prevista e sono necessarie
ulteriori informazioni per valutare il
rating. Tuttavia, l’inserimento nella
lista di sorveglianza non significa
che è inevitabile una variazione del
rating, e nei limiti del possibile
viene mostrata una lista di rating
possibili. La lista CreditWatch non
include necessariamente tutti i
rating soggetti a revisione, ed è
possibile apportare variazioni ai
rating senza che questi vengano
prima inseriti in tale lista. La
denominazione “implicazioni
positive” significa che un rating
potrebbe essere innalzato;
“implicazioni negative” significa che
un rating rischia di essere
abbassato; “implicazioni
indeterminate” significa che un
rating potrebbe essere innalzato,
abbassato o confermato.
I rating ‘pi’ indicati con il pedice ‘pi’
sono rating di solidità finanziaria
delle compagnie di assicurazione
basati sull’analisi di informazioni
finanziarie pubbliche e di ulteriori
informazioni di dominio pubblico. In
questi casi, non sono previsti incontri
con i vertici aziendali (management
meetings) e, quindi, i rating che ne
scaturiscono sono basati su
informazioni meno esaurienti rispetto
ai rating interattivi. I rating ‘pi’ sono
soggetti a revisione annuale basata
sui dati di bilancio del nuovo anno,
ma possono anche essere sottoposti
ad una revisione semestrale nel caso
in cui si verificasse un evento di
rilievo tale da influenzare la stabilità
finanziaria della compagnia. I rating
‘pi’ non sono soggetti al potenziale
inserimento nella lista CreditWatch.
I rating su scala nazionale
denotati da un prefisso come ‘mx’
(Messico) o ‘ra’ (Argentina) valutano
la stabilità finanziaria di una
compagnia di assicurazione rispetto
ad altri assicuratori del rispettivo
mercato nazionale. Per ulteriori
informazioni, vi invitiamo a fare
riferimento alle definizioni distinte
dei rating su scala nazionale. ■
Per ulteriori informazioni
relative ai rating su scala
nazionale siete invitati a visitare
il nostro sito web
www.standardandpoors.com
Una Guida All’Analisi Della Solidità Finanziaria Delle Compagnie Di Assicurazione
5
La metodologia di Standard & Poor’s per l'
di rating a compagnie di assicurazione
Per attribuire un rating, Standard &
strategia, performance operativa,
non prende in considerazione solo
Poor’s fa uso di un’ampia gamma di
investimenti, adeguatezza del
la posizione passata e presente
informazioni qualitative e
capitale (che include l'adeguatezza
della società, ma anche il suo
quantitative. Se, da un lato, gran
delle riserve e del programma di
parte del processo di rating ha natura
riassicurazione), liquidità e
oggettiva, cioè si avvale di analisi
flessibilità finanziaria.
numeriche, dall’altro una parte
sostanziale si basa anche su analisi e
1. Rischio settoriale
opinioni di tipo soggettivo. Questa
Il rischio settoriale riguarda il
"soggettività" consente a Standard &
contesto in cui opera una compagnia
Poor’s prendere in considerazione
di assicurazione. I principali fattori
degli elementi non strettamente
che Standard & Poor’s prende in
statistici e di adottare un’adeguata
considerazione nell’analisi del rischio
prospettiva “lungimirante” nei rating.
inerente al settore assicurativo sono:
In considerazione dell’ampia
varietà delle tipologie di società
assicurative, paesi di stabilimento,
convenzioni di rendicontazione
contabile e finanziaria e regimi
normativi, non è possibile applicare
tecniche quantitative uniformi a tutte
le società ed in tutti i paesi.
Esistono comunque alcuni metodi
e approcci quantitativi che Standard
& Poor’s applica a tutti gli
assicuratori al fine di garantire la
massima confrontabilità tra i rating,
■ La minaccia potenziale da parte
di nuovi entranti nel mercato
■ La minaccia potenziale da parte
di prodotti o servizi sostitutivi
■ L'apertura alla concorrenza e la
volatilità del settore
■ La durata dei rischi assunti o il
rischio di perdite catastrofali
■ L’esistenza di garanzie sulle
polizze vita
ma queste tecniche vengono
■ Il potere di negoziazione degli
rettificate per rispecchiare la
acquirenti e dei distributori
situazione specifica di ogni società.
Ciononostante, esiste una
struttura analitica comune per tutti i
rating assicurativi Standard & Poor’s.
aree: rischio settoriale, posizione
concorrenziale, management e
sue specificità e strategie ed del
contesto concorrenziale
I fattori fondamentali considerati
nell’analisi operativa sono:
■ I punti di forza e le debolezze
rispetto alla concorrenza
■ Le strutture legali e funzionali
dell’organizzazione
■ La diversificazione del business
mix per area geografica, settore
o ramo e canali di distribuzione
■ La crescita della raccolta dei
premi (e la nuova produzione nel
caso di società del ramo vita) - in
totale e per ramo – su base
netta e lorda, di solito su un
periodo di cinque anni
■ La quota di mercato per l’intera
società e per ramo
■ La qualità e la presenza
territoriale dei canali di
distribuzione
■ La solidità del contesto
normativo, giuridico e contabile
in cui opera la compagnia di
assicurazione
La metodologia di rating implica
un’analisi dettagliata nelle seguenti
futuro sviluppo tenuto conto delle
2. Posizione
concorrenziale
Nella sezione relativa alla
posizione concorrenziale Standard
■ Le attività non assicurative del
gruppo
3. Management e
strategia
Pur essendo la valutazione del
management e della strategia una
delle aree più soggettive nella
metodologia di assegnazione del
& Poor’s analizza il profilo della
rating, Standard & Poor’s ritiene, al
compagnia con lo scopo di
tempo stesso, che essa sia una delle
valutarne la capacità reddituale e i
aree fondamentali. La qualità e la
punti di forza e/o le debolezze
credibilità del senior management di
rispetto alla concorrenza. L’analisi
una compagnia di assicurazione
rappresentano un fattore
6
Una Guida All’Analisi Della Solidità Finanziaria Delle Compagnie Di Assicurazione
assegnazione
fondamentale per il futuro successo
della società.
Standard & Poor’s esamina tre
■ Redditività (al lordo e al netto di
imposte, con e senza le
plusvalenze realizzate)
aree principali:
■ La posizione strategica rispetto
agli obiettivi
■ L'abilità a metter in pratica la
strategia in seno alle diverse
operazioni
■ L'abilità a controllare le
operazioni
■ La strategia finanziaria e la
propensione al rischio del
management
4. Performance
operativa
Nella sezione riguardante la
performance operativa Standard &
Poor’s determina il modo in cui la
capacità di realizzare le strategie,
capitalizzare i punti di forza e gestire
le criticità si traduca in performance
operativa.
L’analisi della performance
operativa si concentra su:
Per le società del ramo danni
■ Indici di sinistrosità per la
■ Sviluppo dell’embedded value
(incluse le fonti di crescita
dell’embedded value, in
particolare la nuova produzione)
■ La redditività valutata su basi
contabili
■ RoA, return on assets, cioè utili al
lordo e al netto di imposte
rapportati al totale attivi.
■ L'andamento della partecipazione
agli utili garantita agli assicurati
■ Decadenza dei portafogli
■ Redditività degli investimenti
■ Mortalità e morbidità
L’analisi della performance
complessiva della società si
concentra sui seguenti elementi:
■ Diversificazione degli utili e
fattori di volatilità degli stessi
■ Analisi della redditività
economica (RoE)
società nel suo complesso e per i
principali settori o linee di
■ Il modo in cui la solidità delle
■ Expense ratio
■ Combined ratio - per la società
nel suo complesso e per i
principali settori o linee di
attività
società.
Tra i principali punti valutati da
Standard & Poor’s vi sono:
Per le società del ramo vita:
■ Rendimento del capitale investito
attività
contribuiscono agli utili totali della
procedure di costituzione di
riserve e contabili può influire sui
risultati dichiarati
5. Investimenti
Di fondamentale importanza è il
modo in cui la strategia di
■ Operating ratio (combined ratio
investimento della compagnia si
rettificato includendo i proventi
adatta al portafoglio di contratti
finanziari come percentuale dei
sottoscritti e in quale misura i
premi netti incassati)
risultati degli investimenti
■ Approccio del management
nell’accettare, valutare e gestire
il rischio delle attività di
investimento
■ Strategie di allocazione degli
attivi
■ Qualità e liquidità degli
investimenti
■ Diversificazione (per classe di
attivi, settore, scadenza,
emittente)
■ Redditività degli investimenti
(rendimenti correnti e totali)
■ Valutazione degli attivi (plus o
minus valenze; valori di mercato
contro valori contabili)
■ Strategie di realizzazione di
plusvalenze
■ Esistenza di metodologie di ALM
■ Gestione dei tassi di interesse e
dei cambi
■ Uso di prodotti derivati e altri
strumenti finanziari practices
6. Capitalizzazione
Standard & Poor’s si concentra
sull’adeguatezza del capitale in due
modi: a livello del capitale
necessario agli assicuratori per
soddisfare le loro esigenze operative
coerentemente con un dato livello di
rating e, in secondo luogo, valutando
la solidità e la qualità del capitale. In
molti casi, l’analisi esaminerà, oltre
alla compagnia di assicurazione
soggetta a rating, anche l’intero
Una Guida All’Analisi Della Solidità Finanziaria Delle Compagnie Di Assicurazione
7
La metodologia di Standard & Poor’s per l'assegnazione
di rating a compagnie di assicurazione
gruppo di appartenenza e implicherà
inoltre l’analisi della società
■ Capitale ibrido/totale mezzi
propri
capogruppo (ove possibile). Standard
compagnie vita “mature”.
L’importanza della liquidità dipende
& Poor’s ha sviluppato un modello di
7. Liquidità
dalle garanzie esistenti in caso di
analisi del capitale basato sul rischio
Questa sezione associa l’analisi
riscatto delle polizze e dalla politica
che analizza questi fattori e
qualitativa e quantitativa. Vengono
di addossamento attivo/passivo.
determina un rapporto di adeguatezza
analizzate le tre principali fonti di
del capitale. Il modello svolge una
liquidità di una compagnia di
quella degli investimenti. Questa
funzione importante nell’influenzare
assicurazione:
analisi prende in considerazione
la nostra opinione sulla solidità
patrimoniale di una compagnia di
assicurazione, ma rappresenta
soltanto uno degli strumenti utilizzati
nel processo di rating. La valutazione
dell’adeguatezza del capitale analizza
anche il grado di ricorso
■ Flussi di cassa
■ Liquidità del portafoglio di
investimenti
■ Agevolazioni creditizie
Il primo livello di liquidità è
Il secondo livello di liquidità è
l’importo dei depositi bancari che
sono presenti nel portafoglio di
investimenti e la possibilità di vendita
degli altri investimenti in breve tempo
a prezzo ragionevole. I titoli di Stato
quotati possono essere di solito
convertiti in cash in tempi molto brevi
all’indebitamento (leverage/gearing)
rappresentato dai flussi di cassa. I
mentre per gli investimenti
di una compagnia o di un gruppo. I
flussi di cassa (underwriting cash
immobiliari sono necessari periodi più
principali indici benchmark sono il
flows) sono costituiti dagli incassi
lunghi.
rapporto di indebitamento, il rapporto
dei premi, al netto del pagamento di
riserve/premi netti e il rapporto
sinistri, commissioni e spese di
rappresentato dalle agevolazioni
investimenti volatili/capitali propri. Il
gestione. Le compagnie
creditizie. Standard & Poor’s si
leverage esamina in che misura la
finanziariamente solide devono
informa se la compagnia di
struttura patrimoniale di una
dimostrare rapporti positivi di cash
assicurazione ha impegni bancari o
compagnia di assicurazione è
flows.
agevolazioni creditizie con istituti
sostenuta da capitali propri e da
Tuttavia, Standard & Poor’s
L’ultimo livello della liquidità è
finanziari che possono fornire un
strumenti di debito. I rapporti
riconosce che per le compagnie
accesso alla liquidità dietro breve
solitamente analizzati includono:
danni, considerata la natura di
preavviso.
■ Debiti/capitale (capitale definito
come debiti più mezzi propri)
■ Azioni privilegiate/capitale
■ Debiti + azioni
privilegiate/capitale
■ Copertura degli interessi
■ Copertura degli oneri fissi
8
e affidabile di cash-flow per
alcune linee di assicurazione danni e
di riassicurazione, i cash flows
8. Flessibilità finanziaria
possono talvolta essere volatili da un
In questa sezione, dove l’analisi è
anno all'altro. Inoltre, business mix
essenzialmente qualitativa, Standard
diversi possono anche contribuire ad
& Poor’s esamina i potenziali bisogni
andamenti di cash-flows molto
in capitale della compagnia,
diversi tra loro. I cash-flows possono
confrontandoli con le possibili fonti
seguire da vicino i risultati tecnici di
disponibili di capitale o liquidità. Un
una società che sottoscrive un
accesso ristretto a capitale
portafoglio di rami "short-tail" (cioè a
addizionale potrebbe non costituire un
sviluppo temporale limitato), ma i
problema grave per una società, a
risultati tecnici di sottoscrittori di
condizione che i suoi fabbisogni
attività long-tail (sviluppo temporale
potenziali siano limitati. Standard &
lungo) possono essere influenzati
Poor’s valuta attentamente le
dalla necessità di creare riserve. I
situazioni in cui la necessità possibile
redditi da investimento
o probabile di finanziamenti futuri può
rappresentano una fonte importante
eccedere l'accesso a tali fondi. ■
Una Guida All’Analisi Della Solidità Finanziaria Delle Compagnie Di Assicurazione
Il processo di rating passo per passo
1
4
una lettera di incarico. Questa
a un comitato composto da sei a
lettera contiene i termini e le
otto analisti, che discuteranno le
condizioni relativi a tale incarico e
ragioni sottostanti e le conclusioni
i nostri onorari annuali.
raggiunte nel formulare la
In seguito a una vostra
richiesta scritta, vi invieremo
L'analista principale
raccomanderà poi un rating
raccomandazione. Il confronto sulla
2
Due o più dei nostri analisti
base del benchmark di società
passeranno una giornata
dello stesso tipo in tutto il mondo
intera con il vostro management al
farà parte dell’analisi e del
fine di comprendere appieno la
dibattito, ove possibile.
3
intrapresa un’analisi
5
Questo incontro si concluderà
comunicazioni con la vostra
modificherà la raccomandazione.
società. Per portare a termine tale
6
settimane.
7
Una volta accettato il rating,
la vostra società diviene
Tali conclusioni vi saranno
oggetto di un monitoraggio
comunicate verbalmente, e a
costante e di una revisione
questo punto avrete tre possibilità:
annuale. In qualsiasi momento, se
una variazione del rating è ritenuta
processo saranno probabilmente
necessarie almeno cinque
assolutamente confidenziale.
con un voto che confermerà o
approfondita che potrebbe
richiedere ulteriori informazioni e
nel qual caso la nostra
decisione rimarrà
vostra attività.
A questo punto viene
iii. Infine, potete rifiutare il rating,
i. Se accettate il rating, verrà
necessaria, Standard & Poor’s ne
emesso un comunicato stampa.
discuterà con la società prima di
Vi forniremo anche diverse
intervenire. ■
copie dell’analisi per i vostri
clienti, intermediari e altre
controparti interessate.
ii. Potete appellarvi al rating e, a
condizione che forniate
sufficienti e persuasive
motivazioni e/o nuove
informazioni, il comitato si
riunirà di nuovo. La decisione in
appello è definitiva.
Una Guida All’Analisi Della Solidità Finanziaria Delle Compagnie Di Assicurazione
11
La metodologia di Standard & Poor’s
per l’analisi di gruppi assicurativi
Il ritmo sostenuto del processo di
conseguenza dei quali filiali
multiprodotto, e/o filiali distinte per
consolidamento in atto nel settore
precedentemente non considerate
area geografica.
assicurativo ha indubbiamente
importanti si inquadrano ora
contribuito a rendere ancora più
perfettamente nelle nuove strategie
consiste nello stabilire un rating
complessa l’analisi delle
della capogruppo.
della solidità finanziaria dell’intero
compagnie e/o dei gruppi
Un più dinamico approccio alla
gruppo assicurativo. L’analisi si basa
assicurativi. Si prevede che questa
gestione richiede un altrettanto
sull’esame di dati di bilancio relativi
tendenza continuerà e si estenderà
dinamico processo analitico.
sia al gruppo che alla singola
su scala mondiale. Standard &
Nell’ambito del processo
società. La solidità finanziaria del
Poor’s ha potenziato ed affinato la
analitico è necessario porsi due
gruppo poggia su un modello di
propria metodologia di analisi per
interrogativi:
allocazione del capitale consolidato e
l’assegnazione di rating ai gruppi
■ Come può essere definita, nel
sull’analisi dell’adeguatezza del
assicurativi, allo scopo di
complesso, la stabilità finanziaria
capitale di ogni singola società.
identificare rischi ed i punti di
del gruppo?
Tuttavia l’analisi della compagnia e
forza di questo settore in
■ Qual è il ruolo delle diverse filiali
della performance operativa di
evoluzione.
all’interno della struttura
ciascuna linea di attività si basa
complessiva del gruppo? Secondo
sulla posizione di mercato e sulla
tiene conto di un possibile supporto
quale ragionamento la capogruppo
redditività delle filiali chiave e di
fornito alle singole filiali dalla
sostiene una filiale in difficoltà o,
importanza strategica. Esaminando
capogruppo, ma diventa sempre più
viceversa, decide di venderla?
tutte le unità operative fondamentali,
In molti casi, Standard & Poor’s
importante discutere e analizzare la
Standard & Poor’s ritiene che
valutate in base alla loro dimensione
vera natura di tale supporto in
per molti gruppi sia opportuno
o al rischio associato, si perviene
relazione al ruolo della filiale
valutare le singole compagnie
alla determinazione di un rating per
all’interno della strategia del gruppo
operative in relazione alle
l’intero gruppo, che diventa così un
assicurativo.
caratteristiche di stabilità finanziaria
punto di riferimento per i rating delle
complessiva del gruppo. Standard &
varie filiali
In effetti, negli ultimi anni diversi
gruppi assicurativi hanno proceduto
Poor’s è altresì convinta che anche
alla vendita di alcune filiali,
nel caso in cui il gruppo abbia
le filiali vengono divise in tre gruppi:
ridefinendo e concentrandosi sul
provveduto a concentrare le linee di
filiali chiave, filiali strategicamente
ruolo di queste ultime che erano
attività più rischiose in una “bad
importanti e filiali non strategiche. Le
state in precedenza considerate
company”, questi rischi potenziali
caratteristiche di seguito specificate
fondamentali per la strategia di
non dovrebbero essere ignorati nella
possono essere riscontrate in
lungo periodo. In altri casi il nuovo
fase di analisi del gruppo. La
qualsiasi filiale e, allo stesso modo,
orientamento delle operazioni ha
metodologia di analisi utilizzata per
non è necessario che una filiale
determinato cambiamenti in
i gruppi assicurativi si propone di
presenti tutte le caratteristiche
fornire un quadro coerente per la
elencate per rientrare nella
valutazione dell’intero conglomerato
definizione di società chiave o di
assicurativo.
importanza strategica. E però
La metodologia di analisi di
12
Il primo passo di questo esercizio
Nella seconda fase dell’analisi,
fondamentale raggiungere e
gruppi assicurativi utilizzata da
mantenere l’adeguatezza del capitale
Standard & Poor’s si rivela
prevista perché la filiale sia
particolarmente utile se applicata a
considerata chiave o strategicamente
gruppi "monoline", gruppi
importante.
Una Guida All’Analisi Della Solidità Finanziaria Delle Compagnie Di Assicurazione
Filiali chiave*
grado di raggiungere tale livello
strategia di lungo periodo del
Vengono così definite le filiali:
nell’arco di tre-cinque anni.
gruppo, ma che vengono per lo più
■ Operanti in linee di attività che
■ Che sono capitalizzate ad un livello
gestite in modo indipendente.
integrano la strategia assicurativa
che sia al massimo una categoria
■ Che non hanno lo stesso nome e
del gruppo cosi come percepita da
inferiore al rating del gruppo.
per le quali non è immediatamente
Standard & Poor's. I prodotti
■ Per le quali si prevede un graduale
evidente che il nome differente
commercializzati sono compatibili
allineamento alla performance
rappresenta un vantaggio
con l’attività tradizionale della
operativa del gruppo nel suo insieme.
competitivo.
società e, nella maggior parte dei
Le previsioni relative ai risultati della
■ Che sono prudenzialmente
casi, sono destinati ai medesimi
filiale possono risultare inferiori
capitalizzate, cioè in modo da
clienti. Il tipo di attività svolta dalla
rispetto al target di redditività fissato
raggiungere almeno il livello
filiale presenta rischi economici
dal management a livello di gruppo.
previsto per la categoria ‘BBB’.
limitati per la solvibilità del gruppo.
Tuttavia le previsioni sugli utili dei
■ Che godono del supporto del
■ Contraddistinte dallo stesso nome
prossimi tre-cinque anni dovrebbero
management ed è improbabile che
della capogruppo, salvo forte
essere al massimo di due categorie
vengano cedute; tuttavia, il
incentivo commerciale ad utilizzare
inferiori al quelle previste per il
supporto del management potrebbe
una denominazione differente.
gruppo e ci si aspetta che si
essere limitato a un determinato
■ Indipendenti dalla capogruppo
avvicinino a livelli tali da supportare il
periodo.
principalmente per ragioni legali,
target di redditività fissato per il
■ Che condividono la medesima
normative o fiscali.
gruppo. Le società classificate quali
base di clientela/rete di vendita, ma
■ Equiparabili a una divisione
“underperformer” in termini di
che, per la natura dell’attività
operante all’interno dell’impresa e
prospettive di crescita degli utili nel
svolta, presentano importanti rischi
che, come tale, spesso presenta
medio e lungo periodo non saranno
finanziari per il gruppo.
analoghe tipologie di attività, di
considerate chiave.
■ Per le quali la natura del rischio
clientela o di focus regionale. Questo
■ Per le quali non sia praticabile la
preclude eventuali ipotesi di
tipo di società spesso dispone di una
vendita dell’unità produttiva in
vendita, sebbene la linea di
rete di distribuzione comune ad altre
questione in quanto indissolubilmente
prodotto e/o il settore di attività
legata al gruppo.
non possano essere considerati
■ Nelle quali almeno il 51% delle
fondamentali per il gruppo.
importanti unità operative.
■ Nei confronti delle quali il
management del gruppo ha
storicamente dimostrato il suo
sostegno. Un’altra indicazione
potrebbe essere quella di completare
l’attività di una filiale o affiliata allo
scopo di renderla completamente
integrata nella struttura dell’intera
impresa. In alcuni casi può succedere
che la filiale venga riassicurata
internamente dal gruppo nella misura
del 90%–100%.
■ Che rappresentano una quota
significativa (almeno il 5%–10%) del
capitale consolidato di gruppo o in
azioni con diritto di voto sia
controllato dal gruppo.
*Normalmente acquisizioni
significative, almeno nei primi due
anni di appartenenza al gruppo,
Filiali strategicamente
importanti*
vengono considerate al massimo
Vengono così definite quelle filiali:
piuttosto che chiave. Prima viene
■ Che presentano molte delle
assimilata un’ acquisizione e più
caratteristiche fondamentali sopra
veloce è il passaggio dalla qualifica
illustrate, senza però avere le
di strategicamente importante a
dimensioni necessarie e/o un
quella di filiale chiave. D’altro
adeguato coefficiente di
canto, un grave e rapido
capitalizzazione (al massimo di una
peggioramento dell’operatività e un
categoria inferiore al gruppo).
livello insufficiente di produttività in
■ Che sono importanti per la
capo a un’unità chiave può portare
strategicamente importanti
Una Guida All’Analisi Della Solidità Finanziaria Delle Compagnie Di Assicurazione
13
La metodologia di Standard & Poor’s per l’analisi di gruppi assicurativi
ad un declassamento della stessa a
unità strategicamente importante o,
in casi estremi, non strategica.
Filiali non strategiche
Vengono così definite quelle filiali:
■ Che non presentano i requisiti per
Processo di
assegnazione di
rating al gruppo
Come illustrato nel grafico 1, il
processo inizia con l’assegnazione di
un rating al gruppo che potrebbe poi
essere esteso a tutte le filiali
essere considerate filiali chiave o
classificate come chiave da Standard
strategicamente importanti.
& Poor’s.
■ Che non sono prudentemente
capitalizzate
■ Che sono classificabili come startup.
■ Che potrebbero essere cedute a
La fase successiva prevede
l’assegnazione di un rating,
inizialmente su base indipendente,
alle filiali strategicamente
importanti. Le caratteristiche
breve o medio termine o poste in
fondamentali analizzate sono la
run-off.
performance operativa, la posizione
■ Decisamente non redditizie o
concorrenziale e l’adeguatezza del
scarsamente redditizie e per le quali
capitale di ciascuna di esse. Tuttavia,
esiste una soltanto remota
tenendo conto della loro importanza
possibilità di ripresa o di ricevere
all'interno del gruppo, Standard &
ulteriori sovvenzioni dal gruppo.
Poor’s innalzerà di una categoria il
■ Operanti in rami di attività
rating delle filiali strategicamente
importanti, con un massimo dato dal
rating del gruppo stesso.
Infine, il processo di
assegnazione di rating nei confronti
di filiali non strategiche normalmente
avviene esclusivamente su base
indipendente. La filiale può ottenere
un “notch” in più (ad esempio
vedere il proprio rating innalzato da
‘A’ ad ‘A+’) nel caso in cui possieda
diverse caratteristiche
strategicamente importanti e non sia,
ovviamente, candidata alla vendita
nel breve termine o, ancora, se
Standard & Poor’s ritenga probabile
un intervento della capogruppo a
sostegno della società in questione
in caso la stessa si trovasse in
difficoltà dal punto di vista
finanziario.
Situazioni particolari
Il rating attribuito a società
secondari.
primarie o strategicamente
importanti supera quello del
GRAFICO 1
gruppo di uno o due notch
Metodologia per l'analisi di gruppi
In casi particolari può succedere che
Analisi del gruppo
(analizzare ogni compagnia di
assicurazione rilevante)
Standard & Poor’s reputi che una
filiale chiave o di importanza
strategica abbia, oltre a
un’eccellente adeguatezza di
Società strategicamente
importanti
(analisi indipendente)
Filiali chiave
Società non strategiche
(analisi indipendente)
capitale, caratteristiche tali da
giustificare l’assegnazione di un
rating superiore a quello del gruppo
nel suo insieme. Come si evince dal
Categoria rating +1
grafico 2, questo tipo di controllate
potrebbe ottenere un rating fino a
Rating assegnato su base indipendente
ed innalzato di una categoria di rating sulla base di un
sostegno implicito del gruppo
Oppure
Rating assegnato al gruppo sulla base di un sostegno
esplicito
Rating assegnato al gruppo
Rating assegnato su base
indipendente
Oppure
Rating assegnato al gruppo sulla
base di un sostegno esplicito
due notch superiore a quello del
gruppo (ad esempio da ‘A’ ad ‘AA-’).
É importante sottolineare che, in tali
casi, la filiale in questione deve
esibire eccellenti caratteristiche
concorrenziali ed operative ed essere
14
Una Guida All’Analisi Della Solidità Finanziaria Delle Compagnie Di Assicurazione
GRAFICO 2
Attribuzione ad una filiale chiave o strategicamente
importante di un rating superiore a quello del gruppo
Filiali chiave o
strategicamente importanti
con rating superiore a quello
del gruppo
Possono
ottenere un
rating
superiore
Capitale scorporato
dal gruppo
Analisi del gruppo
derivanti dalla creazione di una “bad
company”.
Nuovo rating
post-scorporo
Filiali chiave o
strategicamente
importanti
■ Constatazione di come all’interno
di gruppi assicurativi di solidità e
dimensioni considerevoli, il capitale
possa essere considerato fungibile
ed sia potenzialmente utilizzabile a
sostegno di filiali in difficoltà.
altresì in grado di svolgere la propria
queste filiali. Le forme consentite di
■ Focalizzazione su tutti i punti di
attività in modo indipendente dal
supporto esplicito sono le garanzie
forza e di debolezza di un gruppo,
gruppo, oltre che di mantenere un
e, in alcuni casi, gli accordi di
piuttosto che limitarsi a desumerli
adeguato livello di capitale. Inoltre,
mantenimento del patrimonio netto
dall’analisi di determinate filiali.
ai fini dell’assegnazione di un rating
Se la filiale viene considerata non
Mentre la metodologia in oggetto
più elevato, può giocare un ruolo
strategica, come sopra specificato,
si concentra sull’analisi delle attività
importante l’esistenza di quote di
saranno richieste forme di supporto
assicurative, si prevede altresì lo
partecipazione di terzi esterni al
di un certo peso come le garanzie,
studio di capigruppo e consociate
gruppo nell’ordine del 10%–20% e di
mentre in caso di società
non assicurative (quali istituti di
reti di distribuzione totalmente
strategicamente importanti
credito, banche d’investimento,
indipendenti. Naturalmente qualsiasi
basteranno forme di supporto più
agenti di borsa, società immobiliari).
incentivo economico può
blande quali gli accordi di
L’obiettivo della metodologia
rappresentare un vantaggio ai fini
mantenimento del patrimonio netto.
adottata consiste nel fornire al
mercato un quadro generale più
dell’ottenimento di un rating più
elevato. Nelle situazioni descritte
l’ammontare di capitale necessario a
sostenere una filiale beneficiaria di
un rating maggiore verrà scorporato
dall’analisi della capitalizzazione a
livello consolidato e ciò potrebbe
provocare un declassamento del
rating di gruppo che, a sua volta,
potrebbe condizionare la decisione
iniziale di assegnare un rating
superiore alla filiale in questione.
Sintesi della
metodologia di
assegnazione di
rating di gruppo
completo possibile, senza tuttavia
trascurare le caratteristiche delle
singole filiali. ■
Questo tipo di approccio si basa
sull’analisi dei seguenti punti chiave:
■ Un monitoraggio continuo della
GRAFICO 3
Assegnazione di rating su base indipendente a
filiali non chiave
coerenza dell’attività delle varie
filiali con la strategia assicurativa di
gruppo. Standard & Poor’s è
Filiali strategicamente
importanti o non
strategiche
consapevole di come possano
variare le strategie aziendali ed è
Supporto esplicito
Sia le società strategicamente
importanti, sia quelle non strategiche
possono ottenere il medesimo rating
del gruppo se ricevono l’esplicito
supporto di un’unità chiave. In questi
casi il rating del gruppo terrà conto
dell’esposizione esplicita agli
interventi di supporto in favore di
per questa ragione che ogni società
deve essere sottoposta ad analisi su
base annuale per verificarne lo
Analisi su base
indipendente
Rischio per l’analisi
relativa al rating del
gruppo
status di chiave o strategicamente
importante.
■ Creazione di un modello di
capitale consolidato per evitare che
Rating definitivo del
gruppo
l’analisi venga distorta da fattori
soltanto in apparenza positivi
Una Guida All’Analisi Della Solidità Finanziaria Delle Compagnie Di Assicurazione
15
Domande più frequenti
La nostra compagnia di
D
organizzazione e rappresentare una
gestione delle operazioni del gruppo.
assicurazione è soltanto
futura minaccia per la solidità
In determinati casi la valutazione di
una parte di un’organizzazione
finanziaria della compagnia
singole aziende può fornire un
più complessa che esercita
sottoposta a rating. Nel processo
quadro fuorviante, sia in termini
diverse attività oltre a quella
di assegnazione del rating
assicurativa. Come ne verrà
influenzata l’analisi di Standard
& Poor’s?
R
Per ottenere un quadro il più
Standard & Poor’s si avvarrà della
consulenza di analisti specializzati
in aree estranee all’assicurazione,
laddove la loro collaborazione si
positivi che negativi, rispetto
all’effettivo metodo di gestione delle
varie attività del gruppo. Inoltre, in
seguito alla sensibilizzazione del
mercato nei confronti dei rating
assicurativi e alla loro crescita di
riveli importante per comprendere
importanza, le organizzazioni
solidità finanziaria di
meglio le operazioni effettuate dal
assicurative hanno dimostrato
un’organizzazione, oltre alla singola
gruppo in settori non-assicurativi.
sempre maggiore interesse a
completo possibile della
estendere il rating a tutte le
compagnia di assicurazione oggetto
operazioni assicurative.
del rating, Standard & Poor’s
D
sempre più largo uso del concetto di
Il processo analitico mira ad
individuale di una particolare
“rating di gruppo”, con il quale si
appurare il grado di integrazione a
società all’interno della nostra
intende l’analisi di “gruppi” di filiali
struttura assicurativa, bensì un
assicurative, appartenenti a una
rating per l’intera organizzazione,
medesima organizzazione
ovvero per tutte le aziende che la
assicurativa e accomunate da una
compongono. Oppure vi si
strategia aziendale coordinata,
richiede il rating di un
solidità finanziaria delle prime, allo
invece che effettuare valutazioni
determinato segmento
separate di singole filiali. Tale
scopo di valorizzare il profilo
“funzionale” all’interno delle
approccio può tradursi nell’esame di
complessivo della compagnia di
operazioni del gruppo (ad
un’organizzazione assicurativa come
assicurazione e le risorse a sua
esempio quello riassicurativo),
se si trattasse di un unico gruppo o,
disposizione. Analogamente, le
che potrebbe interessare diverse
a seconda dei casi, di una serie di
operazioni a livello di gruppo che si
società appartenenti
sottogruppi (ad esempio le operazioni
ritiene presentino criticità
all’organizzazione in questione.
relative ai rami vita, riassicurativo e
finanziarie potrebbero essere
Come procederebbe all’analisi,
danni possono essere considerate
considerate potenzialmente
in questi casi, Standard &
appartenenti a “gruppi” separati).
procederà all’analisi delle sue filiali,
partecipazioni e capigruppo.
livello strategico tra le unità
aziendali non sottoposte a rating e
la compagnia di assicurazione
soggetta a rating, e a valutare la
pericolose per l’intera
Supponete che non vi si
richieda il rating
Standard & Poor’s ha fatto
Poor’s?
R
Standard & Poor’s riconosce
che l’assegnazione di rating
D
Il processo di
assegnazione del rating
individuali a singole entità giuridiche
comporterà un carico di lavoro
(società) appartenenti ad
eccezionale per il nostro
un’organizzazione assicurativa
management?
potrebbe non rivelarsi l’approccio
analitico più indicato, soprattutto in
relazione all’organizzazione e alla
16
Una Guida All’Analisi Della Solidità Finanziaria Delle Compagnie Di Assicurazione
R
Standard & Poor’s considera il
rapporto con ogni compagnia
D
di assicurazione soggetta a rating
prevalentemente nella lingua della
come una collaborazione a lungo
compagnia. In situazioni
termine che dovrebbe essere
particolarmente complesse o in cui si
corroborata da incontri periodici e da
renda necessaria una maggiore
una comunicazione costante. In
assistenza, Standard & Poor’s
questo senso, alcuni membri di
collaborerà con la compagnia per
spicco del management della
mettere a punto un programma
valutare mutue e società di capitale.
compagnia dovrebbero prevedere un
accettabile.
Tuttavia, la differenza principale di
loro coinvolgimento nel processo di
Standard & Poor’s valuta
diversamente le mutue e
le società di capitale?
R
Standard & Poor’s utilizza la
medesima metodologia per
trattamento dei due tipi di società
rating almeno con cadenza annuale.
nel processo di rating si concretizza
La nostra società è di
D
nella valutazione del livello di
dimensioni relativamente
capitalizzazione e di flessibilità
ridurre al minimo il tempo che il
piccole. Questo fattore può
finanziaria. Tale stima dipenderà in
management è tenuto a dedicare al
costituire una limitazione
parte dall’analisi che verrà fatta da
processo di rating, coordinando il
nell’assegnazione del rating?
Standard & Poor’s sull’adeguatezza
Tuttavia, nei limiti del possibile,
Standard & Poor’s si sforza altresì di
rapporto tramite un unico
di capitale attuale e futura della
Standard & Poor’s non
R
compagnia e sulla sua capacità di
assegna rating
generare autonomamente flussi di
disponibili e le relazioni esistenti
esclusivamente sulla base di criteri
capitale sufficienti a garantire la
sull’azienda. In situazioni in cui
dimensionali, né si può affermare
continuità nel tempo della propria
Standard & Poor’s ritenga
che il processo di rating imponga dei
attività.
indispensabile ottenere ulteriori
“tetti” ai rating attribuibili a società
informazioni o relazioni ad hoc ai fini
inferiori a certe dimensioni. Tuttavia
su un’adeguata disciplina finanziaria
del processo di valutazione, l’analista
il processo analitico di Standard &
per la creazione e lo sviluppo al loro
lavorerà insieme alla compagnia nel
Poor’s tiene conto del fatto che
interno di basi di capitale per far
tentativo di trovare la soluzione più
spesso le compagnie assicurative di
fronte alle loro esigenze non si
accomodante.
dimensioni modeste hanno fonti di
troveranno in una posizione di
reddito e mix di attività più
svantaggio rispetto alle società per
concentrati, risentendo così
azioni.
interlocutore e utilizzando, quando
possibile, le informazioni finanziarie
Le mutue che possono contare
Le informazioni e le
D
maggiormente di circostanze
presentazioni devono
avverse, diversamente da quanto
particolare che lega una mutua ai
essere redatte in inglese?
accade a società maggiormente
suoi assicurati e dei vantaggi che ne
diversificate. Inoltre, le società di
derivano per la mutua stessa. Inoltre,
Non necessariamente.
R
piccole dimensioni possono
dal momento che le mutue non
Trattandosi di un’agenzia
presentare dei management team più
prevedono la presenza di azionisti a
internazionale di rating, uno dei punti
ridotti, una flessibilità finanziaria più
cui corrispondere dividendi, i
di forza è proprio la diversificazione
limitata e una minore capacità di
benefici della mutualità vengono
regionale, culturale e linguistica della
influenzare il mercato rispetto ad
trasmessi agli assicurati. Il fatto che
base di analisti, e il fatto che
aziende di dimensioni più consistenti.
le distribuzioni di benefici a favore
Standard & Poor’s sia ben preparata
L’abilità di una compagnia nella
degli assicurati possano avvenire
a gestire situazioni in cui la
gestione di questi rischi rappresenta
sotto forma di bonus oppure di
documentazione scritta e le
un importante elemento di
riduzioni o rimborsi di premi verrà
conversazioni avvengono
valutazione nell’analisi del rating.
tenuto in considerazione nella
Si terrà altresì conto del rapporto
Una Guida All’Analisi Della Solidità Finanziaria Delle Compagnie Di Assicurazione
17
Domande più frequenti
valutazione della performance
operativa delle mutue, soprattutto
D
Il debito emesso da una
compagnia di assicurazioni
rispetto a quella delle società di
ottiene un rating pari a quello di
capitale.
solidità finanziaria?
R
Non necessariamente. La
D
di assegnare un rating al debito senior
rating viene richiesto
influenzare – e in che misura – il
pari passu con quello di solidità
spontaneamente dalla una società,
rating di solidità finanziaria
finanziaria della compagnia di
essa potrà ritirare il proprio rating dal
interattivo di una compagnia di
assicurazione dipenderà dal contesto
mercato presentando domanda
assicurazione?
legale e normativo del paese. Standard
scritta a Standard & Poor’s che potrà
& Poor’s organizza incontri periodici con
comunque riservarsi la facoltà di
Solitamente il rating di
le autorità di vigilanza del settore
effettuare un’ultima revisione del
solidità finanziaria di una
assicurativo per discutere di
rating prima di ritirarlo. Inoltre sarà
compagnia di assicurazione non
cambiamenti in atto o imminenti nelle
fatto divieto alla compagnia di
supererà il rating sovrano espresso
normative o nell’interpretazione delle
ritirare il proprio rating allo scopo di
nella valuta locale del paese di
normative, oltre che di tendenze ed
evitare che un’eventuale variazione
domicilio della stessa. Tuttavia, se
evoluzioni osservate nel settore, e
dello stesso sia resa pubblica. In casi
una società è in grado di dimostrare
richiederà un’adeguata consulenza
del genere Standard & Poor’s
una limitata esposizione ai rischi che
legale in merito alle opinioni delle
provvederà in prima instanza ad
gravano sull’emittente sovrano, in
autorità di regolamentazione prima di
apportare la modifica prevista al
determinate circostanze sarà
prendere qualsiasi decisione relativa al
rating, procedendo in un secondo
possibile che il suo rating risulti più
rating.
momento al ritiro del rating dal
Il rating sovrano di un
paese è in grado di
R
elevato di quello del paese in cui è
domiciliata.
decisione di Standard & Poor’s
Standard & Poor’s attribuirà al
pubblico dominio. Laddove una
debito senior lo stesso rating
società abbia revocato il rating
assegnato alla solidità finanziaria
interattivo, Standard & Poor’s ha la
laddove abbia verificato parità di
facoltà di continuare a valutare la
trattamento fra detentori del debito e
compagnia sulla base di informazioni
assicurati in caso di insolvenza della
di pubblico dominio se il mercato
compagnia assicurativa. Nei casi in cui
continua a chiedere un rating della
invece gli assicurati risultino
società in questione.
privilegiati rispetto ai creditori, il debito
Se il rating di una compagnia è
senior otterrà un rating inferiore a
alla base di un supporto esplicito
quello di solidità finanziaria.
(ovvero una garanzia oppure una
parte di una transazione
D
É possibile per la
compagnia ritirare il proprio
rating in qualsiasi momento?
strutturata) per un altro rating
pubblico, Standard & Poor’s si
riserva il diritto di chiedere che il
rating della compagnia di
Dal momento che il processo
assicurazione rimanga di dominio
interattivo di assegnazione del
pubblico. ■
R
18
Una Guida All’Analisi Della Solidità Finanziaria Delle Compagnie Di Assicurazione
Per contattarci (uffici in Europa)
Per ulteriori informazioni sull’assegnazione dei rating di Standard &
Poor’s, o per presentare una richiesta di rating, si prega di contattare:
LONDRA
FRANCOFORTE
PARIGI
Peter Hughes
Direttore,
Business Development
Broadgate West
9 Appold Street
London EC2A 2AP
Regno Unito
Tel: +44 (0)20 7847 7016
Fax: +44 (0)20 7847 7002
Wolfgang Rief
Direttore
Neue Mainzer Strasse 52
60311 Frankfurt am Main
Germania
Tel: +49 69 138709 7350
Fax: +49 69 138709 70
Yann Le Pallec
Direttore
21-25 Rue Balzac
75406 Paris, Cedex 08
Francia
Tel: +33 1 4420 6725
Fax: +33 1 4420 6722
Karin Clemens
Direttore Associato
Neue Mainzer Strasse 52
60311 Frankfurt am Main
Germania
Tel: +49 69 138709 7356
Fax: +49 69 138709 70
Laura Santori
Associata
21-25 Rue Balzac
75406 Paris, Cedex 08
Francia
Tel: +33 1 4420 7320
Fax: +33 1 4420 6797
William Mills
Direttore Associato,
Origination
Broadgate West
9 Appold Street
London EC2A 2AP
Regno Unito
Tel: +44 (0)20 7847 7017
Fax: +44 (0)20 7847 7002
20
Una Guida All’Analisi Della Solidità Finanziaria Delle Compagnie Di Assicurazione
Per un elenco completo degli
indirizzi dei nostri uffici in tutto il
mondo, si prega di consultare il
sito
www.standardandpoors.com
Boston
Buenos Aires
Chicago
Dallas
Francoforte
Hong Kong
Londra
Madrid
Melbourne
Città Del Messico
Milano
Mosca
New York
Parigi
San Francisco
San Paolo
Seoul
Singapore
Stoccolma
Tokyo
Toronto
Washington, D.C.
www.standardandpoors.com
A Division of The McGraw-Hill Companies
Numero uno
INSIDE VIEW
Capire i Rating Delle Compagnie
d'Assicurazione
Per saperne di più
contattare:
London
Tel: 44 20 7847 7000
www.standardandpoors.com
Frankfurt
Tel: 49 69 33 9990
www.standardandpoors.de
Paris
Tel: 33 1 4420 6650
www.standardandpoors.fr
Madrid
Tel: 34 91 389 69 69
www.standardandpoors.com
Milan
Tel: 39 02 72 11 11
www.standardandpoors.it
Moscow
Tel: 7 095 783 4000
www.standardandpoors.ru
Stockholm
Tel: 46 8 440 5900
www.standardandpoors.se
Information Products
Tel: 44 02 7847 7024
[email protected]
I
l rating di solidità finanziaria rappresenta un'opinione sulla solidità finanziaria e sulla capacità di
credito di una compagnia assicurativa basata
sulla sua capacità di rispettare i propri impegni
finanziari nei confronti degli assicurati.
Operando su una scala di valori che va da
'CC' (estremamente debole) ad 'AAA' (estremamente solida) (vedere le definizioni di rating a
pag. 2), il rating aiuta gli assicurati e i loro
agenti a prendere decisioni riguardanti la scelta
della compagnia assicurativa sulla base di
informazioni precise.
Assegnazione del rating
Standard & Poor's utilizza uno dei due tipi di
approcci disponibili per l'assegnazione di un
rating, secondo il tipo di informazioni che è
possibile ricevere dalla compagnia assicurativa
da analizzare. Per questo motivo, il rating si
può basare su un processo di analisi "interattivo" oppure su uno che utilizza informazioni di
pubblico dominio, il cosiddetto 'pi'.
Il rating interattivo è caratterizzato da approfonditi incontri con il senior management e può
richiedere informazioni riservate. Il rating 'pi' si
basa esclusivamente su informazioni di pubblico dominio (vedere pag. 2).
Un rating di solidità finanziaria di una
compagnia d'assicurazioni rappresenta
un'opinione sulla sua capacità di
rispettare i propri impegni finanziari con
gli assicurati
Il processo di rating viene utilizzato da un
gran numero di persone, come ad esempio istituti di vigilanza, intermediari, risk-manager,
investitori pubblici ed istituzionali ed, infine, le
stesse compagnie assicurative.
Un numero crescente di compagnie assicura-
tive si sta orientando verso un processo di
analisi finanziaria interattivo piuttosto che di
tipo 'pi'.
Per ottenere un rating interattivo, una compagnia assicurativa si sottopone ad un'analisi
composta da sette fasi (vedere Il processo di
rating interattivo; pag. 2).
Le compagnie con rating 'BBB' o superiore sono da considerarsi "solide";
quelle con rating 'BB' o inferiore sono
da considerarsi 'vulnerabili'
La scala di rating
Il rating va da un valore massimo 'AAA', ad un
valore minimo 'CC'. I rating interattivi possono
includere un segno "più" o "meno" che mostra
la relativa stabilità della compagnia all'interno
di una categoria.
Le compagnie assicurative con rating 'BBB' o
superiore sono considerate "solide", nel senso
che presentano caratteristiche di solidità
finanziaria tali da compensare qualsiasi vulnerabilità a condizioni sfavorevoli; sono quindi
molto probabilmente in grado di fare fronte ai
propri impegni finanziari.
Per contro, le compagnie con rating 'BB' o
inferiore sono considerate "vulnerabili" pur presentando dei punti di forza. 'BB' indica il grado
di vulnerabilità più basso per compagnie considerate "non-investment grade", mentre 'CC'
rappresenta il più alto grado di vulnerabilità.
Outlooks
Una nota 'outlook' indica la possibile direzione
verso la quale un rating può muoversi a medio
termine. Fattori interni o esterni potrebbero
portare a cambiare l'outlook. Le valutazioni di
outlook possono essere:
Volete saperne di più?
Questa pubblicazione è la prima di una serie di nuove guide. Per riceverle tutte,
contattare l'indirizzo e-mail: [email protected]
1003
INSIDE VIEW
CreditWatch
Una lista 'CreditWatch' è basata su
eventi e tendenze a breve termine che
si sono verificati o che sono emerse e
possono fare sì che il rating venga sottoposto a un monitoraggio speciale.
Il rating interattivo è soggetto ad
un monitoraggio continuo da
parte di analisti che osservano le
attività di mercato
Esempi di eventi che hanno richiesto
un annuncio di CreditWatch sono i cambiamenti nei livelli delle riserve, le
fusioni e variazioni del capitale. Una
lista CreditWatch può essere 'positiva',
'negativa' o 'in via di sviluppo'. Queste
designazioni indicano il possibile
impatto sul rating.
Il processo di rating interattivo in sette fasi:
1
Su richiesta scritta di una compagnia
assicurativa, Standard & Poor's invia
una lettera di incarico che la compagnia assicurativa deve controfirmare, in
cui sono riportati i termini, le condizioni
e la quota annuale da pagare.
Gli analisti di Standard & Poor's
incontrano il management della
compagnia assicurativa per acquisire
una conoscenza più precisa e approfondita della sua attività.
2
INTERATTIVO
Definizione delle caratteristiche di solidità finanziaria
AAA
AA
A
BBB
BB
B
CCC
CC
R
NR
Estremamente solida. Rating più elevato di solidità
finanziaria.
Molto solida.
Solida ma leggermente più vulnerabile a situazioni di
mercato sfavorevoli.
Buona, ma è più probabile che sia maggiormente
vulnerabile a situazioni di mercato sfavorevole.
Marginale. Pur presentando elementi positivi, con
condizioni di mercato sfavorevole potrebbe non essere in
grado di far fronte ai propri impegni.
Debole. Condizioni di mercato sfavorevoli potrebbero
impedirle di fare fronte agli impegni.
Molto debole. Potrà far fronte agli impegni presi solo in
condizioni di mercato favorevoli.
Estremamente debole. Probabile che non riesca a venire
incontro ai suoi impegni finanziari.
Una compagnia con rating R ha già subito l'intervento
delle autorità per questioni di solvenza dei crediti.
Senza rating.
3
Vengono richieste importanti informazioni e, al loro ricevimento, viene
iniziata l'analisi. Questa fase spesso
richiede nuove comunicazioni con la
compagnia assicurativa. L'analisi
richiede probabilmente un minimo di
cinque settimane.
Il rating interattivo è caratterizzato da una analisi dettagliata che
può richiedere informazioni riservate
4
L'analista responsabile dell'operazione presenta un'analisi
finanziaria ad un comitato costituito da
un minimo di cinque analisti che valuteranno i metodi, le ragioni sottostanti
e le conclusioni a cui si è pervenuti. Il
confronto sulla base del benchmark di
Versus
“pi”
Commissionato
volontariamente
Può comprendere informazioni
riservate
Solo informazioni di pubblico
dominio
Qualitativo e quantitativo
Più quantitativo che qualitativo
Analisi più prospettica e
dettagliata
Monitoraggio continuo
Ipotesi più conservative
Su richiesta dei sottoscrittori
Revisione annuale
S o l i d e Vu l n e r a b i l e
„ 'Positivo': può essere aumentato.
„ 'Negativo': può essere abbassato.
„ 'Stabile': cambiamento improbabile.
„ 'In via di sviluppo': può essere
cambiato.
In futuro, in questa serie di guide,
saranno disponibili altre informazioni
sugli outlook.
compagnie assicurative simili costituiscono spesso parte integrante dell'analisi.
L'incontro del comitato di valutazione si conclude con una decisione sul rating.
Le conclusioni vengono, in seguito,
comunicate verbalmente alla compagnia, la quale, a questo punto, ha tre
opzioni:
„ Accettare il rating: nel qual caso
viene emesso un comunicato stampa
con cui si annuncia il rating e le relative ragioni.
„ Appellarsi al rating: se la compagnia
può fornire sufficienti motivazioni e/o
nuove informazioni, il comitato si riunisce di nuovo. La decisione presa in
appello è definitiva.
„ La compagnia assicuratrice può rifiutare il rating, nel qual caso, la decisione rimane assolutamente confidenziale.
5
6
La decisione finale sul rating
viene presa da un comitato di
valutazione composto da almeno
cinque analisti
7
Dopo aver accettato il rating, la
compagnia assicuratrice si sottopone ad un monitoraggio continuo ed
alla revisione annuale. Se, durante una
qualsiasi delle fasi, viene considerato
necessario modificare il rating,
Standard & Poor's discute con la compagnia stessa le implicazioni di tale decisione,
prima di intraprendere qualsiasi azione.
Fly UP