...

S. Martino in Greco

by user

on
Category: Documents
6

views

Report

Comments

Transcript

S. Martino in Greco
Itinerari turistici
in Greco – Segnano
S. Martino in Greco
2 Tela
Natività
(di Costantino
Rumeno)
Copia
da Bernardino
Luini (l’originale,
ora al Louvre,
proveniva
da casa Litta
di Greco
Milanese)
3 Cappella
Statua Madonna
dei lavandai
sec. xix
ancona in marmo
sec. xix
4 Tela
Madonna
con bambino e santi
(Anonimo) sec. xvii
6 Lacerto di affresco
annunciazione
sec. xv
5 Bassorilievo sec. xI
7 Lacerto
di affresco
santo
sec. xiv
3
2
4
5
*
9 Tela
madonna
con
bambino
(scuola
Bernardino
Campi)
sec. xvii
9
1
comunione
mistica
di S. caterina
da siena
(Luigi
Scaramuccia)
1625
da Brera
6-7
8
1 Tela
Educazione
della
vergine
(ignoto pittore
veneto)
sec. xvIii
*8 Tela
11
10
11 Tela - dittico
Giovanni Paolo II
(di Annalisa Vigani-2011)
logo della Comunità Pastorale
L’altra tela è a S. Maria Goretti
cantoria sec. xviiI
15
14
13
di rilevante interesse artistico
12
*
15 Cappella
Tela
S. Antonio
(Isidoro Pugneto)
del 1654
ancona
14 Cappella
Marmi misti
Crocifisso legno
sec. xvii
sec. xviii
ancona stucco
sec. xviii rococò
12 Tela
compianto di cristo
(scuola lombarda)
sec. xvi
13 Tela
Crocefissione
(scuola veneta anonimo)
sec. xviii
*
11 Tela
La madonna
del popolo
(scuola Barocci)
sec. xvi
da Brera
cenni storici
Costruita alla fine del ‘500 - primi ‘600 sull’area
di una precedente chiesuola, forse romanica, i cui
affreschi (lacerti) del XIII-XIV sec. e un bassorilievo ne danno testimonianza, rientra anch’essa nel
grande rinnovamento architettonico della diocesi
ambrosiana promosso da San Carlo Borromeo nello spirito del concilio tridentino.
La facciata, dalle linee classiche, divisa in due ordini e coronata da un timpano triangolare, mostra,
nelle sue volute di raccordo con le cappelle laterali, il già incipiente barocco.
Presenta un’unica navata con cappelle laterali e un
presbiterio sopraelevato e separato dalla navata da
balaustre.
Ristrutturata negli anni ‘70 con un nuovo altare, secondo le disposizioni del Concilio Vaticano II, con
l’eliminazione delle balaustre e degli altari laterali.
Il campanile di mt. 35ca. di altezza e mt. 3,6 x 3,6
di base è stato sopraelevato nel 1895. La cella campanaria formata da 8 colonne di ghisa sostenenti la
cupola ogivale, regge cinque campane.
Itinerari turistici in Greco – Segnano
Questa serie di itinerari coinvolge i quartieri di Bicocca,
Greco e Segnano ed è stata concepita per rivalutare una
zona periferica di Milano dove sono presenti chiese, edifici
e monumenti che vale la pena conoscere.
Della serie “Le chiese” in Greco – Segnano fanno parte:
• S. Martino in Greco
• S. Antonino in Segnano
• S. Maria Goretti
Itinerari turistici
in Greco – Segnano
autori: Gianni Banfi e Vincenzo Ferrante
grafica:
promossa da:
Con il
patrocinio
del Consiglio
di Zona 2
S. Martino
in Greco
Orario Messe: Lun-Mart-Merc-Ven 8.00
Sab: 18.00 - Domenica: 8.30/11.00
Mezzi:
bus 87,81,43
S. Antonino in Segnano
via Cozzi 4
History
Built between the end of the 16th and beginning of the
17th century on the site of a previous small church,
from which fragments of 13-14th century frescoes and
relief indicate a Romanesque origin, is part of the great
architectural renewal of the Ambrosian diocese promoted by Saint Carlo Borromeo in the spirit of Council
of Trent.
The façade, with its classic lines, divided into two orders and crowned by a triangular pediment, reveals in
its whorls connecting with the side chapels, the incipient baroque style.
It has a single nave with side chapels and a presbytery
that is raised and separated from the nave by balustrades.
It was renovated in the 1970s with a new altar, according to the provisions of the 2nd Vatican Council, and
the elimination of the balustrades and side altars.
The 35 metre bell tower was set up in 1895. The head
of the bell tower consists of 8 columns of cast iron supporting the pointed dome, which contains five bells.
S. Martino in Greco
Piazza Greco
le Chiese
S. Martino
in Greco
Mar
tesa
na
S. Maria Goretti
Via Melchiorre Gioia193
Piazza greco
Milano
Fly UP