...

1. Finalità 2. Riferimenti Normativi 3. Soggetti interessati 4

by user

on
Category: Documents
5

views

Report

Comments

Transcript

1. Finalità 2. Riferimenti Normativi 3. Soggetti interessati 4
PROCEDURA PER IL RILASCIO DELLE
TESSERE AEROPORTUALI
REVISIONE 3
Emissione: Luglio 2014
INDICE
1. Finalità
2. Riferiment i Normat ivi
3. Soggetti interessat i
4. Procedura rilascio tesserini di ingresso in aeroporto
4.1
Criteri generali
4.2
Requisit i del soggetto richiedente
4.3
Richiesta del Permesso /Documentazione da produrre alla richiesta
4.4
Smarrimento, furto o deterioramento
4.5
Cambio di Società
4.6
Richiesta di duplicato giornaliero – non al seguito del titolare
4.7
Accesso con scorta
4.8
Modelli e co lorazione dei tesserini
4.9
Indicazio ne artico li da lavoro sui tesserini di ingresso in aeroporto
4.10 Accesso alle aree trattamento bagagli
5. Validità e Rinnovo dei tesserini aeroportuali
6. Restituzione dei tesserini di ingresso in aeroporto
7. Adempiment i in caso di smarrimento o furto dei tesserini aeroportuali
8. Elenco Allegati
ADR-ENAC/DA –Procedura rilascio tesserini aeroportuali- Pagina 1 di 16
PROCEDURA PER IL RILASCIO DELLE
TESSERE AEROPORTUALI
REVISIONE 3
Emissione: Luglio 2014
1. Finalità
La presente procedura definisce il processo di rilascio dei tesserini di ingresso in aeroporto in base al
nuovo Programma Nazionale per la Sicurezza dell’Aviazio ne Civile Ed.1 del 24 febbraio 2012 – Capitolo
1, che introduce ulteriori specifiche metodologiche e procedurali delle disposizio ni già contenute nel
Regolamento (UE) della Commissione N. 185/2010 del 4 marzo 2010 e nella Decisio ne della
Commissio ne 774/10.
Tutti gli operatori pubblici e privat i, compreso il personale in uniforme ed in sevizio aeroportuale delle
Amministrazioni dello Stato, per accedere nelle aree delle aerostazioni e loro pertinenze aperte al
pubblico, devono essere munit i di tessera aeroportuale da esporre in modo visibile per tutto il periodo in
cui questi si trova in tutte le aree dell’aeroporto.
ADR-ENAC/DA –Procedura rilascio tesserini aeroportuali- Pagina 2 di 16
PROCEDURA PER IL RILASCIO DELLE
TESSERE AEROPORTUALI
REVISIONE 3
Emissione: Luglio 2014
2. Riferimenti normativi
♦ Regolamento del Parlamento e del Consiglio N. 300/2008 dell’ 11 marzo 2008
♦ Regolamento (EU) N. 185/2010 della commissio ne del 4 marzo 2010
♦ Programma Nazionale per la Sicurezza dell’Aviazione Civile Ed.1 del 24 febbraio 2012 cap.1.
♦ Ordinanza 21/2010
♦ Ordinanza 18/2011
♦ Ordinanza 5/2012
3. Soggetti interessati
♦ E.N.A.C. Direzione Aeroportuale Lazio
♦ Enti di Stato
♦ Aeroporti di Roma S.p.A.
♦ Operatori aeroportuali
ADR-ENAC/DA –Procedura rilascio tesserini aeroportuali- Pagina 3 di 16
PROCEDURA PER IL RILASCIO DELLE
TESSERE AEROPORTUALI
REVISIONE 3
Emissione: Luglio 2014
4. Procedura rilascio tesserini di ingresso in aeroporto
4.1 Criteri generali
Tutte le richieste di tesserino di ingresso in aeroporto, compilate secondo modelli riportati in Allegato,
devono essere ino ltrate dai Soggetti titolat i (Ent i Richiedenti), così co me elencati al punto 4.2 della
presente Procedura, almeno 10 giorni lavorativi antecedenti alla decorrenza della data di rilascio del
permesso.
Una vo lta acquisita la richiesta di permesso di accesso da parte del soggetto richiedente sarà cura d i
ADR predisporre la fase di istruttoria che precede il rilascio del tesserino di ingresso.
Si rappresenta che, ai fini del rilascio del tesserino di ingresso in aeroporto, è requisito fondamentale
il controllo dei precedent i personali da parte del locale Ufficio della Po lizia di Stato.
Pertanto l’emissio ne del tesserino potrà essere effettuata a fronte di parere favorevo le da parte
dell’Ente di Stato preposto al controllo e sarà valido per il solo aeroporto per il quale è stato rilasciato.
Nessun tesserino di accesso in aeroporto potrà essere rilasciato fintanto che il t itolare non abbia
prevent ivamente o contestualmente riconsegnato l’eventuale tesserino aeroportuale in suo possesso
(sia esso scaduto o in corso di validità).
4.2 Requisiti del soggetto richiedente
Premesso che tutti i soggetti devono obbligatoriamente avere un “mot ivo legitt imo” per accedere alle
aree lato volo sia esso :
♦
Lavoro
♦
Formazio ne
♦
Informazio ne / educazione
il soggetto richiedente deve essere in possesso di un t itolo che giust ifichi una necessità operativa e
regoli l’attività specifica svolta presso lo scalo di Ciampino.
Sono previste due tipologie di tesserini di ingresso in aeroporto:
•
tesserino con foto rilasciato al personale che opera stabilmente, compresi gli Ent i di Stato, con
validità massima quadriennale (come da allegati)
•
tesserino di accesso con scorta senza foto, tesserino VISITATORE, rilasciato ai sensi di quanto
disposto al punto 1.2.7 (Accesso con scorta) del PNS e al punto 1.2.7.2 del Regolamento (UE)
della Co mmissione N. 185/10 (come da allegato)
Si precisa ino ltre che:
a) in ottemperanza al cap. 1.2.2.2.1 dd) del Programma Nazio nale di Sicurezza, il documento di
approvazione valido dell’autorità nazionale (ossia il tesserino mult iservizi con banda laterale
rossa rilasciata dall’ENAC al personale che svolge co mpit i ispettivi) rientra nelle t ipo logie d i
autorizzazio ni di accesso nelle aree sterili dell’aeroporto per le persone.
ADR-ENAC/DA –Procedura rilascio tesserini aeroportuali- Pagina 4 di 16
PROCEDURA PER IL RILASCIO DELLE
TESSERE AEROPORTUALI
REVISIONE 3
Emissione: Luglio 2014
b) Gli Enti di Stato dovranno presentare richiesta su propria carta intestata indirizzata alla
Direzio ne Aeroportuale dell’Enac indicando i dati anagrafici del dipendente, la durata del
permesso e la partecipazione ad un programma di formazione in materia di Sicurezza
Aeroportuale.
Le tessere aeroportuali saranno rilasciate, previa autorizzazio ne del Direttore Aeroportuale, per una
durata massima di 4 anni, con nuovo formato magnet ico (Rosso 1) che avrà sul fronte lo stemma
della repubblica, la foto del dipendente, la scadenza, nonché il numero progressivo e sul retro i
dati anagrafici. Ove sussista una specifica esenzione ai controlli di sicurezza verrà emessa una
tessera analoga con aggiunta della dicitura “ESENTE ex cap. 1.3.2 del P.N.S.”.
4.3 Richiesta del permesso / Documentazione da produrre alla richiesta
La richiesta deve essere inoltrata dal soggetto richiedente (Ente Richiedente) sia esso:
♦
♦
♦
♦
♦
♦
♦
♦
♦
♦
Enti di Stato
Gestore Aeroportuale
CNA
Handler
Imprese di Sicurezza
Subconcessio nario
Agent i Rego lamentati
Fornitore Conosciuto di Forniture per l’Aeroporto
Fornitore Regolamentato di Provviste di Bordo
Società Fornitrici di Servizi, previo istanza da presentare al Direttore Aeroportuale per la specifica
autorizzazio ne.
All’Ufficio Tesseramento di ADR Spa il quale provvederà all’acquisizione, alla verifica e
all’archiviazione dei seguent i document i:
a) Richiesta su carta intestata della società riportante:





Motivo della richiesta (tipo logia dell’attività da svolgere e mansio ne) – in caso di richiesta di
tessera ROSSO 1 (accesso a tutte le aree) dovrà essere utilizzato un modulo specifico (alleg. 2)
ed
ino ltrata una lettera su carta intestata indirizzata all’Enac attraverso l’Ufficio
Tesseramento di ADR Spa, indicante le mot ivazioni e la tipologia dell’attività da svo lgere in
area di manovra da sottoporre all’approvazione del Direttore Aeroportuale.
Nome, cognome, data e luogo di nascita, residenza
Professione, società di appartenenza
Periodo di validità del permesso
Area dell’aeroporto interessata
b) Fotocopia leggibile di un Documento d’Ident ità in corso di validità delle persone per le quali viene
richiesto il tesserino e in caso di rinnovo, copia della tessera aeroportuale scaduta o in scadenza.
ADR-ENAC/DA –Procedura rilascio tesserini aeroportuali- Pagina 5 di 16
PROCEDURA PER IL RILASCIO DELLE
TESSERE AEROPORTUALI
REVISIONE 3
Emissione: Luglio 2014
c) Copia dell’Attestato di Partecipazione ad un programma di formazione in materia di Sicurezza
aggiornato secondo le indicazio ni contenute nel “Prospetto Corsi” allegato. I corsi dovranno essere
rilasciat i da istruttori certificati Enac secondo quanto previsto dalla vigente normat iva
d) Documentazione attestante l’avvenuta informazio ne effettuata dal competente Ufficio Sicurezza nei
Luoghi di Lavoro di ADR Spa come previsto dall’artico lo 26 comma 2 del D. Lgs 81/08.
e) Attestazione relat iva all’informazio ne/formazio ne sulla gest ione delle emergenze nelle Aerostazioni
e in tutti gli edifici ubicat i all’interno del sedime Aeroportuale di Ciampino.
f) Attestazione della Formazione ed Informazione in materia di Sicurezza nei Luoghi di Lavoro così
come previsto dagli art. 36 e 37 D. Lgs 81/2008.
g) Copia dell’ultima busta paga o contratto di lavoro o Modello Unilav dove si evinca il tipo di
contratto in essere del lavoratore dipendente.
In caso di richieste per tesserini di ingresso per mot ivazioni connesse a SOPRALLUOGHI, VISITE,
MEETING O AUDIT non sarà necessario consegnare la documentazione così come indicato ai punt i
d), e) ed f).
Documentazione aggiuntiva da allegare alla richiesta di permessi di accesso distinta per categoria
di Soggetti Richiedenti (Enti Richiedenti):
♦ GESTORE AEROPORTUALE, COMPAGNIE di NAVIGAZIONE AEREA, HANDLER e
IMPRESE DI SICUREZZA
Il Gestore Aeroportuale, le CNA, gli Handler e le Imprese di Sicurezza (certificate presso la locale
Direzio ne Aeroportuale) dovranno consegnare una Dichiarazione Sostitutiva di Certificazione
attestante la durata del contratto di assunzio ne dei propri dipendent i diretti.
Il tesserino avrà la durata massima di:
 4 anni per il personale assunto con contratto di lavoro CTI
 Durata del contratto per il personale assunto con contratto di lavoro CTD.
Le Imprese di Sicurezza dovranno consegnare anche copia della Cert ificazio ne rilasciata dalla
Direzio ne Aeroportuale competente e copia dei contratti in essere che giust ifichino l’attività svo lta
sullo scalo. Per gli esami di cert ificazione del personale securit y, che saranno tenuti in area air side e
regolamentata saranno emessi, a richiesta della Società interessata, permessi della durata di un
giorno con foto solo previa consegna:
•
•
Della lettera di convocazione esami da parte di Enac,
Del documento di identità del candidato per il quale sarà richiesto il parere del locale Ufficio
di Polizia.
ADR-ENAC/DA –Procedura rilascio tesserini aeroportuali- Pagina 6 di 16
PROCEDURA PER IL RILASCIO DELLE
TESSERE AEROPORTUALI
REVISIONE 3
Emissione: Luglio 2014
Per le SOCIETA’ che operano per conto del Gestore Aeroportuale, CNA, Handler e Imprese
di Sicurezza
Le società dovranno presentare, oltre alla Dichiarazione Sostitutiva di Cert ificazio ne, copia del/i
contratto/i di appalto/fornitura ed eventuali subappalt i.
Il permesso sarà rilasciato solo per la durata temporale del/i contratto/i di appalto/fornitura ed
eventuali subappalti.
Nel caso in cui la durata del contratto di assunzio ne del lavoratore sia più breve (co me indicato nella
Dichiarazione Sostitutiva di Certificazio ne) dei contratti di appalto/fornitura ed eventuale
subappalto, la durata del tesserino di ingresso sarà limitato alla scadenza del contratto di lavoro.
♦ SUBCONCESSIONARI (dipendenti diretti)
I subconcessionari dovranno presentare il contratto di subconcessio ne st ipulato con ADR nonché la
Dichiarazione sostitutiva di certificazio ne attestante la tipo logia del contratto di assunzione.
La durata del tesserino non potrà superare la scadenza più breve risultante dalla verifica della
durata della subconcessione e della durata del contratto di lavoro.
Per le SOCIETA’ che operano per conto di Subconcessionari
Le società dovranno presentare, oltre alla Dichiarazione Sostitutiva di Cert ificazione, copia del/i
contratto/i di appalto/fornitura ed eventuale subappalto.
Il permesso potrà essere rilasciato per un periodo non superiore a dodici mesi. Nel caso in cui il
subappalto sia di una durata superiore ai dodici mesi e fino a quattro anni, non sarà necessario
riacquisire i pareri fino ai 4 anni.
Nel caso in cui la durata del contratto di assunzione del lavoratore sia più breve (come indicato nella
Dichiarazione Sostitutiva di Certificazio ne) dei contratti di appalto/fornitura ed eventuale
subappalto, la durata del tesserino di ingresso sarà limitato alla scadenza del contratto di lavoro.
ADR-ENAC/DA –Procedura rilascio tesserini aeroportuali- Pagina 7 di 16
PROCEDURA PER IL RILASCIO DELLE
TESSERE AEROPORTUALI
REVISIONE 3
Emissione: Luglio 2014
♦ AGENTI REGOLAMENTATI
Al fine di consent ire agli agent i regolamentati di effettuare le attività previste dal PNS cap. 6 saranno
rilasciat i dei tesserini di ingresso per specifiche aree dell’aeroporto.
La richiesta di rilascio delle tessere aeroportuali dovrà essere accompagnata da:
 Dichiarazione Sostitutiva di Cert ificazione
 Copia dell’Attestazione di Agente Regolamentato che dovrà risultare sotto la diretta competenza e
vigilanza della D.A. di Ciampino e il cui sito operativo (magazzino) risult i iscritto alla “Banca dati
degli Agent i Regolamentati” istituita dall’Unio ne Europea.
♦ FORNITORI CONOSCIUTI DI FORNITURE PER L’AEROPORTO
Il PNS individua una nuova categoria di Soggetti Aeroportuali: il FORNITORE CONOSCIUTO di
Forniture per l’aeroporto (ossia quel soggetto le cui forniture saranno esentate dal controllo di
sicurezza – screening – a condizione che esso garant isca procedure conformi a norme e disposizioni
comuni di sicurezza). La società che, attraverso l’ “Atto di Designazio ne” rilasciato dal Gestore
Aeroportuale verrà autorizzata a consegnare le proprie forniture in area sterile in qualità di
FORNITORE CONOSCIUTO e sarà iscritto nell’elenco appositamente compilato e trasmesso ad
Enac e ai passaggi di servizio, potrà richiedere il tesserino di ingresso aeroportuale consegnando la
seguente documentazione aggiuntiva:
 Copia dell’atto di Designazio ne
 Copia del contratto di appalto con Gestore/Subconcessio nario/Handler/Vettore
I permessi avranno una durata massima di anni 4.
♦ FORNITORI RE GOLAMENTATI DI PROVVISTE DI BORDO
Ogni soggetto che svo lga controlli di sicurezza di cui al punto 8.1.5 del PNS ed effettui la consegna
di provviste di bordo (ossia tutti quegli art icoli che possono essere caricat i a bordo di un aero mobile
per uso, consumo o acquisto da parte dei passeggeri o dell’equipaggio durante un volo diversi da
bagaglio a mano, oggetti trasportati da persone diverse dai passeggeri, posta e materiale del vettore
aereo) direttamente all’aeromobile, per essere riconosciuto come fornitore regolamentato dalla
Direzio ne Aeroportuale co mpetente deve adottare delle procedure che ottemperino a norme e
disposizioni co muni di sicurezza.
Il Fornitore regolamentato potrà richiedere un permesso di accesso aeroportuale esclusivamente per i
propri dipendenti e per i dipendent i della società da lui stesso designata come fornitore conosciuto di
provviste di bordo presentando copia della Dichiarazione sostitutiva di cert ificazione nonché copia
della certificazione Enac e dei contratti in essere con il vettore aereo.
I permessi verranno rilasciati per una durata massima di 4 anni
ADR-ENAC/DA –Procedura rilascio tesserini aeroportuali- Pagina 8 di 16
PROCEDURA PER IL RILASCIO DELLE
TESSERE AEROPORTUALI
REVISIONE 3
Emissione: Luglio 2014
♦ SOCIETA’ FORNITRICI DI SERVIZI
In relazione al fatto che un cospicuo numero di società forniscono servizi in ambito aeroportuale
hanno dei contratti di appalto con più di un Soggetto richiedente, in via eccezionale e previo apposita
autorizzazio ne rilasciata dalla locale DA, le società di servizi autorizzate, potranno richiedere il
rilascio dei permessi di accesso consegnando, oltre alla Dichiarazione Sostitutiva di Certificazio ne,
anche copia di tutti i contratti in essere con i diversi Soggetti Richiedenti
Il permesso non potrà superare la durata di anni 4.
Per tutte le categorie di soggetti sopra elencat i, sono stati predisposti due moduli per la co mpilazio ne
della Dichiarazione Sostitutiva di Certificazione diversa per tipo logia di contratto di lavoro:
♦
Dichiarazione Sostitutiva di Certificazione – Dipendenti (in caso di operatori che abbiano un
contratto di lavoro dipendente) redatta su carta intestata della Società di Appartenenza e firmata dal
datore di lavoro di cui dovrà essere allegata copia del documento di identità.
♦ Dichiarazione Sostitutiva di Certificazione – Altri (in caso di operatori che svolgano attività co me
liberi pro fessio nist i)
4.4 Smarrimento, furto o deterioramento del tesserino di ingresso in aeroporto
In caso di Richiesta di Duplicato per Smarrimento/Furto e Deterioramento sarà necessario
presentare:
♦ Richiesta su carta intestata di DUPLICATO
♦ Copia della Denuncia Di Smarrimento e/o Furto
♦ Il Tesserino Deteriorato
♦ Copia dell’Attestato di Partecipazione ad un programma di formazio ne in materia di Sicurezza
aggiornato ed in corso di validità secondo le indicazioni contenute nel “Prospetto Corsi” . I corsi
dovranno essere rilasciat i da istruttori certificat i.
ADR-ENAC/DA –Procedura rilascio tesserini aeroportuali- Pagina 9 di 16
PROCEDURA PER IL RILASCIO DELLE
TESSERE AEROPORTUALI
REVISIONE 3
Emissione: Luglio 2014
4.5 Cambio di Società
Nel caso in cui un operatore aeroportuale in possesso di tesserino in corso di validità cambi la
propria società di appartenenza potrà richiedere l’emissione di una nuova tessera aeroportuale
(stessa scadenza o inferiore).
La nuova società dovrà presentare richiesta in carta intestata di cambio società, presentando la
documentazione necessaria per l’emissio ne del tesserino.
4.6 Richiesta duplicato giornaliero – tessera non al seguito del titolare
Tutti coloro che non hanno al seguito il proprio tesserino aeroportuale, potranno richiedere
personalmente presso l’Ufficio Tesseramento un tesserino giornaliero con le stesse caratterist iche di
colore ed aree di accesso di quello in attribuzione compilando un modulo di richiesta allegato
alla procedura.
Verrà rilasciato un tesserino con la nota “Duplicato giornaliero e dopo la verifica della validità della
tessera aeroportuale e controllo dei dati anagrafici tramite documento d’ident ità del richiedente.
Contestualmente al rilascio, l’Ufficio Tesseramento provvederà ad abilitare con le stesse credenziali
del tesserino diment icato il duplicato giornaliero e a disabilitare a tutti gli accessi il tesserino
diment icato.
4.7 Accesso con Scorta
In ottemperanza a quanto previsto dal PNS cap.1.2.5.1.1 e al successivo cap. 1.2.7.2.2 “la persona
che per situazioni inaspettate, improvvise, non programmate e/o non programmabili né in alcu n
modo prevedibili, necessit i della scorta, dovrà essere in possesso di un tesserino VISITATORE su
cui verranno indicate le generalità della persona scortata e di chi effettua la scorta.
La scorta deve essere fornita dal Gestore Aeroportuale o dall’Ente/Società nel cui interesse deve
avvenire l’ingresso.
Le persone autorizzate alla Scorta devono:
♦Essere in possesso di un tesserino valido
♦ Avere la o le persone scortate sempre sotto diretto controllo visivo
♦Garant ire con ragionevole certezza che la persona o le persone scortate non co mmettano vio lazioni
alla sicurezza
ADR-ENAC/DA –Procedura rilascio tesserini aeroportuali- Pagina 10 di 16
PROCEDURA PER IL RILASCIO DELLE
TESSERE AEROPORTUALI
REVISIONE 3
Emissione: Luglio 2014
La richiesta di Accesso con Scorta (VISITATORE) dovrà essere presentata direttamente all’Ufficio
Tesseramento Aeroporti di Roma nei giorni e negli orari d’apertura dello stesso (Lun-Ven
8.15 - 15.45 orario continuato). Al fine di consent ire verifiche sul personale scortato sarà predisposto
un apposito database condiviso con la Po lizia e la Guardia di Finanza che consent irà alla Po lizia di
esprimere i propri pareri su tale personale entro un’ora dall’inserimento dei dati richiest i per
l’accesso. Nel caso in cui ciò non avvenisse, sarà possibile rilasciare il tesserino.
Document i da presentare alla richiesta:
• Modulo di richiesta ( come da allegato) compilato su carta intestata dell’ente richiedente
• Fotocopia leggibile del documento d’ident ità della persona scortata (qualora sia necessario
dovranno essere allegat i anche fotocopia del permesso di soggiorno o del visto di ingresso)
• Fotocopia del permesso aeroportuale dello scortante (fino ad un massimo di 2).
Il permesso Visitatore potrà essere rilasciato entro un’ora dall’inserimento della Richiesta , e non
potranno essere emessi più di 3 permessi di accesso per la stessa persona nell’arco di 30 giorni, salvo
deroghe autorizzate dall’Enac.
Nel caso di attività durante le ore notturne, così come disposto dal Prot. ENAC 0137087/CCI del
25/10/2012, il permesso avrà una durata massima di 24 ore dall’orario di ingresso. Sul modello di
richiesta dovrà essere indicato l’orario previsto di entrata, che verrà riportato sul tesserino.
Nei giorni e negli orari di chiusura dell’Ufficio tesseramento ADR sarà possibile ottenere un
permesso “Accesso con scorta” rivo lgendosi all’Ufficio della Polizia di Stato, della Guardia di
Finanza e della Direzio ne Aeroportuale.
Tale permesso avrà una durata giornaliera e potrà essere richiesto esclusivamente in casi di
comprovata necessità ed improcrastinabile urgenza.
Saranno autorizzat i alla scorta tutti coloro che sono in possesso di tesserino aeroportuale e
limitatamente alle aree in cui la stessa tessera consenta l’accesso salvo diverse comunicazioni da parte
delle Società richiedenti.
La Direzione Aeroportuale, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Agenzia delle Dogane e Vigili
del Fuoco avranno a disposizione permessi di accesso con scorta numerati per l’adempimento dei
propri compit i ist ituzionali .
ADR-ENAC/DA –Procedura rilascio tesserini aeroportuali- Pagina 11 di 16
PROCEDURA PER IL RILASCIO DELLE
TESSERE AEROPORTUALI
REVISIONE 3
Emissione: Luglio 2014
4.8 Modelli e colorazione dei tesserini
Al fine di ottemperare a quanto disposto dal p. 1.2.5.1.2 del PNS per il quale il tesserino di ingresso
negli aeroporti nazionali consenta l’accesso esclusivamente alle aree dell’aeroporto nelle quali il
titolare espleta la propria attività lavorativa, ogni area dovrà essere individuata da un colore preciso:
Colore
Rosso
Verde
Azzurro
Bianco
Giallo
Arancio ne
Area di accesso
Tutte le aree
Lato volo esterno e accessi interni
Lato volo interno
Accesso con scorta
Aree non sterili
Diplo mat ici
Il tesserino, utilizzato per l’accesso alle PARTI CRITICHE delle aree sterili, deve ulteriormente
individuare l’AREA o le AREE alle quali il t itolare ha diritto ad accedere mediante l’ausilio di uno o
più numeri co me di seguito elencato:
Numero
1
2
3
4
5
6
7
Area di accesso
Tutte le aree
Area interna o aree delle parti crit iche (sale partenza, moli ed interno altri edifici) con
l’eccezione delle aree di cui al successivo numero 3
Aree trattamento bagagli
Aree merci
Aeromobili e loro adiacenze
Piazzali
Area di manovra
ADR-ENAC/DA –Procedura rilascio tesserini aeroportuali- Pagina 12 di 16
PROCEDURA PER IL RILASCIO DELLE
TESSERE AEROPORTUALI
REVISIONE 3
Emissione: Luglio 2014
Per miglior comprensione si allega alla presente procedura la riproduzione a colori del layout dei
tesserini di ingresso in aeroporto (v. allegati 10 e 11).
4.9 Indicazione articoli da lavoro sui tesserini di ingresso in aeroporto
Il tesserino di ingresso in aeroporto dovrà contenere l’indicazione delle categorie di articoli
proibiti che il titolare è autorizzato ad introdurre in area sterile/critica per le funzio ni da
esercitare, pertanto i Soggetti richiedenti che necessitano di introdurre in air side attrezzi da lavoro
considerat i “art ico li proibit i” dovranno presentare, per i propri dipendent i e per i dipendent i di ditte
in appalto/subappalto/fornitura una:
•
Richiesta di autorizzazione in conformità al modulo allegato alla presente procedura indicando
sullo stesso l’elenco del personale autorizzato ad introdurre articoli e il n. e la descrizione degli
articoli proibiti.
Tale autorizzazione avrà scadenza annuale o inferiore se il tesserino ha la scadenza legata ad un
contratto.
ADR-ENAC/DA –Procedura rilascio tesserini aeroportuali- Pagina 13 di 16
PROCEDURA PER IL RILASCIO DELLE
TESSERE AEROPORTUALI
REVISIONE 3
Emissione: Luglio 2014
4.10 Accesso alle Aree Trattamento Bagagli
A decorrere dall’entrata in vigore della presente Procedura, tutti i soggetti autorizzati ad accedere in
tale Area:
♦ Enti di Stato
♦ Handlers
♦ Imprese di Sicurezza
♦ Imprese di manutenzio ne
♦ Vettori aerei (CNA)
dovranno provvedere a fornire, all’Ufficio Tesseramento ADR, l’elenco completo degli operatori
che necessitano di espletare le attività in dette aeree.
Sarà cura dell’Ufficio Tesseramento ADR, a fronte di un’autorizzazione dell’Enac sugli elenchi
presentati, garant ire l’inserimento della Zona 3 sul tesserino di ingresso dell’operatore
(esclusivamente nei casi in cui il tesserino sia VERDE).
5. VALIDITA’ E RINNOVO DEI TESSERINI DI INGRESSO IN AEROPORTO
Il tesserino di ingresso in aeroporto avrà una validità massima non superiore ai 4 anni e verrà rilasciato
o rinnovato a fronte del controllo dei precedenti personali e dopo aver superato con successo la
formazione, secondo quanto previsto nel Cap. 11 del Programma Nazionale di Sicurezza.
La validità del parere della Polizia di Stato avrà una durata di anni 4 sia per i CTI che per i CTD.
L’emissione del tesserino dei CTD avrà validità solamente per la durata del contratto. Per le richieste di
rinnovo comprese nell’arco temporale dei quattro anni, non sarà necessario richiedere nuovamente il
Nulla Osta, considerando di fatto valido quello già espresso nella precedente istanza. Il permesso potrà
essere rilasciato fino ad un massimo di 6 mesi dalla data della richiesta, superati i quali sarà necessario
ripresentare l’intera documentazione.
Ino ltre sarà possibile rilasciare un tesserino di ingresso in aeroporto ad un soggetto già titolare di un
altro tesserino aeroportuale, in corso di validità, emesso su altro aeroporto senza la necessità del :
• Controllo dei precedent i personali e
• Del corso di sensibilizzazione di securit y
Tuttavia l’operatore aeroportuale dovrà acquisire, a cura del gestore aeroportuale o Ente autorizzato,
l’informat iva sulle modalità di accesso e sulle caratterist iche infrastrutturali dell’aeroporto rilevant i ai
fini della sicurezza.
ADR-ENAC/DA –Procedura rilascio tesserini aeroportuali- Pagina 14 di 16
PROCEDURA PER IL RILASCIO DELLE
TESSERE AEROPORTUALI
REVISIONE 3
Emissione: Luglio 2014
La documentazione necessaria ai fini del rilascio include:
•
•
•
•
•
•
Richiesta di permesso di accesso su carta intestata del soggetto richiedente
Dichiarazio ne sostitutiva di certificazio ne
Copia del tesserino aeroportuale altro scalo
Attestato di Gestione Emergenze in ambito aeroportuale
Attestato Sicurezza e Salute nei Luoghi di Lavoro (art. 36 e 37 D. Lgs 81/08)
Copia dell’ultima busta paga o contratto di lavoro o Modello Unilav dove si evinca il tipo di
contratto in essere del lavoratore dipendente.
• Eventuali contratti di appalto/subappalto/fornitura.
Il tesserino potrà essere rilasciato solo previa presentazione di documento d’identità valido e tesserino
aeroportuale di altro scalo nazionale.
6. RESTITUZIONE DEI TESSERINI DI INGRESSO IN AEROPORTO
In conformità al punto 1.2.5.1.6 del PNS il tesserino di ingresso in aeroporto deve essere restituito al
gestore aeroportuale, il quale dovrà provvedere a disabilitarlo e distruggerlo:
•
•
•
•
•
•
Su richiesta dell’ Enac,
In seguito a cessazione del rapporto di lavoro,
In seguito a cambiamento del datore di lavoro,
In seguito a modifica delle aree di accesso autorizzate
In seguito a scadenza
In seguito a rit iro.
7. ADEMPIMENTI IN CASO DI SMARRIMENTO O FURTO DEI TESSERINI DI INGRESSO
IN AEROPORTO
In conformità al punto 1.2.5.1.7 il t itolare del tesserino di ingresso in aeroporto, in caso di furto o
smarrimento deve:
• Presentare immediatamente denuncia all’Autorità di Pubblica Sicurezza
• Informare immediatamente il gestore aeroportuale (inviando copia della denuncia)
• Informare immediatamente il datore di lavoro
La comunicazione al gestore aeroportuale (Ufficio Tesseramento) garantirà la disabilitazio ne del
tesserino stesso impedendo così l’illecita ut ilizzazione dei tesserini di ingresso in aeroporto.
Copia della denuncia dovrà essere consegnata a mano o trasmessa ai numeri di fax 0665959367.
ADR-ENAC/DA –Procedura rilascio tesserini aeroportuali- Pagina 15 di 16
PROCEDURA PER IL RILASCIO DELLE
TESSERE AEROPORTUALI
REVISIONE 3
Emissione: Luglio 2014
8 . ELENCO ALLEGATI
Allegato 1
Allegato 2
Allegato 3
Allegato 4
Allegato 5
Allegato 6
Allegato 7
Allegato 8
Allegato 9
Allegato 10
Allegato 11
Allegato 12
Allegato 13
Allegato 14
Allegato 15
Allegato 16
Facsimile di Richiesta di permesso di Accesso
Facsimile di Richiesta di permesso di Accesso Tessera Rossa
Facsimile di Dichiarazione sostitutiva altri soggetti
Facsimile di Dichiarazione sostitutiva di cert ificazione società
Fax simile di Dichiarazione sostitutiva in Inglese
Modello dat i emissione fattura
Modulo di Richiesta duplicato giornaliero
Prospetto Corsi
Facsimile di Richiesta Accesso con Scorta
Layout Tessere aeroportuali
Layout Tessera Visitatore
Tessere visitatore Enti di Stato
Modulo e griglia di Richiesta Art icoli Proibit i
Memorandum
Memorandum in inglese
Corrispettivi
ADR-ENAC/DA –Procedura rilascio tesserini aeroportuali- Pagina 16 di 16
Fly UP