...

Il Ritardato Versamento

by user

on
Category: Documents
6

views

Report

Comments

Transcript

Il Ritardato Versamento
Il Ritardato Versamento
VERSAMENTO CON SANZIONI RIDOTTE
Il contribuente che omette il versamento dell'ICI entro i termini previsti può sanare l'errore
commesso attraverso l'istituto del RAVVEDIMENTO OPEROSO (versamento con
sanzioni ridotte).
Tale agevolazione viene riconosciuta ai contribuenti che spontaneamente chiedono di
definire i rapporti con il Comune, purchè la violazione non sia stata già contestata, ovvero
non siano stati effettuati accessi, ispezioni, verifiche o altre attività di pre - accertamento
riferite alla violazione medesima.
A) Se il pagamento dell'imposta avviene entro i 30 giorni successivi all'omissione, si
applicherà una sanzione del 3,75%, in luogo di quella del 30%, + gli interessi al tasso legale
(versamento di breve termine).
B) Se il pagamento dell'imposta avviene entro un anno dall'omissione, si applicherà una
sanzione del 6%, in luogo di quella del 30%, + gli interessi al tasso legale (versamento di
medio termine).
TIPOLOGIA
Versamento di breve termine
(ENTRO I PRIMI 30 GIORNI)
Versamento di medio termine
(ENTRO 1 ANNO)
SANZIONE
3,75%
6%
Per perfezionare il ravvedimento il contribuente deve pertanto pagare:
•
l'imposta non versata;
•
la sanzione in misura ridotta;
•
gli interessi.
Gli interessi sono calcolati al tasso legale con maturazione giorno per giorno.
Il tasso di interesse legale per l'anno 2004 è pari al 2,5%.
Il tasso di interesse legale per l'anno 2005 è pari al 2,5%.
PER IL CALCOLO DEGLI INTERESSI E' POSSIBILE UTILIZZARE LA SEGUENTE
FORMULA:
IMPOSTA x TASSO D'INTERESSE x NUMERO GIORNI DI RITARDO / 36.500
Per il versamento il contribuente deve utilizzare il medesimo modulo usato per pagare
abitualmente l'ICI. Nelle caselle dedicate alle voci "Terreni agricoli", "Aree fabbricabili",
"Abitazione principale" e "Altri fabbricati" devono essere indicati gli importi corrispondenti
alla sola imposta.
Nella casella in cui si specifica l'importo totale del versamento occorre però indicare la
somma dell'IMPORTO DOVUTO + la SANZIONE + gli INTERESSI.
Occorre inoltre barrare la casella "RAVVEDIMENTO"
Esempio n° 1
Versamento di breve termine = sanzione del 3,75%
Un soggetto tenuto a versare
450,00 a titolo di acconto ICI entro il 30 Giugno 2004 omette il versamento nei
termini e vi provvede in data 22 Luglio 2004 (22 giorni di ritardo; versamento di breve termine).
Imposta non versata
450,00
Sanzione
Essendo un versamento di breve termine, la sanzione è pari al 3,75% di 450, cioè pari a
Interessi
FORMULA: 450 x 2,5 (tasso d'interesse legale) x 22 (giorni di ritardo) / 36.500
RISULTATO DELLA FORMULA:
0,68
Totale ICI da versare
450 (imposta) + 16,88 (sanzioni) + 0,68 (interessi) =
467,56.
16,88.
Esempio n° 2
Versamento di medio termine = sanzione del 6%
Un soggetto tenuto al pagamento di
103,29 a titolo di saldo ICI entro il 30 Giugno 2004 omette il versamento
nei termini, e vi provvede in data 19 Agosto 2004 (50 giorni di ritardo; versamento di medio termine).
Imposta non versata
103,29
Sanzione
Essendo un versamento di medio termine, la sanzione è pari al 6% di
103,29, cioè pari a
6,20.
Interessi
FORMULA: 103,29 x 2,5 (tasso d'interesse legale) x 50 (giorni di ritardo) / 36.500
RISULTATO DELLA FORMULA:
0,35
Totale ICI da versare
103,29 (imposta) + 6,20 (sanzioni) + 0,35 (interessi) =
109,84.
VERSAMENTO CON SANZIONE INTERA
Decorso il termine di un anno, il contribuente non potrà più beneficiare di una riduzione della sanzione. Quindi
si applicherà, in esecuzione della legge, la sanzione del 30% + gli interessi, che in questo caso però, andranno
calcolati in ragione del tasso di interesse moratorio per ogni semestre di imposta compiuto:
•
sino al primo semestre dell'anno 2003: 2,5% per ogni semestre compiuto
•
dal 2° semestre dell'anno 2003: 1,375% per ogni semestre compiuto
Esempio n° 3
Un soggetto, tenuto a versare 150,00 a titolo di saldo ICI entro il 30 Giugno 2002 omette il versamento in
tale data e decide di versare in data 20 Dicembre 2004. In tal caso, essendo maturato più di un anno di ritardo il
contribuente non potrà beneficiare dell'applicazione delle sanzioni ridotte. Occorrerà pertanto applicare la
sanzione intera del 30% e calcolare gli interessi in ragione del 2,5% per i due semestri compiuti dal 1° Luglio
2002 al 30 Giugno 2003, nonchè in ragione dell' 1,375% per i due semestri compiuti dal 1° Luglio 2003 al 20
Dicembre 2004. Per calcolare questo tipo di interessi occorre moltiplicare il saggio di interesse per il numero
di semestri compiuti, poi applicare il saggio così ottenuto all'imposta non versata.
Imposta non versata
150,00
Sanzione
La sanzione èpari al 30% di 150,00, cioè pari a
45,00.
Interessi
Tasso di interesse da applicare del 2,5%, per i primi 2 semestri compiuti (dal 1° Luglio 2002 al 30 Giugno
2003), con un saggio al 5 (2,5%x2):
150,00 x 5% = 7,5
Tasso di interesse da applicare del 1,375% per i 2 semestri compiuti (dal 1° luglio 2003 al 30 giugno 2004),
con un saggio al 2,75 (1,375 x 2):
150,00 x 2,75% = 4,13
Interessi complessivi =
11,63 (7,5 + 4,13)
Totale ICI da versare
150,00 (imposta) + 45,00 (sanzioni) + 11,63 (interessi) =
206,63.
Nota Bene: Qualora vi siano piú annualitá di imposta che il contribuente intende regolarizzare, deve
essere utilizzato un bollettino per ognuna delle singole annualitá di imposta interessate.
Spett.le
COMUNE DI SERDIANA
Settore Tributi Ufficio I.C.I.
09040 Serdiana CA
RAVVEDIMENTO OPEROSO
(Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 472/97 e successive modifiche)
Il sottoscritto …………………………………………………………………………
codice fiscale ……………….……………………………comunica di aver proceduto
in data ……………… al versamento di ………………………………………...…a
titolo di ravvedimento operoso dell’Imposta Comunale sugli Immobili (I.C.I.) per le
seguenti motivazioni:
Tardivo versamento, effettuato entro 30 gg. dalla data di scadenza
Sanzione del 3,75% (1/8 del 30%) più interessi (21)
Tardivo versamento, effettuato entro un anno dalla data di scadenza
Sanzione del 6% (1/5 del 30%) più interessi (1)
Omessa comunicazione, presentata con un ritardo non superiore a 30 gg.
Sanzione di Euro 12,91
immobiliare interessata
(1/8 di Euro 103,29)
più interessi
(1)
con riferimento a ciascuna unità
Omessa comunicazione, presentata con un ritardo non superiore ad un anno
Sanzione di Euro 20,65 (1/5 di Euro 103,29) più interessi (1)
Data scadenza comunicazione
Imposta dovuta
Data scadenza versamento
Sanzione
Data ravvedimento
Interessi
Ritardo gg.
Totale da versare
Si allega copia della ricevuta di versamento.
Informativa ai sensi dell’art. 10 della L. 675/4996 “Tutela della Privacy”: i dati sopra riportati sono prescritti dalle
disposizioni vigenti ai fini del procedimento per il quale sono richiesti e verranno utilizzati esclusivamente ai fini
tributari e fiscali.
Data ……………
(1)
Interessi di mora al tasso legale del 2,5% annuo
In fede ……………………..
Fly UP